Avviso per contributo ai caregiver familiari

Avviso pubblico per l’accesso al contributo economico concesso ai caregiver familiari, finalizzato al sostegno del ruolo di cura e di assistenza (ex DPCM del 27 ottobre 2020, in attuazione del comma 255 dell’art. 1 della Legge n. 205/2017).


  • Allegato A | Graduatoria (PDF)
  • Determinazione Dirigenziale n. 532 del 31.5.2022 (PDF)


L’istanza deve essere presentata a partire dal primo giorno successivo alla pubblicazione del bando sul portale istituzionale dell’Ente e fino al 20 febbraio 2022.

 


Ultimi giorni per richiedere il contributo economico concesso ai caregiver familiari, finalizzato al sostegno del ruolo di cura e di assistenza (l’avviso pubblico è disponibile nel sito istituzionale del Comune di Spoleto https://bit.ly/3GSw8P0). I beneficiari del contributo sono coloro che svolgono le funzioni di caregiver familiare, ossia la persona che assiste e si prende cura del coniuge, dell’altra parte dell’unione civile tra persone dello stesso sesso o del convivente di fatto.

I beneficiari del contributo sono coloro che svolgono le funzioni di caregiver familiare, ossia la persona che assiste e si prende cura del coniuge, dell’altra parte dell’unione civile tra persone dello stesso sesso o del convivente di fatto.

Cinque i requisiti per presentare la domanda: essere residenti in uno dei Comuni della Zona sociale n. 9 (Spoleto, Campello sul Clitunno, Castel Ritaldi, Giano dell’Umbria), fare parte del nucleo familiare della persona da assistere o avere la residenza in altro modulo abitativo, ma collocato nella medesima struttura, essere cittadino italiano o cittadino comunitario o cittadino di Stato non appartenente alla UE, in possesso di regolare permesso di soggiorno (con esclusione dei titolari di permesso di durata inferiore a sei mesi), avere compiuto 18 anni di età ed essere in condizione di autosufficienza e, in ultimo, avere un ISEE del nucleo familiare in corso di validità non superiore a € 35.000,00.

Le risorse a disposizione per la Zona sociale n° 9 destina ammontano a € 62.749,78.

Per quanto riguarda il contributo economico sono due le fasce individuate: per coloro che hanno un ISEE fino a 25.000 euro il contributo massimo sarà pari a € 3.000,00 annui, mentre con un ISEE compreso tra 25.000,01 e 35.000 euro non potrà superare i € 2.400,00 annui.

Per la domanda è necessario utilizzare la modulistica pubblicata nel sito del Comune di Spoleto, che dovrà essere presentata a mezzo raccomandata a/r e indirizzata alla direzione servizi alla persona del Comune di Spoleto in via San Carlo 1 e 3. Possibile anche l’invio tramite posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo comune.spoleto@postacert.umbria.it oppure la consegna a mano, previa richiesta di appuntamento chiamando il numero 0743.218727.

La domanda può essere presentata a partire da oggi, martedì 21 dicembre e fino al 20 febbraio 2022.

Per maggiori informazioni è possibile contattare Federico Bussotti al numero 0743-218727 o scrivere all’indirizzo federico.bussotti@comune.spoleto.pg.it.

Per l’assistenza nella procedura di presentazione dell’istanza è possibile rivolgersi allo sportello DigiPASS, previa richiesta di appuntamento chiamando i numeri 0743.218152 – 154, via SMS o whatsapp al 335.1000221 oppure tramite email agli indirizzi emergenzaCovid@comune.spoleto.pg.it
digipass.spoleto@comune.spoleto.pg.it.

Gli operatori sono a disposizione il lunedì e il martedì dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 16.30-18.30 e il giovedì e venerdì dalle 9.00 alle 12.00.

Pin It