Buoni spesa | Avviso per le attività commerciali

AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO DI ATTIVITÀ COMMERCIALI CHE INTENDONO ACCETTARE I BUONI SPESA IN ESECUZIONE DELL’ARTICOLO 53 DEL DECRETO LEGGE 73 DEL 25/05/2021


  • Avviso per le attività commerciali (PDF)
  • Modulo di domanda (ODT)

È stato pubblicato questa mattina nel sito istituzionale del Comune di Spoleto l’avviso rivolto alle attività commerciali disponibili ad accettare i buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità emessi a favore dei nuclei familiari.

Nella seduta di lunedì scorso la giunta comunale ha dato infatti indicazione agli uffici della Direzione servizi alla persona di definire le procedure per l’adesione delle attività commerciali e, successivamente, per l’assegnazione del contributo alle famiglie.

È di uno dei primi provvedimenti che abbiamo voluto adottare – ha spiegato l’assessore al benessere e innovazione sociale Luigina Renziperché riteniamo che sia quanto mai indispensabile continuare a considerare le conseguenze negative che l’emergenza sanitaria ha causato alle famiglie a livello socio-economico. Appena avremo l’elenco delle attività commerciali aderenti, ossia entro la fine del mese, pubblicheremo l’avviso rivolto alle famiglie per fare in modo che questa forma di sostegno sia quanto prima nella disponibilità di quanti ne hanno bisogno”.

La domanda può essere presentata dai soggetti che hanno sede a Spoleto, sono iscritti alla Camera di Commercio e svolgono attività di vendita di generi alimentari tramite commercio al dettaglio o vendita diretta.

La domanda di iscrizione all’elenco deve essere presentata, utilizzando il modello di domanda, dal legale rappresentante o dal titolare o da soggetti comunque delegati. L’invio dovrà essere effettuato entro il 28 novembre, ossia dieci giorni a partire da domani venerdì 19, tramite posta elettronica certificata all’indirizzo comune.spoleto@postacert.umbria.it e dovrà riportare in oggetto la dicitura “Iscrizione all’elenco delle attività commerciali per l’accettazione dei buoni spesa emergenza Covid-19” (le domande trasmesse con modalità diverse non sono ammissibili).

Pin It