DigiPASS Spoleto

Il DigiPASS Spoleto è il tuo spazio aperto al digitale per il territorio della Zona Sociale 9 della Regione Umbria destinato ai cittadini, professionisti, imprese, enti, associazioni, scuole dei Comuni di Spoleto (capofila), Campello sul Clitunno, Castel Ritaldi, Giano dell’Umbria.

 

DigiPASS Sede Centrale 
Via Antonio Busetti 28 – 06049 – Spoleto – PERUGIA
Telefono 0743.218152 – 0743 218153
Orario
Lunedì
ore 9.00/13.00 – 15.30/18.30
Martedì ore 9.00/13.00
Mercoledì ore 9.00/13.00
Giovedì ore 9.00/12.00 – 15.30/18.30
Venerdì ore 9.00/13.00

Dal 1 settembre il DigiPASS Spoleto sarà aperto anche il sabato pomeriggio dalle ore 15.30 alle ore 18.30

Centralino Comune di Spoleto0743.2181
email digipass.spoleto@comune.spoleto.pg.it.

Sede Centro Storico Biblioteca Comunale 
Via Brignone 14 – 06049 – Spoleto – PERUGIA

   

 

Cosa sono
I DigiPASS sono spazi pubblici aperti utili ad accompagnare cittadini ed imprese nell’utilizzo di servizi digitali e nel cogliere le opportunità che le tecnologie mettono a disposizione delle aziende favorendone l’innovazione.
Si caratterizzano come luoghi fisici attrezzati per l’accesso assistito alle risorse digitali ed alle nuove tecnologie per favorire la crescita delle competenze digitali.
L’attivazione dei DigiPASS è una iniziativa promossa dalla Regione Umbria finanziata con i fondi previsti dal POR FESR (Programma Operativo Regionale del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale) 2014-2020. L’intervento prevede, con il coinvolgimento dei Comuni, l’allestimento dei DigiPASS su tutto il territorio regionale.

Informazioni generali 
 

A cosa servono
I centri DigiPASS, distribuiti in tutta la regione, sono luoghi pubblici ad accesso gratuito e libero dotati di open desk, area polifunzionale multimediale e area relax. Si pongono non come luoghi di fruizione passiva di servizi, ma come punti di aggregazione attiva finalizzati alla condivisione di obiettivi personali, professionali e sociali.

Cosa fanno
All’interno di ogni DigiPASS è presente un esperto nel promuovere l’uso delle tecnologie digitali con il compito di assistere, accompagnare e supportare gli utenti nella fruizione di servizi digitali pubblici (ad esempio la prenotazione delle prestazioni sanitarie tramite CUP online, la consultazione di referti online, un pagamento online a una PA o l’iscrizione dei figli al nido o a scuola), di servizi digitali privati (ad esempio l’home banking o l’acquisto di prodotti online) e nell’uso dei social media; consentire la navigazione in rete; favorire l’inclusione digitale e lo scambio di competenze intergenerazionale; offrire postazioni di lavoro (scrivania e computer collegato in rete, telefono, sala riunioni) in co-working, con la possibilità di usare uno spazio di lavoro condiviso e di confrontarsi con altri professionisti, imprenditori, start up con il fine di collaborare e crescere insieme; offrire formazione sui temi legati al digitale di maggiore utilità; mettere a disposizione un luogo di confronto, scambio competenze e conoscenze, sperimentazione e condivisione tra enti di ricerca, PA, imprese utile a favorire processi di innovazione aperta.

Videografica informativa    

Chi può utilizzarli
Gli utenti potenziali dei DigiPASS possono essere cittadini che hanno l’esigenza di usare servizi digitali; lavoratori autonomi, professionisti, freelance che hanno bisogno di uno spazio di lavoro in via temporanea o occasionale; imprese che intendono confrontarsi con altri soggetti su temi legati al digitale; associazioni che vogliono promuovere momenti di formazione e informazione; scuole ed agenzie formative che vogliono utilizzare i DigiPASS come luogo di formazione e confronto con le realtà locali.

Pin It