Giornata mondiale contro la violenza sulle donne

L’incontro sarà in diretta streaming nel canale YouTube del Comune di Spoleto e sul sito spoleto.videoassemblea.it. Mercoledì 25 novembre alle ore 15 la presentazione del libro “Le muse nascoste” di Lauretta Colonnelli


Per la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, mercoledì 25 novembre alle ore 15.00 il Comune di Spoleto ha organizzato la presentazione del libro “Le muse nascoste. Protagoniste dimenticate di grandi opere d’arte”, scritto da Lauretta Colonnelli ed edito da Giunti.

L’iniziativa, che verrà trasmessa in diretta streaming nel canale YouTube del Comune di Spoleto (https://bit.ly/2J6ZwrW) e sulla piattaforma spoleto.videoassemblea.it, verrà introdotta dall’assessore alla cultura Ada Urbani, a cui seguirà il saluto istituzionale del Vicesindaco e assessore alle pari opportunità Beatrice Montioni.

Nel corso dell’incontro, che sarà moderato dal direttore di Palazzo Collicola Marco Tonelli, interverranno Caterina Grifoni (Presidente FIDAPA BPW Italy, sezione di Spoleto), Anna Maria Regoli (Presidente International Inner Wheel Club di Spoleto) e Marina Antonini (Presidente Donne contro la guerra e volontaria CAV Crisalide Spoleto).

Sarà presente anche l’autrice del libro Lauretta Colonnelli (nata a Pitigliano, Grosseto, residente a Roma dal 1969, Lauretta Colonnelli dopo gli studi classici si è laureata in Filosofia all’Università La Sapienza, dove è stata per due anni assistente di Adriano Magli presso la cattedra di Storia del Teatro. Seguono due anni in Rai come programmista regista. Dal 1979 giornalista all’Europeo, dal 1992 caporedattore della cultura ad Amica, dal 1996 alla sezione culturale del Corriere della Sera. Pubblicazioni recenti: il saggio su Gli irripetibili anni ’60 a Roma – ed. Skira, 2011 e il libro Conosci Roma? – ed. Clichy, 2013: una passeggiata tra i segreti della Città Eterna raccontati in 450 domande e altrettante risposte).

In segno di condivisione il Comune di Spoleto illuminerà di rossi, a partire dalle ore 17.00, la fontana di piazza del Mercato.

Pin It