I nidi comunali nella Giornata dei diritti dell’infanzia

GIORNATA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI DELL’INFANZIA E DELL’ADOLESCENZA


Una visita agli asili nido comunali per ribadire il valore dei percorsi educativi per la fascia di età fino ai tre anni. Nei giorni scorsi il sindaco Andrea Sisti e l’assessore Luigina Renzi, in occasione della Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, hanno incontrato le educatrici, i bambini e le bambine dei nidi Il Bruco, Il Carillon e Il Girotondo.

La visita, che è coincisa con le iniziative della Festa dell’Albero, è stata un’occasione anche per fare il punto sulle attività di progettazione interna ai nidi, dove il personale educativo sta portando avanti un percorso di educazione ambientale, utilizzando gli spazi esterni per consentire ai piccoli di svolgere attività incentrate sul rapporto con la natura.

E’ molto importante che i bambini e le bambine possano vivere in maniera continuativa anche le aree verdi di cui sono dotati i nostri nidi – sono state le parole del sindaco Sisti – perché questo consente di dare spazio ad una componente educativa particolarmente stimolante anche in tenera età. Abbiamo strutture molto ben organizzate e personale preparato, due elementi che sono senza dubbio una garanzia per le famiglie della nostra città”.

Il sindaco e l’assessore Renzi hanno partecipato ad alcune attività all’interno dei nidi, aiutando i bimbi del nido Il Bruco a mettere a dimora alcune piante e, nella struttura di viale Martiri della Resistenza che ospita Il Girotondo e Il Carillon, partecipando al pranzo insieme ai più piccoli.

Pin It