Il Comune di Spoleto aderisce all“Associazione europea dei viaggi di Goethe”

Il Comune di Spoleto ha aderito all’”Associazione europea dei viaggi di Goethe-Grand Tour”, un sodalizio culturale nato per promuovere lo sviluppo di itinerari turistici in linea con sostenibilità e slow tourism sulle orme di ‘Viaggio in Italia’ e del Grand Tour.

L’associazione è stata istituita lo scorso venerdì 8 novembre ad Arriccia, Comune capofila del progetto. In rappresentanza dell’Amministrazione di Spoleto era presente alla costituzione pubblica dell’associazione, a Palazzo Chigi di Ariccia, il Consigliere comunale Filippo Ugolini.

L’Associazione nasce a seguito delle celebrazioni occorse nel 2017 per il bicentenario della pubblicazione della celeberrima opera di Johann Wolfgang von Goethe “Viaggio in Italia” e di altre relative iniziative nazionali, come “All Routes Lead to Rome”, la rassegna dedicata ai Cammini, agli Itinerari e le Ciclovie in modalità dolce, che hanno evidenziato la necessità di sviluppare un itinerario turistico sulle orme del Grand Tour, per imprimere e conservare memoria della storia italiana attraverso la letteratura di rilievo mondiale.

L’obiettivo principale di questo importante soggetto associativo è quello di candidare l’Itinerario Europeo dei Viaggi di Goethe per ottenere l’abilitazione dal Consiglio d’Europa per la sua tutela e valorizzazione nel Programma dedicato agli ‘Itinerari Culturali Europei’.

L’Amministrazione comunale ha aderito al progetto vista la valenza europea che l’itinerario di Goethe riveste e le potenziali notevoli ricadute per la promozione turistica e culturale di Spoleto. Quest’ultima fa parte delle città e delle località che il grande scrittore tedesco descrive nel suo “Viaggio in Italia”, come testimonia, al Giro della Rocca, una targa che riporta le parole di Goethe di ammirazione per la città.

Pin It