Mobilità Alternativa. Uscite 3° stralcio

Inizieranno entro la prima metà di maggio i lavori per l’apertura delle due uscite intermedie del 3° stralcio della Mobilità Alternativa.

Nei giorni scorsi, infatti, la Direzione Progettazione Interventi sul Territorio (PIT) ha aggiudicato la gara relativa al “Progetto Generale di Mobilità Alternativa per Spoleto – Lavori di realizzazione delle opere di permeabilità urbana”.

Sedici le ditte che hanno partecipato al bando (20 quelle inizialmente invitate dal Comune di Spoleto) che prevedeva un importo a base d’asta di € 381.311,45.

L’intervento, che interesserà le scale mobili che da via Ponzianina raggiungono la Rocca Albornoziana e permetterà il collegamento con via Vaita de Domo e via del Seminario attraverso percorsi pedonali, verrà eseguito dalla CO.S.E.F. SRL di Roma che si è aggiudicata i lavori per un importo di € 356.997,59 (ribasso del 10,10%).

“Il 2014 segnerà finalmente l’apertura completa di tutti i percorsi della Mobilità Alternativa – sono state le parole del Sindaco Daniele Benedetti – Insieme ai lavori che stanno interessando il tratto principale, ossia il collegamento che dal parcheggio della Posterna arriva a piazza Campello, l’intervento per le due uscite intermedie del 3° stralcio permetterà a cittadini e turisti di raggiungere facilmente ogni via e piazza del nostro centro storico senza l’utilizzo delle auto”.

I lavori, oltre ad alcune piccole opere strutturali, prevedono la regimentazione delle acque meteoriche, la sistemazione della pubblica illuminazione e la realizzazione delle pavimentazioni.

La conclusione è prevista entro la fine del mese di ottobre.

Pin It