Piscina comunale: scongiurato il rischio chiusura

Il vicesindaco Stefano Lisci:”Stiamo lavorando con la Cooperativa Azzurra per superare questo momento, ma possiamo già tranquillizzare le famiglie: i corsi e le lezioni proseguiranno regolarmente”


La piscina comunale non chiuderà. La collaborazione con la Cooperativa Azzurra è ottima e stiamo ragionando sulle azioni da mettere in campo. Ma possiamo già tranquillizzare le tante famiglie dei ragazzi e delle ragazze che frequentano la piscina: i corsi e le lezioni proseguiranno regolarmente”.

Così il vicesindaco Stefano Lisci dopo l’incontro il presidente della Cooperativa, Antonello Volpi, organizzato per fare il punto sui costi energetici, aumentati sensibilmente in questa ultima parte dell’anno.

Innanzitutto salderemo immediatamente quanto il Comune doveva alla Azzurra negli anni passati, una cifra non risolutoria, ma che sicuramente può essere d’aiuto in questo momento difficile. Dopo l’emergenza sanitaria e le limitazioni che hanno riguardato anche le attività sportive, ci sembra doveroso fare il massimo per dare continuità all’uso degli impianti. La piscina chiuderà solo quattro giorni tra Natale e Capodanno per permettere alcuni interventi di manutenzione, poi saremo noi come Comune, appena l’organizzazione dei corsi lo renderà possibile, ad intervenire con alcuni lavori di riqualificazione.

Inutile nascondere le difficoltà causate dall’aumento consistente dei costi energetici, ma c’è la piena disponibilità della Azzurra a garantire il servizio e da parte dell’amministrazione un’apertura totale a seguire passo passo l’evolversi della situazione, intervenendo per garantire il regolare svolgimento delle attività”.

Pin It