Raccolta differenziata porta a porta

Saranno 326 le utenze a cui la Valle Umbra Servizi attiverà nei prossimi giorni il servizio di raccolta porta a porta. Quattro le vie interessate: via Nursina, via Cacciatori della Alpi, via delle Lettere e via del Tiro a Segno.

In questi giorni il settore operativo della VUS sta ultimando le consegne dei contenitori alle famiglie, alle quali verrà consegnato un kit di sacchi per i rifiuti secchi (carta, plastica, vetro, indifferenziato), una biopattumiera marrone per quelli organici e le etichette, con il codice identificativo dell’utente, da attaccare su ciascun sacco (una volta terminate andranno richieste telefonando al numero verde).

Nelle scorse settimane la VUS ha inoltre contattato le famiglie residenti nella zona del centro storico per la firma del contratto di comodato d’uso gratuito, necessario per fornire tutto il materiale utile alla raccolta differenziata, che verrà consegnato a partire dalla seconda metà del mese di luglio.

Il centro storico sarà infatti la prossima zona di attivazione del servizio che, nell’area compresa tra piazza Garibaldi ed i Giardini dell’ippocastano, interesserà 3.216 residenti e 228 attività.

Per quanto riguarda i dati relativi al 2014, la percentuale di raccolta differenziata raggiunta al 31 dicembre è stata del 39,50%, mentre nella periferia di Spoleto, ormai tutta servita dal porta a porta con il tris di contenitori (carta, plastica, indifferenziato), è stata completata la consegna del materiale a Bazzano (207 utenze), San Giacomo (959) e Cortaccione (303). Il servizio è attivo anche nelle zone di Villa Redenta, le Casette, via Flaminia (1009).

Pin It