Scuola musica e danza “Onofri”: assegnate due borse di studio

ASSEGNATE LE DUE BORSE DI STUDIO DELLA SCUOLA COMUNALE DI MUSICA E DANZA “ALESSANDRO ONOFRI”
I vincitori sono Luca Manuel Chicchiero (sax) ed Elena Soravia (pianoforte).
Seguiranno gratuitamente i corsi per l’anno scolastico 2021/2022

 


 

Assegnate due borse di studio agli allievi della Scuola Comunale di Musica e Danza “Alessandro Onofri”.

Quest’anno il Comune di Spoleto, con l’obiettivo di avvicinare i ragazzi alla musica e alla danza, stimolando l’apprendimento e la sensibilità verso le discipline musicali e coreutiche, ha finanziato due borse di studio attribuendole sulla base di due differenti criteri: la prima per gli allievi che sosterranno gli esami di passaggio e che, quindi, hanno seguito nel corso dell’anno scolastico 2020-2021 un programma di studi istituzionale e che si pone nella scelta dell’indirizzo professionale; la seconda per gli allievi che, nonostante le difficoltà della didattica a distanza, per amore della musica, hanno seguito assiduamente e con costanza le lezioni ottenendo comunque risultati soddisfacenti nello studio della musica, seppur a livello amatoriale.

Undici le domande presentate da parte di allievi frequentanti le classi di flauto, sax, pianoforte, canto, violino, di cui otto della prima tipologia e tre per la seconda. La commissione di esperti, composta da tre docenti della Associazione Spoleto Musica, il coordinatore didattico e docente di clarinetto m° Alfredo Natili, il docente di sax m° Gabriele Francioli e il docente di pianoforte m° Simone Benedetti, hanno decretato vincitori Luca Manuel Chicchiero (prima tipologia di borsa), allievo della classe di sax e Elena Soravia (seconda tipologia) allieva della classe di pianoforte.

In generale la commissione ha valutato molto positivamente il livello raggiunto da tutti i partecipanti, sia per quanto riguarda la prassi esecutiva e l’intonazione degli strumenti, sia in riferimento alla tecnica e alla dinamica dell’esecuzione.

L’attribuzione della borsa di studio consentirà ai vincitori, nel prossimo anno scolastico 2021-2022, la frequenza gratuita al corso dello strumento con cui hanno vinto.

Pin It