Contributi per l’Affitto

L’art. 11 della Legge n. 431/98 “Disciplina delle locazioni e del rilascio degli immobili adibiti ad uso abitativo” ha istituito il Fondo nazionale per il sostegno alla locazione presso il Ministero dei lavori Pubblici per l’erogazione di contributi da destinare ai conduttori di alloggi pubblici e privati  al fine di sostenerli nelle spese per i canoni di locazione.

Con Decreto ministeriale del 7 giugno 1999 sono stati stabiliti i requisiti minimi per beneficiare di tali contributi, ovvero essere in possesso di un contratto di affitto registrato e partecipare ad un bando pubblico comunale.

Con la Deliberazione di Consiglio Regionale n. 755/1999 successivi atti integrativi la Regione Umbria ha definito in maniera più analitica i requisiti di accesso ai contributi con particolare riferimento ai limiti di reddito, il procedimento di emanazione dei bandi e di formazione delle relative graduatorie.

Le domande devono essere presentate presso lo Sportello del Cittadino a seguito della emanazione dell’avviso pubblico con cadenza annuale visionabile alla Sezione del presente sito Bandi e Concorsi.

 

Bando pubblicato il 1° aprile dalla Regione che prevede il sostegno economico per il pagamento dell’affitto a favore di nuclei familiari in condizione di debolezza socio-economica.

Le domande devono essere presentate alla Regione entro la scadenza del 4 maggio 2015

Pin It