Tessera elettorale

Il servizio è rivolto ai cittadini maggiorenni iscritti nelle liste elettorali del Comune. È il documento che permette, unitamente ad un valido documento d’identità, l’esercizio del diritto di voto.Viene consegnata direttamente al domicilio dell’elettore a cura del Comune e può essere ritirata dall’interessato o da persona con lui convivente.

  1. Validità: la tessera è valida fino all’esaurimento dei diciotto spazi destinati all’apposizione del timbro da parte del presidente del Seggio Elettorale.
  2. Aggiornamento dei dati: in caso di variazione dei dati, gli aggiornamenti vengono effettuati direttamente dall’Ufficio Elettorale che provvederà a trasmettere per posta un tagliando adesivo riportante le relative variazioni. Il titolare provvederà ad incollare il tagliando all’interno della tessera, nell’apposito spazio.
  3. Trasferimento di residenza: in caso di trasferimento di residenza in altro Comune verrà consegnata all’elettore una nuova tessera da parte del Comune di nuova iscrizione anagrafica e ritirata quella già in suo possesso.
  4. Deterioramento – Smarrimento – Furto: in caso di smarrimento o deterioramento della tessera, l’elettore dovrà richiederne un duplicato presso l’Ufficio Elettorale previa compilazione di un’apposita dichiarazione su moduli predisposti dall’Ufficio. Solo in caso di furto, prima di inoltrare la richiesta per il duplicato, occorre presentare la relativa denuncia ai competenti uffici di Pubblica Sicurezza.
  5. Perdita del diritto di voto: qualora il titolare perda il diritto di voto, la tessera elettorale verrà ritirata.
Riferimento  Normativo – D.P.R. 08.09.2000, n. 299

 

Pin It