Calendar

Mag
31
Mar
Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Mag 31 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Giu
1
Mer
Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Giu 1 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Giu
2
Gio
Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Giu 2 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

SPOLETO IN FIORE @ Vie del centro storico
Giu 2 giorno intero

Torna SPOLETO IN FIORE, la mostra mercato di florovivaismo con assortimento di produzioni floreali di qualità e articoli da giardino.
Saranno presenti numerosi espositori provenienti da ogni parte d’Italia.

L’evento si svolgerà nel centro storico della città, in piazza Pianciani, Piazza Mentana, Corso Mazzini, Piazza della Liberta’ e Piazza Fontana.

Nell’ambito della manifestazione due convegni, uno sull’agricoltura biologica e un altro sullo zafferano.
Previsto per il 5 giugno un simpatico momento enogastronomico alla Casina dell’Ippocastano dove si darà vita alla “amatriciana più grande del mondo” in collaborazione con lo chef Fabio Ferretti. Durante la degustazione si esibirà il complesso “Gli Apaches”.

Organizzazione:
Associazione Pro Loco di Spoleto “A. Busetti”
Via Minervio, 2 – 06049 Spoleto (PG)
Tel. 0743 46484 – 331/8855493

prospoleto@gmail.comwww.prolocospoleto.it

TERRE ARNOLFE TRAIL 2022 @ Umbria - percorso ad anello
Giu 2 giorno intero
<!--:it-->TERRE ARNOLFE TRAIL 2022 <!--:--><!--:en-->TERRE ARNOLFE TRAIL 2022 <!--:--> @ Umbria - percorso ad anello

Giovedì 2 giugno – percorso ad anello
TERRE ARNOLFE TRAIL 2022

Terre Arnolfe Trail non è una gara ma un’avventura di 200 km, in compagnia della propria bicicletta.
Oltre all’evento, la fruizione del percorso rimarrà attiva per tutto l’anno anche in modalità trekking , in tal modo ogni appassionato potrà attraversare le “Terre Arnolfe” in libertà, da solo o con amici, organizzando autonomamente le soste e il pernottamento.

Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale della manifestazione: www.terrearnolfetrail.it

Giu
3
Ven
Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Giu 3 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

SPOLETO IN FIORE @ Vie del centro storico
Giu 3 giorno intero

Torna SPOLETO IN FIORE, la mostra mercato di florovivaismo con assortimento di produzioni floreali di qualità e articoli da giardino.
Saranno presenti numerosi espositori provenienti da ogni parte d’Italia.

L’evento si svolgerà nel centro storico della città, in piazza Pianciani, Piazza Mentana, Corso Mazzini, Piazza della Liberta’ e Piazza Fontana.

Nell’ambito della manifestazione due convegni, uno sull’agricoltura biologica e un altro sullo zafferano.
Previsto per il 5 giugno un simpatico momento enogastronomico alla Casina dell’Ippocastano dove si darà vita alla “amatriciana più grande del mondo” in collaborazione con lo chef Fabio Ferretti. Durante la degustazione si esibirà il complesso “Gli Apaches”.

Organizzazione:
Associazione Pro Loco di Spoleto “A. Busetti”
Via Minervio, 2 – 06049 Spoleto (PG)
Tel. 0743 46484 – 331/8855493

prospoleto@gmail.comwww.prolocospoleto.it

FUORI OPERA | Sette Concerti speciali del Lirico Sperimentale @ Cinéma Sala Pegasus | Villa Redenta
Giu 3@16:00

Il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli” inaugura una serie di sette Concerti delle Masterclass del 76° Corso di Avviamento al Debutto dei giovani Cantanti solisti vincitori delle due ultime edizioni del prestigioso Concorso Comunità Europea.

Si comincia venerdì 13 maggio alle ore 16.00 presso la Sala Pegasus di Spoleto (in piazza Giovanni Bovio) con un Concerto che celebra la masterclass del Maestro Marco Boemi e che vedrà protagonisti, oltre allo stesso Direttore d’orchestra e pianista di fama internazionale, i giovani cantanti solisti del Corso che si esibiranno su musiche di Johannes Brahms, Franz Schubert e Robert Schumann.

Il Concerto sarà dedicato al compianto Spiros Argiris, celeberrimo Direttore d’orchestra di nazionalità greca prematuramente scomparso nel maggio del 1996. Legato al Teatro Lirico Sperimentale, al Direttore Claudio Lepore e al Direttore artistico Michelangelo Zurletti da un rapporto di profonda amicizia e stima, Argiris, per diversi anni direttore al Festival dei Due Mondi, ha partecipato per varie Stagioni all’attività del Lirico Sperimentale, compresi i Corsi di perfezionamento per professori d’orchestra, dirigendo tra l’altro un’indimenticabile produzione de Il pipistrello di Johann Strauss nel 1990, con i poco più che ventenni Roberto De Candia e Sonia Ganassi al loro debutto e, per l’appunto, con un giovane Marco Boemi in qualità di Maestro Collaboratore.

Nel ricordo degli anni trascorsi a Spoleto e in virtù dell’amicizia con lo Sperimentale, dopo la sua morte la signora Lena Argiris ha donato all’Istituzione tutta la collezione di spartiti e libri del Maestro Argiris, che costituiscono una delle risorse documentali più importanti del Centro Studi Belli-Argiris dello Sperimentale (il cui inventario è consultabile al seguente link https://www.tls-belli.it/centro-studi-archivio-storico/, oppure direttamente in loco, su appuntamento, chiamando 0743.221645).

Ma, anche per far fronte alle richieste di turisti e appassionati, questa serie di Concerti dello Sperimentale continuerà poi, sempre alle 16.00 e sempre alla Sala Pegasus, il 28 maggio per la masterclass di Carmela Remigio, il 3 giugno in occasione della masterclass di Raffaele Cortesi, il 21 giugno con il celebre baritono Renato Bruson, per proseguire il 26 giugno e il 3 luglio, a Villa Redenta, per le masterclass di Enza Ferrari e dello stesso Roberto De Candia, e quindi terminare, il 16 luglio di nuovo alla Pegasus con il Concerto di fine masterclass di Marina Comparato.

Tutti i Concerti, con arie tratte dalle principali opere di Giuseppe Verdi, Gioachino Rossini, Giacomo Puccini, Gaetano Donizetti, Wolfgang Amadeus Mozart e altri, sono realizzati per un pubblico eterogeneo, adatti anche ai più giovani e a tutti coloro che vogliano concedersi un intermezzo musicale piacevole a Spoleto, un “fuori opera” appunto, che rimarchi oggi più che mai il valore culturale e sociale della musica e di tutte le forme artistiche, verso le quali il Teatro Lirico Sperimentale da ormai 76 anni mostra interesse e propensione.

Al pianoforte siederanno i maestri Carolina Benedettini e Minjeong Kim, mentre le giovani voci saranno di: Elena Antonini soprano, Veronica Aracri mezzosoprano, Sara Cortolezzis soprano, Oronzo D’Urso tenore, Elena Finelli soprano, Inna Kaluhina soprano, Maria Stella Maurizi soprano, Alessia Merepeza soprano, Davide Peroni baritono, Giacomo Pieracci basso, Matteo Lorenzo Pietrapiana baritono, Davide Romeo baritono, Elena Salvatori soprano, Antonia Salzano mezzosoprano e Roberto Manuel Zangari tenore.

L’ingresso per tutti e sette i concerti sarà libero e gratuito, fino ad esaurimento posti.

CALENDARIO

Concerti delle Masterclass del 76° Corso di avviamento al debutto
Cantanti Solisti del Teatro Lirico Sperimentale

Venerdì 13 maggio – Sala Pegasus ore 16.00
con il M° Marco Boemi
in memoria del M° Spiros Argiris

Sabato 28 maggio – Sala Pegasus ore 16.00
con il M° Carmela Remigio

Venerdì 3 giugno – Sala Pegasus ore 16.00
con il M° Raffaele Cortesi

Martedì 21 giugno – Sala Pegasus ore 16.00
con il M° Renato Bruson

Domenica 26 giugno – Villa Redenta, Sala Monterosso ore 16.00
con il M° Enza Ferrari

Domenica 3 luglio – Villa Redenta, Sala Monterosso ore 16.00
con il M° Roberto De Candia

Sabato 16 luglio – Sala Pegasus ore 16.00
con il M° Marina Comparato

Info e prenotazioni:
Teatro Lirico Sperimentale “A. Belli”
Tel. 0743.221645
Sito web: www.tls-belli.it
Email: ufficio.stampa@tls-belli.it segreteria@tls-belli.it

Giu
4
Sab
Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Giu 4 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

SPOLETO IN FIORE @ Vie del centro storico
Giu 4 giorno intero

Torna SPOLETO IN FIORE, la mostra mercato di florovivaismo con assortimento di produzioni floreali di qualità e articoli da giardino.
Saranno presenti numerosi espositori provenienti da ogni parte d’Italia.

L’evento si svolgerà nel centro storico della città, in piazza Pianciani, Piazza Mentana, Corso Mazzini, Piazza della Liberta’ e Piazza Fontana.

Nell’ambito della manifestazione due convegni, uno sull’agricoltura biologica e un altro sullo zafferano.
Previsto per il 5 giugno un simpatico momento enogastronomico alla Casina dell’Ippocastano dove si darà vita alla “amatriciana più grande del mondo” in collaborazione con lo chef Fabio Ferretti. Durante la degustazione si esibirà il complesso “Gli Apaches”.

Organizzazione:
Associazione Pro Loco di Spoleto “A. Busetti”
Via Minervio, 2 – 06049 Spoleto (PG)
Tel. 0743 46484 – 331/8855493

prospoleto@gmail.comwww.prolocospoleto.it

Concerti a Casa Menotti | VALENTINA GENTILE – PIANOFORTE @ Casa Menotti - via dell'Arringo
Giu 4@17:00
<!--:it-->Concerti a Casa Menotti | VALENTINA GENTILE - PIANOFORTE<!--:--><!--:en-->Concerts at Casa Menotti | VALENTINA GENTILE - PIANO<!--:--> @ Casa Menotti - via dell'Arringo

VALENTINA GENTILE – PIANOFORTE

PROGRAMMA

H. Cowell “Three Irish Legends”
I. The tides of Manaunaun
II. The hero Sun
III. The voice of Lir

G. Ligeti “Musica Ricercata”

Valentina Gentile si è laureata con un BA (Hons) in Music presso la University of Southampton (UK) nel 2003 e nel 2007 si è specializzata in Musicoterapia con il Post Graduate Diploma in Music Therapy alla University of Bristol. Nel 2008 si è diplomata in Pianoforte con il massimo dei voti al Conservatorio “A. Casella” de L’Aquila e nel 2021 ha conseguito, con lode e menzione, il Master di II Livello in “Esecuzione e Interpretazione della Musica del ‘900 e Contemporanea” al Conservatorio “G.B. Pergolesi” di Fermo.
Nel corso degli anni ha partecipato a diverse masterclass di interpretazione pianistica, tra le più importanti quelle con i maestri M. Ferrati, D. Rivera, M. Mika, W. Anselmi, E. Da Rocha, L. Bellini e A. Vitelli e ha partecipato a diversi concorsi nazionali ed internazionali sia come solista che in formazioni cameristiche, tra gli ultimi il “Grand Prize Virtuoso” di Salisburgo e Londra (2020) e il “Golden Classical Music Awards” di New York (2020), ottenendo sempre ottimi risultati, tra cui primi premi e primi premi assoluti. Nell’agosto 2020 si è esibita alla Wiener Saal del Mozarteum di Salisburgo, ad aprile 2022 alla Royal Albert Hall – Elgar Room ed entro fine anno suonerà alla Carnegie Hall. L’attività concertistica è varia e spazia da concerti ed esibizioni soliste a collaborazioni con danzatrici e altri strumentisti.
Dal 2008 si è specializzata nell’insegnamento della musica a partire dall’età prescolare e l’istruzione formale dai 6 anni in su, utilizzando principalmente la Music Learning Theory di E. Gordon, conseguendo le specializzazioni con Aigam e Audiation Institute, ma si è formata anche nell’ Orff-Schulwerk presso il Conservatorio di S. Cecilia con il M° G. Piazza e l’Università di Roma “Tor Vergata” con A. Sangiorgio; ha inoltre approfondito la metodologia della “Musica in Movimento” del Dalcroze con l’AIJD.
A seguito della sua formazione in Musicoterapia, sotto la guida del Prof. L. Bunt, ha lavorato con persone autistiche, con sindrome di Down, con handicap fisico e mentale, con patologie psichiatriche, in stato vegetativo o minimamente responsivo, in strutture specializzate pubbliche e private del centro Italia.
Attualmente frequenta il corso di Pianoforte Contemporaneo col M° E. Arciuli all’Accademia di Musica di Pinerolo ed è docente di pianoforte presso le Scuole Secondarie di I grado ad indirizzo musicale.

Per informazioni e prenotazioni:
Casa Menotti
Tel. +39 0743 46620
info@casamenotti.it
segreteria@casamenotti.it

Giu
5
Dom
Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Giu 5 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

SPOLETO IN FIORE @ Vie del centro storico
Giu 5 giorno intero

Torna SPOLETO IN FIORE, la mostra mercato di florovivaismo con assortimento di produzioni floreali di qualità e articoli da giardino.
Saranno presenti numerosi espositori provenienti da ogni parte d’Italia.

L’evento si svolgerà nel centro storico della città, in piazza Pianciani, Piazza Mentana, Corso Mazzini, Piazza della Liberta’ e Piazza Fontana.

Nell’ambito della manifestazione due convegni, uno sull’agricoltura biologica e un altro sullo zafferano.
Previsto per il 5 giugno un simpatico momento enogastronomico alla Casina dell’Ippocastano dove si darà vita alla “amatriciana più grande del mondo” in collaborazione con lo chef Fabio Ferretti. Durante la degustazione si esibirà il complesso “Gli Apaches”.

Organizzazione:
Associazione Pro Loco di Spoleto “A. Busetti”
Via Minervio, 2 – 06049 Spoleto (PG)
Tel. 0743 46484 – 331/8855493

prospoleto@gmail.comwww.prolocospoleto.it

Visita guidata Spoleto Card | STORIE D’AMORE E DI ARMI – Il ciclo pittorico della Camera Pinta @ Rocca Albornoz
Giu 5@11:00

Le visite guidate tematiche nei musei e i trekking in città sono GRATUITI per i POSSESSORI della SPOLETO CARD.
Le visite guidate tematiche e i trekking in città sono SOLO SU PRENOTAZIONE e A NUMERO CHIUSO.
Per i TREKKING IN CITTA’ la prenotazione è obbligatoria entro le ore 18.00 del sabato precedente.
La partecipazione alle attività in programma prevede il rispetto dell’attuale normativa Covid-19.

Coloro che non hanno la SPOLETO CARD potranno partecipare:
– alle VISITE GUIDATE TEMATICHE nei musei con una tariffa di € 4,00 a persona, oltre il biglietto del museo.
– ai TREKKING IN CITTA’ con una tariffa di € 7,50 a persona, oltre il biglietto del museo dove previsto.

La SPOLETO CARD è un biglietto cumulativo che consente di accedere a numerosi siti museali del territorio e usufruire di particolari vantaggi.
La SPOLETO CARD si può acquistare nei siti museali aderenti ed è valida 7 giorni.

TARIFFE SPOLETO CARD:
Red Card: € 9,50
Green Card: € 8,00 (dai 18 ai 25 anni, oltre 65 anni, gruppi)
A cura di: Sistema Museo, in collaborazione con il Comune di Spoleto.

Per informazioni e prenotazioni:
Soc. Coop. Sistema Museo
Tel e fax 0743 46434 – 0743 224952
E-mail: info@spoletocard.it
Sito web: www.spoletocard.it

Giu
6
Lun
Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Giu 6 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Giu
7
Mar
Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Giu 7 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Giu
8
Mer
Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Giu 8 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Giu
9
Gio
Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Giu 9 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Giu
10
Ven
Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Giu 10 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

FESTIVAL UMBRIA ANTICA | Incontro alla Rocca Albornoz @ Rocca Albornoz - Museo Nazionale del Ducato
Giu 10@16:30

Festival Umbria antica.

Due siti della Direzione regionale musei dell’Umbria saranno direttamente coinvolti nella prima edizione del Festival dell’Umbria antica, che si svolgerà dal 4 al 26 giugno e che è stata presentata a Perugia nella sala del dottorato del chiostro della cattedrale di San Lorenzo.

Si tratta del Museo nazionale del Ducato di Spoleto – Rocca Albornoz e dell’Area archeologica di Carsulae.

Venerdì 10 giugno la Rocca Albornoz di Spoleto ospiterà, alle ore 16.30, un incontro con Federico Marazzi, che parlerà dei ducati longobardi, Elena Percivaldi, che si soffermerà sui luoghi spoletini dei Longobardi, e Paola Mercurelli Salari, direttrice del Museo nazionale del Ducato di Spoleto-Rocca Albornoz, del Tempietto sul Clitunno e di Palazzo ducale di Gubbio, che incentrerà il proprio contributo sul nuovo museo del Ducato di Spoleto.

Domenica 26 giugno, invece, all’Area archeologica di Carsulae, alle ore 17, incontro con Silvia Casciarri, direttrice del sito e del Museo archeologico nazionale di Spoleto – Teatro romano, Augusto Ancillotti, che tratterà del mondo italico, Arnaldo Marcone (Le regiones di Augusto), Alessandro Vandelli (Archeologia Tecnologica), Paolo Braconi (Bacco, la vite e l’olmo a Carsulae).

Da ricordare inoltre l’appuntamento di sabato 25 giugno, alle ore 17, ad Otricoli (Area archeologica di Ocriculum) con Luana Cenciaioli, già direttrice del Museo archeologico nazionale dell’Umbria e del Museo archeologico nazionale di Orvieto, che traccerà un quadro degli scavi condotti ad Ocriculum, Stefano Grilli (L’area archeologica di Ocriculum), Giovanni Albertto Cecconbi (La romanizzazione dell’Italia tra IV e I secolo a.C.), Enrico Zuddas (L’Umbria dei porti).

Giu
11
Sab
56^ CORSA DEI VAPORETTI @ Spoleto centro storico
Giu 11 giorno intero
<!--:it-->56^ CORSA DEI VAPORETTI<!--:--><!--:en-->56th VAPORETTI RACE<!--:--> @ Spoleto centro storico

11-17-18-19 giugno 2022
56^ Corsa dei Vaporetti
La corsa più pazza del mondo.

I vaporetti sono piccoli mezzi con ruote metalliche con un equipaggio di due persone (una alla guida e una che spinge). Il nome deriva dall’automobile a vapore, la ‘vaporiera’, che dal 1902 al 1909 fece servizio di linea, primo in Italia, sul percorso Spoleto-Norcia.

PROGRAMMA

Sabato 11 giugno 2022
Ore 21.00 – Piazza Duomo
Presentazione equipaggi e miss – Consegna numeri di gara

Venerdì 17 giugno 2022
Ore 19.30 – Piazza Pianciani – Ritrovo partecipanti
Ore 20.30 – Inizio prove libere
Ore 22.30 – Inizio 1ª prova cronometrata

Sabato 18 giugno 2022
Ore 16.30 – Piazza Pianciani – Ritrovo partecipanti
Ore 17.00 – Sfilata dei Vaporetti
Ore 18.00 – Inizio prove libere
Ore 19.00 – Inizio 2ª prova cronometrata
Ore 20.30 – Inizio batterie di qualificazione

Domenica 19 giugno 2022
Ore 9.00 – Piazza Pianciani – Ritrovo partecipanti
Ore 10.00 – Inizio gara
Ore 13.00 – Intervallo
Ore 15.30 – Ripresa gara
Ore 19.45 – Finale
Ore 20.00 – Piazza Garibaldi – Determinazione classifica

Sabato 25 giugno 2022
Ore 20.00 – Ristorante “Zengoni”
Cena finale con premiazioni ed elezione di Miss Vaporetto 2022
Le adesioni alla cena si possono prenotare presso AVIS Spoleto – Via Fratelli Cervi 19/21 fino ad esaurimento posti.

Organizzazione: Associazione Corsa dei Vaporetti di Spoleto ASD.
Sito ufficiale della manifestazione: www.vaporettispoleto.it

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Giu 11 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

MERENDA NELL’OLIVETA @ Basilica di San Pietro (ritrovo)
Giu 11@15:30
<!--:it-->MERENDA NELL'OLIVETA<!--:--> @ Basilica di San Pietro (ritrovo)

MERENDA NELL’OLIVETA

Programma

ore 15.30 – RITROVO PARTECIPANTI – Parcheggio Basilica di San Pietro Extra Moenia

ore 16.00 – PARTENZA BREVE ESCURSIONE (Primo tratto del Giro dei Condotti – FACILE – Circa 6 Km A/R – assenza di dislivelli) – ADATTA AI BAMBINI, si consiglia un abbligliamento consono;

ore 17.00 – ARRIVO AL ANTICO MONASTERO SANTA MARIA INTER ANGELOS (Palazze):
– letture nell’oliveta per bambini – iniziativa a cura della Biblioteca “Carducci” di Spoleto;
– intrattenimento musicale a cura della Scuola Comunale di Musica e Danza “A. Onofri”;
– degustazione prodotti tipici del territotorio;
incontro divulgativo con esperti nel settore dell’olivicoltura;

ore 19.00 – partenza per rientro

Arrivati al monastero di Santa Maria Inter Angelos, i partecipanti verranno omaggiati con una bag contenente prodotti tipici del territorio.

Info e prenotazioni:
info@iat.spoleto.pg.it
Tel. 0743 218620

Giu
12
Dom
La SpoletoNorcia Gravel | Cicloescursione nei territori di Spoleto e della Valnerina
Giu 12 giorno intero
<!--:it-->La SpoletoNorcia Gravel | Cicloescursione nei territori di Spoleto e della Valnerina<!--:--><!--:en-->La SpoletoNorcia Gravel | Cycling excursion between Spoleto and the Valnerina<!--:-->

Domenica 12 giugno 2022, con partenza da Scheggino, si terrà La SpoletoNorcia Gravel, una ciclo-escursione su terreni misti asfaltati e sterrati, con pendenze regolari e senza passaggi tecnici in fuoristrada. Non è una gara, non c’è classifica e tempi limite, La SpoletoNorcia Gravel è un’ottima opportunità per visitare luoghi non interessati dal percorso de La SpoletoNorcia in MTB di settembre. Il percorso lungo, considerate distanze e dislivelli, richiede una buona preparazione fisica.

Maggiori dettagli sul sito ufficiale della manifestazione: www.laspoletonorciagravel.it

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Giu 12 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Mercatino dell’Antico @ Corso Mazzini - Giardini di Viale Matteotti
Giu 12@08:00

Il Mercatino dell’Antico si svolge ogni seconda domenica del mese in Piazza della Libertà e nelle vie limitrofe, dalla mattina fino al calare del sole. Nei mesi estivi il mercato si sposta nei giardini di Viale Matteotti.

Offre oggetti di vario genere e qualità, da prodotti di artigianato e di piccolo antiquariato, a capi d’abbigliamento, mobili, gioielli, libri, dipinti.

Per partecipare come espositori: Ufficio Commercio del Comune di Spoleto – Tel. 0743 218454 / 55

dav

Visita guidata SPOLETO CARD | Il Tempietto sul Clitunno – Un monumento che affascina da secoli @ Tempietto sul Clitunno
Giu 12@15:00

Le visite guidate tematiche nei musei e i trekking in città sono GRATUITI per i POSSESSORI della SPOLETO CARD.
Le visite guidate tematiche e i trekking in città sono SOLO SU PRENOTAZIONE e A NUMERO CHIUSO.
Per i TREKKING IN CITTA’ la prenotazione è obbligatoria entro le ore 18.00 del sabato precedente.
La partecipazione alle attività in programma prevede il rispetto dell’attuale normativa Covid-19.

Coloro che non hanno la SPOLETO CARD potranno partecipare:
– alle VISITE GUIDATE TEMATICHE nei musei con una tariffa di € 4,00 a persona, oltre il biglietto del museo.
– ai TREKKING IN CITTA’ con una tariffa di € 7,50 a persona, oltre il biglietto del museo dove previsto.

La SPOLETO CARD è un biglietto cumulativo che consente di accedere a numerosi siti museali del territorio e usufruire di particolari vantaggi.
La SPOLETO CARD si può acquistare nei siti museali aderenti ed è valida 7 giorni.

TARIFFE SPOLETO CARD:
Red Card: € 9,50
Green Card: € 8,00 (dai 18 ai 25 anni, oltre 65 anni, gruppi)
A cura di: Sistema Museo, in collaborazione con il Comune di Spoleto.

Per informazioni e prenotazioni:
Soc. Coop. Sistema Museo
Tel e fax 0743 46434 – 0743 224952
E-mail: info@spoletocard.it
Sito web: www.spoletocard.it

Giu
13
Lun
Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Giu 13 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Giu
14
Mar
Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Giu 14 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Giu
15
Mer
Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Giu 15 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Giu
16
Gio
Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Giu 16 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Giu
17
Ven
56^ CORSA DEI VAPORETTI @ Spoleto centro storico
Giu 17 giorno intero
<!--:it-->56^ CORSA DEI VAPORETTI<!--:--><!--:en-->56th VAPORETTI RACE<!--:--> @ Spoleto centro storico

11-17-18-19 giugno 2022
56^ Corsa dei Vaporetti
La corsa più pazza del mondo.

I vaporetti sono piccoli mezzi con ruote metalliche con un equipaggio di due persone (una alla guida e una che spinge). Il nome deriva dall’automobile a vapore, la ‘vaporiera’, che dal 1902 al 1909 fece servizio di linea, primo in Italia, sul percorso Spoleto-Norcia.

PROGRAMMA

Sabato 11 giugno 2022
Ore 21.00 – Piazza Duomo
Presentazione equipaggi e miss – Consegna numeri di gara

Venerdì 17 giugno 2022
Ore 19.30 – Piazza Pianciani – Ritrovo partecipanti
Ore 20.30 – Inizio prove libere
Ore 22.30 – Inizio 1ª prova cronometrata

Sabato 18 giugno 2022
Ore 16.30 – Piazza Pianciani – Ritrovo partecipanti
Ore 17.00 – Sfilata dei Vaporetti
Ore 18.00 – Inizio prove libere
Ore 19.00 – Inizio 2ª prova cronometrata
Ore 20.30 – Inizio batterie di qualificazione

Domenica 19 giugno 2022
Ore 9.00 – Piazza Pianciani – Ritrovo partecipanti
Ore 10.00 – Inizio gara
Ore 13.00 – Intervallo
Ore 15.30 – Ripresa gara
Ore 19.45 – Finale
Ore 20.00 – Piazza Garibaldi – Determinazione classifica

Sabato 25 giugno 2022
Ore 20.00 – Ristorante “Zengoni”
Cena finale con premiazioni ed elezione di Miss Vaporetto 2022
Le adesioni alla cena si possono prenotare presso AVIS Spoleto – Via Fratelli Cervi 19/21 fino ad esaurimento posti.

Organizzazione: Associazione Corsa dei Vaporetti di Spoleto ASD.
Sito ufficiale della manifestazione: www.vaporettispoleto.it

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Giu 17 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

GIORNATE EUROPEE DELL’ARCHEOLOGIA | Visite guidate al laboratorio di restauro e alle ceramiche medievali @ Museo Archeologico Nazionale e Teatro Romano di Spoleto
Giu 17@16:30

Giornate Europee dell’Archeologia
Venerdì 17 giugno ore 16.30
Museo Archeologico Nazionale e Teatro Romano di Spoleto

La ceramica ritrovata dal Convento di Sant’Agata
La dott.ssa Cinzia Palombi ci porterà alla scoperta della storia medievale del monastero di Sant’Agata attraverso la ceramica ritrovata nei depositi che sarà mostrata per la prima volta in questa occasione;

Novità dal Laboratorio di Restauro
Il dott. Alessandro Danesi, restauratore, ci porterà alla scoperta del laboratorio di restauro, spazio normalmente chiuso al pubblico

Introduce Silvia Casciarri – Direttrice del Museo

Venerdì 17 giugno il Museo sarà aperto dalle 14.30 alle 19.30.

Ingresso
intero 4 euro, ridotto 2 euro
gratuito sotto i 18 anni.

GIORNATE EUROPEE DELL’ARCHEOLOGIA | Visite guidate a Casa Romana, Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto e Tempietto sul Clitunno @ Casa Romana
Giu 17@19:00
<!--:it-->GIORNATE EUROPEE DELL’ARCHEOLOGIA | Visite guidate a Casa Romana, Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto e Tempietto sul Clitunno<!--:--> @ Casa Romana

Giornate Europee dell’Archeologia 2022

Casa Romana
Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Tempietto sul Clitunno
17-18-19 giugno

In occasione delle Giornate Europee dell’Archeologia 2022, che si terranno il 17-18-19 giugno, Sistema Museo in collaborazione con il Comune di Spoleto, il Comune di Campello sul Clitunno e la Direzione Regionale Musei dell’Umbria – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto e Tempietto sul Clitunno, propone un calendario di visite guidate volte a narrare le fasi più antiche della millenaria storia di Spoleto e del Tempietto sul Clitunno.

Il primo appuntamento, intitolato Memorie che riaffiorano, si svolgerà alla Casa Romana venerdì 17 alle 19:00 e sarà incentrato sulla figura di Giuseppe Sordini, l’archeologo spoletino che contribuì in modo determinante alla conservazione e valorizzazione del patrimonio storico-artistico della città.

Sabato 18 alle 16:30 la Rocca Albornoz ospiterà Spoleto capitale longobarda, visita che vi porterà alla scoperta dei preziosi reperti altomedievali custoditi nel Museo Nazionale del Ducato.

Domenica 19 alle 11:00 dalla Casa Romana partirà Viaggio nella Spoleto romana, trekking inserito nel programma della Spoleto Card, mentre alle 15:00 al Tempietto di Campello sul Clitunno si svolgerà Un monumento che affascina da secoli, visita guidata alla scoperta del sacello d’epoca longobarda Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

PROGRAMMA

venerdì 17 giugno – ore 19:00
Memorie che riaffiorano
Casa Romana

sabato 18 giugno – ore 16:30
Spoleto capitale longobarda
Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto

domenica 19 giugno
ore 11:00
Viaggio nella Spoleto Romana
Casa romana e città – Trekking Spoleto Card

ore 15:00
Un monumento che affascina da secoli
Tempietto sul Clitunno

Tariffe di partecipazione

Visite guidate tematiche
Intero € 4,00 / Ridotto € 3,00 dai 7 ai 17 anni e per i possessori della Spoleto Card / Gratuito fino a 6 anni / Previo acquisto del biglietto di ingresso al monumento, secondo le norme vigenti.

Trekking in città
Intero € 7,50 dai 7 anni in su / Gratuito per i possessori della Spoleto Card e fino a 6 anni, oltre il biglietto d’ingresso

Venerdì 17 giugno, al termine della visita guidata alla casa romana, sarà possibile concludere la serata con un aperitivo al costo aggiuntivo di € 5,00 a persona.

Le attività sono a numero chiuso e la prenotazione è obbligatoria. La partecipazione alle attività prevede il rispetto dell’attuale normativa Covid-19.

Per informazioni e prenotazioni
Sistema Museo – 0743.224952 / 46434

Giu
18
Sab
56^ CORSA DEI VAPORETTI @ Spoleto centro storico
Giu 18 giorno intero
<!--:it-->56^ CORSA DEI VAPORETTI<!--:--><!--:en-->56th VAPORETTI RACE<!--:--> @ Spoleto centro storico

11-17-18-19 giugno 2022
56^ Corsa dei Vaporetti
La corsa più pazza del mondo.

I vaporetti sono piccoli mezzi con ruote metalliche con un equipaggio di due persone (una alla guida e una che spinge). Il nome deriva dall’automobile a vapore, la ‘vaporiera’, che dal 1902 al 1909 fece servizio di linea, primo in Italia, sul percorso Spoleto-Norcia.

PROGRAMMA

Sabato 11 giugno 2022
Ore 21.00 – Piazza Duomo
Presentazione equipaggi e miss – Consegna numeri di gara

Venerdì 17 giugno 2022
Ore 19.30 – Piazza Pianciani – Ritrovo partecipanti
Ore 20.30 – Inizio prove libere
Ore 22.30 – Inizio 1ª prova cronometrata

Sabato 18 giugno 2022
Ore 16.30 – Piazza Pianciani – Ritrovo partecipanti
Ore 17.00 – Sfilata dei Vaporetti
Ore 18.00 – Inizio prove libere
Ore 19.00 – Inizio 2ª prova cronometrata
Ore 20.30 – Inizio batterie di qualificazione

Domenica 19 giugno 2022
Ore 9.00 – Piazza Pianciani – Ritrovo partecipanti
Ore 10.00 – Inizio gara
Ore 13.00 – Intervallo
Ore 15.30 – Ripresa gara
Ore 19.45 – Finale
Ore 20.00 – Piazza Garibaldi – Determinazione classifica

Sabato 25 giugno 2022
Ore 20.00 – Ristorante “Zengoni”
Cena finale con premiazioni ed elezione di Miss Vaporetto 2022
Le adesioni alla cena si possono prenotare presso AVIS Spoleto – Via Fratelli Cervi 19/21 fino ad esaurimento posti.

Organizzazione: Associazione Corsa dei Vaporetti di Spoleto ASD.
Sito ufficiale della manifestazione: www.vaporettispoleto.it

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Giu 18 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

GIORNATE EUROPEE DELL’ARCHEOLOGIA | Visite guidate a Casa Romana, Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto e Tempietto sul Clitunno @ Rocca Albornoz - Museo Nazionale del Ducato
Giu 18@16:30
<!--:it-->GIORNATE EUROPEE DELL’ARCHEOLOGIA | Visite guidate a Casa Romana, Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto e Tempietto sul Clitunno<!--:--> @ Rocca Albornoz - Museo Nazionale del Ducato

Giornate Europee dell’Archeologia 2022

Casa Romana
Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Tempietto sul Clitunno
17-18-19 giugno

In occasione delle Giornate Europee dell’Archeologia 2022, che si terranno il 17-18-19 giugno, Sistema Museo in collaborazione con il Comune di Spoleto, il Comune di Campello sul Clitunno e la Direzione Regionale Musei dell’Umbria – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto e Tempietto sul Clitunno, propone un calendario di visite guidate volte a narrare le fasi più antiche della millenaria storia di Spoleto e del Tempietto sul Clitunno.

Il primo appuntamento, intitolato Memorie che riaffiorano, si svolgerà alla Casa Romana venerdì 17 alle 19:00 e sarà incentrato sulla figura di Giuseppe Sordini, l’archeologo spoletino che contribuì in modo determinante alla conservazione e valorizzazione del patrimonio storico-artistico della città.

Sabato 18 alle 16:30 la Rocca Albornoz ospiterà Spoleto capitale longobarda, visita che vi porterà alla scoperta dei preziosi reperti altomedievali custoditi nel Museo Nazionale del Ducato.

Domenica 19 alle 11:00 dalla Casa Romana partirà Viaggio nella Spoleto romana, trekking inserito nel programma della Spoleto Card, mentre alle 15:00 al Tempietto di Campello sul Clitunno si svolgerà Un monumento che affascina da secoli, visita guidata alla scoperta del sacello d’epoca longobarda Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

PROGRAMMA

venerdì 17 giugno – ore 19:00
Memorie che riaffiorano
Casa Romana

sabato 18 giugno – ore 16:30
Spoleto capitale longobarda
Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto

domenica 19 giugno
ore 11:00
Viaggio nella Spoleto Romana
Casa romana e città – Trekking Spoleto Card

ore 15:00
Un monumento che affascina da secoli
Tempietto sul Clitunno

Tariffe di partecipazione

Visite guidate tematiche
Intero € 4,00 / Ridotto € 3,00 dai 7 ai 17 anni e per i possessori della Spoleto Card / Gratuito fino a 6 anni / Previo acquisto del biglietto di ingresso al monumento, secondo le norme vigenti.

Trekking in città
Intero € 7,50 dai 7 anni in su / Gratuito per i possessori della Spoleto Card e fino a 6 anni, oltre il biglietto d’ingresso

Venerdì 17 giugno, al termine della visita guidata alla casa romana, sarà possibile concludere la serata con un aperitivo al costo aggiuntivo di € 5,00 a persona.

Le attività sono a numero chiuso e la prenotazione è obbligatoria. La partecipazione alle attività prevede il rispetto dell’attuale normativa Covid-19.

Per informazioni e prenotazioni
Sistema Museo – 0743.224952 / 46434

Presentazione del libro EGGI STORIA ARTE E MEMORIA di Nando Pietro Tomassoni e Silvio Sorcini @ Eggi, circolo ARCI
Giu 18@18:00
<!--:it-->Presentazione del libro EGGI STORIA ARTE E MEMORIA di Nando Pietro Tomassoni e Silvio Sorcini<!--:--> @ Eggi, circolo ARCI

Presentazione del libro
EGGI STORIA ARTE E MEMORIA
di Nando Pietro Tomassoni e Silvio Sorcini
Eggi, Circolo ARCI, sabato 18 giugno, ore 18.00

Intervento musicale dei Cantanti Solisti del Teatro Lirico Sperimentale al termine della presentazione

Alle ore 18.00 di sabato 18 giugno, presso il Circolo ARCI di Eggi, si terrà la presentazione del nuovo libro di Nando Pietro Tomassoni e Silvio Sorcini.

Racconti, ricordi e memorie, un libro che apre le porte di un piccolo borgo, Eggi. Il libro presenta uno scorcio degli ultimi due secoli sulla storia di Eggi, con oltre 100 pagine dedicate alla sua arte, e un excursus sulla sua costituzione, dall’autonomia comunale alla sua odierna inclusione al Comune di Spoleto.

Al termine della presentazione interverranno i Cantanti Solisti del Teatro Lirico Sperimentale accompagnati al pianoforte dal M° Carolina Benedettini.

A seguire, alle ore 19.30, verrà offerto un aperitivo per i presenti.

Sarà inoltre possibile apprezzare le due mostre artistiche di Alfredo Titta e Luca Lillacci.

L’ingresso sarà libero, sino a esaurimento posti.

Giu
19
Dom
56^ CORSA DEI VAPORETTI @ Spoleto centro storico
Giu 19 giorno intero
<!--:it-->56^ CORSA DEI VAPORETTI<!--:--><!--:en-->56th VAPORETTI RACE<!--:--> @ Spoleto centro storico

11-17-18-19 giugno 2022
56^ Corsa dei Vaporetti
La corsa più pazza del mondo.

I vaporetti sono piccoli mezzi con ruote metalliche con un equipaggio di due persone (una alla guida e una che spinge). Il nome deriva dall’automobile a vapore, la ‘vaporiera’, che dal 1902 al 1909 fece servizio di linea, primo in Italia, sul percorso Spoleto-Norcia.

PROGRAMMA

Sabato 11 giugno 2022
Ore 21.00 – Piazza Duomo
Presentazione equipaggi e miss – Consegna numeri di gara

Venerdì 17 giugno 2022
Ore 19.30 – Piazza Pianciani – Ritrovo partecipanti
Ore 20.30 – Inizio prove libere
Ore 22.30 – Inizio 1ª prova cronometrata

Sabato 18 giugno 2022
Ore 16.30 – Piazza Pianciani – Ritrovo partecipanti
Ore 17.00 – Sfilata dei Vaporetti
Ore 18.00 – Inizio prove libere
Ore 19.00 – Inizio 2ª prova cronometrata
Ore 20.30 – Inizio batterie di qualificazione

Domenica 19 giugno 2022
Ore 9.00 – Piazza Pianciani – Ritrovo partecipanti
Ore 10.00 – Inizio gara
Ore 13.00 – Intervallo
Ore 15.30 – Ripresa gara
Ore 19.45 – Finale
Ore 20.00 – Piazza Garibaldi – Determinazione classifica

Sabato 25 giugno 2022
Ore 20.00 – Ristorante “Zengoni”
Cena finale con premiazioni ed elezione di Miss Vaporetto 2022
Le adesioni alla cena si possono prenotare presso AVIS Spoleto – Via Fratelli Cervi 19/21 fino ad esaurimento posti.

Organizzazione: Associazione Corsa dei Vaporetti di Spoleto ASD.
Sito ufficiale della manifestazione: www.vaporettispoleto.it

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Giu 19 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

GIORNATE EUROPEE DELL’ARCHEOLOGIA | Visite guidate a Casa Romana, Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto e Tempietto sul Clitunno @ Casa Romana
Giu 19@11:00
<!--:it-->GIORNATE EUROPEE DELL’ARCHEOLOGIA | Visite guidate a Casa Romana, Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto e Tempietto sul Clitunno<!--:--> @ Casa Romana

Giornate Europee dell’Archeologia 2022

Casa Romana
Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Tempietto sul Clitunno
17-18-19 giugno

In occasione delle Giornate Europee dell’Archeologia 2022, che si terranno il 17-18-19 giugno, Sistema Museo in collaborazione con il Comune di Spoleto, il Comune di Campello sul Clitunno e la Direzione Regionale Musei dell’Umbria – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto e Tempietto sul Clitunno, propone un calendario di visite guidate volte a narrare le fasi più antiche della millenaria storia di Spoleto e del Tempietto sul Clitunno.

Il primo appuntamento, intitolato Memorie che riaffiorano, si svolgerà alla Casa Romana venerdì 17 alle 19:00 e sarà incentrato sulla figura di Giuseppe Sordini, l’archeologo spoletino che contribuì in modo determinante alla conservazione e valorizzazione del patrimonio storico-artistico della città.

Sabato 18 alle 16:30 la Rocca Albornoz ospiterà Spoleto capitale longobarda, visita che vi porterà alla scoperta dei preziosi reperti altomedievali custoditi nel Museo Nazionale del Ducato.

Domenica 19 alle 11:00 dalla Casa Romana partirà Viaggio nella Spoleto romana, trekking inserito nel programma della Spoleto Card, mentre alle 15:00 al Tempietto di Campello sul Clitunno si svolgerà Un monumento che affascina da secoli, visita guidata alla scoperta del sacello d’epoca longobarda Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

PROGRAMMA

venerdì 17 giugno – ore 19:00
Memorie che riaffiorano
Casa Romana

sabato 18 giugno – ore 16:30
Spoleto capitale longobarda
Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto

domenica 19 giugno
ore 11:00
Viaggio nella Spoleto Romana
Casa romana e città – Trekking Spoleto Card

ore 15:00
Un monumento che affascina da secoli
Tempietto sul Clitunno

Tariffe di partecipazione

Visite guidate tematiche
Intero € 4,00 / Ridotto € 3,00 dai 7 ai 17 anni e per i possessori della Spoleto Card / Gratuito fino a 6 anni / Previo acquisto del biglietto di ingresso al monumento, secondo le norme vigenti.

Trekking in città
Intero € 7,50 dai 7 anni in su / Gratuito per i possessori della Spoleto Card e fino a 6 anni, oltre il biglietto d’ingresso

Venerdì 17 giugno, al termine della visita guidata alla casa romana, sarà possibile concludere la serata con un aperitivo al costo aggiuntivo di € 5,00 a persona.

Le attività sono a numero chiuso e la prenotazione è obbligatoria. La partecipazione alle attività prevede il rispetto dell’attuale normativa Covid-19.

Per informazioni e prenotazioni
Sistema Museo – 0743.224952 / 46434

Trekking in città Spoleto Card | Viaggio nella SPOLETO ROMANA @ Casa Romana
Giu 19@11:00

Le visite guidate tematiche nei musei e i trekking in città sono GRATUITI per i POSSESSORI della SPOLETO CARD.
Le visite guidate tematiche e i trekking in città sono SOLO SU PRENOTAZIONE e A NUMERO CHIUSO.
Per i TREKKING IN CITTA’ la prenotazione è obbligatoria entro le ore 18.00 del sabato precedente.
La partecipazione alle attività in programma prevede il rispetto dell’attuale normativa Covid-19.

Coloro che non hanno la SPOLETO CARD potranno partecipare:
– alle VISITE GUIDATE TEMATICHE nei musei con una tariffa di € 4,00 a persona, oltre il biglietto del museo.
– ai TREKKING IN CITTA’ con una tariffa di € 7,50 a persona, oltre il biglietto del museo dove previsto.

La SPOLETO CARD è un biglietto cumulativo che consente di accedere a numerosi siti museali del territorio e usufruire di particolari vantaggi.
La SPOLETO CARD si può acquistare nei siti museali aderenti ed è valida 7 giorni.

TARIFFE SPOLETO CARD:
Red Card: € 9,50
Green Card: € 8,00 (dai 18 ai 25 anni, oltre 65 anni, gruppi)
A cura di: Sistema Museo, in collaborazione con il Comune di Spoleto.

Per informazioni e prenotazioni:
Soc. Coop. Sistema Museo
Tel e fax 0743 46434 – 0743 224952
E-mail: info@spoletocard.it
Sito web: www.spoletocard.it

Concerti a Casa Menotti | COMPOSITORI SARDI CONTEMPORANEI @ Casa Menotti - via dell'Arringo
Giu 19@11:30
<!--:it-->Concerti a Casa Menotti | COMPOSITORI SARDI CONTEMPORANEI<!--:--><!--:en-->Concerts at Casa Menotti | CONTEMPORARY SARDINIAN COMPOSERS<!--:--> @ Casa Menotti - via dell'Arringo

COMPOSITORI SARDI CONTEMPORANEI

Otto compositori contemporanei legati da un’origine comune, la formazione in Sardegna. Otto modi diversi di declinare la contemporaneità, otto modi diversi di trasmettere le proprie origini comuni.

PROGRAMMA

Luca Sirigu
– Solitude

Claudio Sanna
– Variazioni Fantastiche
– 3 fughe
– Studio sulle none n°1 e 2

Andrea Granitzio
– The Fire Circle

Giovanna Dongu
– Variazione sopra un tema di Diabelli

Giuseppe D’Amico
– Lyrical Sketch n°14

Riccardo Collu
– Toccata

Luciano Chessa
– Wordsworth’s daffodils

Claudio Sanna ha collaborato come pianista da camera con le prime parti dei Berliner Philharmoniker, Wiener Symphoniker, Teatro alla Scala, Arena di Verona, Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza, con musicisti come Franco Maggio Ormezowsky, Enzo Caroli, Michel Bellavance, Elisabeth Möst, Marco Zoni, Mario Marzi, Daniele Agiman, Alessandro Moccia, Marco Scano, Simonide Braconi, Cristhoph Hartmann, Luca Vignali, Gabriele Croci, Vadim Brodski, Patrick De Ritis, Sacha De Ritis, Ars Musicandi Ensemble esibendosi in varie sedi prestigiose come i Musei Vaticani, Teatro Bibiena di Mantova, Sala Verdi del Conservatorio “A. Boito” di Parma, Teatro Comunale “L. Pavarotti” di Modena, Teatro della Tosse di Genova, Sala Vivaldi della Biblioteca Nazionale di Torino, Filarmonica di Rovereto, Sala Biagi di Bologna, Teatro Comunale di Sassari e Auditorium Comunale di Cagliari.
Tra i concerti più signi cativi tenuti negli ultimi anni troviamo l’esecuzione di Pierrot Lunaire di A. Schoenberg con Sonia Bergamasco alla voce per il Festival “I Grandi Interpreti della Musica” di Sassari e La Petite Messe Solennelle di G. Rossini con il di Coro di Parma diretto da Simone Campanini per il “G. Verdi” di Parma in occasione dei festeggiamenti Rossiniani del 2018.
Del 2022 il suo progetto “Compositori Sardi Contemporanei”, oltre 120 minuti di musica dedicate alle ultime novità della produzione musicale della Sardegna disponibili in doppio cd (Hat Hut).
Collabora con ADM Soundscape, ensemble cameristico specializzato nel repertorio del Novecento con sede a Modena, con il quale si è esibito per prestigiose compagnie concertistiche e teatri, affrontando le più complesse opere contemporanee (Arpège di F. Donatoni, Tria ex uno di GF Haas) così come diverse opere scritte appositamente per questa formazione.
La musica di Sanna è stata pubblicata da Ava Edition Lisbona, Preludio Music, Aldebaran edition oltre che da Hat Hut Records e Linæ Occultæ. Ha conseguito il diploma accademico presso i Conservatori di Sassari e Brescia e successivamente ha completato gli studi presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia in Roma.

Per informazioni e prenotazioni:
Casa Menotti
Tel. +39 0743 46620
info@casamenotti.it
segreteria@casamenotti.it

GIORNATE EUROPEE DELL’ARCHEOLOGIA | Visite guidate a Casa Romana, Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto e Tempietto sul Clitunno @ Tempietto sul Clitunno
Giu 19@15:00
<!--:it-->GIORNATE EUROPEE DELL’ARCHEOLOGIA | Visite guidate a Casa Romana, Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto e Tempietto sul Clitunno<!--:--> @ Tempietto sul Clitunno

Giornate Europee dell’Archeologia 2022

Casa Romana
Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Tempietto sul Clitunno
17-18-19 giugno

In occasione delle Giornate Europee dell’Archeologia 2022, che si terranno il 17-18-19 giugno, Sistema Museo in collaborazione con il Comune di Spoleto, il Comune di Campello sul Clitunno e la Direzione Regionale Musei dell’Umbria – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto e Tempietto sul Clitunno, propone un calendario di visite guidate volte a narrare le fasi più antiche della millenaria storia di Spoleto e del Tempietto sul Clitunno.

Il primo appuntamento, intitolato Memorie che riaffiorano, si svolgerà alla Casa Romana venerdì 17 alle 19:00 e sarà incentrato sulla figura di Giuseppe Sordini, l’archeologo spoletino che contribuì in modo determinante alla conservazione e valorizzazione del patrimonio storico-artistico della città.

Sabato 18 alle 16:30 la Rocca Albornoz ospiterà Spoleto capitale longobarda, visita che vi porterà alla scoperta dei preziosi reperti altomedievali custoditi nel Museo Nazionale del Ducato.

Domenica 19 alle 11:00 dalla Casa Romana partirà Viaggio nella Spoleto romana, trekking inserito nel programma della Spoleto Card, mentre alle 15:00 al Tempietto di Campello sul Clitunno si svolgerà Un monumento che affascina da secoli, visita guidata alla scoperta del sacello d’epoca longobarda Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

PROGRAMMA

venerdì 17 giugno – ore 19:00
Memorie che riaffiorano
Casa Romana

sabato 18 giugno – ore 16:30
Spoleto capitale longobarda
Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto

domenica 19 giugno
ore 11:00
Viaggio nella Spoleto Romana
Casa romana e città – Trekking Spoleto Card

ore 15:00
Un monumento che affascina da secoli
Tempietto sul Clitunno

Tariffe di partecipazione

Visite guidate tematiche
Intero € 4,00 / Ridotto € 3,00 dai 7 ai 17 anni e per i possessori della Spoleto Card / Gratuito fino a 6 anni / Previo acquisto del biglietto di ingresso al monumento, secondo le norme vigenti.

Trekking in città
Intero € 7,50 dai 7 anni in su / Gratuito per i possessori della Spoleto Card e fino a 6 anni, oltre il biglietto d’ingresso

Venerdì 17 giugno, al termine della visita guidata alla casa romana, sarà possibile concludere la serata con un aperitivo al costo aggiuntivo di € 5,00 a persona.

Le attività sono a numero chiuso e la prenotazione è obbligatoria. La partecipazione alle attività prevede il rispetto dell’attuale normativa Covid-19.

Per informazioni e prenotazioni
Sistema Museo – 0743.224952 / 46434

Giu
20
Lun
Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Giu 20 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Giu
21
Mar
Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Giu 21 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

FUORI OPERA | Sette Concerti speciali del Lirico Sperimentale @ Cinéma Sala Pegasus | Villa Redenta
Giu 21@16:00

Il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli” inaugura una serie di sette Concerti delle Masterclass del 76° Corso di Avviamento al Debutto dei giovani Cantanti solisti vincitori delle due ultime edizioni del prestigioso Concorso Comunità Europea.

Si comincia venerdì 13 maggio alle ore 16.00 presso la Sala Pegasus di Spoleto (in piazza Giovanni Bovio) con un Concerto che celebra la masterclass del Maestro Marco Boemi e che vedrà protagonisti, oltre allo stesso Direttore d’orchestra e pianista di fama internazionale, i giovani cantanti solisti del Corso che si esibiranno su musiche di Johannes Brahms, Franz Schubert e Robert Schumann.

Il Concerto sarà dedicato al compianto Spiros Argiris, celeberrimo Direttore d’orchestra di nazionalità greca prematuramente scomparso nel maggio del 1996. Legato al Teatro Lirico Sperimentale, al Direttore Claudio Lepore e al Direttore artistico Michelangelo Zurletti da un rapporto di profonda amicizia e stima, Argiris, per diversi anni direttore al Festival dei Due Mondi, ha partecipato per varie Stagioni all’attività del Lirico Sperimentale, compresi i Corsi di perfezionamento per professori d’orchestra, dirigendo tra l’altro un’indimenticabile produzione de Il pipistrello di Johann Strauss nel 1990, con i poco più che ventenni Roberto De Candia e Sonia Ganassi al loro debutto e, per l’appunto, con un giovane Marco Boemi in qualità di Maestro Collaboratore.

Nel ricordo degli anni trascorsi a Spoleto e in virtù dell’amicizia con lo Sperimentale, dopo la sua morte la signora Lena Argiris ha donato all’Istituzione tutta la collezione di spartiti e libri del Maestro Argiris, che costituiscono una delle risorse documentali più importanti del Centro Studi Belli-Argiris dello Sperimentale (il cui inventario è consultabile al seguente link https://www.tls-belli.it/centro-studi-archivio-storico/, oppure direttamente in loco, su appuntamento, chiamando 0743.221645).

Ma, anche per far fronte alle richieste di turisti e appassionati, questa serie di Concerti dello Sperimentale continuerà poi, sempre alle 16.00 e sempre alla Sala Pegasus, il 28 maggio per la masterclass di Carmela Remigio, il 3 giugno in occasione della masterclass di Raffaele Cortesi, il 21 giugno con il celebre baritono Renato Bruson, per proseguire il 26 giugno e il 3 luglio, a Villa Redenta, per le masterclass di Enza Ferrari e dello stesso Roberto De Candia, e quindi terminare, il 16 luglio di nuovo alla Pegasus con il Concerto di fine masterclass di Marina Comparato.

Tutti i Concerti, con arie tratte dalle principali opere di Giuseppe Verdi, Gioachino Rossini, Giacomo Puccini, Gaetano Donizetti, Wolfgang Amadeus Mozart e altri, sono realizzati per un pubblico eterogeneo, adatti anche ai più giovani e a tutti coloro che vogliano concedersi un intermezzo musicale piacevole a Spoleto, un “fuori opera” appunto, che rimarchi oggi più che mai il valore culturale e sociale della musica e di tutte le forme artistiche, verso le quali il Teatro Lirico Sperimentale da ormai 76 anni mostra interesse e propensione.

Al pianoforte siederanno i maestri Carolina Benedettini e Minjeong Kim, mentre le giovani voci saranno di: Elena Antonini soprano, Veronica Aracri mezzosoprano, Sara Cortolezzis soprano, Oronzo D’Urso tenore, Elena Finelli soprano, Inna Kaluhina soprano, Maria Stella Maurizi soprano, Alessia Merepeza soprano, Davide Peroni baritono, Giacomo Pieracci basso, Matteo Lorenzo Pietrapiana baritono, Davide Romeo baritono, Elena Salvatori soprano, Antonia Salzano mezzosoprano e Roberto Manuel Zangari tenore.

L’ingresso per tutti e sette i concerti sarà libero e gratuito, fino ad esaurimento posti.

CALENDARIO

Concerti delle Masterclass del 76° Corso di avviamento al debutto
Cantanti Solisti del Teatro Lirico Sperimentale

Venerdì 13 maggio – Sala Pegasus ore 16.00
con il M° Marco Boemi
in memoria del M° Spiros Argiris

Sabato 28 maggio – Sala Pegasus ore 16.00
con il M° Carmela Remigio

Venerdì 3 giugno – Sala Pegasus ore 16.00
con il M° Raffaele Cortesi

Martedì 21 giugno – Sala Pegasus ore 16.00
con il M° Renato Bruson

Domenica 26 giugno – Villa Redenta, Sala Monterosso ore 16.00
con il M° Enza Ferrari

Domenica 3 luglio – Villa Redenta, Sala Monterosso ore 16.00
con il M° Roberto De Candia

Sabato 16 luglio – Sala Pegasus ore 16.00
con il M° Marina Comparato

Info e prenotazioni:
Teatro Lirico Sperimentale “A. Belli”
Tel. 0743.221645
Sito web: www.tls-belli.it
Email: ufficio.stampa@tls-belli.it segreteria@tls-belli.it

FESTA DELLA MUSICA 2022 | Suoni dal Medioevo @ Rocca Albornoz - Museo Nazionale del Ducato
Giu 21@16:30

Festa della Musica 2022
SUONI DAL MEDIOEVO

Visita guidata tematica

Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
21 giugno ore 16.30

In occasione della Festa della Musica 2022 in programma martedì 21 giugno, Sistema Museo in collaborazione con il Museo Nazionale del Ducato di Spoleto propone alle ore 16:30 Suoni dal Medioevo, una speciale visita guidata ai celebri affreschi della Camera Pinta. Qui, grazie a supporti audio, vi ritroverete immersi nell’atmosfera delle raffinate corti di fine Trecento.

Tariffe di partecipazione
Intero € 4,00 / Ridotto € 3,00 dai 7 ai 17 anni e per i possessori della Spoleto Card / Gratuito fino a 6 anni
Previo acquisto del biglietto di ingresso al monumento, secondo le norme vigenti.

Le attività sono a numero chiuso e la prenotazione è obbligatoria.
La partecipazione alle attività prevede il rispetto dell’attuale normativa Covid-19.

Presentazione libro | ARROCCO 2021-2022. SPOLETO alta//bassa @ Palazzo Mauri
Giu 21@17:30
<!--:it-->Presentazione libro | ARROCCO 2021-2022. SPOLETO alta//bassa<!--:--><!--:en-->Book presentation | ARROCCO 2021-2022. SPOLETO alta//bassa<!--:--> @ Palazzo Mauri

21 giugno ore 17.30
Biblioteca “G. Carducci”, Palazzo Mauri
ARROCCO 2021-2022. SPOLETO alta//bassa
Breve viaggio fra realtà perdute e sogni minimi al solstizio della pandemia.
Un progetto artistico in un volume a cura di Serafino Amato

Immagini fotografiche e testi di Serafino Amato raccontano, in un volume dal titolo Arrocco 2021-2022, Spoleto alta//bassa (112 pagine, Ed. Nuova Eliografica Fiori, 2022), il presente di una città “luogo ricchissimo di testimonianze e di passaggi millenari” con “una visione non ‘mitologica’ di una realtà che “anche nel breve arco di tempo di un trentennio ha avuto evidenti trasformazioni”.

L’opera, pubblicata in collaborazione con RAI Per il Sociale e Rai Umbria, sarà presentata a Spoleto martedì 21 giugno 2022, alle ore 17:30 nella Biblioteca comunale “G. Carducci” (Palazzo Mauri, Via Brignone, 1). Porteranno il loro saluto il sindaco della Città di Spoleto, Andrea Sisti, e il direttore di Rai Per il Sociale, Giovanni Parapini. Inoltre, sono previsti interventi di Mario Bravi (segretario generale SPI CGIL Perugia) e dell’architetto Giorgio Flamini. Conclusioni: Danilo Chiodetti, assessore comunale alla Valorizzazione delle culture, della qualità e della bellezza della città e del territorio. L’attore Claudio Trionfi leggerà alcuni brani estratti dal libro.

A sostanziare lo sguardo sul presente, il volume “Arrocco 2021-2022. Spoleto alta//bassa”, oltre ad un testo letterario di Lorenzo Pavolini, una memoria di Pino Donghi sull’evento “Spoletoscienza” (1989-2011) e ad interventi di sintesi storica sulla città di Antonella Manni, viene riportata una raccolta di interviste sul tema del lavoro in rapporto al territorio spoletino.

Questo progetto, come afferma lo stesso autore nel sottotitolo, si configura come un “breve viaggio fra realtà perdute e sogni minimi al solstizio della Pandemia”. Tra le pagine si susseguono “passaggi di persone ed eventi durante il Festival dei due Mondi”, ma anche “operai senza più lavoro” o lavoratori “atipici”. Restituendo, in sostanza, uno spaccato antiretorico dello stato attuale colto con sguardo eccentrico, interpretato in modo personale, arbitrario, ma comunque veritiero. Una città come paradigma di un mondo sottoposto alla sfida di cambiamenti epocali.

“Nato in un periodo storico di grande confusione – scrive Serafino Amato -, questo progetto ci ha obbligato a una rilettura degli eventi e degli effetti prodotti a cavallo degli ultimi due anni. Il libro è stato avviato nel giugno 2021 in un momento in cui la pandemia da Covid-19 sembrava al ‘solstizio’, una parola che pareva malauguratamente o ottimisticamente porci solo a metà di una soluzione. Nel frattempo, tra il febbraio ed il marzo 2022, altre sono diventate le questioni che hanno iniziato ad occupare la nostra quotidianità ponendoci di fronte ad un’evenienza tragica quanto o più del virus.

Una guerra in corso avrebbe consigliato di cambiare quantomeno il sottotitolo apposto in copertina, ma abbiamo deciso di non modificare nulla, considerato che difficilmente un evento si attraversa nella sua interezza e si possono portare dentro di sé unicamente frammenti di quella ‘contingenza’ che si chiama vita. Se una certa eterogeneità dei testi parrebbe allontanare dalle questioni di un presente locale, in una modalità poetica, pensiamo però possano offrire un itinerario nel territorio, in una sequenza che, partendo dalla flora e dalla fauna, conduce ad un’osservazione ravvicinata della città di Spoleto, della sua storia, per approdare infine alle ‘politiche’ attività umane e sociali”.

Solstizio d’estate | Due incontri e un’escursione botanica @ Cinzia Stella - Agricoltura Naturale
Giu 21@20:30

Solstizio d’estate, l’Acqua di San Giovanni ed Estrazione degli Oli essenziali
Due incontri e un’escursione botanica

Cinzia Stella, Vivaismo Naturale – Agricoltura Naturale, in collaborazione con l’etnomicologo Giorgio Fantaulli, organizzano due serate teoriche dedicate al Solstizio d’Estate, all’Acqua di San Giovanni e all’Estrazione degli Oli Essenziali dalle erbe e dai fiori che la compongono (21-22 giugno), ed una escursione botanica (23 giugno), finalizzata alla conoscenza e alla raccolta delle erbe e dei fiori utilizzati per realizzare la Magica Acqua di San Giovanni.

Le lezioni si svolgeranno presso l’Azienda di Cinzia Stella, Vivaismo Naturale – Agricoltura Naturale, Viale Cequestrette, 198 – S.Martino in Trignano – Spoleto (PG)

Il Solstizio estivo, tra magia e sacralità, è quando il sole arrivato al massimo del suo splendore inizia a decrescere. Esso rappresenta il giorno e la notte in cui le forze della natura si scatenano e si decidono le sorti dell’intero anno, per i raccolti e per l’amore.

Associato al Solstizio estivo, un rituale arcaico tra paganesimo e cristianesimo: l’Acqua di San Giovanni. Un rito apotropaico, propiziatorio e purificatorio, che vede l’acqua e una lunga lista di erbe e fiori come protagoniste che acquistano nella festa del Battista, ossia la notte tra il 23 e il 24 Giugno, dei poteri magico divinatori grazie alla rugiada e al firmamento.

Programma:

21 giugno 2022 – ore 20.30-23.00
L’Acqua di San Giovanni e Solstizio d’Estate, origini, miti e leggende
descrizione delle erbe e dei fiori che la compongono e curiosità.
Un viaggio alla scoperta del rito popolare, tra acqua e fuoco, tra luna sole e spiritualità.

Relatori: Etnomicologo Giorgio Fantaulli | Vivaista Cinzia Stella

22 giugno 2022 – ore 20.30-23.00
Estrazione oli essenziali
aspetti generali, cosa sono e come si estraggono, proprietà e applicazioni
Dimostrazione pratica di estrazione degli oli essenziali da alcune erbe che compongono L’Acqua di San Giovanni

Relatrice: Dott.ssa Paola Angelini

23 giugno 2022 – ore 15.30
Escursione Botanica per i Monti Martani
finalizzata all’individuazione e alla raccolta delle erbe e dei fiori utilizzati per realizzare l’Acqua di San Giovanni, passeggiata suggestiva tra natura, storia e religione.
E per finire presso il rifugio di San Severo localizzato sui prati dei Monti Martani nella stessa zona della raccolta delle erbe, cena al sacco condivisa con possibilità di cuocere vivande alla brace.

Accompagnatori e Guide Botaniche: Cinzia Stella, Vivaista, Coltivatrice e Raccoglitrice di erbe spontanee e Giorgio Fantaulli Etnomicologo.

Il costo per la partecipazione alle due serate (21-22 giugno) è di Euro 10,00 complessive.
Il costo per la partecipazione all’escursione botanica (23 giugno) è di Euro 5,00.

Per info e preiscrizioni, rivolgersi ai seguenti numeri:
Cinzia: 349 6716671 Giorgio : 3291074686

FESTA DELLA MUSICA 2022 | La Banda Città di Spoleto in concerto @ Piazza Pianciani
Giu 21@21:00
Giu
22
Mer
Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Giu 22 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Solstizio d’estate | Due incontri e un’escursione botanica @ Cinzia Stella - Agricoltura Naturale
Giu 22@20:30

Solstizio d’estate, l’Acqua di San Giovanni ed Estrazione degli Oli essenziali
Due incontri e un’escursione botanica

Cinzia Stella, Vivaismo Naturale – Agricoltura Naturale, in collaborazione con l’etnomicologo Giorgio Fantaulli, organizzano due serate teoriche dedicate al Solstizio d’Estate, all’Acqua di San Giovanni e all’Estrazione degli Oli Essenziali dalle erbe e dai fiori che la compongono (21-22 giugno), ed una escursione botanica (23 giugno), finalizzata alla conoscenza e alla raccolta delle erbe e dei fiori utilizzati per realizzare la Magica Acqua di San Giovanni.

Le lezioni si svolgeranno presso l’Azienda di Cinzia Stella, Vivaismo Naturale – Agricoltura Naturale, Viale Cequestrette, 198 – S.Martino in Trignano – Spoleto (PG)

Il Solstizio estivo, tra magia e sacralità, è quando il sole arrivato al massimo del suo splendore inizia a decrescere. Esso rappresenta il giorno e la notte in cui le forze della natura si scatenano e si decidono le sorti dell’intero anno, per i raccolti e per l’amore.

Associato al Solstizio estivo, un rituale arcaico tra paganesimo e cristianesimo: l’Acqua di San Giovanni. Un rito apotropaico, propiziatorio e purificatorio, che vede l’acqua e una lunga lista di erbe e fiori come protagoniste che acquistano nella festa del Battista, ossia la notte tra il 23 e il 24 Giugno, dei poteri magico divinatori grazie alla rugiada e al firmamento.

Programma:

21 giugno 2022 – ore 20.30-23.00
L’Acqua di San Giovanni e Solstizio d’Estate, origini, miti e leggende
descrizione delle erbe e dei fiori che la compongono e curiosità.
Un viaggio alla scoperta del rito popolare, tra acqua e fuoco, tra luna sole e spiritualità.

Relatori: Etnomicologo Giorgio Fantaulli | Vivaista Cinzia Stella

22 giugno 2022 – ore 20.30-23.00
Estrazione oli essenziali
aspetti generali, cosa sono e come si estraggono, proprietà e applicazioni
Dimostrazione pratica di estrazione degli oli essenziali da alcune erbe che compongono L’Acqua di San Giovanni

Relatrice: Dott.ssa Paola Angelini

23 giugno 2022 – ore 15.30
Escursione Botanica per i Monti Martani
finalizzata all’individuazione e alla raccolta delle erbe e dei fiori utilizzati per realizzare l’Acqua di San Giovanni, passeggiata suggestiva tra natura, storia e religione.
E per finire presso il rifugio di San Severo localizzato sui prati dei Monti Martani nella stessa zona della raccolta delle erbe, cena al sacco condivisa con possibilità di cuocere vivande alla brace.

Accompagnatori e Guide Botaniche: Cinzia Stella, Vivaista, Coltivatrice e Raccoglitrice di erbe spontanee e Giorgio Fantaulli Etnomicologo.

Il costo per la partecipazione alle due serate (21-22 giugno) è di Euro 10,00 complessive.
Il costo per la partecipazione all’escursione botanica (23 giugno) è di Euro 5,00.

Per info e preiscrizioni, rivolgersi ai seguenti numeri:
Cinzia: 349 6716671 Giorgio : 3291074686

Giu
23
Gio
Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Giu 23 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Solstizio d’estate | Due incontri e un’escursione botanica @ Cinzia Stella - Agricoltura Naturale
Giu 23@15:30

Solstizio d’estate, l’Acqua di San Giovanni ed Estrazione degli Oli essenziali
Due incontri e un’escursione botanica


Cinzia Stella, Vivaismo Naturale – Agricoltura Naturale, in collaborazione con l’etnomicologo Giorgio Fantaulli, organizzano due serate teoriche dedicate al Solstizio d’Estate, all’Acqua di San Giovanni e all’Estrazione degli Oli Essenziali dalle erbe e dai fiori che la compongono (21-22 giugno), ed una escursione botanica (23 giugno), finalizzata alla conoscenza e alla raccolta delle erbe e dei fiori utilizzati per realizzare la Magica Acqua di San Giovanni.

Le lezioni si svolgeranno presso l’Azienda di Cinzia Stella, Vivaismo Naturale – Agricoltura Naturale, Viale Cequestrette, 198 – S.Martino in Trignano – Spoleto (PG)

Il Solstizio estivo, tra magia e sacralità, è quando il sole arrivato al massimo del suo splendore inizia a decrescere. Esso rappresenta il giorno e la notte in cui le forze della natura si scatenano e si decidono le sorti dell’intero anno, per i raccolti e per l’amore.

Associato al Solstizio estivo, un rituale arcaico tra paganesimo e cristianesimo: l’Acqua di San Giovanni. Un rito apotropaico, propiziatorio e purificatorio, che vede l’acqua e una lunga lista di erbe e fiori come protagoniste che acquistano nella festa del Battista, ossia la notte tra il 23 e il 24 Giugno, dei poteri magico divinatori grazie alla rugiada e al firmamento.

Programma:

21 giugno 2022 – ore 20.30-23.00
L’Acqua di San Giovanni e Solstizio d’Estate, origini, miti e leggende
descrizione delle erbe e dei fiori che la compongono e curiosità.
Un viaggio alla scoperta del rito popolare, tra acqua e fuoco, tra luna sole e spiritualità.

Relatori: Etnomicologo Giorgio Fantaulli | Vivaista Cinzia Stella

22 giugno 2022 – ore 20.30-23.00
Estrazione oli essenziali
aspetti generali, cosa sono e come si estraggono, proprietà e applicazioni
Dimostrazione pratica di estrazione degli oli essenziali da alcune erbe che compongono L’Acqua di San Giovanni

Relatrice: Dott.ssa Paola Angelini

23 giugno 2022 – ore 15.30
Escursione Botanica per i Monti Martani
finalizzata all’individuazione e alla raccolta delle erbe e dei fiori utilizzati per realizzare l’Acqua di San Giovanni, passeggiata suggestiva tra natura, storia e religione.
E per finire presso il rifugio di San Severo localizzato sui prati dei Monti Martani nella stessa zona della raccolta delle erbe, cena al sacco condivisa con possibilità di cuocere vivande alla brace.

Accompagnatori e Guide Botaniche: Cinzia Stella, Vivaista, Coltivatrice e Raccoglitrice di erbe spontanee e Giorgio Fantaulli Etnomicologo.

Il costo per la partecipazione alle due serate (21-22 giugno) è di Euro 10,00 complessive.
Il costo per la partecipazione all’escursione botanica (23 giugno) è di Euro 5,00.

Per info e preiscrizioni, rivolgersi ai seguenti numeri:
Cinzia: 349 6716671 Giorgio : 3291074686

Giu
24
Ven
65° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Giu 24 giorno intero

La 65a edizione del Festival dei Due Mondi di Spoleto si terrà dal 24 giugno al 10 luglio 2022

Per il secondo anno alla direzione artistica, Monique Veaute segue la sua vocazione multidisciplinare e internazionale e tesse una tela di relazioni trasversali alle singole arti che si condensano intorno a tre linee programmatiche: la musica dei due Mondi, la voce delle donne e i nuovi modi di raccontare la musica.

Il programma completo della manifestazione è disponibile sul sito www.festivaldispoleto.com


Musica dei Due Mondi

La programmazione musicale guarda alla relazione tra le due sponde dell’oceano, legame di cui da sempre Gian Carlo Menotti è stato promotore, e lo fa con una proposta artistica che abbraccia molteplici linguaggi grazie anche alla presenza delle due orchestre in residenza, la Budapest Festival Orchestra, accompagnata dal direttore principale Iván Fischer (24–26 giugno, Piazza Duomo e Teatro Caio Melisso Spazio Carla Fendi), e l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia con Antonio Pappano (2 e 10 luglio, Piazza Duomo e Teatro Caio Melisso Spazio Carla Fendi). Al centro del cartellone musicale c’è sicuramente il soprano e direttrice d’orchestra Barbara Hannigan, a Spoleto per tre concerti: in Piazza Duomo (2 luglio) è protagonista, nel suo duplice ruolo, della Voix Humaine di Francis Poulenc, che dirige insieme a Metamorphosen di Strauss con la compagine di Santa Cecilia. Al Teatro Romano (3 luglio) il soprano che ha dato voce a oltre cento nuove “premiere” del repertorio contemporaneo, molte delle quali scritte appositamente per lei, spinge ancora oltre il limite della sua maestria come interprete del ciclo Jumalattaret del prolifico musicista John Zorn, accompagnata dal pianista Stephen Gosling. Infine, nel concerto sinfonico finale (10 luglio, Piazza Duomo) diretto da Sir Antonio Pappano, interpreta Knoxville: Summer of 1915, brano per voce e orchestra di Samuel Barber, compositore americano legato da un profondo sodalizio di amicizia con Menotti. Nel concerto di apertura, Iván Fischer dirige un programma bipartito in cui accosta la musica di Bach a quella di Philip Glass, capofila dei compositori minimalisti dallo stile più propriamente volto al sinfonismo americano. Di Glass Fischer dirige il grande oratorio The Passion of Ramakrishna (per la prima volta eseguito in Italia). Pappano chiude il Festival con la Sinfonia n. 3 di Aaron Copland. I programmi completi, i cast e tutti gli altri appuntamenti musicali saranno annunciati prossimamente con una conferenza stampa dedicata.


La voce delle donne

La presenza di Barbara Hannigan al Festival si inserisce pienamente nel percorso che la sessantacinquesima edizione sviluppa con le figure femminili che hanno dato un nuovo corso alle arti performative, lavorando al confine tra danza, musica e teatro, per trovare in esso soluzioni artistiche sempre innovative. Alle inesauribili possibilità della caleidoscopica voce di Barbara Hannigan fa eco la passione e la voce carica di vibrazioni che ha permesso alla cantante portoghese Mariza (30 giugno, Piazza Duomo)di portare il fado da fenomeno locale al grande pubblico. A Spoleto, l’artista che ha raccolto l’eredità della “regina del Fado” Amália Rodrigues festeggia i suoi venti anni di carriera con un concerto speciale e celebra orgoglio e malinconia di un genere musicale che è patrimonio intangibile dell’umanità.

La coreografa Germaine Acogny reinterpreta The Rite of Spring, opera cardine dell’estetica di Pina Bausch (24–27 giugno, Teatro Romano), concepita nel 1975 per il Tanztheater Wuppertal, divenuta rivoluzionaria anche per la dura invettiva sulla condizione della donna nella società. La fondatrice dell’École des Sables, Leone d’oro alla Biennale di Venezia del 2021, nota per essere la “madre della danza africana contemporanea”, porta in scena trentotto ballerini africani, selezionati in un processo di audizione senza precedenti, provenienti da quattordici nazioni di tutto il continente.

Ginnasta, ballerina, coreografa e regista, oggi la spagnola Blanca Li incarna come poche l’incontro di esperienze artistiche diverse e la capacità di indirizzare il cambiamento. Lo dimostra con l’ultima creazione in cui coesistono l’universo reale e quello virtuale: il suo Le Bal de Paris (24 giugno–10 luglio, Sala XVII Settembre, Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti) è lo spettacolo immersivo in realtà aumentata la cui anticipazione alla 78a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia ha vinto il Leone d’Oro nella sezione “Venice VR Expanded”. Un’esperienza di trentacinque vertiginosi minuti che conduce lo spettatore a vivere fisicamente e virtualmente la storia ideata dalla stessa coreografa.

A cinque anni dalla scomparsa, il Festival dei Due Mondi rende omaggio alla coreografa newyorkese Trisha Brown, icona della post-modern dance. Il côté intellettuale era tutt’uno con l’evidenza fisica del corpo per la capofila di una generazione di artisti che ha dato un notevole impulso ai sommovimenti in grado di cambiare il corso del Novecento. La creatività di Trisha Brown ha frequentato sperimentazione e avanguardia e, fin dagli esordi, “luoghi alternativi” al palcoscenico. A Spoleto, la Trisha Brown Dance Company riporta in scena Astral Converted e Working Title (1–2 luglio, Teatro Romano) insieme con gli abbacinanti Early Works (3 luglio, Palazzo Collicola).


Nuovi modi di raccontare la musica

Sempre più artisti si confrontano con l’esperienza musical-teatrale in un modo che ben difficilmente potrebbe essere considerato melodramma. Eppure il loro approccio sembra affermare che l’Opera vada cercata dappertutto. Mystery Sonatas / for Rosa (7–9 luglio, Teatro Romano) è il nuovo spettacolo di Anne Teresa De Keersmaeker coprodotto dal Festival di Spoleto con Rosas, De Munt/La Monnaie (Brussels), Concertgebouw (Bruges) e Dance Reflections by Van Cleef&Arpels. La rivoluzionaria coreografasi addentra nella ricchezza mistica e geometrica delle Sonate del Rosario del compositore Heinrich Ignaz Franz vonBiber – eseguite dall’ensemble barocco Gli Incogniti con la direzione musicale di Amandine Beyer – come era già successo con le Variazioni Goldberg di Johann Sebastian Bach o agli esordi di carriera con Fase, Four Movements to the Music of Steve Reich.

Tratto dall’opera barocca Dido and Aeneas di Henry Purcell, lo spettacolo Le Crocodile trompeur (24–26 giugno, San Simone) dei registi Jeanne Candel e Samuel Achache intreccia il teatro shakespeariano e il dramma musicale; gli attori, che sono anche ottimi cantanti e musicisti di cultura jazz, passano continuamente da un genere all’altro. Lo spazio scenico, liberamente ispirato al dipinto di Brueghel L’allegoria dell’udito, è al contempo simbolico e reale, mentre la musica di Purcell è volontariamente destrutturata, eseguita con la direzione musicale di Florent Hubert che nel prologo-ouverture disvela, a guisa di personaggio menandreo, i temi sotterranei della rappresentazione.

Con la stessa attenzione per la musica, Jeanne Candel, con Caroline Darchen e Lionel Dra e la compagnia La vie brève, firma anche lo spettacolo Demi-Véronique(30 giugno–3 luglio, Auditorium della Stella), un’epopea musicale a partire dalla Sinfonia n. 5 di Gustav Mahler, attratta dalla umanità sconfinata e al tempo stesso dalla amara ironia che la pervadono. Mahler usa elementi appartenenti alla memoria collettiva come echi che evocano le profondità dell’anima. Tutto può rapidamente trasformarsi, come accade ai toreri con la figura della mezza veronica che dà il titolo allo spettacolo. Così, da una distruzione, un altro mondo in gestazione si ricompone.


Il Teatro

Del regista tedesco Thomas Ostermeier il Festival dei Due Mondi presenta lo spettacolo History of Violence (8–10 luglio, Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti), adattamento fatto con l’autore dell’autobiografico racconto di Édouard Louis. Un tentativo di comprensione delle forze sociali e politiche che plasmano e trasformano le biografie di coloro ai quali la società non dà spazio, da parte di uno dei massimi protagonisti teatrali del nuovo secolo che da sempre rifiuta l’omologazione culturale del teatro con la consapevolezza che del teatro non si possa fare a meno.

Lo sguardo sulla nuova generazione di drammaturghi italiani riporta Leonardo Lidi al Festival di Spoleto, dopo il successo della sua Signorina Giulia. Il regista mette in scena Il gabbiano di Anton Čechov (7–9 luglio, Teatro Caio Melisso Spazio Carla Fendi) e si confronta con un grande classico con la sensibilità volta al presente che da sempre contraddistingue i suoi lavori.

Drammaturgo, attore, regista e romanziere, Davide Enia ha vinto il Premio Maschere del Teatro 2019 come Miglior Interprete di Monologo per L’Abisso, spettacolo che ha contato centinaia di rappresentazioni. A Spoleto Enia arriva con Italia-Brasile 3 a 2 Il ritorno (1–3 luglio, Teatro Caio Melisso Spazio Carla Fendi) e festeggia venti anni di carriera con il monologo del suo debutto teatrale avvenuto nel 2002.

Il programma completo della 65a edizione del Festival dei due mondi è disponibile sul sito ufficiale della manifestazione: www.festivaldispoleto.com


PROMOZIONI E INFORMAZIONI DI BIGLIETTERIA

È possibile prenotare i biglietti per gli spettacoli sul sito del Festival www.festivaldispoleto.com, tramite il Call Center al numero +39 0743 222 889 oppure presso i punti vendita autorizzati.

Tante le formule di accessibilità, con riduzioni dedicate ai giovani, agli ospiti delle strutture ricettive convenzionate e ai Residenti del Comune di Spoleto. Le modalità di acquisto, i prezzi e le riduzioni dei biglietti degli spettacoli sono consultabili sul sito del Festival.

Con la 65a edizione il Festival intende rendere sempre più stretti e interattivi i rapporti con la propria community. Quest’anno sarà disponibile la Due Mondi Card, che darà diritto ai suoi possessori di godere di sconti e di altre esperienze esclusive. Per gli iscritti alla newsletter, per i nuovi iscritti e per chi acquisterà un biglietto entro il 31 marzo, la Due Mondi Card sarà gratuita. Per scoprire e partecipare a tutte le iniziative riservate è possibile registrarsi alla newsletter del Festival sul sito www.festivaldispoleto.com

Il Festival di Spoleto è promosso dal Ministero della Cultura, con il patrocinio della Regione Umbria e del Comune di Spoleto. È realizzato con il sostegno di Fondazione Carla Fendi, Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto, Banco Desio e molti altri partner e sponsor tecnici.

Artists on Camera: Michael Blackwood Productions
Giu 24 giorno intero

24-25-26 giugno / 1-3-10 luglio 2022
Artists on Camera: Michael Blackwood Productions

Visitando i link di seguito è possibile ottenere informazioni su ogni film e prenotare i biglietti delle proiezioni: www.mahler-lewitt.org/it/artists-on-camera-it

Nell’ambito del Festival dei Due Mondi 2022 di Spoleto, Mahler & LeWitt Studios è lieta di presentare Artists on Camera: Michael Blackwood Productions, con il supporto di Bloomberg Philanthropies.

Michael Blackwood è uno dei documentaristi d’arte più prolifici e affermati, avendo prodotto oltre 150 film dagli anni ‘60 ad oggi, e avendo raccontato le storie delle menti creative di maggior impatto dei propri tempi. Uno dei primi film di Michael Blackwood, Spoleto 1967, documenta il decimo anniversario del Festival di Spoleto (questo film sarà proiettato a Casa Menotti, centro di documentazione del Festival). Questa sarà la prima rassegna estesa del lavoro di Michael Blackwood mai realizzata; presenteremo 15 film in quattro diverse sedi, tra cui la Sala Pegasus, un cinema all’interno di una chiesa del XII secolo, e l’Arena Collicola, uno schermo cinematografico all’aperto nel cortile di Palazzo Collicola Arti Visive, la galleria d’arte moderna di Spoleto.

La serie di proiezioni Artists on Camera: Michael Blackwood Productions metterà in evidenza il lavoro storico di un gruppo eterogeneo di artisti, i quali hanno lavorato in una vasta gamma di discipline, rendendone la testimonianza a una nuova generazione di artisti e all’ampio pubblico del Festival. La serie si aprirà con il primo film di Blackwood Broadway Express, 1959, un ritratto di New York attraverso il sistema della metropolitana della città, girato nello stile realista che caratterizza tutti i suoi film. Proietteremo inoltre Sol LeWitt: 4 Decades, 2001, e Isamu Noguchi, 1972, girato in parte a Spoleto con Buckminster Fuller ed Ezra Pound. Christo and Jeanne-Claude, 1995, il quale ha realizzato i suoi imballaggi su diversi edifici a Spoleto per il festival del 1968, sarà seguito da Elizabeth Murray: 4 Decades, 2006. Due dei più importanti film di ricerca di Blackwood, The Sensual Nature of Sound: 4 Composers, Laurie Anderson, Tania Leon, Meredith Monk, Pauline Oliveros, 1993 e 4 Artists: Robert Ryman, Eva Hesse, Bruce Nauman, Susan Rothenberg, 1988, verranno seguiti dalle versioni recentemente rimasterizzate di Monk e Monk in Europe, entrambi del 1968, che costituiscono un ritratto in due parti del grande compositore e pianista jazz. L’elenco degli altri film in programma durante il festival include: Philip Guston: A Life Lived, 1981, Making Dances: Seven Post Modern Choreographers, 1980 (proiettato in concomitanza della visita a Spoleto della Trisha Brown Dance Company presso il Festival 2022), A Composer’s Notes: Philip Glass and the Making of an Opera, 1985, Butoh: Body on the Edge of Crisis, 1990, e Spoleto USA: A Festival Discovers America, 1977, che documenta il primo Festival di Spoleto negli Stati Uniti, il quale continua ancora oggi nella città di Charleston.

Sottotitoli in italiano. Ingresso gratuito

Mostra | COLLEZIONE ATTOLICO: uno sguardo italiano @ Palazzo Collicola
Giu 24 giorno intero

COLLEZIONE ATTOLICO: uno sguardo italiano
Palazzo Collicola, Spoleto

dal 25 giugno al 25 settembre 2022
Inaugurazione 24 giugno ore 17,00

La Collezione Attolico, frutto di decenni di acquisizioni di opere prima da parte di Tommaso Lucherini (1891-1967) poi della figlia Bianca Attolico (1931-2020), è costituita da circa 500 opere tra sculture e dipinti che vanno da artisti degli anni Venti del XX secolo (de Chirico, Balla, Sironi, Pirandello, Morandi, Mafai) passando per autori delle Neoavanguardie (Schifano, Pascali, De Dominicis, Manzoni, Mattiacci, Boetti, Mauri), dell’Arte povera (Calzolari, Kounellis), fino ad artisti concettuali (Kosuth, LeWitt, Agnetti, Mochetti), esponenti della Scuola di San Lorenzo (Ceccobelli, Bianchi, Dessì, Nunzio, Gallo) o protagonisti dei nostri giorni (Kentridge, Sierra, Vezzoli, Muniz, Cattelan, Beecroft), solo per fare alcuni nomi.

Già in passato esposta temporaneamente in spazi pubblici, in seguito alla formalizzazione di un accordo di comodato tra il Comune di Spoleto e Elena e Lorenzo Attolico (figli di Bianca e attuali responsabili della collezione, Elena essendo anche Presidente degli Amici di Palazzo Collicola), parte della collezione sarà ora ospitata a Palazzo Collicola in alcune sale lungo il percorso della Galleria d’Arte Moderna “G. Carandente” di Spoleto.

Per la sua inaugurazione è stato selezionato, in accordo col Direttore del museo, Marco Tonelli e grazie agli apparati critici di Lorenzo Fiorucci e Davide Silvioli, un nucleo di opere di importanti artisti italiani non presenti nella collezione permanente del museo stesso, che tracciano un sintetico ed esemplificativo percorso dell’arte italiana dalla metà degli anni Cinquanta ai nostri giorni. Attraverso opere di 11 artisti (Burri, Castellani, Manzoni, Alviani, Agnetti, De Dominicis, Kounellis, Schifano, Vezzoli, Campanini, Arienti), si è voluto così costruire, senza ovviamente finalità filologiche ma di casi esemplari, un percorso di modernità, innovazione e sperimentazione che ha costituito la migliore ricerca italiana in ambito artistico, quasi a formare uno sguardo multiforme ma ugualmente eccentrico e visionario da parte di artisti storicizzati o, in quanto tuttora viventi, destinati senza dubbio ad esserlo.

Di ognuno degli artisti selezionati si sono scelte opere che li possano rappresentare in modo non equivoco, secondo cioè quei tratti formali e linguistici che hanno contraddistinto le loro poetiche pur a fronte di stili, materiali e periodi diversi nel corso della loro attività.

Una vera e propria collezione nella collezione quindi, che idealmente va a coprire, con opere realizzate tra 1965 e 2002, delle “mancanze” fisiologiche della Galleria d’Arte Moderna di Spoleto e che permette di rivedere allo stesso tempo opere di protagonisti dell’arte moderna e contemporanea italiana, messi in una continuità storica e di confronto con le opere stesse della collezione permanente di Spoleto, tra le quali Leoncillo, Pascali, Ceroli, Accardi, Griffa, Lo Savio, Mochetti, LeWitt, Calder, Pepper, Moore, Caro, David Smith.

Orario Palazzo Collicola:
dal mercoledì al lunedì 10.30-13.00 / 15.30-19.00

Mostra | EM Library. Libri e documenti dallo studio Eliseo Mattiacci @ Palazzo Collicola
Giu 24 giorno intero

EM Library. Libri e documenti dallo studio Eliseo Mattiacci

Progetto di Studio Eliseo Mattiacci
a cura di Riccardo Tonti Bandini

Palazzo Collicola, Spoleto
25 giugno– 25 settembre 2022

Con il progetto EM Library, Palazzo Collicola continua a porre l’attenzione verso la ricerca d’archivio ospitando alcuni nuclei di materiale bibliografico dall’archivio Eliseo Mattiacci.

EM Library è un progetto digitale concepito nel 2020 da Studio Eliseo Mattiacci – attualmente in corso nel profilo Instagram dello studio – che si configurerà in una mostra curata da Riccardo Tonti Bandini. Il libro è il veicolo che analizza l’orizzonte iconografico dell’artista, allo stesso tempo è il legame con il patrimonio bibliografico donato da Giovanni Carandente che oggi costituisce la ricca biblioteca di Palazzo Collicola.

Ogni sezione in mostra approfondisce un tema, affidato a un differente autore che veicola le libere associazioni tra libri e lavoro dello scultore. Brevi video teaser realizzati da Marco Morici, con suono composto da Edoardo Rossano, sintetizzano il caleidoscopio iconografico di ogni nucleo. La “bibliografia”, solitamente relegata ad appendice di fondo, diventa lo strumento primario di indagine del lavoro. Ogni tema, oltre ai libri, si porta dietro un nucleo di documenti, appunti, immagini trovati all’interno dei libri e “limitrofi” al tema. Generalmente il critico è invitato a scrivere di un’opera o di una mostra, e successivamente si risale ai riferimenti iconografici dell’artista. In questo progetto il senso è invertito, i libri diventano la finestra attraverso cui guardare il lavoro. Le autrici e gli autori invitati a interagire con questo processo nuovo sull’archivio d’artista sono:

#1 Sara Fontana su Culture indigene – opera Sette corpi di energia, 1973;
#2 Francesca Cattoi su Pablo Picasso – opera Scultura stratosferica, 1986;
#3 Sergio Risaliti su Rinascimento – opera Equilibri precari quasi impossibili, 1992;
#4 Ester Coen su Il mito del sole – opera Aton, 1988;
#5 Marco Tonelli su Fisica – opera Atomi e Nuclei, 2010;
#6 Vittorio Rubiu su Viaggio Brandiano – cancello di Villa Brandi, 1967;
#7 Riccardo Tonti Bandini su Giovanni Carandente – opera Cultura mummificata, 1972.

La mostra è dedicata a questo primo ciclo 2020-2022 del progetto, con l’intento di dare una forma espositiva ad una ricerca in corso. Tra le vetrine è conservata l’opera Libro – coeva a Cultura mummificata, lavoro composto di calchi in alluminio di libri, esibito alla XXXIII Biennale di Venezia del 1972 – e appartenente alla collezione della Galleria d’Arte Moderna “Giovanni Carandente”, Palazzo Collicola, Spoleto.

Orario Palazzo Collicola:
dal mercoledì al lunedì 10.30-13.00 / 15.30-19.00

Pin It