Calendar

Lug
21
Sab
MOSTRA FOTOGRAFICA | Il teatro nascosto. Una storia per immagini @ Museo Archeologico e Teatro Romano di Spoleto
Lug 21 2018–Dic 31 2019 giorno intero
<!--:it-->MOSTRA FOTOGRAFICA | Il teatro nascosto. Una storia per immagini<!--:--><!--:en-->PHOTO EXHIBITION | The Hidden Theatre. A story in images<!--:--> @ Museo Archeologico e Teatro Romano di Spoleto | Spoleto | Umbria | Italia

La mostra Il teatro nascosto. Una storia per immagini è una raccolta di fotografie inedite risalenti agli anni del ritrovamento del Teatro Romano di Spoleto e della sua messa in luce, dal 1938 al 1960.

La mostra, promossa dal Polo Museale dell’Umbria – Museo Archeologico e Teatro Romano di Spoleto, in collaborazione con Astra onlus e con l’Archivio di Stato di Perugia, sez. di Spoleto, si avvale di materiale messo a disposizione per la maggior parte dall’Accademia Etrusca di Cortona e dall’archivio del Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria, che rivela aspetti inediti della scoperta del teatro romano e della trasformazione del complesso di S.Agata da carcere giudiziario (1867-1957) a museo.

La storia del monastero di S.Agata già nota grazie alle ricerche di G.Curti, S.Di Sante Coaccioli, S. Gubbiotti, sfociate nel documentatissimo libro del 2011 “Il Teatro Romano e l’ex monastero di S.Agata. Cronaca delle trasformazioni”, viene oggi arricchita dalle fotografie scattate dall’allora ispettore archeologo Umberto Ciotti, che documentò ogni passo dei lavori di demolizione e scavo.

Polo Museale dell’Umbria
Piazza Giordano Bruno 10 – Perugia – tel. 075 5759612
Museo Archeologico Nazionale e Teatro Romano di Spoleto
Via Sant’Agata 18A – tel. 0743 223277

Dic
18
Mar
MOSTRA | Il riuso consapevole dell’antico in area spoletina in età longobarda @ Tempietto del Clitunno e Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Dic 18 2018–Ott 6 2019 giorno intero
<!--:it-->MOSTRA | Il riuso consapevole dell’antico in area spoletina in età longobarda <!--:--><!--:en-->EXHIBITION | The intentional reuse of Roman worked stone in the Lombard Period<!--:--> @ Tempietto del Clitunno e Museo Nazionale del Ducato di Spoleto

Dal 18 dicembre 2018 al 6 ottobre 2019
Museo Nazionale del Ducato (Spoleto) e Tempietto del Clitunno (Campello sul Clitunno)
Il riuso consapevole dell’antico in area spoletina in età longobarda
A cura dell’Associazione Italia Langobardorum e del Polo Museale dell’Umbria
Inaugurazione: martedì 18 dicembre alle ore 12.00 al Tempietto del Clitunno e alle ore 15.00 al Museo Nazionale del Ducato di Spoleto

Il rispetto e l’emulazione dell’antico, molto diffusi in periodo longobardo, si pongono come uno dei fenomeni più evidenti di quel processo di acculturazione e integrazione, strumentale all’affermazione dei longobardi. È lungo la Flaminia Nova, nel tratto tra Spoleto e Campello, che si concentrano numerosi monumenti che testimoniano il reimpiego di materiali antichi in costruzioni di età alto medievale e Romanica, molti dei quali sorti in prossimità di aree cimiteriali extraurbane.

La mostra fa parte del ciclo di appuntamenti dal titolo Longobardi in vetrina, modulo del ricco panorama di attività promosse dall’Associazione Italia Langobardorum – struttura di gestione del sito UNESCO I Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d.C.) di cui i Comuni di Spoleto e di Campello sono soci fondatori – per la diffusione della conoscenza della cultura longobarda.

A corredo delle mostre sono previste attività didattico-formative e conferenze che prefigurano questo progetto come la prima grande mostra diffusa a livello nazionale dedicata al popolo longobardo, la più grande per estensione e coinvolgimento di istituzioni e di patrimonio archeologico. Le 15 mostre si inaugureranno tutte entro il mese di gennaio 2018 e saranno raccolte in un catalogo unico cartaceo ed in un’unica esposizione virtuale realizzata con MOVIO, la piattaforma multifunzionale open source promossa dal MiBAC, e utilizzata per realizzare e pubblicare guide espositive, estensioni digitali di mostre reali e virtuali.
www.longobardinvetrina.it

Longobardi in vetrina è parte del progetto Scambi e condivisioni tra musei per valorizzare il patrimonio longobardo per il quale l’Associazione ha ottenuto dal MiBACT il riconoscimento della sua validità e l’ammissione a finanziamento a valere della Legge 77/2006 ‘Misure di tutela e fruizione a favore dei siti UNESCO’.

Gen
24
Gio
MOSTRA | L’intelligenza nelle mani – Produzione artigianale e tecniche di lavorazione in età longobarda @ Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Gen 24–Lug 21 giorno intero
<!--:it-->MOSTRA | L'intelligenza nelle mani - Produzione artigianale e tecniche di lavorazione in età longobarda	<!--:--><!--:en-->EXHIBITION | Manual Intelligence: Craft Production and Techniques in the Lombard Period<!--:--> @ Museo Nazionale del Ducato di Spoleto

L’intelligenza nelle mani
Produzione artigianale e tecniche di lavorazione in età longobarda

24 gennaio – 21 Luglio 2019
Museo del Ducato di Spoleto | MuCiv – MAME di Roma

inaugurazioni
Giovedì 24 gennaio ore 16 – Spoleto
Martedì 29 Gennaio ore 11.30 – Roma

Ben 15 sono le mostre realizzate contemporaneamente e 7 i temi trattati con il progetto Longobardi in vetrina. Scambi e condivisioni tra musei per valorizzare il patrimonio longobardo, realizzato e coordinato dall’Associazione Italia Langobardorum, struttura di gestione del sito UNESCO Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d. C.).
Un progetto ambizioso che gode del patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali ed ha ottenuto il contributo della Legge MIBAC 77/2006, dedicata ai siti UNESCO italiani.

Il progetto propone la diffusione della conoscenza della cultura longobarda attraverso la valorizzazione delle realtà museali presenti nei sette singoli complessi monumentali, parte integrante del sito UNESCO, ma anche di quelli espressione dei territori coinvolti dal passaggio dei Longobardi. La collaborazione e la sinergia tra i musei sono favorite da scambi temporanei di reperti, articolati in esposizioni tematiche, tra i 6 musei della rete del sito UNESCO (Museo Archeologico Nazionale di Cividale del Friuli, l’antiquarium di Castelseprio, il Museo di Santa Giulia di Brescia, il Museo Nazionale del Ducato di Spoleto, il museo Diocesano di Benevento, i Musei TECUM di Monte Sant’Angelo) il tempietto di Campello sul Clitunno, ed altri otto musei presenti sul territorio nazionale.

Gli scambi tra i musei, le mostre temporanee e le attività culturali di supporto sono potenziate anche da una mostra virtuale online realizzata con MOVIO (www.longobardinvetrina.it) e da un catalogo unico, caratterizzando questo progetto come la prima mostra diffusa a livello nazionale, intesa come insieme di mostre sulla cultura Longobarda; la più grande per estensione territoriale e coinvolgimento di istituzioni e di patrimonio storico-archeologico.

Spoleto ha approfondito il tema de L’intelligenza nelle mani. Produzione artigianale e tecniche di lavorazione in età longobarda.
Protagonisti, oltre al Comune di Spoleto, il Museo del Ducato di Spoleto e il MuCiv – MAME di Roma che grazie allo scambio di reperti hanno realizzato due mostre.
Attraverso queste due esposizioni vengono illustrati i saperi tecnici-produttivi dei Longobardi in Italia e individuati i processi che portarono questo popolo a integrare il loro patrimonio tecnico, tipico delle popolazioni germaniche, con quello romano-bizantino di matrice mediterranea, in un periodo di passaggio tra il periodo tardo antico e l’alto medioevo.
I Longobardi ebbero una particolare “vocazione siderurgica e metallurgica” in linea con l’alto livello tecnologico dei processi produttivi del resto del mondo germanico, distinguendosi nella realizzazione di gioielli, armi e utensili.
Per illustrare le loro abilità artigianali sono stati perlopiù selezionati oggetti in metallo provenienti dalle necropoli di Nocera Umbra (PG) e Castel Trosino (AP), realizzati utilizzando tecniche diverse: fusione a stampo, cloisonné, punzonatura, filigrana, agemina, e niello.
Non manca infine un breve accenno alla produzione ceramica che presenta caratteristiche proprie ben individuabili.

Giovedì 24 gennaio alle 16 inaugura la mostra di Spoleto e il 29 gennaio alle 11.30 quella di Roma.

Per scoprire tutte le date: www.longobardinitalia.itt

Giu
5
Mer
MOSTRA | Wafer: ostia e vittima | di Paola De Rosa @ Rocca Albornoz - Museo Nazionale del Ducato di Spoleto e Casa di Reclusione di Maiano
Giu 5–Lug 18 giorno intero
<!--:it-->MOSTRA | Wafer: ostia e vittima | di Paola De Rosa<!--:--> @ Rocca Albornoz - Museo Nazionale del Ducato di Spoleto e Casa di Reclusione di Maiano

Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto e Casa di Reclusione di Maiano
Wafer: ostia e vittima di Paola De Rosa
dal 5 giugno al 18 luglio 2019

Allestimento e coordinamento: Giorgio Flamini
Curatrici: Anna Cochetti, Donatella Scortecci, Elisa Costantini

La mostra presenta una serie di opere di Paola De Rosa, realizzate a olio su tela e a tempera vinilica su cartone a tripla onda, tratte dai cicli pittorici Wafer, Le tentazioni della pittura (Vizi capitali), Via Crucis d’Invenzione, Rose e alcuni ritratti ad acquerello di detenuti e sorveglianti della Casa di Reclusione di Spoleto.

L’esposizione è installata alla Rocca Albornoziana e alla Casa di Reclusione di Maiano, in concomitanza con la 62ma edizione del Festival dei Due Mondi.

Alla Rocca Albornoziana, negli ambienti del Museo adiacenti alla sala Eugenio IV, saranno in mostra, dal 5 giugno al 18 luglio, la Via Crucis d’Invenzione, due grandi oli su tela del ciclo Wafer, due Wafer e i ritratti di sorveglianti e sorvegliati. Inoltre, le opere installate nella Casa di Reclusione, che non sono accessibili al pubblico, saranno visibili alla Rocca attraverso la proiezione di un video, realizzato con gli scatti fotografici di Vinnie Porfilio e con le poesie di Roberta Attanasio e Roberto Silvestro, lette da Giorgio Flamini.

All’interno della Casa di Reclusione, nei 4 piani dei padiglioni detentivi, saranno esposti Wafer, Visi Capitali e Rose.

Inaugurazione: mercoledì 5 giugno 2019 ore 12.00

Giu
15
Sab
MOSTRA | NO-IO | Doppia personale di Massimiliano Poggioni e David Pompili @ Galleria ADD-Art - via Palazzo dei Duchi 6
Giu 15–Set 1 giorno intero

Galleria ADD-art (via Palazzo dei Duchi 6), dal 15 giugno al 1 settembre 2019
NO-IO
Massimiliano Poggioni – David Pompili
Doppia personale
Inaugurazione: sabato 15 giugno ore 18.00

L’inaugurazione della mostra sarà l’occasione per festeggiare i 5 anni di attività della galleria ADD-art insieme ai suoi fondatori Lorenzo Rossi e Alessia Vergari.

Massimiliano Poggioni nasce nel 1975 a Umbertide (PG).
Il corpo è il centro della sua ricerca artistica: la fisicità plastica, l’occupazione netta dello spazio, il dubbio dietro ogni apparenza sono istantanee di una geografia dell’umano mai risolta, mosaici emotivi dove disseziona il rimosso e il concetto di identità̀ è in continuo movimento. La contaminazione, la sovrapposizione, il polimorfismo, l’utilizzo improprio di materiali e suggestioni, sono gli elementi che caratterizzano la sua visione. Oscillando fra la vivisezione critica del presente e la liturgia simbolica della bellezza.

David Pompili nasce a Spoleto nel 1970, vive e lavora a Roma.
Lavora attivamente dal 1999 ed ha esposto in numerose mostre in Italia e all’estero.
Come combustibile David Pompili impregna le sue opere di contestazione e denuncia sociale, le citazioni dal mondo mediatico vengono assemblate, ritagliate e stratificate per colpire lo sguardo dello spettatore che si ritrova catapultato in un immaginario collettivo plasmato dall’artista.

aperto su appuntamento

Giu
27
Gio
MOSTRA | SPOLETO 1960. IL TERZO FESTIVAL DEI DUE MONDI tra innovazione e tradizione @ Sezione dell'Archivio di Stato di Spoleto - Largo G. Ermini
Giu 27–Ott 8 giorno intero
<!--:it-->MOSTRA | SPOLETO 1960. IL TERZO FESTIVAL DEI DUE MONDI tra innovazione e tradizione<!--:--><!--:en-->EXHIBITION | SPOLETO 1960. THE THIRD FESTIVAL OF TWO WORLDS between innovation and tradition<!--:--> @ Sezione dell'Archivio di Stato di Spoleto - Largo G. Ermini

SPOLETO 1960. IL TERZO FESTIVAL DEI DUE MONDI
tra innovazione e tradizione

27 giugno-30 settembre 2019 (prorogata all’8 ottobre)
Sezione dell’Archivio di Stato di Spoleto
Largo G. Ermini
SPOLETO

La mostra Spoleto 1960, il terzo Festival dei Due Mondi, a cura della Sezione dell’Archivio di Stato di Spoleto, presenta al pubblico fino al 30 settembre 2019 locandine, fotografie dell’epoca e documenti d’archivio.

“Agli inizi degli anni ’60 – scrivevano Giovanni Toscano e Sandro Morichelli – il Festival era già una realtà consolidata. Non che mancassero le difficoltà, soprattutto quelle economiche, ma si manifestava la volontà comune di andare avanti. In Consiglio comunale una sera si chiusero idealmente le porte: da qui non si esce, sino a che non si trovano i soldi per il Festival. Spoleto stava diventando un importante punto di riferimento per la cultura italiana ed internazionale e non si poteva tornare indietro”.

Al terzo Festival dei Due Mondi, il più lungo nella storia della manifestazione (8 giugno – 10 luglio 1960), il concerto finale in Piazza del Duomo, sarà tra quegli spettacoli che per la prima volta la Rai deciderà di trasmettere in diretta, insieme all’opera “Il Principe di Homburg” di Hans Werner Henze dal Teatro Nuovo. Scelti dalla stessa Rai, per riprese televisive registrate, anche l’opera inaugurale “La Bohème”, trasmessa “sul programma nazionale alle ore 21.05 del 9 giugno” ed i “concerti da camera dati al Caio Melisso”, detti anche concerti-aperitivo e poi “Concerti di Mezzogiorno”, considerati l’innovazione principale di quell’anno.

Per adeguare la propria immagine e i servizi, la città si impegna con tutte le sue forze e per realizzare la terza edizione del Festival, il Consiglio comunale di Spoleto delibera all’unanimità un contributo di 2.000.000 di Lire. Allo stesso modo il ruolo della locale Azienda Autonoma di Cura, Soggiorno e Turismo si configura in questa fase decisivo ed è ampiamente riconosciuto dalla stampa locale. Con gli spoletini residenti a Roma si affronta poi, per la prima volta, l’opportunità di istituire una associazione di “Amici del Festival” che verrà in seguito denominata “Amici di Spoleto”.

Info stampa: aciemmearte@gmail.com, mob. 339.5993281.
Sezione Archivio di Stato di Spoleto – Largo G. Ermini – 06049 Spoleto (Pg) – tel. 0743. 43789 – e-mail: sass.aspg@gmail.com
Comune di Spoleto  – Piazza del Comune, 1 – 06049 Spoleto (PG)  – Office +39(0)743.218.249    –   +39(0)743.218.276 –   email: ufficio.stampa@comunespoleto.gov.it

Giu
29
Sab
Spoleto Arte – Mostra internazionale d’arte contemporanea @ Palazzo Leti Sansi
Giu 29–Lug 21 giorno intero
<!--:it-->Spoleto Arte - Mostra internazionale d'arte contemporanea<!--:--> @ Palazzo Leti Sansi

Palazzo Leti Sansi (via Arco di Druso 37), dal 29 giugno al 22 luglio 2019
SPOLETO ARTE
a cura di Vittorio Sgarbi

Orario di apertura:
10.00-13.00 / 16.00-21.00
tutti i giorni dal martedì alla domenica
chiusa il lunedì

Ingresso gratuito

Info (dal lunedì al venerdì ore 9.30-12.30 / 14.00-19.00): Spoleto Arte – Tel. 0424 525190 / 02 76280638 – info@spoletoarte.it

La rassegna spoletina organizzata dal curatore di mostre e grandi eventi Salvo Nugnes presenta opere di oltre 120 artisti provenienti dall’Italia e dall’estero con quasi 300 opere.

Ecco gli autori le cui opere sono ospitate a Palazzo Leti Sansi: Anna Actis Caporale, Patrizia Almonti, Manuela Andreoli, Lanfranco Antonini, Vincenzo Armato, Laura Assalve, Maria Cristina Balboni, Sabrina Barbagallo, Massimiliano Bellinzoni, Daniele Beretta, Giuseppe Bertoletti, Renata Bertolini, Piero Boni, Giuseppe Bossa, Ronnie Brogi, Antonella Cappuccio, Teresa Carcasio, Franco Carletti, Cesare Carrieri, Margherita Casadei, Rosanna Cecchet, Bruno Cerboni Bajardi, Norberto Civardi, Bruno Colla, Adriana Collovati, Maria Beatrice Coppi, Felice Cremesini, Claudia Crestani, Renata Cuomo, Giovanna Da Por, Elisabetta D’Agnano, Gino Dalle Luche, Francesco De Cristofaro, Gloria De Marco, Paolo De Polo, Daniele Digiuni, Mirta Diminić, Jacqueline Domin, Micaela D’Onofrio, Giuseppe Fanfoni, Matteo Fieno, Beniamino Figura, Francesca Fiore, Elisa Fossati, Jacqueline Gallicot-Madar, Monica Gheller, Diana Giudici, Maria Stella Giuliani, Gianfranco Gobbini, Maria Franca Grisolia, Carlo Guidetti, Stephanie Holznecht, Pinella Imbesi, Cinzia Innocenti, Rita Ioannacci, Asli, Silvana Landolfi, Gabriella Legno, Pietro Lembo, Francesca Lettieri, Livia Licheri, Ernesto Lodi, Francesco Loliva, Gioia Lolli, Luigi Lucernini, Alfredo Lucifero, Francesca Aurora Malatesta, Mantegazza Da Magenta, Angiolina Marchese, Massimo Mariano, Giovanni Marozzi, Mauro Martin, Silvana Mascioli, Sergio Massetti, Mario Mattei, Pietro Mattiazzi, Andreas Mcmuller, Marilena Memmi, Raniero Menin, Antonella Mezzani, Milo, Luigi Minguzzi, Graziella Modanese, Beatrice Moggi, Salvatore Natale, Anna Nigro, Giuseppe Oliva, Silvano Ottaviani, Luciana Palmerini, Oliviero Passera, Mauro Pavan, Giuditta Petrini, Gabriella Pettinato, Sara Pezzoni, Vincenzo Piatto, Gino Pigolotti, Fabrizio Pinzi, Antea Pirondini, Silvia Polizzi, Giulia Quaranta Provenzano, Antonella Rollo, Orlando Rosa, Alessia Rosati, Rolando Rovati, Diego Rudellin, Sara Rutigliano, Donatella Saladino, Gino Maria Sambucco, Ionela Scripnic, Angelo Scuderi, Isabela Seralio, Maria Pia Severi, Giovanna Silvestri, Elvira Sirio, Anna Sticco, Fredericha Taccari Taira, Carla Tomatis, Anna Trzuskolas, Paolo Uttieri, Emel Vardar, Maria Velardi, Cinzia Viola, Italia Vogna, Lisa Yachia, Toni Zarpellon, Antonio Zenadocchio, Flavio Zoner e Antonio Zuccon.

Tra i partner della mostra: 101CAFFE’ e BIG Broker Insurance Group.

Giu
30
Dom
Cinéma Sala Pegasus per SPOLETO62 @ Cinéma Sala Pegasus
Giu 30–Lug 11 giorno intero
MOSTRA | “Animal portraits” di Jeffrey Isaac @ Palazzo Mauri
Giu 30–Lug 14 giorno intero

SPOLIA 4° / “Ecco Spoleto colma di uomini e di ricchezze…”
Progetto a cura di Franco Troiani – Studio A’87
Patrocinio del Comune di Spoleto.

SPOLETO – PALAZZO MAURI / Giovedì 30 maggio – ore 15:30 / fino al 14 luglio 2019
BIBLIOTECA COMUNALE – 1° Piano (Via Brignone 14)

JEFFREY ISAAC / “Animal portraits”
Ritratti dipinti a olio di personaggi in giocosa metamorfosi (opere del 1994-1996). Una serie di oli su tela di amici dell’artista ai quali fu richiesto di identificarsi con un animale. Ritratti della famiglia LeWitt, Ellen Stewart e tanti altri amici e parenti americani ed europei dell’artista… /… “91 Animal Portraits’ is a series of oil paintings of friends of the artist who were asked to portray an animal. Here are 91 portraits of the LeWitt family, Ellen Stewart and many other American and European friends of the artist who chose to portray an animal and stand to be painted by Isaac. The whole portable exhibition is printed in full color and dedicated to his brother, Jan Luss. Done over the period of two years, the artist selected members of his own family as well as friends. It is an interesting performance-both on the part of the subjects as well as the artist, who has portrayed himself as a monkey. “– Umbrella 20, no. 2, 1997. //
In esposizione: Libri con illustrazioni di uomini e bestie curata dalla Direzione della Biblioteca Comunale G. Carducci. Testo di Agostino Lucidi (ricercatore Cedrav).

Convegno: “…Continuare ad andare a cavallo”
Interventi: Giovedì 30 maggio ore 16:00.

Emanuele De Donno (architetto / operatore culturale):
Poetica “animale /umana” nelle opere di Jeffrey Isaac.
Giulia Romitelli (architetto) “Studio dell’Oratorio dei Disciplinati” a Beroide (con Roberta Menaguale e Anastasia Orlova, esposto il 30 maggio alla Sala Mauri della Biblioteca)
Lidia Antonini (storica dell’arte, vice-presidente Anisa): Chiesa di Sant’Angelo a Camporoppolo di Beroide e la Via Flaminia
Giuliano Macchia (architetto): Simbologie del bestiario medioevale / facciata di San Pietro a Spoleto.
Nello Teodori (architetto / ideatore e curatore del Museo del Somaro di Gualdo Tadino):
“CaSoMai” cavalli versus somari somari versus cavalli.
Moreno Orazi (architetto / operatore culturale): Dalla parte degli asini / una riabilitazione storica postuma.

Info: Studio A’87: 339 4319977

Nuovo Allestimento e Mostre alla Galleria d’Arte Moderna “G. Carandente” @ Palazzo Collicola
Giu 30–Ott 27 giorno intero
<!--:it-->Nuovo Allestimento e Mostre alla Galleria d'Arte Moderna "G. Carandente"<!--:--><!--:en-->New setting and exhibitions at the "G. Carandente" Modern Art Gallery<!--:--> @ Palazzo Collicola

Nuovo Allestimento
Galleria d’Arte Moderna “G. Carandente”
Eventi collaterali
Loris Cecchini
Hypermeasures

Bruno Ceccobelli
MarmoriiMarmorei

a cura di Marco Tonelli
Direttore artistico di Palazzo Collicola

Inaugurazione
sabato 29 giugno – ore 11.00
PALAZZO COLLICOLA
Spoleto

A distanza di quasi venti anni dalla sua inaugurazione quale sede della collezione permanente della Galleria d’Arte Moderna di Spoleto, intitolata alla figura del funzionario, curatore e storico dell’arte Giovanni Carandente (1920-2009), Palazzo Collicola apre un nuovo capitolo sotto la direzione del critico d’arte Marco Tonelli.

La collezione è stata completamente ripensata, trasportata al secondo piano del palazzo e riallestita secondo un nuovo criterio museale, arricchito di apparati didattici e opere.

Nucleo di partenza della collezione sarà la forte presenza dell’arte moderna nella città di Spoleto, a cui sono state dedicate alcune sale tematiche, a partire da quella sulla mostra del 1962 Sculture in città (a cui presero parte i più importanti scultori dell’epoca), passando per le varie edizioni del Premio Spoleto (1953-1968), tra cui figurano opere di Pascali, Ceroli, Uncini, Moreni, Turcato, Morlotti, Vacchi, oltre al Gruppo dei 6.
Consistente è la presenza di sculture e disegni di Leoncillo, che era nato proprio a Spoleto nel 1915 e di cui si conservano in collezione circa 30 opere, dal periodo iniziale a quello naturalistico, neocubista e soprattutto informale, con emblematiche opere tra cui Affinità patetiche, Pietà o Corpo dolente allestite nella lunga e luminosa galleria del secondo piano del Palazzo.
Il percorso, scandito per sale destinate ad essere periodicamente ruotate, presenta inoltre sezioni dedicate al gruppo Forma 1 o alla Scuola di San Lorenzo, all’arte astratta (da Melotti, a Biggi, a Verna, a Bendini fino ad Asdrubali), alla figurazione (tra cui Ontani, Di Stasio, Barni), con particolare attenzione ad opere di scultori moderni come Caro, Chadwick, Arnaldo e Giò Pomodoro, Franchina, Cuschera.
Importante anche la presenza di opere di artisti concettuali come Dibbets, Mochetti, Patella, Garutti e soprattutto di Sol Lewitt, che proprio a Spoleto aveva casa e che a Palazzo Collicola nel 2000 ha realizzato lo spettacolare walldrawing Band of color n.951.
Ad Alexander Calder (presente con mobiles, sculture in filo di ferro e gouache) e a Beverly Pepper, alla luce soprattutto del loro rapporto con Carandente (alla cui donazione si deve tra l’altro buona parte della collezione, oltre naturalmente alle acquisizioni del Premio Spoleto, lasciti di artisti e di privati), sono dedicate delle sezioni a parte, che emblematicamente aprono e chiudono il percorso espositivo.
Con l’occasione del riallestimento la collezione è stata arricchita di nuove opere, tra cui Gianni Asdrubali, Gastone Biggi, Stefano Di Stasio, Paola Gandolfi, Leoncillo, Francesco Lo Savio, Afranio Metelli, Nunzio, Pizzi Cannella, Francesco Somaini.
Le tre sale più interne della Galleria sono infine dedicate a disegni e opere grafiche di Leoncillo e Burri, di artisti italiani (tra cui Guttuso, Melotti, Raphael, Lo Savio, Gnoli, Accardi, Capogrossi) e di artisti stranieri (tra i quali David Smith, Chillida, Scarpitta, Moore, Chadwick).
Importante è infine il nucleo di circa 100 fotografie di Ugo Mulas scattate nel 1962 durante la mostra Sculture nella città, lavori che per la delicatezza dei supporti verranno esposti secondo rotazioni periodiche.

EVENTI COLLATERALI

Loris Cecchini: Hypermeasures
Al Nuovo allestimento della Galleria d’Arte Moderna di Spoleto si affiancheranno due interventi temporanei pensati appositamente per questa occasione e per gli spazi esterni e interni di Palazzo Collicola.
Il primo dei due, intitolato Hypermeasures, sarà opera di Loris Cecchini, che installerà su una apposita base antistante l’ingresso del museo una scultura costruita con moduli componibili di metallo leggero, mentre all’interno della galleria dipinta del Piano Nobile sospenderà tre sculture realizzate con lo stesso principio delle serie Alfa Alfa e Waterbones, mettendo in relazione la naturalità meccanica e tecnologica di queste ramificazioni e iperfetazioni rizomatiche con i motivi floreali degli affreschi della galleria, tipici del cosiddetto barocchetto spoletino di inizio del Settecento.
Con il sostegno della Galleria Continua (San Gimignano/Bejing/LesMoulins/Habana)

Bruno Ceccobelli: MarmoriiMarmorei
In quindici sale della Pinacoteca del Piano Nobile inoltre Bruno Ceccobelli ha ideato un percorso costituito di sculture in marmo e pietra, una sorta di viaggio intitolato MarmoriiMarmorei, che invita il visitatore ad attraversare le stanze e meditare sul senso della Fortuna e della sua circolarità. La simbologia stessa delle opere e del percorso (con un inizio e un punto di ritorno seguendo lo stesso itinerario), la presenza di sculture frammentarie che sembrano reperti e ritrovamenti, si propongono come viaggio iniziatico e indiziario alla ricerca di significati e verità, che non potranno mai darsi in senso assoluto e chiaro, ma evocativo e spirituale.
Con il sostegno della ditta i Sassi di Assisi…

Loris Cecchini (Milano, 1969) vive e lavora a Milano.Ha esposto il suo lavoro a livello internazionale, con mostre personali in prestigiosi musei tra cui Palais de Tokio a Parigi, Musée d’Art Moderne di Saint-EtienneMétropole, MoMA PS1 a New York, Shanghai DuolunMoMA di Shanghai, Centro Gallego de Arte Contemporanea a Santiago di Compostela, Kunstverein di Heidelberg, Quarter di Firenze, Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci a Prato, Fondazione Arnaldo Pomodoro di Milano.
Ha partecipato a numerose esposizioni internazionali tra cui la 56°, la 51° e la 49° Biennale di Venezia, la 6° e la 9° Biennale di Shanghai, la 15° e 13° Quadriennale di Roma, la Biennale di Taiwan a Taipei, la Biennale di Valencia in Spagna, la 12° Biennale Internazionale di Scultura di Carrara, il Ludwig Museum a Colonia, Palazzo Fortuny a Venezia, Macro Future a Roma.
Ha preso inoltre parte a mostre collettive in tutto il mondo tra cui esposizioni al LudwigMuseum di Colonia, PAC di Milano, Palazzo Fourtuny a Venezia, Macro Future a Roma, MART di Rovereto, Hayward Gallery di Londra, The Garage Centre for Contemporary Culture Mosca, Palazzo delle Esposizioni di Roma, Il Musée d’Art Contemporain di Lione, il MOCA di Shanghai, la DeutscheBankKunsthalle di Berlino e altre ancora.
Ha realizzato varie istallazioni permanenti e site-specific, in particolare a Villa Celle a Pistoia e nel cortile di Palazzo Strozzi a Firenze, alla Fondazione Boghossian di Bruxelles e per il Cleveland Clinic’sArts& Medicine Institute negli Stati Uniti, a LesTerrassesDu Port di Marseille, al ShinsegaeHanamStarfield a Seoul nella Biblioteca Lazzerini di Prato, nel CornellTech,Tata building di New York e su un edificio pubblico a Beijing in Cina.
www.loriscecchini.org

Bruno Ceccobelli nasce a Montecastello di Vibio (PG) il 2 settembre 1952. Vive e lavora a Todi.Deve molto all’artista Toti Scialoja, col quale si diploma all’Accademia di Belle Arti di Roma, completando la sua eclettica formazione giovanile con lo studio delle filosofie orientali Zen e Taoismo.
Dalla seconda metà degli anni Settanta fa parte degli artisti che si insediano nell’ex-pastificio Cerere, a Roma, nel quartiere San Lorenzo, un gruppo di creativi poi noti come “Nuova scuola romana” che si presenta pubblicamente nel 1984 con la mostra Ateliers e a cui nel corso dei decenni saranno dedicate importanti mostre come quella di Villa Medeici a Roma del 2006 e al MART di Rovereto nel 2009. La sua ricerca, inizialmente di tipo concettuale, si è sviluppata verso un’astrazione pittorica approdata a un vero e proprio simbolismo spirituale.
Ha tenuto mostre personali a partire dagli anni Ottanta presso la Galleria Ferranti di Roma, Yvon Lambert di Parigi, Salvatore Ala, Sperone Westwater e Jack Shainman di New York, Akira Ikeda di Nagoya, Studio Marconi di Milano, L’Attico di Roma e partecipato a numerose rassegne nazionali e internazionali, come la Quadriennale di Roma e due edizioni della Biennale di Venezia.
Sue mostre sono state inoltre allestite in spazi archeologici, antichi e rinascimentali quali Villa Adriana a Tivoli, Museo Nazionale Classense e Basilica di Sant’Apollinare in Classe di Ravenna, la Chieda di Santa Maria sopra Minerva, il Palazzo Podestarile di Montelupo Fiorentino e una nel celebre Caffè Florian di Venezia.
Nel 2007 ha realizzato per la Fondazione Volume di Roma un suggestivo intervento dal titolo Longa marcia post-temporale mentre nel 2018 è stato invitato da Barbara Rose alla mostra collettiva La pittura dopo il post-modernismo presso la Reggia di Caserta. La sua ultima mostra personale dal titolo Doppia luce si è tenuta presso la Galleria E3 di Brescia.
È inoltre autore di densi saggi teorici sull’arte e la filosofia, tra cui Color bellezza, Tempo senza tempo della pittura e Gratiaplena: economia della grazia.

Lug
1
Lun
ALLA RICERCA DI ARLECCHINO… laboratori e giochi di gruppo per bambini e genitori @ Giardini pubblici di San Giacomo, centro infanzia IL GLICINE, verde attrezzato di San Nicolò
Lug 1–Set 5 giorno intero
<!--:it-->ALLA RICERCA DI ARLECCHINO...  laboratori e giochi di gruppo per bambini e genitori<!--:--> @ Giardini pubblici di San Giacomo, centro infanzia IL GLICINE, verde attrezzato di San Nicolò

ALLA RICERCA DI ARLECCHINO…
laboratori e giochi di gruppo per bambini e genitori

Dal 1 luglio al 5 settembre

Laboratori manuali, laboratori di riciclo, laboratori di arte povera, giochi di gruppo, giochi con l’acqua e piccole escursioni: tutto questo è Alla Ricerca di Arlecchino, un servizio educativo dedicato ai bambini, alle bambine e ai loro genitori che si svolgerà a Spoleto dal 1 luglio al 5 settembre.

Il servizio, gratuito, è già attivo. Dalle ore 17.00 alle ore 19.00 gli animatori attenderanno i bambini il lunedì presso i giardini pubblici di San Giacomo, il martedì presso il parco di Villa Redenta, il mercoledì presso il centro infanzia IL GLICINE, il giovedì presso il verde attrezzato di San Nicolò.

L’iniziativa è inserita nell’ambito del Programma Agenda Urbana dell’Umbria, finanziato tramite il  POR FSE-Umbria 2014/2020,

La figura di Arlecchino ispirerà le molteplici attività che verranno svolte con il sottile filo conduttore dell’astuzia e della poliedricità dei colori della celebre maschera.

Il servizio sarà sospeso dal 12 al 18 agosto.
Per informazioni: 331.1812016 oppure 0743.218732

Lug
5
Ven
Proiezione video sull’area dell’Anfiteatro @ via dell’Anfiteatro n. 21
Lug 5–Lug 14 giorno intero

Dal 5 al 14 luglio aperto al pubblico lo spazio in via dell’Anfiteatro n. 21

In occasione del 62° Festival dei Due Mondi, il Comune di Spoleto ha allestito in via Anfiteatro n° 21 uno spazio per la proiezione del video documentario sull’area dell’Anfiteatro, prodotto dalla testata giornalistica Spoleto’s.

Lo spazio sarà aperto al pubblico da venerdì 5 fino a domenica 14 luglio:

– Venerdì 5 luglio dalle ore 17 alle ore 22

– Sabato 6 e domenica 7 luglio dalle ore 11 alle ore 13 e dalle ore 17 alle ore 22

– Lunedì 8 luglio dalle ore 17 alle ore 22

– Martedì 9, mercoledì 10 e giovedì 11 luglio dalle ore 17 alle ore 21

– Venerdì 12 luglio dalle ore 16 alle ore 21

– Sabato 13 luglio dalle ore 11 alle ore 13 e dalle ore 16 alle ore 21

– Domenica 14 luglio dalle ore 11 alle ore 13 e dalle ore 16 alle ore 20.

Lug
10
Mer
62° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Lug 10 giorno intero

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e oggi diretta da Giorgio Ferrara giunge alla sua 62° edizione.

Dal 28 giugno al 14 luglio 2019 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

PROGRAMMA 2019 DISPONIBILE SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL: www.festivaldispoleto.com


COME ACQUISTARE
*Call Center Festival
+39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
*al costo della tariffa urbana
biglietteria@festivaldispoleto.com

Box Office Spoleto
– Via Filitteria, 1
– Piazza della Vittoria, 25

PUNTI VENDITA TICKETITALIA

Il promo del 62° Festival dei Due Mondi:

LA MAMA SPOLETO OPEN @ Sala Frau e Cantiere Oberdan
Lug 10 giorno intero
<!--:it-->LA MAMA SPOLETO OPEN <!--:--><!--:en-->LA MAMA SPOLETO OPEN <!--:--> @ Sala Frau e Cantiere Oberdan | Spoleto | Umbria | Italia

Arrivato alla sua nona edizione il festival La MaMa Spoleto Open a cura di La MaMa Umbria InternationaL, quest’anno proporrà – dal 29 giugno al 14 luglio, nell’ambito del sessantaduesimo Festival di Spoleto, una serie di interessanti incontri, performance e residenze, tutte fondate sui linguaggi contemporanei dello arti performative, con numerose parentesi indirizzate a scenari internazionali.

Questo il programma:

SALA FRAU | Sabato 29 Giugno h. 18.00 | Domenica 30 Giugno h. 22.00
I AM A SEAGULL A film by the Chekhov Project

CANTIERE OBERDAN | Sabato 29 Giugno h. 22.00 | Domenica 30 Giugno h. 17.00
LE MILLE E UNA NOTTE – IV ORA Teatro/Marionette di Lidelab (IT)

CANTIERE OBERDAN | Martedì 2 Luglio h. 22.00 | Mercoledì 3 Luglio h. 18.00
SI VIENE LA MUERTE Musica/Teatro di ENGINE group (FR/RA)

SALA FRAU | Mercoledì 3 Luglio h. 22.00 | Giovedì 4 Luglio h. 18.00
OLEANNA Teatro di Ass. ARGO (IT)

CANTIERE OBERDAN | Venerdì 5 Luglio h. 22.00 | Sabato 6 Luglio h. 22.00 | Domenica 7 Luglio h. 17.00
CIRCE Teatro di Compagnia Scena Nuda (IT)

CANTIERE OBERDAN | Martedì 9 Luglio h. 22.00 | Mercoledì 10 Luglio h. 17.00 | Mercoledì 10 Luglio h. 22.00
SCENES OF LOVE Teatro di ZOUKAK THEATRE (RL)

CANTIERE OBERDAN | Venerdì 12 Luglio h. 22.00 | Sabato 13 Luglio h. 22.00 | Domenica 14 Luglio h. 17.00
CAGE SHUFFLE Danza/Teatro di BIG DANCE THEATRE (USA)
BALLET Danza di BIG DANCE THEATRE (USA)

Organizzazione:
La MaMa Umbria International
Loc. Santa Maria Reggiana 7/8
06049 Spoleto (PG)

Per maggiori dettagli sugli spettacoli:
www.lamamaspoletopen.net
lamamaumbria@gmail.com

Sagra della Bruschetta e del Tartufo @ Fraz. Strettura
Lug 10 giorno intero

Fraz. Strettura, dal 5 al 14 luglio 2019
Sagra della Bruschetta e del Tartufo
Manifestazione enogastronomica di grande successo: menù a base di tartufo e divertenti appuntamenti musicali.

Organizzazione: Polisportiva Strettura ‘87
Info prenotazioni: tel. 347 9057194

Facebook: Sagra della Bruschetta e del Tartufo

Lug
11
Gio
62° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Lug 11 giorno intero

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e oggi diretta da Giorgio Ferrara giunge alla sua 62° edizione.

Dal 28 giugno al 14 luglio 2019 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

PROGRAMMA 2019 DISPONIBILE SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL: www.festivaldispoleto.com


COME ACQUISTARE
*Call Center Festival
+39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
*al costo della tariffa urbana
biglietteria@festivaldispoleto.com

Box Office Spoleto
– Via Filitteria, 1
– Piazza della Vittoria, 25

PUNTI VENDITA TICKETITALIA

Il promo del 62° Festival dei Due Mondi:

Sagra della Bruschetta e del Tartufo @ Fraz. Strettura
Lug 11 giorno intero

Fraz. Strettura, dal 5 al 14 luglio 2019
Sagra della Bruschetta e del Tartufo
Manifestazione enogastronomica di grande successo: menù a base di tartufo e divertenti appuntamenti musicali.

Organizzazione: Polisportiva Strettura ‘87
Info prenotazioni: tel. 347 9057194

Facebook: Sagra della Bruschetta e del Tartufo

IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA | Visite guidate tematiche alla Galleria d’Arte Moderna
Lug 11@18:00

IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA
Visite guidate tematiche alla Galleria d’Arte Moderna

dal 29 giugno al 14 luglio 2019, dal mercoledì al lunedì alle ore 18.00

Le visite guidate prevedono una tariffa di partecipazione di € 2.00 cad. (oltre il biglietto d’ingresso), gratuite per i possessori della Spoleto Card e fino a 14 anni.

Per info e prenotazioni:
0743/46434
spoleto@sistemamuseo.it

Lug
12
Ven
62° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Lug 12 giorno intero

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e oggi diretta da Giorgio Ferrara giunge alla sua 62° edizione.

Dal 28 giugno al 14 luglio 2019 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

PROGRAMMA 2019 DISPONIBILE SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL: www.festivaldispoleto.com


COME ACQUISTARE
*Call Center Festival
+39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
*al costo della tariffa urbana
biglietteria@festivaldispoleto.com

Box Office Spoleto
– Via Filitteria, 1
– Piazza della Vittoria, 25

PUNTI VENDITA TICKETITALIA

Il promo del 62° Festival dei Due Mondi:

LA MAMA SPOLETO OPEN @ Sala Frau e Cantiere Oberdan
Lug 12 giorno intero
<!--:it-->LA MAMA SPOLETO OPEN <!--:--><!--:en-->LA MAMA SPOLETO OPEN <!--:--> @ Sala Frau e Cantiere Oberdan | Spoleto | Umbria | Italia

Arrivato alla sua nona edizione il festival La MaMa Spoleto Open a cura di La MaMa Umbria InternationaL, quest’anno proporrà – dal 29 giugno al 14 luglio, nell’ambito del sessantaduesimo Festival di Spoleto, una serie di interessanti incontri, performance e residenze, tutte fondate sui linguaggi contemporanei dello arti performative, con numerose parentesi indirizzate a scenari internazionali.

Questo il programma:

SALA FRAU | Sabato 29 Giugno h. 18.00 | Domenica 30 Giugno h. 22.00
I AM A SEAGULL A film by the Chekhov Project

CANTIERE OBERDAN | Sabato 29 Giugno h. 22.00 | Domenica 30 Giugno h. 17.00
LE MILLE E UNA NOTTE – IV ORA Teatro/Marionette di Lidelab (IT)

CANTIERE OBERDAN | Martedì 2 Luglio h. 22.00 | Mercoledì 3 Luglio h. 18.00
SI VIENE LA MUERTE Musica/Teatro di ENGINE group (FR/RA)

SALA FRAU | Mercoledì 3 Luglio h. 22.00 | Giovedì 4 Luglio h. 18.00
OLEANNA Teatro di Ass. ARGO (IT)

CANTIERE OBERDAN | Venerdì 5 Luglio h. 22.00 | Sabato 6 Luglio h. 22.00 | Domenica 7 Luglio h. 17.00
CIRCE Teatro di Compagnia Scena Nuda (IT)

CANTIERE OBERDAN | Martedì 9 Luglio h. 22.00 | Mercoledì 10 Luglio h. 17.00 | Mercoledì 10 Luglio h. 22.00
SCENES OF LOVE Teatro di ZOUKAK THEATRE (RL)

CANTIERE OBERDAN | Venerdì 12 Luglio h. 22.00 | Sabato 13 Luglio h. 22.00 | Domenica 14 Luglio h. 17.00
CAGE SHUFFLE Danza/Teatro di BIG DANCE THEATRE (USA)
BALLET Danza di BIG DANCE THEATRE (USA)

Organizzazione:
La MaMa Umbria International
Loc. Santa Maria Reggiana 7/8
06049 Spoleto (PG)

Per maggiori dettagli sugli spettacoli:
www.lamamaspoletopen.net
lamamaumbria@gmail.com

Sagra della Bruschetta e del Tartufo @ Fraz. Strettura
Lug 12 giorno intero

Fraz. Strettura, dal 5 al 14 luglio 2019
Sagra della Bruschetta e del Tartufo
Manifestazione enogastronomica di grande successo: menù a base di tartufo e divertenti appuntamenti musicali.

Organizzazione: Polisportiva Strettura ‘87
Info prenotazioni: tel. 347 9057194

Facebook: Sagra della Bruschetta e del Tartufo

IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA | Visite guidate tematiche alla Galleria d’Arte Moderna
Lug 12@18:00

IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA
Visite guidate tematiche alla Galleria d’Arte Moderna

dal 29 giugno al 14 luglio 2019, dal mercoledì al lunedì alle ore 18.00

Le visite guidate prevedono una tariffa di partecipazione di € 2.00 cad. (oltre il biglietto d’ingresso), gratuite per i possessori della Spoleto Card e fino a 14 anni.

Per info e prenotazioni:
0743/46434
spoleto@sistemamuseo.it

Mezz’ora dopo la chiusura | L’ELEGANZA AI TEMPI DI LUCREZIA – L’abbigliamento nel Rinascimento @ Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Lug 12@18:15
<!--:it-->Mezz'ora dopo la chiusura | L'ELEGANZA AI TEMPI DI LUCREZIA - L’abbigliamento nel Rinascimento<!--:--> @ Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto

MEZZ’ORA DOPO LA CHIUSURA

L’eleganza ai tempi di Lucrezia
l’abbigliamento nel Rinascimento

Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Evento a cura di Sistema Museo

In occasione delle celebrazioni per i 500 anni dalla morte di Lucrezia Borgia, Sistema Museo in collaborazione con la Dott.ssa Paola Mercurelli Salari direttore della Rocca Albornoz e Museo Nazionale del Ducato – Polo museale dell’Umbria propone, nell’ambito di Mezz’ora dopo la chiusura, L’eleganza ai tempi di Lucrezia.

L’appuntamento si svolgerà venerdì 12 luglio 2019 alle ore 18.15 presso la fortezza albornoziana, dove Lucrezia Borgia soggiornò nel 1499 in veste di Governatrice di Spoleto. Il tema dell’abbigliamento rinascimentale verrà approfondito attraverso una carrellata di ritratti dei Borgia e della loro corte.
Al termine della visita guidata è prevista una degustazione di prodotti tipici locali. Si ringrazia Con Spoleto – Consorzio Albergatori di Spoleto.

L’appuntamento è alle ore 18.15 presso la biglietteria della Rocca Albornoz di Spoleto.

Quota di partecipazione
Visita guidata e degustazione – € 7,00
E’ previsto l’acquisto del biglietto d’ingresso

Ai possessori del biglietto dello spettacolo
Lucrezia Borgia , a 500 anni dalla morte di Corrado Augias
l’ingresso è garantito al costo ridotto di € 2,00

E’ consigliata la prenotazione entro le 13.00 del venerdì:
news.spoletomusei@sistemamuseo.it
0743.224952

Il monumento chiuderà alle ore 19.30

MUSICA AL RIFUGIO | Musica – Parole – Esperienze – Emozioni @ Spazio Musica al Rifugio, via delle Terme 8
Lug 12@20:00
<!--:it-->MUSICA AL RIFUGIO | Musica – Parole – Esperienze – Emozioni<!--:--><!--:en-->MUSICA AL RIFUGIO | Music - Words - Experiences - Emotions<!--:--> @ Spazio Musica al Rifugio, via delle Terme 8

MUSICA AL RIFUGIO è una esperienza unica, in cui lo spettatore si trova avvolto da cure e attenzioni continue sin dal momento del suo ingresso. Un flusso emotivo – trasportato in particolare dalla MUSICA, ma anche da parole, immagini, sapori, dettagli, particolari e sorprese – accarezza il suo animo, arricchendolo e rigenerandolo. E questo fino all’uscita.
MUSICA AL RIFUGIO è una SPA delle emozioni.

In concomitanza con la 62a edizione del Festival dei Due Mondi, SPAZIO MUSICA AL RIFUGIO propone sei eventi in cui i protagonisti saranno Egidio Flamini, con la sua musica e i suoi pensieri, e due artisti con cui condivide linguaggio e sensibilità, il mezzosoprano Elisabetta Pallucchi e l’attore Graziano Sirci.

CALENDARIO

SABATO 29 GIUGNO | 19.00
SEMIDIGIRASOLE
Quando uno vive di musica, tutto quello che vive diventa musica
EGIDIO FLAMINI, PIANOFORTE
“Solare come l’estate, intimo come l’innocenza. La musica di SEMIDIGIRASOLE è capace di illuminare e far sorridere, nello stesso tempo in cui commuove fino alle lacrime. È musica in viaggio: alle volte scene e paesaggi sembrano scorrere davanti agli occhi, mentre altre volte il viaggio è interiore, indaga le profondità dell’esistenza, l’intimità, la parte più pura di ciascuno di noi.”
MUSICA E PAROLE

MARTEDÌ 2 LUGLIO | 19.00
COSE PREZIOSE
La musica parla da una bocca segreta ad orecchi segreti
EGIDIO FLAMINI, PIANOFORTE
“Metti da una parte un libro di Stephen King, dall’altra il contenitore classico dei 24 Preludi in tutte le tonalità, così come nella storia della musica lo hanno già usato Bach, Chopin e altri. In mezzo mettici la creatività e il mondo emotivo di Egidio Flamini.
Il risultato che avrai è un viaggio lunghissimo, capace di toccare tutte le corde delle emozioni che abitano dentro di noi.
Di una cosa preziosa l’unica cosa esatta che si riesce a dire… è che non ci sono parole per descriverla. Cose Preziose è così, non lo si può raccontare.”
DRINK EMOTIVO – MUSICA IN SILENZIO – APERICENA SOAVE – MUSICA E PAROLE – CADEAU DI COMMIATO

VENERDÌ 5 LUGLIO | 21.00
AMORI IN CORSO
Canzoni d’amore in forma di lied
ELISABETTA PALLUCCHI, MEZZOSOPRANO
EGIDIO FLAMINI, PIANOFORTE
“Musiche originali e rielaborazioni di canzoni d’amore della musica leggera italiana di Egidio Flamini.
L’amore è il protagonista di tutto il concerto, ogni volta fotografato in uno diverso dei suoi tanti possibili momenti: un amore che inizia, un amore che finisce, un amore immaginato, un amore nascosto, un amore dichiarato.
«Amore che vieni, amore che vai» per dirla proprio con le parole di una delle canzoni in programma. Per quanto si possa rendersene conto o meno, l’amore è sempre ‘in corso’.”
MUSICA E PAROLE – DESSERT DI CUPIDO

LUNEDÌ 8 LUGLIO | 19.00
HEART&EARTH
Musiche dalla mia Umbria
EGIDIO FLAMINI, PIANOFORTE
“I luoghi non sono soltanto spazi fisici, ma spesso, attraverso le esperienze a loro legati, diventano contenitori delle nostre emozioni.
Attraverso la sensibilità di Egidio Flamini, alcuni luoghi del cuore verde d’Italia sono diventati composizioni per pianoforte solo, capaci di spingersi ben al di là del dipinto musicale.
Luoghi che diventano musica, musica che diventa un luogo: suggestioni, riflessioni, segreti, memorie.”
MUSICA E PAROLE – DEGUSTAZIONE DI VINI E PRODOTTI DI AZIENDE DEL TERRITORIO

MERCOLEDÌ 10 LUGLIO | 19.00
LA FINESTRA
Lo stesso fiume non può bagnare me e te
EGIDIO FLAMINI, PIANOFORTE
“Musica, parole, immagini, video. Egidio Flamini conduce lungo un viaggio che, partendo dalla famosa frase di Eraclito «Non ci si può bagnare due volte nello stesso fiume», arriva a visitare destinazioni come i confini dello spazio e del tempo, dal limite dell’universo al battito del proprio cuore, dal principio dell’esistenza alla sua fine.
Ancora una volta si compie il tentativo di dare una risposta a quesiti che l’uomo si pone da sempre. Questioni come chi siamo, dove siamo, da dove veniamo e dove andiamo.
La chiave? Il fenomeno più autentico e incontaminato di ciascuno di noi: una lacrima.”
DRINK EMOTIVO – MUSICA, PAROLE E IMMAGINI I PARTE – APERICENA SOAVE – MUSICA, PAROLE E IMMAGINI II PARTE – CADEAU DI COMMIATO

VENERDÌ 12 LUGLIO | 20.00
IL CODICE DEL SILENZIO
L’Amore è il solo fenomeno
EGIDIO FLAMINI, PIANOFORTE
GRAZIANO SIRCI, VOCE RECITANTE
“Un grande teorema sull’Amore inteso come unica materia possibile dell’esistenza. Otto brani per pianoforte solo, composti ed eseguiti da Egidio Flamini, alternati alla voce recitante di Graziano Sirci. I testi, curati anche questi da Egidio Flamini unendo citazioni a scritti propri originali, formano un tutt’uno con la Musica in cui le parole ampliano lo spazio della percezione musicale e le note allargano l’orizzonte del significato letterario.
Una favola, una lettera, una lectio magistralis, versi di Franco Battiato e Vasco Rossi, tutto per andare da un estremo all’altro dell’esistenza, dalla prima all’ultima carezza.”
MUSICA E PAROLE – DESSERT ‘SENZA PAROLE’

DOVE
Spazio Musica al Rifugio è in Via delle Terme 8 a Spoleto (PG).

COME PARTECIPARE
Prenotazione obbligatoria al numero 333 580 3215. Posti limitati.
Musica al rifugio è un incontro tra persone appassionate di Musica, Arte e Bellezza in generale. Alla fine dell’evento sarà richiesta la cortesia di partecipare alle spese di realizzazione con una quota variabile da evento ad evento.

SEMIDIGIRASOLE Evento gratuito
COSE PREZIOSE e LA FINESTRA €20 – AMORI IN CORSO, HEART&EARTH e IL CODICE DEL SILENZIO €15

Lug
13
Sab
62° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Lug 13 giorno intero

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e oggi diretta da Giorgio Ferrara giunge alla sua 62° edizione.

Dal 28 giugno al 14 luglio 2019 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

PROGRAMMA 2019 DISPONIBILE SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL: www.festivaldispoleto.com


COME ACQUISTARE
*Call Center Festival
+39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
*al costo della tariffa urbana
biglietteria@festivaldispoleto.com

Box Office Spoleto
– Via Filitteria, 1
– Piazza della Vittoria, 25

PUNTI VENDITA TICKETITALIA

Il promo del 62° Festival dei Due Mondi:

LA MAMA SPOLETO OPEN @ Sala Frau e Cantiere Oberdan
Lug 13 giorno intero
<!--:it-->LA MAMA SPOLETO OPEN <!--:--><!--:en-->LA MAMA SPOLETO OPEN <!--:--> @ Sala Frau e Cantiere Oberdan | Spoleto | Umbria | Italia

Arrivato alla sua nona edizione il festival La MaMa Spoleto Open a cura di La MaMa Umbria InternationaL, quest’anno proporrà – dal 29 giugno al 14 luglio, nell’ambito del sessantaduesimo Festival di Spoleto, una serie di interessanti incontri, performance e residenze, tutte fondate sui linguaggi contemporanei dello arti performative, con numerose parentesi indirizzate a scenari internazionali.

Questo il programma:

SALA FRAU | Sabato 29 Giugno h. 18.00 | Domenica 30 Giugno h. 22.00
I AM A SEAGULL A film by the Chekhov Project

CANTIERE OBERDAN | Sabato 29 Giugno h. 22.00 | Domenica 30 Giugno h. 17.00
LE MILLE E UNA NOTTE – IV ORA Teatro/Marionette di Lidelab (IT)

CANTIERE OBERDAN | Martedì 2 Luglio h. 22.00 | Mercoledì 3 Luglio h. 18.00
SI VIENE LA MUERTE Musica/Teatro di ENGINE group (FR/RA)

SALA FRAU | Mercoledì 3 Luglio h. 22.00 | Giovedì 4 Luglio h. 18.00
OLEANNA Teatro di Ass. ARGO (IT)

CANTIERE OBERDAN | Venerdì 5 Luglio h. 22.00 | Sabato 6 Luglio h. 22.00 | Domenica 7 Luglio h. 17.00
CIRCE Teatro di Compagnia Scena Nuda (IT)

CANTIERE OBERDAN | Martedì 9 Luglio h. 22.00 | Mercoledì 10 Luglio h. 17.00 | Mercoledì 10 Luglio h. 22.00
SCENES OF LOVE Teatro di ZOUKAK THEATRE (RL)

CANTIERE OBERDAN | Venerdì 12 Luglio h. 22.00 | Sabato 13 Luglio h. 22.00 | Domenica 14 Luglio h. 17.00
CAGE SHUFFLE Danza/Teatro di BIG DANCE THEATRE (USA)
BALLET Danza di BIG DANCE THEATRE (USA)

Organizzazione:
La MaMa Umbria International
Loc. Santa Maria Reggiana 7/8
06049 Spoleto (PG)

Per maggiori dettagli sugli spettacoli:
www.lamamaspoletopen.net
lamamaumbria@gmail.com

Sagra della Bruschetta e del Tartufo @ Fraz. Strettura
Lug 13 giorno intero

Fraz. Strettura, dal 5 al 14 luglio 2019
Sagra della Bruschetta e del Tartufo
Manifestazione enogastronomica di grande successo: menù a base di tartufo e divertenti appuntamenti musicali.

Organizzazione: Polisportiva Strettura ‘87
Info prenotazioni: tel. 347 9057194

Facebook: Sagra della Bruschetta e del Tartufo

Visita guidata tematica SPOLETO CARD @ Spoleto
Lug 13@11:30

Visite guidate tematiche Spoleto Card
Visite guidate al patrimonio culturale di Spoleto e del territorio

Per i possessori della Spoleto Card la partecipazione è gratuita.
Con la Spoleto Card è possibile partecipare gratuitamente anche alle visite guidate tematiche “Galleria d’Arte Moderna G. Carandente – Il Nuovo Volto di Palazzo Collicola”, in programma fino al 14 luglio alle ore 18.00
Per chi non possiede la Spoleto Card: € 3,00 + biglietto del museo

Per informazioni e prenotazioni:
Soc. Coop. Sistema Museo – Tel. 0743 46434 – 0743 224952 – info@spoletocard.it
Per maggiori informazioni visita il sito www.spoletocard.it

IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA | Visite guidate tematiche alla Galleria d’Arte Moderna
Lug 13@18:00

IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA
Visite guidate tematiche alla Galleria d’Arte Moderna

dal 29 giugno al 14 luglio 2019, dal mercoledì al lunedì alle ore 18.00

Le visite guidate prevedono una tariffa di partecipazione di € 2.00 cad. (oltre il biglietto d’ingresso), gratuite per i possessori della Spoleto Card e fino a 14 anni.

Per info e prenotazioni:
0743/46434
spoleto@sistemamuseo.it

Presentazione libro LA BICI DELLA FELICITÀ di Ludovica Casellati @ Palazzo Leti Sansi
Lug 13@18:00
Lug
14
Dom
62° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Lug 14 giorno intero

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e oggi diretta da Giorgio Ferrara giunge alla sua 62° edizione.

Dal 28 giugno al 14 luglio 2019 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

PROGRAMMA 2019 DISPONIBILE SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL: www.festivaldispoleto.com


COME ACQUISTARE
*Call Center Festival
+39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
*al costo della tariffa urbana
biglietteria@festivaldispoleto.com

Box Office Spoleto
– Via Filitteria, 1
– Piazza della Vittoria, 25

PUNTI VENDITA TICKETITALIA

Il promo del 62° Festival dei Due Mondi:

LA MAMA SPOLETO OPEN @ Sala Frau e Cantiere Oberdan
Lug 14 giorno intero
<!--:it-->LA MAMA SPOLETO OPEN <!--:--><!--:en-->LA MAMA SPOLETO OPEN <!--:--> @ Sala Frau e Cantiere Oberdan | Spoleto | Umbria | Italia

Arrivato alla sua nona edizione il festival La MaMa Spoleto Open a cura di La MaMa Umbria InternationaL, quest’anno proporrà – dal 29 giugno al 14 luglio, nell’ambito del sessantaduesimo Festival di Spoleto, una serie di interessanti incontri, performance e residenze, tutte fondate sui linguaggi contemporanei dello arti performative, con numerose parentesi indirizzate a scenari internazionali.

Questo il programma:

SALA FRAU | Sabato 29 Giugno h. 18.00 | Domenica 30 Giugno h. 22.00
I AM A SEAGULL A film by the Chekhov Project

CANTIERE OBERDAN | Sabato 29 Giugno h. 22.00 | Domenica 30 Giugno h. 17.00
LE MILLE E UNA NOTTE – IV ORA Teatro/Marionette di Lidelab (IT)

CANTIERE OBERDAN | Martedì 2 Luglio h. 22.00 | Mercoledì 3 Luglio h. 18.00
SI VIENE LA MUERTE Musica/Teatro di ENGINE group (FR/RA)

SALA FRAU | Mercoledì 3 Luglio h. 22.00 | Giovedì 4 Luglio h. 18.00
OLEANNA Teatro di Ass. ARGO (IT)

CANTIERE OBERDAN | Venerdì 5 Luglio h. 22.00 | Sabato 6 Luglio h. 22.00 | Domenica 7 Luglio h. 17.00
CIRCE Teatro di Compagnia Scena Nuda (IT)

CANTIERE OBERDAN | Martedì 9 Luglio h. 22.00 | Mercoledì 10 Luglio h. 17.00 | Mercoledì 10 Luglio h. 22.00
SCENES OF LOVE Teatro di ZOUKAK THEATRE (RL)

CANTIERE OBERDAN | Venerdì 12 Luglio h. 22.00 | Sabato 13 Luglio h. 22.00 | Domenica 14 Luglio h. 17.00
CAGE SHUFFLE Danza/Teatro di BIG DANCE THEATRE (USA)
BALLET Danza di BIG DANCE THEATRE (USA)

Organizzazione:
La MaMa Umbria International
Loc. Santa Maria Reggiana 7/8
06049 Spoleto (PG)

Per maggiori dettagli sugli spettacoli:
www.lamamaspoletopen.net
lamamaumbria@gmail.com

Sagra della Bruschetta e del Tartufo @ Fraz. Strettura
Lug 14 giorno intero

Fraz. Strettura, dal 5 al 14 luglio 2019
Sagra della Bruschetta e del Tartufo
Manifestazione enogastronomica di grande successo: menù a base di tartufo e divertenti appuntamenti musicali.

Organizzazione: Polisportiva Strettura ‘87
Info prenotazioni: tel. 347 9057194

Facebook: Sagra della Bruschetta e del Tartufo

Visita guidata tematica SPOLETO CARD @ Spoleto
Lug 14@17:30

Visite guidate tematiche Spoleto Card
Visite guidate al patrimonio culturale di Spoleto e del territorio

Per i possessori della Spoleto Card la partecipazione è gratuita.
Con la Spoleto Card è possibile partecipare gratuitamente anche alle visite guidate tematiche “Galleria d’Arte Moderna G. Carandente – Il Nuovo Volto di Palazzo Collicola”, in programma fino al 14 luglio alle ore 18.00
Per chi non possiede la Spoleto Card: € 3,00 + biglietto del museo

Per informazioni e prenotazioni:
Soc. Coop. Sistema Museo – Tel. 0743 46434 – 0743 224952 – info@spoletocard.it
Per maggiori informazioni visita il sito www.spoletocard.it

IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA | Visite guidate tematiche alla Galleria d’Arte Moderna
Lug 14@18:00

IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA
Visite guidate tematiche alla Galleria d’Arte Moderna

dal 29 giugno al 14 luglio 2019, dal mercoledì al lunedì alle ore 18.00

Le visite guidate prevedono una tariffa di partecipazione di € 2.00 cad. (oltre il biglietto d’ingresso), gratuite per i possessori della Spoleto Card e fino a 14 anni.

Per info e prenotazioni:
0743/46434
spoleto@sistemamuseo.it

Lug
19
Ven
Mezz’ora dopo la chiusura | Il direttore Marco Tonelli presenta la Galleria d’Arte moderna G. Carandente – IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA @ Palazzo Collicola
Lug 19@19:30
<!--:it-->Mezz'ora dopo la chiusura | Il direttore Marco Tonelli presenta la Galleria d’Arte moderna G. Carandente - IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA<!--:--> @ Palazzo Collicola

MEZZ’ORA DOPO LA CHIUSURA

Il direttore Marco Tonelli
presenta
la Galleria d’Arte moderna G. Carandente
Il nuovo volto di Palazzo Collicola

Evento a cura di Sistema Museo

Mezz’ora dopo la chiusura, l’evento a cura di Sistema Museo, torna a Palazzo Collicola venerdì 19 luglio 2019 alle ore 19.30 con uno speciale appuntamento dedicato al nuovo allestimento della Galleria d’Arte Moderna – Giovanni Carandente. Guida d’eccezione sarà il direttore Marco Tonelli, che illustrerà la rinnovata veste della collezione, trasferita per l’occasione al secondo piano del settecentesco Palazzo Collicola, ed arricchita grazie ad opere provenienti dai depositi comunali e a nuove acquisizioni.

La serata prosegue con un aperitivo. Si ringrazia Con Spoleto – Consorzio Albergatori di Spoleto.

L’appuntamento è alle ore 19.30 a Palazzo Collicola.

Quota di partecipazione
Visita guidata – Intero € 7,00
Visita guidata – Ridotto € 5,00 per Spoleto Card e fidelizzati
Aperitivo – € 5,00

E’ consigliata la prenotazione entro le 13.00 del venerdì
news.spoletomusei@sistemamuseo.it
0743.46434

Lug
20
Sab
Campionato Italiano Assoluto di Scacchi @ Complesso Monumentale di San Nicolò
Lug 20–Lug 28 giorno intero

Dal 20 al 28 luglio il Complesso Monumentale di San Nicolò di Spoleto ospiterà il Campionato Italiano Assoluto di Scacchi.

Per informazioni:
www.scacchinazionali.it
info@scacchinazionali.it

SPOLETO SULLA LUNA | Un convegno, una rassegna di cinema, un aperitivo in musica e l’osservazione del cielo con telescopi @ Palazzo Mauri e Cinéma Sala Pegasus
Lug 20@17:00–Lug 21@00:00
<!--:it-->SPOLETO SULLA LUNA | Un convegno, una rassegna di cinema, un aperitivo in musica e l’osservazione del cielo con telescopi<!--:--><!--:en-->SPOLETO ON THE MOON | A conference, space-themed film screenings, an aperitif with music and night sky observing with telescopes<!--:--> @ Palazzo Mauri e Cinéma Sala Pegasus

Palazzo Mauri e Cinéma Sala Pegasus, dalle ore 17.00
SPOLETO SULLA LUNA
Un convegno, una rassegna di cinema, un aperitivo in musica e l’osservazione del cielo con telescopi

Una giornata dedicata alla luna e allo spazio per ricordare i 50 anni dell’impresa dell’Apollo 11
A cura di: Fondazione Francesca, Valentina e Luigi Antonini, in collaborazione con il Comune di Spoleto

Palazzo Mauri, ore 17.00
Convegno Il passato ed il futuro dell’esplorazione spaziale
ENRICO FLAMINI dell’Università di Chieti e Pescara
PAOLO GAUDENZI dell’Università La Sapienza
SILVANO ONOFRI dell’Università della Tuscia
MARIA ANTONIETTA PERINO della Thales Alenia Space.

Palazzo Mauri, ore 19.30
Aperitivo musicale con brani dedicati alla Luna ed alle stelle
Da Beethoven a Frank Sinatra, da Maria Callas a David Bowie, passando per “2001: Odissea nello Spazio”.

Cinéma Sala Pegasus
ore 18.00 IL DIRITTO DI CONTARE – HIDDEN FIGURES di Theodore Melfi
ore 20.30 LES VOYAGES DANS LA LUNE di Georges Méliès
ore 21.00 FIRST MAN – IL PRIMO UOMO di Damien Chazelle
Le proiezioni sono gratuite fino ad esaurimento posti.

Grazie alla preziosa collaborazione degli astrofili Giulio Ercolani, Giuliano Calderaro e Claudio Costa (vincitore del Premio Ruggeri 2019), al Giro della Rocca, precisamente al belvedere del Ponte, a partire dalle ore 22.30, tre telescopi permetteranno al pubblico di effettuare delle suggestive osservazioni astronomiche, in attesa del levarsi della Luna.

Lug
21
Dom
SPOLETHONFUN – Camminata intervallata da attività di fitness e dedicata a sportivi, amatori e alle famiglie @ Partenza da Piazza Garibaldi
Lug 21 giorno intero
<!--:it-->SPOLETHONFUN - Camminata intervallata da attività di fitness e dedicata a sportivi, amatori e alle famiglie<!--:--> @ Partenza da Piazza Garibaldi

Tra Spoleto e Monteluco
SPOLETHONFUN
A cura di Unique Fitness&Salute e Social Sport Spoleto

Camminata intervallata da attività di fitness e dedicata a sportivi, amatori e alle famiglie.

La manifestazione si svilupperà in una camminata fra Spoleto e Monteluco, per un totale di 10 kilometri divisi in tre tappe che il partecipante potrà decidere se affrontare interamente, oppure soltanto una o due di queste, e in una serie di attività che si svolgeranno sui prati di Monteluco, sia ludico-ricreative per giovani e bambini, sia di fitness per gli adulti.

I proventi raccolti per la partecipazione alla camminata e alle attività di fitness saranno, tolti i costi, interamente devoluti in beneficenza alle associazioni locali Aglaia Spoleto Onlus, Il Girasole, Amati e Sogit Le Aquile.

IL PROGRAMMA DELLA CAMMINATA

Spolethonfun inaugurerà ufficialmente domenica 21 luglio con la prima tappa della camminata, la tappa CITY, presso il Piccolo Bar, con partenza alle 8.45.
Il ritrovo dei partecipanti dovrà essere, per tutte e tre le tappe, mezz’ora prima della partenza per procedere alla consegna dei documenti e delle cuffie silent: alle ore 8.00 per la tappa City, alle 10.40 per la Trial e alle 11.30 per la Green.

Grazie alle cuffie silent si potrà camminare a tempo di musica e ascoltare storia e aneddoti dei luoghi simbolo di Spoleto.

Fra una chiacchiera e un’attività di fitness, si arriverà al Parcheggio della Ponzianina, dove partirà, alle 10.30, la seconda tappa, la TRIAL | STRONG, che permetterà di salire verso Monteluco, passando per Sant’Elisabetta verso il Fortilizio dei Mulini, dove si potrà intraprendere, dalle 11.00, la seconda parte della tappa TRIAL, la FAMILY, con salite più dolci e adatte anche ai partecipanti meno allenati.

Alle 12.00, partirà dal prato di Monteluco la tappa GREEN, una passeggiata nel verde ammirando i paesaggi del belvedere e respirando aria fresca di montagna.

Terminata anche la terza tappa della camminata, le attività fitness della mattinata si concluderanno con una lezione di zumba alle ore 13.00.

IL PROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ DI FITNESS E LUDICO/RICREATIVE A MONTELUCO

Per tutti coloro che volessero godersi il fresco di Monteluco in pieno relax, Spolethonfun ha previsto numerose attività fitness e ludico/ricreative per tutta la famiglia, per intrattenere grandi e piccoli dalla mattina fino alla conclusione della manifestazione in serata.

Il MAXI SCIVOLO AD ACQUA LUNGO 100 METRI sarà una delle attrazioni principali e sarà presente a Monteluco sin da venerdì 19 luglio all’ora di pranzo, come anche i GONFIABILI per i più piccoli e il CALCIO BALILLA UMANO: un’occasione per iniziare a usufruire di queste fantastiche attrazioni sin dai giorni antecedenti la manifestazione.
A colorare il cielo di Monteluco, sempre domenica 21 luglio, ci penseranno gli AQUILONI dell’associazione Millepiedi di Foligno, mentre i più piccoli potranno dare sfogo alla loro creatività con i LABORATORI “COSTRUISCI IL TUO AQUILONE”.
I gonfiabili e gli aquiloni sono, inoltre, protagonisti di una SPECIALE PROMOZIONE attivata per permettere ai bambini di godersi una giornata indimenticabile: al costo di €15,00 i più giovani potranno divertirsi partecipando al laboratorio “Costruisci il tuo aquilone”, godersi 3 discese sullo scivolo ad acqua, 20 minuti sui gonfiabili e altrettanti sul gonfiabile biliardino umano.
La giornata di Spolethonfun proseguirà all’insegna degli animali, fra ESIBIZIONI DI PAPPAGALLI, AGILITY DOG e PASSEGGIATE CON PONY E IN CALESSE. Non mancheranno, infine, i GIOCHI REVIVAL come la corsa con i sacchi e il tiro alla fune, per far divertire anche i più nostalgici.
Dalle 16.30 partiranno le LEZIONI DI FITNESS POMERIDIANE sul palco di Monteluco che si svolgeranno sempre con l’ausilio delle cuffie silent: s’inizierà con la danza del ventre “Belly Dance”, per poi passare alla lezione di Fit & Tone, Zumba e BodyFly Masterclass.
Alle 18.30 il palco ospiterà lo spettacolo del “PRESTIGIATTORE” ANDREA PARIS , special guest e testimonial dell’iniziativa, pronto a stupire il pubblico di Spolethonfun con la sua abilità di mago e i suoi trucchi che, nei mesi scorsi, hanno lasciato a bocca aperta i giudici di Italia’s Got Talent.
Speciali convenzioni, infine, sono state stipulate con i chioschi e i ristoranti di Monteluco grazie alla partnership con la Proloco di Monteluco.

I NOSTRI SPONSOR
Un ringraziamento particolare agli sponsor che ci hanno sostenuto nella realizzazione di Spolethonfun: General Sponsor VUSCOM, BodyFly; Main Sponsor Amen, Obis, Color Car, F3 Trailers; Sponsor Fideuram, Farmacia Betti, Spoleto Pneumatici, Metalinfissi, I Salò, Bellini, Protesis.

INFO UTILI
Il costo* per partecipare alla camminata è di 15€ (una tappa), 18€ (due tappe), 20€ (tre tappe).
La partecipazione alla camminata prevede la prenotazione obbligatoria entro sabato 20 luglio alle ore 14.00 presso:
Reception Unique | 0743 44208 | Via Sandro Pertini 19/21 | www.unique-center.it
Ai partecipanti sarà consegnata la maglietta ufficiale dell’evento.

Noleggio cuffie silent attività di fitness a Monteluco: donazione libera a partire da €5,00 a lezione.
Le cuffie dovranno essere ritirate nei 30 minuti che precedono ciascuna lezione fitness consegnando un documento di
riconoscimento.

Per coloro che non volessero partecipare alla camminata fino a Monteluco, raggiungere Spolethonfun sarà ancora più facile grazie alla NAVETTA che, per tutta la giornata di domenica 21 luglio, farà la spola ogni ora dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 20.00 con partenza da piazza Carducci a Monteluco e ritorno (ultima corsa alle 20.30 da Monteluco).

*le attività ludico/ricreative presso il prato di Monteluco non rientrano nel costo del biglietto.

Il promo di SPOLETHONFUN:

Visita guidata tematica SPOLETO CARD @ Spoleto
Lug 21@11:30

Visite guidate tematiche Spoleto Card
Visite guidate al patrimonio culturale di Spoleto e del territorio

Per i possessori della Spoleto Card la partecipazione è gratuita.
Con la Spoleto Card è possibile partecipare gratuitamente anche alle visite guidate tematiche “Galleria d’Arte Moderna G. Carandente – Il Nuovo Volto di Palazzo Collicola”, in programma fino al 14 luglio alle ore 18.00
Per chi non possiede la Spoleto Card: € 3,00 + biglietto del museo

Per informazioni e prenotazioni:
Soc. Coop. Sistema Museo – Tel. 0743 46434 – 0743 224952 – info@spoletocard.it
Per maggiori informazioni visita il sito www.spoletocard.it

Lug
26
Ven
Mezz’ora dopo la chiusura | IL MONTE SACRO SI SPOLETO – LA LEX LUCI @ Museo Archeologico Nazionale e Teatro romano
Lug 26@18:30
<!--:it-->Mezz’ora dopo la chiusura | IL MONTE SACRO SI SPOLETO - LA LEX LUCI<!--:--> @ Museo Archeologico Nazionale e Teatro romano

Museo Archeologico Nazionale e Teatro romano
Venerdì 26 luglio, ore 18.30
Mezz’ora dopo la chiusura

IL MONTE SACRO SI SPOLETO – LA LEX LUCI

L’appuntamento è alle ore 18.30 al Museo archeologico nazionale e Teatro romano.

Quota di partecipazione
Biglietto d’ingresso al museo
Intero € 4,00
Ridotto € 2,00 dai 18 ai 25 anni
Omaggio per gli aventi diritto

Visita guidata – Intero € 5,00
Aperitivo – € 5,00

E’ consigliata la prenotazione entro le 13.00 del venerdì: news.spoletomusei@sistemamuseo.it – 0743.46434

TANGOPERA | danza – musica – lirica @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Lug 26@21:00
<!--:it-->TANGOPERA | danza - musica - lirica<!--:--><!--:en-->TANGOPERA | dance - music - opera<!--:--> @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti

TANGOPERA
danza | musica | lirica

Piazzolla – Mozart – Bizet – Puccini – Galliano

venerdì 26 luglio 2019 ore 21.00
Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti

Nuevo Tango Ensemble
Simone Marini – bandoneon
Prisca Arnori – violino
Alessandro Paris – chitarra
Matteo Gaspari – contrabbasso
Paola Crisigiovanni – pianoforte e arrangiamenti

Estro String Orchestra
Daniel Myskiv, Luca Bagagli, Francesca Sbaraglia – violini
Francesco Negroni – viola
Angelo Santisi – violoncello

Sara Paoli, Samuele Fragiacomo – ballerini

Désirée Giova – soprano
Ilaria Ribezzi – mezzosoprano

Organizzazione artistica
Agorà mob. 327 0829885

Biglietti
Platea 30 € / 25 € – Palco 20 € / 15 € – Loggione 10 €

Prevendita
www.ticketitalia.com
Spoleto: Box 25 Tel 0743 47967
Terni: New Sinfony Tel 0744 407104

Lug
28
Dom
Visita guidata tematica SPOLETO CARD @ Spoleto
Lug 28@18:00

Visite guidate tematiche Spoleto Card
Visite guidate al patrimonio culturale di Spoleto e del territorio

Per i possessori della Spoleto Card la partecipazione è gratuita.
Con la Spoleto Card è possibile partecipare gratuitamente anche alle visite guidate tematiche “Galleria d’Arte Moderna G. Carandente – Il Nuovo Volto di Palazzo Collicola”, in programma fino al 14 luglio alle ore 18.00
Per chi non possiede la Spoleto Card: € 3,00 + biglietto del museo

Per informazioni e prenotazioni:
Soc. Coop. Sistema Museo – Tel. 0743 46434 – 0743 224952 – info@spoletocard.it
Per maggiori informazioni visita il sito www.spoletocard.it

Note Lettere | Parole, voci, bel canto e musica | Viaggio in Italia @ Auditorium della Stella
Lug 28@21:00

Cortile di Palazzo Collicola
Domenica 28 luglio, ore 21.00
Note Lettere
Parole, voci, bel canto e musica
Viaggio in Italia

Testi selezionati da Andrea Tomasini e interpretati da Maria Rosaria Omaggio; cantanti del Teatro Lirico Sperimentale Zuzana Jerabkovà, Kuca Simonetti, Susanna Wolff, Alfred Ciavarrella, Silvia Alice Gianolla; al pianoforte Davide Finotti e Luca Spinosa.
Programmazione musicale: Mariachiara Grilli.

Ingresso libero.

In caso di pioggia l’evento si terrà all’Auditorium della Stella.

A cura delle Biblioteche comunali “G. Carducci” e “G. Carandente” e del Teatro Lirico Sperimentale “A. Belli”.

Lug
30
Mar
Concerto di musica classica @ Monteluco Bosco Sacro
Lug 30@18:30

Monteluco Bosco Sacro, ai piedi della Lex Spoletina
Martedì 30 luglio, ore 18.30
Concerto di musica classica

Musiche di Beethoven, Haendel, Offenbach, Price

Concerto degli studenti del corso estivo dello “Spoleto Study Abroad”

Info: 329 6268000
A cura di Pro Loco Monteluco

Ago
2
Ven
Monteluco Motor Festival @ Monteluco
Ago 2–Ago 4 giorno intero
<!--:it-->Monteluco Motor Festival<!--:--> @ Monteluco

Monteluco, 2-4 agosto 2019
Monteluco Motor Festival
Rievocazione storica, moto incontro, mercatino di scambio

PROGRAMMA
16.30 – Apertura manifestazione
18.00 – Apertura iscrizioni di tutte le discipline
20.00 – Cena
21.00 – Musica dal vivo

Per tutta la durata dell’evento sarà operativo il servizio di ristorazione e bar della Lounge Hospitality del MCS 1921.

INFO: Moto Club Spoleto – Via Einaudi 63 – zona ind.le Madonna di Lugo – tel. 0743 222175 – info@motoclubspoleto.itpresidente@motoclubspoleto.itsegreteria@motoclubspoleto.itpress@motoclubspoleto.it

A cura del Moto Club Spoleto

Mezz’ora dopo la chiusura | IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA Visite guidate alla scoperta di Palazzo Collicola @ Palazzo Collicola
Ago 2@19:30

Mezz’ora dopo la chiusura
Visite guidate alla scoperta di Palazzo Collicola

A cura di: Sistema Museo

Mezz’ora dopo la chiusura, l’evento a cura di Sistema Museo, presenta un programma dedicato interamente al nuovo volto di Palazzo Collicola. Il programma dei venerdì dedicati a Palazzo Collicola e alla Galleria d’Arte Moderna di Spoleto “G. Carandente” si sviluppa nei mesi di agosto e settembre alle ore 19.30, con temi che illustrano al pubblico, cittadini e turisti, il nuovo allestimento della Galleria d’Arte Moderna a cura del Direttore Marco Tonelli, inaugurato lo scorso 29 giugno, del quale si potrà scoprire il nuovo concept per sale tematiche e le nuove acquisizioni.
Gli incontri dedicati alla scoperta del nuovo volto di Palazzo Collicola sono incentrati ciascuno su un diverso aspetto della collezione, grazie ai contributi di Professori universitari, artisti e storici dell’arte.

Gli incontri sono gratuiti
E’ consigliata la prenotazione

INFO: www.spoletocard.it – È consigliata la prenotazione entro le 13:00 del venerdì, telefonando allo 0743.46434 o inviando una mail a news.spoletomusei@sistemamuseo.it

AMATORES | Amore e risate nell’Antica Roma @ Teatro Caio Melisso
Ago 2@21:00
<!--:it-->AMATORES | Amore e risate nell'Antica Roma<!--:--><!--:en-->AMATORES | Loves and laughs in Ancient Rome<!--:--> @ Teatro Caio Melisso

Venerdì 2 agosto, ore 21.00
Teatro Caio Melisso, piazza Duomo
AMATORES
Amori e risate nell’Antica Roma

Spettacolo comico
Regia di Riccardo Leonelli

Amatores è un turbine di comicità dal sapore classico che si dipana fra spassosi duetti, canzoni dal vivo e coreografie originali. Il tutto immerso nel contesto mitico dell’Antica Roma. Un ritorno all’ormai quasi scomparso “teatro d’interprete” in cui i personaggi, come nella migliore tradizione della commedia musicale italiana, alternano la recitazione al canto, mentre dolci figure femminili volteggiano scandendo il tempo di un amore ironicamente conflittuale e tragicamente comico.
Il mondo antico che evochiamo in Amatores – dalla nascente Roma all’epoca imperiale – ci aiuta, con la sua spensierata semplicità, a conoscere meglio noi stessi e un’identità violentata da “quest’epoca di pazzi” che ha sepolto l’amore sotto mucchi di paranoie, volumi di psicanalisi e troppa indifferenza. La regia sposa la semplicità e sceglie una recitazione volutamente sopra le righe per dei personaggi follemente bidimensionali, affiancando a Romolo e Numa Pompilio, arie di Mozart ed eterni caratteri di molièriana memoria, secondo uno stile di contaminazione di generi ed epoche che non è più un tabù per il teatro contemporaneo.
Il regista dello spettacolo è Riccardo Leonelli, attore noto per le sue apparizioni televisive in varie fiction tv (Il Paradiso delle Signore, Luisa Spagnoli, Una pallottola nel cuore, Un passo dal cielo, Centovetrine) e presto fra i nuovi protagonisti di puntata in Don Matteo12, che sarà affiancato dagli attori-cantanti Stefano de Majo, Mariavittoria Cozzella, Damiano Angelucci, Elena Longaroni e dalle danzatrici Emanuela Cassetti, Francesca Passini e Mia Venezi. Le coreografie sono curate dalla pluripremiata Romana Sciarretta e le musiche sono a cura del pianista e compositore Alessandro De Florio.

Drammaturgia e regia: Riccardo Leonelli.
Attori-cantanti: Damiano Angelucci, Mariavittoria Cozzella, Stefano de Majo, Riccardo Leonelli, Elena Longaroni.
Danzatrici: Emanuela Cassetti, Francesca Passini, Mia Venezi.
Coreografie: Romana Sciarretta.
Trattamento sonoro: Alessandro De Florio.
Scene: Paolo Leonelli.
Costumi: Marinella Pericolini, Anticus, Antica Porta del Titano, Avalon.
Stoffe: Donatella Tessuti.
Grafica: Fenix Ars.
Foto: Simone Farinon.
Ufficio Stampa: Francesco Mazzilli.
Audio e luci: S.S. Service.
Un ringraziamento speciale a: Circolo della Scherma di Terni, Alessio Foconi, Fabrizio Longaroni, Simone Neri, Eleonora Bordi.

Venerdì 2 agosto – Teatro Caio Melisso di Spoleto (Piazza Duomo, 4). Prevendita presso BOX 25 (Piazza della Vittoria 25) orario 9.00-20.00 Tel. 0743 47967 e acquisto online su ticketitalia.com. Biglietto intero 15,00 euro, ridotto 12,00 euro (Under 18 e Over 65).

Stagione Teatrale Regionale 2019 FITA – Federazione Italiana Teatro Amatori @ Arena Verde Attrezzato di Baiano di Spoleto, Via dell'Artigianato
Ago 2@21:15
<!--:it-->Stagione Teatrale Regionale 2019 FITA - Federazione Italiana Teatro Amatori<!--:--> @ Arena Verde Attrezzato di Baiano di Spoleto, Via dell'Artigianato

Prosegue la Stagione Teatrale Regionale FITA Umbria 2019, organizzata dal Comitato Regionale della Federazione Italiana Teatro Amatori, con il patrocinio della Regione Umbria, a Baiano di Spoleto, presso l’Arena del Verde Attrezzato, via dell’Artigiano.

Gli appuntamenti sono: VENERDì 2 agosto con lo spettacolo BIDIDI BODIDI BILLO – Serata di Cabaret (compagnia Beck e Jack – Porano); DOMENICA 4 agosto con lo spettacolo NOI IN QUANTO DONNE di Walter Toppetti (compagnia teatrale Teatrodicolle – Perugia); VENERDì 9 agosto con lo spettacolo NEMICI COME PRIMA di Gianni Clementi (Compagnia Teatrale Arca – Trevi); DOMENICA 11 agosto con lo spettacolo CHI VA PE FREGÀ ARMANE FREGATU di Danilo Chiodetti (Compagnia Teatrale La Traussa).

Per info: umbria@fitateatro.it
Tutti gli spettacoli si terranno presso l’Arena Verde Attrezzato di Baiano di Spoleto, via dell’artigianato, ore 21:15.

Posto non numerato 5€

La FITA, Federazione Italiana Teatro Amatori, raggruppa a livello nazionale le associazioni culturali, artistiche ed in particolare di teatro amatoriale, presenti nei singoli territori; si dichiara inoltre senza fini di lucro, apartitica e aconfessionale.
Ha lo scopo di stimolare e sostenere la crescita morale, spirituale e culturale dell’uomo attraverso ogni espressione dello spettacolo realizzato con carattere di amatorialità. Promuove la diffusione dell’arte teatrale e dello spettacolo in ogni sua forma, nonché l’utilizzo, la gestione ed il recupero, degli spazi teatrali e/o teatrabili.
Ad oggi risultano affiliati in tutta Italia quasi 1.500 associazioni artistiche per un totale di oltre 20.000 soci; numerose sono le compagnie spoletine affiliate alla Federazione.

Ago
3
Sab
Visita Guidata Tematica SPOLETOCARD @ Spoleto
Ago 3@11:30

Acquistando la Spoleto Card si può partecipare alle visite guidate tematiche al patrimonio culturale della città di Spoleto con una tariffa agevolata di € 3,00 a persona.

Coloro che non hanno la Spoleto Card potranno comunque partecipare alle visite guidate tematiche al costo di € 4 a persona (oltre il biglietto del museo, dove è previsto).

La Spoleto Card è il biglietto integrato che permette di visitare i 5 musei e 1 chiesa.
La Spoleto Card si acquista presso i musei cittadini e gli alberghi convenzionati.
Red Card: € 9,50
Green Card: € 8,00 (dai 15 ai 25 anni, oltre 65 anni, gruppi di almeno 15 persone)

A cura di: Sistema Museo, in collaborazione con il Comune di Spoleto.

Per informazioni: www.spoletocard.it

Ago
4
Dom
Stagione Teatrale Regionale 2019 FITA – Federazione Italiana Teatro Amatori @ Arena Verde Attrezzato di Baiano di Spoleto, Via dell'Artigianato
Ago 4@21:15
<!--:it-->Stagione Teatrale Regionale 2019 FITA - Federazione Italiana Teatro Amatori<!--:--> @ Arena Verde Attrezzato di Baiano di Spoleto, Via dell'Artigianato

Prosegue la Stagione Teatrale Regionale FITA Umbria 2019, organizzata dal Comitato Regionale della Federazione Italiana Teatro Amatori, con il patrocinio della Regione Umbria, a Baiano di Spoleto, presso l’Arena del Verde Attrezzato, via dell’Artigiano.

Gli appuntamenti sono: VENERDì 2 agosto con lo spettacolo BIDIDI BODIDI BILLO – Serata di Cabaret (compagnia Beck e Jack – Porano); DOMENICA 4 agosto con lo spettacolo NOI IN QUANTO DONNE di Walter Toppetti (compagnia teatrale Teatrodicolle – Perugia); VENERDì 9 agosto con lo spettacolo NEMICI COME PRIMA di Gianni Clementi (Compagnia Teatrale Arca – Trevi); DOMENICA 11 agosto con lo spettacolo CHI VA PE FREGÀ ARMANE FREGATU di Danilo Chiodetti (Compagnia Teatrale La Traussa).

Per info: umbria@fitateatro.it
Tutti gli spettacoli si terranno presso l’Arena Verde Attrezzato di Baiano di Spoleto, via dell’artigianato, ore 21:15.

Posto non numerato 5€

La FITA, Federazione Italiana Teatro Amatori, raggruppa a livello nazionale le associazioni culturali, artistiche ed in particolare di teatro amatoriale, presenti nei singoli territori; si dichiara inoltre senza fini di lucro, apartitica e aconfessionale.
Ha lo scopo di stimolare e sostenere la crescita morale, spirituale e culturale dell’uomo attraverso ogni espressione dello spettacolo realizzato con carattere di amatorialità. Promuove la diffusione dell’arte teatrale e dello spettacolo in ogni sua forma, nonché l’utilizzo, la gestione ed il recupero, degli spazi teatrali e/o teatrabili.
Ad oggi risultano affiliati in tutta Italia quasi 1.500 associazioni artistiche per un totale di oltre 20.000 soci; numerose sono le compagnie spoletine affiliate alla Federazione.

Ago
6
Mar
32a Sagra dell’Anguilla e del Gambero di fiume @ Fraz. Beroide
Ago 6–Ago 11 giorno intero
Immaginario & Immaginazioni I NOSTRI INCUBI @ Cortile di Palazzo Collicola
Ago 6@19:00
<!--:it-->Immaginario & Immaginazioni I NOSTRI INCUBI<!--:--><!--:en-->Imaginary & Imaginations | OUR NIGHTMARES<!--:--> @ Cortile di Palazzo Collicola

Martedì 6 agosto, ore 19.00
Cortile di Palazzo Collicola
Immaginario & Immaginazioni
I NOSTRI INCUBI

Letture all’imbrunire del Maggio d’Estate

Ago
7
Mer
Incontri Musicali 2019 – concerti di musica da camera a cura di Spoleto Studi d’Arte @ Rocca Albornoziana
Ago 7@18:00–19:15
<!--:it-->Incontri Musicali 2019 - concerti di musica da camera a cura di Spoleto Studi d'Arte<!--:--><!--:en-->Incontri Musicali 2019 - chamber music concerts by Spoleto Studi d'Arte<!--:--> @ Rocca Albornoziana

INCONTRI MUSICALI
Rocca Albornoziana, dal 7 al 15 agosto
A cura di Spoleto Studi d’Arte

Mercoledì 7 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #1

Z. KODALY | INTERMEZZO PER TRIO D’ARCHI
J. SIBELIUS | TRIO D’ARCHI IN SOL MINORE
F. POULENC | “HÔTEL” from BANALITÉS
K. WEILL | “JE NE T’AIME PAS”
J. BRAHMS | TRIO PER CORNO, VIOLIN, E PIANOFORTE IN MI-BEMOLLE MAGGIORE, OP.40

Venerdì 9 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #2

S. RACHMANINOFF | TRIO ÉLÉGIAQUE N.1 IN SOL MINORE
J. VIGNERY | SONATA PER CORNO E PIANOFORTE, OP.7
A. VIVALDI | NISI DOMINUS, RV608

Domenica 11 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #3

D. SHOSTAKOVICH | SETTE ROMANZE SULLE POESIE DI ALEXANDER BLOCH
M. RAVEL | MA MÈRE L’OYE PER PIANOFORTE A QUATTRO MANI
J. HAYDN | QUARTETTO D’ARCHI IN FA MINORE, OP. 20 N.5

Martedì 13 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #4

S. PROKOFIEV | CINQUE MELODIE, OP.35
R. SCHUMANN | FRAUENLIEBE UND LEBEN, OP.42
W.A. MOZART | QUINTETTO PER CORNO, VIOLIN, DUE VIOLE E VIOLONCELLO IN MI-BEMOLLE MAGGIORE, K.407

Giovedì 15 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #5

R. GLIERE | DUE PEZZI PER CORNO E PIANOFORTE, OP.35
B. BARTOK | DUETTI PER DUE VIOLE, SZ.98
W. BOLCOLM | CABARET SONGS
F. MENDELSSOHN | SONATA PER VIOLONCELLO E PIANOFORTE N.2 IN RE MAGGIORE, OP.58

CONTATTI
Incontri Musicali Italia
Via Campo dei Fiori 70
Spoleto (PG) 06049

Telefono +1 (919) 607 3029
Email: incontri.musicali2@gmail.com

Ago
8
Gio
Concerto | Donna, per qual virtude. Amore sacro e amor profano nel Medioevo @ Rocca Albornoz - Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Ago 8@18:00
<!--:it-->Concerto | Donna, per qual virtude. Amore sacro e amor profano nel Medioevo<!--:--><!--:en-->Concert | Donna, per qual virtude. Sacred and profane love in the Middle Ages<!--:--> @ Rocca Albornoz - Museo Nazionale del Ducato di Spoleto

La Rocca Albornoz – Museo nazionale del Ducato di Spoleto ospiterà, giovedì 8 agosto 2019 alle ore 18.00, Donna, per qual virtude. Amore sacro e amor profano nel Medioevo.

Un concerto dei Cantoria Mevaniae: un gruppo corale accompagnato da musicisti, che studia e interpreta i repertori monodici e polifonici della musica del medioevo e del pre-rinascimento.

Fin dagli albori della civiltà, fino al Rinascimento, non è mai esistito un chiaro confine tra sacro e profano, cioè tra le pratiche ecclesiastiche e quelle popolari, anzi è assai frequente lo sconfinamento nel dominio dell’altro.

Lo sviluppo della musica sacra, che coincide perfettamente con le vicende della Chiesa cattolica, subì delle modificazioni importanti già dalla fine dell’Impero Romano, mutamenti che diventarono definitivi con i movimenti penitenziali e francescani e la lingua volgare come mezzo di comunicazione più rapido e incisivo.

I riti e le cerimonie ecclesiastiche uscirono dalle chiese e dai conventi per aprirsi alla comprensione del popolo, sviluppando nuove idee di pittura, di letteratura e di musica. E’ la grande rivoluzione umanistica del medioevo. Le confraternite e i movimenti laicali, insieme ai pellegrinaggi e ai grandi fenomeni di devozione popolare, divennero il luogo ideale per elaborare le nuove forme di arte.

Accanto alle pitture con grandi temi elaborati dalla Bibbia e dai Vangeli apocrifi, divenne piuttosto diffusa, in musica, la pratica del camuffamento consistente nel sostituire il testo di una composizione profana con un testo sacro, o viceversa, mantenendo la stessa melodia, cosa che da nessuno veniva considerata blasfema, quantunque a noi, oggi, possa sembrare tale. 

Comune era anche l’utilizzo di temi profani nelle grandi composizioni sacre, come le messe. Si sviluppano forme di canto popolare paraliturgico con al centro la figura di Maria Madre di Gesù, idealizzata come la creatura perfetta, capace di farsi capire in cielo come in terra. Non da meno è l’utilizzo, nelle corti e nelle cappelle musicali, di melodie popolari e sacre per cantare l’Amor cortese per la Donna ideale.

Nascono proprio in questo periodo le grandi tradizioni paraliturgiche che ancora oggi sono vive nelle popolazioni più conservative, nelle quali tutt’ora il confine tra sacro e profano è davvero labile.

Cantoria Mevaniae è composta da Lorenzo Lolli, canto, salterio, organo portativo, percussioni, e Mario Lolli, liuto, ud, chitarrino, canto.
Dirigerà Elga Ciancaleoni.

Ago
9
Ven
39° FERRAGOSTO SPOLETINO | Trekking urbano @ ritrovo presso le Scale mobili Ponzianina
Ago 9@18:00
<!--:it-->39° FERRAGOSTO SPOLETINO | Trekking urbano<!--:--><!--:en-->39° FERRAGOSTO SPOLETINO | MID-AUGUST EVENTS City Walk<!--:--> @ ritrovo presso le Scale mobili Ponzianina

39° FERRAGOSTO SPOLETINO

Ore 18:00 TREKKING URBANO (Appuntamento Scale mobili Ponzianina)
Spoleto, storie poco note in città. Vicoli e piazzette di Spoleto, i suoi personaggi, i loro nomi e la loro storia.
A cura di Irene Maturi

Quota di partecipazione: Trekking € 5,00

INFO E PRENOTAZIONI:
Tel. 0743/46484 – Cell. 331/8855493 – 349/3722424 E-mail: prospoleto@gmail.com

Anteprima 73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO | EINE KLEINE MUSIK: ESPAÑA
Ago 9@18:00
<!--:it-->Anteprima 73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO | EINE KLEINE MUSIK: ESPAÑA<!--:--><!--:en-->MUSIC PREVIEW OF SPOLETO OPERA SEASON | EINE KLEINE MUSIK: ESPAÑA<!--:-->

venerdì 9 agosto ore 18.00 | sabato 10 agosto ore 18.00 e ore 20.30
73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO
Teatro Caio Melisso

EINE KLEINE MUSIK: ESPAÑA
Anteprima musicale della Stagione Lirica

Quest’anno, dopo la Francia presentata nel 2018, la kermesse riguarderà la Spagna. Una serie di brani cantati su musiche di de Falla, Villa Lobos, Piazzolla e Albeniz, inframmezzati dalla lettura di poesie di Antonio Machado faranno da prologo alla messa in scena de EL RETABLO DE MAESE PEDRO di Manuel de Falla, nella trascrizione per pianoforte e voci dell’autore (ed.1934). Maestro concertatore ed interprete al pianoforte Mariachiara Grilli, la regia è affidata ad Alessio Pizzech, noto già allo Sperimentale e fresco di un allestimento tutt’altro che tradizionale di Rigoletto andato in scena a marzo al Teatro Comunale di Bologna. L’allestimento scenico sarà curato da Andrea Stanisci che firma anche le scene di Re di Donne e successivamente de Il Barbiere di Siviglia. El retablo de Maese Pedro è raramente messo in scena in Italia ed è stato per l’autore un modo per rifarsi ad una tradizione nazionale, composto con un criterio rigoroso. Il libretto è ricavato dal testo originale di Cervantes, alleggerendo in maniera opportuna i brani. Per il regista Pizzech: ”Don Chisciotte sarà un artista che si confronta con se stesso e con la propria arte. Una “follia” pensata insieme a Stanisci per declinarsi tra arte figurativa musica e teatro”.

Organizzazione:
Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”
Piazza Garibaldi – Ex Caserma Minervio
06049 Spoleto (PG)
Tel. +39.0743.220440 – +39.0743.221645
E-mail: teatrolirico@tls-belli.it
www.tls-belli.it

Per prenotazioni e vendita biglietti
Ticket Italia 0743.222889
www.ticketitalia.com Spoleto Box 25 – Piazza della Vittoria, 25 0743.47967
Per informazioni: 338.8562727

Incontri Musicali 2019 – concerti di musica da camera a cura di Spoleto Studi d’Arte @ Rocca Albornoziana
Ago 9@18:00–19:15
<!--:it-->Incontri Musicali 2019 - concerti di musica da camera a cura di Spoleto Studi d'Arte<!--:--><!--:en-->Incontri Musicali 2019 - chamber music concerts by Spoleto Studi d'Arte<!--:--> @ Rocca Albornoziana

INCONTRI MUSICALI
Rocca Albornoziana, dal 7 al 15 agosto
A cura di Spoleto Studi d’Arte

Mercoledì 7 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #1

Z. KODALY | INTERMEZZO PER TRIO D’ARCHI
J. SIBELIUS | TRIO D’ARCHI IN SOL MINORE
F. POULENC | “HÔTEL” from BANALITÉS
K. WEILL | “JE NE T’AIME PAS”
J. BRAHMS | TRIO PER CORNO, VIOLIN, E PIANOFORTE IN MI-BEMOLLE MAGGIORE, OP.40

Venerdì 9 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #2

S. RACHMANINOFF | TRIO ÉLÉGIAQUE N.1 IN SOL MINORE
J. VIGNERY | SONATA PER CORNO E PIANOFORTE, OP.7
A. VIVALDI | NISI DOMINUS, RV608

Domenica 11 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #3

D. SHOSTAKOVICH | SETTE ROMANZE SULLE POESIE DI ALEXANDER BLOCH
M. RAVEL | MA MÈRE L’OYE PER PIANOFORTE A QUATTRO MANI
J. HAYDN | QUARTETTO D’ARCHI IN FA MINORE, OP. 20 N.5

Martedì 13 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #4

S. PROKOFIEV | CINQUE MELODIE, OP.35
R. SCHUMANN | FRAUENLIEBE UND LEBEN, OP.42
W.A. MOZART | QUINTETTO PER CORNO, VIOLIN, DUE VIOLE E VIOLONCELLO IN MI-BEMOLLE MAGGIORE, K.407

Giovedì 15 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #5

R. GLIERE | DUE PEZZI PER CORNO E PIANOFORTE, OP.35
B. BARTOK | DUETTI PER DUE VIOLE, SZ.98
W. BOLCOLM | CABARET SONGS
F. MENDELSSOHN | SONATA PER VIOLONCELLO E PIANOFORTE N.2 IN RE MAGGIORE, OP.58

CONTATTI
Incontri Musicali Italia
Via Campo dei Fiori 70
Spoleto (PG) 06049

Telefono +1 (919) 607 3029
Email: incontri.musicali2@gmail.com

39° FERRAGOSTO SPOLETINO | Serata country @ The Roof Garden, Giro della Rocca
Ago 9@19:00
<!--:it-->39° FERRAGOSTO SPOLETINO | Serata country<!--:--><!--:en-->39° FERRAGOSTO SPOLETINO 2019 | MID-AUGUST EVENTS Country evening <!--:--> @ The Roof Garden, Giro della Rocca

Venerdì 9 agosto, ore 19.00
The Roof Garden, Giro della Rocca
39° FERRAGOSTO SPOLETINO

SERATA COUNTRY
Musica dal vivo con la Western Country Band con ballerini di country dance

Spettacolo + apericena € 12,00

INFO E PRENOTAZIONI:
Tel. 0743/46484 – Cell. 331/8855493 – 349/3722424 E-mail: prospoleto@gmail.com

Mezz’ora dopo la chiusura | IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA Visite guidate alla scoperta di Palazzo Collicola @ Palazzo Collicola
Ago 9@19:30

Mezz’ora dopo la chiusura
Visite guidate alla scoperta di Palazzo Collicola

A cura di: Sistema Museo

Mezz’ora dopo la chiusura, l’evento a cura di Sistema Museo, presenta un programma dedicato interamente al nuovo volto di Palazzo Collicola. Il programma dei venerdì dedicati a Palazzo Collicola e alla Galleria d’Arte Moderna di Spoleto “G. Carandente” si sviluppa nei mesi di agosto e settembre alle ore 19.30, con temi che illustrano al pubblico, cittadini e turisti, il nuovo allestimento della Galleria d’Arte Moderna a cura del Direttore Marco Tonelli, inaugurato lo scorso 29 giugno, del quale si potrà scoprire il nuovo concept per sale tematiche e le nuove acquisizioni.
Gli incontri dedicati alla scoperta del nuovo volto di Palazzo Collicola sono incentrati ciascuno su un diverso aspetto della collezione, grazie ai contributi di Professori universitari, artisti e storici dell’arte.

Gli incontri sono gratuiti
E’ consigliata la prenotazione

INFO: www.spoletocard.it – È consigliata la prenotazione entro le 13:00 del venerdì, telefonando allo 0743.46434 o inviando una mail a news.spoletomusei@sistemamuseo.it

Pin It