Calendar

Mar
19
Sab
FESTA DEL PAPÀ | Papà ti porto al museo @ Spoleto
Mar 19 giorno intero
GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA | Programma di iniziative realizzato dal Comune di Spoleto in collaborazione con le associazioni del territorio @ Spoleto
Mar 19 giorno intero
<!--:it-->GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA | Programma di iniziative realizzato dal Comune di Spoleto in collaborazione con le associazioni del territorio<!--:--> @ Spoleto

da sabato 5 a lunedì 28 marzo 2022
GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA
Programma di iniziative realizzato dal Comune di Spoleto in collaborazione con le associazioni del territorio
Scarica il programma in PDF

sabato 5 marzo
Cinéma Sala Frau, ore 18.00
Proiezione del film In questo mondo
Viaggio poetico e antropologico tra le donne pastore italiane | a seguire incontro con la regista Anna Kauber
ingresso con offerta consigliata € 5,00

Prima della proiezione, alle ore 16.30, gli spettatori potranno usufruire di una visita guidata gratuita alla Casa Romana
prenotazione obbligatoria all’email spoleto@sistemamuseo.it
a cura dell’associazione Libera presidio di Spoleto ‘Angela Fiume’, Legambiente, Inner Wheel club Spoleto e Rotaract club Spoleto

martedì 8 marzo
tutto il giorno – Rocca Albornoziana | ingresso gratuito per le donne | a cura del Ministero della Cultura

ore 10.30 – Palazzo Comunale, videoconferenza in diretta streaming sul canale Youtube del Comune di Spoleto
Gonne, pantaloni e altre storie | con Marina Antonini, Isabella Caporaletti e Giuliana Rippo
a cura di Città Nuova e l’associazione Donne contro la guerra

ore 12.30 – Rocca Albornoziana
Le donne e il potere. Lucrezia Borgia e Spoleto
visita guidata con prenotazione obbligatoria tel. 0743.224952 email museoducatospoleto@sistemamuseo.it
a cura di Sistema Museo

ore 15.00 – Palazzo Comunale, sala del Consiglio Comunale
visita guidata gratuita dedicata al pittore Augusto Detti
prenotazione obbligatoria spoleto@sistemamuseo.it | a cura di Sistema Museo

ore 16.00 – Palazzo Comunale, sala del Consiglio Comunale
Donne in prima linea
proiezione del video Spoleto per le donne e cerimonia di premiazione di alcuni settori che hanno avuto un ruolo chiave durante l’emergenza pandemica, ritireranno i premi alcune donne in rappresentanza della propria categoria | a cura del Comune di Spoleto

a seguire performance Gioco serio di donna. Dalla radice al cielo
regia di Valentina Orlando | con Emanuela Duranti e Linda Lucidi | a cura delle Voci del Nera

mercoledì 9 marzo
ore 11.00 – Giardini della Stazione Ferroviaria
Ma che genere di letture!
filastrocche e storie sull’educazione di genere | a cura della Scuola Primaria di Villa Redenta, classi IV e V venerdì 11

ore 18.00 – Cinéma Sala Pegasus
Be My Voice
proiezione del film documentario di Nahid Persson sulla condizione femminile nell’Iran dell’hijab | ingresso gratuito

sabato 12 marzo
ore 16.00 – Palazzo Comunale – sala del Consiglio Comunale
Premio Donna sapiens X ed.
il premio sarà conferito a Olga Urbani e a Vanessa Pallucchi | Cerimonia del decennale
a cura della FIDAPA BPW Italy sez. di Spoleto e di Donne contro la guerra

ore 18.00 – Teatro Caio Melisso ‘Spazio Carla Fendi’
concerto All’ombra di lui
pagine di donne musiciste tra Settecento e Novecento, tra espressione artistica sublime e condanna sociale all’oblio
Angela Oliviero pianoforte, Dimitri Mattu viola, M. Cecilia Berioli violoncello, Luca Ranieri viola
realizzato con l’utilizzo dei fondi POR FESR Umbria 2014-2020 Az. 3.2.1. – avviso pubblico per partecipazione spettacoli dal vivo
a cura del Comune di Spoleto, UmbriaEnsemble, FIDAPA BPW Italy sez. di Spoleto | ingresso gratuito

ore 21.00 – Teatro Caio Melisso ‘Spazio Carla Fendi’
spettacolo La carne e il sospiro
regia di Fabiana Vivani | con Emanuela Duranti, Laura Frascarelli e Leonilde Gambetti | a cura del Comune di Spoleto e della compagnia Aletheia – teatro di voci e corpi di donne
ingresso con offerta consigliata € 5,00 | l’incasso sarà devoluto all’associazione Donne contro la guerra

domenica 13 marzo
ore 11.00 – Cinéma Sala Pegasus
proiezione del film documentario Maria Montessori. Il mondo salvato dai bambini
a seguire confronto sulla didattica nella scuola primaria, guidato da Simona Fasulo, autrice del documentario
a cura dell’associazione culturale Teodelapio | ingresso gratuito

martedì 15 marzo
ore 17.00 – Bar ‘Pausa caffè’, zona industriale, Santo Chiodo
Tè-vi lilla
incontro nell’ambito della Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla: una ricorrenza che da 10 anni chiede una riflessione sulla problematica dei disturbi alimentari
a cura dell’associazione Il Girasole e dello Sportello d’Ascolto Psicologico

mercoledì 16 marzo
ore 17.00 – Palazzo Mauri
incontro Tra e con le donne
con la presenza di due donne afgane in accoglienza a Perugia | Marina Antonini leggerà alcune poesie scritte dalla poetessa che partecipa all’incontro
a cura dell’associazione I miei tempi in collaborazione con il progetto Diocesano Accoglienza richiedenti protezione internazionale ‘Unitatis Redintegratio’ Perugia, associazione Donne contro la guerra

giovedì 17 marzo
ore 17.00 – Palazzo Mauri
incontro Storie di donne
come il contributo di dieci donne ha generato energia in grado di far evolvere la radio
con Umberto Alunni autore del libro ‘Le donne della Radio’ e Sandro Fiorelli | a cura dell’Associazione Ora Spoleto

sabato 19 marzo
ore 10.00 – Palazzo Mauri
Good news
rassegna stampa di notizie positive dove le donne sono protagoniste o sono giovani redattrici
interverranno Mino Lorusso e Massimiliano Cinque | con i giornalisti in erba del corso ‘Walter Tobagi’ dell’Istituto Alberghiero ‘G. De Carolis’
a cura del Movimento Cristiano Lavoratori

ore 16.30 – Palazzo Comunale, videoconferenza in diretta streaming sul canale Youtube del Comune di Spoleto
La bellezza femminile nell’arte contemporanea
relatore Franco Leone | a cura dell’associazione Spoleto nel cuore

a seguire Vivere in coro
direttore M° Tullio Visioli | progetto di canto corale per l’umanizzazione della cura dell’Ospedale di Spoleto, reparto di Oncoematologia, responsabile Leda Carciofi
a cura dell’associazione Mogli Medici Italiani

giovedì 24 marzo
ore 17.00 – Palazzo Mauri
ABC della corrispondenza. Quando lo scrivere lettere significava relazione
per un gruppo massimo di 10 persone | prenotazione obbligatoria cellulare n. 3395957218
a cura di Lorella Natalizi dell’associazione Teodelapio | iniziativa gratuita

domenica 27 marzo
***RIMANDATO AL 10 APRILE***
ore 11.00 – Cinéma Sala Pegasus
Aspetti musicali del Novecento italiano

Programma concerto:
Alfredo Casella: Barcarola e scherzo per flauto e pianoforte / Sicilienne et burlesque per flauto e pianoforte
Mario Castelnuovo Tedesco: Candide op. 123 per pianoforte
Luciano Berio: Quattro canzoni popolari per voce femminile e pianoforte / con testi di anonimo e di Jacopo da Lentini

Interpreti: Nyla Van ingen, soprano – Eleonora Porzi, flauto – Lucia Sorci, pianoforte

a cura di Pierfrancesco Caprio e Fabio Caprio
organizzazione: associazione Officina d’Arte e Tessuti
Info e prenotazioni: 333 3763011
ingresso con offerta consigliata € 5,00

lunedì 28 marzo
ore 10.00 – Istituto Alberghiero ‘G. De Carolis’
conferenza Chef: le donne sfidano la professione tutta al maschile
a cura della FIDAPA BPW Italy, sez. di Spoleto

Mostra | FRAMMENTI DI UN PERCORSO TEATRALE @ Palazzo Collicola, ingresso via Vittori
Mar 19 giorno intero

FRAMMENTI DI UN PERCORSO TEATRALE
Nuovamente aperta al pubblico la mostra che celebra la storia del Festival dei Due Mondi. Ingresso gratuito

Riapre al pubblico ‘Frammenti di un percorso teatrale’, la mostra-omaggio che riporta alla luce documenti, fotografie, bozzetti d’epoca, costumi e arredi scenici che hanno fatto la storia del Festival dei Due Mondi.

Durante il periodo natalizio, per permettere a turisti e residenti di ammirare veri e propri pezzi d’arte realizzati dalle sapienti mani delle maestranze che si sono susseguite di edizione in edizione, la mostra sarà visitabile a Palazzo Collicola (ingresso via Loreto Vittori) fino al 12 dicembre, il 18, 19 e 26 dicembre, il 2 gennaio e dal 6 al 9 gennaio 2022.

L’esposizione, a cura di Piero Maccarinelli, intende valorizzare il fondamentale lavoro degli artigiani-artisti senza i quali il festival non avrebbe ottenuto il prestigio internazionale che lo ha contraddistinto. Si tratta di una prima ricognizione eclettica di costumi selezionati fra le migliaia del magazzino del festival che rappresenta un’anteprima del lavoro che più organicamente verrà sviluppato nei prossimi anni per cicli tematici.

Dopo gennaio i giorni di apertura al pubblico saranno il 12, 13, 19, 20, 26 e 27 marzo, il 2, 3, 9, 10, 16, 18, 23, 24, 25, 30 aprile e il 1° maggio 2022.

Nei giorni indicati la mostra sarà visitabile dalle ore 10.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 17.30.

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Mar 19 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Visite guidate tematiche | DALL’ALTO DELLE TORRI e CAPOLAVORI DA MUSEO @ Musei di Spoleto e Tempietto sul Clitunno
Mar 19 giorno intero

Prosegue il programma settimanale di visite guidate a tema a cura di Sistema Museo alla scoperta delle preziose testimonianze storico artistiche dei musei di Spoleto e Campello sul Clitunno.
Gli appuntamenti settimanali, in calendario fino al 31 marzo 2022, sono previsti nei sei musei della rete Spoleto Card: la Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato, il Museo Archeologico Nazionale e Teatro Romano, Palazzo Collicola, la Casa Romana, la Chiesa dei Santi Giovanni e Paolo e il Tempietto sul Clitunno.

La visita guidata tematica DALL’ALTO DELLE TORRI alla scoperta della Camera Pinta e dei percorsi difensivi della Rocca Albornoz è l’occasione esclusiva per scoprire la stretta relazione tra la funzione difensiva della fortezza e la sua posizione strategica nel territorio (in caso di maltempo la visita guidata prevede delle modifiche al percorso).

Continuano anche le visite guidate tematiche CAPOLAVORI DA MUSEO alle collezioni dei musei della Spoleto Card, un’opportunità unica per vivere a pieno la carta turistica museale e scoprire il prezioso patrimonio storico artistico di Spoleto e di Campello sul Clitunno. Le attività sono a cura di Sistema Museo in collaborazione con la Direzione Regionale Musei dell’Umbria – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto – Tempietto sul Clitunno e Museo Archeologico Nazionale – Teatro Romano di Spoleto, il Comune di Spoleto e il Comune di Campello sul Clitunno.

DALL’ALTO DELLE TORRI
VISITE GUIDATE ALLA CAMERA PINTA E AI PERCORSI DIFENSIVI della ROCCA ALBORNOZ

giovedì e venerdì ore 11:00 – 12:00
sabato ore 11:00 – 12:00 – 14:30 – 15:30
domenica 13 e 27 febbraio, 13 e 27 marzo ore 11:00 – 12:00
domenica 6 e 20 febbraio, 6 e 20 marzo 14:30- 15:30

CAPOLAVORI DA MUSEO
VISITE GUIDATE TEMATICHE

Un monumento che affascina da secoli – TEMPIETTO SUL CLITUNNO
Febbraio: sabato ore 13:00 / Marzo: ore 15:00

Una nobile passeggiata – PALAZZO COLLICOLA
sabato ore 16:00

Uno scrigno di antiche pitture – CHIESA DEI SANTI GIOVANNI E PAOLO
sabato ore 17:00

Spoleto in scena – TEATRO ROMANO DI SPOLETO
domenica 6 e 20 febbraio, 6 e 20 marzo ore 12:30
domenica 13 e 27 febbraio, 13 e 27 marzo ore 14:30

Una domus da sogno – CASA ROMANA
domenica ore 15:30

Tariffe di partecipazione a tutte le visite guidate
Intero € 4,00 | Ridotto € 3,00 per i possessori della Spoleto Card e dai 7 ai 17 anni | Gratuito fino a 6 anni |
Previo acquisto della Spoleto Card o del biglietto di ingresso al museo.

Le visite guidate prevedono la PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA fino ad esaurimento posti e il rispetto delle norme Covid-19 vigenti.

Informazioni e prenotazioni:
SISTEMA MUSEO 0743.224952 | museoducatospoleto@sistemamuseo.it | 0743.46434 | spoleto@sistemamuseo.it

Mar
20
Dom
Mostra | FRAMMENTI DI UN PERCORSO TEATRALE @ Palazzo Collicola, ingresso via Vittori
Mar 20 giorno intero

FRAMMENTI DI UN PERCORSO TEATRALE
Nuovamente aperta al pubblico la mostra che celebra la storia del Festival dei Due Mondi. Ingresso gratuito

Riapre al pubblico ‘Frammenti di un percorso teatrale’, la mostra-omaggio che riporta alla luce documenti, fotografie, bozzetti d’epoca, costumi e arredi scenici che hanno fatto la storia del Festival dei Due Mondi.

Durante il periodo natalizio, per permettere a turisti e residenti di ammirare veri e propri pezzi d’arte realizzati dalle sapienti mani delle maestranze che si sono susseguite di edizione in edizione, la mostra sarà visitabile a Palazzo Collicola (ingresso via Loreto Vittori) fino al 12 dicembre, il 18, 19 e 26 dicembre, il 2 gennaio e dal 6 al 9 gennaio 2022.

L’esposizione, a cura di Piero Maccarinelli, intende valorizzare il fondamentale lavoro degli artigiani-artisti senza i quali il festival non avrebbe ottenuto il prestigio internazionale che lo ha contraddistinto. Si tratta di una prima ricognizione eclettica di costumi selezionati fra le migliaia del magazzino del festival che rappresenta un’anteprima del lavoro che più organicamente verrà sviluppato nei prossimi anni per cicli tematici.

Dopo gennaio i giorni di apertura al pubblico saranno il 12, 13, 19, 20, 26 e 27 marzo, il 2, 3, 9, 10, 16, 18, 23, 24, 25, 30 aprile e il 1° maggio 2022.

Nei giorni indicati la mostra sarà visitabile dalle ore 10.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 17.30.

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Mar 20 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Visite guidate tematiche | DALL’ALTO DELLE TORRI e CAPOLAVORI DA MUSEO @ Musei di Spoleto e Tempietto sul Clitunno
Mar 20 giorno intero

Prosegue il programma settimanale di visite guidate a tema a cura di Sistema Museo alla scoperta delle preziose testimonianze storico artistiche dei musei di Spoleto e Campello sul Clitunno.
Gli appuntamenti settimanali, in calendario fino al 31 marzo 2022, sono previsti nei sei musei della rete Spoleto Card: la Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato, il Museo Archeologico Nazionale e Teatro Romano, Palazzo Collicola, la Casa Romana, la Chiesa dei Santi Giovanni e Paolo e il Tempietto sul Clitunno.

La visita guidata tematica DALL’ALTO DELLE TORRI alla scoperta della Camera Pinta e dei percorsi difensivi della Rocca Albornoz è l’occasione esclusiva per scoprire la stretta relazione tra la funzione difensiva della fortezza e la sua posizione strategica nel territorio (in caso di maltempo la visita guidata prevede delle modifiche al percorso).

Continuano anche le visite guidate tematiche CAPOLAVORI DA MUSEO alle collezioni dei musei della Spoleto Card, un’opportunità unica per vivere a pieno la carta turistica museale e scoprire il prezioso patrimonio storico artistico di Spoleto e di Campello sul Clitunno. Le attività sono a cura di Sistema Museo in collaborazione con la Direzione Regionale Musei dell’Umbria – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto – Tempietto sul Clitunno e Museo Archeologico Nazionale – Teatro Romano di Spoleto, il Comune di Spoleto e il Comune di Campello sul Clitunno.

DALL’ALTO DELLE TORRI
VISITE GUIDATE ALLA CAMERA PINTA E AI PERCORSI DIFENSIVI della ROCCA ALBORNOZ

giovedì e venerdì ore 11:00 – 12:00
sabato ore 11:00 – 12:00 – 14:30 – 15:30
domenica 13 e 27 febbraio, 13 e 27 marzo ore 11:00 – 12:00
domenica 6 e 20 febbraio, 6 e 20 marzo 14:30- 15:30

CAPOLAVORI DA MUSEO
VISITE GUIDATE TEMATICHE

Un monumento che affascina da secoli – TEMPIETTO SUL CLITUNNO
Febbraio: sabato ore 13:00 / Marzo: ore 15:00

Una nobile passeggiata – PALAZZO COLLICOLA
sabato ore 16:00

Uno scrigno di antiche pitture – CHIESA DEI SANTI GIOVANNI E PAOLO
sabato ore 17:00

Spoleto in scena – TEATRO ROMANO DI SPOLETO
domenica 6 e 20 febbraio, 6 e 20 marzo ore 12:30
domenica 13 e 27 febbraio, 13 e 27 marzo ore 14:30

Una domus da sogno – CASA ROMANA
domenica ore 15:30

Tariffe di partecipazione a tutte le visite guidate
Intero € 4,00 | Ridotto € 3,00 per i possessori della Spoleto Card e dai 7 ai 17 anni | Gratuito fino a 6 anni |
Previo acquisto della Spoleto Card o del biglietto di ingresso al museo.

Le visite guidate prevedono la PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA fino ad esaurimento posti e il rispetto delle norme Covid-19 vigenti.

Informazioni e prenotazioni:
SISTEMA MUSEO 0743.224952 | museoducatospoleto@sistemamuseo.it | 0743.46434 | spoleto@sistemamuseo.it

Visita guidata Spoleto Card | MOSAICI E PITTURE PARIETALI – La domus romana di Spoleto @ Casa Romana
Mar 20@11:30

Le visite guidate tematiche nei musei sono GRATUITI per i POSSESSORI della SPOLETO CARD.
Coloro che non hanno la SPOLETO CARD potranno partecipare: con una tariffa di € 4,00 a persona, oltre il biglietto del museo.

Le visite sono SOLO SU PRENOTAZIONE e A NUMERO CHIUSO.

La partecipazione alle visite guidate prevede il rispetto dell’attuale normativa Covid-19.

La SPOLETO CARD è un biglietto cumulativo che consente di accedere a numerosi siti museali del territorio e usufruire di particolari vantaggi.
La SPOLETO CARD si può acquistare nei siti museali aderenti ed è valida 7 giorni.

TARIFFE SPOLETO CARD:
Red Card: € 9,50
Green Card: € 8,00 (dai 18 ai 25 anni, oltre 65 anni, gruppi)
A cura di: Sistema Museo, in collaborazione con il Comune di Spoleto.

Per informazioni e prenotazioni:
Soc. Coop. Sistema Museo
Tel e fax 0743 46434 – 0743 224952
E-mail: info@spoletocard.it
Sito web: www.spoletocard.it

Mar
21
Lun
GIORNATA MONDIALE DELLA POESIA 2022 @ Spoleto
Mar 21 giorno intero
<!--:it-->GIORNATA MONDIALE DELLA POESIA 2022<!--:--> @ Spoleto

Quattro le iniziative organizzate dal Comune di Spoleto in programma lunedì 21 marzo

Lunedì 21 marzo si celebra la ​​Giornata mondiale della Poesia, istituita dalla XXX Sessione della Conferenza generale dell’Unesco nel 1999 e celebrata per la prima volta il 21 marzo dell’anno successivo. La ricorrenza, che coincide con il primo giorno di primavera, riconosce all’espressione poetica un ruolo privilegiato nella promozione della comunicazione e della comprensione interculturale, della diversità linguistica, della comunicazione e della pace.

Il Comune di Spoleto ha deciso di celebrare questa Giornata organizzando quattro iniziative che coinvolgeranno le scuole, le attività commerciali e alcuni spazi pubblici nel centro storico e nelle frazioni.

“Diamo spazio alla poesia invadendo pacificamente la nostra città – ha spiegato l’assessore alla valorizzazione delle culture, della qualità e della bellezza della Città e del territorio Danilo Chiodetti – In un momento in cui assistiamo ad un’invasione militare violenta e drammatica in Ucraina, noi vogliamo esaltare la forza dirompente della poesia, il suo essere vitale e pacifica, celebrarla coinvolgendo la città, gli spazi pubblici, i luoghi vissuti quotidianamente. La forma artistica travalica i confini, ci libera dai condizionamenti, rigenera e rinforza i nostri pensieri: in definitiva ci aiuta, ad amare la bellezza e a rifiutare categoricamente ogni forma di violenza”.

Per quanto riguarda le scuole l’appuntamento sarà con CRUCIRIME, laboratori didattici per giocare con le rime di Bruno Tognolini. Nello specifico si tratta di incontri on-line con le classi seconde delle scuole primarie XX Settembre, Le Corone e Francesco Toscano.

Nel pomeriggio di lunedì 21 marzo è in programma POETI IN PIAZZA, la poesia scende nelle piazze e nei giardini. A partire dalle ore 15.00 si terranno ogni 30 minuti delle performance poetiche nei giardini di piazza della Vittoria, in quelli di largo Moneta (viale Trento e Trieste) e nei giardini di viale Giacomo Matteotti. Spazio alla poesia anche nella piazza di Madonna di Baiano (ore 16.45) e al Castello di San Giacomo (ore 17.30). Gli autori che parteciperanno alle performance poetiche sono Alberto Conti, Elisabetta Comastri, Cristina Antonini, Rutilio Clivi (letto da Giovanni Lanieri), Sandro Costanzi, Anna Rita Antonelli, Maila Bordini, Sara Simonetti, Lorella Natalizi, Manola Antinori Petrini, Carlo Laureti.

Due invece le iniziative organizzate per l’intera giornata. La prima è VETRINE POETICHE, che vedrà fiorire la poesia nelle vetrine degli esercizi commerciali. Ciascun titolare dell’attività allestirà la propria vetrina con la poesia da scelta e la foto del poeta o della poetessa, un modo per celebrare la bellezza del testo insieme agli autori e alle autrici.

L’altro appuntamento è POESIA UNDERGROUND, realizzato in collaborazione con Umbria mobilità. Lungo i percorsi della mobilità alternativa (scale mobili e tapis roulant) verranno trasmesse in diffusione sonora le poesie lette da poetesse e poeti della città.

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Mar 21 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Mar
22
Mar
Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Mar 22 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Mar
23
Mer
Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Mar 23 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Mar
24
Gio
GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA | Programma di iniziative realizzato dal Comune di Spoleto in collaborazione con le associazioni del territorio @ Spoleto
Mar 24 giorno intero
<!--:it-->GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA | Programma di iniziative realizzato dal Comune di Spoleto in collaborazione con le associazioni del territorio<!--:--> @ Spoleto

da sabato 5 a lunedì 28 marzo 2022
GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA
Programma di iniziative realizzato dal Comune di Spoleto in collaborazione con le associazioni del territorio
Scarica il programma in PDF

sabato 5 marzo
Cinéma Sala Frau, ore 18.00
Proiezione del film In questo mondo
Viaggio poetico e antropologico tra le donne pastore italiane | a seguire incontro con la regista Anna Kauber
ingresso con offerta consigliata € 5,00

Prima della proiezione, alle ore 16.30, gli spettatori potranno usufruire di una visita guidata gratuita alla Casa Romana
prenotazione obbligatoria all’email spoleto@sistemamuseo.it
a cura dell’associazione Libera presidio di Spoleto ‘Angela Fiume’, Legambiente, Inner Wheel club Spoleto e Rotaract club Spoleto

martedì 8 marzo
tutto il giorno – Rocca Albornoziana | ingresso gratuito per le donne | a cura del Ministero della Cultura

ore 10.30 – Palazzo Comunale, videoconferenza in diretta streaming sul canale Youtube del Comune di Spoleto
Gonne, pantaloni e altre storie | con Marina Antonini, Isabella Caporaletti e Giuliana Rippo
a cura di Città Nuova e l’associazione Donne contro la guerra

ore 12.30 – Rocca Albornoziana
Le donne e il potere. Lucrezia Borgia e Spoleto
visita guidata con prenotazione obbligatoria tel. 0743.224952 email museoducatospoleto@sistemamuseo.it
a cura di Sistema Museo

ore 15.00 – Palazzo Comunale, sala del Consiglio Comunale
visita guidata gratuita dedicata al pittore Augusto Detti
prenotazione obbligatoria spoleto@sistemamuseo.it | a cura di Sistema Museo

ore 16.00 – Palazzo Comunale, sala del Consiglio Comunale
Donne in prima linea
proiezione del video Spoleto per le donne e cerimonia di premiazione di alcuni settori che hanno avuto un ruolo chiave durante l’emergenza pandemica, ritireranno i premi alcune donne in rappresentanza della propria categoria | a cura del Comune di Spoleto

a seguire performance Gioco serio di donna. Dalla radice al cielo
regia di Valentina Orlando | con Emanuela Duranti e Linda Lucidi | a cura delle Voci del Nera

mercoledì 9 marzo
ore 11.00 – Giardini della Stazione Ferroviaria
Ma che genere di letture!
filastrocche e storie sull’educazione di genere | a cura della Scuola Primaria di Villa Redenta, classi IV e V venerdì 11

ore 18.00 – Cinéma Sala Pegasus
Be My Voice
proiezione del film documentario di Nahid Persson sulla condizione femminile nell’Iran dell’hijab | ingresso gratuito

sabato 12 marzo
ore 16.00 – Palazzo Comunale – sala del Consiglio Comunale
Premio Donna sapiens X ed.
il premio sarà conferito a Olga Urbani e a Vanessa Pallucchi | Cerimonia del decennale
a cura della FIDAPA BPW Italy sez. di Spoleto e di Donne contro la guerra

ore 18.00 – Teatro Caio Melisso ‘Spazio Carla Fendi’
concerto All’ombra di lui
pagine di donne musiciste tra Settecento e Novecento, tra espressione artistica sublime e condanna sociale all’oblio
Angela Oliviero pianoforte, Dimitri Mattu viola, M. Cecilia Berioli violoncello, Luca Ranieri viola
realizzato con l’utilizzo dei fondi POR FESR Umbria 2014-2020 Az. 3.2.1. – avviso pubblico per partecipazione spettacoli dal vivo
a cura del Comune di Spoleto, UmbriaEnsemble, FIDAPA BPW Italy sez. di Spoleto | ingresso gratuito

ore 21.00 – Teatro Caio Melisso ‘Spazio Carla Fendi’
spettacolo La carne e il sospiro
regia di Fabiana Vivani | con Emanuela Duranti, Laura Frascarelli e Leonilde Gambetti | a cura del Comune di Spoleto e della compagnia Aletheia – teatro di voci e corpi di donne
ingresso con offerta consigliata € 5,00 | l’incasso sarà devoluto all’associazione Donne contro la guerra

domenica 13 marzo
ore 11.00 – Cinéma Sala Pegasus
proiezione del film documentario Maria Montessori. Il mondo salvato dai bambini
a seguire confronto sulla didattica nella scuola primaria, guidato da Simona Fasulo, autrice del documentario
a cura dell’associazione culturale Teodelapio | ingresso gratuito

martedì 15 marzo
ore 17.00 – Bar ‘Pausa caffè’, zona industriale, Santo Chiodo
Tè-vi lilla
incontro nell’ambito della Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla: una ricorrenza che da 10 anni chiede una riflessione sulla problematica dei disturbi alimentari
a cura dell’associazione Il Girasole e dello Sportello d’Ascolto Psicologico

mercoledì 16 marzo
ore 17.00 – Palazzo Mauri
incontro Tra e con le donne
con la presenza di due donne afgane in accoglienza a Perugia | Marina Antonini leggerà alcune poesie scritte dalla poetessa che partecipa all’incontro
a cura dell’associazione I miei tempi in collaborazione con il progetto Diocesano Accoglienza richiedenti protezione internazionale ‘Unitatis Redintegratio’ Perugia, associazione Donne contro la guerra

giovedì 17 marzo
ore 17.00 – Palazzo Mauri
incontro Storie di donne
come il contributo di dieci donne ha generato energia in grado di far evolvere la radio
con Umberto Alunni autore del libro ‘Le donne della Radio’ e Sandro Fiorelli | a cura dell’Associazione Ora Spoleto

sabato 19 marzo
ore 10.00 – Palazzo Mauri
Good news
rassegna stampa di notizie positive dove le donne sono protagoniste o sono giovani redattrici
interverranno Mino Lorusso e Massimiliano Cinque | con i giornalisti in erba del corso ‘Walter Tobagi’ dell’Istituto Alberghiero ‘G. De Carolis’
a cura del Movimento Cristiano Lavoratori

ore 16.30 – Palazzo Comunale, videoconferenza in diretta streaming sul canale Youtube del Comune di Spoleto
La bellezza femminile nell’arte contemporanea
relatore Franco Leone | a cura dell’associazione Spoleto nel cuore

a seguire Vivere in coro
direttore M° Tullio Visioli | progetto di canto corale per l’umanizzazione della cura dell’Ospedale di Spoleto, reparto di Oncoematologia, responsabile Leda Carciofi
a cura dell’associazione Mogli Medici Italiani

giovedì 24 marzo
ore 17.00 – Palazzo Mauri
ABC della corrispondenza. Quando lo scrivere lettere significava relazione
per un gruppo massimo di 10 persone | prenotazione obbligatoria cellulare n. 3395957218
a cura di Lorella Natalizi dell’associazione Teodelapio | iniziativa gratuita

domenica 27 marzo
***RIMANDATO AL 10 APRILE***
ore 11.00 – Cinéma Sala Pegasus
Aspetti musicali del Novecento italiano

Programma concerto:
Alfredo Casella: Barcarola e scherzo per flauto e pianoforte / Sicilienne et burlesque per flauto e pianoforte
Mario Castelnuovo Tedesco: Candide op. 123 per pianoforte
Luciano Berio: Quattro canzoni popolari per voce femminile e pianoforte / con testi di anonimo e di Jacopo da Lentini

Interpreti: Nyla Van ingen, soprano – Eleonora Porzi, flauto – Lucia Sorci, pianoforte

a cura di Pierfrancesco Caprio e Fabio Caprio
organizzazione: associazione Officina d’Arte e Tessuti
Info e prenotazioni: 333 3763011
ingresso con offerta consigliata € 5,00

lunedì 28 marzo
ore 10.00 – Istituto Alberghiero ‘G. De Carolis’
conferenza Chef: le donne sfidano la professione tutta al maschile
a cura della FIDAPA BPW Italy, sez. di Spoleto

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Mar 24 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Visite guidate tematiche | DALL’ALTO DELLE TORRI e CAPOLAVORI DA MUSEO @ Musei di Spoleto e Tempietto sul Clitunno
Mar 24 giorno intero

Prosegue il programma settimanale di visite guidate a tema a cura di Sistema Museo alla scoperta delle preziose testimonianze storico artistiche dei musei di Spoleto e Campello sul Clitunno.
Gli appuntamenti settimanali, in calendario fino al 31 marzo 2022, sono previsti nei sei musei della rete Spoleto Card: la Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato, il Museo Archeologico Nazionale e Teatro Romano, Palazzo Collicola, la Casa Romana, la Chiesa dei Santi Giovanni e Paolo e il Tempietto sul Clitunno.

La visita guidata tematica DALL’ALTO DELLE TORRI alla scoperta della Camera Pinta e dei percorsi difensivi della Rocca Albornoz è l’occasione esclusiva per scoprire la stretta relazione tra la funzione difensiva della fortezza e la sua posizione strategica nel territorio (in caso di maltempo la visita guidata prevede delle modifiche al percorso).

Continuano anche le visite guidate tematiche CAPOLAVORI DA MUSEO alle collezioni dei musei della Spoleto Card, un’opportunità unica per vivere a pieno la carta turistica museale e scoprire il prezioso patrimonio storico artistico di Spoleto e di Campello sul Clitunno. Le attività sono a cura di Sistema Museo in collaborazione con la Direzione Regionale Musei dell’Umbria – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto – Tempietto sul Clitunno e Museo Archeologico Nazionale – Teatro Romano di Spoleto, il Comune di Spoleto e il Comune di Campello sul Clitunno.

DALL’ALTO DELLE TORRI
VISITE GUIDATE ALLA CAMERA PINTA E AI PERCORSI DIFENSIVI della ROCCA ALBORNOZ

giovedì e venerdì ore 11:00 – 12:00
sabato ore 11:00 – 12:00 – 14:30 – 15:30
domenica 13 e 27 febbraio, 13 e 27 marzo ore 11:00 – 12:00
domenica 6 e 20 febbraio, 6 e 20 marzo 14:30- 15:30

CAPOLAVORI DA MUSEO
VISITE GUIDATE TEMATICHE

Un monumento che affascina da secoli – TEMPIETTO SUL CLITUNNO
Febbraio: sabato ore 13:00 / Marzo: ore 15:00

Una nobile passeggiata – PALAZZO COLLICOLA
sabato ore 16:00

Uno scrigno di antiche pitture – CHIESA DEI SANTI GIOVANNI E PAOLO
sabato ore 17:00

Spoleto in scena – TEATRO ROMANO DI SPOLETO
domenica 6 e 20 febbraio, 6 e 20 marzo ore 12:30
domenica 13 e 27 febbraio, 13 e 27 marzo ore 14:30

Una domus da sogno – CASA ROMANA
domenica ore 15:30

Tariffe di partecipazione a tutte le visite guidate
Intero € 4,00 | Ridotto € 3,00 per i possessori della Spoleto Card e dai 7 ai 17 anni | Gratuito fino a 6 anni |
Previo acquisto della Spoleto Card o del biglietto di ingresso al museo.

Le visite guidate prevedono la PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA fino ad esaurimento posti e il rispetto delle norme Covid-19 vigenti.

Informazioni e prenotazioni:
SISTEMA MUSEO 0743.224952 | museoducatospoleto@sistemamuseo.it | 0743.46434 | spoleto@sistemamuseo.it

Mar
25
Ven
FAUNA 2022 | Evento dedicato all’ambiante e alla fauna selvatica @ Spoleto
Mar 25 giorno intero

Tre giorni alla scoperta dell’Aquila reale e altri vecchi amici di Bernardino Ragni. Memorie e progetti sulla conservazione dei rapaci diurni in Italia

Fauna 2022, evento certificato per la sostenibilità ambientale e plastic free, è la grande manifestazione dedicata all’ambiente che torna a Spoleto dal 25 al 27 marzo 2022. In programma attività didattiche ed escursionistiche, visite guidate alla scoperta della fauna selvatica umbra, la proiezione del documentario “I sudditi della regina” di Lodovico Prola ed il convegno “L’Aquila reale e altri vecchi amici di Bernardino Ragni. Memorie e progetti sulla conservazione dei rapaci diurni in Italia” con la partecipazione del coordinatore scientifico dott. Mauro Magrini.

L’evento “Fauna”, avviato nel 2019 con un convegno sulla figura di Ragni e proseguito nel 2020 e nel 2021 con convegni e iniziative collaterali dedicati al “Gatto Selvatico Europeo” e al tema “Il lupo in Italia: conoscenze attuali e propsettive future”, è fortemente voluto dalla famiglia Ragni, dal Comune di Spoleto e dai colleghi ed ex studenti del Professore. Nel corso dell’iniziativa si potrà approfondire la conoscenza della fauna selvatica italiana e scoprire le peculiarità della Collezione Bernardino Ragni con particolare attenzione, quest’anno, all’Aquila reale.

Per iscrizioni e prenotazioni, da effettuare entro il 21 marzo 2022, è possibile compilare il form di Google raggiungibile al link >> https://bit.ly/32WB72h

IL PROGRAMMA DAL 25 AL 27 MARZO 2022

Venerdì 25 marzo 2022

Al MuST – Museo delle Scienze e del Territorio di Spoleto (Palazzo Collicola, ingresso via Loreto Vittori), dalle ore 9.00 alle 12.00, si terranno le attività didattico-laboratoriali per le scuole sull’aquila reale e i rapaci diurni, mentre alla Sala Pegasus, dalle 9.00 alle 13.00, verrà proiettato il documentario “I sudditi della regina” di Lodovico Prola, Massimiliano Sbrolla e Maurizio Fraissinet, con interviste a Bernardino Ragni e altri studiosi dell’Aquila reale.

A Monteluco, dalle ore 9.30 alle 16.00, sono in programma le attività escursionistico-naturalistiche per le scuole alla scoperta della fauna selvatica del Bosco Sacro e della Rete Natura 2000, a cura degli esperti dell’associazione WildUmbria.

Sabato 26 marzo 2022

Al Complesso monumentale di San Nicolò, dalle ore 9.30 alle 17.00 si terrà il convegno “L’Aquila reale e altri vecchi amici di Bernardino Ragni. Memorie e progetti sulla conservazione dei rapaci diurni in Italia” con la partecipazione del coordinatore scientifico dott. Mauro Magrini. A seguire fino alle ore 17.30 è in programma la proiezione del documentario“I sudditi della regina” di Lodovico Prola, Massimiliano Sbrolla e Maurizio Fraissinet, con interviste a Bernardino Ragni e altri studiosi dell’Aquila reale.

Sempre sabato 26 marzo , al MuST – Museo delle Scienze e del Territorio di Spoleto a Palazzo Collicola si terranno, dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00, alcune attività info-ricreative aperte a tutti sull‘Aquila reale e altri rapaci diurni, mentre alle ore 19.00 la Biblioteca comunale “Giosuè Carducci” a palazzo Mauri ospiterà l’aperitivo letterario con lettura di brani tratti da “Mal d’Aquila” di Bernardino Ragni, a cura di Lorella Natalizi.

Domenica 27 marzo 2022

Il primo appuntamento, dalle ore 9.30 alle 12.30, è in programma alle Rupi di Ancaiano con “Oltre mal d’aquila”, escursione guidata e organizzata dal dott. Mauro Magrini, dalla dott.ssa Federica Andreini, dall’associazione WildUmbria e LEA.

Parallelamente a Monteluco, dalle ore 9.30 alle 12.30, ci sarà la visita guidata al Centro Visite La Vallotta alla scoperta della fauna umbra, combinando disegni del prof. Ragni e moderne tecnologie, a cura degli esperti del MuST – Museo delle Scienze e del Territorio di Spoleto. Per entrambi gli appuntamenti, dalle ore 13.30 alle 14.30, è previsto il pranzo, su prenotazione, con prodotti tipici locali.

A quattro anni dalla sua scomparsa, dopo il successo delle prime edizioni, si rinnova anche questa volta l’omaggio a Bernardino Ragni (Spoleto 1946-2018) zoologo che ha speso la sua esistenza allo studio e alla conoscenza della fauna selvatica. Una passione nata da ragazzo e che è stata poi trasferita nel suo lavoro di professore presso l’Università degli Studi di Perugia allo scopo di proteggere e conservare le specie animali e gli ambienti in cui essi vivono.

Bernardino Ragni, già ricercatore di Biologia animale e professore di Zoologia ambientale e di Gestione faunistica presso l’Università degli Studi di Perugia, esperto di biologia e conservazione dei tetrapodi, uso sostenibile e conservazione delle risorse naturali viventi, del paesaggio e del territorio, è stato autore e coautore di oltre 160 pubblicazioni scientifiche e specialistiche, membro della Species Survival Commission e del Cat Specialist Group dell’IUCN, The World Conservation Union, nonché fondatore della Società di Biologia Ambientale.

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Mar 25 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Visite guidate tematiche | DALL’ALTO DELLE TORRI e CAPOLAVORI DA MUSEO @ Musei di Spoleto e Tempietto sul Clitunno
Mar 25 giorno intero

Prosegue il programma settimanale di visite guidate a tema a cura di Sistema Museo alla scoperta delle preziose testimonianze storico artistiche dei musei di Spoleto e Campello sul Clitunno.
Gli appuntamenti settimanali, in calendario fino al 31 marzo 2022, sono previsti nei sei musei della rete Spoleto Card: la Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato, il Museo Archeologico Nazionale e Teatro Romano, Palazzo Collicola, la Casa Romana, la Chiesa dei Santi Giovanni e Paolo e il Tempietto sul Clitunno.

La visita guidata tematica DALL’ALTO DELLE TORRI alla scoperta della Camera Pinta e dei percorsi difensivi della Rocca Albornoz è l’occasione esclusiva per scoprire la stretta relazione tra la funzione difensiva della fortezza e la sua posizione strategica nel territorio (in caso di maltempo la visita guidata prevede delle modifiche al percorso).

Continuano anche le visite guidate tematiche CAPOLAVORI DA MUSEO alle collezioni dei musei della Spoleto Card, un’opportunità unica per vivere a pieno la carta turistica museale e scoprire il prezioso patrimonio storico artistico di Spoleto e di Campello sul Clitunno. Le attività sono a cura di Sistema Museo in collaborazione con la Direzione Regionale Musei dell’Umbria – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto – Tempietto sul Clitunno e Museo Archeologico Nazionale – Teatro Romano di Spoleto, il Comune di Spoleto e il Comune di Campello sul Clitunno.

DALL’ALTO DELLE TORRI
VISITE GUIDATE ALLA CAMERA PINTA E AI PERCORSI DIFENSIVI della ROCCA ALBORNOZ

giovedì e venerdì ore 11:00 – 12:00
sabato ore 11:00 – 12:00 – 14:30 – 15:30
domenica 13 e 27 febbraio, 13 e 27 marzo ore 11:00 – 12:00
domenica 6 e 20 febbraio, 6 e 20 marzo 14:30- 15:30

CAPOLAVORI DA MUSEO
VISITE GUIDATE TEMATICHE

Un monumento che affascina da secoli – TEMPIETTO SUL CLITUNNO
Febbraio: sabato ore 13:00 / Marzo: ore 15:00

Una nobile passeggiata – PALAZZO COLLICOLA
sabato ore 16:00

Uno scrigno di antiche pitture – CHIESA DEI SANTI GIOVANNI E PAOLO
sabato ore 17:00

Spoleto in scena – TEATRO ROMANO DI SPOLETO
domenica 6 e 20 febbraio, 6 e 20 marzo ore 12:30
domenica 13 e 27 febbraio, 13 e 27 marzo ore 14:30

Una domus da sogno – CASA ROMANA
domenica ore 15:30

Tariffe di partecipazione a tutte le visite guidate
Intero € 4,00 | Ridotto € 3,00 per i possessori della Spoleto Card e dai 7 ai 17 anni | Gratuito fino a 6 anni |
Previo acquisto della Spoleto Card o del biglietto di ingresso al museo.

Le visite guidate prevedono la PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA fino ad esaurimento posti e il rispetto delle norme Covid-19 vigenti.

Informazioni e prenotazioni:
SISTEMA MUSEO 0743.224952 | museoducatospoleto@sistemamuseo.it | 0743.46434 | spoleto@sistemamuseo.it

Mar
26
Sab
FAUNA 2022 | Evento dedicato all’ambiante e alla fauna selvatica @ Spoleto
Mar 26 giorno intero

Tre giorni alla scoperta dell’Aquila reale e altri vecchi amici di Bernardino Ragni. Memorie e progetti sulla conservazione dei rapaci diurni in Italia

Fauna 2022, evento certificato per la sostenibilità ambientale e plastic free, è la grande manifestazione dedicata all’ambiente che torna a Spoleto dal 25 al 27 marzo 2022. In programma attività didattiche ed escursionistiche, visite guidate alla scoperta della fauna selvatica umbra, la proiezione del documentario “I sudditi della regina” di Lodovico Prola ed il convegno “L’Aquila reale e altri vecchi amici di Bernardino Ragni. Memorie e progetti sulla conservazione dei rapaci diurni in Italia” con la partecipazione del coordinatore scientifico dott. Mauro Magrini.

L’evento “Fauna”, avviato nel 2019 con un convegno sulla figura di Ragni e proseguito nel 2020 e nel 2021 con convegni e iniziative collaterali dedicati al “Gatto Selvatico Europeo” e al tema “Il lupo in Italia: conoscenze attuali e propsettive future”, è fortemente voluto dalla famiglia Ragni, dal Comune di Spoleto e dai colleghi ed ex studenti del Professore. Nel corso dell’iniziativa si potrà approfondire la conoscenza della fauna selvatica italiana e scoprire le peculiarità della Collezione Bernardino Ragni con particolare attenzione, quest’anno, all’Aquila reale.

Per iscrizioni e prenotazioni, da effettuare entro il 21 marzo 2022, è possibile compilare il form di Google raggiungibile al link >> https://bit.ly/32WB72h

IL PROGRAMMA DAL 25 AL 27 MARZO 2022

Venerdì 25 marzo 2022

Al MuST – Museo delle Scienze e del Territorio di Spoleto (Palazzo Collicola, ingresso via Loreto Vittori), dalle ore 9.00 alle 12.00, si terranno le attività didattico-laboratoriali per le scuole sull’aquila reale e i rapaci diurni, mentre alla Sala Pegasus, dalle 9.00 alle 13.00, verrà proiettato il documentario “I sudditi della regina” di Lodovico Prola, Massimiliano Sbrolla e Maurizio Fraissinet, con interviste a Bernardino Ragni e altri studiosi dell’Aquila reale.

A Monteluco, dalle ore 9.30 alle 16.00, sono in programma le attività escursionistico-naturalistiche per le scuole alla scoperta della fauna selvatica del Bosco Sacro e della Rete Natura 2000, a cura degli esperti dell’associazione WildUmbria.

Sabato 26 marzo 2022

Al Complesso monumentale di San Nicolò, dalle ore 9.30 alle 17.00 si terrà il convegno “L’Aquila reale e altri vecchi amici di Bernardino Ragni. Memorie e progetti sulla conservazione dei rapaci diurni in Italia” con la partecipazione del coordinatore scientifico dott. Mauro Magrini. A seguire fino alle ore 17.30 è in programma la proiezione del documentario“I sudditi della regina” di Lodovico Prola, Massimiliano Sbrolla e Maurizio Fraissinet, con interviste a Bernardino Ragni e altri studiosi dell’Aquila reale.

Sempre sabato 26 marzo , al MuST – Museo delle Scienze e del Territorio di Spoleto a Palazzo Collicola si terranno, dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00, alcune attività info-ricreative aperte a tutti sull‘Aquila reale e altri rapaci diurni, mentre alle ore 19.00 la Biblioteca comunale “Giosuè Carducci” a palazzo Mauri ospiterà l’aperitivo letterario con lettura di brani tratti da “Mal d’Aquila” di Bernardino Ragni, a cura di Lorella Natalizi.

Domenica 27 marzo 2022

Il primo appuntamento, dalle ore 9.30 alle 12.30, è in programma alle Rupi di Ancaiano con “Oltre mal d’aquila”, escursione guidata e organizzata dal dott. Mauro Magrini, dalla dott.ssa Federica Andreini, dall’associazione WildUmbria e LEA.

Parallelamente a Monteluco, dalle ore 9.30 alle 12.30, ci sarà la visita guidata al Centro Visite La Vallotta alla scoperta della fauna umbra, combinando disegni del prof. Ragni e moderne tecnologie, a cura degli esperti del MuST – Museo delle Scienze e del Territorio di Spoleto. Per entrambi gli appuntamenti, dalle ore 13.30 alle 14.30, è previsto il pranzo, su prenotazione, con prodotti tipici locali.

A quattro anni dalla sua scomparsa, dopo il successo delle prime edizioni, si rinnova anche questa volta l’omaggio a Bernardino Ragni (Spoleto 1946-2018) zoologo che ha speso la sua esistenza allo studio e alla conoscenza della fauna selvatica. Una passione nata da ragazzo e che è stata poi trasferita nel suo lavoro di professore presso l’Università degli Studi di Perugia allo scopo di proteggere e conservare le specie animali e gli ambienti in cui essi vivono.

Bernardino Ragni, già ricercatore di Biologia animale e professore di Zoologia ambientale e di Gestione faunistica presso l’Università degli Studi di Perugia, esperto di biologia e conservazione dei tetrapodi, uso sostenibile e conservazione delle risorse naturali viventi, del paesaggio e del territorio, è stato autore e coautore di oltre 160 pubblicazioni scientifiche e specialistiche, membro della Species Survival Commission e del Cat Specialist Group dell’IUCN, The World Conservation Union, nonché fondatore della Società di Biologia Ambientale.

Mostra | FRAMMENTI DI UN PERCORSO TEATRALE @ Palazzo Collicola, ingresso via Vittori
Mar 26 giorno intero

FRAMMENTI DI UN PERCORSO TEATRALE
Nuovamente aperta al pubblico la mostra che celebra la storia del Festival dei Due Mondi. Ingresso gratuito

Riapre al pubblico ‘Frammenti di un percorso teatrale’, la mostra-omaggio che riporta alla luce documenti, fotografie, bozzetti d’epoca, costumi e arredi scenici che hanno fatto la storia del Festival dei Due Mondi.

Durante il periodo natalizio, per permettere a turisti e residenti di ammirare veri e propri pezzi d’arte realizzati dalle sapienti mani delle maestranze che si sono susseguite di edizione in edizione, la mostra sarà visitabile a Palazzo Collicola (ingresso via Loreto Vittori) fino al 12 dicembre, il 18, 19 e 26 dicembre, il 2 gennaio e dal 6 al 9 gennaio 2022.

L’esposizione, a cura di Piero Maccarinelli, intende valorizzare il fondamentale lavoro degli artigiani-artisti senza i quali il festival non avrebbe ottenuto il prestigio internazionale che lo ha contraddistinto. Si tratta di una prima ricognizione eclettica di costumi selezionati fra le migliaia del magazzino del festival che rappresenta un’anteprima del lavoro che più organicamente verrà sviluppato nei prossimi anni per cicli tematici.

Dopo gennaio i giorni di apertura al pubblico saranno il 12, 13, 19, 20, 26 e 27 marzo, il 2, 3, 9, 10, 16, 18, 23, 24, 25, 30 aprile e il 1° maggio 2022.

Nei giorni indicati la mostra sarà visitabile dalle ore 10.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 17.30.

MOSTRE A PALAZZO COLLICOLA | MARK FRANCIS Re-Echo / MATTEO MONTANI Costellazione privata @ Palazzo Collicola
Mar 26 giorno intero

Mark Francis. Re-Echo
a cura di Marco Tonelli
Palazzo Collicola, Spoleto 26 marzo – 29 maggio 2022
Vernissage sabato 26 marzo ore 11.00

Uno dei pittori inglesi mid-career più interessanti della sua generazione, Mark Francis per la prima volta vede i suoi dipinti esposti in una mostra personale in un museo pubblico in Italia. Affermatosi internazionalmente alla fine degli anni Novanta tra gli Young British Artists nella mostra epocale della collezione Saatchi Sensation presso la Royal Academy di Londra nel 1997, nella mostra Re-Echo (il cui significato allude all’effetto fisico del risuonare) presenta 15 dipinti realizzati tra 2021 e 2022, caratterizzati da frequenze, lunghezza d’onda e ampiezze verticali tipiche di onde di energia, come questi dipinti fossero in grado di captare e misurare forze invisibili (magnetiche, sonore, atomiche) e ben al di là delle umane capacità di percezione.

_____________________________________

MATTEO MONTANI Costellazione privata 
a cura di Davide Silvioli
26 marzo – 29 maggio 2022
Galleria d’Arte Moderna “G. Carandente”, Palazzo Collicola, Spoleto

Con il progetto di Matteo Montani Costellazione privata, Palazzo Collicola rinnova l’attenzione verso la ricerca pittorica contemporanea, ospitando il lavoro di un pittore italiano accreditato anche a livello internazionale.

La mostra, a cura di Davide Silvioli, si snoda all’interno delle sale della Galleria d’Arte Moderna del Museo, occupando anche ambienti architettonici del Palazzo. L’intervento dell’artista si compone di una serie di opere – mai esposte finora – risalenti a periodi differenti ma accomunate dalla raffinatezza data dal formato ridotto, frutto di una selezione che il pittore romano ha operato direttamente all’interno delle superfici pittoriche stesse, estrapolandone esclusivamente dettagli che mettono in luce le diverse cifre stilistiche della sua rigorosa ricerca. Il lavoro di Montani, così, si delinea al pari di una nuova presenza estetica nel mezzo delle opere che compongono la collezione permanente, suggerendo ora affinità linguistiche inaspettate e ora dissonanze ricercate. Così strutturata, l’operazione, pur nel suo essere disseminata come una costellazione, proprio come quest’ultima è da leggersi come un unicum, quindi come un medesimo intervento site-specific, mirato a fornire chiavi di lettura alternative per interfacciarsi tanto con il patrimonio artistico contemporaneo del Museo quanto con la ricerca di Montani. Attraverso una cerchia di opere espressamente selezionate o realizzate per l’occasione, l’esposizione si muove su questi due binari paralleli – la collezione e il lavoro di Montani – che, contaminandosi nell’esperienza di mostra, scaturiscono nuovi spunti d’interpretazione sia nei confronti dell’uno che dell’altro.

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Mar 26 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Visite guidate tematiche | DALL’ALTO DELLE TORRI e CAPOLAVORI DA MUSEO @ Musei di Spoleto e Tempietto sul Clitunno
Mar 26 giorno intero

Prosegue il programma settimanale di visite guidate a tema a cura di Sistema Museo alla scoperta delle preziose testimonianze storico artistiche dei musei di Spoleto e Campello sul Clitunno.
Gli appuntamenti settimanali, in calendario fino al 31 marzo 2022, sono previsti nei sei musei della rete Spoleto Card: la Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato, il Museo Archeologico Nazionale e Teatro Romano, Palazzo Collicola, la Casa Romana, la Chiesa dei Santi Giovanni e Paolo e il Tempietto sul Clitunno.

La visita guidata tematica DALL’ALTO DELLE TORRI alla scoperta della Camera Pinta e dei percorsi difensivi della Rocca Albornoz è l’occasione esclusiva per scoprire la stretta relazione tra la funzione difensiva della fortezza e la sua posizione strategica nel territorio (in caso di maltempo la visita guidata prevede delle modifiche al percorso).

Continuano anche le visite guidate tematiche CAPOLAVORI DA MUSEO alle collezioni dei musei della Spoleto Card, un’opportunità unica per vivere a pieno la carta turistica museale e scoprire il prezioso patrimonio storico artistico di Spoleto e di Campello sul Clitunno. Le attività sono a cura di Sistema Museo in collaborazione con la Direzione Regionale Musei dell’Umbria – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto – Tempietto sul Clitunno e Museo Archeologico Nazionale – Teatro Romano di Spoleto, il Comune di Spoleto e il Comune di Campello sul Clitunno.

DALL’ALTO DELLE TORRI
VISITE GUIDATE ALLA CAMERA PINTA E AI PERCORSI DIFENSIVI della ROCCA ALBORNOZ

giovedì e venerdì ore 11:00 – 12:00
sabato ore 11:00 – 12:00 – 14:30 – 15:30
domenica 13 e 27 febbraio, 13 e 27 marzo ore 11:00 – 12:00
domenica 6 e 20 febbraio, 6 e 20 marzo 14:30- 15:30

CAPOLAVORI DA MUSEO
VISITE GUIDATE TEMATICHE

Un monumento che affascina da secoli – TEMPIETTO SUL CLITUNNO
Febbraio: sabato ore 13:00 / Marzo: ore 15:00

Una nobile passeggiata – PALAZZO COLLICOLA
sabato ore 16:00

Uno scrigno di antiche pitture – CHIESA DEI SANTI GIOVANNI E PAOLO
sabato ore 17:00

Spoleto in scena – TEATRO ROMANO DI SPOLETO
domenica 6 e 20 febbraio, 6 e 20 marzo ore 12:30
domenica 13 e 27 febbraio, 13 e 27 marzo ore 14:30

Una domus da sogno – CASA ROMANA
domenica ore 15:30

Tariffe di partecipazione a tutte le visite guidate
Intero € 4,00 | Ridotto € 3,00 per i possessori della Spoleto Card e dai 7 ai 17 anni | Gratuito fino a 6 anni |
Previo acquisto della Spoleto Card o del biglietto di ingresso al museo.

Le visite guidate prevedono la PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA fino ad esaurimento posti e il rispetto delle norme Covid-19 vigenti.

Informazioni e prenotazioni:
SISTEMA MUSEO 0743.224952 | museoducatospoleto@sistemamuseo.it | 0743.46434 | spoleto@sistemamuseo.it

L’Area del Foro di Spoleto | Evoluzione e topografia alla luce di scavi e scoperte degli ultimi decenni @ Chiesa di S. Agata
Mar 26@09:30
<!--:it-->L’Area del Foro di Spoleto | Evoluzione e topografia alla luce di scavi e scoperte degli ultimi decenni<!--:--> @ Chiesa di S. Agata

Sabato 26 marzo, presso la chiesa di S. Agata, a partire dalle 9.30, si terrà una giornata di studi incentrata sul foro romano di Spoleto.

Nuovi scavi hanno interessato l’area di Piazza del mercato negli ultimi anni, scavi che verificando le presenze già note hanno anche portato alla luce nuove scoperte. Nel corso degli ultimi anni alcuni studi hanno permesso la revisione dei vecchi contesti di scavo e si sono concentrati sul materiale presente nel Museo Archeologico di Spoleto aprendo a nuovi spunti di ricerca e a nuove inaspettate teorie e conclusioni.

La giornata di studi, realizzata in concerto dalla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio dell’Umbria, Direzione Regionale Musei dell’Umbria e Segretariato Regionale dell’Umbria, ha lo scopo di riunire tutti gli archeologi che si sono occupati di scavi e ricerche nell’area del foro negli ultimi anni per fare il punto della situazione e cercare di restituire un’immagine sempre più aggiornata alla luce dei nuovi dati di quella che era in epoca romana l’area centrale della vita cittadina.

Questo incontro, reso possibile grazie al contributo della Direzione Generale Educazione e Ricerca e Istituti Culturali del MIC, apre alla cittadinanza un momento di confronto tra addetti ai lavori con la finalità di rendere accessibile finalmente agli Spoletini quello che per anni hanno visto apparire sotto i loro occhi senza aver potuto avere risposte esaustive alla frequente domanda “cosa state trovando?”

Si cercherà in questa occasione di presentare i dati sotto vari punti di vista: sia quello prettamente tecnico rivolto ai nuovi rinvenimenti che verranno presentati, sia tramite lo studio dei materiali architettonici che ci permettono una ricostruzione anche sulla base di altri fori romani, sia con lo sguardo più ampio sulla vita cittadina che ci offre lo studio della circolazione monetale nel corso dei secoli.

Alla fine della giornata è prevista una passeggiata nell’area del foro con visita guidata ai monumenti ancora visibili e a quelli che possiamo ora, con nuovo sguardo, immaginare.
Durante la giornata sono previsti coffee break e pranzo presso il vicino bar Canasta, a cura dell’organizzazione.

Vi invitiamo a prendere parte a questo incontro ricordando che l’accesso è gratuito ma vista la limitata disponibilità dei posti la prenotazione è obbligatoria tramite mail a drm-umb.muspoleto@beniculturali.it o al numero 0743 223277. Come per ogni evento è obbligatoria l’esibizione di green pass rafforzato.

Museo Archeologico Nazionale e Teatro Romano di Spoleto
Via Sant’Agata 18A – tel. 0743 223277

Mar
27
Dom
FAUNA 2022 | Evento dedicato all’ambiante e alla fauna selvatica @ Spoleto
Mar 27–Mar 28 giorno intero

Tre giorni alla scoperta dell’Aquila reale e altri vecchi amici di Bernardino Ragni. Memorie e progetti sulla conservazione dei rapaci diurni in Italia

Fauna 2022, evento certificato per la sostenibilità ambientale e plastic free, è la grande manifestazione dedicata all’ambiente che torna a Spoleto dal 25 al 27 marzo 2022. In programma attività didattiche ed escursionistiche, visite guidate alla scoperta della fauna selvatica umbra, la proiezione del documentario “I sudditi della regina” di Lodovico Prola ed il convegno “L’Aquila reale e altri vecchi amici di Bernardino Ragni. Memorie e progetti sulla conservazione dei rapaci diurni in Italia” con la partecipazione del coordinatore scientifico dott. Mauro Magrini.

L’evento “Fauna”, avviato nel 2019 con un convegno sulla figura di Ragni e proseguito nel 2020 e nel 2021 con convegni e iniziative collaterali dedicati al “Gatto Selvatico Europeo” e al tema “Il lupo in Italia: conoscenze attuali e propsettive future”, è fortemente voluto dalla famiglia Ragni, dal Comune di Spoleto e dai colleghi ed ex studenti del Professore. Nel corso dell’iniziativa si potrà approfondire la conoscenza della fauna selvatica italiana e scoprire le peculiarità della Collezione Bernardino Ragni con particolare attenzione, quest’anno, all’Aquila reale.

Per iscrizioni e prenotazioni, da effettuare entro il 21 marzo 2022, è possibile compilare il form di Google raggiungibile al link >> https://bit.ly/32WB72h

IL PROGRAMMA DAL 25 AL 27 MARZO 2022

Venerdì 25 marzo 2022

Al MuST – Museo delle Scienze e del Territorio di Spoleto (Palazzo Collicola, ingresso via Loreto Vittori), dalle ore 9.00 alle 12.00, si terranno le attività didattico-laboratoriali per le scuole sull’aquila reale e i rapaci diurni, mentre alla Sala Pegasus, dalle 9.00 alle 13.00, verrà proiettato il documentario “I sudditi della regina” di Lodovico Prola, Massimiliano Sbrolla e Maurizio Fraissinet, con interviste a Bernardino Ragni e altri studiosi dell’Aquila reale.

A Monteluco, dalle ore 9.30 alle 16.00, sono in programma le attività escursionistico-naturalistiche per le scuole alla scoperta della fauna selvatica del Bosco Sacro e della Rete Natura 2000, a cura degli esperti dell’associazione WildUmbria.

Sabato 26 marzo 2022

Al Complesso monumentale di San Nicolò, dalle ore 9.30 alle 17.00 si terrà il convegno “L’Aquila reale e altri vecchi amici di Bernardino Ragni. Memorie e progetti sulla conservazione dei rapaci diurni in Italia” con la partecipazione del coordinatore scientifico dott. Mauro Magrini. A seguire fino alle ore 17.30 è in programma la proiezione del documentario“I sudditi della regina” di Lodovico Prola, Massimiliano Sbrolla e Maurizio Fraissinet, con interviste a Bernardino Ragni e altri studiosi dell’Aquila reale.

Sempre sabato 26 marzo , al MuST – Museo delle Scienze e del Territorio di Spoleto a Palazzo Collicola si terranno, dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00, alcune attività info-ricreative aperte a tutti sull‘Aquila reale e altri rapaci diurni, mentre alle ore 19.00 la Biblioteca comunale “Giosuè Carducci” a palazzo Mauri ospiterà l’aperitivo letterario con lettura di brani tratti da “Mal d’Aquila” di Bernardino Ragni, a cura di Lorella Natalizi.

Domenica 27 marzo 2022

Il primo appuntamento, dalle ore 9.30 alle 12.30, è in programma alle Rupi di Ancaiano con “Oltre mal d’aquila”, escursione guidata e organizzata dal dott. Mauro Magrini, dalla dott.ssa Federica Andreini, dall’associazione WildUmbria e LEA.

Parallelamente a Monteluco, dalle ore 9.30 alle 12.30, ci sarà la visita guidata al Centro Visite La Vallotta alla scoperta della fauna umbra, combinando disegni del prof. Ragni e moderne tecnologie, a cura degli esperti del MuST – Museo delle Scienze e del Territorio di Spoleto. Per entrambi gli appuntamenti, dalle ore 13.30 alle 14.30, è previsto il pranzo, su prenotazione, con prodotti tipici locali.

A quattro anni dalla sua scomparsa, dopo il successo delle prime edizioni, si rinnova anche questa volta l’omaggio a Bernardino Ragni (Spoleto 1946-2018) zoologo che ha speso la sua esistenza allo studio e alla conoscenza della fauna selvatica. Una passione nata da ragazzo e che è stata poi trasferita nel suo lavoro di professore presso l’Università degli Studi di Perugia allo scopo di proteggere e conservare le specie animali e gli ambienti in cui essi vivono.

Bernardino Ragni, già ricercatore di Biologia animale e professore di Zoologia ambientale e di Gestione faunistica presso l’Università degli Studi di Perugia, esperto di biologia e conservazione dei tetrapodi, uso sostenibile e conservazione delle risorse naturali viventi, del paesaggio e del territorio, è stato autore e coautore di oltre 160 pubblicazioni scientifiche e specialistiche, membro della Species Survival Commission e del Cat Specialist Group dell’IUCN, The World Conservation Union, nonché fondatore della Società di Biologia Ambientale.

GIORNATA MONDIALE DEL TEATRO | Visite al Teatro Caio Melisso e al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti @ Teatri di Spoleto
Mar 27 giorno intero
<!--:it-->GIORNATA MONDIALE DEL TEATRO | Visite al Teatro Caio Melisso e al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti<!--:--> @ Teatri di Spoleto

Dal 1962, il 27 marzo di ogni anno, si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale del Teatro, che quest’anno, dopo lo stop a causa dell’emergenza Coronavirus, torna ad essere festeggiata a sipari aperti.

A Spoleto, come avverrà nei teatri e nei centri culturali di tutto il mondo, il Comune ha organizzato tre appuntamenti dedicati alla conoscenza dei principali spazi teatrali della città.

Il Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti e il Teatro Caio Melisso rimarranno aperti al pubblico dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 19; alle ore 15.30 è prevista una visita guidata al Teatro Caio Melisso, a cura di Sistema Museo con prenotazione obbligatoria al numero 0743 46434, mentre alle ore 16.30 verrà consegnato un attestato di riconoscimento all’attrice Anna Leonardi. Al termine, la visita guidata proseguirà al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti.

Si ricorda che è obbligatorio esibire il greenpass e indossare la mascherina FFP2.

“In questa giornata vogliamo celebrare il ritorno alla condivisione degli spazi – ha dichiarato Danilo Chiodetti, assessore alla valorizzazione delle culture, della qualità e della bellezza della Città e del territorio – perché mai come ora, dopo questi ultimi anni di isolamento che hanno smorzato i sensi e ridotto le occasioni di socialità tra le persone, ci servono spazi protetti di ascolto ed uguaglianza. E il teatro è proprio questo, il luogo dove l’immaginazione prende vita e diventa reale e nascono relazioni tra chi agisce dal vivo, sul palcoscenico e lo spettatore che, sempre dal vivo, ne segue le azioni”.

Istituita a Vienna nel 1961 su proposta del regista finlandese Arvi Kivimaa durante il IX Congresso mondiale dell’Istituto Internazionale del Teatro (ITI), la Giornata è nata con l’intento di celebrare non solo le arti sceniche ma anche la pace tra i popoli e lo scambio culturale.

Dopo Jean Cocteau e, tra gli altri, Arthur Miller, Luchino Visconti, John Malkovich, i Premi Nobel Dario Fo e Pablo Neruda, quest’anno l’autore del messaggio è il regista teatrale e di opera lirica statunitense Peter Sellars, che ha acquisito fama internazionale per le sue interpretazioni rivoluzionarie e trasformative dei classici, per la sua difesa della musica contemporanea e per i suoi progetti di collaborazione con una serie straordinaria di artisti.

Mostra | FRAMMENTI DI UN PERCORSO TEATRALE @ Palazzo Collicola, ingresso via Vittori
Mar 27–Mar 28 giorno intero

FRAMMENTI DI UN PERCORSO TEATRALE
Nuovamente aperta al pubblico la mostra che celebra la storia del Festival dei Due Mondi. Ingresso gratuito

Riapre al pubblico ‘Frammenti di un percorso teatrale’, la mostra-omaggio che riporta alla luce documenti, fotografie, bozzetti d’epoca, costumi e arredi scenici che hanno fatto la storia del Festival dei Due Mondi.

Durante il periodo natalizio, per permettere a turisti e residenti di ammirare veri e propri pezzi d’arte realizzati dalle sapienti mani delle maestranze che si sono susseguite di edizione in edizione, la mostra sarà visitabile a Palazzo Collicola (ingresso via Loreto Vittori) fino al 12 dicembre, il 18, 19 e 26 dicembre, il 2 gennaio e dal 6 al 9 gennaio 2022.

L’esposizione, a cura di Piero Maccarinelli, intende valorizzare il fondamentale lavoro degli artigiani-artisti senza i quali il festival non avrebbe ottenuto il prestigio internazionale che lo ha contraddistinto. Si tratta di una prima ricognizione eclettica di costumi selezionati fra le migliaia del magazzino del festival che rappresenta un’anteprima del lavoro che più organicamente verrà sviluppato nei prossimi anni per cicli tematici.

Dopo gennaio i giorni di apertura al pubblico saranno il 12, 13, 19, 20, 26 e 27 marzo, il 2, 3, 9, 10, 16, 18, 23, 24, 25, 30 aprile e il 1° maggio 2022.

Nei giorni indicati la mostra sarà visitabile dalle ore 10.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 17.30.

MOSTRE A PALAZZO COLLICOLA | MARK FRANCIS Re-Echo / MATTEO MONTANI Costellazione privata @ Palazzo Collicola
Mar 27–Mar 28 giorno intero

Mark Francis. Re-Echo
a cura di Marco Tonelli
Palazzo Collicola, Spoleto 26 marzo – 29 maggio 2022
Vernissage sabato 26 marzo ore 11.00

Uno dei pittori inglesi mid-career più interessanti della sua generazione, Mark Francis per la prima volta vede i suoi dipinti esposti in una mostra personale in un museo pubblico in Italia. Affermatosi internazionalmente alla fine degli anni Novanta tra gli Young British Artists nella mostra epocale della collezione Saatchi Sensation presso la Royal Academy di Londra nel 1997, nella mostra Re-Echo (il cui significato allude all’effetto fisico del risuonare) presenta 15 dipinti realizzati tra 2021 e 2022, caratterizzati da frequenze, lunghezza d’onda e ampiezze verticali tipiche di onde di energia, come questi dipinti fossero in grado di captare e misurare forze invisibili (magnetiche, sonore, atomiche) e ben al di là delle umane capacità di percezione.

_____________________________________

MATTEO MONTANI Costellazione privata 
a cura di Davide Silvioli
26 marzo – 29 maggio 2022
Galleria d’Arte Moderna “G. Carandente”, Palazzo Collicola, Spoleto

Con il progetto di Matteo Montani Costellazione privata, Palazzo Collicola rinnova l’attenzione verso la ricerca pittorica contemporanea, ospitando il lavoro di un pittore italiano accreditato anche a livello internazionale.

La mostra, a cura di Davide Silvioli, si snoda all’interno delle sale della Galleria d’Arte Moderna del Museo, occupando anche ambienti architettonici del Palazzo. L’intervento dell’artista si compone di una serie di opere – mai esposte finora – risalenti a periodi differenti ma accomunate dalla raffinatezza data dal formato ridotto, frutto di una selezione che il pittore romano ha operato direttamente all’interno delle superfici pittoriche stesse, estrapolandone esclusivamente dettagli che mettono in luce le diverse cifre stilistiche della sua rigorosa ricerca. Il lavoro di Montani, così, si delinea al pari di una nuova presenza estetica nel mezzo delle opere che compongono la collezione permanente, suggerendo ora affinità linguistiche inaspettate e ora dissonanze ricercate. Così strutturata, l’operazione, pur nel suo essere disseminata come una costellazione, proprio come quest’ultima è da leggersi come un unicum, quindi come un medesimo intervento site-specific, mirato a fornire chiavi di lettura alternative per interfacciarsi tanto con il patrimonio artistico contemporaneo del Museo quanto con la ricerca di Montani. Attraverso una cerchia di opere espressamente selezionate o realizzate per l’occasione, l’esposizione si muove su questi due binari paralleli – la collezione e il lavoro di Montani – che, contaminandosi nell’esperienza di mostra, scaturiscono nuovi spunti d’interpretazione sia nei confronti dell’uno che dell’altro.

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Mar 27–Mar 28 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Visite guidate tematiche | DALL’ALTO DELLE TORRI e CAPOLAVORI DA MUSEO @ Musei di Spoleto e Tempietto sul Clitunno
Mar 27–Mar 28 giorno intero

Prosegue il programma settimanale di visite guidate a tema a cura di Sistema Museo alla scoperta delle preziose testimonianze storico artistiche dei musei di Spoleto e Campello sul Clitunno.
Gli appuntamenti settimanali, in calendario fino al 31 marzo 2022, sono previsti nei sei musei della rete Spoleto Card: la Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato, il Museo Archeologico Nazionale e Teatro Romano, Palazzo Collicola, la Casa Romana, la Chiesa dei Santi Giovanni e Paolo e il Tempietto sul Clitunno.

La visita guidata tematica DALL’ALTO DELLE TORRI alla scoperta della Camera Pinta e dei percorsi difensivi della Rocca Albornoz è l’occasione esclusiva per scoprire la stretta relazione tra la funzione difensiva della fortezza e la sua posizione strategica nel territorio (in caso di maltempo la visita guidata prevede delle modifiche al percorso).

Continuano anche le visite guidate tematiche CAPOLAVORI DA MUSEO alle collezioni dei musei della Spoleto Card, un’opportunità unica per vivere a pieno la carta turistica museale e scoprire il prezioso patrimonio storico artistico di Spoleto e di Campello sul Clitunno. Le attività sono a cura di Sistema Museo in collaborazione con la Direzione Regionale Musei dell’Umbria – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto – Tempietto sul Clitunno e Museo Archeologico Nazionale – Teatro Romano di Spoleto, il Comune di Spoleto e il Comune di Campello sul Clitunno.

DALL’ALTO DELLE TORRI
VISITE GUIDATE ALLA CAMERA PINTA E AI PERCORSI DIFENSIVI della ROCCA ALBORNOZ

giovedì e venerdì ore 11:00 – 12:00
sabato ore 11:00 – 12:00 – 14:30 – 15:30
domenica 13 e 27 febbraio, 13 e 27 marzo ore 11:00 – 12:00
domenica 6 e 20 febbraio, 6 e 20 marzo 14:30- 15:30

CAPOLAVORI DA MUSEO
VISITE GUIDATE TEMATICHE

Un monumento che affascina da secoli – TEMPIETTO SUL CLITUNNO
Febbraio: sabato ore 13:00 / Marzo: ore 15:00

Una nobile passeggiata – PALAZZO COLLICOLA
sabato ore 16:00

Uno scrigno di antiche pitture – CHIESA DEI SANTI GIOVANNI E PAOLO
sabato ore 17:00

Spoleto in scena – TEATRO ROMANO DI SPOLETO
domenica 6 e 20 febbraio, 6 e 20 marzo ore 12:30
domenica 13 e 27 febbraio, 13 e 27 marzo ore 14:30

Una domus da sogno – CASA ROMANA
domenica ore 15:30

Tariffe di partecipazione a tutte le visite guidate
Intero € 4,00 | Ridotto € 3,00 per i possessori della Spoleto Card e dai 7 ai 17 anni | Gratuito fino a 6 anni |
Previo acquisto della Spoleto Card o del biglietto di ingresso al museo.

Le visite guidate prevedono la PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA fino ad esaurimento posti e il rispetto delle norme Covid-19 vigenti.

Informazioni e prenotazioni:
SISTEMA MUSEO 0743.224952 | museoducatospoleto@sistemamuseo.it | 0743.46434 | spoleto@sistemamuseo.it

*** RIMANDATA A DATA DA DESTINARSI *** GIORNATE FAI DI PRIMAVERA | Duomo di Spoleto: la Cappella di Sant’Anna e la Cripta di San Primiano @ Cattedrale di Santa Maria Assunta
Mar 27@10:30–17:30
<!--:it-->*** RIMANDATA A DATA DA DESTINARSI *** GIORNATE FAI DI PRIMAVERA | Duomo di Spoleto: la Cappella di Sant'Anna e la Cripta di San Primiano <!--:--> @ Cattedrale di Santa Maria Assunta

*** RIMANDATA A DATA DA DESTINARSI ***

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA
Info: www.giornatefai.it

Domenica 27 marzo 2022 – dalle 10.30 alle 17.30
Duomo di Spoleto: la Cappella di Sant’Anna e la Cripta di San Primiano

La visita prevede uno sguardo d’insieme della Cattedrale per poi concentrarsi sulla Cappella di sant’Anna dove si possono ammirare cospicui resti di affreschi del duomo romanico; da questo ambiente, in via del tutto eccezionale, i visitatori saranno accompagnati all’affaccio che consente di vedere dall’alto il pavimento cosmatesco appena restaurato e quasi toccare con mano gli straordinari affreschi di Filippo Lippi che ornano l’abside del Duomo. Dopo lunghi anni di lavori sarà, inoltre, possibile visitare la cripta di San Primiano, una delle testimonianze più antiche dell’architettura religiosa di Spoleto. I visitatori avranno, inoltre, il privilegio di affacciarsi dal grande terrazzo che sovrasta il portico rinascimentale della Cattedrale, normalmente non aperto al pubblico, da cui si potrà godere una vista incomparabile della piazza del Duomo.

Note: La visita all’interno del Duomo è sospesa dalle 11,15 alle ore 12,30; in questo orario si potrà visitare soltanto la cripta di San Primiano. Visite per gruppi di max 8 persone. In caso di affollamento i gruppi potranno essere scaglionati

Visite a cura di: Volontari FAI, Apprendisti Ciceroni Istituto Istruzione Superiore “Sansi Leonardi Volta”

Prenotazione non necessaria

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA | Palazzo Comunale: le sale di rappresentanza @ Palazzo Comunale
Mar 27@10:30–18:00
<!--:it-->GIORNATE FAI DI PRIMAVERA | Palazzo Comunale: le sale di rappresentanza<!--:--> @ Palazzo Comunale

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA
Info: www.giornatefai.it

Domenica 27 marzo 2022 – dalle 10.30 alle 18.00
Palazzo Comunale: le sale di rappresentanza

Il Palazzo, in ragione delle funzioni istituzionali ed amministrative che qui sono svolte, non è né sempre, né facilmente visitabile: le Giornate di Primavera offrono l’occasione per essere accompagnati alla scoperta delle sale di rappresentanza del Comune.

Note: Gruppi massimo di 8 persone; possibili turni, in base all’affollamento; non più di un gruppo per sala

NOTE PER LA VISITA
Per chi arriva a Spoleto in automobile: parcheggiare nel parcheggio coperto “Posterna”, prendere il percorso meccanizzato al piano terra e uscire all’uscita “piazza del mercato”; percorrere il vicolo a destra dell’uscita e, dopo pochi metri, salire la scalinata a sinistra

Visite a cura di: Volontari FAI, Apprendisti Ciceroni Istituto Alberghiero “De Carolis” Spoleto

Prenotazione non necessaria

Visita guidata Spoleto Card | LA FAMIGLIA COLLICOLA – L’appartamento gentilizio e la storia del palazzo @ Palazzo Collicola
Mar 27@11:30

Le visite guidate tematiche nei musei sono GRATUITI per i POSSESSORI della SPOLETO CARD.
Coloro che non hanno la SPOLETO CARD potranno partecipare: con una tariffa di € 4,00 a persona, oltre il biglietto del museo.

Le visite sono SOLO SU PRENOTAZIONE e A NUMERO CHIUSO.

La partecipazione alle visite guidate prevede il rispetto dell’attuale normativa Covid-19.

La SPOLETO CARD è un biglietto cumulativo che consente di accedere a numerosi siti museali del territorio e usufruire di particolari vantaggi.
La SPOLETO CARD si può acquistare nei siti museali aderenti ed è valida 7 giorni.

TARIFFE SPOLETO CARD:
Red Card: € 9,50
Green Card: € 8,00 (dai 18 ai 25 anni, oltre 65 anni, gruppi)
A cura di: Sistema Museo, in collaborazione con il Comune di Spoleto.

Per informazioni e prenotazioni:
Soc. Coop. Sistema Museo
Tel e fax 0743 46434 – 0743 224952
E-mail: info@spoletocard.it
Sito web: www.spoletocard.it

Mar
28
Lun
GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA | Programma di iniziative realizzato dal Comune di Spoleto in collaborazione con le associazioni del territorio @ Spoleto
Mar 28 giorno intero
<!--:it-->GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA | Programma di iniziative realizzato dal Comune di Spoleto in collaborazione con le associazioni del territorio<!--:--> @ Spoleto

da sabato 5 a lunedì 28 marzo 2022
GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA
Programma di iniziative realizzato dal Comune di Spoleto in collaborazione con le associazioni del territorio
Scarica il programma in PDF

sabato 5 marzo
Cinéma Sala Frau, ore 18.00
Proiezione del film In questo mondo
Viaggio poetico e antropologico tra le donne pastore italiane | a seguire incontro con la regista Anna Kauber
ingresso con offerta consigliata € 5,00

Prima della proiezione, alle ore 16.30, gli spettatori potranno usufruire di una visita guidata gratuita alla Casa Romana
prenotazione obbligatoria all’email spoleto@sistemamuseo.it
a cura dell’associazione Libera presidio di Spoleto ‘Angela Fiume’, Legambiente, Inner Wheel club Spoleto e Rotaract club Spoleto

martedì 8 marzo
tutto il giorno – Rocca Albornoziana | ingresso gratuito per le donne | a cura del Ministero della Cultura

ore 10.30 – Palazzo Comunale, videoconferenza in diretta streaming sul canale Youtube del Comune di Spoleto
Gonne, pantaloni e altre storie | con Marina Antonini, Isabella Caporaletti e Giuliana Rippo
a cura di Città Nuova e l’associazione Donne contro la guerra

ore 12.30 – Rocca Albornoziana
Le donne e il potere. Lucrezia Borgia e Spoleto
visita guidata con prenotazione obbligatoria tel. 0743.224952 email museoducatospoleto@sistemamuseo.it
a cura di Sistema Museo

ore 15.00 – Palazzo Comunale, sala del Consiglio Comunale
visita guidata gratuita dedicata al pittore Augusto Detti
prenotazione obbligatoria spoleto@sistemamuseo.it | a cura di Sistema Museo

ore 16.00 – Palazzo Comunale, sala del Consiglio Comunale
Donne in prima linea
proiezione del video Spoleto per le donne e cerimonia di premiazione di alcuni settori che hanno avuto un ruolo chiave durante l’emergenza pandemica, ritireranno i premi alcune donne in rappresentanza della propria categoria | a cura del Comune di Spoleto

a seguire performance Gioco serio di donna. Dalla radice al cielo
regia di Valentina Orlando | con Emanuela Duranti e Linda Lucidi | a cura delle Voci del Nera

mercoledì 9 marzo
ore 11.00 – Giardini della Stazione Ferroviaria
Ma che genere di letture!
filastrocche e storie sull’educazione di genere | a cura della Scuola Primaria di Villa Redenta, classi IV e V venerdì 11

ore 18.00 – Cinéma Sala Pegasus
Be My Voice
proiezione del film documentario di Nahid Persson sulla condizione femminile nell’Iran dell’hijab | ingresso gratuito

sabato 12 marzo
ore 16.00 – Palazzo Comunale – sala del Consiglio Comunale
Premio Donna sapiens X ed.
il premio sarà conferito a Olga Urbani e a Vanessa Pallucchi | Cerimonia del decennale
a cura della FIDAPA BPW Italy sez. di Spoleto e di Donne contro la guerra

ore 18.00 – Teatro Caio Melisso ‘Spazio Carla Fendi’
concerto All’ombra di lui
pagine di donne musiciste tra Settecento e Novecento, tra espressione artistica sublime e condanna sociale all’oblio
Angela Oliviero pianoforte, Dimitri Mattu viola, M. Cecilia Berioli violoncello, Luca Ranieri viola
realizzato con l’utilizzo dei fondi POR FESR Umbria 2014-2020 Az. 3.2.1. – avviso pubblico per partecipazione spettacoli dal vivo
a cura del Comune di Spoleto, UmbriaEnsemble, FIDAPA BPW Italy sez. di Spoleto | ingresso gratuito

ore 21.00 – Teatro Caio Melisso ‘Spazio Carla Fendi’
spettacolo La carne e il sospiro
regia di Fabiana Vivani | con Emanuela Duranti, Laura Frascarelli e Leonilde Gambetti | a cura del Comune di Spoleto e della compagnia Aletheia – teatro di voci e corpi di donne
ingresso con offerta consigliata € 5,00 | l’incasso sarà devoluto all’associazione Donne contro la guerra

domenica 13 marzo
ore 11.00 – Cinéma Sala Pegasus
proiezione del film documentario Maria Montessori. Il mondo salvato dai bambini
a seguire confronto sulla didattica nella scuola primaria, guidato da Simona Fasulo, autrice del documentario
a cura dell’associazione culturale Teodelapio | ingresso gratuito

martedì 15 marzo
ore 17.00 – Bar ‘Pausa caffè’, zona industriale, Santo Chiodo
Tè-vi lilla
incontro nell’ambito della Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla: una ricorrenza che da 10 anni chiede una riflessione sulla problematica dei disturbi alimentari
a cura dell’associazione Il Girasole e dello Sportello d’Ascolto Psicologico

mercoledì 16 marzo
ore 17.00 – Palazzo Mauri
incontro Tra e con le donne
con la presenza di due donne afgane in accoglienza a Perugia | Marina Antonini leggerà alcune poesie scritte dalla poetessa che partecipa all’incontro
a cura dell’associazione I miei tempi in collaborazione con il progetto Diocesano Accoglienza richiedenti protezione internazionale ‘Unitatis Redintegratio’ Perugia, associazione Donne contro la guerra

giovedì 17 marzo
ore 17.00 – Palazzo Mauri
incontro Storie di donne
come il contributo di dieci donne ha generato energia in grado di far evolvere la radio
con Umberto Alunni autore del libro ‘Le donne della Radio’ e Sandro Fiorelli | a cura dell’Associazione Ora Spoleto

sabato 19 marzo
ore 10.00 – Palazzo Mauri
Good news
rassegna stampa di notizie positive dove le donne sono protagoniste o sono giovani redattrici
interverranno Mino Lorusso e Massimiliano Cinque | con i giornalisti in erba del corso ‘Walter Tobagi’ dell’Istituto Alberghiero ‘G. De Carolis’
a cura del Movimento Cristiano Lavoratori

ore 16.30 – Palazzo Comunale, videoconferenza in diretta streaming sul canale Youtube del Comune di Spoleto
La bellezza femminile nell’arte contemporanea
relatore Franco Leone | a cura dell’associazione Spoleto nel cuore

a seguire Vivere in coro
direttore M° Tullio Visioli | progetto di canto corale per l’umanizzazione della cura dell’Ospedale di Spoleto, reparto di Oncoematologia, responsabile Leda Carciofi
a cura dell’associazione Mogli Medici Italiani

giovedì 24 marzo
ore 17.00 – Palazzo Mauri
ABC della corrispondenza. Quando lo scrivere lettere significava relazione
per un gruppo massimo di 10 persone | prenotazione obbligatoria cellulare n. 3395957218
a cura di Lorella Natalizi dell’associazione Teodelapio | iniziativa gratuita

domenica 27 marzo
***RIMANDATO AL 10 APRILE***
ore 11.00 – Cinéma Sala Pegasus
Aspetti musicali del Novecento italiano

Programma concerto:
Alfredo Casella: Barcarola e scherzo per flauto e pianoforte / Sicilienne et burlesque per flauto e pianoforte
Mario Castelnuovo Tedesco: Candide op. 123 per pianoforte
Luciano Berio: Quattro canzoni popolari per voce femminile e pianoforte / con testi di anonimo e di Jacopo da Lentini

Interpreti: Nyla Van ingen, soprano – Eleonora Porzi, flauto – Lucia Sorci, pianoforte

a cura di Pierfrancesco Caprio e Fabio Caprio
organizzazione: associazione Officina d’Arte e Tessuti
Info e prenotazioni: 333 3763011
ingresso con offerta consigliata € 5,00

lunedì 28 marzo
ore 10.00 – Istituto Alberghiero ‘G. De Carolis’
conferenza Chef: le donne sfidano la professione tutta al maschile
a cura della FIDAPA BPW Italy, sez. di Spoleto

MOSTRE A PALAZZO COLLICOLA | MARK FRANCIS Re-Echo / MATTEO MONTANI Costellazione privata @ Palazzo Collicola
Mar 28 giorno intero

Mark Francis. Re-Echo
a cura di Marco Tonelli
Palazzo Collicola, Spoleto 26 marzo – 29 maggio 2022
Vernissage sabato 26 marzo ore 11.00

Uno dei pittori inglesi mid-career più interessanti della sua generazione, Mark Francis per la prima volta vede i suoi dipinti esposti in una mostra personale in un museo pubblico in Italia. Affermatosi internazionalmente alla fine degli anni Novanta tra gli Young British Artists nella mostra epocale della collezione Saatchi Sensation presso la Royal Academy di Londra nel 1997, nella mostra Re-Echo (il cui significato allude all’effetto fisico del risuonare) presenta 15 dipinti realizzati tra 2021 e 2022, caratterizzati da frequenze, lunghezza d’onda e ampiezze verticali tipiche di onde di energia, come questi dipinti fossero in grado di captare e misurare forze invisibili (magnetiche, sonore, atomiche) e ben al di là delle umane capacità di percezione.

_____________________________________

MATTEO MONTANI Costellazione privata 
a cura di Davide Silvioli
26 marzo – 29 maggio 2022
Galleria d’Arte Moderna “G. Carandente”, Palazzo Collicola, Spoleto

Con il progetto di Matteo Montani Costellazione privata, Palazzo Collicola rinnova l’attenzione verso la ricerca pittorica contemporanea, ospitando il lavoro di un pittore italiano accreditato anche a livello internazionale.

La mostra, a cura di Davide Silvioli, si snoda all’interno delle sale della Galleria d’Arte Moderna del Museo, occupando anche ambienti architettonici del Palazzo. L’intervento dell’artista si compone di una serie di opere – mai esposte finora – risalenti a periodi differenti ma accomunate dalla raffinatezza data dal formato ridotto, frutto di una selezione che il pittore romano ha operato direttamente all’interno delle superfici pittoriche stesse, estrapolandone esclusivamente dettagli che mettono in luce le diverse cifre stilistiche della sua rigorosa ricerca. Il lavoro di Montani, così, si delinea al pari di una nuova presenza estetica nel mezzo delle opere che compongono la collezione permanente, suggerendo ora affinità linguistiche inaspettate e ora dissonanze ricercate. Così strutturata, l’operazione, pur nel suo essere disseminata come una costellazione, proprio come quest’ultima è da leggersi come un unicum, quindi come un medesimo intervento site-specific, mirato a fornire chiavi di lettura alternative per interfacciarsi tanto con il patrimonio artistico contemporaneo del Museo quanto con la ricerca di Montani. Attraverso una cerchia di opere espressamente selezionate o realizzate per l’occasione, l’esposizione si muove su questi due binari paralleli – la collezione e il lavoro di Montani – che, contaminandosi nell’esperienza di mostra, scaturiscono nuovi spunti d’interpretazione sia nei confronti dell’uno che dell’altro.

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Mar 28 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Mar
29
Mar
Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Mar 29 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Mar
30
Mer
MOSTRE A PALAZZO COLLICOLA | MARK FRANCIS Re-Echo / MATTEO MONTANI Costellazione privata @ Palazzo Collicola
Mar 30 giorno intero

Mark Francis. Re-Echo
a cura di Marco Tonelli
Palazzo Collicola, Spoleto 26 marzo – 29 maggio 2022
Vernissage sabato 26 marzo ore 11.00

Uno dei pittori inglesi mid-career più interessanti della sua generazione, Mark Francis per la prima volta vede i suoi dipinti esposti in una mostra personale in un museo pubblico in Italia. Affermatosi internazionalmente alla fine degli anni Novanta tra gli Young British Artists nella mostra epocale della collezione Saatchi Sensation presso la Royal Academy di Londra nel 1997, nella mostra Re-Echo (il cui significato allude all’effetto fisico del risuonare) presenta 15 dipinti realizzati tra 2021 e 2022, caratterizzati da frequenze, lunghezza d’onda e ampiezze verticali tipiche di onde di energia, come questi dipinti fossero in grado di captare e misurare forze invisibili (magnetiche, sonore, atomiche) e ben al di là delle umane capacità di percezione.

_____________________________________

MATTEO MONTANI Costellazione privata 
a cura di Davide Silvioli
26 marzo – 29 maggio 2022
Galleria d’Arte Moderna “G. Carandente”, Palazzo Collicola, Spoleto

Con il progetto di Matteo Montani Costellazione privata, Palazzo Collicola rinnova l’attenzione verso la ricerca pittorica contemporanea, ospitando il lavoro di un pittore italiano accreditato anche a livello internazionale.

La mostra, a cura di Davide Silvioli, si snoda all’interno delle sale della Galleria d’Arte Moderna del Museo, occupando anche ambienti architettonici del Palazzo. L’intervento dell’artista si compone di una serie di opere – mai esposte finora – risalenti a periodi differenti ma accomunate dalla raffinatezza data dal formato ridotto, frutto di una selezione che il pittore romano ha operato direttamente all’interno delle superfici pittoriche stesse, estrapolandone esclusivamente dettagli che mettono in luce le diverse cifre stilistiche della sua rigorosa ricerca. Il lavoro di Montani, così, si delinea al pari di una nuova presenza estetica nel mezzo delle opere che compongono la collezione permanente, suggerendo ora affinità linguistiche inaspettate e ora dissonanze ricercate. Così strutturata, l’operazione, pur nel suo essere disseminata come una costellazione, proprio come quest’ultima è da leggersi come un unicum, quindi come un medesimo intervento site-specific, mirato a fornire chiavi di lettura alternative per interfacciarsi tanto con il patrimonio artistico contemporaneo del Museo quanto con la ricerca di Montani. Attraverso una cerchia di opere espressamente selezionate o realizzate per l’occasione, l’esposizione si muove su questi due binari paralleli – la collezione e il lavoro di Montani – che, contaminandosi nell’esperienza di mostra, scaturiscono nuovi spunti d’interpretazione sia nei confronti dell’uno che dell’altro.

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Mar 30 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

CONVEGNO | Dal blu egizio di Raffaello ai misteri di Caravaggio. L’importanza delle indagini diagnostiche nella ricerca @ Teatro Caio Melisso
Mar 30@17:00
<!--:it-->CONVEGNO | Dal blu egizio di Raffaello ai misteri di Caravaggio.  L’importanza delle indagini diagnostiche nella ricerca<!--:--> @ Teatro Caio Melisso

Mercoledì 30 marzo 2022 – ore 17 | Teatro Caio Melisso
DAL BLU EGIZIO DI RAFFAELLO AI MISTERI DI CARAVAGGIO.
L’IMPORTANZA DELLE INDAGINI DIAGNOSTICHE NELLA RICERCA

Mercoledì 30 marzo 2022, ore 17, al Teatro Caio Melisso di Spoleto, si terrà l’incontro Dal blu egizio di Raffaello ai misteri di Caravaggio. L’importanza delle indagini diagnostiche nella ricerca, organizzato dal Laboratorio di Diagnostica per i Beni Culturali (LabDia) in collaborazione con il Comune di Spoleto.

Sarà l’occasione per approfondire come la diagnostica sia oggi uno degli strumenti fondamentali per la ricerca e lo studio delle opere d’arte a tutto campo, che può portare a sorprese imprevedibili.

A proposito dell’incontro, il Sindaco del Comune di Spoleto Andrea Sisti afferma:

“Il laboratorio di diagnostica per i beni culturali è senza dubbio una realtà culturale di grande interesse per la nostra città, perché in un contesto dove è presente una notevole ricchezza e concentrazione di patrimonio artistico, avere un centro di studio e di ricerca che garantisce questo livello di specializzazione non può che rafforzare quel tratto identitario che ha reso nel tempo Spoleto punto di riferimento anche nell’ambito della conservazione e recupero delle opere d’arte. Il tema di questo convegno, il risultato ottenuto dal Laboratorio grazie alla dedizione, all’impegno, alla passione degli studiosi che ne fanno parte e della dottoressa Garibaldi che lo dirige con estrema professionalità, è la prova di quanto sia ancora oggi necessario investire in questo specifico ambito di ricerca, concependo la cultura quale elemento essenziale di sviluppo del nostro Paese e delle nostre comunità”.

Si parlerà:

dell’eccezionale rinvenimento ad opera del LabDia di un pigmento di colore blu, detto “blu egizio”, utilizzato da Raffaello nel 1512 a Villa Farnesina a Roma nella Loggia di Galatea. Eccezionale perché si tratta del primo pigmento di sintesi della storia, prodotto artificialmente dagli Egizi intorno al 3.100 a.C. e poi riproposto da Raffaello, grazie ad un brano del trattato De Architectura di Vitruvio che ne aveva illustrato il procedimento di realizzazione;

delle rilevanti novità che ne sono emerse grazie alle tecniche diagnostiche nell’opera di Caravaggio. Attraverso lo studio “dell’anima” delle sue opere è stato possibile risolvere alcuni dei misteriosi “quesiti caravaggeschi”, anche dal punto di vista attributivo, che avvolgono le opere di questo artista, così appassionante e oggetto di numerosissimi dibattiti.

Il Laboratorio di Diagnostica per i Beni Culturali (Labdia) è un’associazione tra enti pubblici (Ministero della Cultura, Regione Umbria, Comune di Spoleto, Dipartimento di Chimica dell’Università di Perugia) che ha come obiettivo la ricerca sulla materia delle opere d’arte di ogni tipologia materica, finalizzata a sempre nuove conoscenze, funzionali alla tutela e allo studio dei Maestri che le realizzarono.

Considerato un’eccellenza a livello nazionale, il Laboratorio umbro opera utilizzando esclusivamente l’ampia gamma di strumentazioni portatili di cui dispone su qualsiasi tipologia di bene. E’ così possibile evitare la movimentazione delle opere d’arte ed operare anche su superfici murali dipinte o graffite o superfici lapidee di chiese e palazzi.

L’appuntamento è il secondo dei tre programmati: il primo, Dal blu egizio di Raffaello ai Violini Stradivari, si è svolto a Perugia lo scorso dicembre; il terzo, Dal blu egizio di Raffaello ai graffiti di Cristofero Gherardi e altre novità, si svolgerà prossimamente a Città di Castello.

Tutte le iniziative sono organizzate con il sostegno della Giunta e Assemblea legislativa della Regione Umbria.

***************

I saluti istituzionali saranno portati da Andrea Sisti, Sindaco del Comune di Spoleto – Maurizio Oliviero, Rettore dell’Università degli Studi di Perugia – Paola Agabiti, Assessore alla Cultura della Regione Umbria – Marina Balsamo, Presidente LabDia Spoleto.

A seguire, moderati dal giornalista Federico Fioravanti prenderanno la parola:

Vittoria Garibaldi, Direttore tecnico scientifico del LabDia, con una breve carrellata sulle molteplici attività di ricerca e di applicazione delle tecniche diagnostiche in tempo di pace e in situazioni di emergenza portate avanti dal Laboratorio in questi anni;

Manuela Vagnini, Chimico esperto del LabDia, racconterà il percorso che ha portato il gruppo di lavoro composto da LabDia, ENEA, IRET-CNR e XGLAB-Bruker, al rinvenimento del “blu egizio” con un intervento dal titolo “Il trionfo di Galatea a Villa Farnesina: la tavolozza di Raffaello;

Rossella Vodret, tra i più esperti e competenti studiosi della vita e dell’opera di Caravaggio, e tra coloro che hanno introdotto nello studio delle opere del pittore le tecniche diagnostiche i cui risultati sono stati pubblicati lo scorso novembre in “Dentro Caravaggio”, il suo ultimo libro sull’artista (Silvana Editoriale) dove le straordinarie opere del grande pittore lombardo vengono analizzate, per la prima volta su larga scala, non solo dal punto di vista storico e stilistico, ma anche da quello tecnico-esecutivo;

Claudio Falcucci, Docente di Fisica Applicata ai Beni Culturali e Ambientali presso la Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici dell’Università “La Sapienza, approfondirà i risultati ottenuti attraverso “La revisione critica della documentazione diagnostica dei dipinti di Caravaggio: molte conferme e alcune rilevanti novità”;

Danilo Chiodetti, Assessore alla Cultura del Comune di Spoleto, concluderà la serata.

Mar
31
Gio
MOSTRE A PALAZZO COLLICOLA | MARK FRANCIS Re-Echo / MATTEO MONTANI Costellazione privata @ Palazzo Collicola
Mar 31 giorno intero

Mark Francis. Re-Echo
a cura di Marco Tonelli
Palazzo Collicola, Spoleto 26 marzo – 29 maggio 2022
Vernissage sabato 26 marzo ore 11.00

Uno dei pittori inglesi mid-career più interessanti della sua generazione, Mark Francis per la prima volta vede i suoi dipinti esposti in una mostra personale in un museo pubblico in Italia. Affermatosi internazionalmente alla fine degli anni Novanta tra gli Young British Artists nella mostra epocale della collezione Saatchi Sensation presso la Royal Academy di Londra nel 1997, nella mostra Re-Echo (il cui significato allude all’effetto fisico del risuonare) presenta 15 dipinti realizzati tra 2021 e 2022, caratterizzati da frequenze, lunghezza d’onda e ampiezze verticali tipiche di onde di energia, come questi dipinti fossero in grado di captare e misurare forze invisibili (magnetiche, sonore, atomiche) e ben al di là delle umane capacità di percezione.

_____________________________________

MATTEO MONTANI Costellazione privata 
a cura di Davide Silvioli
26 marzo – 29 maggio 2022
Galleria d’Arte Moderna “G. Carandente”, Palazzo Collicola, Spoleto

Con il progetto di Matteo Montani Costellazione privata, Palazzo Collicola rinnova l’attenzione verso la ricerca pittorica contemporanea, ospitando il lavoro di un pittore italiano accreditato anche a livello internazionale.

La mostra, a cura di Davide Silvioli, si snoda all’interno delle sale della Galleria d’Arte Moderna del Museo, occupando anche ambienti architettonici del Palazzo. L’intervento dell’artista si compone di una serie di opere – mai esposte finora – risalenti a periodi differenti ma accomunate dalla raffinatezza data dal formato ridotto, frutto di una selezione che il pittore romano ha operato direttamente all’interno delle superfici pittoriche stesse, estrapolandone esclusivamente dettagli che mettono in luce le diverse cifre stilistiche della sua rigorosa ricerca. Il lavoro di Montani, così, si delinea al pari di una nuova presenza estetica nel mezzo delle opere che compongono la collezione permanente, suggerendo ora affinità linguistiche inaspettate e ora dissonanze ricercate. Così strutturata, l’operazione, pur nel suo essere disseminata come una costellazione, proprio come quest’ultima è da leggersi come un unicum, quindi come un medesimo intervento site-specific, mirato a fornire chiavi di lettura alternative per interfacciarsi tanto con il patrimonio artistico contemporaneo del Museo quanto con la ricerca di Montani. Attraverso una cerchia di opere espressamente selezionate o realizzate per l’occasione, l’esposizione si muove su questi due binari paralleli – la collezione e il lavoro di Montani – che, contaminandosi nell’esperienza di mostra, scaturiscono nuovi spunti d’interpretazione sia nei confronti dell’uno che dell’altro.

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Mar 31 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Visite guidate tematiche | DALL’ALTO DELLE TORRI e CAPOLAVORI DA MUSEO @ Musei di Spoleto e Tempietto sul Clitunno
Mar 31 giorno intero

Prosegue il programma settimanale di visite guidate a tema a cura di Sistema Museo alla scoperta delle preziose testimonianze storico artistiche dei musei di Spoleto e Campello sul Clitunno.
Gli appuntamenti settimanali, in calendario fino al 31 marzo 2022, sono previsti nei sei musei della rete Spoleto Card: la Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato, il Museo Archeologico Nazionale e Teatro Romano, Palazzo Collicola, la Casa Romana, la Chiesa dei Santi Giovanni e Paolo e il Tempietto sul Clitunno.

La visita guidata tematica DALL’ALTO DELLE TORRI alla scoperta della Camera Pinta e dei percorsi difensivi della Rocca Albornoz è l’occasione esclusiva per scoprire la stretta relazione tra la funzione difensiva della fortezza e la sua posizione strategica nel territorio (in caso di maltempo la visita guidata prevede delle modifiche al percorso).

Continuano anche le visite guidate tematiche CAPOLAVORI DA MUSEO alle collezioni dei musei della Spoleto Card, un’opportunità unica per vivere a pieno la carta turistica museale e scoprire il prezioso patrimonio storico artistico di Spoleto e di Campello sul Clitunno. Le attività sono a cura di Sistema Museo in collaborazione con la Direzione Regionale Musei dell’Umbria – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto – Tempietto sul Clitunno e Museo Archeologico Nazionale – Teatro Romano di Spoleto, il Comune di Spoleto e il Comune di Campello sul Clitunno.

DALL’ALTO DELLE TORRI
VISITE GUIDATE ALLA CAMERA PINTA E AI PERCORSI DIFENSIVI della ROCCA ALBORNOZ

giovedì e venerdì ore 11:00 – 12:00
sabato ore 11:00 – 12:00 – 14:30 – 15:30
domenica 13 e 27 febbraio, 13 e 27 marzo ore 11:00 – 12:00
domenica 6 e 20 febbraio, 6 e 20 marzo 14:30- 15:30

CAPOLAVORI DA MUSEO
VISITE GUIDATE TEMATICHE

Un monumento che affascina da secoli – TEMPIETTO SUL CLITUNNO
Febbraio: sabato ore 13:00 / Marzo: ore 15:00

Una nobile passeggiata – PALAZZO COLLICOLA
sabato ore 16:00

Uno scrigno di antiche pitture – CHIESA DEI SANTI GIOVANNI E PAOLO
sabato ore 17:00

Spoleto in scena – TEATRO ROMANO DI SPOLETO
domenica 6 e 20 febbraio, 6 e 20 marzo ore 12:30
domenica 13 e 27 febbraio, 13 e 27 marzo ore 14:30

Una domus da sogno – CASA ROMANA
domenica ore 15:30

Tariffe di partecipazione a tutte le visite guidate
Intero € 4,00 | Ridotto € 3,00 per i possessori della Spoleto Card e dai 7 ai 17 anni | Gratuito fino a 6 anni |
Previo acquisto della Spoleto Card o del biglietto di ingresso al museo.

Le visite guidate prevedono la PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA fino ad esaurimento posti e il rispetto delle norme Covid-19 vigenti.

Informazioni e prenotazioni:
SISTEMA MUSEO 0743.224952 | museoducatospoleto@sistemamuseo.it | 0743.46434 | spoleto@sistemamuseo.it

Apr
1
Ven
MOSTRE A PALAZZO COLLICOLA | MARK FRANCIS Re-Echo / MATTEO MONTANI Costellazione privata @ Palazzo Collicola
Apr 1 giorno intero

Mark Francis. Re-Echo
a cura di Marco Tonelli
Palazzo Collicola, Spoleto 26 marzo – 29 maggio 2022
Vernissage sabato 26 marzo ore 11.00

Uno dei pittori inglesi mid-career più interessanti della sua generazione, Mark Francis per la prima volta vede i suoi dipinti esposti in una mostra personale in un museo pubblico in Italia. Affermatosi internazionalmente alla fine degli anni Novanta tra gli Young British Artists nella mostra epocale della collezione Saatchi Sensation presso la Royal Academy di Londra nel 1997, nella mostra Re-Echo (il cui significato allude all’effetto fisico del risuonare) presenta 15 dipinti realizzati tra 2021 e 2022, caratterizzati da frequenze, lunghezza d’onda e ampiezze verticali tipiche di onde di energia, come questi dipinti fossero in grado di captare e misurare forze invisibili (magnetiche, sonore, atomiche) e ben al di là delle umane capacità di percezione.

_____________________________________

MATTEO MONTANI Costellazione privata 
a cura di Davide Silvioli
26 marzo – 29 maggio 2022
Galleria d’Arte Moderna “G. Carandente”, Palazzo Collicola, Spoleto

Con il progetto di Matteo Montani Costellazione privata, Palazzo Collicola rinnova l’attenzione verso la ricerca pittorica contemporanea, ospitando il lavoro di un pittore italiano accreditato anche a livello internazionale.

La mostra, a cura di Davide Silvioli, si snoda all’interno delle sale della Galleria d’Arte Moderna del Museo, occupando anche ambienti architettonici del Palazzo. L’intervento dell’artista si compone di una serie di opere – mai esposte finora – risalenti a periodi differenti ma accomunate dalla raffinatezza data dal formato ridotto, frutto di una selezione che il pittore romano ha operato direttamente all’interno delle superfici pittoriche stesse, estrapolandone esclusivamente dettagli che mettono in luce le diverse cifre stilistiche della sua rigorosa ricerca. Il lavoro di Montani, così, si delinea al pari di una nuova presenza estetica nel mezzo delle opere che compongono la collezione permanente, suggerendo ora affinità linguistiche inaspettate e ora dissonanze ricercate. Così strutturata, l’operazione, pur nel suo essere disseminata come una costellazione, proprio come quest’ultima è da leggersi come un unicum, quindi come un medesimo intervento site-specific, mirato a fornire chiavi di lettura alternative per interfacciarsi tanto con il patrimonio artistico contemporaneo del Museo quanto con la ricerca di Montani. Attraverso una cerchia di opere espressamente selezionate o realizzate per l’occasione, l’esposizione si muove su questi due binari paralleli – la collezione e il lavoro di Montani – che, contaminandosi nell’esperienza di mostra, scaturiscono nuovi spunti d’interpretazione sia nei confronti dell’uno che dell’altro.

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Apr 1 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

OLTRE LA DIETA | Presentazione dell’e-book della nutrizionista ANNA LAURETI @ Palazzo Mauri - Sala conferenze
Apr 1@18:00
<!--:it-->OLTRE LA DIETA | Presentazione dell'e-book della nutrizionista ANNA LAURETI<!--:--> @ Palazzo Mauri - Sala conferenze

OLTRE LA DIETA: A SPOLETO LA PRESENTAZIONE DELL’E-BOOK DELLA NUTRIZIONISTA ANNA LAURETI
Palazzo Mauri, Sala conferenze | Venerdì 1 aprile, ore 18.00

Venerdì 1 aprile nella Sala conferenze (piano terra) di Palazzo Mauri alle ore 18.00 è in programma la presentazione dell’e-book della dottoressa nutrizionista Anna Laureti Oltre la dieta. Come trasformare l’alimentazione in un sano, equilibrato e sostenibile stile di vita.

All’incontro sarà presente, insieme agli assessori Letizia Pesci, Agnese Protasi e Danilo Chiodetti, anche l’autrice che illustrerà il manuale in cui sono riportate una serie di strategie utili per far comprendere come, grazie a piccoli cambiamenti e semplici inversioni di rotta nelle proprie abitudini e nello stile di vita, ciascuno può diventare protagonista di una vera e propria metamorfosi.

“Da tempo si sta assistendo ad un cambiamento nel ruolo che il cibo e l’alimentazione rivestono nella quotidianità – ha dichiarato l’assessore alla transizione Digitale dell’amministrazione, Comunicazione dei Servizi al Cittadino, all’Impresa e al Turista Letizia Pesci – un cambiamento che si è sviluppato progressivamente e parallelamente al progresso tecnico-economico e sociale. Un tema che si lega, grazie alla scelta di rendere disponibile la pubblicazione solo in formato elettronico, a quello della digitalizzazione che, anche se in maniera meno diretta, può essere considerato non solo un veicolo di innovazione, ma anche una modalità di fruizione moderna e sostenibile sotto l’aspetto ambientale”.

“Il nuovo valore che il cibo assume nella società contemporanea suggerisce spunti e riflessioni sulle scelte dei consumatori che ne definiscono gli stili di vita, aprendo ad una consapevolezza maggiore verso il consumo sostenibile e responsabile – ha aggiunto l’assessore alla transizione ecologica ed energetica, economia circolare, biodiversità e paesaggio Agnese Protasi – Si tratta di un tema particolarmente attuale, che lega il concetto di benessere e di salute a quello della sostenibilità ambientale”.

Anna Laureti nasce a Spoleto il 6 agosto 1977, si laurea in Scienze Biologiche all’Università degli Studi di Perugia per poi proseguire con un Master in Dietologia e Nutrizione a Roma. Svolge attualmente la professione di nutrizionista e collabora a vari progetti di educazione alimentare per bambini ed adulti attraverso attività laboratoriali. Le sue competenze si sono arricchite grazie alla frequenza del Master in Health Coaching ad Alto Potenziale; è allieva dell’Accademia dal 2020 ed è oggi una Health Personal Coach. Da Febbraio 2021 collabora con l’Health Coaching Academy come nutrizionista nel team Health.

Apr
2
Sab
Mostra | FRAMMENTI DI UN PERCORSO TEATRALE @ Palazzo Collicola, ingresso via Vittori
Apr 2 giorno intero

FRAMMENTI DI UN PERCORSO TEATRALE
Nuovamente aperta al pubblico la mostra che celebra la storia del Festival dei Due Mondi. Ingresso gratuito

Riapre al pubblico ‘Frammenti di un percorso teatrale’, la mostra-omaggio che riporta alla luce documenti, fotografie, bozzetti d’epoca, costumi e arredi scenici che hanno fatto la storia del Festival dei Due Mondi.

Durante il periodo natalizio, per permettere a turisti e residenti di ammirare veri e propri pezzi d’arte realizzati dalle sapienti mani delle maestranze che si sono susseguite di edizione in edizione, la mostra sarà visitabile a Palazzo Collicola (ingresso via Loreto Vittori) fino al 12 dicembre, il 18, 19 e 26 dicembre, il 2 gennaio e dal 6 al 9 gennaio 2022.

L’esposizione, a cura di Piero Maccarinelli, intende valorizzare il fondamentale lavoro degli artigiani-artisti senza i quali il festival non avrebbe ottenuto il prestigio internazionale che lo ha contraddistinto. Si tratta di una prima ricognizione eclettica di costumi selezionati fra le migliaia del magazzino del festival che rappresenta un’anteprima del lavoro che più organicamente verrà sviluppato nei prossimi anni per cicli tematici.

Dopo gennaio i giorni di apertura al pubblico saranno il 12, 13, 19, 20, 26 e 27 marzo, il 2, 3, 9, 10, 16, 18, 23, 24, 25, 30 aprile e il 1° maggio 2022.

Nei giorni indicati la mostra sarà visitabile dalle ore 10.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 17.30.

MOSTRE A PALAZZO COLLICOLA | MARK FRANCIS Re-Echo / MATTEO MONTANI Costellazione privata @ Palazzo Collicola
Apr 2 giorno intero

Mark Francis. Re-Echo
a cura di Marco Tonelli
Palazzo Collicola, Spoleto 26 marzo – 29 maggio 2022
Vernissage sabato 26 marzo ore 11.00

Uno dei pittori inglesi mid-career più interessanti della sua generazione, Mark Francis per la prima volta vede i suoi dipinti esposti in una mostra personale in un museo pubblico in Italia. Affermatosi internazionalmente alla fine degli anni Novanta tra gli Young British Artists nella mostra epocale della collezione Saatchi Sensation presso la Royal Academy di Londra nel 1997, nella mostra Re-Echo (il cui significato allude all’effetto fisico del risuonare) presenta 15 dipinti realizzati tra 2021 e 2022, caratterizzati da frequenze, lunghezza d’onda e ampiezze verticali tipiche di onde di energia, come questi dipinti fossero in grado di captare e misurare forze invisibili (magnetiche, sonore, atomiche) e ben al di là delle umane capacità di percezione.

_____________________________________

MATTEO MONTANI Costellazione privata 
a cura di Davide Silvioli
26 marzo – 29 maggio 2022
Galleria d’Arte Moderna “G. Carandente”, Palazzo Collicola, Spoleto

Con il progetto di Matteo Montani Costellazione privata, Palazzo Collicola rinnova l’attenzione verso la ricerca pittorica contemporanea, ospitando il lavoro di un pittore italiano accreditato anche a livello internazionale.

La mostra, a cura di Davide Silvioli, si snoda all’interno delle sale della Galleria d’Arte Moderna del Museo, occupando anche ambienti architettonici del Palazzo. L’intervento dell’artista si compone di una serie di opere – mai esposte finora – risalenti a periodi differenti ma accomunate dalla raffinatezza data dal formato ridotto, frutto di una selezione che il pittore romano ha operato direttamente all’interno delle superfici pittoriche stesse, estrapolandone esclusivamente dettagli che mettono in luce le diverse cifre stilistiche della sua rigorosa ricerca. Il lavoro di Montani, così, si delinea al pari di una nuova presenza estetica nel mezzo delle opere che compongono la collezione permanente, suggerendo ora affinità linguistiche inaspettate e ora dissonanze ricercate. Così strutturata, l’operazione, pur nel suo essere disseminata come una costellazione, proprio come quest’ultima è da leggersi come un unicum, quindi come un medesimo intervento site-specific, mirato a fornire chiavi di lettura alternative per interfacciarsi tanto con il patrimonio artistico contemporaneo del Museo quanto con la ricerca di Montani. Attraverso una cerchia di opere espressamente selezionate o realizzate per l’occasione, l’esposizione si muove su questi due binari paralleli – la collezione e il lavoro di Montani – che, contaminandosi nell’esperienza di mostra, scaturiscono nuovi spunti d’interpretazione sia nei confronti dell’uno che dell’altro.

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Apr 2 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Apr
3
Dom
Mostra | FRAMMENTI DI UN PERCORSO TEATRALE @ Palazzo Collicola, ingresso via Vittori
Apr 3 giorno intero

FRAMMENTI DI UN PERCORSO TEATRALE
Nuovamente aperta al pubblico la mostra che celebra la storia del Festival dei Due Mondi. Ingresso gratuito

Riapre al pubblico ‘Frammenti di un percorso teatrale’, la mostra-omaggio che riporta alla luce documenti, fotografie, bozzetti d’epoca, costumi e arredi scenici che hanno fatto la storia del Festival dei Due Mondi.

Durante il periodo natalizio, per permettere a turisti e residenti di ammirare veri e propri pezzi d’arte realizzati dalle sapienti mani delle maestranze che si sono susseguite di edizione in edizione, la mostra sarà visitabile a Palazzo Collicola (ingresso via Loreto Vittori) fino al 12 dicembre, il 18, 19 e 26 dicembre, il 2 gennaio e dal 6 al 9 gennaio 2022.

L’esposizione, a cura di Piero Maccarinelli, intende valorizzare il fondamentale lavoro degli artigiani-artisti senza i quali il festival non avrebbe ottenuto il prestigio internazionale che lo ha contraddistinto. Si tratta di una prima ricognizione eclettica di costumi selezionati fra le migliaia del magazzino del festival che rappresenta un’anteprima del lavoro che più organicamente verrà sviluppato nei prossimi anni per cicli tematici.

Dopo gennaio i giorni di apertura al pubblico saranno il 12, 13, 19, 20, 26 e 27 marzo, il 2, 3, 9, 10, 16, 18, 23, 24, 25, 30 aprile e il 1° maggio 2022.

Nei giorni indicati la mostra sarà visitabile dalle ore 10.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 17.30.

MOSTRE A PALAZZO COLLICOLA | MARK FRANCIS Re-Echo / MATTEO MONTANI Costellazione privata @ Palazzo Collicola
Apr 3 giorno intero

Mark Francis. Re-Echo
a cura di Marco Tonelli
Palazzo Collicola, Spoleto 26 marzo – 29 maggio 2022
Vernissage sabato 26 marzo ore 11.00

Uno dei pittori inglesi mid-career più interessanti della sua generazione, Mark Francis per la prima volta vede i suoi dipinti esposti in una mostra personale in un museo pubblico in Italia. Affermatosi internazionalmente alla fine degli anni Novanta tra gli Young British Artists nella mostra epocale della collezione Saatchi Sensation presso la Royal Academy di Londra nel 1997, nella mostra Re-Echo (il cui significato allude all’effetto fisico del risuonare) presenta 15 dipinti realizzati tra 2021 e 2022, caratterizzati da frequenze, lunghezza d’onda e ampiezze verticali tipiche di onde di energia, come questi dipinti fossero in grado di captare e misurare forze invisibili (magnetiche, sonore, atomiche) e ben al di là delle umane capacità di percezione.

_____________________________________

MATTEO MONTANI Costellazione privata 
a cura di Davide Silvioli
26 marzo – 29 maggio 2022
Galleria d’Arte Moderna “G. Carandente”, Palazzo Collicola, Spoleto

Con il progetto di Matteo Montani Costellazione privata, Palazzo Collicola rinnova l’attenzione verso la ricerca pittorica contemporanea, ospitando il lavoro di un pittore italiano accreditato anche a livello internazionale.

La mostra, a cura di Davide Silvioli, si snoda all’interno delle sale della Galleria d’Arte Moderna del Museo, occupando anche ambienti architettonici del Palazzo. L’intervento dell’artista si compone di una serie di opere – mai esposte finora – risalenti a periodi differenti ma accomunate dalla raffinatezza data dal formato ridotto, frutto di una selezione che il pittore romano ha operato direttamente all’interno delle superfici pittoriche stesse, estrapolandone esclusivamente dettagli che mettono in luce le diverse cifre stilistiche della sua rigorosa ricerca. Il lavoro di Montani, così, si delinea al pari di una nuova presenza estetica nel mezzo delle opere che compongono la collezione permanente, suggerendo ora affinità linguistiche inaspettate e ora dissonanze ricercate. Così strutturata, l’operazione, pur nel suo essere disseminata come una costellazione, proprio come quest’ultima è da leggersi come un unicum, quindi come un medesimo intervento site-specific, mirato a fornire chiavi di lettura alternative per interfacciarsi tanto con il patrimonio artistico contemporaneo del Museo quanto con la ricerca di Montani. Attraverso una cerchia di opere espressamente selezionate o realizzate per l’occasione, l’esposizione si muove su questi due binari paralleli – la collezione e il lavoro di Montani – che, contaminandosi nell’esperienza di mostra, scaturiscono nuovi spunti d’interpretazione sia nei confronti dell’uno che dell’altro.

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Apr 3 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Visita guidata Spoleto Card | STORIE D’AMORE E DI ARMI – Il ciclo pittorico della Camera Pinta @ Rocca Albornoz
Apr 3@11:30

Le visite guidate tematiche nei musei e i trekking in città sono GRATUITI per i POSSESSORI della SPOLETO CARD.
Le visite guidate tematiche e i trekking in città sono SOLO SU PRENOTAZIONE e A NUMERO CHIUSO.
Per i TREKKING IN CITTA’ la prenotazione è obbligatoria entro le ore 18.00 del sabato precedente.
La partecipazione alle attività in programma prevede il rispetto dell’attuale normativa Covid-19.

Coloro che non hanno la SPOLETO CARD potranno partecipare:
– alle VISITE GUIDATE TEMATICHE nei musei con una tariffa di € 4,00 a persona, oltre il biglietto del museo.
– ai TREKKING IN CITTA’ con una tariffa di € 7,50 a persona, oltre il biglietto del museo dove previsto.

La SPOLETO CARD è un biglietto cumulativo che consente di accedere a numerosi siti museali del territorio e usufruire di particolari vantaggi.
La SPOLETO CARD si può acquistare nei siti museali aderenti ed è valida 7 giorni.

TARIFFE SPOLETO CARD:
Red Card: € 9,50
Green Card: € 8,00 (dai 18 ai 25 anni, oltre 65 anni, gruppi)
A cura di: Sistema Museo, in collaborazione con il Comune di Spoleto.

Per informazioni e prenotazioni:
Soc. Coop. Sistema Museo
Tel e fax 0743 46434 – 0743 224952
E-mail: info@spoletocard.it
Sito web: www.spoletocard.it

Apr
4
Lun
MOSTRE A PALAZZO COLLICOLA | MARK FRANCIS Re-Echo / MATTEO MONTANI Costellazione privata @ Palazzo Collicola
Apr 4 giorno intero

Mark Francis. Re-Echo
a cura di Marco Tonelli
Palazzo Collicola, Spoleto 26 marzo – 29 maggio 2022
Vernissage sabato 26 marzo ore 11.00

Uno dei pittori inglesi mid-career più interessanti della sua generazione, Mark Francis per la prima volta vede i suoi dipinti esposti in una mostra personale in un museo pubblico in Italia. Affermatosi internazionalmente alla fine degli anni Novanta tra gli Young British Artists nella mostra epocale della collezione Saatchi Sensation presso la Royal Academy di Londra nel 1997, nella mostra Re-Echo (il cui significato allude all’effetto fisico del risuonare) presenta 15 dipinti realizzati tra 2021 e 2022, caratterizzati da frequenze, lunghezza d’onda e ampiezze verticali tipiche di onde di energia, come questi dipinti fossero in grado di captare e misurare forze invisibili (magnetiche, sonore, atomiche) e ben al di là delle umane capacità di percezione.

_____________________________________

MATTEO MONTANI Costellazione privata 
a cura di Davide Silvioli
26 marzo – 29 maggio 2022
Galleria d’Arte Moderna “G. Carandente”, Palazzo Collicola, Spoleto

Con il progetto di Matteo Montani Costellazione privata, Palazzo Collicola rinnova l’attenzione verso la ricerca pittorica contemporanea, ospitando il lavoro di un pittore italiano accreditato anche a livello internazionale.

La mostra, a cura di Davide Silvioli, si snoda all’interno delle sale della Galleria d’Arte Moderna del Museo, occupando anche ambienti architettonici del Palazzo. L’intervento dell’artista si compone di una serie di opere – mai esposte finora – risalenti a periodi differenti ma accomunate dalla raffinatezza data dal formato ridotto, frutto di una selezione che il pittore romano ha operato direttamente all’interno delle superfici pittoriche stesse, estrapolandone esclusivamente dettagli che mettono in luce le diverse cifre stilistiche della sua rigorosa ricerca. Il lavoro di Montani, così, si delinea al pari di una nuova presenza estetica nel mezzo delle opere che compongono la collezione permanente, suggerendo ora affinità linguistiche inaspettate e ora dissonanze ricercate. Così strutturata, l’operazione, pur nel suo essere disseminata come una costellazione, proprio come quest’ultima è da leggersi come un unicum, quindi come un medesimo intervento site-specific, mirato a fornire chiavi di lettura alternative per interfacciarsi tanto con il patrimonio artistico contemporaneo del Museo quanto con la ricerca di Montani. Attraverso una cerchia di opere espressamente selezionate o realizzate per l’occasione, l’esposizione si muove su questi due binari paralleli – la collezione e il lavoro di Montani – che, contaminandosi nell’esperienza di mostra, scaturiscono nuovi spunti d’interpretazione sia nei confronti dell’uno che dell’altro.

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Apr 4 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Apr
5
Mar
Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Apr 5 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Apr
6
Mer
MOSTRE A PALAZZO COLLICOLA | MARK FRANCIS Re-Echo / MATTEO MONTANI Costellazione privata @ Palazzo Collicola
Apr 6 giorno intero

Mark Francis. Re-Echo
a cura di Marco Tonelli
Palazzo Collicola, Spoleto 26 marzo – 29 maggio 2022
Vernissage sabato 26 marzo ore 11.00

Uno dei pittori inglesi mid-career più interessanti della sua generazione, Mark Francis per la prima volta vede i suoi dipinti esposti in una mostra personale in un museo pubblico in Italia. Affermatosi internazionalmente alla fine degli anni Novanta tra gli Young British Artists nella mostra epocale della collezione Saatchi Sensation presso la Royal Academy di Londra nel 1997, nella mostra Re-Echo (il cui significato allude all’effetto fisico del risuonare) presenta 15 dipinti realizzati tra 2021 e 2022, caratterizzati da frequenze, lunghezza d’onda e ampiezze verticali tipiche di onde di energia, come questi dipinti fossero in grado di captare e misurare forze invisibili (magnetiche, sonore, atomiche) e ben al di là delle umane capacità di percezione.

_____________________________________

MATTEO MONTANI Costellazione privata 
a cura di Davide Silvioli
26 marzo – 29 maggio 2022
Galleria d’Arte Moderna “G. Carandente”, Palazzo Collicola, Spoleto

Con il progetto di Matteo Montani Costellazione privata, Palazzo Collicola rinnova l’attenzione verso la ricerca pittorica contemporanea, ospitando il lavoro di un pittore italiano accreditato anche a livello internazionale.

La mostra, a cura di Davide Silvioli, si snoda all’interno delle sale della Galleria d’Arte Moderna del Museo, occupando anche ambienti architettonici del Palazzo. L’intervento dell’artista si compone di una serie di opere – mai esposte finora – risalenti a periodi differenti ma accomunate dalla raffinatezza data dal formato ridotto, frutto di una selezione che il pittore romano ha operato direttamente all’interno delle superfici pittoriche stesse, estrapolandone esclusivamente dettagli che mettono in luce le diverse cifre stilistiche della sua rigorosa ricerca. Il lavoro di Montani, così, si delinea al pari di una nuova presenza estetica nel mezzo delle opere che compongono la collezione permanente, suggerendo ora affinità linguistiche inaspettate e ora dissonanze ricercate. Così strutturata, l’operazione, pur nel suo essere disseminata come una costellazione, proprio come quest’ultima è da leggersi come un unicum, quindi come un medesimo intervento site-specific, mirato a fornire chiavi di lettura alternative per interfacciarsi tanto con il patrimonio artistico contemporaneo del Museo quanto con la ricerca di Montani. Attraverso una cerchia di opere espressamente selezionate o realizzate per l’occasione, l’esposizione si muove su questi due binari paralleli – la collezione e il lavoro di Montani – che, contaminandosi nell’esperienza di mostra, scaturiscono nuovi spunti d’interpretazione sia nei confronti dell’uno che dell’altro.

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Apr 6 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Apr
7
Gio
MOSTRE A PALAZZO COLLICOLA | MARK FRANCIS Re-Echo / MATTEO MONTANI Costellazione privata @ Palazzo Collicola
Apr 7 giorno intero

Mark Francis. Re-Echo
a cura di Marco Tonelli
Palazzo Collicola, Spoleto 26 marzo – 29 maggio 2022
Vernissage sabato 26 marzo ore 11.00

Uno dei pittori inglesi mid-career più interessanti della sua generazione, Mark Francis per la prima volta vede i suoi dipinti esposti in una mostra personale in un museo pubblico in Italia. Affermatosi internazionalmente alla fine degli anni Novanta tra gli Young British Artists nella mostra epocale della collezione Saatchi Sensation presso la Royal Academy di Londra nel 1997, nella mostra Re-Echo (il cui significato allude all’effetto fisico del risuonare) presenta 15 dipinti realizzati tra 2021 e 2022, caratterizzati da frequenze, lunghezza d’onda e ampiezze verticali tipiche di onde di energia, come questi dipinti fossero in grado di captare e misurare forze invisibili (magnetiche, sonore, atomiche) e ben al di là delle umane capacità di percezione.

_____________________________________

MATTEO MONTANI Costellazione privata 
a cura di Davide Silvioli
26 marzo – 29 maggio 2022
Galleria d’Arte Moderna “G. Carandente”, Palazzo Collicola, Spoleto

Con il progetto di Matteo Montani Costellazione privata, Palazzo Collicola rinnova l’attenzione verso la ricerca pittorica contemporanea, ospitando il lavoro di un pittore italiano accreditato anche a livello internazionale.

La mostra, a cura di Davide Silvioli, si snoda all’interno delle sale della Galleria d’Arte Moderna del Museo, occupando anche ambienti architettonici del Palazzo. L’intervento dell’artista si compone di una serie di opere – mai esposte finora – risalenti a periodi differenti ma accomunate dalla raffinatezza data dal formato ridotto, frutto di una selezione che il pittore romano ha operato direttamente all’interno delle superfici pittoriche stesse, estrapolandone esclusivamente dettagli che mettono in luce le diverse cifre stilistiche della sua rigorosa ricerca. Il lavoro di Montani, così, si delinea al pari di una nuova presenza estetica nel mezzo delle opere che compongono la collezione permanente, suggerendo ora affinità linguistiche inaspettate e ora dissonanze ricercate. Così strutturata, l’operazione, pur nel suo essere disseminata come una costellazione, proprio come quest’ultima è da leggersi come un unicum, quindi come un medesimo intervento site-specific, mirato a fornire chiavi di lettura alternative per interfacciarsi tanto con il patrimonio artistico contemporaneo del Museo quanto con la ricerca di Montani. Attraverso una cerchia di opere espressamente selezionate o realizzate per l’occasione, l’esposizione si muove su questi due binari paralleli – la collezione e il lavoro di Montani – che, contaminandosi nell’esperienza di mostra, scaturiscono nuovi spunti d’interpretazione sia nei confronti dell’uno che dell’altro.

Pin It