Calendar

Nov
7
Sab
Mostre invernali di Palazzo Collicola @ Palazzo Collicola Arti Visive
Nov 7 2015@12:00–Mar 18 2016@19:00
<!--:it-->Mostre invernali di Palazzo Collicola<!--:--><!--:en-->Palazzo Collicola Winter Exhibitions<!--:--> @ Palazzo Collicola Arti Visive | Spoleto | Umbria | Italia

Opening per le mostre invernali di Palazzo Collicola Arti Visive sabato 7 novembre alle ore 12. Le mostre si concluderanno il 22 maggio 2016.

Il direttore artistico Gianluca Marziani ha scelto le “Sincronie” di Fausto Manara, i “Fratelli di Sale” di Claudio Marini, l’installazione sonora interattiva “Deep Carpet” di Vincenzo Core alla Chiesa dei Santi Giovanni e Paolo e soprattutto una collettiva dal titolo Spoleto contemporanea. Lo sapevate che la città è ricca di energie, idee e visioni? che si propone di fare il punto sulla Spoleto dei nostri giorni, uno sguardo sul presente per definire le coordinate di quanto prodotto negli ultimi anni in città tra artisti veterani e giovanissimi, uomini e donne, tra coloro che sono rimasti e coloro che tornano, fino agli “stranieri” che hanno scelto Spoleto come città d’elezione: artisti statunitensi, europei ma anche italiani che qui si sono trasferiti, stabilmente o per lunghi periodi.

Le altre mostre propongono il percorso di Fausto Manara, psichiatra di professione, artista per attitudine elettiva, autore di un complesso progetto tra fotografia e linguaggio elettronico. Attraverso una quarantina di opere entriamo nel suo spiazzante universo digitale, un mondo parallelo in cui la tecnologia diventa pittura e conferma il valore concettuale dello strumento tecnologico. A colpire da subito è la preziosa tessitura epidermica delle opere e l’originalità classica dell’impianto estetico, una visione fuori dall’ordinario che mescola la chiave del futuro con gli archetipi di antiche memorie.

“Fratelli di sale” di Claudio Marini “inizia – spiega Marziani – dove si formula la dimensione del lutto privato, nell’epicentro visivo in cui Claudio rimembra Giancarlo, il fratello morto di recente: è la perdita come filo di luce che traccia mappe nel nero catramoso. Le zone luminose somigliano a vele ma anche a polmoni, non a caso due forme che hanno bisogno di aria, di un flusso continuo per gonfiarsi e vivere. Volendo condividere il peso della memoria, l’artista ha inserito alcuni foglietti su cui sono appuntati numeri riguardanti faccende personali, momenti privati che saldano la fratellanza collettiva con una silenziosa frequenza dell’infinito leopardiano”.

Alla chiesa dei Santi Giovanni e Paolo il compositore Vincenzo Core realizza un’installazione sonora interattiva dal titolo “Deep Carpet”. “Deep Carpet” è il secondo appuntamento del ciclo “Opera Celibe” liberamente tratto dal concetto duchampiano di “macchina celibe”, un ciclo che si propone di sviluppare , tra gli affreschi dell’ex chiesa SS. Giovanni e Paolo, una ricerca sul suono e sulla memoria attraverso una serie di installazioni d’arte digitale, con strumenti e sperimentazioni contemporanee in dialogo con la storia del luogo.

Feb
27
Sab
DE CHIRICO: La Ricostruzione @ Palazzo Bufalini
Feb 27–Giu 5 giorno intero
<!--:it-->DE CHIRICO: La Ricostruzione<!--:--><!--:en-->DE CHIRICO: The Reconstruction<!--:--> @ Palazzo Bufalini | Spoleto | Umbria | Italia

MAG MetaMorfosi Art Gallery presenta De Chirico: La Ricostruzione, una mostra organizzata da MetaMorfosi con il sostegno del Comune di Spoleto e della Regione Umbra.

Curata da Claudio Strinati, l’esposizione raccoglie, nei 200 metri quadrati del nuovo spazio espositivo di Palazzo Bufalini in Piazza Duomo, una selezione di capolavori del maestro (1888 – 1978) considerato il principale esponente della pittura metafisica italiana.

La mostra sarà visitabile dal 27 febbraio al 5 giugno 2016

Orario di apertura:
da martedì a domenica
10.30-13.00 / 14.30-18.00

Ingresso: € 5,00

Per informazioni: 0743 222889
www.ticketitalia.com

Associazione MetaMorfosi
www.associazionemetamorfosi.com

Feb
28
Dom
Visite guidate alla Camera Pinta @ Rocca Albornoziana
Feb 28 giorno intero

Domenica 28 febbraio, presso la Rocca Albornoziana, Sistema Museo propone una visita guidata, accompagnata da proiezioni alla Camera Pinta, dal titolo Eleganza in calzamaglia – Storia del costume nel Medioevo.

Attraverso la lettura degli splendidi affreschi che decorano la Torre Maestra, saranno illustrate le caratteristiche del costume maschile e femminile del XIV secolo, mettendo in evidenza l’evoluzione che la moda subì durante l’arco di questo secolo.

Le visite guidate sono programmate alle ore 11.00/12.30/15.00/16.45

Quota di partecipazione: €. 4,00 cad.

L’orario di apertura al pubblico è dalle 9.30 alle 18.30 (ultimo ingresso 45 min. prima della chiusura).

Info e prenotazioni
Tel e Fax 0743 224952 – Mobile 340 5510813

Visita guidata della Spoleto Card @ Piazza Duomo
Feb 28@11:30–12:30

LA GRANDE CATTEDRALE E LA BASILICA DI SANT’EUFEMIA -Visita della Cattedrale e della Basilica di Sant’Eufemia

LUOGO D’INCONTRO: Piazza Duomo, ingresso Teatro Caio Melisso
DURATA DELL’ATTIVITA’: 1 ora
Tariffa intera € 5.00; € 3 per i possessori della Spoleto Card
Prenotazione consigliata (0743 46434)
Per info: www.spoletocard.it -Tel. 0743.46434 / 0743.218620-21

La Domenica dei Sogni – Un anatroccolo in cucina @ Complesso Monumentale di San Nicolò
Feb 28@16:30

Terzo appuntamento de La Domenica dei Sogni, la rassegna di Teatro Famiglia ideata da Vincenzo Cerami e giunta all’8° edizione.

Un anatroccolo in cucina
liberamente ispirato a “il brutto anatroccolo” di H.C. Andersen
di e con Simone Lombardelli
regia Dadde Visconti

Compagnia Eccentrici Dadarò

La cucina di un grande ristorante. Un lavapiatti sommerso dal sapone sogna di essere dall’altra parte, seduto a quella festa che si sta svolgendo. Sogna di fare come quel brutto anatroccolo che una mattina si svegliò e si scoprì cigno pronto per volare. Raccogliendo la magia della pantomima e della clownerie, sorprendendo con bolle di sapone giganti e bicchieri che suonano, lo spettacolo tratta il tema della diversità, il bisogno di essere accettati e di far parte di un gruppo.

Biglietti e abbonamenti:
bambini e ragazzi fino a 18 anni: gratis
ingresso: € 6,00 (solo adulti)
abbonamento: € 30,00 (6 spettacoli)

Botteghino il giorno dello spettacolo 15.45 – 16.30

Per informazioni e prenotazioni:
Comune di Spoleto Direzione Sviluppo
P.zza della Libertà, tel. 0743 218615 – 218620 / 21
iat.spoleto@comunespoleto.gov.it
scuola.musicadanza@comunespoleto.gov.it

Mar
4
Ven
Mezz’ora dopo la chiusura – La donna nell’arte @ Palazzo Collicola
Mar 4@19:00
<!--:it-->Mezz'ora dopo la chiusura - La donna nell'arte<!--:--> @ Palazzo Collicola | Spoleto | Umbria | Italia

Mezz’ora dopo la chiusura dedica un intero ciclo di appuntamenti alle donne dal titolo La donna nell’arte.

Durante il mese di marzo verrà narrato il complesso rapporto del gentil sesso con il mondo dell’arte esemplificato attraverso le vicende biografiche di alcune delle più significative pittrici e scultrici dei secoli passati. Il primo appuntamento è per venerdì 4 marzo alle ore 19.00 presso Palazzo Collicola Arti Visive.

La serata prosegue con una degustazione di prodotti tipici presso il Caffè Collicola.

L’evento vede la collaborazione del Con Spoleto – Consorzio Albergatori di Spoleto.

Quota di partecipazione
Visita guidata – Intero – € 7,00
Visita guidata – Ridotto – € 5,00 per Spoleto Card e fidelizzati
Apericena – € 5,00

INFO
Ai fini organizzativi è gradita la prenotazione entro le ore 13:00 di venerdì 5 febbraio.
news.spoletomusei@sistemamuseo.it
Tel. 0743 46434

Performance U35 @ Cantiere Oberdan
Mar 4@21:30
<!--:it-->Performance U35<!--:--><!--:en-->Performance U35<!--:--> @ Cantiere Oberdan | Spoleto | Umbria | Italia

Rassegna di compagnie italiane under 35 tra danza, teatro e nuovi media.

Performance Italia U35 presenta alcune delle più interessanti giovani realtà del teatro e della danza italiana, con la prospettiva di promuoverle in un contesto internazionale, attraverso la trasmissione dal vivo degli spettacoli in streaming. Una rassegna che si ripeterà ogni anno rivolgendosi ad operatori, programmatori, professionisti della danza e teatro, oltre che pubblico interessato a scoprire il lavoro di nuove compagnie italiane emergenti.

Tutte le performance si terranno presso il Cantiere Oberdan (Piazza San Gabriele dell’Addolorata) e verrano trasmesse dal vivo via streaming su: lamamaumbria.org, lamama.org, howlround.com, anothertv.net and youtube.

Programma

4 Marzo/March @ 21.30 (CET, Central European time)
Collettivo Cinetico – 10miniballetti
regia, coreografia, danza: Francesca Pennini
drammaturgia e disegno luci: Angelo Pedroni, Francesca Pennini
musica: J.S. Bach, B. Britten, Cher, G. Frescobaldi, G. Ligeti, H. Purcell, F. Romitelli, J. Strauss.
assistenza organizzativa: Carmine Pariseco
produzione: Le Vie dei Festival, CollettivO CineticO
residenza stabile: Teatro Comunale di Ferrara

Un’antologia di danze in bilico tra geometria e turbinio dove l’elemento aereo é paradigma di riflessione sui confini del controllo. Correnti e bufere, ventilatori e droni, uccelli e grand-jeté diventano allegorie sul legame tra coreografia e danza in un’indagine che rimbalza tra la ripetibilità del gesto e l’improvvisazione, tra la scrittura e l’interpretazione.Tra contorsioni e sforzi asfittici si innesca uno scambio respiratorio che mescola i volumi tra corpo e spazio, tra scena e pubblico in una geografia mobile, sospesa e decisa, fluttuante e depositata.

5 Marzo @ 21.30 (CET, Central European time)
Dispensa Barzotti – Homologia
Segnalazione speciale: Premio Scenario 2015
di: Rocco Manfredi, Riccardo Reina, Alessandra Ventrella
con: Rocco Manfredi e Riccardo Reina
regia: Alessandra Ventrella
ideazione luci: Emiliano Curà
musiche ed ambienti sonori: Dario Andreoli

Un eterno silenzio scandito dall’abitudine. Un anziano, solo, immerso nel vuoto, in perenne dormiveglia.
Qualcosa piomba giù dalla soffitta e risveglia questo corpo intorpidito.
Benvenuti a Homologia.
Homologia è allo stesso tempo «studio dell’uomo» e «studio di ciò che si ripete identico».
Homologia è una visione telescopica che procede dall’uomo in direzione dell’uomo tentandone una radiografia dettagliata.
Una grande illusione.
Una festa impossibile e centinaia di tentativi falliti.

6 Marzo @ 17.30 (CET, Central European time)
INC InNprogressCollective – toPRAY
coreografia: Afshin Varjavandi
danzatori: Luca Calderini, Mattia Maiotti, Jenny Mattaioli, Elia Pangaro.
disegno sonoro: Angelo Benedetti
disegno luci: Fabio Galeotti
Progetto In residenza: La MaMa Umbria International

Esiste un momento a partire dal quale si impara a guardare dentro sé stessi. toPRAY è un corridoio lungo e stretto per arrivare all’animo umano. Attraversiamo i simboli che nella storia abbiamo attribuito a quello che non riusciamo a vedere, per dare alla vita un valore diverso. Si dice che “possediamo un’anima”. Ma cosa vuol dire “pregare”? Forse l’agire stesso è un atto di culto: l’uomo contemporaneo agisce sul corpo “traendone” un culto. E se quello che abbiamo di più sacro è l’immaginazione attraverso cui riusciremo ad identificare l’anima nel corso della vita?

La MaMa Umbria è residenza artistica multidisciplinare, promossa e sostenuta dal MIBAC e dalla Regione Umbria

Mar
5
Sab
Celsauro Ceccobelli, Ex Machina – Moto perpetuo @ Chiesetta Madonna del Pozzo
Mar 5–Apr 25 giorno intero

OPUS & LIGHT anno XIX°
MADONNA del POZZO / Porta Monterone

SPOLETO, 5 marzo – 25 aprile 2016
Celsauro Ceccobelli “Ex Machina – Moto perpetuo”

Progetto: STUDIO A’87 – in collaborazione con Palazzo Collicola Arti Visive e con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Spoleto

Inaugurazione: Porta Monterone SPOLETO / sabato 5 marzo 2016 ore 17:30 Installazione visibile ad orario continuato, giorno e notte fino al 25 aprile 2016

Testo e cura di Davide Silvioli
L’accezione contemporanea di scultura risulta sempre più dinamica e onnicomprensiva, andando quindi a includere, oltre a realizzazioni più tradizionali, anche opere o operazioni artistiche obiettivamente tridimensionali quali costruzioni, installazioni spaziali e interventi ambientali. A ciò si aggiunge un rinnovato spirito speculativo circa le sue modalità significanti con la sperimentazione di materiali nuovi e di diversa natura, convertiti dunque a media tecnici capaci di offrire inediti spunti estetici e di ricerca. Tale attenzione nei confronti del materiale, analizzato non solo nella sue qualità fisico-oggettuali ma, soprattutto, nella sua identità funzionale e fenomenologica, rivestendo un’importante centralità, è leggibile nell’opera Moto Perpetuo di Celsauro Ceccobelli. Si riscontra, pertanto, una forte sensibilità riguardo i dispositivi esecutivi del manufatto – parti di vecchi motocicli dismessi – che arriva ad acquisire, così, un rigenerato valore semantico e comunicativo. Il materiale, l’oggetto e la macchina – consegnati a nuova vita – vengono a coincidere in un unica coniugazione artistica dotata di un’aura vagamente tingueliniana, pur mantenendo, allo stesso tempo, una propria indipendenza generativa. Nelle sue fattezze formali industriali e meccaniche, la scultura suggerisce un accattivante parallelismo con i Complessi Plastici Motorumoristi di Fortunato Depero ma, a ben vedere, con esiti diversi poiché le creazioni di quest’ultimo davano all’osservatore l’impressione di ammirare un oggetto innegabilmente avveniristico, mentre al cospetto del lavoro di Celsauro sembra quasi di trovarci di fronte a un insolito reperto archeologico, in grado di trasmettere un disorientante fascino storico. Oltrepassando ora le peculiarità tautologiche, vediamo come la scultura esplicita la propria ragion d’essere anche attraverso capacità che potrebbero essere definite come funzionali, anche se tuttavia non ottemperano ad alcun fine utilitaristico. Si fa riferimento al fatto che, grazie all’alimentazione a corrente elettrica, l’insieme si completa con l’accensione di una lampadina e con la diffusione acustica di un motivo musicale anch’esso realizzato dall’artista e denotabile per l’eclettismo di cui è esempio, particolare commistione in una sola traccia di strumenti e sonorità disparate, in cui è l’eco del rumore di un motore a essere protagonista, rimandando alla natura genealogica dell’intera composizione. Per questa modalità eterodossa di concepire il suono, per il ruolo e il peso comunicativo di cui esso si arricchisce, sorge spontanea la correlazione con le ricerche in campo acustico di Luigi Russolo, ideatore e artefice grazie ai suoi Intonarumori, di una musica costituita da rumori anziché da suoni tradizionali. Tali caratteristiche, sottolineandone la complessità, mette in evidenza la pluralità metodologica con cui l’opera narra sé stessa, istituendo simultaneamente una critica nichilistica nei confronti delle moderne prescrizioni di “utilità” e “funzionalità”.

Il progetto Opus & Light dello STUDIO A’87 di Spoleto, da diciannove anni prevede interventi di singoli artisti contemporanei nello spazio della chiesetta Madonna del Pozzo di Porta Monterone, ingresso sud della Città medievale, sull’antico tracciato della Via Flaminia: installazione di un’opera a confronto con la specificità del luogo, impreziosito da un ciclo di affreschi che racchiude in sé un intero secolo della storia della pittura italiana (1493-1600). L’autore dell’affresco della Madonna del Pozzo datato 1493, nella parete di fondo, recentemente restaurato da Mariella Farinelli, è di Bernardino Campilio da Spoleto: “La combinazione degli elementi stilistici, ornamentali e grafici consente di attribuire questo trittico murale (Madonna col Bambino tra i santi Giovanni Battista e Pietro martire patrono di Spoleto) a Bernardino Campilio da Spoleto, artista estroso di cui si sa che oltre a dipingere si dilettava anche di poesia e di musica (suonava cetra e liuto). Era nativo di Lenano, nei pressi di Campello, località da cui prese il nome latinizzato Campilius, e lasciò opere in tutto lo Spoletino, nella Valnerina meridionale e nel Piceno. Fu in contatto con Pier Matteo d’Amelia all’epoca del polittico di Terni (1483). L’influenza del maestro amerino si palesa nel san Giovanni Battista del presente affresco e nel medesimo santo del trittico di Arrone oggi ridotto alla sola predella firmata e datata 1487 (oggetto di prossima pubblicazione). Può considerarsi l’ultimo pittore autoctono spoletino prima dell’avvento di Giovanni Spagna e di Jacopo Siculo, seguaci e divulgatori rispettivamente di Pietro Vannucci detto il Perugino e di Raffaello Sanzio” (Romano Cordella).

Danza che ti passa… – Laboratori di danza e tamburello @ Palestra XX Settembre
Mar 5@15:00
<!--:it-->Danza che ti passa... - Laboratori di danza e tamburello<!--:--> @ Palestra XX Settembre | Spoleto | Umbria | Italia

L’associazione D’ORAINPOI organizza, con il patrocinio del Comune di Spoleto, l’iniziativa Danza che ti passa… in programma sabato 5 e domenica 6 marzo.

Il programma prevede sabato 5 marzo, dalle 15 alle 17.30, il laboratorio di danza e dalle 17.30 alle 19.30 il laboratorio di tamburello a cura di Mario Puorro (minimo 5 partecipanti) presso la Palestra XX Settembre.

Alle ore 20.30 apericena al Caffè Letterario con intrattenimento musicale dal vivo a cura di Madana Marco Rufo e Mario Puorro.

Domenica 6 marzo, dalle 11 alle 13, nuovo appuntamento con il laboratorio di danza sempre presso la Palestra XX Settembre.

Per info e prenotazioni contattare i numeri 339 3458435 e 335 1912897.

Visita guidata della Spoleto Card @ Museo del Tessuto e del Costume
Mar 5@16:00
<!--:it-->Visita guidata della Spoleto Card <!--:--><!--:en-->Spoleto Card guided visit<!--:--> @ Museo del Tessuto e del Costume | Spoleto | Umbria | Italia

Visita del Museo del Tessuto e del Costume
SONTUOSI ABITI – STORIE DI VITA E DI COSTUME

LUOGO D’INCONTRO: Museo del Tessuto e del Costume
Tariffa intera € 5.00 / €3.00 per i possessori della Spoleto Card
Prenotazione consigliata entro le 17.30 del giorno precedente (0743 46434)
Per info: www.spoletocard.it -Tel. 0743.46434 / 0743.218620-21

Performance U35 @ Cantiere Oberdan
Mar 5@21:30
<!--:it-->Performance U35<!--:--><!--:en-->Performance U35<!--:--> @ Cantiere Oberdan | Spoleto | Umbria | Italia

Rassegna di compagnie italiane under 35 tra danza, teatro e nuovi media.

Performance Italia U35 presenta alcune delle più interessanti giovani realtà del teatro e della danza italiana, con la prospettiva di promuoverle in un contesto internazionale, attraverso la trasmissione dal vivo degli spettacoli in streaming. Una rassegna che si ripeterà ogni anno rivolgendosi ad operatori, programmatori, professionisti della danza e teatro, oltre che pubblico interessato a scoprire il lavoro di nuove compagnie italiane emergenti.

Tutte le performance si terranno presso il Cantiere Oberdan (Piazza San Gabriele dell’Addolorata) e verrano trasmesse dal vivo via streaming su: lamamaumbria.org, lamama.org, howlround.com, anothertv.net and youtube.

Programma

4 Marzo/March @ 21.30 (CET, Central European time)
Collettivo Cinetico – 10miniballetti
regia, coreografia, danza: Francesca Pennini
drammaturgia e disegno luci: Angelo Pedroni, Francesca Pennini
musica: J.S. Bach, B. Britten, Cher, G. Frescobaldi, G. Ligeti, H. Purcell, F. Romitelli, J. Strauss.
assistenza organizzativa: Carmine Pariseco
produzione: Le Vie dei Festival, CollettivO CineticO
residenza stabile: Teatro Comunale di Ferrara

Un’antologia di danze in bilico tra geometria e turbinio dove l’elemento aereo é paradigma di riflessione sui confini del controllo. Correnti e bufere, ventilatori e droni, uccelli e grand-jeté diventano allegorie sul legame tra coreografia e danza in un’indagine che rimbalza tra la ripetibilità del gesto e l’improvvisazione, tra la scrittura e l’interpretazione.Tra contorsioni e sforzi asfittici si innesca uno scambio respiratorio che mescola i volumi tra corpo e spazio, tra scena e pubblico in una geografia mobile, sospesa e decisa, fluttuante e depositata.

5 Marzo @ 21.30 (CET, Central European time)
Dispensa Barzotti – Homologia
Segnalazione speciale: Premio Scenario 2015
di: Rocco Manfredi, Riccardo Reina, Alessandra Ventrella
con: Rocco Manfredi e Riccardo Reina
regia: Alessandra Ventrella
ideazione luci: Emiliano Curà
musiche ed ambienti sonori: Dario Andreoli

Un eterno silenzio scandito dall’abitudine. Un anziano, solo, immerso nel vuoto, in perenne dormiveglia.
Qualcosa piomba giù dalla soffitta e risveglia questo corpo intorpidito.
Benvenuti a Homologia.
Homologia è allo stesso tempo «studio dell’uomo» e «studio di ciò che si ripete identico».
Homologia è una visione telescopica che procede dall’uomo in direzione dell’uomo tentandone una radiografia dettagliata.
Una grande illusione.
Una festa impossibile e centinaia di tentativi falliti.

6 Marzo @ 17.30 (CET, Central European time)
INC InNprogressCollective – toPRAY
coreografia: Afshin Varjavandi
danzatori: Luca Calderini, Mattia Maiotti, Jenny Mattaioli, Elia Pangaro.
disegno sonoro: Angelo Benedetti
disegno luci: Fabio Galeotti
Progetto In residenza: La MaMa Umbria International

Esiste un momento a partire dal quale si impara a guardare dentro sé stessi. toPRAY è un corridoio lungo e stretto per arrivare all’animo umano. Attraversiamo i simboli che nella storia abbiamo attribuito a quello che non riusciamo a vedere, per dare alla vita un valore diverso. Si dice che “possediamo un’anima”. Ma cosa vuol dire “pregare”? Forse l’agire stesso è un atto di culto: l’uomo contemporaneo agisce sul corpo “traendone” un culto. E se quello che abbiamo di più sacro è l’immaginazione attraverso cui riusciremo ad identificare l’anima nel corso della vita?

La MaMa Umbria è residenza artistica multidisciplinare, promossa e sostenuta dal MIBAC e dalla Regione Umbria

Mar
6
Dom
Visite gratuite per i possessori della Spoleto Card @ Camera Pinta - Rocca Albornoziana
Mar 6 giorno intero
<!--:it-->Visite gratuite per i possessori della Spoleto Card <!--:--><!--:en-->Spoleto Card free visits<!--:--> @ Camera Pinta - Rocca Albornoziana | Spoleto | Umbria | Italia

Visita della Camera Pinta – Rocca Albornoziana
ELEGANZA IN CALZAMAGLIA – STORIA DEL COSTUME NEL MEDIOEVO

Le visite avranno luogo nei seguenti orari: 10.00 / 12.30 / 15.00 / 16.45

LUOGO D’INCONTRO: Biglietteria Rocca Albornoziana
Prenotazione consigliata entro le 17.30 del giorno precedente (0743 46434)
Per info: www.spoletocard.it -Tel. 0743.46434 / 0743.218620-21

Visite guidate tematiche e Trekking urbani @ Rocca Albornoziana di Spoleto
Mar 6 giorno intero
<!--:it-->Visite guidate tematiche e Trekking urbani <!--:--> @ Rocca Albornoziana di Spoleto | Spoleto | Umbria | Italia

Programma di visite guidate tematiche e Trekking urbani – Marzo 2016

Durante il mese di Marzo, presso la Rocca Albornoziana, Sistema Museo presenta uno speciale calendario di iniziative volte alla valorizzazione del patrimonio culturale di Spoleto.

Operatori specializzati vi accompagneranno, attraverso visite guidate tematiche e trekking urbani, in un viaggio nel tempo alla scoperta dei tesori della città e del suo territorio.

CALENDARIO

Domenica 6 marzo
orario visita: 11.00/12.30/15.00/16.45
Eleganza in calzamaglia – Storia del costume nel Medioevo
Ingresso gratuito al Museo Nazionale del Ducato – Visita guidata* € 5.00

Domenica 13 marzo
orario visita: 11.00/12.30/15.00/16.45
La seduzione dell’amore – Storie dipinte di dame e cavalieri
Ingresso a pagamento – Visita guidata € 4.00

Domenica 20 marzo
orario visita: 11.00/12.30/15.00/16.45
La Camera Pinta: storie d’amore e di armi
Ingresso a pagamento – Visita guidata € 4.00

Sabato 26 marzo
orario visita: 11.00
Museo del Ducato – I longobardi
Ingresso a pagamento – Visita guidata € 4.00

Domenica 27 – Pasqua
orario visita: 11.00
Trekking urbano – Con gli occhi di Goethe
Luogo d’incontro: biglietteria Rocca Albornoziana – Visita guidata* € 5.00

L’orario di apertura al pubblico è dalle 9.30 alle 18.30 (ultimo ingresso 45 min. prima della chiusura).

Si ricorda inoltre che nella prima domenica del mese l’ingresso è gratuito al Museo Nazionale del Ducato.

Info e prenotazioni
Tel e Fax 0743.224952 – Mobile 340.5510813

*gratuito possessori Spoleto Card

IX Giornata Nazionale delle Ferrovie NON Dimenticate – Una giornata lungo la (ex) ferrovia Spoleto-Norcia @ Ex Ferrovia Spoleto-Norcia
Mar 6@07:45

Pedalata sulla Spoleto-Norcia a cura di FIAB – Roma Ostia in Bici XIII, nell’ambito della IX Giornata Nazionale delle Ferrovie NON Dimenticate – Il Mese della Mobilità Dolce.

Tratta interessata: Spoleto – Sant’Anatolia di Narco
Punto di ritrovo: Stazione Roma Termini
Orario: 7.55
Descrizione: La passeggiata si svolge per la maggior parte lungo il tracciato della ex ferrovia Spoleto-Norcia (1926-1968) trasformata in percorso ciclabile. Partiremo da Ostia Lido Centro con il treno delle 6 e 30 e raggiungeremo la Stazione Termini entrando dal varco di via Marsala. Partiremo alle 7 e 58 (regionale veloce 2480), arrivando a Spoleto alle 9 e 28. L’escursione inizierà da Spoleto, con una prima parte in salita che, lungo il tracciato della ex ferrovia, ci condurrà al viadotto Cortaccione e poi al valico Caprareccia dove percorreremo la galleria di circa 2 km. Dal valico scenderemo verso la Valnerina lungo altri viadotti e gallerie fino a Sant’Anatolia di Narco. Di lì percorreremo la Statale della Valnerina fino a Terni da dove riprenderemo il treno per Roma alle 16 e 28 (regionale veloce 2325) per giungere a Roma alle 17 e 46.

• Il pranzo sarà al sacco a Scheggino o a Ferentillo in base all’orario di arrivo in Valnerina.

• Percorso e difficoltà: il percorso è di circa 50 km complessivamente, di cui 20 su sterrato ed il resto su strada asfaltata. La difficoltà è medio alta, soprattutto per il fondo della parte sterrata del percorso che è costituito da pietrisco mobile. La salita da Spoleto al valico Caprareccia è lunga circa 8 km a pendenza costante e moderata. Le gallerie non sono illuminate.

Note: L’illuminazione è estremamente importante, dato le lunghe gallerie al buio.
Contatti: gfr.ferrari@ostiainbicixiii.it – www.ostiainbicixiii.it – Tel. 338 4403420.

IX Giornata Nazionale delle Ferrovie NON Dimenticate – La Spoleto-Norcia (parziale) @ Ex Ferrovia Spoleto-Norcia
Mar 6@09:00

Pedalata sulla Spoleto-Norcia a cura di Fiab Roma Ruotalibera, nell’ambito della IX Giornata Nazionale delle Ferrovie NON Dimenticate – Il Mese della Mobilità Dolce.

Tratta interessata: Spoleto – Borgo Cerreto
Punto di ritrovo: Spoleto – I dettagli verranno forniti al momento della prenotazione
Orario: 9.00
Descrizione: Giro ad “anello” con partenza e arrivo da Spoleto. La prima tratta del vecchio percorso ferroviario: quello che partendo da Spoleto si inerpica con tornanti e gallerie per svalicare e scendere poi a Santa Anatolia di Narco, da dove prosegue costeggiando il Nera fino a Borgo Cerreto. Ritorno sullo stesso percorso fino a Piedipaterno, da dove si abbandona la ciclabile per proseguire su asfalto con la vecchia statale 395, praticamente dismessa dal traffico automobilistico. Svalicamento a Forca di Cerro e poi giù con rapidi tornanti fino a Spoleto. In totale 66km con 900 metri di dislivello complessivo in salita, andata su sterrato, ritorno su asfalto. Il percorso richiede un buon allenamento, è necessario essere provvisti di luci anteriori perfettamente funzionanti perché le gallerie sono al buio totale (una è lunga due chilometri), le biciclette da corsa non sono adatte. Bisogna avere con sé un kit di riparazione gomme, pompa e camera d’aria di scorta.

Note: Per motivi organizzativi è necessario prenotarsi via mail presso l’accompagnatore Fiab: aldobises@alice.it . La partecipazione è aperta a tutti i soci Fiab, chi non è tesserato può partecipare pagando i cinque euro necessari alla copertura assicurativa RC (responsabilità civile), non è prevista invece alcuna copertura infortuni personale. I dettagli sull’appuntamento verranno forniti al momento della prenotazione.

Danza che ti passa… – Laboratori di danza e tamburello @ Palestra XX Settembre
Mar 6@11:00
<!--:it-->Danza che ti passa... - Laboratori di danza e tamburello<!--:--> @ Palestra XX Settembre | Spoleto | Umbria | Italia

L’associazione D’ORAINPOI organizza, con il patrocinio del Comune di Spoleto, l’iniziativa Danza che ti passa… in programma sabato 5 e domenica 6 marzo.

Il programma prevede sabato 5 marzo, dalle 15 alle 17.30, il laboratorio di danza e dalle 17.30 alle 19.30 il laboratorio di tamburello a cura di Mario Puorro (minimo 5 partecipanti) presso la Palestra XX Settembre.

Alle ore 20.30 apericena al Caffè Letterario con intrattenimento musicale dal vivo a cura di Madana Marco Rufo e Mario Puorro.

Domenica 6 marzo, dalle 11 alle 13, nuovo appuntamento con il laboratorio di danza sempre presso la Palestra XX Settembre.

Per info e prenotazioni contattare i numeri 339 3458435 e 335 1912897.

Performance U35 @ Cantiere Oberdan
Mar 6@17:30
<!--:it-->Performance U35<!--:--><!--:en-->Performance U35<!--:--> @ Cantiere Oberdan | Spoleto | Umbria | Italia

Rassegna di compagnie italiane under 35 tra danza, teatro e nuovi media.

Performance Italia U35 presenta alcune delle più interessanti giovani realtà del teatro e della danza italiana, con la prospettiva di promuoverle in un contesto internazionale, attraverso la trasmissione dal vivo degli spettacoli in streaming. Una rassegna che si ripeterà ogni anno rivolgendosi ad operatori, programmatori, professionisti della danza e teatro, oltre che pubblico interessato a scoprire il lavoro di nuove compagnie italiane emergenti.

Tutte le performance si terranno presso il Cantiere Oberdan (Piazza San Gabriele dell’Addolorata) e verrano trasmesse dal vivo via streaming su: lamamaumbria.org, lamama.org, howlround.com, anothertv.net and youtube.

Programma

4 Marzo/March @ 21.30 (CET, Central European time)
Collettivo Cinetico – 10miniballetti
regia, coreografia, danza: Francesca Pennini
drammaturgia e disegno luci: Angelo Pedroni, Francesca Pennini
musica: J.S. Bach, B. Britten, Cher, G. Frescobaldi, G. Ligeti, H. Purcell, F. Romitelli, J. Strauss.
assistenza organizzativa: Carmine Pariseco
produzione: Le Vie dei Festival, CollettivO CineticO
residenza stabile: Teatro Comunale di Ferrara

Un’antologia di danze in bilico tra geometria e turbinio dove l’elemento aereo é paradigma di riflessione sui confini del controllo. Correnti e bufere, ventilatori e droni, uccelli e grand-jeté diventano allegorie sul legame tra coreografia e danza in un’indagine che rimbalza tra la ripetibilità del gesto e l’improvvisazione, tra la scrittura e l’interpretazione.Tra contorsioni e sforzi asfittici si innesca uno scambio respiratorio che mescola i volumi tra corpo e spazio, tra scena e pubblico in una geografia mobile, sospesa e decisa, fluttuante e depositata.

5 Marzo @ 21.30 (CET, Central European time)
Dispensa Barzotti – Homologia
Segnalazione speciale: Premio Scenario 2015
di: Rocco Manfredi, Riccardo Reina, Alessandra Ventrella
con: Rocco Manfredi e Riccardo Reina
regia: Alessandra Ventrella
ideazione luci: Emiliano Curà
musiche ed ambienti sonori: Dario Andreoli

Un eterno silenzio scandito dall’abitudine. Un anziano, solo, immerso nel vuoto, in perenne dormiveglia.
Qualcosa piomba giù dalla soffitta e risveglia questo corpo intorpidito.
Benvenuti a Homologia.
Homologia è allo stesso tempo «studio dell’uomo» e «studio di ciò che si ripete identico».
Homologia è una visione telescopica che procede dall’uomo in direzione dell’uomo tentandone una radiografia dettagliata.
Una grande illusione.
Una festa impossibile e centinaia di tentativi falliti.

6 Marzo @ 17.30 (CET, Central European time)
INC InNprogressCollective – toPRAY
coreografia: Afshin Varjavandi
danzatori: Luca Calderini, Mattia Maiotti, Jenny Mattaioli, Elia Pangaro.
disegno sonoro: Angelo Benedetti
disegno luci: Fabio Galeotti
Progetto In residenza: La MaMa Umbria International

Esiste un momento a partire dal quale si impara a guardare dentro sé stessi. toPRAY è un corridoio lungo e stretto per arrivare all’animo umano. Attraversiamo i simboli che nella storia abbiamo attribuito a quello che non riusciamo a vedere, per dare alla vita un valore diverso. Si dice che “possediamo un’anima”. Ma cosa vuol dire “pregare”? Forse l’agire stesso è un atto di culto: l’uomo contemporaneo agisce sul corpo “traendone” un culto. E se quello che abbiamo di più sacro è l’immaginazione attraverso cui riusciremo ad identificare l’anima nel corso della vita?

La MaMa Umbria è residenza artistica multidisciplinare, promossa e sostenuta dal MIBAC e dalla Regione Umbria

Mar
8
Mar
Visita guidata gratuita per le donne @ Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Mar 8@12:00
<!--:it-->Visita guidata gratuita per le donne<!--:--> @ Museo Nazionale del Ducato di Spoleto | Spoleto | Umbria | Italia

In occasione della Giornata Internazionale della Donna, martedì 8 marzo presso il Museo Nazionale del Ducato è previsto l’ingresso gratuito alle donne, a cui si abbina una speciale visita guidata intitolata La camera pinta: storie d’amore e di armi.

La visita guidata gratuita è prevista alle ore 12.00, un’occasione speciale per farsi guidare nelle suggestive sale affrescate della Rocca Albornoziana per scoprire le avvincenti storie di vita cavalleresca narrate sulle pareti degli ambienti che in origine ospitarono i potenti governatori di Spoleto.

L’orario di apertura al pubblico è dalle 9.30 alle 18.30 (ultimo ingresso 45 min. prima della chiusura).

Info e prenotazioni
Tel e Fax 0743.224952 – Mobile 340.5510813

Migrazioni – Iniziative per la Giornata della Donna @ Biblioteca Comunale 'G. Carducci'
Mar 8@16:30

Il programma delle iniziative dedicate alla Giornata della Donna si apre Martedì 8 marzo alle ore 16.30 presso la Biblioteca Comunale con l’incontro con il giornalista e scrittore Luca Attanasio che presenterà Se questa è una donna, uno dei suoi libri sul tema delle migrazioni. La conversazione sarà alternata con la lettura di alcuni brani da parte di Cristina Antonini.

Nella stessa giornata alle ore 18.30 presso la galleria “Officina d’Arte&Tessuti” (via Plinio il Giovane 6-8): apertura della mostra MIGRAZIONI che presenta opere di BASMATI, Elisabetta Diamanti, Stefano Di Stasio, Emanuela Duranti, Vittorio Fava, Roberto Mannino, Noushin Mogthader Gilvaei, Lydia Predominato, Virginia Ryan, Maria Teresa Romitelli.

Iniziative a cura di Officina d’Arte &Tessuti

Mar
9
Mer
Storie di ordinaria ironia – Racconti al femminile @ Sala Pegasus
Mar 9@18:00

Sala Pegasus, ore 18.00
STORIE DI ORDINARIA IRONIA – racconti al femminile
letture a cura di Cristina e Marina Antonini
a cura di Donne Contro La Guerra e Il Cerchio

Evento inserito nell’ambito delle iniziative per la Giornata della Donna

Mar
10
Gio
Incontro di mediazione teatrale @ Biblioteca Comunale G. Carducci
Mar 10@17:00
<!--:it-->Incontro di mediazione teatrale<!--:--><!--:en-->Meeting on theatrical mediation <!--:--> @ Biblioteca Comunale G. Carducci | Spoleto | Umbria | Italia

In occasione dell’ultimo spettacolo della Stagione di Prosa 2015-2016 “A cuore aperto”, in programma venerdì 11 marzo alle ore 21 al Teatro Nuovo “Gian Carlo Menotti”, giovedì 10 marzo alle ore 17, presso la Biblioteca Comunale “G. Carducci”, si terrà l’incontro di mediazione teatrale e sarà tenuta dai mediatori Erika Donini e Marco Schiavoni.

Lo spettacolo di danza, teatro e musica “A cuore aperto” della Compagnia Fabula Saltica, è ispirato ai “Sonetti” di William Shakespeare. Un mosaico di modalità che rispecchia le direzioni, le differenze, i richiami dell’opera. Ciascuno degli elementi in scena è portavoce di messaggi di libertà, destinati a uno spettatore “in ascolto dell’amore” nelle sue diverse manifestazioni, un “treno” di emozioni, di sguardi, di sequenze, in cui l’uno insegue l’altro, una “confessione dell’animo” che utilizza ragioni e “spezzoni” autobiografici, perturbamenti e accensioni amorose, sogni, irritazioni e struggimenti. Il tutto indirizzato verso una dimensione trascendentale, in una meditazione sul tempo, sulla transitorietà del potere e l’illusorietà della vita.

coreografie Claudio Ronda
regia Alessio Pizzech
con Elena Croce e i danzatori della Compagnia
musiche originali Paolo Zambelli
consulenza Ermanno Romanelli
luci Nevio Cavina
costumi e elementi scenici Davide Amadei
una produzione Compagnia Fabula Saltica

Il Tè delle Signore @ Palazzo Collicola (ingresso Piazza San Domenico)
Mar 10@17:30

Palazzo Collicola (Ingresso San Domenico), ore 17,30
Il Tè delle Signore
chiacchiere fra donne che hanno qualcosa da dire
a cura dell’Associazione Culturale Il Teodelapio

Evento inserito nell’ambito delle iniziative per la Giornata della Donna

Mar
11
Ven
Accademia Spoletina: conferenza @ Biblioteca Comunale G. Carducci
Mar 11@17:00
<!--:it-->Accademia Spoletina: conferenza<!--:--><!--:en-->Accademia Spoletina: lecture<!--:--> @ Biblioteca Comunale G. Carducci | Spoleto | Umbria | Italia

Un modello di carriera ecclesiastica nella Roma barocca: Cesare Facchinetti al servizio della corte pontificia

FILIPPO MARIA TROIANI, Università degli Studi di Perugia

Mezz’ora dopo la chiusura – Spoleto Contemporanea @ Palazzo Collicola
Mar 11@18:00
<!--:it-->Mezz'ora dopo la chiusura - Spoleto Contemporanea<!--:--><!--:en-->Mezz'ora dopo la chiusura - Spoleto Contemporanea<!--:--> @ Palazzo Collicola | Spoleto | Umbria | Italia

SPOLETO CONTEMPORANEA
Incontri
Marco Schiavoni

Mezz’ora dopo la chiusura torna venerdì 11 marzo 2016 alle 18.00 a Palazzo Collicola Arti Visive con un altro appuntamento dedicato a Spoleto Contemporanea, la mostra che ha messo in luce una città ricca di talenti e idee.

Il quarto appuntamento dedicato alla mostra Spoleto Contemporanea si propone di approfondire il percorso artistico e professionale di Marco Schiavoni, compositore, videomaker e video-scenografo per il teatro. Introdotto da una performance giocosa di Caterina Genta, danzatrice, collaboratrice e interprete di Schiavoni da più di dieci anni, l’incontro tenterà di illustrare le peculiarità del suo lavoro e l’originale interazione che vi si crea fra musica, tecnologia, danza contemporanea, body art e video-arte.

Dal 7 novembre PALAZZO COLLICOLA ARTI VISIVE con la mostra SPOLETO CONTEMPORANEA ha deciso di fare il punto sulla Spoleto dei nostri giorni, rivelando una città a tratti nascosta, ricca di talenti e idee, di persone che progettano e viaggiano. La rassegna, curata da Gianluca Marziani e da Aurora Roscini Vitali e Davide Silvioli, è prorogata fino al 22 maggio.

La serata prosegue con una degustazione di prodotti tipici presso il Caffè Collicola.

L’evento vede la collaborazione del Con Spoleto – Consorzio Albergatori di Spoleto.

Quota di partecipazione
Ingresso gratuito
Apericena € 5,00

INFO
Ai fini organizzativi è gradita la prenotazione entro le ore 13:00 di venerdì 11 marzo.
news.spoletomusei@sistemamuseo.it
Tel. 0743 46434

Stagione di Prosa – A cuore aperto @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Mar 11@21:00–23:00

Compagnia Fabula Saltica
A CUORE APERTO
con: Elena Croce e i danzatori della Compagnia
coreografie: Claudio Ronda

Uno spettacolo di danza, teatro e musica, ispirato ai “Sonetti” di William Shakespeare. Un mosaico di modalità che rispecchia le direzioni, le differenze, i richiami dell’opera.

BIGLIETTERIA:
Platea, posto palco platea centrale, posto palco I ordine centrale: € 21,00 – ridotto (sotto i 26 e sopra i 60 anni) € 18,00
posto palco platea laterale, I ordine laterale, II-III ordine centrale: € 17,00 – ridotto € 14,00
posto palco II-III ordine laterale, galleria: € 10,00

Botteghino telefonico regionale: tel. 075 5754222 tutti i giorni feriali dalle 16.00 alle 20.00 fino al giorno precedente lo spettacolo.
I biglietti prenotati possono essere ritirati in teatro entro le ore 20.30 del giorno dello spettacolo.
Vendita on line: www.teatrostabile.umbria.it
Botteghino Teatro Nuovo G.Carlo Menotti: il giorno dello spettacolo dalle ore 16.00 – tel. 0743 222647

ABBONAMENTI SCUOLA:
riservato agli studenti universitari dietro presentazione del libretto universitario e agli studenti di ogni ordine e grado di età inferiore ai 20 anni con scelta di un posto fisso.
Info e prenotazione abbonamenti: tel. 338 8562727
Gli abbonamenti scuola possono essere sottoscritti martedì 1 e mercoledì 2 dicembre.
Abbonamento a 4 spettacoli (Enrico IV – 14 dicembre; L’importanza di essere earnest – 7 gennaio; Non ti pago – 3 febbraio; A scatola chiusa – 20 e 21 febbraio): € 28,00

Per informazioni:
Direzione Cultura e Turismo
0743 218614 – fax 0743 218641 – info@iat.spoleto.pg.it

Mar
12
Sab
Un amico per sempre – 3° edizione Mostra Concorso Fotografica @ Galleria Rocca Albornoziana di Spoleto
Mar 12–Apr 10 giorno intero
<!--:it-->Un amico per sempre - 3° edizione Mostra Concorso Fotografica<!--:--><!--:en-->Forever Friends - Photo Competition/Exhibition<!--:--> @ Galleria Rocca Albornoziana di Spoleto | Spoleto | Umbria | Italia

Si terrà dal 12 marzo al 10 aprile 2016 la terza edizione di Un amico per sempre, la mostra concorso fotografica indirizzata a tutti gli animali domestici e di affezione, ai loro proprietari e a tutti coloro che li amano.
L’obiettivo della mostra è immortalare momenti di vita quotidiana e rendere visibile l’indissolubile rapporto che dal tempo dei tempi esiste tra l’uomo e l’animale. La mostra vuole inoltre contribuire alla sensibilizzazione di tutte le persone contro il problema dei maltrattamenti degli animali e del loro abbandono. Lo spirito da perseguire nell’esecuzione delle foto è quello di rappresentare i momenti di vita in comune che dimostrino l’amore e la complicità esistenti tra uomo e animale.

Modalità di partecipazione:
Le foto dovranno essere inviate a partire dal 10 febbraio 2016 e dovranno pervenire entro e non oltre l’8 marzo 2016.
1. Inviando in formato digitale (minimo pixel 1600×1200) n° 3 foto, a colori o in bianco e nero, all’indirizzo e-mail prospoleto@gmail.com. Scegliendo la modalità digitale dovrete versare una quota di iscrizione pari ad € 15,00 e la ricevuta di versamento dovrà essere allegata alla mail.
2. Inviando per posta (formato 20×30 cm) n° 3 foto, a colori o in bianco enero, in busta chiusa presso la sede della ProLoco di Spoleto “A. Busetti”, via Minervio 2 – 06049 Spoleto (PG). Scegliendo questa modalità la quota d’iscrizione da versare è pari ad € 10,00 e dovrà essere inviata insieme con le foto.

La Giuria sarà formata da tre professionisti nel settore che determineranno il vincitore a loro insindacabile giudizio. Un ulteriore vincitore sarà proclamato dai visitatori della mostra.
I vincitori saranno avvisati a cura dell’organizzazione.
Sarà premiata non solo la più bella ma anche la più buffa, la più tenera ed originale.

Il ricavato sarà devoluto al Canile Comunale di Spoleto e altra realtà locale comunicata dall’ENPA nazionale.

ISTRUZIONI PER IL PAGAMENTO:
– Bonifico bancario tramite il versamento sul conto IT 24 K 05704 21800 000000021408 intestato a Associazione Pro Loco di Spoleto, presso Banca Popolare di Spoleto – Sede centrale. Nella causale dovrà essere indicata tale dicitura: iscrizione concorso “Un amico per sempre” anno 2016;
– In contanti passando presso la sede della Pro Loco di Spoleto in Via Minervio 2, o inserendo le banconote all’interno della busta con le fotografie.
– Vaglia postale intestato a Associazione Pro Loco di Spoleto. Nella causale dovrà essere indicata tale dicitura: iscrizione concorso “Un amico per sempre” anno 2016.

Contatti:
Pro Loco di Spoleto
Facebook: Mostra Concorso Fotografica UN AMICO PER SEMPRE
E-mail: prospoleto@gmail.com
Tel: 331 8855493

Presentazione del volume: PATRIARCHI VERDI. Itinerari in Valle Umbra @ Biblioteca Comunale G. Carducci
Mar 12@10:30

La Comunità Montana e Legambiente Spoleto presentano il volume
PATRIARCHI VERDI. Itinerari in Valle Umbra: un viaggio alla scoperta di alberi monumentali e di luoghi ricchi di storia, arte, natura, CULTURA!
sabato 12 marzo 2016 alle ore 10.30
presso la Biblioteca Comunale “G. Carducci” di Spoleto

SALUTI

Domenico Rosati, Commissario della Comunità Montana dei Monti Martani, Serano e Subasio
Fabrizio Cardarelli, Sindaco del Comune di Spoleto
Gianpiero Fusaro, Presidente del GAL Valle Umbra e Sibillini
Sergio Rossi, Segretario Generale della Comunità Montana dei Monti Martani, Serano e Subasio

INTERVENTI

Federica Barbera, Ufficio aree protette e biodiversità di Legambiente
Elena Giovagnotti, Regione Umbria – Servizio Foreste, Economia e Territorio Montano

PRESENTANO IL PROGETTO

Tiziana Ravagli, Alvaro Paggi, Danilo Rapastella
• Comunità montana dei Monti Martani, Serano e Subasio
• Progetto ZON@AMBIENTE
• Biblioteca ‘MONTAGNE DI LIBRI’
• Progetto TREVIAMBIENTE

Simonetta Bandini
• Legambiente Spoleto
• Biblioteca ‘MONTAGNE DI LIBRI’

Giampaolo Filippucci
• Progetto TREVIAMBIENTE

Letture di Diletta Masetti, attrice

Al termine APERILIBRO: un aperitivo di cultura con la distribuzione del volume Patriarchi Verdi e di altre pubblicazioni della collana ‘Montagne di Libri’.

Passaggio della Tirreno-Adriatico a Spoleto @ Spoleto - SS3
Mar 12@12:30–14:30

Sabato 12 marzo 2016 la Città di Spoleto è interessata dal passaggio della 4° tappa (Montalto di Castro – Foligno) della prestigiosa gara ciclistica “TIRRENO – ADRIATICO”.

La corsa arriverà dalla Città di Terni percorrendo la Statale Flaminia poi proseguirà verso lo svincolo Nord, via Pietro Conti, via Caduti di Nassiriya, via Visso, viale G. Marconi, Pontebari, Strada Provinciale per la Bruna di Castel Ritaldi.

La circolazione veicolare sarà vietata lungo il percorso della gara ciclistica dalle ore 12,30 alle 14 e comunque fino al termine della stessa.

L’Inner Wheel sulle orme dei Longobardi @ Palazzo Mauri
Mar 12@15:30

Una tre giorni per compiere un viaggio di conoscenza alla scoperta di un popolo affascinante, ancora misterioso ma parte integrante dell’identità europea.

Un convegno e una serie di visite guidate per scoprire la grande eredità e le preziose testimonianze che i longobardi hanno lasciato nel territorio di Spoleto e che ormai sono parte del patrimonio dell’umanità dell’Unesco.

È quanto si propone la manifestazione L’Inner Wheel sulle orme dei Longobardi, dal venerdì 11 a domenica 13 marzo, in continuità – spiega la Presidente della sezione Inner Wheel di Spoleto Simona Calai Granelli – con il Progetto Europeo e nata dalla stretta collaborazione tra rete dei beni longobardi e Inner Wheel per la valorizzazione del patrimonio longobardo.

L’iniziativa è stata organizzata dal club Inner Wheel di Spoleto, con il patrocinio del Comune di Spoleto e di Campello e della Regione Umbria, con il contributo scientifico del Centro Studi sull’Alto medioevo, dell’Associazione Italia Langobardorum e del coinvolgimento didattico delle scuole superiori e medie di Spoleto e l’apporto della Casa di Reclusione di Maiano.

Prima del convegno, è prevista, Venerdì 11 marzo, una visita guidata al Tempietto del Clitunno alle 16.15 e alle 18 visita esclusiva al Parco delle Fonti del Clitunno.

Sabato 12 marzo dalle ore 9.30 visita guidata alla Basilica di San Salvatore e alle 11 visita guidata ai mosaici di Palazzo Mauri a cura della dottoressa Livia Nocchi.

Nel pomeriggio alle ore 15.30 l’inizio del convegno sulla Spoleto Longobarda a Palazzo Mauri che prevede, dopo i saluti del Presidente I.W di Spoleto Simona Calai Granelli, del Presidente del Consilgio Nazionale Maria Gabriella Botigelli Ceriani e della governatrice del distretto 209 Daniela Soderi Vitali, vari interventi.

Si comincia con la dott.ssa Luisa Vinciguerra, membro del Comitato Promotore del Progetto “Sulle Orme dei Longobardi” con un intervento dal titolo Sulle Orme dei Longobardi in Europa tra Storia e Attualità.

Relazionerà sugli aspetti della storia longobarda a Spoleto il Prof. Nicolangelo D’Acunto, Ordinario di Storia Medievale dell’Università la Cattolica.

L’Archietto Giorgio Flamini dell’Associazione Italia Langobardorum parlerà di Segni e Disegni Longobardi.

La conclusione degli interventi è affidata al Prof. Roberto Segatori, Ordianrio di Sociologia dell’Università di Perugia sull’uso della Storia nella costruzione dell’identità spoletina.

Al termine visita alla Mostra I longobardi visti dai ragazzi a Palazzo Mauri.

Seguirà una cena conviviale, a tema longobardo, durante la quale è prevista una performance di Diletta Masetti. Poi saluto della Past Presidente Internazionale Gabriella Adami Tralascia e della Governatrice del Distretto 206 Donatella Nicolich Polizzi, presidente del Club Brescia Nord Nevia Piccoli Clapci e formalizzaione del Contatto tra i Club di Spoleto e Brescia Nord.

Domenica 13 marzo visita guidata alla Rocca Albornoziana e al Museo del Ducato, poi messa in cattedrale e pranzo di saluto finale. Performance Fara Longobarda, Ducato di Spoleto VII-VIII secolo, ForteBraccio Veregrense (AP).

Per informazioni e iscrizioni contattare la segreteria di Spoleto entro il 9 marzo tramite l’email: beatricemili9@gmail.com

Visita guidata della Spoleto Card @ Palazzo Collicola Arti Visive
Mar 12@16:00
<!--:it-->Visita guidata della Spoleto Card <!--:--><!--:en-->Spoleto Card guided visit<!--:--> @ Palazzo Collicola Arti Visive | Spoleto | Umbria | Italia

Visita del Piano Nobile di Palazzo Collicola Arti Visive
LA FAMIGLIA COLLICOLA

LUOGO D’INCONTRO: Palazzo Collicola Arti Visive
Tariffa intera € 5.00 / €3.00 per i possessori della Spoleto Card
Prenotazione consigliata entro le 17.30 del giorno precedente (0743 46434)
Per info: www.spoletocard.it -Tel. 0743.46434 / 0743.218620-21

Inaugurazione mostra ‘Migrazioni” @ Officina d’Arte &Tessuti
Mar 12@18:30

Sabato 12 marzo alle ore 18.30 sarà inaugurata la Mostra MIGRAZIONI presso gli spazi dell’Officina d’Arte &Tessuti (via Plinio il Giovane 6-8).

Concerto di M. Pontini e A.S. Rosati: Il Violino Nel Seicento: Da Roma A Magonza

Evento inserito nell’ambito delle iniziative per la Giornata della Donna

Mar
13
Dom
Settimana Internazionale della Danza @ Complesso Monumentale di San Nicolò
Mar 13–Mar 19 giorno intero
<!--:it-->Settimana Internazionale della Danza<!--:--><!--:en-->International Week of Dance<!--:--> @ Complesso Monumentale di San Nicolò | Spoleto | Umbria | Italia

La Settimana Internazionale della Danza torna dal 13 al 19 marzo 2016, nella consueta location del Complesso Monumentale di San Nicolò.

La prestigiosa Settimana Internazionale della Danza, con il relativo Concorso Internazionale, è una vetrina fondamentale ed importante per la formazione di giovani danzatori e futuri artisti. Suddiviso nelle sezioni solisti di classico, pas de deux, solisti moderna/contemporanea e composizione coreografica, il concorso seleziona talenti emergenti chiamati ad esibirsi di fronte ad una giuria di famosi danzatori nazionali e internazionali presieduta da Alberto Testa.

Sotto la Direzione Generale di Paolo Boncompagni, la Direzione Artistica di Irina Kashkova e la Presidenza Onoraria di Alberto Testa, la manifestazione è divenuta negli anni un appuntamento imperdibile al quale partecipano, provenienti da ogni parte del mondo, giovani danzatori alla ricerca dell’eccellenza. E’ inoltre l’unico evento italiano entrato a far parte dell’International Federation Ballet Competitions, Federazione che associa, sulla base delle capacità organizzative e qualità artistiche dei partecipanti, i migliori concorsi di danza nel mondo.

Organizzazione: Associazione Culturale EVENTART
Infoline: 328/3078377
E-mail: info@idcspoleto.com
Sito Web: www.idcspoleto.com

Visite guidate tematiche e Trekking urbani @ Rocca Albornoziana di Spoleto
Mar 13 giorno intero
<!--:it-->Visite guidate tematiche e Trekking urbani <!--:--> @ Rocca Albornoziana di Spoleto | Spoleto | Umbria | Italia

Programma di visite guidate tematiche e Trekking urbani – Marzo 2016

Durante il mese di Marzo, presso la Rocca Albornoziana, Sistema Museo presenta uno speciale calendario di iniziative volte alla valorizzazione del patrimonio culturale di Spoleto.

Operatori specializzati vi accompagneranno, attraverso visite guidate tematiche e trekking urbani, in un viaggio nel tempo alla scoperta dei tesori della città e del suo territorio.

CALENDARIO

Domenica 6 marzo
orario visita: 11.00/12.30/15.00/16.45
Eleganza in calzamaglia – Storia del costume nel Medioevo
Ingresso gratuito al Museo Nazionale del Ducato – Visita guidata* € 5.00

Domenica 13 marzo
orario visita: 11.00/12.30/15.00/16.45
La seduzione dell’amore – Storie dipinte di dame e cavalieri
Ingresso a pagamento – Visita guidata € 4.00

Domenica 20 marzo
orario visita: 11.00/12.30/15.00/16.45
La Camera Pinta: storie d’amore e di armi
Ingresso a pagamento – Visita guidata € 4.00

Sabato 26 marzo
orario visita: 11.00
Museo del Ducato – I longobardi
Ingresso a pagamento – Visita guidata € 4.00

Domenica 27 – Pasqua
orario visita: 11.00
Trekking urbano – Con gli occhi di Goethe
Luogo d’incontro: biglietteria Rocca Albornoziana – Visita guidata* € 5.00

L’orario di apertura al pubblico è dalle 9.30 alle 18.30 (ultimo ingresso 45 min. prima della chiusura).

Si ricorda inoltre che nella prima domenica del mese l’ingresso è gratuito al Museo Nazionale del Ducato.

Info e prenotazioni
Tel e Fax 0743.224952 – Mobile 340.5510813

*gratuito possessori Spoleto Card

Premio ‘Donna Sapiens’ @ Caffè Letterario - Palazzo Mauri
Mar 13@16:30

Domenica 13 marzo, alle ore 16.30 presso il Caffè Letterario di Palazzo Mauri sarà consegnato il premio ‘DONNA SAPIENS’
a Maria Antonia De Santis, Isabella Caporaletti e Laura Tulli.

Evento inserito nell’ambito delle iniziative per la Giornata della Donna, a cura di Donne Contro la Guerra e Fidapa BPW Italy sezione di Spoleto

Mar
15
Mar
Dalla triennale di Milano a Spoleto: la narrazione della maternità @ Biblioteca Comunale G. Carducci
Mar 15@16:30

Martedì 15 marzo alle ore 16.30, alla Biblioteca Comunale ‘G. Carducci’ (primo piano), si parlerà di maternità in un incontro dal titolo Dalla triennale di Milano a Spoleto: la narrazione della maternità a cura dell’Ass.ne Bioetica e Diritti Umani.

Evento inserito nell’ambito delle iniziative per la Giornata della Donna.

Mar
17
Gio
La guerra non ha un volto di donna @ Biblioteca Comunale G. Carducci
Mar 17@17:00

Giovedì 17 marzo alle ore 17.00, presso la Biblioteca Comunale ‘G. Carducci’ (primo piano), si terrà l’incontro La guerra non ha un volto di donna, a cura di Città Nuova.

Evento inserito nell’ambito delle iniziative per la Giornata della Donna.

Mar
18
Ven
I venerdì al museo – Incontri al Museo Archeologico Nazionale e Teatro Romano di Spoleto @ Museo Archeologico Nazionale di Spoleto
Mar 18@16:30
<!--:it-->I venerdì al museo - Incontri al Museo Archeologico Nazionale e Teatro Romano di Spoleto<!--:--><!--:en-->Friday at the Museum - Meetings at the Archaeological  Museum and Roman Theatre <!--:--> @ Museo Archeologico Nazionale di Spoleto | Spoleto | Umbria | Italia

A partire da venerdì 26 febbraio il Museo Archeologico Nazionale di Spoleto organizza una serie di incontri per conoscere il patrimonio archeologico di Spoleto.

Tutti gli incontri si svolgeranno alle ore 16.30.

Questo il calendario:

26 febbraio: Liliana Costamagna, Spoleto: la forma della città antica

18 marzo: Nicola Bruni, Joachim Weidig, Piazza d’Armi: la necropoli principesca.
Al termine, visita guidata alla mostra.

15 aprile: Maria Laura Manca, Cortaccione: la tomba monumentale

27 maggio: Stefano Creatore (Società Kronos), Spoleto: la cinta muraria della città.
Al termine, visita guidata ai tratti visibili.

Mezz’ora dopo la chiusura – La donna nell’arte @ Palazzo Collicola
Mar 18@19:00
<!--:it-->Mezz'ora dopo la chiusura - La donna nell'arte<!--:--><!--:en-->Women in Art<!--:--> @ Palazzo Collicola | Spoleto | Umbria | Italia

Mezz’ora dopo la chiusura dedica un intero ciclo di appuntamenti alle donne dal titolo La donna nell’arte.

Durante il mese di marzo verrà narrato il complesso rapporto del gentil sesso con il mondo dell’arte esemplificato attraverso le vicende biografiche di alcune delle più significative pittrici e scultrici dei secoli passati. Il secondo appuntamento, previsto per venerdì 18 marzo alle 19.00 presso Palazzo Collicola Arti Visive, ci riporterà ai secoli XVIII e XIX, durante i quali le artiste iniziano a conquistare sempre maggiore consapevolezza del proprio status senza più nascondersi.

La serata prosegue con una degustazione di prodotti tipici presso il Caffè Collicola.

L’evento vede la collaborazione del Con Spoleto – Consorzio Albergatori di Spoleto.

Quota di partecipazione
Visita guidata – Intero – € 7,00
Visita guidata – Ridotto – € 5,00 per Spoleto Card e fidelizzati
Apericena – € 5,00

INFO
Ai fini organizzativi è gradita la prenotazione entro le ore 13:00 di venerdì 18 marzo.
news.spoletomusei@sistemamuseo.it
Tel. 0743 46434

Mar
19
Sab
Mostre primaverili di Palazzo Collicola @ Palazzo Collicola Arti Visive
Mar 19–Mag 22 giorno intero
<!--:it-->Mostre primaverili di Palazzo Collicola<!--:--><!--:en-->Palazzo Collicola Springtime Exhibitions<!--:--> @ Palazzo Collicola Arti Visive | Spoleto | Umbria | Italia

Natino Chirico, Mauro Iori, Sergio Russo: questi i protagonisti delle mostre primaverili di Palazzo Collicola-Arti Visive.

Le mostre, a cura del direttore Gianluca Marziani, saranno visitabili dal 19 marzo al 22 maggio 2016.

E’ stata inoltre prolungata l’esposizione Spoleto contemporanea, che si propone di fare il punto sulla Spoleto dei nostri giorni, uno sguardo sul presente per definire le coordinate di quanto prodotto negli ultimi anni in città tra artisti veterani e giovanissimi, uomini e donne, tra coloro che sono rimasti e coloro che tornano, fino agli “stranieri” che hanno scelto Spoleto come città d’elezione: artisti statunitensi, europei ma anche italiani che qui si sono trasferiti, stabilmente o per lunghi periodi.

Per ulteriori informazioni: www.palazzocollicola.eu

Palazzo Collicola – Mostre di Primavera @ Palazzo Collicola Arti Visive
Mar 19@12:00

Natino Chirico, Mauro Iori, Sergio Russo: questi i protagonisti delle mostre primaverili di Palazzo Collicola – Arti Visive. L’inaugurazione è prevista per sabato 19 marzo (ore 12).

Oltre alle tre mostre personali, a Palazzo Collicola fino al 22 maggio, ci sarà ancora spazio per il Progetto di Spoleto Contemporanea di cui sarà presentato il volume ufficiale che il direttore di Palazzo Collicola, Gianluca Marziani ha definito “Un libro che raccoglie le migliori avventure degli ultimi decenni, raccontate con dovizia di dettagli da alcuni protagonisti della Spoleto culturale […] per dimostrare quanta energia, qualità e potenza scorra oggi tra le arterie di una Spoleto sempre più contemporanea.”

Alla inaugurazione delle mostre interverrà  anche il Presidente del Consiglio Regionale Donatella Porzi.

Per le foto e le schede degli artisti: www.palazzocollicola.eu 

Inaugurazione del raccordo ciclabile tra la Ciclovia Spoleto-Assisi e la ex ferrovia Spoleto-Norcia @ Terminal Le Mattonelle
Mar 19@15:00

Sabato 19 marzo alle ore 15.00 sarà inaugurato il Raccordo ciclabile che collega la Ciclovia Spoleto-Assi e e la ex ferrovia Spoleto-Norcia.

PROGRAMMA

Saluti delle autorità e taglio del nastro

Intervengono:

Fabrizio Cardarelli
Sindaco di Spoleto

Giuliano Nalli
Amministratore Unico Agenzia Forestale Regionale

Andrea Pochini
Progettista e Direttore Lavori

Angelo Velatta
Componente gruppo tecnico della rete Bicitalia
(FIAB – Miniambiente)

Conclude:

Giuseppe Chianella
Assessore alle infrastrutture, trasporti e mobilità urbana della Regione Umbria

Visita guidata della Spoleto Card @ Casa Romana
Mar 19@16:00
<!--:it-->Visita guidata della Spoleto Card <!--:--><!--:en-->Spoleto Card guided visit<!--:--> @ Casa Romana | Spoleto | Umbria | Italia

Visita della Casa Romana
SPOLETO ROMANA

LUOGO D’INCONTRO: Casa Romana
Tariffa intera € 5.00 / €3.00 per i possessori della Spoleto Card
Prenotazione consigliata entro le 17.30 del giorno precedente (0743 46434)
Per info: www.spoletocard.it -Tel. 0743.46434 / 0743.218620-21

Concerti a Casa Menotti @ Casa Menotti
Mar 19@16:30

Dal 19 marzo, una serie di concerti nella splendida location di Casa Menotti.

Programma:

sabato 19 marzo
Trio di Perugia

domenica 10 aprile
Maurizio di Fulvio Trio

sabato 23 aprile
Duo Bottini – D’Antò

domenica 8 maggio
Duo Rospigliosi

domenica 15 maggio
Alessandro Vena

Inizio dei concerti: ore 16.30 turno A / ore 18.00 turno B

Biglietti: turno A o B €10, turno A + B € 15
Abbonamento a tutti i concerti €50

Info e prenotazioni: 0743 46620 / 347 7683606
musical.mente@tiscali.it
www.musicalmenteonline.it
www.casamenotti.it

I Mondi di Spoleto – Davide Rampello presenta il suo nuovo libro @ Palazzo Ancaiani
Mar 19@17:00
<!--:it-->I Mondi di Spoleto - Davide Rampello presenta il suo nuovo libro<!--:--> @ Palazzo Ancaiani | Spoleto | Umbria | Italia

Nuovo appuntamento per I Mondi di Spoleto, la fortunata serie di incontri organizzati dall’Associazione Amici di Spoleto, su temi di economia, cultura e attualità coordinati dal giornalista Giorgio Mulè, direttore del settimanale Panorama.

Sabato 19 marzo 2016 alle ore 17, nella sala Ermini di Palazzo Ancaiani (piazza della Libertà, Spoleto), lo scrittore Davide Rampello presenta Paesi, paesaggi (ed Skira – Striscia la notizia) il libro ispirato dalla omonima rubrica curata dall’autore all’interno della trasmissione televisiva “Striscia la Notizia” (Canale 5).

Direttore artistico di grandi eventi a livello nazionale e internazionale, tra i quali il Carnevale di Venezia, Davide Rampello è considerato uno dei maggiori innovatori del linguaggio televisivo. Curatore di numerose mostre, presidente dal 2003 al 2011 della Triennale di Milano, cultore della buona cucina, è anche direttore editoriale del periodico “Grand Gourmet”.
Introduce e modera l’incontro Giorgio Mulè, interviene il giornalista di “Panorama” Antonio Carnevale, presiede Dario Pompili, presidente dell’Associazione Amici di Spoleto.

“Paesi, paesaggi”, la rubrica di Striscia la notizia, è diventata un libro: il racconto dei viaggi dell’inviato Davide Rampello scritto con Luca Masia. Una serie di itinerari che dal Piemonte alla Sicilia attraversano l’Italia della qualità. Ogni capitolo è una tappa del viaggio: un taccuino ricco di annotazioni, riflessioni, indicazioni su cosa vedere, cosa gustare, cosa fare. Una guida molto personale alla scoperta di luoghi spesso dimenticati e nascosti, dove sentirsi sempre ospiti e mai semplici turisti.

I Mondi di Spoleto è un progetto dell’Associazione Amici di Spoleto (sezione Giovanni Polvani), ideato nel 2014 per incrementare nel corso dell’anno le molteplici attività culturali della città di Spoleto. Gli appuntamenti, a cura di Giorgio Mulè, spaziano dall’economia, alla cultura e all’attualità, si avvalgono del patrocinio del Comune di Spoleto, del sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto e della Fondazione “Francesca, Valentina e Luigi Antonimi”.

Associazione Amici di Spoleto Onlus
Piazza della Libertà – 06049 – Spoleto (Pg)
tel. 0743-44960.
Info Stampa:
Antonella Manni aciemmearte@gmail.com, 339.5993281

Concerti a Casa Menotti @ Casa Menotti
Mar 19@18:00

Dal 19 marzo, una serie di concerti nella splendida location di Casa Menotti.

Programma:

sabato 19 marzo
Trio di Perugia

domenica 10 aprile
Maurizio di Fulvio Trio

sabato 23 aprile
Duo Bottini – D’Antò

domenica 8 maggio
Duo Rospigliosi

domenica 15 maggio
Alessandro Vena

Inizio dei concerti: ore 16.30 turno A / ore 18.00 turno B

Biglietti: turno A o B €10, turno A + B € 15
Abbonamento a tutti i concerti €50

Info e prenotazioni: 0743 46620 / 347 7683606
musical.mente@tiscali.it
www.musicalmenteonline.it
www.casamenotti.it

Mar
20
Dom
Visite guidate tematiche e Trekking urbani @ Rocca Albornoziana di Spoleto
Mar 20 giorno intero
<!--:it-->Visite guidate tematiche e Trekking urbani <!--:--> @ Rocca Albornoziana di Spoleto | Spoleto | Umbria | Italia

Programma di visite guidate tematiche e Trekking urbani – Marzo 2016

Durante il mese di Marzo, presso la Rocca Albornoziana, Sistema Museo presenta uno speciale calendario di iniziative volte alla valorizzazione del patrimonio culturale di Spoleto.

Operatori specializzati vi accompagneranno, attraverso visite guidate tematiche e trekking urbani, in un viaggio nel tempo alla scoperta dei tesori della città e del suo territorio.

CALENDARIO

Domenica 6 marzo
orario visita: 11.00/12.30/15.00/16.45
Eleganza in calzamaglia – Storia del costume nel Medioevo
Ingresso gratuito al Museo Nazionale del Ducato – Visita guidata* € 5.00

Domenica 13 marzo
orario visita: 11.00/12.30/15.00/16.45
La seduzione dell’amore – Storie dipinte di dame e cavalieri
Ingresso a pagamento – Visita guidata € 4.00

Domenica 20 marzo
orario visita: 11.00/12.30/15.00/16.45
La Camera Pinta: storie d’amore e di armi
Ingresso a pagamento – Visita guidata € 4.00

Sabato 26 marzo
orario visita: 11.00
Museo del Ducato – I longobardi
Ingresso a pagamento – Visita guidata € 4.00

Domenica 27 – Pasqua
orario visita: 11.00
Trekking urbano – Con gli occhi di Goethe
Luogo d’incontro: biglietteria Rocca Albornoziana – Visita guidata* € 5.00

L’orario di apertura al pubblico è dalle 9.30 alle 18.30 (ultimo ingresso 45 min. prima della chiusura).

Si ricorda inoltre che nella prima domenica del mese l’ingresso è gratuito al Museo Nazionale del Ducato.

Info e prenotazioni
Tel e Fax 0743.224952 – Mobile 340.5510813

*gratuito possessori Spoleto Card

Giornate FAI di primavera @ Oratorio della Resurrezione e del Sacello ai decorati al valore di Spoleto, Ex Caserma Minervio
Mar 20@10:30–18:00
<!--:it-->Giornate FAI di primavera<!--:--><!--:en-->Italian National Trust Days<!--:--> @ Oratorio della Resurrezione e del Sacello ai decorati al valore di Spoleto, Ex Caserma Minervio | Spoleto | Umbria | Italia

Domenica 20 marzo, nell’ambito delle Giornate FAI di Primavera, gli Apprendisti Ciceroni® dell’IIS “Sansi – Leonardi – Volta” di Spoleto accompagneranno cittadini e turisti alla scoperta dell’Oratorio della Resurrezione e del Sacello ai decorati al valore di Spoleto, Ex Caserma Minervio.

Sarà possibile partecipare alle visite dalle ore 10.30 alle ore 18.00.

Dalle 10.30 alle 13.00 sarà inoltre possibile visitare il Museo della Farmacia, presso la contigua Farmacia Amici.

Informazioni:

ORATORIO DELLA RESURREZIONE

Indirizzo
Piazza Garibaldi

Descrizione
L’oratorio della Resurrezione, di notevoli dimensioni, ha forma “a sala”, alla maniera romana, ed è annesso al ricchissimo complesso di San Gregorio maggiore, sito religioso e artistico trai più notevoli di Spoleto. Gli ornati, la grande Resurrezione della volta e le quattordici storie della Resurrezione sono opera del pittore Perino Cesarei, che dipinse nell’Oratorio nel 1593. Ogni episodio, inoltre, è corredato di una didascalia erudita, come voleva lo spirito post tridentino, che mirava a rivitalizzare e diffondere i contenuti religiosi cristiani.
La scelta del tema e del programma iconografico sono stati assegnati direttamente al vescovo Paolo Sanvitale ed al suo collaboratore Decio Gelosi, priore della Collegiata di San Gregorio, che condivideva con il suo superiore l’amore per l’arte e l’antichità.

Visite guidate in lingua straniera
Visite guidate anche in lingua rumena e albanese

SACELLO AI DECORATI AL VALORE DI SPOLETO, EX CASERMA MINERVIO

Indirizzo
Piazza Garibaldi

Descrizione
Il Sacello è assai poco conosciuto, anche dagli spoletini, essendo chiuso e poco accessibile perché inserito in un complesso monumentale che necessita di interventi straordinari di restauro. Il bene è all’interno dell’area dell’Anfiteatro romano, dove nel medioevo sorsero edifici monastici di grande pregio architettonico e artistico. Tutti gli edifici del complesso vennero espropriati ai religiosi a metà Ottocento, passando nella disponibilità pubblica e divenendo caserma e abitazioni di militari. Nel primo dopoguerra l’ambiente, a pianta centrale, probabilmente abside della chiesa dei SS. Stefano e Tommaso, venne sistemato per essere dedicato ai caduti di varie campagne di guerra, dal 1859 al 1918. Sulle pareti sono riportati i nomi dei decorati al valore e l’insieme è abbellito da pitture murali di soggetto campestre e agricolo: vi è la rappresentazione delle stagioni con le attività agricole ad esse correlate. Il sacello fu inaugurato il 4 novembre 1925, come riporta il testo di un cartiglio dipinto.

Visite guidate in lingua straniera
Visite guidate in lingua inglese

La Domenica dei Sogni – L’Arca parte alle otto @ Complesso Monumentale di San Nicolò
Mar 20@16:30

Quarto appuntamento de La Domenica dei Sogni, la rassegna di Teatro Famiglia ideata da Vincenzo Cerami e giunta all’8° edizione.

L’Arca parte alle otto
testo Ulrich Hub
con Elisa Canfora, Dario De Falco, Stefano Panzeri
regia Renata Coluccini
Teatro del Buratto

Tre pinguini sulla banchisa, amici da sempre, sono in conversazione quando vengono interrotti dall’arrivo di una colomba che annuncia l’imminente diluvio e invita due pinguini a salire sull’Arca che partirà alle 8 in punto. Ma i biglietti a disposizione sono solo per due pinguini e gli amici sono tre. Che fare? Una favola poetica sull’amore, una storia di amicizia per tutti.

Biglietti e abbonamenti:
bambini e ragazzi fino a 18 anni: gratis
ingresso: € 6,00 (solo adulti)
abbonamento: € 30,00 (6 spettacoli)

Botteghino il giorno dello spettacolo 15.45 – 16.30

Per informazioni e prenotazioni:
Comune di Spoleto Direzione Sviluppo
P.zza della Libertà, tel. 0743 218615 – 218620 / 21
iat.spoleto@comunespoleto.gov.it
scuola.musicadanza@comunespoleto.gov.it

Mar
22
Mar
Giornata della memoria – Commemorazione della Tragedia delle Miniere di Morgnano @ Museo delle Miniere di Morgnano
Mar 22 giorno intero
<!--:it-->Giornata della memoria - Commemorazione della Tragedia delle Miniere di Morgnano<!--:--> @ Museo delle Miniere di Morgnano | Spoleto | Umbria | Italia

Il 22 marzo del 1955 una tremenda esplosione avvenuta nelle miniere di Morgnano costò la vita a 23 minatori. Alle 5,40 del mattino, a pochi minuti dalla fine del turno di notte, una sacca di grisou rompe uno spesso diaframma di roccia e carbone e sfoga violentemente in una galleria in tracciamento. Il gas si diffonde nelle gallerie vicine e, mescolatosi all’aria, si trasforma in una micidiale miscela esplosiva, pronta ad esplodere al minimo innesto, alla più piccola scintilla. Rimangono uccisi ventitré minatori, nel momento in cui stavano per riaffacciarsi al sole e alla vita.

Il 22 marzo è stata indicata dal Comune di Spoleto come Giornata della Memoria perché non si cancelli il ricordo degli avvenimenti più importanti della storia locale.

Martedì 22 marzo 2016 l’associazione “Amici delle miniere” con la collaborazione del Comune di Spoleto, commemora il tragico evento con una serie iniziative:

dalle ore 9 viene aperto, ad ingresso libero, il Museo delle Miniere (9.00-12.00 , 15.00-18.00)

Alle 10.30 Santa Messa alla Chiesa di San Giovanni Battista di Morgnano. A seguire deposizione di una corona presso il Monumento al Minatore in memoria dei caduti delle Miniere, alla presenza delle Autorità.

Alle ore 18.30, presso il Museo delle Miniere di Morgnano, si terrà il concerto a cura dell’Associazione Culturale “L’Orfeo” di Spoleto.
Maurizio Massarelli, violoncello
musiche di J.S. Bach, D. Gabrielli, D. Galli

Ingresso Libero

Accademia Spoletina: conferenza @ Biblioteca Comunale G. Carducci
Mar 22@17:00
<!--:it-->Accademia Spoletina: conferenza<!--:--><!--:en-->Accademia Spoletina: lecture<!--:--> @ Biblioteca Comunale G. Carducci | Spoleto | Umbria | Italia

Cento anni di relatività

MASSIMO FIORONI, Fisico

Mar
24
Gio
Musica e Preghiera per la Pasqua 2016 @ Chiesa di San Venanzo
Mar 24@18:00

Giovedì 24 Marzo 2016, ore 18.00, presso la Chiesa di San Venanzo di Spoleto:

Musica e Preghiera per la Pasqua 2016
Filippo Mariottini, organo
musiche di J.S. Bach, D. Buxtehude, G. Frescobaldi

A cura dell’Associazione Culturale L’Orfeo

Mar
25
Ven
Mezz’ora dopo la chiusura – La donna nell’arte @ Palazzo Collicola
Mar 25@19:00
<!--:it-->Mezz'ora dopo la chiusura - La donna nell'arte<!--:--><!--:en-->Women in Art<!--:--> @ Palazzo Collicola | Spoleto | Umbria | Italia

Mezz’ora dopo la chiusura dedica un intero ciclo di appuntamenti alle donne dal titolo La donna nell’arte.

Continua l’indagine sul complesso rapporto del gentil sesso con il mondo dell’arte che, con il terzo appuntamento, previsto venerdì 25 marzo alle ore 19.00 presso Palazzo Collicola Arti Visive, ci porterà fino al XX secolo. L’epoca in cui i limiti alla formazione delle artiste sembrano abbattuti, sarà indagata attraverso le donne che parteciparono alla storica mostra Sculture nella città – Spoleto 1962.

La serata prosegue con una degustazione di prodotti tipici presso il Caffè Collicola. L’evento vede la collaborazione del Con Spoleto – Consorzio Albergatori di Spoleto.

Quota di partecipazione:

Visita guidata: Intero – € 7,00 | Ridotto – € 5,00 per Spoleto Card e fidelizzati | Apericena – € 5,00

INFO
Ai fini organizzativi è gradita la prenotazione entro le ore 13:00 di venerdì 25 marzo.
news.spoletomusei@sistemamuseo.it
0743 46434

Mar
26
Sab
Visita guidata di Spoleto @ Spoleto, ritrovo in Piazza della Libertà
Mar 26@10:30–12:30

In occasione delle festività pasquali sarà possibile partecipare a dei tour guidati della città, a cura di guide turistiche autorizzate dell’Umbria.

Le visite saranno effettuate sabato 26, domenica 27 e lunedì 28 marzo alle ore 10.30.

Per partecipare basta presentarsi presso l’Ufficio IAT di Spoleto 10 minuti prima della partenza. Il costo è di € 7,50, gratuito per i ragazzi al di sotto dei 12 anni.

Itinerario: Partenza da Piazza della Libertà, visita del Teatro Romano, Arco di Druso e Germanico, Piazza del Mercato, Cattedrale, Giro della Rocca, ammirando la Rocca Albornoziana ed il Ponte delle Torri (durata: 2 ore)

Visite guidate tematiche e Trekking urbani @ Rocca Albornoziana di Spoleto
Mar 26@11:00
<!--:it-->Visite guidate tematiche e Trekking urbani <!--:--> @ Rocca Albornoziana di Spoleto | Spoleto | Umbria | Italia

Programma di visite guidate tematiche e Trekking urbani – Marzo 2016

Durante il mese di Marzo, presso la Rocca Albornoziana, Sistema Museo presenta uno speciale calendario di iniziative volte alla valorizzazione del patrimonio culturale di Spoleto.

Operatori specializzati vi accompagneranno, attraverso visite guidate tematiche e trekking urbani, in un viaggio nel tempo alla scoperta dei tesori della città e del suo territorio.

CALENDARIO

Domenica 6 marzo
orario visita: 11.00/12.30/15.00/16.45
Eleganza in calzamaglia – Storia del costume nel Medioevo
Ingresso gratuito al Museo Nazionale del Ducato – Visita guidata* € 5.00

Domenica 13 marzo
orario visita: 11.00/12.30/15.00/16.45
La seduzione dell’amore – Storie dipinte di dame e cavalieri
Ingresso a pagamento – Visita guidata € 4.00

Domenica 20 marzo
orario visita: 11.00/12.30/15.00/16.45
La Camera Pinta: storie d’amore e di armi
Ingresso a pagamento – Visita guidata € 4.00

Sabato 26 marzo
orario visita: 11.00
Museo del Ducato – I longobardi
Ingresso a pagamento – Visita guidata € 4.00

Domenica 27 – Pasqua
orario visita: 11.00
Trekking urbano – Con gli occhi di Goethe
Luogo d’incontro: biglietteria Rocca Albornoziana – Visita guidata* € 5.00

L’orario di apertura al pubblico è dalle 9.30 alle 18.30 (ultimo ingresso 45 min. prima della chiusura).

Si ricorda inoltre che nella prima domenica del mese l’ingresso è gratuito al Museo Nazionale del Ducato.

Info e prenotazioni
Tel e Fax 0743.224952 – Mobile 340.5510813

*gratuito possessori Spoleto Card

Trekking urbani + degustazioni Spoleto Card @ Palazzo Collicola
Mar 26@16:00

Durante il Ponte di Pasqua i possessori della Spoleto Card potranno partecipare gratuitamente ai seguenti trekking urbani seguiti da degustazioni:

Sabato 26 marzo ore 16.00
Sul set di Don Matteo
Luogo di incontro: Palazzo Collicola Arti Visive – biglietteria

Domenica 27 marzo ore 11.00
Con gli occhi di Goethe
Luogo di incontro: Rocca Albornoziana – biglietteria

Luned’ 28 marzo ore 11.00
Mirabilia urbis
Luogo di incontro: Teatro Romano – Piazza della Libertà

Le visite guidate sono tenute da storici dell’arte e guide turistiche.
La degustazione è facoltativa: costo cad. € 5

Prenotazione consigliata
Soc. Coop. Sistema Museo
Piazza Collicola
Tel. 074346434 – 3405510813
e-mail: info@spoletocard.it 

Per maggiori informazioni visita il sito www.spoletocard.it

Rendez Vous 2016 @ Casa Menotti
Mar 26@17:00

Primo appuntamento della rassegna Rendez Vous 2016 – Danse française.

Sabato 26 Marzo alle ore 17 a Casa Menotti (Piazza del Duomo) va in scena lo spettacolo Edith Piaf, Cabaret contemporaneo sulle canzoni della grande artista francese a 100 anni dalla nascita.

Voce Carole Magnini
Fisarmonica Giacomo Tosti Giacobazzi

Spettacoli, workshop, mostre, performance, musica e danza: al via la rassegna di eventi Rendez Vous 2016 – Danse Francaise,  a Spoleto dal 26 Marzo a Dicembre 2016.

L’ideazione e la direzione artistica della manifestazione, arrivata alla sua quinta edizione, è di Carole Magnini con la collaborazione di Associazione Evidanse, Comune di Spoleto, Ambasciata Francese, la Francia in scena e Institut Français à Rome, Teatro Stabile dell’Umbria, Caos di Terni.

UmbriaEnsemble: Tesori Nascosti. L’altra faccia del Novecento – Impressioni di Guerra @ Complesso Monumentale di San Nicolò
Mar 26@17:00
<!--:it-->UmbriaEnsemble: Tesori Nascosti. L’altra faccia del Novecento - Impressioni di Guerra<!--:--><!--:en-->UmbriaEnsemble: Hidden Treasures. The other side of XXth century - Impressions of War<!--:--> @ Complesso Monumentale di San Nicolò | Spoleto | Umbria | Italia

“Caro papà, comprendo la tua meraviglia che è quasi un rimprovero: perché mi trovo qui e non, piuttosto, lontano da ogni fragore d’armi e di battaglie? Perché dare questo dispiacere alla famiglia?”

Così, nell’Agosto del 1915 Pietro Morichelli – avvocato spoletino partito volontario per il fronte poco dopo l’entrata dell’Italia nella primo conflitto mondiale – scriveva alla sua famiglia, giustamente preoccupata per le sorti del figlio. Le parole e le riflessioni del giovane Morichelli, consegnateci nelle tante lettere conservate dai suoi familiari, disegnano una vicenda storica che nell’esperienza quotidiana del generoso volontario corrisponde ad un arco emotivo intimamente complesso, autentico e profondamente sfaccettato: all’entusiasmo della partenza, allo slancio con cui il giovane avvocato lascia la sua scrivania e le sicurezze di un’agiata vita alto-borghese, succede progressivamente la consapevolezza della realtà; e lo squilibrio fra la fede patriottica di tanti soldati, per lo più giovanissimi, ed il cinismo di tanta parte della classe dirigente di allora, trasforma l’entusiasmo in disagio, delusione, sconforto.

In occasione delle Celebrazioni per il Centenario della Grande Guerra UmbriaEnsemble in qualità di membro del “Centro Studi Musica e Grande Guerra”, che opera con l’alto patrocinio della Struttura di missione per la Commemorazione del Centenario della Prima Guerra Mondiale- Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha elaborato un programma originale di musiche e letture di grande valore storico e musicologico con la presentazione in prima assoluta delle lettere del giovane avvocato spoletino.

Sabato 26 Marzo alle ore 17,  presso il Complesso Monumentale di San Nicolò, il Quartetto d’Archi di UmbriaEnsemble (Angelo Cicillini e Cecilia Rossi, violini; Luca Ranieri, viola; M.Cecilia Berioli, violoncello), insieme con la voce di Claudio Carini (Fontemaggiore TSI) presenterà in una nuova versione le pagine di Casella e Malipiero scritte durante la Grande Guerra e, in prima esecuzione moderna, le partiture di musicisti umbri partiti per combattere al fronte. Le pagine inedite delle lettere di Pietro Morichelli, per gentile concessione dei familiari, si alterneranno a composizioni scritte tra il 1916 ed il ’17 per ricostruire, grazie alle parole ed alle musiche degli uomini che ne furono segnati irreversibilmente, la storia e la tragedia della Grande Guerra affinchè una simile “inutile strage” non si ripeta mai più.

Nota Nata Femmina @ Cantiere Oberdan
Mar 26@18:00

Sabato 26 marzo alle ore 18.00, presso il Cantiere Oberdan (Piazza San Gabriele dell’Addolorata), si terrà lo spettacolo Nota Nata Femmina a cura di Orizzonti.

Evento inserito nell’ambito delle iniziative per la Giornata della Donna.

Mar
27
Dom
Visita guidata di Spoleto @ Spoleto, ritrovo in Piazza della Libertà
Mar 27@10:30–12:30

In occasione delle festività pasquali sarà possibile partecipare a dei tour guidati della città, a cura di guide turistiche autorizzate dell’Umbria.

Le visite saranno effettuate sabato 26, domenica 27 e lunedì 28 marzo alle ore 10.30.

Per partecipare basta presentarsi presso l’Ufficio IAT di Spoleto 10 minuti prima della partenza. Il costo è di € 7,50, gratuito per i ragazzi al di sotto dei 12 anni.

Itinerario: Partenza da Piazza della Libertà, visita del Teatro Romano, Arco di Druso e Germanico, Piazza del Mercato, Cattedrale, Giro della Rocca, ammirando la Rocca Albornoziana ed il Ponte delle Torri (durata: 2 ore)

Trekking urbani + degustazioni Spoleto Card @ Palazzo Collicola
Mar 27@11:00

Durante il Ponte di Pasqua i possessori della Spoleto Card potranno partecipare gratuitamente ai seguenti trekking urbani seguiti da degustazioni:

Sabato 26 marzo ore 16.00
Sul set di Don Matteo
Luogo di incontro: Palazzo Collicola Arti Visive – biglietteria

Domenica 27 marzo ore 11.00
Con gli occhi di Goethe
Luogo di incontro: Rocca Albornoziana – biglietteria

Luned’ 28 marzo ore 11.00
Mirabilia urbis
Luogo di incontro: Teatro Romano – Piazza della Libertà

Le visite guidate sono tenute da storici dell’arte e guide turistiche.
La degustazione è facoltativa: costo cad. € 5

Prenotazione consigliata
Soc. Coop. Sistema Museo
Piazza Collicola
Tel. 074346434 – 3405510813
e-mail: info@spoletocard.it 

Per maggiori informazioni visita il sito www.spoletocard.it

Pin It