Calendar

Mar
5
Dom
Ospiti in Rocca – Tesori della Valnerina @ Rocca Albornoziana
Mar 5–Nov 5 giorno intero
<!--:it-->Ospiti in Rocca - Tesori della Valnerina<!--:--><!--:en-->Guests At The Rocca - Treasures From The Valnerina<!--:--> @ Rocca Albornoziana | Spoleto | Umbria | Italia

Rocca Albornoziana – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
5 marzo – 30 luglio 2017 (prorogata al 5 novembre)

OSPITI IN ROCCA – dal 5 marzo
TESORI DALLA VALNERINA – dal 9 aprile

Un nucleo di opere straordinarie raggiungono le collezioni della Rocca Albornoziana – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto per un’esposizione unica, omaggio alla vitalità di una terra, l’Umbria, che sa reagire. La mostra è strettamente legata alla campagna di raccolta fondi aperta per sostenere il restauro di opere danneggiate dal terremoto.

L’Umbria è una terra che reagisce agli eventi con la forza del suo patrimonio culturale. Dal 5 marzo al 30 luglio 2017 la Rocca Albornoziana – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto ospita un nucleo di opere straordinarie tratte in salvo dal recente sisma del Centro Italia, grazie ad un’importante mostra organizzata da Regione Umbria, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Archidiocesi di Spoleto – Norcia e Comune di Spoleto. La produzione è affidata a Sistema Museo. L’evento si inserisce nel programma “Scoprendo l’Umbria”, fortemente voluto e promosso dalla Regione Umbria per sostenere e valorizzare le attività dei musei.

La mostra Tesori dalla Valnerina si apre il 5 marzo con Ospiti in Rocca: il Salone d’Onore del Museo Nazionale del Ducato di Spoleto accoglie un nucleo di opere provenienti dai territori delle Marche, del Lazio e dell’Umbria colpiti dal sisma, anche come testimonianza di solidarietà tra i territori accomunati da un evento così tragico, ma anche da comuni radici culturali e artistiche. L’esposizione si compone di opere selezionate secondo diverse tipologie, ma tutte ricche di un altissimo significato simbolico, tra le quali spiccano il Crocefisso ligneo del XVI secolo proveniente dalla chiesa di Sant’Anatolia di Narco, la “Madonna con Bambino” del XVI secolo di Avendita e il gruppo dell’Annunciazione di Andrea della Robbia dal Museo della Castellina di Norcia, nonché il raffinato dipinto su tavola di Nicola di Ulisse da Siena “Madonna col Bambino” dal Museo diocesano di Ascoli Piceno e il raffinato “San Sebastiano” della seconda metà del ‘600 proveniente da Scai, nel territorio di Amatrice. La mostra è strettamente legata alla campagna di crowdfunding attiva dal 1 febbraio per sostenere il restauro di altre opere d’arte danneggiate dal terremoto. È possibile contribuire alla raccolta fondi nella piattaforma specializzata Starteed (https://valorecultura.starteed.com/it/lightquake).

Dal 9 aprile un’ampia selezione di opere, recuperate e già restaurate nei mesi trascorsi dal 24 agosto 2016, convergeranno nella mostra Tesori dalla Valnerina. Questi tesori artistici si fanno ambasciatori in Italia e nel mondo della vitalità dell’Umbria, per un “omaggio collettivo” ad una ricchezza inestimabile di arte e storia.

Il terremoto del 2016 ha colpito duramente il patrimonio culturale di un’area dell’Umbria, la Valnerina, che rappresenta per molti un luogo dell’anima. Non solo terra di spiritualità, legata ai santi Benedetto da Norcia e Rita da Cascia, ma un armonico insieme di paesaggi, borghi, chiese e opere d’arte che oggi si presenta ferito a causa delle implacabili scosse che si sono susseguite a partire dal 24 agosto e poi nell’autunno del 2016.

Il lavoro e la dedizione di tanti professionisti dell’emergenza (tecnici MiBACT, Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco, Esercito Italiano, Protezione Civile, Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale, volontari coordinati dalla Protezione Civile) ha permesso di mettere in salvo molte opere dalle chiese e dai musei danneggiati della Valnerina e di ricoverarli nel deposito attrezzato del Santo Chiodo di Spoleto (ad oggi circa 4000). Da qui, anche con l’aiuto e il sostegno dei restauratori dei Musei Vaticani, dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze e di altri restauratori incaricati dalla Soprintendenza ABAP dell’Umbria, potranno tornare nelle loro sedi originarie quando queste verranno riallestite. Nell’attesa, grazie al progetto “Scoprendo l’Umbria”, e al fine di conoscere i primi risultati delle operazioni di messa in sicurezza, è possibile ammirare una significativa selezione delle opere recuperate in una mostra presso il Museo Nazionale del Ducato di Spoleto, dove saranno esposte a partire dal 9 aprile.

Ciò che sarà possibile ammirare nella mostra di Spoleto è il frutto di un impegno cominciato immediatamente dopo le prime scosse, che segnala la professionalità e la competenza dei tecnici chiamati a vario titolo a operare nel campo della tutela e del restauro dei beni culturali. Solo una piccola parte dell’Umbria ha avuto danni diretti dal terremoto e, anche se le immagini delle chiese gravemente danneggiate della Valnerina hanno colpito il cuore di tutti, la volontà della comunità umbra è di non farsi piegare dagli eventi e continuare a valorizzare il proprio patrimonio storico e artistico. Alle ferite del sisma enti e cittadini reagiscono invitando tutti gli amanti dell’Umbria a visitare i musei e i monumenti che sono aperti, vitali e offrono uno straordinario spaccato di storia, arte, ambiente e tradizioni.

SCOPRENDO L’UMBRIA

Scoprendo l’Umbria presenta una terra che reagisce agli eventi con la forza del suo patrimonio culturale. Arte e storia si incontrano nella significativa rete museale regionale, oltre 170 tra musei, ecomusei e siti archeologici. Nelle terre di Giotto, Signorelli, Perugino e Burri ogni museo diventa testimone del legame tra comunità e territorio.

I musei rappresentano lo strumento principale per conoscere la storia, l’arte, i borghi e il paesaggio dell’Umbria: centinaia di proposte, itinerari e curiosità in grado di suscitare emozioni intense in chi le vive. Un invito a scoprire e riscoprire testimonianze artistiche che hanno segnato la storia di questa terra ed oggi diventano parte viva del contemporaneo.

Mar
16
Gio
TRAME LONGOBARDE – Tra architettura e tessuti @ Rocca Albornoziana
Mar 16–Ott 1 giorno intero
<!--:it-->TRAME LONGOBARDE - Tra architettura e tessuti<!--:--><!--:en-->TRAME LONGOBARDE - exhibition at the Rocca Albornoz<!--:--> @ Rocca Albornoziana | Spoleto | Umbria | Italia

Un lavoro di ricostruzione, sulla base dei dati archeologici; un viaggio per scoprire la vita quotidiana dei longobardi attraverso tessuti, abiti e monili prodotti da questa straordinaria civiltà: questa è la mostra Trame longobarde: tra architettura e tessuti, inaugurata il 16 marzo al Museo del Ducato della Rocca Albornoziana di Spoleto e visitabile fino al 18 giugno. (prorogata al 1 ottobre 2017)

I tessuti e le bordure sono stati realizzati nella Casa di Reclusione di Spoleto dai detenuti del corso di tessitura, con i telai dell’IIS Sansi Leonardi Volta, dopo uno straordinario lavoro di studio e ricostruzione di trame e orditi desunte dalle scoperte archeologiche.

La composizione dell’abito maschile e femminile è stata realizzata con attenti confronti iconografici uniti alle poche fonti letterarie (Historia Langobardorum di Paolo Diacono), il risultato è un’accurata proposta delle antiche tecniche di tessitura e di taglio e cucito dell’abito altomedievale. Sono rappresentati i diversi ceti sociali completati da accessori realizzati dai detenuti del Liceo Artistico ristretto. Il visitatore condotto da icone equine e lance tra reperti dei secoli dal IV all’VIII incontra i protagonisti di trame longobarde davanti a grandi fondali fotografici della basilica di San Salvatore, di cui può ammirare i dettagli e i particolari decorativi, per contemplare infine la composizione dei Duchi di fronte al presbiterio della basilica patrimonio della città e dell’Umanità.

La mostra, curata da Glenda Giampaoli e Giorgio Flamini, con il confronto scientifico di Donatella Scortecci, è stata realizzata grazie alle risorse della Regione Umbria, legge regionale 24 del 2003 progetto “Musei che hanno stoffa”, del MiBACT, legge 77 del 2006 a sostegno dei siti UNESCO e dall’Associazione stessa per il valore scientifico, didattico illustrativo e sociale.

Si tratta di un progetto nato da una eccezionale collaborazione tra enti e istituzioni, dal Comune di Spoleto alla Regione Umbria, dall’Istituto Sansi Leonardi Volta, alla Casa di Reclusione di Spoleto, al Museo Nazionale del Ducato coordinati e diretti dall’associazione Italia Langobardorum (l’ente che gestisce il sito UNESCO dei Longobardi che include le evidenze monumentali di 7 città: Cividale del Friuli, Brescia, Castelseprio, Campello sul Clitunno, Spoleto, Benevento, Monte Sant’Angelo) e dall’Ufficio UNESCO di Spoleto. La mostra torna a Spoleto dopo quattro anni, alla Rocca Albornoziana, in una veste rinnovata e ampliata, dopo gli allestimenti a Monte Sant’Angelo, Brescia, Benevento. Sono previste nuove tappe a Cividale del Friuli, Museo Nazionale dell’Alto Medioevo a Roma, Ferentillo, Abbadia San Salvatore (provincia di Siena).

Apr
1
Sab
Visite guidate di Spoleto @ Spoleto
Apr 1–Ott 1 giorno intero
<!--:it-->Visite guidate di Spoleto<!--:--><!--:en-->Guided walking tours of Spoleto<!--:--> @ Spoleto

Visite guidate di Spoleto garantite ogni weekend e giorni festivi dal 1 aprile al 1 ottobre 2017

Sabato ore 16.00
Domenica ore 10.30
Lunedì ore 10.00 (tour in inglese)
Pasqua (mattina e pomeriggio), Pasquetta (mattina), 25 aprile (mattina), 1 maggio (mattina), 2 giugno (mattina)

Itinerario (durata 2 ore): Partenza da Piazza della Libertà, visita del Teatro Romano, Arco di Druso e Germanico, Piazza del Mercato, Cattedrale, Giro della Rocca, ammirando la Rocca Albornoziana e il Ponte delle Torri
Ritrovo: in Piazza della Libertà, di fronte all’Ufficio IAT, 10 minuti prima della partenza
Costo: € 7,50 a persona; gratuito per i ragazzi fino a 14 anni

Visite a cura di Guide Turistiche Autorizzate

Mag
2
Mar
Spoleto Cammina – ogni martedì e giovedì @ Spoleto
Mag 2–Dic 14 giorno intero

Camminate serali alla scoperta di Spoleto, ogni martedì e giovedì, alle ore 20.30 (ritrovo ore 20.15)

Scopri il programma di novembre, dicembre e marzo

Per informazioni: 338 1634018
Facebook: SpoletoCammina

REGOLE DI COMPORTAMENTO
– I partecipanti sono tenuti ad osservare il codice della strada
– Camminare sui marciapiedi
– Camminare sul bordo della strada
– Attraversare sulle strisce pedonali
– Non anticipare la guida
– Mantenere il contatto con chi precede
– Seguire i suggerimenti dei conduttori

A coloro che abbiano preesistenti problemi di salute o percepiscano percepiscano uno sforzo fisico intenso durante il normale cammino, si consiglia di consultare il proprio medico di fiducia prima di iniziare.

I promotori e gli accompagnatori declinano ogni responsabilità per danni a persone o cose avvenuti durante l‛attività stessa.SPOLETOCAMMINA-nov-dic-2017-marzo-2018

Mag
18
Gio
Visite guidate al Deposito dei Beni Culturali di Santo Chiodo
Mag 18–Nov 5 giorno intero
<!--:it-->Visite guidate al Deposito dei Beni Culturali di Santo Chiodo<!--:--><!--:en-->Guided visits to Santo Chiodo Cultural Heritage Repository<!--:-->

Ogni giovedì, a partire dal 18 maggio, visite guidate al Deposito dei Beni Culturali di Santo Chiodo in occasione della mostra Tesori dalla Valnerina.

Appuntamenti alle ore 15.00 e alle ore 16.00, con prenotazione obbligatoria entro le ore 12.00 del giovedì.

Accompagnati da uno storico dell’arte, i partecipanti potranno ammirare il Deposito, luogo di ricovero temporaneo dove le opere vengono accolte e “curate” al fine di farle tornare nei luoghi di origine nel più breve tempo possibile. Sono oltre 5000 le opere di carattere storico-artistico, beni librari e documenti storici recuperati dai danni causati dal terremoto nel Centro Italia del 2016. Gli interventi di messa in sicurezza che la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell’Umbria ha programmato con l’Opificio delle Pietre Dure di Firenze riguarderanno in un anno il maggior numero possibile di opere tra quelle ricoverate al Deposito di Santo Chiodo, secondo una logica di ‘pronto intervento’ sui danni più gravi, al fine di bloccare il processo di degrado. A queste operazioni si accompagna il lavoro di schedatura conservativa delle opere. Un vero patrimonio da salvaguardare.

Durante la visita, la guida illustrerà il lavoro di recupero delle opere, le funzioni e le caratteristiche del deposito stesso, attraverso riproduzioni di immagini. La visita comprende anche l’ingresso nel laboratorio di restauro dove i restauratori illustreranno loro stessi fasi, tecniche e procedura di questi delicati interventi.

Quota di partecipazione: € 6
Il 50% del ricavo delle visite contribuirà al finanziamento dei restauri delle opere d’arte danneggiate dal sisma.

Informazioni e prenotazioni:
Sistema Museo
Tel. 0743.224952 – 340.5510813
spoleto@sistemamuseo.it

Giu
16
Ven
Il Parco del Mondo – Cinema arena estiva @ Parco Chico Mendes
Giu 16–Set 10 giorno intero
<!--:it-->Il Parco del Mondo - Cinema arena estiva<!--:--><!--:en-->Il Parco del Mondo - Open-air cinema in Summer<!--:--> @ Parco Chico Mendes | Spoleto | Umbria | Italia

Dal 16 giugno il Parco Chico Mendes diventa Parco del Mondo e offre uno spazio di svago, gioco, creatività a chiunque abbia voglia di costruire e progettare iniziative ed attività per il bene comune.

Proiezioni di film e documentari, degustazioni e aperitivi, incontri e appuntamenti musicali. Il Parco del Mondo è un progetto del Comune di Spoleto e della Cooperativa Sociale “Il Cerchio”.

Per conoscere la programmazione visita la pagina Facebook: Il parco del mondo
e-mail: ilparcodelmondo@gmail.com
Tel. 0743 221300 – cell. 331 6784140

Ultimo weekend al Parco del Mondo

❁ GIOVEDÌ 7 SETTEMBRE ore 21.00
SACCO E VANZETTI di Giuliano Montaldo
ingresso libero

❁ VENERDÌ 8 SETTEMBRE ore 21.00
Proiezione del documentario REBIBBIA alla presenza delle autrici Sandra Vitolo e Irene Cantarella e i registi Amedeo Staiano e Guglielmo Mantineo
Aperitivo dalle 20.00

❁ SABATO 9 SETTEMBRE ore 20.00
Aperitivo al parco

❁ DOMENICA 10 SETTEMBRE
A partire dalle 17.00
FESTA DI CHIUSURA della raccolta fondi in favore del servizio “dopo di noi”
Premiazione VINCITORE Parco del Mondo Music Contest
Proiezione video super8 campus
ingresso libero

Giu
17
Sab
Fabric – Action
Giu 17–Ago 31 giorno intero
<!--:it-->Fabric - Action<!--:--><!--:en-->Fabric - Action<!--:-->

In mostra a Palazzo Collicola Arti Visive di Spoleto gli 11 prototipi di oggetti realizzati in canapa nell’ambito del progetto Fabric-Action, promosso dalla Regione Umbria in collaborazione con il Museo della Canapa – Ecomuseo della Dorsale Appenninica Umbra,  il Polifactory del Politecnico di Milano e Ghénos Communication.

In occasione della Milano Design Week 2017, lo scorso aprile, il progetto è stato presentato al Fuorisalone. Circa 80.000 visitatori hanno potuto apprezzare le linee futuristiche degli 11 oggetti esposti: dagli strumenti musicali come un basso-ukulele elettrico e percussori ai biscotti, dal sistema filtrante per l’aria ai portavasi per la coltivazione indoor, dalla culla a sospensione al cappello con proprietà rigenerative fino ai moduli fono-assorbenti. E ancora, giochi dal gusto retrò come l’altalena e lo skateboard, che hanno fatto tornare bambini molti visitatori…

Tutti questi prototipi in canapa sono stati ideati da famosi designer e studenti che hanno colto la sfida lanciata con Fabric-Action per dare nuove forme e nuova vita a questa fibra fortemente legata alla tradizione ed al territorio della Valnerina.

Lo spazio entro cui questi artisti hanno dato sfogo alla loro creatività e nel quale i prototipi si sono sviluppati è stato il Polifactory, il laboratorio di ricerca e creazione del Politecnico di Milano.

Fabric-Action, infatti, combina design e fabbricazione digitale con molteplici sperimentazioni sul materiale canapa, tra tecnologie digitali e nuovi processi di fabbricazione.

In particolare, Fabric-Action, ideato e sviluppato a sostegno della Valnerina nell’ambito del progetto Valnerina – Saper Fare, coniuga e fonde il tema materiale della canapa con la dimensione immateriale del saper fare che contraddistingue l’Umbria in generale.

Dopo il grande successo del Fuorisalone i prototipi arrivano finalmente in Valnerina e saranno esposti a Spoleto – Palazzo Collicola Arti Visive – per tutta l’estate, dal 17 giugno al 31 agosto.

L’inaugurazione si terrà il 17 giugno 2017 alle ore 12.00

Interverranno:
Fernanda Cecchini – Assessore Regionale alla Cultura
Camilla Laureti – Assessore alla Cultura del Comune di Spoleto
Gianluca Marziani – Direttore di Palazzo Collicola Arti Visive
Stefano Maffei – Direttore Polyfactory, Politecnico di Milano
Tullio Fibraroli – Sindaco di Sant’Anatolia di Narco
Walter Trivellizzi – Direttore GAL Valle Umbra e Sibillini

Giu
24
Sab
Mostre di Palazzo Collicola Arti Visive @ Palazzo Collicola Arti Visive, Chiesa dei SS. Giovanni e Paolo
Giu 24–Ott 29 giorno intero
<!--:it-->Mostre di Palazzo Collicola Arti Visive<!--:--><!--:en-->Palazzo Collicola Arti Visive exhibitions<!--:--> @ Palazzo Collicola Arti Visive, Chiesa dei SS. Giovanni e Paolo | Spoleto | Umbria | Italia

Camilla Ancilotto (Mutaforma), Giuseppe Biasio (Opere 1973-20..) Tommaso Pincio (Sfere Celesti) e Giuseppe Ripa (Home Ground) a Palazzo Collicola, Julien Friedler (La Forêt del âmes – 2010) alla chiesa dei SS. Giovanni e Paolo, Dario Ghibaudo (Sculture da viaggio) alla Casa Romana: queste le proposte del direttore Gianluca Marziani per le mostre estive di Palazzo Collicola Arti Visive, inserite nel programma ufficiale del 60° Festival dei Due Mondi, inaugurate sabato 24 giugno.

Le mostre di Camilla Ancilotto, Giuseppe Ripa, Giuseppe Biasio e Tommaso Pincio proseguono fino a domenica 29 ottobre.

Camilla Ancilotto sarà protagonista estiva lungo la planimetria gentilizia del Piano Nobile di Palazzo Collicola Arti Visive. Le opere che presenta l’artista sono puzzle pittorici dalle molteplici chiavi compositive. In pratica, girando i singoli parallelepipedi (o altre forme geometriche) su un asse (il principio del pallottoliere) si completa una singola immagine o si mescolano assieme immagini diverse. Viene a crearsi un’interazione in cui il fruitore potrà cambiare l’ordine sequenziale e, soprattutto, entrare nel principio dinamico del pensiero originario, completando un’opera che richiede azioni manuali, tattilità, immaginazione attiva, orientamento della fantasia.

Giuseppe Biasio racconta una bella vicenda italiana dai risvolti ammirevoli. È la storia di un uomo che fin da giovane ha frequentato l’umanità internazionale dell’arte contemporanea, maestri come Robert Rauschenberg o Antoni Tàpies, molte Biennali veneziane in presa diretta, altri giganti come Julian Schnabel, Mario Schifano, Emilio Vedova… tutto ciò, inutile dirlo, ha poi trovato una forma propria, non limitando l’effetto al presenzialismo ma agendo sulle cause, sulle motivazioni, sull’ispirazione, nonché sui materiali e temi che ogni quadro affrontava e ancora affronta.

Palazzo Collicola Arti Visive presenta Giuseppe Ripa, di nuovo a Spoleto dopo la personale realizzata nel 2013 lungo le sale del Piano Nobile. Un ritorno che conferma la linea del direttore Marziani, deciso a coinvolgere alcuni artisti nel lungo periodo, così da sviluppare processi virtuosi di collaborazione, col fine di integrare l’autore nella metodologia dei programmi museali.

Sempre Palazzo Collicola Arti Visive ospita un inedito viaggio pittorico dello scrittore Tommaso Pincio. Lungo la Galleria del Piano Mostre scorre un orizzonte di ritratti, una quadreria in rigorosa linea retta che scandisce il ritmo figurativo lungo quasi trenta metri parietali. Il progetto, intitolato Sfere Celesti, è stato ben spiegato dall’autore su un numero della rivista Nuovi Argomenti. Inizialmente immaginato come una camera quadrata con le opere su quattro lati, la versione odierna riprende l’idea originaria delle Sfere, ovvero, una linea continua, collocata un pochino più in alto dell’occhio umano, ricreando così un’ideale zona di confine tra al di qua e aldilà, un limbo tra pura immagine e materia dell’immagine che è un’ambiguità tipica della pittura.

Lo scorso giugno Julien Friedler occupava Palazzo Collicola Arti Visive con una mostra che proponeva un insieme antologico di opere, dai primi quadri del 1998 alle ultime produzioni del 2016. L’evento riscosse un bel successo e accolse, in occasione del Festival dei Due Mondi e durante le settimane successive, oltre 40.000 visitatori.

Il terremoto del 24 agosto colpì il museo mentre era allestita la mostra di Julien Friedler – ha spiegato il direttore artistico Gianluca Marziani – L’unica opera danneggiata in tutto il Palazzo fu una scultura in vetro dell’artista belga: da qui l’idea di un risarcimento morale attraverso uno spin off espositivo, a un anno di distanza da quella mostra antologica. Assieme a Dominique Stella abbiamo scelto di riallestire una delle opere più complesse e moralmente universali di Friedler. Ed ecco la sua speciale foresta dentro una chiesa sconsacrata dalle fascinazioni medievali e dai contrasti che esaltano la natura multidisciplinare dell’artista”.

Dario Ghibaudo, dopo la sala che presentò nel 2012 presso la cappella del Palazzo Comunale, giunge oggi negli spazi spoletini della Casa Romana, luogo a dir poco ameno, spazio d’integrazione virtuosa tra la scultura contemporanea e i mosaici pavimentali del I secolo d.C. Il progetto s’intitola Sculture da Viaggio e offre una versione per valigia di alcuni animali in porcellana bianca. L’ibridazione faunistica caratterizza l’estro museografico di Ghibaudo, un’attitudine al fiabesco che si trasforma in zoologia speculativa tra ipotesi scientifica e veggenza intuitiva. La prima impressione coinvolge l’assurdo surreale, anche perché la minuziosa precisione dei manufatti rende plausibile il tema dell’improbabile; poi, però, capisci che esiste un glitch sotto la traccia onirica, una distorsione elettrica che pone il fatidico quesito: e se davvero esistesse un animale così? Che faremmo davanti ad ibridi come questi? Incarnano un futuro buono o pericoloso?

Giu
29
Gio
Afranio Metelli – DA UN MERIDIANO LONTANO. Opere e documenti 1944-2011 @ Spoleto e Campello sul Clitunno
Giu 29–Ago 31 giorno intero
<!--:it-->Afranio Metelli - DA UN MERIDIANO LONTANO. Opere e documenti 1944-2011 <!--:--> @ Spoleto e Campello sul Clitunno

La mostra si propone di ripercorrere le tappe principali della lunga carriera artistica del pittore umbro Afranio Metelli, a partire dai primi anni a Perugia, dove studia presso l’Accademia Belle Arti, alle fasi successive, che lo vedono tra l’altro approdare prima in Francia poi Oltreoceano, in Messico e in California, e infine di nuovo in Italia, in Umbria.

Un percorso lungo il quale si misura con ogni genere di tecnica e di materiale dando vita a lavori che spaziano dalla figurazione all’astrazione senza soluzione di continuità.

In concomitanza con l’organizzazione della mostra, la Soprintendenza archivistica e bibliografica dell’Umbria e delle Marche ha proceduto al lavoro di spoglio e redazione di inventari del patrimonio documentario lasciato dall’artista (libri, scritti, carteggi, video, fotografie ecc.), riconosciuto e dichiarato dal Ministero dei Beni Culturali di interesse storico particolarmente
importante. Questo lavoro ha consentito di evidenziare fasi note e meno note della sua ricerca e di proporre anche in mostra un selezionato gruppo di documenti e di materiali inediti.

L’esposizione è articolata in un percorso che si snoda in luoghi diversi. A Spoleto, dalla Fondazione CaRiSpo (via Adriano Belli, uscita scala mobile Teatro Nuovo), a Palazzo Collicola Arti Visive, all’Hotel dei Duchi fino alla Madonna del Pozzo situata lungo via Monterone. A Campello sul Clitunno, dall’Oratorio di San Sebastiano, presso Le Fonti, al MAD Museo Arte Design.
Un percorso che sarà inaugurato giovedì 29 luglio alle ore 17:00 presso la Fondazione CaRiSpo e, dopo aver toccato le diverse sedi espositive, si concluderà alle 19:00 al MAD Museo Arte Design di Campello sul Clitunno.

INFO
Titolo: Afranio Metelli. Da un meridiano lontano. Opere e documenti 1944-2011
Oggetto: Pittura contemporanea. Mostra personale
A cura di: Mario Squadroni (direttore Soprintendenza archivistica e bibliografica dell’Umbria e delle Marche), Enrico Mascelloni (critico d’arte); con la collaborazione di: Mino Lorusso (giornalista)
Organizzazione: Associazione La Fortezza; Soprintendenza archivistica e bibliografica dell’Umbria e delle Marche
Selezione documenti: Emma Bianchi, Gianluca Pistelli
Allestimento: Giuliano Macchia, Alberto Zanmatti
Realizzazione tecnica allestimento: Katana Service
Video: Luca Valentino Paluello
Coordinamento: Cecilia Metelli
Enti patrocinatori: Comune di Spoleto; Comune di Campello sul Clitunno
Con la collaborazione di: Fondazione CaRiSpo; Meccanotecnica Umbra; Palazzo Collicola Arti Visive; MAD Museo Arte Design; Hotel dei Duchi; MetaMorfosi associazione culturale.

Sedi della mostra:

Spoleto
1. Fondazione CaRiSpo;
2. Palazzo Collicola Arti Visive;
3. Hotel dei Duchi;
4. Madonna del Pozzo;

Campello sul Clitunno
5. Oratorio di San Sebastiano
6. MAD Museo Arte Design

Inaugurazione: giovedì 29 giugno ore 17:00 Fondazione CaRiSpo (via Adriano Belli, uscita scala mobile Teatro Nuovo, Spoleto);
a seguire Palazzo Collicola; Hotel dei Duchi; Madonna del Pozzo;
ore 19:00 Oratorio di San Sebastiano; MAD Museo Arte Design (presso Loreti Arredamenti, S.S. Flaminia km. 138, Campello sul Clitunno).

Date: 29 giugno – 31 agosto 2017
PAGINA FACEBOOK
SITO WEB 

PROFILO DELL’ARTISTA
Afranio Metelli nasce a Campello sul Clitunno nel 1924. Diplomatosi all’Accademia Belle Arti di Perugia con Gerardo Dottori, nel 1951 si stabilisce a Gualdo Tadino dove lavora come decoratore in una fabbrica di ceramiche. Vi rimane fino al 1952 quando, trasferitosi in Costa Azzurra, si reca a Vallauris attratto dalla fama del centro dove Pablo Picasso risiede e produce le sue opere in ceramica. Nella cittadina francese si inserisce nell’ambiente creatosi attorno all’artista di Malaga e, impiegato nella fabbrica di ceramiche del calabrese Francesco Caleca, partecipa alla “Exposition
des céramiques à Vallauris”.
Torna a Roma alla fine del 1954. Dopo una mostra personale nel 1957 a Monaco di Baviera, nel 1959-60 espone alla VIII edizione della Quadriennale. Nell’estate del 1960, in qualità di assistente
di Angelo Savelli, partecipa all’Art Workshop diretto da Edna Lewis a Positano.
Alla fine del 1962 lascia di nuovo l’Italia alla volta di Città del Messico. Qui espone alla galleria Souza ed è incaricato dal Museo Nazionale di Antropologia di riprodurre immagini dell’antica
civiltà Maya. Il soggiorno in Messico gli consente di entrare in contatto con giovani artisti emergenti, le cui ricerche nell’ambito della pittura spagnola dei secoli XVII-XVIII convergono con
quelle dello stesso artista.
Nel 1964, a Los Angeles, entra nel gruppo di pittori gravitanti attorno alla galleria di Margo Leavin.
In occasione della mostra alla Orlando Gallery di Encino, la sua pittura è definita ‘anacronistica’; ancora una volta si evidenzia la passione dell’artista per i classici, che connota anche opere
presentate nel 1968 alla galleria Numero, di matrice ‘pop’.
Nel 1971 rientra con la famiglia in Italia, e in Umbria dà corso ad una serie di progetti artistici nati dal desiderio di richiamare l’attenzione su alcuni luoghi di particolare rilevanza storico-culturale, in stato d’abbandono. Va inteso in questo senso l’impegno profuso negli anni ’70 e ’80 nella partecipazione, anche come animatore e organizzatore (insieme, per esempio, a Marilena
Bonomo, Franca Calzavacca, Mara Coccia, Giorgio De Dominicis, Bill Pepper, Carla Ponti, Italo Tomassoni, Ann Wood, Alberto Zanmatti), a numerose iniziative dove si misura con linguaggi
prossimi all’arte povera e concettuale.
Negli anni ’80 si susseguono molte mostre personali, a livello nazionale e locale. Mentre nel 1991-92, a Hartford, negli Stati Uniti, una sua opera è presentata alla mostra “Open Mind: The LeWitt
Collection”, di proprietà dell’artista americano Sol LeWitt.
Nel 2008 un’ampia ricognizione della sua opera, dal 1947 al 2008, è offerta dalla mostra monografica curata da Giovanni Carandente presso la Galleria Civica d’Arte Moderna di Spoleto.
Opere pittoriche, grafiche e fittili compongono, nel giugno 2011, l’ultima personale dell’artista ancora in vita, presso la Galleria Lithos di Campello sul Clitunno.
Afranio Metelli muore il 28 giugno del 2011.

Giu
30
Ven
LUNE – Una installazione luminosa di Giancarlo Neri @ Spoleto
Giu 30–Ott 8 giorno intero

“… ma guarda un po’ alla mia età, andare a finire sulla luna, io di questa stagione so’ abituato a andare a Capri! Porca miseria…” (da Totò nella Luna, 1958)

Nel sistema solare – la nostra casa – se ne contano più di centocinquanta. Marte ne possiede due, Plutone cinque, Nettuno tredici, Saturno ventuno e Giove quarantasette. Solo Venere e Mercurio ne sono privi; perché? Non lo sappiamo. Quello che sappiamo è che noi di satelliti ne abbiamo uno, anzi, Luna. E se ne avessimo due? Se ci fosse anche “Laltra”? Allora, visto che è solo un’ ipotesi, facciamo sessanta: sessanta Lune: una per ogni anno di vita del Festival di Spoleto. Come apparirebbe la sera il nostro pianeta se avesse tante lune?

A Spoleto, luogo della fantasia e dell’immaginazione per eccellenza, si potrà scoprirlo. LUNE è una installazione luminosa disseminata per il centro storico di Spoleto. Sessanta globi luminosi, con un diametro che va da 50 cm a 1,20 m, strategicamente posizionati su torri, campanili, palazzi e tetti del borgo antico (e non solo) in modo da fornire una visione sempre “multipla” dei 60 satelliti che orbitano intorno alla terra o che, misteriosamente, ci sono caduti sopra. “Ormai sono più di venticinque anni che gioco con la luna e con le lune, molto seriamente. A New York, a Londra, a Napoli, a Rio de Janeiro, a Lisbona… ora a Spoleto, è un’attrazione fatale e non credo che mi stancherò mai.”

un progetto di Giancarlo Neri
a Spoleto dal 30 giugno all’8 ottobre
braccio destro Pietro Petrosino
produzione Emaki immagine e comunicazione
allestimento Andrea Bonilli
con il sostegno di Monini

con la collaborazione di Intavola, Chiavari srl, Hotel Clarici, Trattoria La Barcaccia

Mostra “1958-2017 – La città nel Festival un Festival nella città” @ Ex Chiesa di Sant'Agata
Giu 30 2017–Gen 14 2018 giorno intero
<!--:it-->Mostra "1958-2017 - La città nel Festival un Festival nella città"<!--:--><!--:en-->Exhibition "1958-2017 - The City in the Festival a Festival in the City"<!--:--> @ Ex Chiesa di Sant'Agata | Spoleto | Umbria | Italia

Spoleto ha accolto e condiviso la prima grande rassegna multidisciplinare di arte e spettacolo del Novecento, ideata da Gian Carlo Menotti, come campo di contaminazione culturale tra l’Europa e gli Stati Uniti d’America.

Per festeggiare il sessantesimo anniversario di questa fantastica creazione, la Città promuove una grande mostra diffusa dal titolo 1958-2017 – La città nel Festival un Festival nella città.

Il percorso idealmente parte dalla Rocca Albornoz, con la sezione 1958: alle radici della storia, e si conclude negli spazi, riaperti per l’occasione, dell’ex chiesa di Sant’Agata, dove ci si trova immersi in un racconto evocativo degli accadimenti artistici di questi 60 anni. Frammenti di questo ampio e suggestivo racconto si dipanano in tutta la città lungo i percorsi meccanizzati di accesso al centro storico e nelle attività commerciali.

Ideata e realizzata da Emaki Immagine e comunicazione, con l’organizzazione e il coordinamento di Stefano Bonilli e la direzione artistica di Mario Brunetti. La sezione della mostra 1958: alle radici della storia è a cura di Antonella Manni e Rosaria Mencarelli con la collaborazione della Sezione di Archivio di Stato di Spoleto. La sezione 1958/2017 allestita nella Chiesa di S. Agata è in collaborazione con il Museo Archeologico Nazionale – Teatro Romano di Spoleto.

Inaugurazione: giovedì 29 giugno ore 17.30 c/o Palazzo Mauri

I luoghi della mostra:
Chiesa di S. Agata 1958/2017
Casa Menotti – Centro documentazione Festival dei Due Mondi
Percorsi della Mobilità Alternativa
Ponzianina / Rocca – 1958: alle radici della storia
Sezione dell’Archivio di Stato di Spoleto/Largo Giuseppe Ermini
Spoletosfera / Piazza della Libertà
Posterna / Piazza Campello
Attività commerciali del centro storico

Mappa

Informazioni:
aciemmearte@gmail.com, mob. 339.5993281.
Museo Nazionale del Ducato tel. 0743.224952 – info@museoducato.it
Comune di Spoleto – Piazza del Comune, 1- 06049 Spoleto (PG) – Office +39(0)743.218.249 – +39(0)743.218.276 – email: ufficio.stampa@comunespoleto.gov.it

Lug
1
Sab
DOMENICO GNOLI – DISEGNI PER IL TEATRO 1951-1955 @ Palazzo Comunale
Lug 1–Ott 1 giorno intero

DOMENICO GNOLI
DISEGNI PER IL TEATRO 1951-1955

L’esposizione Domenico Gnoli. Disegni per il teatro 1951-1955 rientra nella serie di progetti espositivi ed editoriali promosse dalla Fondazione Marignoli di Montecorona di Spoleto, che hanno le caratteristiche di uno “studio”. È infatti una mostra che propone un periodo specifico della produzione di Domenico Gnoli (Roma, 1933 – New York, 1970), uno dei più importanti artisti italiani del Novecento: la creazione di disegni di costumi e di scenografie realizzati dal 1951 al 1955, anni in cui l´artista si dedicò al lavoro teatrale nelle maggiori capitali del teatro europeo, Roma, Parigi e Londra. Tale lasso di tempo è antecedente alla fase in cui l’artista si dedicherà esclusivamente alla pittura e al disegno.

Nell’esposizione di Spoleto sono presentati circa settanta schizzi. Le opere in mostra provengono tutte dall’Archivio Domenico Gnoli di Roma e includono: i disegni per i manifesti della versione teatrale di Chéri di Colette prodotta dalla Compagnia Andreina Pagnani e andata in scena al Teatro Eliseo a Roma (1951); i disegni per l’opera di Carlo Gozzi Re Cervo (1953); le scenografie e costumi per La Belle au Bois di Jules Supervielle richieste all’artista da Jean-Louis Barrault (1954); i disegni per lo scenario e i costumi di As You Like It di William Shakespeare diretto da Robert Helpmann all’Old Vic Theatre di Londra (1955); e gli schizzi per una scenografia del balcone di Romeo e Giulietta (1955).

a cura di Michele Drascek, Duccio K. Marignoli
con il patrocinio di Regione Umbria
organizzata e prodotta da Fondazione Marignoli di Montecorona
in collaborazione con Archivio Domenico Gnoli di Roma, Comune di Spoleto
allestimento Giorgio Gentili
progetto grafico MAYBE Studio – Giovanni di Natale

INFORMAZIONI
Palazzo del Comune, dal 2 luglio al 1 ottobre 2017
opening 1 luglio 2017 ore 15.00

ORARI
dall’1 al 16 luglio: dal lunedì al venerdì / 16.30-20.30
sabato e domenica: 10.30-13.30 / 16.30-23.30
dal 17 al 31 luglio: lunedì e martedì 10.30-13,30
venerdì-domenica 10.30-13.30 / 16.30-20.30
mercoledì e giovedì chiuso
dall’1 al 31 agosto: tutti i giorni 10.30-13.30 / 16.30-20.30
dall’1 al 10 settembre: tutti i giorni 10.30-13.30 / 15.30-19.30
dall’11 settembre all’1 ottobre: lunedì, martedì e venerdì 10.30-13.30
sabato e domenica: 10.30-13.30 / 15.30-19.30
mercoledì e giovedì chiuso

GIANNI GIANESE, LO SCULTORE DEI SOGNI @ Sala espositiva di Via di Visiale
Lug 1–Ago 30 giorno intero

a cura di Riccardo Buzzanca

La mostra rende omaggio al Maestro Gianni Gianese, talento del Novecento italiano da poco scomparso, con una selezione di sculture e bozzetti realizzati per il cinema e il teatro.

La vicenda artistica di Gianese si snoda lungo il confine fragile che divide un artista da un artigiano, confine che, nel caso del Maestro, perde la ragione della sua stessa esistenza.

Per oltre sessant’anni ha modellato “i sogni” dei maggiori registi e scenografi del cinema e del teatro, sia italiano che internazionale, dando forma alle sculture diventate patrimonio condiviso di tutti quelli che amano il cinema, il sogno, il verosimile. Da Fellini a Pasolini, da Terry Gilliam a Martin Scorsese, Steven Spielberg, Luchino Visconti, Elio Petri, Lina Wertmüller, Franco Zeffirelli.
Nel teatro ha collaborato tra gli altri con Luca Ronconi, Carmelo Bene, Mauro Bolognini, Gabriele Lavia, Liliana Cavani, Giorgio Ferrara, Robert Carsen, Grahm Vik. Intensa è stata anche la sua collaborazione con lo scenografo italiano Dante Ferretti.

Ha realizzato sculture per il Teatro Alla Scala di Milano, il Festival di Salisburgo, per l’Opéra di Parigi, di Nanterre, di Zurigo e per i principali teatri italiani. Oggi alcune sue maquettes di studio in sezione dell’Opéra Garnier di Parigi sono esposte stabilmente al Museo d’Orsay, altre al Louvre.

INFORMAZIONI
Sala espositiva di Via di Visiale, dal 1 luglio al 30 agosto 2017
opening sabato 1 luglio ore 16.00

Segmenti d’arte a Palazzo Leoncilli @ Palazzo Leoncilli
Lug 1–Set 30 giorno intero

Dal 1 luglio al 30 setttembre, Palazzo Leoncilli, in via Fontesecca, ospita la mostra Segmenti d’arte a Palazzo Leoncilli

Espongono:

Sveva Angeletti – artista poliedrica
Fiuto la forma ma sul più bello mi distraggo

Victor Bussoletti – pittore, scultore

Enrico Valentini – reporter
L’occhio indiscreto – un paparazzo alla corte dei Due Mondi

Orari di apertura:
Lunedì: chiuso
Martedì e mercoledì: dalle 17.00 alle 21.00
Giovedì: 11.00-13.00 / 17.00-21.00
Ven-Sab-Dom: 11.00-13.00 / 17.00-23.00

Organizzazione:
SCS Spoleto Credito e Servizi
Tel. 0743 49817

VIAGGIATORI SULLA FLAMINIA – Ibis_Redibis 2017
Lug 1–Set 30 giorno intero
<!--:it-->VIAGGIATORI SULLA FLAMINIA - Ibis_Redibis 2017<!--:-->

X° edizione VIAGGIATORI SULLA FLAMINIA
Ibis_Redibis 2017

A Spoleto, continuano le mostre della X° ed. “Viaggiatori sulla Flaminia”:

A Uncinano, chiesa Madonna delle Grazie, con la collaborazione di Laura Porzi, Massimo Fortunati e don Paolo Peciola, esposto l’Ex-Voto collettivo di Simona Frillici.

A San Giacomo, nella chiesa parrocchiale è possibile visitare il ciclo di affreschi di Giovanni Di Pietro (Lo Spagna).

All’Archivio di Stato (P.le G.Ermini), sculture di Angelo Cucciarelli . Armando Moriconi / con la collaborazione di Luigi Rambotti Responsabile dell’Archivio di Stato.

Al Museo Archeologico Statale e Teatro Romano (ingresso Via Sant’Agata): installazioni di Jeffrey Isaac (suono di Nyla van Ingen) . Tiziano Campi . Sauro Cardinali . Umberto Cavenago / con la collaborazione di Maria Angela Turchetti, Direttore del Museo Archeologico Nazionale e Teatro Romano.

Alla Galleria ADD ART (Via Palazzo dei Duchi n° 6): Giulia Manfredi a cura di Alessia Vergari.

Progetto: Franco Troiani (Studio A’87); a cura di Emanuele De Donno, Giuliano Macchia, Fulvio Porena, Franco Troiani. Organizzazione: Viaggiatori sulla Flaminia, Viaindustriae, Studio A’87.

Patrocinio: Regione Umbria . Provincia di Perugia . Camera di Commercio Perugia . Comune di Spoleto . Palazzo Collicola Arti Visive . Museo Archeologico Nazionale e Tomano di Spoleto .

Visite al Campanile del Duomo di Spoleto
Lug 1–Ago 31 giorno intero

Visite al Campanile del Duomo di Spoleto
A volte le cose vanno viste da un’altra prospettiva

Ingresso al Campanile:
Venerdì, sabato e domenica:
10.30 – 11.10 – 12.15 – 16.00 – 16.40 – 17.20 – 18.00 – 19.10
Dal Lunedì al Giovedì su prenotazione.

Ingresso € 5,00

Info e prenotazioni:
Tel. 0743 539986 (attivo dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00)
Mob. +39 340 9843558
operasegno@gmail.com
Facebook: Il Campanile del Duomo di Spoleto

L’occhio indiscreto
Lug 1@22:45–Set 30@09:58
<!--:it-->L'occhio indiscreto<!--:-->
In occasione della 60° edizione del Festival dei Due Mondi di Spoleto è stata inaugurata lo scorso 1 Luglio la mostra di uno fotografo storico di Terni: Enrico Valentini.
La mostra, allestita nelle sale di Palazzo Leoncilli di Via Fontesecca, sarà visitabile fino al 30 settembre ed espone una settantina di storici scatti fotografici tratti dall’archivio del fotoreporter oggi ottantenne e che per cinquantanni è stato uno dei più attenti “paparazzi” del Festival dei due Mondi.
Ci sono i mostri sacri dello spettacolo e gli habituè dei primi anni della kermesse menottiana: Gian Carlo Menotti, Luchino Visconti, Ezra Pound, Shelley Winter, Allen Ginsberg e persino Carlo d’Inghilterra.
Sono solo alcuni dei personaggi e storie narrate in questa mostra dall’ “Occhio Indiscreto” di Enrico Valentini, capostipite dei primi paparazzi del Festival dei Due Mondi. Immagini ccapaci di fermare per sempre un fatto, un gesto, uno sguardo che, più di molte parole, racconta un’epoca, un clima socio-culturale, un ambiente che oramai è “passato”.
Lug
17
Lun
RI-GENERAZIONI – laboratori artistici a cura di La Mama Umbria International
Lug 17–Ago 12 giorno intero

dal 17 luglio al 12 agosto 2017 al Cantiere Oberdan
RIGENERAZIONI
laboratori artistici per una città viva, creativa e giovane
un progetto a cura de La MaMa Umbria International

La MaMa Umbria International ha inviato 4 diversi artisti per una residenza di una settimana ed ha lanciato loro una sfida: creare delle azioni, eventi, performance, flash mobs che riescano a coinvolgere, stimolare, provocare creativamente i giovani e la città. Questi saranno affiancati da un gruppo di giovani artisti coreani del Seoul Institute of the Arts. Teatro, danza, video, musica, fotografia, arti visive. Ogni laboratorio, della durata di una settimana, sarà aperto ad un massimo di 20 partecipanti e si concluderà con un evento pubblico. Alla fine delle 4 settimane, le esperienze convergeranno in una festa conclusiva.

GLI ARTISTI

FROM BRAIN TO BONE – Yoshiko Chuma (Giappone) 17 – 22 luglio
Yoshiko Chuma è un’artista internazionalmente riconosciuta, che crea performance interdisciplinari, che mescolano persone, oggetti, luoghi, danze, musiche ed immagini.

CLOWN RITMO – Opera (Italia) 24 – 29 luglio
Opera è uno tra i più interessanti gruppi teatrali italiani, composto da Vincenzo Schino (regista, artista visivo) e Marta Bichisao (danzatrice, coreografa). I loro lavori sono stati presentati nei maggiori festival italiani di teatro e in contesti legati all’arte contemporanea come la Triennale di Milano e la Rocca Albornoz all’interno del Festival dei 2 Mondi di Spoleto.

TERRAPROMESSA – Dynamis teatro (Italia) 31 luglio – 5 agosto
Dynamis Teatro è una delle più innovative realtà emergenti della scena teatrale italiana. Un collettivo composto da molti giovani, che sviluppano diversi progetti artistici che coinvolgono la città e il territorio in maniera sorprendete e creativa.

PUNTOZERO – La Società dello Spettacolo (Italia) 7 – 12 agosto
La Società dello Spettacolo è tra le più attive compagnie di teatro umbre. Hanno realizzato numerosi spettacoli, video, documentari, performances, laboratori e corsi di formazione. Tra questi lo spettacolo “Gianni” di e con Caroline Baglioni, che ha vinto il Premio Scenario per Ustica e il Premio In-Box Blu.

Per maggiori informazioni: www.lamamaumbria.org

Lug
29
Sab
WOMEN – mostra fotografica a cura di Emanuela Caso @ Caffè Letterario di Palazzo Mauri
Lug 29–Ago 26 giorno intero
<!--:it-->WOMEN - mostra fotografica a cura di Emanuela Caso<!--:--><!--:en-->WOMEN - Photographic exhibition by Emanuela Caso<!--:--> @ Caffè Letterario di Palazzo Mauri | Spoleto | Umbria | Italia

L’esposizione fotografica dal titolo WOMEN a cura di Emanuela Caso, è uno dei molteplici progetti a favore dei diritti delle donne ispiratosi all’incendio doloso del 25 marzo 1911 in una fabbrica di New York.

Un Reportage fotografico che attraversa e scopre le donne e le loro espressioni di diversi Paesi del Mondo.

Le opere saranno esposte nelle città di Spoleto, Roma e Washington.

L’Inaugurazione della Rassegna si terrà il 29 luglio alle ore 17.30 e rimarrà aperta fino al 26 agosto, presso il Caffè Letterario di Palazzo Mauri nella città di Spoleto.

Ago
3
Gio
Cena sotto le stelle @ Corso Garibaldi
Ago 3@20:30
<!--:it-->Cena sotto le stelle<!--:--><!--:en-->Dinner Under The Stars<!--:--> @ Corso Garibaldi | Spoleto | Umbria | Italia

Una cena come sempre raffinata, all’insegna dell’eleganza e della buona cucina con un menù quest’anno più ricco e una selezione di vini bianchi e rossi di alcune tra le migliori cantine del territorio nazionale, tutte rigorosamente con proprietari under 40, grazie alla collaborazione con Only Wine Festival, supportato dai consigli dell’Associazione Italiana Sommelier.

La cena sarà allietata dall’esibizione artistica delle atlete della Plume Academy Pole Dance Perugia, oltre che e da diverse sorprese, tra cui quella della prima edizione del Premio Ambasciatori Spoletini nel Mondo: per la prima volta si è pensato di premiare l’ingegno e la perseveranza di chi, partendo da Spoleto, con il proprio lavoro ha fatto carriera in ambito internazionale, senza però dimenticare le proprie origini.

È possibile prenotare fino al 31 luglio presso tutte le attività commerciali di Corso Garibaldi e via Portafuga a Spoleto.

Organizzazione:
Associazione Culturale “Il Borgo”
www.ilborgospoleto.it
Facebook: Il Borgo La Via dello Shopping

NOTE LETTERE – Parole, Voci, Belcanto e Musica @ Terrazza Frau
Ago 3@21:00
<!--:it-->NOTE LETTERE - Parole, Voci, Belcanto e Musica<!--:--><!--:en-->Notes and Letters, Known Letters - Words, Voices, Belcanto and Music<!--:--> @ Terrazza Frau | Spoleto | Umbria | Italia

NOTE LETTERE
Parole, Voci, Belcanto e Musica
A cura di: Biblioteche comunali Carducci e Carandente, in collaborazione con il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto

Con la collaborazione di Andrea Tomasini
Letture di Pietro Biondi
Cantanti del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”: Amedeo Di Furia, Giordano Farina, Sara Intagliata, Mariangela Marini, Giulia Mazzola, Annapaola Pinna, Emanuela Sgarlata
Al pianoforte: Diego Moccia, Marco Simionato

Giovedì 3 agosto
Terrazza Frau ore 21.00
Romeo e Giulietta

Venerdì 18 agosto
Monteluco – prato, ore 18.00
Carmen e Bohème

Sabato 19 agosto
Centro civico San Nicolò (c/o EMI), h 21.00
Carmen e Bohème

Ingresso libero

Ago
4
Ven
SPOLETO FAMILY FILM FESTIVAL @ Spoleto
Ago 4–Ago 6 giorno intero
<!--:it-->SPOLETO FAMILY FILM FESTIVAL<!--:--><!--:en-->SPOLETO FAMILY FILM FESTIVAL<!--:--> @ Spoleto

Il cast di Don Matteo 11 con le new entries Mariasole Pollio e Federico Russo, l’attore Ninni Bruschetta (Boris, To Rome with Love, Quo vado?) ed i registi Gennaro Nunziante (Cado dalle nubi, Che bella giornata, Sole a catinelle, Quo Vado?) e Luca Lucini (Tre metri sopra il cielo, L’uomo perfetto, Come diventare grandi nonostante i genitori), sono solo alcuni degli ospiti dello Spoleto Family Film Festival, una tre giorni (dal 4 al 6 agosto) di proiezioni, incontri, laboratori.

Per il secondo anno consecutivo la città del Festival accoglie un evento dedicato al cinema, e non solo, specificamente rivolto alle famiglie, con attività per ogni fascia di età, per far vivere da vicino ciò che il grande pubblico ama sullo schermo, i film, i personaggi più amati, fornendo spunti di riflessione sul tema scelto ogni anno per favorire il dialogo intergenerazionale.

L’evento, inserito all’interno della programmazione di Le Quattro Stagioni – Spoleto d’Estate 2017, è organizzato dalla Lux Vide, società di produzione televisiva famosa per le fiction tra cui Don Matteo e dall’Associazione Effe 3, organizzatrice del Fiuggi Film Festival e di eventi multimediali rivolti alle famiglie in collaborazione con il Comune di Spoleto, Con Spoleto – Consorzio operatori turistici, Confcommercio Umbria – Mandamento Spoleto.

Questo il programma:

Venerdì 4 agosto

10.30-12.30 LABORATORIO TEATRALE (7-12 anni)
Palestra XX Settembre, Piazza XX Settembre

16.00-18.00 LABORATORIO TEATRALE (12-16 anni)
Palestra XX Settembre, Piazza XX Settembre

17.30 INCONTRO CON LA YOU-TUBER MARIASOLE POLLIO tra le new entries della 11° stagione di Don Matteo
Caffè Letterario di Palazzo Mauri, Via Brignone 14

18.30 VISITA AI LUOGHI DEL SET DI DON MATTEO
partenza dal Caffè Letterario di Palazzo Mauri, Via Brignone 14

19.30 APERIPARTY CON IL CAST DI DON MATTEO 11
E SPECIALI VIDEO DELLA NUOVA SERIE
Terrazza Frau, Via del Seminario 8
Per info e prenotazioni (l’ingresso è gratuito) è sufficiente chiamare Con Spoleto Consorzio Turistico ai numeri 0743 220773 – 334 2669688 o scrivere a info.conspoleto@gmail.com

21.30 PROIEZIONE DEL FILM “RATATOUILLE”
Sala Frau, Vicolo San Filippo 16

Sabato 5 agosto

10.30-12.30 LABORATORIO TEATRALE (7-12 anni)
Palestra XX Settembre, Piazza XX Settembre

10.30-12.30 LABORATORIO SCENOGRAFIA (12-16 anni)
Caffè Letterario di Palazzo Mauri, Via Brignone 14

14.00-16.00 LABORATORIO TEATRALE (12-16 anni)
Palestra XX Settembre, Piazza XX Settembre

16.00 PROIEZIONE DEL FILM “COME DIVENTARE GRANDI NONOSTANTE I GENITORI” e a seguire incontro con il cast: FEDERICO RUSSO, CHIARA PRIMAVESI, EMANUELE MISURACA
Sala Pegasus, Via delle Terme

19.00 INCONTRO CON NINNI BRUSCHETTA, LUCA LUCINI, GENNARO NUNZIANTE E NADIA GRIPPIOLO
Sala Pegasus, Via delle Terme

21.30 SERATA IN RICORDO DI GIOVANNI FALCONE E PAOLO BORSELLINO CON LA PROIEZIONE DEL FILM “ERA D’ESTATE”
Sala Pegasus, Via delle Terme

Domenica 6 agosto

10.30-12.30 LABORATORIO TEATRALE (7-12 anni)
Palestra XX Settembre, Piazza XX Settembre

16.00-18.00 LABORATORIO TEATRALE (12-16 anni)
Palestra XX Settembre, Piazza XX Settembre

17.30 PROIEZIONE DEL FILM “IL FIGLIO SOSPESO”
e a seguire DIBATTITO CON EGIDIO TERMINE
Sala Pegasus, Via delle Terme

20.30-21.30 PREMIAZIONE LABORATORI TEATRALI
Sala Frau, Vicolo San Filippo 16

21.30 PROIEZIONE DEL FILM “QUO VADO”
Sala Frau, Vicolo San Filippo 16

RENDEZ VOUS – SPOLETO IN DANZA @ Rocca Albornoziana
Ago 4@17:30

RENDEZ VOUS – SPOLETO IN DANZA

Gesti – Rendez Vous al Tramonto alla Rocca
Venerdì 28 luglio e Venerdì 4 Agosto

Venerdi 28 luglio alle 17.30 – Rocca Albornoziana di Spoleto
Danza In Rocca
Performance Bourigault-Magnini

Venerdi 4 agosto alle 17.30 – Rocca Albornoziana di Spoleto
Incontro Performance equestre danza e cavallo
con Carole Magnini e Carlos Alberto Baez (Maestro addestratore Spoleto).

Le iniziative sono a ingresso gratuito con offerta libera a sostegno del progetto Rendez Vous.

Info: tel. 348 0872126 – carolemagnini@yahoo.fr

Incontri Musicali 2017 – concerti di musica da camera a cura di Spoleto Study Abroad
Ago 4@18:30

Tornano gli Incontri Musicali a cura dello Spoleto Study Abroad. L’iniziativa, promossa da Lorenzo Ricci Muti, porta in tournée a Spoleto giovani musicisti americani che si esibiscono nella suggestiva Basilica di Sant’Eufemia.

Date: 28 Luglio – 15 Agosto
Sede: Basilica di Sant’Eufemia
Durata: Circa 1 ora 15 minnuti
Biglietti: Adulti €10, Studenti e Bambini GRATIS
(I biglietti si possono comprare alla chiesa un ora prima di ogni spettacolo)

Incontro #1
Venerdì 28 Luglio, ore 18.30

G.F.Teleman – Intrada Suite per due violini ‘I Viaggi di Gulliver’, TWV 40: 108
L.Spohr – 6 Deutsche Lieder per soprano, clarinetto e pianoforte, op.103
O.Paiberdin – Organum A-nn-A per trio d’archi
C.Debussy – Petite Suite per pianoforte a quattro mani

Incontro #2
Domenica 30 Luglio, ore 18.30
F.Schubert – Der Hilt auf dem Felsen per soprano, clarinetto e pianoforte, D.965
B.Brustad – Capricci per violino e viola
A.Dvorak – Trio per pianoforte e archi no.4 in mi minore ‘Dumky’, op.90

Incontro #3
Venerdì 4 Agosto, ore 18.30
M.Bruch – 8 Brani per clarinetto, viola e pianoforte, op.83
N.Muhly- Motion per clarinetto, quartetto d’archi e pianoforte
J.Rodrigo – Cuatro Madrigales Amatorios per soprano e pianoforte
J.Offenbach – ‘Aria della Bambola’ da Les Contes d’Hoffman
A.Corelli – Concerto Grosso in Re Maggiore, Op.6 no.7
A.Corelli – Concerto Grosso in Fa Maggiore, Op.6 no.12

Incontro #4
Domenica 6 Agosto, ore 18.30
T.Merula – ‘Su la Cetra Amorosa’ per soprano, violino, e continuo
W.A. Mozart – ‘In un istante…Parto, m’afretto’ da Lucio Silla
W.A. Mozart – ‘Alleluia’ per soprano
F.Chopin – Barcarolle in Fa diesis Maggiore, op.60
F. Chopin – Scherzo in do diesis minore, op.39 no.3
C.M.Weber – Quintetto per clarinetto e archi in Si bemolle Maggiore, op.34

Incontro #5
Giovedi 10 Agosto, ore 18.30
S.Prokofiev – Overture su Temi Ebraici per clarinetto, archi e pianoforte, op.34
Vincitore della Competizione di Composizione G.M Menotti 2017
J.Francaix – Tema e Variazioni per clarinetto e pianoforte
L.Beethoven – Quartetto d’archi in Sol Maggiore, op.18 no.2

Incontro #6
Domenica 13 Agosto, ore 18.30
G.F.Handel – Cantata ‘Armida Abbandonata’, HWV 105
D.Milhaud – Suite per clarinetto, violino e pianoforte, op.157b
E.Dohnanyi – Quintetto per pianoforte e archi in do minore, op.1

Incontro #7
Martedì 15 Agosto, ore 18.30
W.A.Mozart – Quartetto per pianoforte e archi in Mi bemolle Maggiore, K.493
A.Thomas – ‘À vos jeux mes amis’ da Hamlet
J.Brahms – Trio per clarinetto, violoncello e pianoforte in la minore, op.114

CONTATTI

Incontri Musicali USA
774 Whispering Marsh Drive
Charleston, SC 29412

Incontri Musicali Italia
Via Campo dei Fiori 70
Spoleto (PG) 06049

Tel: +1 (919) 607 3029
Sito: www.incontrimusicali.com
Email: incontri.musicali2@gmail.com

Mezz’ora dopo la chiusura – Chiesa dei SS. Giovanni e Paolo @ Palazzo Collicola Arti Visive
Ago 4@19:30
<!--:it-->Mezz'ora dopo la chiusura - Chiesa dei SS. Giovanni e Paolo<!--:--><!--:en-->Mezz'ora dopo la chiusura - Church of Saints John and Paul<!--:--> @ Palazzo Collicola Arti Visive | Spoleto | Umbria | Italia

Mezz’ora dopo la chiusura #200

Chiesa dei SS. Giovanni e Paolo

Mezz’ora dopo la chiusura dedica l’incontro di venerdì 11 agosto ad uno degli scrigni d’arte più interessanti di Spoleto, la Chiesa dei Santi Giovanni e Paolo. Al suo interno scoprirete alcune delle più interessanti testimonianze della pittura locale, tra le quali spicca una delle rare rappresentazioni del Martirio di Thomas Becket.

L’appuntamento è previsto alle ore 19.30 presso la chiesa in Piazzetta San Giovanni e Paolo.

La serata prosegue con una degustazione di prodotti tipici della tradizione spoletina. L’evento vede la collaborazione del Con Spoleto – Consorzio Albergatori di Spoleto.

Quota di partecipazione
Visita guidata – intero € 7,00
Visita guidata – ridotto € 5,00 per Spoleto Card e fidelizzati
Apericena: €5,00

INFO
Ai fini organizzativi è gradita la prenotazione entro le ore 13:00 di venerdì 11 agosto
news.spoletomusei@sistemamuseo.it – 0743 46434

Mezz’ora dopo la chiusura – C’era una volta a Palazzo Collicola @ Palazzo Collicola Arti Visive
Ago 4@19:30
<!--:it-->Mezz'ora dopo la chiusura - C’era una volta a Palazzo Collicola<!--:--><!--:en-->Mezz'ora dopo la chiusura - Once upon a time at Palazzo Collicola<!--:--> @ Palazzo Collicola Arti Visive | Spoleto | Umbria | Italia

Mezz’ora dopo la chiusura #199
Palazzo Collicola – Arti Visive

C’era una volta a Palazzo Collicola

Mezz’ora dopo la chiusura, l’evento a cura di Sistema Museo vi aspetta a Palazzo Collicola Arti Visive venerdì 4 agosto 2017 alle ore 19.30 con la visita guidata tematica C’era una volta a Palazzo Collicola.

Venite a scoprire come appariva uno dei più bei edifici gentilizi spoletini nei secoli passati. Grazie ad antiche incisioni e vecchie fotografie, faremo un viaggio indietro nel tempo, all’epoca in cui il palazzo era abitato da una delle famiglie gentilizie più influenti della città.

La serata prosegue con l’Aperiparty organizzato presso la Terrazza Frau in occasione dello Spoleto Family Film Festival. Si ringrazia il Comune di Spoleto, la Lux Vide S.p.a., l’Ass.ne effe3, il Con Spoleto – Consorzio operatori turistici di Spoleto e la Confcommercio Umbria – mandamento Spoleto.

(L’aperitivo è gratuito, ma è consigliata la prenotazione).

Quota di partecipazione
Visita guidata – intero € 7,00
Visita guidata – ridotto € 5,00 per Spoleto Card e fidelizzati
Aperitivo – gratuito

INFO
Ai fini organizzativi è gradita la prenotazione entro le ore 13:00 di venerdì 4 agosto
news.spoletomusei@sistemamuseo.it – 0743 46434

Ago
5
Sab
SUONAR(T)E – Concerti al museo a cura dell’Associazione Spoleto Musica @ Casa Romana
Ago 5@18:00

SUONAR(T)E
Concerti estivi a cura dell’Associazione Spoleto Musica

5 agosto
Casa Romana

ore 18.00
Fabrizio Porrazzini e Luca Giuliani chitarre
Mariangela Campoccia soprano

13 agosto
Cortile Palazzo Collicola

ore 17.30
Concerto jazz:
Massimo Colabella chitarra elettrica
Alessandro Bossi basso elettrico
Fabio D’Isanto batteria
Tiziano Tetro percussioni
Olga Ziello coreografie e interprete

ore 18.30
Concerto Spoleto musica quintet
Giovanni Giglioni tromba
Massimo colabella chitarre
Alessandro Bossi basso elettrico
Fabio D’Isanto batteria
Tiziano Tetro percussioni

Ago
6
Dom
Visite guidate – gratuite per i possessori della Spoleto Card @ Spoleto
Ago 6–Ago 27 giorno intero
<!--:it-->Visite guidate - gratuite per i possessori della Spoleto Card<!--:--><!--:en-->Spoleto Card Guided Tours<!--:--> @ Spoleto | Spoleto | Umbria | Italia

Acquista la SPOLETO CARD e potrai partecipare gratuitamente a queste speciali visite guidate al patrimonio culturale della città.

Senza la SPOLETO CARD puoi partecipare ad una tariffa agevolata di € 3,00 a persona (+ il biglietto del museo, dove è previsto).

La SPOLETO CARD riserva a piccoli gruppi di prenotare le VISITE GUIDATE TEMATICHE ad una tariffa speciale di € 25,00.

Le visite guidate sono tenute da storici dell’arte e guide turistiche

Programma visite di AGOSTO:

Domenica 6 agosto
ore 11.30
Spoleto Romana: visita della domus del I sec. d.C.
Luogo d’incontro: Casa Romana – biglietteria

Domenica 13 agosto
ore 11.30
Il Museo Diocesano: visita alla collezione
Luogo d’incontro: Museo Diocesano – biglietteria

Domenica 20 agosto
ore 11.30
Mutaforma di Camilla Ancilotto – mostra temporanea
Luogo d’incontro: Palazzo Collicola Arti Visive – biglietteria

Domenica 27 agosto
ore 11.30
Il Teatro Romano di Spoleto
Luogo d’incontro: Museo Archeologico Nazionale – biglietteria

*****

SCOPRENDO L’UMBRIA
Visite guidate alla mostra Tesori della Valnerina
Sabato 5, 12, 19, 26 agosto ore 17.30
Domenica 6, 13, 20, 27 agosto ore 15.30
Luogo d’incontro: Rocca Albornoz – biglietteria

*****

Laboratori creativi per famiglie

Domenica 13 agosto
ore 17.00
SUMMER LAB
Faccia a faccia con Leoncillo
Laboratorio con la creta
Luogo d’incontro: Palazzo Collicola Arti Visive – biglietteria
Gratuito per i possessori della Spoleto Card

Domenica 27 agosto
ore 17.00
ARTE ESTATE 2017 
Trame Longobarde
Luogo d’incontro: Rocca Albornoz – biglietteria
Tariffe agevolate per i possessori della Spoleto Card

Per informazioni e prenotazioni: Soc. Coop. Sistema Museo – Piazza Collicola – Tel. 0743 46434 – 0743 224952 – e-mail: info@spoletocard.it

Per informazioni: IAT di Spoleto – Tel. 0743 218620 info@iat.spoleto.pg.it

Per maggiori informazioni visita il sito www.spoletocard.it

Incontri Musicali 2017 – concerti di musica da camera a cura di Spoleto Study Abroad
Ago 6@18:30

Tornano gli Incontri Musicali a cura dello Spoleto Study Abroad. L’iniziativa, promossa da Lorenzo Ricci Muti, porta in tournée a Spoleto giovani musicisti americani che si esibiscono nella suggestiva Basilica di Sant’Eufemia.

Date: 28 Luglio – 15 Agosto
Sede: Basilica di Sant’Eufemia
Durata: Circa 1 ora 15 minnuti
Biglietti: Adulti €10, Studenti e Bambini GRATIS
(I biglietti si possono comprare alla chiesa un ora prima di ogni spettacolo)

Incontro #1
Venerdì 28 Luglio, ore 18.30

G.F.Teleman – Intrada Suite per due violini ‘I Viaggi di Gulliver’, TWV 40: 108
L.Spohr – 6 Deutsche Lieder per soprano, clarinetto e pianoforte, op.103
O.Paiberdin – Organum A-nn-A per trio d’archi
C.Debussy – Petite Suite per pianoforte a quattro mani

Incontro #2
Domenica 30 Luglio, ore 18.30
F.Schubert – Der Hilt auf dem Felsen per soprano, clarinetto e pianoforte, D.965
B.Brustad – Capricci per violino e viola
A.Dvorak – Trio per pianoforte e archi no.4 in mi minore ‘Dumky’, op.90

Incontro #3
Venerdì 4 Agosto, ore 18.30
M.Bruch – 8 Brani per clarinetto, viola e pianoforte, op.83
N.Muhly- Motion per clarinetto, quartetto d’archi e pianoforte
J.Rodrigo – Cuatro Madrigales Amatorios per soprano e pianoforte
J.Offenbach – ‘Aria della Bambola’ da Les Contes d’Hoffman
A.Corelli – Concerto Grosso in Re Maggiore, Op.6 no.7
A.Corelli – Concerto Grosso in Fa Maggiore, Op.6 no.12

Incontro #4
Domenica 6 Agosto, ore 18.30
T.Merula – ‘Su la Cetra Amorosa’ per soprano, violino, e continuo
W.A. Mozart – ‘In un istante…Parto, m’afretto’ da Lucio Silla
W.A. Mozart – ‘Alleluia’ per soprano
F.Chopin – Barcarolle in Fa diesis Maggiore, op.60
F. Chopin – Scherzo in do diesis minore, op.39 no.3
C.M.Weber – Quintetto per clarinetto e archi in Si bemolle Maggiore, op.34

Incontro #5
Giovedi 10 Agosto, ore 18.30
S.Prokofiev – Overture su Temi Ebraici per clarinetto, archi e pianoforte, op.34
Vincitore della Competizione di Composizione G.M Menotti 2017
J.Francaix – Tema e Variazioni per clarinetto e pianoforte
L.Beethoven – Quartetto d’archi in Sol Maggiore, op.18 no.2

Incontro #6
Domenica 13 Agosto, ore 18.30
G.F.Handel – Cantata ‘Armida Abbandonata’, HWV 105
D.Milhaud – Suite per clarinetto, violino e pianoforte, op.157b
E.Dohnanyi – Quintetto per pianoforte e archi in do minore, op.1

Incontro #7
Martedì 15 Agosto, ore 18.30
W.A.Mozart – Quartetto per pianoforte e archi in Mi bemolle Maggiore, K.493
A.Thomas – ‘À vos jeux mes amis’ da Hamlet
J.Brahms – Trio per clarinetto, violoncello e pianoforte in la minore, op.114

CONTATTI

Incontri Musicali USA
774 Whispering Marsh Drive
Charleston, SC 29412

Incontri Musicali Italia
Via Campo dei Fiori 70
Spoleto (PG) 06049

Tel: +1 (919) 607 3029
Sito: www.incontrimusicali.com
Email: incontri.musicali2@gmail.com

Ago
9
Mer
37° Ferragosto Spoletino @ Spoleto
Ago 9–Ago 19 giorno intero
<!--:it-->37° Ferragosto Spoletino<!--:--><!--:en-->37th Ferragosto Spoletino<!--:--> @ Spoleto

Il Depliant con tutto il programma in PDF


Programma del 37° Ferragosto Spoletino:

Mercoledì 9 agosto
Chiostro di San Nicolò, ore 21.30
DANZANDO SOTTO LE STELLE
Russian Ballet Colllege
Gala di Danza
In collaborazione con il Maestro Paolo Boncompagni, Direttore Generale della Settimana Internazionale della Danza

Solisti:
Andrea Porro – Teatro Bolshioi di Minsk – Bielorussia
Miriana Conte – Teatro Musica e Danza di Minsk- Bielorussia

Ospiti:
Lorenzo Lupi – Accademia Statale Opera di Vienna
ContemporaneaMENTE Gruppo Danza – finalista international dance competition

Ingresso € 20,00

Giovedì 10 agosto
ASPETTANDO LE STELLE CADENTI
ore 18.00   Via A. Saffi  (davanti scalinata Duomo)
Trekking urbano con la Dott.ssa Caterina Sapori
La percezione visiva della Rocca di Spoleto: dal Medioevo al marchese de Sade

Costo di partecipazione: € 5,00

ore 20.30   Chiostro di San Nicolò   Cena sotto le Stelle
Costo di partecipazione: € 15,00
Costo di partecipazione trekking + cena: € 18,00


INFO E PRENOTAZIONI:
Tel. 0743/46484 – Cell. 331/8855493 – 349/3722424
E-mail: prospoleto@gmail.com

Venerdì 11 agosto
Chiostro di San Nicolò, ore 21.30
EMOZIONI E NOTE
Concerto per Cristian
Ingresso libero

Sabato 12 agosto
Chiostro di San Nicolò, ore 21.30
Chi va per fregà armane fregato!
Commedia dialettale Compagnia Teatrale “La Traussa”
Ingresso: € 7,00

Domenica 13 agosto
VIVI MONTELUCO
Ore 10.00-19.00   Giochi popolari, sport non agonistici all’aperto per grandi e piccini
Animazione per bambini con palloncini, giochi in legno, mega twister, corsa con i sacchi, tiro alla fune, gioco dei tappi, micro summer basket, torneo di ping pong, torneo di calcetto, gincana ciclistica, poni ed asinelli per bambini, attività assistite con animali, laboratorio di astronomia
Iscrizione gratuita

Ore 10.30   Trekking delle erbe Alla ricerca della pianta magica
con la guida escursionistica Gianni Duca (partenza da gazebo Pro Loco Spoleto – prati di Monteluco)
Quota di partecipazione: € 5,00

Ore 15.30   Burraco di Ferragosto   Hotel Ristorante Paradiso – Loc. Monteluco
Ore 15.30   accreditamento
Ore 16.00   inizio torneo a coppie
Quota di partecipazione:
Iscrizione Torneo € 10,00  
Antipasto e dolce € 10,00

Ore 18.30   Trekking Alla scoperta di Monteluco, il Monte Sacro di Spoleto
con la guida escursionistica Antonella Tucci (partenza da gazebo Pro Loco Spoleto – prati di Monteluco)
Quota di partecipazione: € 5,00

Ore 20.30   Degustando Monteluco
Hotel Ristorante Paradiso – Loc. Monteluco
Quota di partecipazione: € 22,00 non soci € 20,00 soci

INFO E PRENOTAZIONI:
Tel. 0743/46484 – Cell. 331/8855493 – 349/3722424
E-mail: prospoleto@gmail.com

Ore 23.00  Osservando il cielo stellato
Tiro a Volo Monteluco
con l’Ing. Lorenzo Pesci

Lunedì 14 agosto
Chiostro di San Nicolò, ore 21.30
Proiezione filmato “RICORDI, EMOZIONI… DANZA”
Filmati dei più belli e significativi balletti della storia del Festival dei Due Mondi, da una ricerca del Maestro Paolo Boncompagni
Ingresso € 5,00

Martedì 15 agosto
Piazza Duomo, ore 21.30
Estrazione Tombola e Lotteria di Ferragosto
Storico tabellone della Tombola

PREMI TOMBOLA DI FERRAGOSTO 2017
1° Tombola € 1.000,00 Quaterna € 200,00
2° Tombola € 300,00 Cinquina € 300,00

Sabato 19 Agosto
Ore 20.00   Cena di gala presso Ristorante Amisuraduomo – Piazza Duomo

INFO E PRENOTAZIONI:
Tel. 0743/46484 – Cell. 331/8855493 – 349/3722424 E-mail: prospoleto@gmail.com
Quota di partecipazione: € 35,00 non soci € 32,00 soci

Ago
10
Gio
Incontri Musicali 2017 – concerti di musica da camera a cura di Spoleto Study Abroad
Ago 10@18:30

Tornano gli Incontri Musicali a cura dello Spoleto Study Abroad. L’iniziativa, promossa da Lorenzo Ricci Muti, porta in tournée a Spoleto giovani musicisti americani che si esibiscono nella suggestiva Basilica di Sant’Eufemia.

Date: 28 Luglio – 15 Agosto
Sede: Basilica di Sant’Eufemia
Durata: Circa 1 ora 15 minnuti
Biglietti: Adulti €10, Studenti e Bambini GRATIS
(I biglietti si possono comprare alla chiesa un ora prima di ogni spettacolo)

Incontro #1
Venerdì 28 Luglio, ore 18.30

G.F.Teleman – Intrada Suite per due violini ‘I Viaggi di Gulliver’, TWV 40: 108
L.Spohr – 6 Deutsche Lieder per soprano, clarinetto e pianoforte, op.103
O.Paiberdin – Organum A-nn-A per trio d’archi
C.Debussy – Petite Suite per pianoforte a quattro mani

Incontro #2
Domenica 30 Luglio, ore 18.30
F.Schubert – Der Hilt auf dem Felsen per soprano, clarinetto e pianoforte, D.965
B.Brustad – Capricci per violino e viola
A.Dvorak – Trio per pianoforte e archi no.4 in mi minore ‘Dumky’, op.90

Incontro #3
Venerdì 4 Agosto, ore 18.30
M.Bruch – 8 Brani per clarinetto, viola e pianoforte, op.83
N.Muhly- Motion per clarinetto, quartetto d’archi e pianoforte
J.Rodrigo – Cuatro Madrigales Amatorios per soprano e pianoforte
J.Offenbach – ‘Aria della Bambola’ da Les Contes d’Hoffman
A.Corelli – Concerto Grosso in Re Maggiore, Op.6 no.7
A.Corelli – Concerto Grosso in Fa Maggiore, Op.6 no.12

Incontro #4
Domenica 6 Agosto, ore 18.30
T.Merula – ‘Su la Cetra Amorosa’ per soprano, violino, e continuo
W.A. Mozart – ‘In un istante…Parto, m’afretto’ da Lucio Silla
W.A. Mozart – ‘Alleluia’ per soprano
F.Chopin – Barcarolle in Fa diesis Maggiore, op.60
F. Chopin – Scherzo in do diesis minore, op.39 no.3
C.M.Weber – Quintetto per clarinetto e archi in Si bemolle Maggiore, op.34

Incontro #5
Giovedi 10 Agosto, ore 18.30
S.Prokofiev – Overture su Temi Ebraici per clarinetto, archi e pianoforte, op.34
Vincitore della Competizione di Composizione G.M Menotti 2017
J.Francaix – Tema e Variazioni per clarinetto e pianoforte
L.Beethoven – Quartetto d’archi in Sol Maggiore, op.18 no.2

Incontro #6
Domenica 13 Agosto, ore 18.30
G.F.Handel – Cantata ‘Armida Abbandonata’, HWV 105
D.Milhaud – Suite per clarinetto, violino e pianoforte, op.157b
E.Dohnanyi – Quintetto per pianoforte e archi in do minore, op.1

Incontro #7
Martedì 15 Agosto, ore 18.30
W.A.Mozart – Quartetto per pianoforte e archi in Mi bemolle Maggiore, K.493
A.Thomas – ‘À vos jeux mes amis’ da Hamlet
J.Brahms – Trio per clarinetto, violoncello e pianoforte in la minore, op.114

CONTATTI

Incontri Musicali USA
774 Whispering Marsh Drive
Charleston, SC 29412

Incontri Musicali Italia
Via Campo dei Fiori 70
Spoleto (PG) 06049

Tel: +1 (919) 607 3029
Sito: www.incontrimusicali.com
Email: incontri.musicali2@gmail.com

Ago
11
Ven
71a Stagione Lirica Sperimentale – EINE KLEINE DOMPLATZ MUSIK @ Ex Museo Civico, Teatrino delle Sei e Teatro Caio Melisso
Ago 11@18:00
<!--:it-->71a Stagione Lirica Sperimentale - EINE KLEINE DOMPLATZ MUSIK<!--:--><!--:en-->71st Opera Season - Eine kleine Domplatz Musik<!--:--> @ Ex Museo Civico, Teatrino delle Sei e Teatro Caio Melisso | Spoleto | Umbria | Italia

71ma Stagione del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto
dall’8 al 30 settembre /anteprima della stagione: 11 e 12 agosto
5 nuovi allestimenti – 22 rappresentazioni

L’opera di Brecht-Weill, Mahagonny Songspiel, regia di Giorgio Sangati, e il ‘900 musicale europeo in Eine Kleine Domplatz Musik, kermesse musicale anteprima della stagione in agosto. Dall’8 settembre il sinuoso lirismo musicale di Adriano Guarnieri nella nuova “opera” Fammi udire la tua voce – in prima esecuzione assoluta – ispirata al testo del Cantico dei Cantici e diretta da Marco Angius, regia di Federico Grazzini. La prima esecuzione della nuova edizione curata da Claudio Toscani de L’impresario delle Canarie di Domenico Sarri, per la direzione di Pierfrancesco Borrelli e la regia di Giorgio Bongiovanni. Lo spettacolo-concerto Schubertiade 2017 ed infine, a Spoleto e a Perugia, Assisi, Città di Castello, Orvieto, Carmen di Georges Bizet diretta da Laurent Campellone, regia scene e costumi di Stefano Monti.

La settantunesima Stagione Lirica 2017, ideata per gli artisti vincitori dei concorsi del Teatro Lirico Sperimentale, è un modo di declinare l’opera e il teatro musicale nelle varie epoche, dal ‘700 ai nostri giorni e nelle varie forme: opera, intermezzo buffo, azione liriche, opera comique.

INFO E BIGLIETTI
Sarà possibile acquistare i biglietti a partire dal 29 giugno 2017 online su www.ticketitalia.com o direttamente alla biglietteria Ticket Italia, Piazza della Vittoria n. 25, Spoleto, dal lunedì al sabato in orario 10.00-13.00/16.00-20.00 (nel mese di agosto sabato pomeriggio chiuso) tel. 0743 47967 / 0743 222889 – cell. 329.8529053.
Possibile anche la vendita diretta presso le rivendite Ticket Italia nelle varie città umbre, nel Lazio e a Roma (per informazioni tel. 0743 47967).
Informazioni Teatro Lirico Sperimentale: 0743 221645 – cell. 327.2174453 www.tls-belli.it
Per ulteriori informazioni: segreteria@tls-belli.it

PROGRAMMA

EINE KLEINE DOMPLATZ MUSIK
11 agosto e 12 agosto (ore 18.00)
presso Ex Museo Civico e Teatrino delle Sei Luca Ronconi
Kermesse musicale, in collaborazione con il Comune di Spoleto, dedicata al Novecento musicale europeo con musiche di Poulenc, Britten, Berio Satie, Bartók, Ravel, De Falla, Skrjabin.
Al pianoforte Diego Moccia e Marco Simionato
Solisti Federica Livi, Daniela Nineva e Noemi Umani
MAHAGONNY SONGSPIEL
11 agosto e 12 agosto (a seguire)
presso Teatro Caio Melisso
Messa in scena di Mahagonny Songspiel di Bertolt Brecht e Kurt Weill, opera coprodotta con il Festival delle Nazioni di Città di Castello
Pianoforte: Corrado Valvo.
Regia: Giorgio Sangati
Allestimento scenico: Alberto Nonnato
Interpreti: Mariangela Marini, Annapaola Pinna, Paolo Ciavarelli, Amedeo Di Furia, Giordano Farina, Marco Rencinai.

FAMMI UDIRE LA TUA VOCE
8 settembre (ore 20.30), 9 settembre (ore 20.30) e 10 settembre (ore 17.00)
presso Teatro Caio Melisso
Prima esecuzione assoluta della nuova opera di Adriano Guarnieri. Azioni liriche per voci ed ensemble su testo liberamente tratto dal Cantico dei Cantici.
Direttore: Marco Angius
Regia: Federico Grazzini
Coreografia: Pieradolfo Ciulli
Allestimento scenico: Andrea Stanisci
Luci: Alessandro Carletti
Interpreti: Annalisa Ferrarini, Federica Livi, Alec Avedissian e Marco Rencinai, accompagnati dall’Ensemble strumentale del Teatro Lirico Sperimentale

L’IMPRESARIO DELLE CANARIE
15 settembre (ore 21.00), 16 settembre (ore 21.00) e 17 settembre (ore 17.00)
presso Teatro Caio Melisso
Intermezzo buffo del ‘700 su libretto di Pietro Metastasio e musica di Domenico Sarri. Un importante recupero grazie alla nuova edizione critica del musicologo Claudio Toscani.
Direttore: Pierfrancesco Borrelli
Regia e allestimento: Giorgio Bongiovanni
Interpreti: Zdislava Bocková e Noemi Umani (soprani), Paolo Ciavarelli (baritono)

SCHUBERTIADE 2017
20 settembre (ore 21.00)
presso Complesso di San Nicolò
Regia e interprete: Giorgio Bongiovanni
Interpreti: Maria Bagalà, Zdislava Bocková, Federica Livi e Daniela Nineva

CARMEN
presso Teatro Nuovo
Anteprima: 19 settembre ore 18.00
Recite per le scuole: 20 e 21 settembre ore 10.00
Prima: 22 settembre ore 20.30
Repliche: 23 settembre ore 20.30 e 24 settembre ore 17.00
L’opera tradizionale che verrà presentata a Spoleto al Teatro Nuovo e per la Stagione Lirica Regionale dell’Umbria sarà in questa edizione il capolavoro di Georges Bizet Carmen che torna a Spoleto e in Umbria dopo 17 anni.
Direttore: Laurent Campellone
Regia, scene e costumi: Stefano Monti
Interpreti: Maria Bagalà, Zdislava Bocková, Giulio Boschetti, Paolo Ciavarelli, Emanuele Fagotti, Giordano Farina, Ferruccio Finetti, Sara Intagliata, Max Jota, Thomas Kiechle, Mariangela Marini, Giulia Mazzola, Ivaylo Mihaylov, Daniela Nineva, Annapaola Pinna, Rachele Raggiotti, Emanuela Sgarlata, Lin Zihao.
O.TLi.S, Orchestra del Teatro Lirico Sperimentale, Coro dell’Ente Lirico Umbro e Coro delle voci bianche diretto da Mauro Presazzi.

Questo il calendario delle repliche della Carmen nelle altre città umbre:
Perugia – Teatro Morlacchi, 25 Settembre ore 20.30 e 26 Settembre ore 20.30
Assisi – Teatro Lyrik, 27 Settembre ore 20.30
Città di Castello – Teatro degli Illuminati, 28 Settembre ore 20.30
Todi – Teatro Comunale, 29 Settembre ore 20.30
Orvieto – Teatro Mancinelli, 30 Settembre ore 20.30

Ago
12
Sab
71a Stagione Lirica Sperimentale – EINE KLEINE DOMPLATZ MUSIK @ Ex Museo Civico, Teatrino delle Sei e Teatro Caio Melisso
Ago 12@18:00
<!--:it-->71a Stagione Lirica Sperimentale - EINE KLEINE DOMPLATZ MUSIK<!--:--><!--:en-->71st Opera Season - Eine kleine Domplatz Musik<!--:--> @ Ex Museo Civico, Teatrino delle Sei e Teatro Caio Melisso | Spoleto | Umbria | Italia

71ma Stagione del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto
dall’8 al 30 settembre /anteprima della stagione: 11 e 12 agosto
5 nuovi allestimenti – 22 rappresentazioni

L’opera di Brecht-Weill, Mahagonny Songspiel, regia di Giorgio Sangati, e il ‘900 musicale europeo in Eine Kleine Domplatz Musik, kermesse musicale anteprima della stagione in agosto. Dall’8 settembre il sinuoso lirismo musicale di Adriano Guarnieri nella nuova “opera” Fammi udire la tua voce – in prima esecuzione assoluta – ispirata al testo del Cantico dei Cantici e diretta da Marco Angius, regia di Federico Grazzini. La prima esecuzione della nuova edizione curata da Claudio Toscani de L’impresario delle Canarie di Domenico Sarri, per la direzione di Pierfrancesco Borrelli e la regia di Giorgio Bongiovanni. Lo spettacolo-concerto Schubertiade 2017 ed infine, a Spoleto e a Perugia, Assisi, Città di Castello, Orvieto, Carmen di Georges Bizet diretta da Laurent Campellone, regia scene e costumi di Stefano Monti.

La settantunesima Stagione Lirica 2017, ideata per gli artisti vincitori dei concorsi del Teatro Lirico Sperimentale, è un modo di declinare l’opera e il teatro musicale nelle varie epoche, dal ‘700 ai nostri giorni e nelle varie forme: opera, intermezzo buffo, azione liriche, opera comique.

INFO E BIGLIETTI
Sarà possibile acquistare i biglietti a partire dal 29 giugno 2017 online su www.ticketitalia.com o direttamente alla biglietteria Ticket Italia, Piazza della Vittoria n. 25, Spoleto, dal lunedì al sabato in orario 10.00-13.00/16.00-20.00 (nel mese di agosto sabato pomeriggio chiuso) tel. 0743 47967 / 0743 222889 – cell. 329.8529053.
Possibile anche la vendita diretta presso le rivendite Ticket Italia nelle varie città umbre, nel Lazio e a Roma (per informazioni tel. 0743 47967).
Informazioni Teatro Lirico Sperimentale: 0743 221645 – cell. 327.2174453 www.tls-belli.it
Per ulteriori informazioni: segreteria@tls-belli.it

PROGRAMMA

EINE KLEINE DOMPLATZ MUSIK
11 agosto e 12 agosto (ore 18.00)
presso Ex Museo Civico e Teatrino delle Sei Luca Ronconi
Kermesse musicale, in collaborazione con il Comune di Spoleto, dedicata al Novecento musicale europeo con musiche di Poulenc, Britten, Berio Satie, Bartók, Ravel, De Falla, Skrjabin.
Al pianoforte Diego Moccia e Marco Simionato
Solisti Federica Livi, Daniela Nineva e Noemi Umani
MAHAGONNY SONGSPIEL
11 agosto e 12 agosto (a seguire)
presso Teatro Caio Melisso
Messa in scena di Mahagonny Songspiel di Bertolt Brecht e Kurt Weill, opera coprodotta con il Festival delle Nazioni di Città di Castello
Pianoforte: Corrado Valvo.
Regia: Giorgio Sangati
Allestimento scenico: Alberto Nonnato
Interpreti: Mariangela Marini, Annapaola Pinna, Paolo Ciavarelli, Amedeo Di Furia, Giordano Farina, Marco Rencinai.

FAMMI UDIRE LA TUA VOCE
8 settembre (ore 20.30), 9 settembre (ore 20.30) e 10 settembre (ore 17.00)
presso Teatro Caio Melisso
Prima esecuzione assoluta della nuova opera di Adriano Guarnieri. Azioni liriche per voci ed ensemble su testo liberamente tratto dal Cantico dei Cantici.
Direttore: Marco Angius
Regia: Federico Grazzini
Coreografia: Pieradolfo Ciulli
Allestimento scenico: Andrea Stanisci
Luci: Alessandro Carletti
Interpreti: Annalisa Ferrarini, Federica Livi, Alec Avedissian e Marco Rencinai, accompagnati dall’Ensemble strumentale del Teatro Lirico Sperimentale

L’IMPRESARIO DELLE CANARIE
15 settembre (ore 21.00), 16 settembre (ore 21.00) e 17 settembre (ore 17.00)
presso Teatro Caio Melisso
Intermezzo buffo del ‘700 su libretto di Pietro Metastasio e musica di Domenico Sarri. Un importante recupero grazie alla nuova edizione critica del musicologo Claudio Toscani.
Direttore: Pierfrancesco Borrelli
Regia e allestimento: Giorgio Bongiovanni
Interpreti: Zdislava Bocková e Noemi Umani (soprani), Paolo Ciavarelli (baritono)

SCHUBERTIADE 2017
20 settembre (ore 21.00)
presso Complesso di San Nicolò
Regia e interprete: Giorgio Bongiovanni
Interpreti: Maria Bagalà, Zdislava Bocková, Federica Livi e Daniela Nineva

CARMEN
presso Teatro Nuovo
Anteprima: 19 settembre ore 18.00
Recite per le scuole: 20 e 21 settembre ore 10.00
Prima: 22 settembre ore 20.30
Repliche: 23 settembre ore 20.30 e 24 settembre ore 17.00
L’opera tradizionale che verrà presentata a Spoleto al Teatro Nuovo e per la Stagione Lirica Regionale dell’Umbria sarà in questa edizione il capolavoro di Georges Bizet Carmen che torna a Spoleto e in Umbria dopo 17 anni.
Direttore: Laurent Campellone
Regia, scene e costumi: Stefano Monti
Interpreti: Maria Bagalà, Zdislava Bocková, Giulio Boschetti, Paolo Ciavarelli, Emanuele Fagotti, Giordano Farina, Ferruccio Finetti, Sara Intagliata, Max Jota, Thomas Kiechle, Mariangela Marini, Giulia Mazzola, Ivaylo Mihaylov, Daniela Nineva, Annapaola Pinna, Rachele Raggiotti, Emanuela Sgarlata, Lin Zihao.
O.TLi.S, Orchestra del Teatro Lirico Sperimentale, Coro dell’Ente Lirico Umbro e Coro delle voci bianche diretto da Mauro Presazzi.

Questo il calendario delle repliche della Carmen nelle altre città umbre:
Perugia – Teatro Morlacchi, 25 Settembre ore 20.30 e 26 Settembre ore 20.30
Assisi – Teatro Lyrik, 27 Settembre ore 20.30
Città di Castello – Teatro degli Illuminati, 28 Settembre ore 20.30
Todi – Teatro Comunale, 29 Settembre ore 20.30
Orvieto – Teatro Mancinelli, 30 Settembre ore 20.30

AL TEATRO ROMANO – CLASSICAMENTE @ Teatro Romano
Ago 12@20:30
<!--:it-->AL TEATRO ROMANO - CLASSICAMENTE <!--:--><!--:en-->ROMAN THEATRE - CLASSICALLY<!--:--> @ Teatro Romano | Spoleto | Umbria | Italia

Letture collettive dalla classicità latina, intermezzi musicali e percorso tematico al Museo Archeologico Nazionale e Teatro romano di Spoleto

Sabato 12 agosto
Teatro Romano, ore 20.30
Ab Urbe Condita di Tito Livio

Domenica 20 agosto
Teatro Romano, ore 21.00
Le metamorfosi di Ovidio

Domenica 3 settembre
Teatro Romano, ore 19.00
Memorie di Adriano

A cura di: Biblioteche comunali Carducci e Carandente in collaborazione con il Museo Archeologico Nazionale e Andrea Tomasini

Ago
13
Dom
SUONAR(T)E – Concerti al museo a cura dell’Associazione Spoleto Musica @ Cortile di Palazzo Collicola
Ago 13@17:30

SUONAR(T)E
Concerti estivi a cura dell’Associazione Spoleto Musica

5 agosto
Casa Romana

ore 18.00
Fabrizio Porrazzini e Luca Giuliani chitarre
Mariangela Campoccia soprano

13 agosto
Cortile Palazzo Collicola

ore 17.30
Concerto jazz:
Massimo Colabella chitarra elettrica
Alessandro Bossi basso elettrico
Fabio D’Isanto batteria
Tiziano Tetro percussioni
Olga Ziello coreografie e interprete

ore 18.30
Concerto Spoleto musica quintet
Giovanni Giglioni tromba
Massimo colabella chitarre
Alessandro Bossi basso elettrico
Fabio D’Isanto batteria
Tiziano Tetro percussioni

Incontri Musicali 2017 – concerti di musica da camera a cura di Spoleto Study Abroad
Ago 13@18:30

Tornano gli Incontri Musicali a cura dello Spoleto Study Abroad. L’iniziativa, promossa da Lorenzo Ricci Muti, porta in tournée a Spoleto giovani musicisti americani che si esibiscono nella suggestiva Basilica di Sant’Eufemia.

Date: 28 Luglio – 15 Agosto
Sede: Basilica di Sant’Eufemia
Durata: Circa 1 ora 15 minnuti
Biglietti: Adulti €10, Studenti e Bambini GRATIS
(I biglietti si possono comprare alla chiesa un ora prima di ogni spettacolo)

Incontro #1
Venerdì 28 Luglio, ore 18.30

G.F.Teleman – Intrada Suite per due violini ‘I Viaggi di Gulliver’, TWV 40: 108
L.Spohr – 6 Deutsche Lieder per soprano, clarinetto e pianoforte, op.103
O.Paiberdin – Organum A-nn-A per trio d’archi
C.Debussy – Petite Suite per pianoforte a quattro mani

Incontro #2
Domenica 30 Luglio, ore 18.30
F.Schubert – Der Hilt auf dem Felsen per soprano, clarinetto e pianoforte, D.965
B.Brustad – Capricci per violino e viola
A.Dvorak – Trio per pianoforte e archi no.4 in mi minore ‘Dumky’, op.90

Incontro #3
Venerdì 4 Agosto, ore 18.30
M.Bruch – 8 Brani per clarinetto, viola e pianoforte, op.83
N.Muhly- Motion per clarinetto, quartetto d’archi e pianoforte
J.Rodrigo – Cuatro Madrigales Amatorios per soprano e pianoforte
J.Offenbach – ‘Aria della Bambola’ da Les Contes d’Hoffman
A.Corelli – Concerto Grosso in Re Maggiore, Op.6 no.7
A.Corelli – Concerto Grosso in Fa Maggiore, Op.6 no.12

Incontro #4
Domenica 6 Agosto, ore 18.30
T.Merula – ‘Su la Cetra Amorosa’ per soprano, violino, e continuo
W.A. Mozart – ‘In un istante…Parto, m’afretto’ da Lucio Silla
W.A. Mozart – ‘Alleluia’ per soprano
F.Chopin – Barcarolle in Fa diesis Maggiore, op.60
F. Chopin – Scherzo in do diesis minore, op.39 no.3
C.M.Weber – Quintetto per clarinetto e archi in Si bemolle Maggiore, op.34

Incontro #5
Giovedi 10 Agosto, ore 18.30
S.Prokofiev – Overture su Temi Ebraici per clarinetto, archi e pianoforte, op.34
Vincitore della Competizione di Composizione G.M Menotti 2017
J.Francaix – Tema e Variazioni per clarinetto e pianoforte
L.Beethoven – Quartetto d’archi in Sol Maggiore, op.18 no.2

Incontro #6
Domenica 13 Agosto, ore 18.30
G.F.Handel – Cantata ‘Armida Abbandonata’, HWV 105
D.Milhaud – Suite per clarinetto, violino e pianoforte, op.157b
E.Dohnanyi – Quintetto per pianoforte e archi in do minore, op.1

Incontro #7
Martedì 15 Agosto, ore 18.30
W.A.Mozart – Quartetto per pianoforte e archi in Mi bemolle Maggiore, K.493
A.Thomas – ‘À vos jeux mes amis’ da Hamlet
J.Brahms – Trio per clarinetto, violoncello e pianoforte in la minore, op.114

CONTATTI

Incontri Musicali USA
774 Whispering Marsh Drive
Charleston, SC 29412

Incontri Musicali Italia
Via Campo dei Fiori 70
Spoleto (PG) 06049

Tel: +1 (919) 607 3029
Sito: www.incontrimusicali.com
Email: incontri.musicali2@gmail.com

SUONAR(T)E – Concerti al museo a cura dell’Associazione Spoleto Musica @ Cortile di Palazzo Collicola
Ago 13@18:30

SUONAR(T)E
Concerti estivi a cura dell’Associazione Spoleto Musica

5 agosto
Casa Romana

ore 18.00
Fabrizio Porrazzini e Luca Giuliani chitarre
Mariangela Campoccia soprano

13 agosto
Cortile Palazzo Collicola

ore 17.30
Concerto jazz:
Massimo Colabella chitarra elettrica
Alessandro Bossi basso elettrico
Fabio D’Isanto batteria
Tiziano Tetro percussioni
Olga Ziello coreografie e interprete

ore 18.30
Concerto Spoleto musica quintet
Giovanni Giglioni tromba
Massimo colabella chitarre
Alessandro Bossi basso elettrico
Fabio D’Isanto batteria
Tiziano Tetro percussioni

Ago
15
Mar
Incontri Musicali 2017 – concerti di musica da camera a cura di Spoleto Study Abroad
Ago 15@18:30

Tornano gli Incontri Musicali a cura dello Spoleto Study Abroad. L’iniziativa, promossa da Lorenzo Ricci Muti, porta in tournée a Spoleto giovani musicisti americani che si esibiscono nella suggestiva Basilica di Sant’Eufemia.

Date: 28 Luglio – 15 Agosto
Sede: Basilica di Sant’Eufemia
Durata: Circa 1 ora 15 minnuti
Biglietti: Adulti €10, Studenti e Bambini GRATIS
(I biglietti si possono comprare alla chiesa un ora prima di ogni spettacolo)

Incontro #1
Venerdì 28 Luglio, ore 18.30

G.F.Teleman – Intrada Suite per due violini ‘I Viaggi di Gulliver’, TWV 40: 108
L.Spohr – 6 Deutsche Lieder per soprano, clarinetto e pianoforte, op.103
O.Paiberdin – Organum A-nn-A per trio d’archi
C.Debussy – Petite Suite per pianoforte a quattro mani

Incontro #2
Domenica 30 Luglio, ore 18.30
F.Schubert – Der Hilt auf dem Felsen per soprano, clarinetto e pianoforte, D.965
B.Brustad – Capricci per violino e viola
A.Dvorak – Trio per pianoforte e archi no.4 in mi minore ‘Dumky’, op.90

Incontro #3
Venerdì 4 Agosto, ore 18.30
M.Bruch – 8 Brani per clarinetto, viola e pianoforte, op.83
N.Muhly- Motion per clarinetto, quartetto d’archi e pianoforte
J.Rodrigo – Cuatro Madrigales Amatorios per soprano e pianoforte
J.Offenbach – ‘Aria della Bambola’ da Les Contes d’Hoffman
A.Corelli – Concerto Grosso in Re Maggiore, Op.6 no.7
A.Corelli – Concerto Grosso in Fa Maggiore, Op.6 no.12

Incontro #4
Domenica 6 Agosto, ore 18.30
T.Merula – ‘Su la Cetra Amorosa’ per soprano, violino, e continuo
W.A. Mozart – ‘In un istante…Parto, m’afretto’ da Lucio Silla
W.A. Mozart – ‘Alleluia’ per soprano
F.Chopin – Barcarolle in Fa diesis Maggiore, op.60
F. Chopin – Scherzo in do diesis minore, op.39 no.3
C.M.Weber – Quintetto per clarinetto e archi in Si bemolle Maggiore, op.34

Incontro #5
Giovedi 10 Agosto, ore 18.30
S.Prokofiev – Overture su Temi Ebraici per clarinetto, archi e pianoforte, op.34
Vincitore della Competizione di Composizione G.M Menotti 2017
J.Francaix – Tema e Variazioni per clarinetto e pianoforte
L.Beethoven – Quartetto d’archi in Sol Maggiore, op.18 no.2

Incontro #6
Domenica 13 Agosto, ore 18.30
G.F.Handel – Cantata ‘Armida Abbandonata’, HWV 105
D.Milhaud – Suite per clarinetto, violino e pianoforte, op.157b
E.Dohnanyi – Quintetto per pianoforte e archi in do minore, op.1

Incontro #7
Martedì 15 Agosto, ore 18.30
W.A.Mozart – Quartetto per pianoforte e archi in Mi bemolle Maggiore, K.493
A.Thomas – ‘À vos jeux mes amis’ da Hamlet
J.Brahms – Trio per clarinetto, violoncello e pianoforte in la minore, op.114

CONTATTI

Incontri Musicali USA
774 Whispering Marsh Drive
Charleston, SC 29412

Incontri Musicali Italia
Via Campo dei Fiori 70
Spoleto (PG) 06049

Tel: +1 (919) 607 3029
Sito: www.incontrimusicali.com
Email: incontri.musicali2@gmail.com

Ago
18
Ven
NOTE LETTERE – Parole, Voci, Belcanto e Musica @ Monteluco - prato
Ago 18@18:00
<!--:it-->NOTE LETTERE - Parole, Voci, Belcanto e Musica<!--:--><!--:en-->NOTES AND LETTERS, KNOWN LETTERS - Words, Voices, Belcanto and Music<!--:--> @ Monteluco - prato | Monteluco | Umbria | Italia

NOTE LETTERE
Parole, Voci, Belcanto e Musica
A cura di: Biblioteche comunali Carducci e Carandente, in collaborazione con il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto

Con la collaborazione di Andrea Tomasini
Letture di Pietro Biondi
Cantanti del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”: Amedeo Di Furia, Giordano Farina, Sara Intagliata, Mariangela Marini, Giulia Mazzola, Annapaola Pinna, Emanuela Sgarlata
Al pianoforte: Diego Moccia, Marco Simionato

Giovedì 3 agosto
Terrazza Frau ore 21.00
Romeo e Giulietta

Venerdì 18 agosto
Monteluco – prato, ore 18.00
Carmen e Bohème

Sabato 19 agosto
Centro civico San Nicolò (c/o EMI), h 21.00
Carmen e Bohème

Ingresso libero

Ago
19
Sab
NOTE LETTERE – Parole, Voci, Belcanto e Musica @ Centro civico di San Nicolò
Ago 19@21:00
<!--:it-->NOTE LETTERE - Parole, Voci, Belcanto e Musica<!--:--><!--:en-->Notes and Letters, Known Letters - Words, Voices, Belcanto and Music<!--:--> @ Centro civico di San Nicolò | Spoleto | Umbria | Italia

NOTE LETTERE
Parole, Voci, Belcanto e Musica
A cura di: Biblioteche comunali Carducci e Carandente, in collaborazione con il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto

Con la collaborazione di Andrea Tomasini
Letture di Pietro Biondi
Cantanti del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”: Amedeo Di Furia, Giordano Farina, Sara Intagliata, Mariangela Marini, Giulia Mazzola, Annapaola Pinna, Emanuela Sgarlata
Al pianoforte: Diego Moccia, Marco Simionato

Giovedì 3 agosto
Terrazza Frau ore 21.00
Romeo e Giulietta

Venerdì 18 agosto
Monteluco – prato, ore 18.00
Carmen e Bohème

Sabato 19 agosto
Centro civico San Nicolò (c/o EMI), h 21.00
Carmen e Bohème

Ingresso libero

Ago
20
Dom
AL TEATRO ROMANO – CLASSICAMENTE @ Teatro Romano
Ago 20@20:30
<!--:it-->AL TEATRO ROMANO - CLASSICAMENTE <!--:--><!--:en-->ROMAN THEATRE - CLASSICALLY<!--:--> @ Teatro Romano | Spoleto | Umbria | Italia

Letture collettive dalla classicità latina, intermezzi musicali e percorso tematico al Museo Archeologico Nazionale e Teatro romano di Spoleto

sabato 12 agosto
Teatro Romano, ore 20.30
Ab Urbe condita di Tito Livio

domenica 20 agosto
Teatro Romano, ore 20.30
Le metamorfosi di Ovidio

domenica 3 settembre
Teatro Romano, ore 19.00
Memorie di Adriano

A cura di: Biblioteche comunali Carducci e Carandente in collaborazione con il Museo Archeologico Nazionale

Ago
22
Mar
RIDI! È IL MAGGIO D’ESTATE – Letture collettive e fresco ristoro @ Terrazza Frau
Ago 22@18:30
<!--:it-->RIDI! È IL MAGGIO D'ESTATE - Letture collettive e fresco ristoro<!--:--><!--:en-->MAGGIO D'ESTATE - Collective readings and refreshments<!--:--> @ Terrazza Frau | Spoleto | Umbria | Italia

RIDI! È IL MAGGIO D’ESTATE
Letture collettive e fresco ristoro
A cura di: Biblioteche comunali Carducci e Carandente

martedì 1 agosto
Terrazza Frau, ore 18.00
Manuale di conversazione di Achille Campanile
Lettura integrale

martedì 22 agosto
Terrazza Frau, ore 18.30
Sette zie di Marcello Marchesi
Lettura integrale

martedì 29 agosto
Terrazza Frau, ore 18.00
Il Castello di Blandings di P.G. Wodehouse
Lettura integrale

Ago
24
Gio
A Great Night in Spoleto @ Galleria Fiorello Ricambi
Ago 24@21:30
<!--:it-->A Great Night in Spoleto<!--:--> @ Galleria Fiorello Ricambi | Spoleto | Umbria | Italia

Una web fiction e un evento live, tre attori molto popolari in città e un importante regista di teatro e serie tv. Questi gli ingredienti di A Great Night in Spoleto, lo spettacolo inserito nel cartellone di Le quattro stagioni – Spoleto d’Estate 2017 in programma giovedì 24 agosto, alle ore 21.30, presso la Galleria Fiorello Ricambi in via Ugo La Malfa a Madonna di Lugo.

Dieci le puntate che, dal 14 agosto, stanno andando in onda tutti i giorni su Facebook per raccontare la costruzione vera e propria dell’evento. Tre gli attori principali, protagonisti di una narrazione che racconta il loro viaggio alla ricerca degli artisti da coinvolgere nello spettacolo: Tommaso Biondi, Fabio Pinchi e Giovanni Maria Angelini Paroli.

La regia di A Great Night in Spoleto è stata affidata a Stefano Francesco Alleva, regista noto al grande pubblico per aver lavorato a serie tv e fiction di grande successo come “Un posto al sole”, “La Squadra”, “Un medico in Famiglia” e “Elisa di Rivombrosa”.

Ago
25
Ven
Presentazione del Progetto Wildlife Economy Montagna Spoletana @ Sala Conferenze Fondazione CARISPO
Ago 25@17:00

Venerdì 25 agosto alle ore 17.00, presso la Sala Conferenze della Fondazione CARISPO (via Felice Cavallotti n.8), si terrà la presentazione pubblica del Progetto Wildlife Economy Montagna Spoletana

Introduce e coordina: Sergio Zinni
Illustrano il Progetto:
Antonio Boggia – Dipartimento SA3 UniPG
Bernardino Ragni – Dipartimento CBB UniPG
Silvia Carletti e Emi Petruzzi – Studio Naturalistico Hyla
Intervengono:
Fabrizio Cardarelli, Vincenza Campagnani, Camilla Laureti – Comune di Spoleto

Mezz’ora dopo la chiusura – MUTAFORMA / Camilla Ancillotto @ Palazzo Collicola Arti Visive
Ago 25@19:30
<!--:it-->Mezz'ora dopo la chiusura - MUTAFORMA / Camilla Ancillotto<!--:--><!--:en-->Mezz'ora dopo la chiusura - MUTAFORMA / Camilla Ancillotto<!--:--> @ Palazzo Collicola Arti Visive | Spoleto | Umbria | Italia

Mezz’ora dopo la chiusura #202
Palazzo Collicola – Arti Visive

Camilla Ancilotto | Mutaforma

Mezz’ora dopo la chiusura, l’evento a cura di Sistema Museo, vi aspetta venerdì 25 agosto 2017 alle 19.30 con uno speciale appuntamento dedicato ad una delle mostre temporanee di Palazzo Collicola Arti Visive, Mutaforma di Camilla Ancilotto.

Lungo le eleganti sale del Piano Nobile del Palazzo potrete ammirare le sorprendenti “sculture-pitture” dell’artista romana, opere interattive che invitano lo spettatore ad entrare attivamente nel flusso creativo dell’artista attraverso il gioco.

La serata prosegue con una degustazione di prodotti tipici della tradizione spoletina. L’evento vede la collaborazione del Con Spoleto – Consorzio Albergatori di Spoleto.

Quota di partecipazione
Visita guidata – intero € 7,00
Visita guidata – ridotto € 5,00 per Spoleto Card e fidelizzati
Aperitivo – € 5,00

INFO
Ai fini organizzativi è gradita la prenotazione entro le ore 13:00 di venerdì 25 agosto
news.spoletomusei@sistemamuseo.it – 0743 46434

ABECEDARIO AMERICANO – spettacolo teatrale @ Auditorium della Stella
Ago 25@21:00
<!--:it-->ABECEDARIO AMERICANO - spettacolo teatrale<!--:--><!--:en-->ABECEDARIO AMERICANO - theatre play<!--:--> @ Auditorium della Stella | Spoleto | Umbria | Italia

ABECEDARIO AMERICANO
Auditorium della Stella
25 agosto ore 21.00
26 agosto 2017 ore 18.00 e ore 21.00
27 agosto 2017 ore 18.00

Il regista Giancarlo Sepe porta in scena all’Auditorium della Stella di Spoleto Abecedario Americano, uno spettacolo teatrale che ha come protagonista l’America alla fine della seconda guerra mondiale, alle prese con la crescita economica e culturale del paese dopo la grande depressione degli anni ’30.

Attraverso i maggiori autori letterari, Steinbeck, Caldwell, O’Henry, O’Hara, Twain, Fitzgerald, Mansfield e altri innumerevoli, anche con il contributo di una sola frase o di un solo verso, e con il fondamentale apporto di musiche e canzoni di Romberg, Lerner e Loewe, Cole Porter, Jerome Kern, per tracciare una storia verosimile della famiglia americana alle prese con eventi bellici, sconfitte e vittorie, boom economico, crescita culturale; le tragedie di un popolo con i propri giovani sempre allerta per un nuovo conflitto che li vede vittime, o peggio, reduci con tutte le difficoltà della reintegrazione in una società che va a mille all’ora e che non ha il tempo di soffermarsi sui drammi degli altri; le storie di gente comune che vive passioni e tradimenti, nascite e morti con la stessa enfasi vitale, in attesa del prossimo nuovo conflitto che allontanerà i propri mariti, figli e fratelli dalla famiglia, creando dolori, gelosie e vendette, oltre che la dissipazione del tessuto famigliare. Il sogno americano tutt’ora in auge, in realtà cozza con l’instabilità di un mondo che sta sempre sul punto di autodissolversi, dove i valori non hanno più significato. Lo spettacolo prende spunto anche da alcuni dialoghi scritti per il miglior cinema americano, e i canoni di canzoni dei musical più spettacolari con riferimenti alla pittura americana, già permeata di una grande teatralità.

Compagnia del Teatro LA COMUNITA’
Con Sonia Bertin, Marco Celli, Edoardo Coen, Pietro Pace, Emanuela Panatta, Federica Stefanelli, Adele Tirante e con Pino Tufillaro.
Scene e Costumi: Carlo De Marino
Musiche di Harmonia Team
Regia: Giancarlo Sepe

Biglietti: 
Prevendite Ticketitalia
A Spoleto: Box 25 – Piazza della Vittoria 25
Tel. 0743 47967 – 222889
www.ticketitalia.com

Ago
26
Sab
European Hill Climb Road Race Championship @ Spoleto
Ago 26–Ago 27 giorno intero

Dopo cinque edizioni di Italiano, il Moto Club Spoleto porta in città il Campionato Europeo Velocità in Salita con circa 120 centauri pronti a sfidarsi sui tornanti della Spoleto – Forca di Cerro il 26 e 27 Agosto.

IL PROGRAMMA DELL’EVENTO

Venerdì 25 Agosto 2017

9.30 – 13.30 Administrative Check – All drivers
9.30 – 13.30 Technical Check – All drivers
10.30 – 13.30 Free practice – All drivers
14.30 – 19.00 Free practice – All drivers
16.00 – 18.30 Administrative Check – All drivers
16.00 – 18.30 Technical Check – All drivers

Sabato 26 Agosto 2017
8.00 – 9.00 Technical Check – All drivers
9.00 – 11.00 Free practice – All Categories Italian Championship
11.00 – 13.00 Time Qualifying – All Categories Italian Championship
14.00 Race 1 – All Categories Italian Championship
16.00 Race 2 – All Categories Italian Championship
19.00 Awards – All drivers

Domenica 27 Agosto 2017

7.00 – 7.30 Administrative Check – All drivers
7.00 – 7.30 Technical Check – All drivers
9.00 – 11.00 Free practice – 1st group Vintage
– 2nd group Italian and European Championship

11.00 – 13.00 Time Qualifyng Practice -1st group Double start
– 2nd group Vintage
– 3rd group Italian and European Championship

14.00 Race 1 – 1st group Double start
2nd group Vintage
3rd group Italian and European Championship
16.00 Race 2 – 1st group Double start
2nd group Vintage
3rd group Italian and European Championship
19.00 Awards All drivers

Mostra di Gabriella Sernesi – Spoleto Art Festival @ Casa Menotti
Ago 26–Set 14 giorno intero

La Professoressa Gabriella Sernesi può essere definita un’artista a 360 ° del 21° secolo per la sua grande versatilità, per la sua grande passione verso l’arte contemporanea e verso la sperimentazione della stessa, virtù innate e coltivate che stanno dando a questa artista in modo inequivocabile notevoli ed importanti risultati.

Per circa un mese Casa Menotti, concessa per la grande sensibilità espressa dalla Fondazione Monini, sarà una sorta di vetrina dello Spoleto Art Festival e di Gabriella Sernesi.

La mostra a Casa Menotti sarà aperta fino a 14 settembre tutti i giorni (chiusura il lunedì) e presenta 16 opere dell’artista laziale a cura di Paola Biadetti che sin dall’inizio ha creduto in questa artista dalle grandi potenzialità. Oltre alle opere pittoriche sono presentati alcuni libri d’artista, pezzi unici di cultura, arte, grafica e sintesi didattica.

Orario di apertura di Casa Menotti da giugno a settembre:
Mattina: 10.30 – 13.00
Pomeriggio: 16.00 – 20.00

ABECEDARIO AMERICANO – spettacolo teatrale @ Auditorium della Stella
Ago 26@18:00
<!--:it-->ABECEDARIO AMERICANO - spettacolo teatrale<!--:--><!--:en-->ABECEDARIO AMERICANO - theatre play<!--:--> @ Auditorium della Stella | Spoleto | Umbria | Italia

ABECEDARIO AMERICANO
Auditorium della Stella
25 agosto ore 21.00
26 agosto 2017 ore 18.00 e ore 21.00
27 agosto 2017 ore 18.00

Il regista Giancarlo Sepe porta in scena all’Auditorium della Stella di Spoleto Abecedario Americano, uno spettacolo teatrale che ha come protagonista l’America alla fine della seconda guerra mondiale, alle prese con la crescita economica e culturale del paese dopo la grande depressione degli anni ’30.

Attraverso i maggiori autori letterari, Steinbeck, Caldwell, O’Henry, O’Hara, Twain, Fitzgerald, Mansfield e altri innumerevoli, anche con il contributo di una sola frase o di un solo verso, e con il fondamentale apporto di musiche e canzoni di Romberg, Lerner e Loewe, Cole Porter, Jerome Kern, per tracciare una storia verosimile della famiglia americana alle prese con eventi bellici, sconfitte e vittorie, boom economico, crescita culturale; le tragedie di un popolo con i propri giovani sempre allerta per un nuovo conflitto che li vede vittime, o peggio, reduci con tutte le difficoltà della reintegrazione in una società che va a mille all’ora e che non ha il tempo di soffermarsi sui drammi degli altri; le storie di gente comune che vive passioni e tradimenti, nascite e morti con la stessa enfasi vitale, in attesa del prossimo nuovo conflitto che allontanerà i propri mariti, figli e fratelli dalla famiglia, creando dolori, gelosie e vendette, oltre che la dissipazione del tessuto famigliare. Il sogno americano tutt’ora in auge, in realtà cozza con l’instabilità di un mondo che sta sempre sul punto di autodissolversi, dove i valori non hanno più significato. Lo spettacolo prende spunto anche da alcuni dialoghi scritti per il miglior cinema americano, e i canoni di canzoni dei musical più spettacolari con riferimenti alla pittura americana, già permeata di una grande teatralità.

Compagnia del Teatro LA COMUNITA’
Con Sonia Bertin, Marco Celli, Edoardo Coen, Pietro Pace, Emanuela Panatta, Federica Stefanelli, Adele Tirante e con Pino Tufillaro.
Scene e Costumi: Carlo De Marino
Musiche di Harmonia Team
Regia: Giancarlo Sepe

Biglietti: 
Prevendite Ticketitalia
A Spoleto: Box 25 – Piazza della Vittoria 25
Tel. 0743 47967 – 222889
www.ticketitalia.com

ABECEDARIO AMERICANO – spettacolo teatrale @ Auditorium della Stella
Ago 26@21:00
<!--:it-->ABECEDARIO AMERICANO - spettacolo teatrale<!--:--><!--:en-->ABECEDARIO AMERICANO - theatre play<!--:--> @ Auditorium della Stella | Spoleto | Umbria | Italia

ABECEDARIO AMERICANO
Auditorium della Stella
25 agosto ore 21.00
26 agosto 2017 ore 18.00 e ore 21.00
27 agosto 2017 ore 18.00

Il regista Giancarlo Sepe porta in scena all’Auditorium della Stella di Spoleto Abecedario Americano, uno spettacolo teatrale che ha come protagonista l’America alla fine della seconda guerra mondiale, alle prese con la crescita economica e culturale del paese dopo la grande depressione degli anni ’30.

Attraverso i maggiori autori letterari, Steinbeck, Caldwell, O’Henry, O’Hara, Twain, Fitzgerald, Mansfield e altri innumerevoli, anche con il contributo di una sola frase o di un solo verso, e con il fondamentale apporto di musiche e canzoni di Romberg, Lerner e Loewe, Cole Porter, Jerome Kern, per tracciare una storia verosimile della famiglia americana alle prese con eventi bellici, sconfitte e vittorie, boom economico, crescita culturale; le tragedie di un popolo con i propri giovani sempre allerta per un nuovo conflitto che li vede vittime, o peggio, reduci con tutte le difficoltà della reintegrazione in una società che va a mille all’ora e che non ha il tempo di soffermarsi sui drammi degli altri; le storie di gente comune che vive passioni e tradimenti, nascite e morti con la stessa enfasi vitale, in attesa del prossimo nuovo conflitto che allontanerà i propri mariti, figli e fratelli dalla famiglia, creando dolori, gelosie e vendette, oltre che la dissipazione del tessuto famigliare. Il sogno americano tutt’ora in auge, in realtà cozza con l’instabilità di un mondo che sta sempre sul punto di autodissolversi, dove i valori non hanno più significato. Lo spettacolo prende spunto anche da alcuni dialoghi scritti per il miglior cinema americano, e i canoni di canzoni dei musical più spettacolari con riferimenti alla pittura americana, già permeata di una grande teatralità.

Compagnia del Teatro LA COMUNITA’
Con Sonia Bertin, Marco Celli, Edoardo Coen, Pietro Pace, Emanuela Panatta, Federica Stefanelli, Adele Tirante e con Pino Tufillaro.
Scene e Costumi: Carlo De Marino
Musiche di Harmonia Team
Regia: Giancarlo Sepe

Biglietti: 
Prevendite Ticketitalia
A Spoleto: Box 25 – Piazza della Vittoria 25
Tel. 0743 47967 – 222889
www.ticketitalia.com

Visita in notturna al Campanile del Duomo di Spoleto @ Duomo di Spoleto
Ago 26@21:30
<!--:it-->Visita in notturna al Campanile del Duomo di Spoleto<!--:--><!--:en-->Night visit to the Cathedral's belltower<!--:--> @ Duomo di Spoleto | Spoleto | Umbria | Italia

Sabato 26 agosto, a partire dalle 21.30, sarà possibile visitare in notturna il Campanile del Duomo di Spoleto.

Per info e prenotazioni:
340 9843558 – 349 3214759

Ago
27
Dom
L’ESTATE DELLA TERRA – Itinerari ed escursioni naturalistiche a cura del Laboratorio Scienze della Terra di Spoleto @ partenza da parcheggio Conad
Ago 27@08:30

Domenica 27 agosto 2017
ALLA SCOPERTA DELLA MINIERA DI FERRO DI TERARGO
(Parco Geologico Della Valnerina)

L’itinerario ci porterà, attraverso boschi di faggio, a visitare la miniera di ferro di Terargo (uno dei siti di particolare importanza geologica del Parco Geologico della Valnerina) e a vedere splendidi scorci sui Sibillini, sui Monti della Laga e il M. Terminillo.
La miniera di ferro di Terargo (1330 m s.l.m., alle falde del M. Birbone – Monteleone di Spoleto) è l’esempio più importante dell’attività di estrazione di minerali del ferro che ha interessato la Valnerina tra il XV e il XVIII secolo.
Il percorso ad anello è di 6.5 km e presenta un dislivello di circa 300 m.

L’appuntamento è alle 8.30 per chi parte in pulmino da Spoleto (parcheggio del Conad presso l’uscita Spoleto nord) e alle 9.00 a Sant’Anatolia di Narco (presso il bar Alberto in località Palombara).
Il rientro a Palombara è previsto per le 16. Dopo l’escursione è possibile, volendo, visitare la bella Monteleone di Spoleto.
In questo caso il rientro a Palombara sarà per le 17.30.

La quota di iscrizione, comprensiva di assicurazione ed utilizzo del materiale di sicurezza per la visita della miniera (casco e torcia), è di 15 € (20 € per chi verrà in pulmino, sono disponibili 8 posti).
Per prenotare telefonare al 328 0726567 (Fausto) entro venerdì 25 agosto.
Escursione a cura degli esperti del Laboratorio di Scienze della Terra di Spoleto

ABECEDARIO AMERICANO – spettacolo teatrale @ Auditorium della Stella
Ago 27@18:00
<!--:it-->ABECEDARIO AMERICANO - spettacolo teatrale<!--:--><!--:en-->ABECEDARIO AMERICANO - theatre play<!--:--> @ Auditorium della Stella | Spoleto | Umbria | Italia

ABECEDARIO AMERICANO
Auditorium della Stella
25 agosto ore 21.00
26 agosto 2017 ore 18.00 e ore 21.00
27 agosto 2017 ore 18.00

Il regista Giancarlo Sepe porta in scena all’Auditorium della Stella di Spoleto Abecedario Americano, uno spettacolo teatrale che ha come protagonista l’America alla fine della seconda guerra mondiale, alle prese con la crescita economica e culturale del paese dopo la grande depressione degli anni ’30.

Attraverso i maggiori autori letterari, Steinbeck, Caldwell, O’Henry, O’Hara, Twain, Fitzgerald, Mansfield e altri innumerevoli, anche con il contributo di una sola frase o di un solo verso, e con il fondamentale apporto di musiche e canzoni di Romberg, Lerner e Loewe, Cole Porter, Jerome Kern, per tracciare una storia verosimile della famiglia americana alle prese con eventi bellici, sconfitte e vittorie, boom economico, crescita culturale; le tragedie di un popolo con i propri giovani sempre allerta per un nuovo conflitto che li vede vittime, o peggio, reduci con tutte le difficoltà della reintegrazione in una società che va a mille all’ora e che non ha il tempo di soffermarsi sui drammi degli altri; le storie di gente comune che vive passioni e tradimenti, nascite e morti con la stessa enfasi vitale, in attesa del prossimo nuovo conflitto che allontanerà i propri mariti, figli e fratelli dalla famiglia, creando dolori, gelosie e vendette, oltre che la dissipazione del tessuto famigliare. Il sogno americano tutt’ora in auge, in realtà cozza con l’instabilità di un mondo che sta sempre sul punto di autodissolversi, dove i valori non hanno più significato. Lo spettacolo prende spunto anche da alcuni dialoghi scritti per il miglior cinema americano, e i canoni di canzoni dei musical più spettacolari con riferimenti alla pittura americana, già permeata di una grande teatralità.

Compagnia del Teatro LA COMUNITA’
Con Sonia Bertin, Marco Celli, Edoardo Coen, Pietro Pace, Emanuela Panatta, Federica Stefanelli, Adele Tirante e con Pino Tufillaro.
Scene e Costumi: Carlo De Marino
Musiche di Harmonia Team
Regia: Giancarlo Sepe

Biglietti: 
Prevendite Ticketitalia
A Spoleto: Box 25 – Piazza della Vittoria 25
Tel. 0743 47967 – 222889
www.ticketitalia.com

Suonar(t)e – terzo appuntamento @ Complesso Monumentale di San NIcolò
Ago 27@21:30
<!--:it-->Suonar(t)e - terzo appuntamento<!--:--><!--:en-->Suonar(t)e - Concert<!--:--> @ Complesso Monumentale di San NIcolò | Spoleto | Umbria | Italia

Concerto a cura della Associazione Spoleto Musica e gli interpreti sono anche docenti della Scuola Comunale di Musica “Alessandro Onofri” di Spoleto che apre in questi giorni le iscrizioni al nuovo anno scolastico.

Programma:
Herbie Hancock: Cantaloupe island – Watermelon man
Miles Davis : So what
George Gershwin: Summer time
Horace Silver: Song for my father
Oliver Nelson: Stolen moments

Musicisti:
Fabio D’Isanto, Batteria
Massimo Colabella, Chitarra elettrica
Giovanni Giglioni, Tromba
Tiziano Tetro, Batteria
Alessandro Bossi, Basso elettrico

Ago
29
Mar
Festa del Volontariato @ Villa Redenta
Ago 29–Set 2 giorno intero
Bibliobus 2017 – La Biblioteca viaggiante @ Eggi
Ago 29@16:45

Inizia martedì 29 agosto a EGGI, la stagione 2017/2018 del Bibliobus, il servizio bibliotecario itinerante di promozione della lettura per tutte le età.

A Eggi, nella piazza antistante le fonti – dalle ore 16,45 – bibliotecari e volontari del Servizio Civile svolgeranno attività di animazione con storie, letture e piccolo laboratorio per i più piccini.

Inoltre, libri in prestito per tutti, grandi e bambini!

RIDI! È IL MAGGIO D’ESTATE – Letture collettive e fresco ristoro @ Terrazza Frau
Ago 29@18:00
<!--:it-->RIDI! È IL MAGGIO D'ESTATE - Letture collettive e fresco ristoro<!--:--><!--:en-->MAGGIO D'ESTATE - Collective readings and refreshments<!--:--> @ Terrazza Frau | Spoleto | Umbria | Italia

RIDI! È IL MAGGIO D’ESTATE
Letture collettive e fresco ristoro
A cura di: Biblioteche comunali Carducci e Carandente

martedì 1 agosto
Terrazza Frau, ore 18.00
Manuale di conversazione di Achille Campanile
Lettura integrale

martedì 22 agosto
Terrazza Frau, ore 18.30
Sette zie di Marcello Marchesi
Lettura integrale

martedì 29 agosto
Terrazza Frau, ore 18.00
Il Castello di Blandings di P.G. Wodehouse
Lettura integrale

Ago
31
Gio
Francesco Gabbani Tour @ Piazza Duomo
Ago 31@21:00
<!--:it-->Francesco Gabbani Tour<!--:--><!--:en-->Francesco Gabbani Tour<!--:--> @ Piazza Duomo | Spoleto | Umbria | Italia

È uno degli spettacoli clou di Spoleto Estate 2017 il concerto che Francesco Gabbani terrà nella splendida cornice di piazza Duomo di Spoleto, unica data umbra, giovedì 31 agosto alle ore 21.

Organizzata da “I Love Spoleto” con il patrocinio del Comune, la data spoletina è inserita nel tour di presentazione di Magellano, il disco uscito il 28 aprile per BMG Rights management (Italy) ed entrato direttamente al primo posto della classifica di vendite e certificato disco d’oro.

In occasione del concerto in piazza Duomo la scala mobile Ponzianina-Rocca e i tapis roulant della Posterna sono attivi fino alle ore 1.00

“Magellano”contiene “Occidentali’s Karma” brano con cui ha vinto la 67° edizione del Festival di Sanremo, quadruplo disco di platino e con quasi 155 milioni di visualizzazioni, e il nuovo singolo “Tra le granite e le granate” ai vertici delle classifiche airplay radio da settimane. Gabbani, oltre a presentare dal vivo le canzoni del nuovo disco, farà qualche incursione nei lavori precedenti, darà spazio alle emozioni, alle parentesi strumentali e ad omaggi ad artisti per lui importanti. “Il concerto prevede uno spettacolo senza troppi effetti speciali e all’insegna della spontaneità” racconta Gabbani “Sul palco porto tutto me stesso e sono accompagnato da una band composta da quattro elementi”. Francesco Gabbani sarà accompagnato da: Filippo Gabbani (batteria), Lorenzo Bertelloni (tastiere), Giacomo Spagnoli (basso) e Davide Cipollini (chitarra). Il tour è organizzato da International Music and Arts.

Francesco Gabbani è un cantautore e polistrumentista nato a Carrara (MS) nel 1982. Si avvicina al mondo della musica da piccolissimo, complice il fatto che la sua famiglia possiede l’unico negozio di strumenti musicali della città. A 18 anni firma il suo primo contratto discografico con il progetto TRIKOBALTO, con cui registra due album. Nella primavera del 2010, Francesco lascia la band e nel 2013 esce il suo primo album ufficiale da solista: “Greitist Iz”. Inizia nel 2015 la collaborazione di Gabbani con BMG Rights Management (Italy) in qualità di autore, firmando un contratto di esclusiva. A febbraio 2016 Francesco vince la 66° edizione del Festival di Sanremo nella sezione nuove proposte con il brano “Amen” e si aggiudica il Premio della Critica Mia Martini nella sezione Nuove Proposte e il Premio Sergio Bardotti per il miglior testo. Il brano diventerà “disco d’oro” con oltre 25.000 copie vendute. “Eternamente Ora” (BMG Rights Management), l’album che contiene il singolo, entra nella Top 20 della classifica Gfk-Fimi degli album più venduti in Italia. I successivi singoli “Eternamente Ora” e “In Equilibrio” escono rispettivamente a maggio e a settembre. A maggio 2016 parte il tour che prosegue fino a settembre in tutta Italia con un grande successo di pubblico. Gabbani apre anche concerti di star nazionali e internazionali come Franco Battiato, Francesco Renga, Anastacia e Simply Red. A novembre 2016 Francesco partecipa in qualità di autore al disco di Mina e Celentano “Le migliori” col brano “Il bambino col fucile” e, nel dicembre dello stesso anno, scrive l’intera colonna sonora originale del film “Poveri ma ricchi” di Fausto Brizzi da cui è tratto il singolo “Foglie al gelo”. L’11 febbraio 2017 Francesco Gabbani vince la 67° edizione del Festival di Sanremo con “Occidentali’s Karma” e, per la prima volta nella storia del Festival, un artista vince consecutivamente prima tra le Nuove proposte e poi tra i Big. Oltre al Festival, vince il Premio TIMmusic come brano più ascoltato sull’omonima piattaforma dedicata alla musica in streaming e annuncia che parteciperà all’Euro Song Contest 2017 che si terrà a Maggio a Kiev. Il 14 febbraio il video di “Occidentali’s Karma” totalizza 4.353.802 visualizzazioni confermandosi il primo video di un artista italiano più visto in un solo giorno in assoluto. Il singolo resta per settimane in vetta alle classifiche di vendita dei singoli e di airplay radiofonico. È la canzone con il video più visto nella storia dell’Eurovision. Occidentali’s Karma è il brano che, in una settimana, ha fatto registrare il numero più alto di streaming (2.472.000) ed è entrato al numero 1 delle classifiche dei singoli con il maggior numero di streaming+download (47.175). Il 3 aprile “Occidentali’s Karma” viene certificato triplo platino. “Magellano”, il disco che contiene “Occidentali’s Karma”, esce il 28 aprile per BMG Rights management (Italy) ed entra direttamente al primo posto della classifica di vendite. Il 5 maggio esce il nuovo singolo “Tra le granite e le granate” che supera un milione di visualizzazioni in 24 ore. L’edizione internazionale “Magellan” esce il 12 maggio in Europa ed entra nella classifica iTunes in 13 paesi. Gabbani si classifica sesto alla 62° edizione dell’Eurovision Song Contest e vince il premio della sala stampa. La finale, trasmessa in diretta su Rai1, è stata seguito da quasi 15,1 milioni di spettatori e il massimo picco di ascolto si è registrato durante la sua esibizione. Il disco, per la seconda settimana, è in vetta alla classifica degli album più venduti (2° posto). Il 17 maggio “Occidentali’s Karma” ottiene il quadruplo disco di platino e continua il successo del brano anche in Europa (in Spagna è al 6° posto della classifica iTunes). Il 27 maggio Francesco Gabbani conduce i TIM MTV Awards trasmessi in diretta su MTV, MTV Music e VH1. Il 19 giugno è partito da Verona il nuovo tour ufficiale organizzato da International Music and Arts.

Info biglietti: www.ticketitalia.com

Set
1
Ven
La SpoletoNorcia in MTB @ Spoleto
Set 1–Set 3 giorno intero
<!--:it-->La SpoletoNorcia in MTB<!--:--><!--:en-->La SpoletoNorcia in MTB <!--:--> @ Spoleto  | Spoleto | Umbria | Italia

Torna il 3 settembre La SpoletoNorcia in MTB, manifestazione imperdibile per gli amanti delle due ruote ma anche per chi desidera conoscere uno dei percorsi naturalistici più belli d’Italia.

Sono quattro i percorsi messi a punto dagli organizzatori: oltre alla SpoletoNorcia Family, pedalata di 14 km per famiglie, e alla SpoletoNorcia Classic, itinerario “classico” di 45 km, gli appassionati della mountain bike potranno partecipare alla SpoletoNorcia Extreme, 65 km molto impegnativi con un dislivello di oltre 2000 metri, e alla Randonnée, un percorso di 135 km che toccherà anche Norcia e Preci in segno di solidarietà alle popolazioni colpite dagli eventi sismici dello scorso anno.

Numerose inoltre le iniziative che faranno da corollario agli eventi ciclistici, a partire dal 1 settembre: passeggiate, escursioni e tour guidati, animazioni e giochi per bambini, un convegno medico, un’esposizione di Vespe d’epoca, appuntamenti musicali e gastronomici.

La SpoletoNorcia in MTB – PROGRAMMA COMPLETO

Per informazioni e iscrizioni: www.laspoletonorciainmtb.it

Mezz’ora dopo la chiusura – UNA PASSEGGIATA NELLA STORIA @ Palazzo Collicola Arti Visive
Set 1@19:30
<!--:it-->Mezz'ora dopo la chiusura - UNA PASSEGGIATA NELLA STORIA<!--:--><!--:en-->Mezz'ora dopo la chiusura - A WALK THROUGH HISTORY<!--:--> @ Palazzo Collicola Arti Visive | Spoleto | Umbria | Italia

Mezz’ora dopo la chiusura #203
Palazzo Collicola – Arti Visive

UNA PASSEGGIATA NELLA STORIA
Le antiche Vie di Spoleto

Mezz’ora dopo la chiusura, l’evento a cura di Sistema Museo, torna venerdì 1 settembre alle 19.30 a Palazzo Collicola Arti Visive con un appuntamento dedicato alla storia della città di Spoleto.

Attraverso la denominazione di alcune Vie del centro storico dedicate ad illustri personaggi e a famosi eventi di storia cittadina, si ripercorre un viaggio nel tempo.

Fatti storici, biografie, aneddoti e leggende sono il filo conduttore dell’appuntamento: vicende che si intrecciano con alcuni importanti personaggi ed accadimenti della storia d’Italia.

La serata prosegue con una degustazione di prodotti tipici locali.

Si ringrazia Con Spoleto – Consorzio Albergatori di Spoleto

Quota di partecipazione

Visita guidata – intero € 7,00

Visita guidata – ridotto € 5,00 per Spoleto Card e fidelizzati

Apericena – € 5,00

INFO

Ai fini organizzativi è gradita la prenotazione entro le ore 13:00 di venerdì 1 settembre.

news.spoletomusei@sistemamuseo.it – 0743 46434

Pin It