Calendar

Lug
21
sab
MOSTRA FOTOGRAFICA | Il teatro nascosto. Una storia per immagini @ Museo Archeologico e Teatro Romano di Spoleto
Lug 21 2018–Dic 31 2019 giorno intero
<!--:it-->MOSTRA FOTOGRAFICA | Il teatro nascosto. Una storia per immagini<!--:--><!--:en-->PHOTO EXHIBITION | The Hidden Theatre. A story in images<!--:--> @ Museo Archeologico e Teatro Romano di Spoleto | Spoleto | Umbria | Italia

La mostra Il teatro nascosto. Una storia per immagini è una raccolta di fotografie inedite risalenti agli anni del ritrovamento del Teatro Romano di Spoleto e della sua messa in luce, dal 1938 al 1960.

La mostra, promossa dal Polo Museale dell’Umbria – Museo Archeologico e Teatro Romano di Spoleto, in collaborazione con Astra onlus e con l’Archivio di Stato di Perugia, sez. di Spoleto, si avvale di materiale messo a disposizione per la maggior parte dall’Accademia Etrusca di Cortona e dall’archivio del Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria, che rivela aspetti inediti della scoperta del teatro romano e della trasformazione del complesso di S.Agata da carcere giudiziario (1867-1957) a museo.

La storia del monastero di S.Agata già nota grazie alle ricerche di G.Curti, S.Di Sante Coaccioli, S. Gubbiotti, sfociate nel documentatissimo libro del 2011 “Il Teatro Romano e l’ex monastero di S.Agata. Cronaca delle trasformazioni”, viene oggi arricchita dalle fotografie scattate dall’allora ispettore archeologo Umberto Ciotti, che documentò ogni passo dei lavori di demolizione e scavo.

Polo Museale dell’Umbria
Piazza Giordano Bruno 10 – Perugia – tel. 075 5759612
Museo Archeologico Nazionale e Teatro Romano di Spoleto
Via Sant’Agata 18A – tel. 0743 223277

Dic
18
mar
MOSTRA | Il riuso consapevole dell’antico in area spoletina in età longobarda @ Tempietto del Clitunno e Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Dic 18 2018–Ott 6 2019 giorno intero
<!--:it-->MOSTRA | Il riuso consapevole dell’antico in area spoletina in età longobarda <!--:--><!--:en-->EXHIBITION | The intentional reuse of Roman worked stone in the Lombard Period<!--:--> @ Tempietto del Clitunno e Museo Nazionale del Ducato di Spoleto

Dal 18 dicembre 2018 al 6 ottobre 2019
Museo Nazionale del Ducato (Spoleto) e Tempietto del Clitunno (Campello sul Clitunno)
Il riuso consapevole dell’antico in area spoletina in età longobarda
A cura dell’Associazione Italia Langobardorum e del Polo Museale dell’Umbria
Inaugurazione: martedì 18 dicembre alle ore 12.00 al Tempietto del Clitunno e alle ore 15.00 al Museo Nazionale del Ducato di Spoleto

Il rispetto e l’emulazione dell’antico, molto diffusi in periodo longobardo, si pongono come uno dei fenomeni più evidenti di quel processo di acculturazione e integrazione, strumentale all’affermazione dei longobardi. È lungo la Flaminia Nova, nel tratto tra Spoleto e Campello, che si concentrano numerosi monumenti che testimoniano il reimpiego di materiali antichi in costruzioni di età alto medievale e Romanica, molti dei quali sorti in prossimità di aree cimiteriali extraurbane.

La mostra fa parte del ciclo di appuntamenti dal titolo Longobardi in vetrina, modulo del ricco panorama di attività promosse dall’Associazione Italia Langobardorum – struttura di gestione del sito UNESCO I Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d.C.) di cui i Comuni di Spoleto e di Campello sono soci fondatori – per la diffusione della conoscenza della cultura longobarda.

A corredo delle mostre sono previste attività didattico-formative e conferenze che prefigurano questo progetto come la prima grande mostra diffusa a livello nazionale dedicata al popolo longobardo, la più grande per estensione e coinvolgimento di istituzioni e di patrimonio archeologico. Le 15 mostre si inaugureranno tutte entro il mese di gennaio 2018 e saranno raccolte in un catalogo unico cartaceo ed in un’unica esposizione virtuale realizzata con MOVIO, la piattaforma multifunzionale open source promossa dal MiBAC, e utilizzata per realizzare e pubblicare guide espositive, estensioni digitali di mostre reali e virtuali.
www.longobardinvetrina.it

Longobardi in vetrina è parte del progetto Scambi e condivisioni tra musei per valorizzare il patrimonio longobardo per il quale l’Associazione ha ottenuto dal MiBACT il riconoscimento della sua validità e l’ammissione a finanziamento a valere della Legge 77/2006 ‘Misure di tutela e fruizione a favore dei siti UNESCO’.

Gen
24
gio
MOSTRA | L’intelligenza nelle mani – Produzione artigianale e tecniche di lavorazione in età longobarda @ Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Gen 24–Lug 21 giorno intero
<!--:it-->MOSTRA | L'intelligenza nelle mani - Produzione artigianale e tecniche di lavorazione in età longobarda	<!--:--><!--:en-->EXHIBITION | Manual Intelligence: Craft Production and Techniques in the Lombard Period<!--:--> @ Museo Nazionale del Ducato di Spoleto

L’intelligenza nelle mani
Produzione artigianale e tecniche di lavorazione in età longobarda

24 gennaio – 21 Luglio 2019
Museo del Ducato di Spoleto | MuCiv – MAME di Roma

inaugurazioni
Giovedì 24 gennaio ore 16 – Spoleto
Martedì 29 Gennaio ore 11.30 – Roma

Ben 15 sono le mostre realizzate contemporaneamente e 7 i temi trattati con il progetto Longobardi in vetrina. Scambi e condivisioni tra musei per valorizzare il patrimonio longobardo, realizzato e coordinato dall’Associazione Italia Langobardorum, struttura di gestione del sito UNESCO Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d. C.).
Un progetto ambizioso che gode del patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali ed ha ottenuto il contributo della Legge MIBAC 77/2006, dedicata ai siti UNESCO italiani.

Il progetto propone la diffusione della conoscenza della cultura longobarda attraverso la valorizzazione delle realtà museali presenti nei sette singoli complessi monumentali, parte integrante del sito UNESCO, ma anche di quelli espressione dei territori coinvolti dal passaggio dei Longobardi. La collaborazione e la sinergia tra i musei sono favorite da scambi temporanei di reperti, articolati in esposizioni tematiche, tra i 6 musei della rete del sito UNESCO (Museo Archeologico Nazionale di Cividale del Friuli, l’antiquarium di Castelseprio, il Museo di Santa Giulia di Brescia, il Museo Nazionale del Ducato di Spoleto, il museo Diocesano di Benevento, i Musei TECUM di Monte Sant’Angelo) il tempietto di Campello sul Clitunno, ed altri otto musei presenti sul territorio nazionale.

Gli scambi tra i musei, le mostre temporanee e le attività culturali di supporto sono potenziate anche da una mostra virtuale online realizzata con MOVIO (www.longobardinvetrina.it) e da un catalogo unico, caratterizzando questo progetto come la prima mostra diffusa a livello nazionale, intesa come insieme di mostre sulla cultura Longobarda; la più grande per estensione territoriale e coinvolgimento di istituzioni e di patrimonio storico-archeologico.

Spoleto ha approfondito il tema de L’intelligenza nelle mani. Produzione artigianale e tecniche di lavorazione in età longobarda.
Protagonisti, oltre al Comune di Spoleto, il Museo del Ducato di Spoleto e il MuCiv – MAME di Roma che grazie allo scambio di reperti hanno realizzato due mostre.
Attraverso queste due esposizioni vengono illustrati i saperi tecnici-produttivi dei Longobardi in Italia e individuati i processi che portarono questo popolo a integrare il loro patrimonio tecnico, tipico delle popolazioni germaniche, con quello romano-bizantino di matrice mediterranea, in un periodo di passaggio tra il periodo tardo antico e l’alto medioevo.
I Longobardi ebbero una particolare “vocazione siderurgica e metallurgica” in linea con l’alto livello tecnologico dei processi produttivi del resto del mondo germanico, distinguendosi nella realizzazione di gioielli, armi e utensili.
Per illustrare le loro abilità artigianali sono stati perlopiù selezionati oggetti in metallo provenienti dalle necropoli di Nocera Umbra (PG) e Castel Trosino (AP), realizzati utilizzando tecniche diverse: fusione a stampo, cloisonné, punzonatura, filigrana, agemina, e niello.
Non manca infine un breve accenno alla produzione ceramica che presenta caratteristiche proprie ben individuabili.

Giovedì 24 gennaio alle 16 inaugura la mostra di Spoleto e il 29 gennaio alle 11.30 quella di Roma.

Per scoprire tutte le date: www.longobardinitalia.itt

Mag
1
mer
Visite guidate di Spoleto @ Spoleto, partenza da Piazza della Libertà
Mag 1–Ott 1 giorno intero

Weekend e festivi
Visite guidate di Spoleto
visite garantite ogni weekend e giorni festivi dal 1 maggio al 1 ottobre 2019

Sabato ore 15.30
Domenica e festivi ore 10.30

Itinerario (durata 2 ore): Partenza da Piazza della Libertà, visita del Teatro Romano, Arco di Druso e Germanico, Piazza del Mercato, Cattedrale, Giro della Rocca per ammirare la Rocca Albornoziana e il Ponte delle Torri
Ritrovo: in Piazza della Libertà, di fronte all’info point, 10 minuti prima della partenza
Costo: € 20 a persona; gratuito fino a 12 anni; previsti sconti per famiglie.

Prenotazione obbligatoria:
Tel. 075 815227/28
numero emergenze: 339 3390103
e-mail: info@assoguide.it

Visite guidate a cura di AGTU (Associazione Guide Turistiche Umbria)

Giu
5
mer
MOSTRA | Wafer: ostia e vittima | di Paola De Rosa @ Rocca Albornoz - Museo Nazionale del Ducato di Spoleto e Casa di Reclusione di Maiano
Giu 5–Lug 18 giorno intero
<!--:it-->MOSTRA | Wafer: ostia e vittima | di Paola De Rosa<!--:--> @ Rocca Albornoz - Museo Nazionale del Ducato di Spoleto e Casa di Reclusione di Maiano

Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto e Casa di Reclusione di Maiano
Wafer: ostia e vittima di Paola De Rosa
dal 5 giugno al 18 luglio 2019

Allestimento e coordinamento: Giorgio Flamini
Curatrici: Anna Cochetti, Donatella Scortecci, Elisa Costantini

La mostra presenta una serie di opere di Paola De Rosa, realizzate a olio su tela e a tempera vinilica su cartone a tripla onda, tratte dai cicli pittorici Wafer, Le tentazioni della pittura (Vizi capitali), Via Crucis d’Invenzione, Rose e alcuni ritratti ad acquerello di detenuti e sorveglianti della Casa di Reclusione di Spoleto.

L’esposizione è installata alla Rocca Albornoziana e alla Casa di Reclusione di Maiano, in concomitanza con la 62ma edizione del Festival dei Due Mondi.

Alla Rocca Albornoziana, negli ambienti del Museo adiacenti alla sala Eugenio IV, saranno in mostra, dal 5 giugno al 18 luglio, la Via Crucis d’Invenzione, due grandi oli su tela del ciclo Wafer, due Wafer e i ritratti di sorveglianti e sorvegliati. Inoltre, le opere installate nella Casa di Reclusione, che non sono accessibili al pubblico, saranno visibili alla Rocca attraverso la proiezione di un video, realizzato con gli scatti fotografici di Vinnie Porfilio e con le poesie di Roberta Attanasio e Roberto Silvestro, lette da Giorgio Flamini.

All’interno della Casa di Reclusione, nei 4 piani dei padiglioni detentivi, saranno esposti Wafer, Visi Capitali e Rose.

Inaugurazione: mercoledì 5 giugno 2019 ore 12.00

Giu
15
sab
MOSTRA | NO-IO | Doppia personale di Massimiliano Poggioni e David Pompili @ Galleria ADD-Art - via Palazzo dei Duchi 6
Giu 15–Set 1 giorno intero

Galleria ADD-art (via Palazzo dei Duchi 6), dal 15 giugno al 1 settembre 2019
NO-IO
Massimiliano Poggioni – David Pompili
Doppia personale
Inaugurazione: sabato 15 giugno ore 18.00

L’inaugurazione della mostra sarà l’occasione per festeggiare i 5 anni di attività della galleria ADD-art insieme ai suoi fondatori Lorenzo Rossi e Alessia Vergari.

Massimiliano Poggioni nasce nel 1975 a Umbertide (PG).
Il corpo è il centro della sua ricerca artistica: la fisicità plastica, l’occupazione netta dello spazio, il dubbio dietro ogni apparenza sono istantanee di una geografia dell’umano mai risolta, mosaici emotivi dove disseziona il rimosso e il concetto di identità̀ è in continuo movimento. La contaminazione, la sovrapposizione, il polimorfismo, l’utilizzo improprio di materiali e suggestioni, sono gli elementi che caratterizzano la sua visione. Oscillando fra la vivisezione critica del presente e la liturgia simbolica della bellezza.

David Pompili nasce a Spoleto nel 1970, vive e lavora a Roma.
Lavora attivamente dal 1999 ed ha esposto in numerose mostre in Italia e all’estero.
Come combustibile David Pompili impregna le sue opere di contestazione e denuncia sociale, le citazioni dal mondo mediatico vengono assemblate, ritagliate e stratificate per colpire lo sguardo dello spettatore che si ritrova catapultato in un immaginario collettivo plasmato dall’artista.

aperto su appuntamento

Giu
27
gio
MOSTRA | SPOLETO 1960. IL TERZO FESTIVAL DEI DUE MONDI tra innovazione e tradizione @ Sezione dell'Archivio di Stato di Spoleto - Largo G. Ermini
Giu 27–Ott 8 giorno intero
<!--:it-->MOSTRA | SPOLETO 1960. IL TERZO FESTIVAL DEI DUE MONDI tra innovazione e tradizione<!--:--><!--:en-->EXHIBITION | SPOLETO 1960. THE THIRD FESTIVAL OF TWO WORLDS between innovation and tradition<!--:--> @ Sezione dell'Archivio di Stato di Spoleto - Largo G. Ermini

SPOLETO 1960. IL TERZO FESTIVAL DEI DUE MONDI
tra innovazione e tradizione

27 giugno-30 settembre 2019 (prorogata all’8 ottobre)
Sezione dell’Archivio di Stato di Spoleto
Largo G. Ermini
SPOLETO

La mostra Spoleto 1960, il terzo Festival dei Due Mondi, a cura della Sezione dell’Archivio di Stato di Spoleto, presenta al pubblico fino al 30 settembre 2019 locandine, fotografie dell’epoca e documenti d’archivio.

“Agli inizi degli anni ’60 – scrivevano Giovanni Toscano e Sandro Morichelli – il Festival era già una realtà consolidata. Non che mancassero le difficoltà, soprattutto quelle economiche, ma si manifestava la volontà comune di andare avanti. In Consiglio comunale una sera si chiusero idealmente le porte: da qui non si esce, sino a che non si trovano i soldi per il Festival. Spoleto stava diventando un importante punto di riferimento per la cultura italiana ed internazionale e non si poteva tornare indietro”.

Al terzo Festival dei Due Mondi, il più lungo nella storia della manifestazione (8 giugno – 10 luglio 1960), il concerto finale in Piazza del Duomo, sarà tra quegli spettacoli che per la prima volta la Rai deciderà di trasmettere in diretta, insieme all’opera “Il Principe di Homburg” di Hans Werner Henze dal Teatro Nuovo. Scelti dalla stessa Rai, per riprese televisive registrate, anche l’opera inaugurale “La Bohème”, trasmessa “sul programma nazionale alle ore 21.05 del 9 giugno” ed i “concerti da camera dati al Caio Melisso”, detti anche concerti-aperitivo e poi “Concerti di Mezzogiorno”, considerati l’innovazione principale di quell’anno.

Per adeguare la propria immagine e i servizi, la città si impegna con tutte le sue forze e per realizzare la terza edizione del Festival, il Consiglio comunale di Spoleto delibera all’unanimità un contributo di 2.000.000 di Lire. Allo stesso modo il ruolo della locale Azienda Autonoma di Cura, Soggiorno e Turismo si configura in questa fase decisivo ed è ampiamente riconosciuto dalla stampa locale. Con gli spoletini residenti a Roma si affronta poi, per la prima volta, l’opportunità di istituire una associazione di “Amici del Festival” che verrà in seguito denominata “Amici di Spoleto”.

Info stampa: aciemmearte@gmail.com, mob. 339.5993281.
Sezione Archivio di Stato di Spoleto – Largo G. Ermini – 06049 Spoleto (Pg) – tel. 0743. 43789 – e-mail: sass.aspg@gmail.com
Comune di Spoleto  – Piazza del Comune, 1 – 06049 Spoleto (PG)  – Office +39(0)743.218.249    –   +39(0)743.218.276 –   email: ufficio.stampa@comunespoleto.gov.it

Giu
29
sab
Spoleto Arte – Mostra internazionale d’arte contemporanea @ Palazzo Leti Sansi
Giu 29–Lug 21 giorno intero
<!--:it-->Spoleto Arte - Mostra internazionale d'arte contemporanea<!--:--> @ Palazzo Leti Sansi

Palazzo Leti Sansi (via Arco di Druso 37), dal 29 giugno al 22 luglio 2019
SPOLETO ARTE
a cura di Vittorio Sgarbi

Orario di apertura:
10.00-13.00 / 16.00-21.00
tutti i giorni dal martedì alla domenica
chiusa il lunedì

Ingresso gratuito

Info (dal lunedì al venerdì ore 9.30-12.30 / 14.00-19.00): Spoleto Arte – Tel. 0424 525190 / 02 76280638 – info@spoletoarte.it

La rassegna spoletina organizzata dal curatore di mostre e grandi eventi Salvo Nugnes presenta opere di oltre 120 artisti provenienti dall’Italia e dall’estero con quasi 300 opere.

Ecco gli autori le cui opere sono ospitate a Palazzo Leti Sansi: Anna Actis Caporale, Patrizia Almonti, Manuela Andreoli, Lanfranco Antonini, Vincenzo Armato, Laura Assalve, Maria Cristina Balboni, Sabrina Barbagallo, Massimiliano Bellinzoni, Daniele Beretta, Giuseppe Bertoletti, Renata Bertolini, Piero Boni, Giuseppe Bossa, Ronnie Brogi, Antonella Cappuccio, Teresa Carcasio, Franco Carletti, Cesare Carrieri, Margherita Casadei, Rosanna Cecchet, Bruno Cerboni Bajardi, Norberto Civardi, Bruno Colla, Adriana Collovati, Maria Beatrice Coppi, Felice Cremesini, Claudia Crestani, Renata Cuomo, Giovanna Da Por, Elisabetta D’Agnano, Gino Dalle Luche, Francesco De Cristofaro, Gloria De Marco, Paolo De Polo, Daniele Digiuni, Mirta Diminić, Jacqueline Domin, Micaela D’Onofrio, Giuseppe Fanfoni, Matteo Fieno, Beniamino Figura, Francesca Fiore, Elisa Fossati, Jacqueline Gallicot-Madar, Monica Gheller, Diana Giudici, Maria Stella Giuliani, Gianfranco Gobbini, Maria Franca Grisolia, Carlo Guidetti, Stephanie Holznecht, Pinella Imbesi, Cinzia Innocenti, Rita Ioannacci, Asli, Silvana Landolfi, Gabriella Legno, Pietro Lembo, Francesca Lettieri, Livia Licheri, Ernesto Lodi, Francesco Loliva, Gioia Lolli, Luigi Lucernini, Alfredo Lucifero, Francesca Aurora Malatesta, Mantegazza Da Magenta, Angiolina Marchese, Massimo Mariano, Giovanni Marozzi, Mauro Martin, Silvana Mascioli, Sergio Massetti, Mario Mattei, Pietro Mattiazzi, Andreas Mcmuller, Marilena Memmi, Raniero Menin, Antonella Mezzani, Milo, Luigi Minguzzi, Graziella Modanese, Beatrice Moggi, Salvatore Natale, Anna Nigro, Giuseppe Oliva, Silvano Ottaviani, Luciana Palmerini, Oliviero Passera, Mauro Pavan, Giuditta Petrini, Gabriella Pettinato, Sara Pezzoni, Vincenzo Piatto, Gino Pigolotti, Fabrizio Pinzi, Antea Pirondini, Silvia Polizzi, Giulia Quaranta Provenzano, Antonella Rollo, Orlando Rosa, Alessia Rosati, Rolando Rovati, Diego Rudellin, Sara Rutigliano, Donatella Saladino, Gino Maria Sambucco, Ionela Scripnic, Angelo Scuderi, Isabela Seralio, Maria Pia Severi, Giovanna Silvestri, Elvira Sirio, Anna Sticco, Fredericha Taccari Taira, Carla Tomatis, Anna Trzuskolas, Paolo Uttieri, Emel Vardar, Maria Velardi, Cinzia Viola, Italia Vogna, Lisa Yachia, Toni Zarpellon, Antonio Zenadocchio, Flavio Zoner e Antonio Zuccon.

Tra i partner della mostra: 101CAFFE’ e BIG Broker Insurance Group.

Giu
30
dom
Cinéma Sala Pegasus per SPOLETO62 @ Cinéma Sala Pegasus
Giu 30–Lug 11 giorno intero
MOSTRA | “Animal portraits” di Jeffrey Isaac @ Palazzo Mauri
Giu 30–Lug 14 giorno intero

SPOLIA 4° / “Ecco Spoleto colma di uomini e di ricchezze…”
Progetto a cura di Franco Troiani – Studio A’87
Patrocinio del Comune di Spoleto.

SPOLETO – PALAZZO MAURI / Giovedì 30 maggio – ore 15:30 / fino al 14 luglio 2019
BIBLIOTECA COMUNALE – 1° Piano (Via Brignone 14)

JEFFREY ISAAC / “Animal portraits”
Ritratti dipinti a olio di personaggi in giocosa metamorfosi (opere del 1994-1996). Una serie di oli su tela di amici dell’artista ai quali fu richiesto di identificarsi con un animale. Ritratti della famiglia LeWitt, Ellen Stewart e tanti altri amici e parenti americani ed europei dell’artista… /… “91 Animal Portraits’ is a series of oil paintings of friends of the artist who were asked to portray an animal. Here are 91 portraits of the LeWitt family, Ellen Stewart and many other American and European friends of the artist who chose to portray an animal and stand to be painted by Isaac. The whole portable exhibition is printed in full color and dedicated to his brother, Jan Luss. Done over the period of two years, the artist selected members of his own family as well as friends. It is an interesting performance-both on the part of the subjects as well as the artist, who has portrayed himself as a monkey. “– Umbrella 20, no. 2, 1997. //
In esposizione: Libri con illustrazioni di uomini e bestie curata dalla Direzione della Biblioteca Comunale G. Carducci. Testo di Agostino Lucidi (ricercatore Cedrav).

Convegno: “…Continuare ad andare a cavallo”
Interventi: Giovedì 30 maggio ore 16:00.

Emanuele De Donno (architetto / operatore culturale):
Poetica “animale /umana” nelle opere di Jeffrey Isaac.
Giulia Romitelli (architetto) “Studio dell’Oratorio dei Disciplinati” a Beroide (con Roberta Menaguale e Anastasia Orlova, esposto il 30 maggio alla Sala Mauri della Biblioteca)
Lidia Antonini (storica dell’arte, vice-presidente Anisa): Chiesa di Sant’Angelo a Camporoppolo di Beroide e la Via Flaminia
Giuliano Macchia (architetto): Simbologie del bestiario medioevale / facciata di San Pietro a Spoleto.
Nello Teodori (architetto / ideatore e curatore del Museo del Somaro di Gualdo Tadino):
“CaSoMai” cavalli versus somari somari versus cavalli.
Moreno Orazi (architetto / operatore culturale): Dalla parte degli asini / una riabilitazione storica postuma.

Info: Studio A’87: 339 4319977

Nuovo Allestimento e Mostre alla Galleria d’Arte Moderna “G. Carandente” @ Palazzo Collicola
Giu 30–Ott 27 giorno intero
<!--:it-->Nuovo Allestimento e Mostre alla Galleria d'Arte Moderna "G. Carandente"<!--:--><!--:en-->New setting and exhibitions at the "G. Carandente" Modern Art Gallery<!--:--> @ Palazzo Collicola

Nuovo Allestimento
Galleria d’Arte Moderna “G. Carandente”
Eventi collaterali
Loris Cecchini
Hypermeasures

Bruno Ceccobelli
MarmoriiMarmorei

a cura di Marco Tonelli
Direttore artistico di Palazzo Collicola

Inaugurazione
sabato 29 giugno – ore 11.00
PALAZZO COLLICOLA
Spoleto

A distanza di quasi venti anni dalla sua inaugurazione quale sede della collezione permanente della Galleria d’Arte Moderna di Spoleto, intitolata alla figura del funzionario, curatore e storico dell’arte Giovanni Carandente (1920-2009), Palazzo Collicola apre un nuovo capitolo sotto la direzione del critico d’arte Marco Tonelli.

La collezione è stata completamente ripensata, trasportata al secondo piano del palazzo e riallestita secondo un nuovo criterio museale, arricchito di apparati didattici e opere.

Nucleo di partenza della collezione sarà la forte presenza dell’arte moderna nella città di Spoleto, a cui sono state dedicate alcune sale tematiche, a partire da quella sulla mostra del 1962 Sculture in città (a cui presero parte i più importanti scultori dell’epoca), passando per le varie edizioni del Premio Spoleto (1953-1968), tra cui figurano opere di Pascali, Ceroli, Uncini, Moreni, Turcato, Morlotti, Vacchi, oltre al Gruppo dei 6.
Consistente è la presenza di sculture e disegni di Leoncillo, che era nato proprio a Spoleto nel 1915 e di cui si conservano in collezione circa 30 opere, dal periodo iniziale a quello naturalistico, neocubista e soprattutto informale, con emblematiche opere tra cui Affinità patetiche, Pietà o Corpo dolente allestite nella lunga e luminosa galleria del secondo piano del Palazzo.
Il percorso, scandito per sale destinate ad essere periodicamente ruotate, presenta inoltre sezioni dedicate al gruppo Forma 1 o alla Scuola di San Lorenzo, all’arte astratta (da Melotti, a Biggi, a Verna, a Bendini fino ad Asdrubali), alla figurazione (tra cui Ontani, Di Stasio, Barni), con particolare attenzione ad opere di scultori moderni come Caro, Chadwick, Arnaldo e Giò Pomodoro, Franchina, Cuschera.
Importante anche la presenza di opere di artisti concettuali come Dibbets, Mochetti, Patella, Garutti e soprattutto di Sol Lewitt, che proprio a Spoleto aveva casa e che a Palazzo Collicola nel 2000 ha realizzato lo spettacolare walldrawing Band of color n.951.
Ad Alexander Calder (presente con mobiles, sculture in filo di ferro e gouache) e a Beverly Pepper, alla luce soprattutto del loro rapporto con Carandente (alla cui donazione si deve tra l’altro buona parte della collezione, oltre naturalmente alle acquisizioni del Premio Spoleto, lasciti di artisti e di privati), sono dedicate delle sezioni a parte, che emblematicamente aprono e chiudono il percorso espositivo.
Con l’occasione del riallestimento la collezione è stata arricchita di nuove opere, tra cui Gianni Asdrubali, Gastone Biggi, Stefano Di Stasio, Paola Gandolfi, Leoncillo, Francesco Lo Savio, Afranio Metelli, Nunzio, Pizzi Cannella, Francesco Somaini.
Le tre sale più interne della Galleria sono infine dedicate a disegni e opere grafiche di Leoncillo e Burri, di artisti italiani (tra cui Guttuso, Melotti, Raphael, Lo Savio, Gnoli, Accardi, Capogrossi) e di artisti stranieri (tra i quali David Smith, Chillida, Scarpitta, Moore, Chadwick).
Importante è infine il nucleo di circa 100 fotografie di Ugo Mulas scattate nel 1962 durante la mostra Sculture nella città, lavori che per la delicatezza dei supporti verranno esposti secondo rotazioni periodiche.

EVENTI COLLATERALI

Loris Cecchini: Hypermeasures
Al Nuovo allestimento della Galleria d’Arte Moderna di Spoleto si affiancheranno due interventi temporanei pensati appositamente per questa occasione e per gli spazi esterni e interni di Palazzo Collicola.
Il primo dei due, intitolato Hypermeasures, sarà opera di Loris Cecchini, che installerà su una apposita base antistante l’ingresso del museo una scultura costruita con moduli componibili di metallo leggero, mentre all’interno della galleria dipinta del Piano Nobile sospenderà tre sculture realizzate con lo stesso principio delle serie Alfa Alfa e Waterbones, mettendo in relazione la naturalità meccanica e tecnologica di queste ramificazioni e iperfetazioni rizomatiche con i motivi floreali degli affreschi della galleria, tipici del cosiddetto barocchetto spoletino di inizio del Settecento.
Con il sostegno della Galleria Continua (San Gimignano/Bejing/LesMoulins/Habana)

Bruno Ceccobelli: MarmoriiMarmorei
In quindici sale della Pinacoteca del Piano Nobile inoltre Bruno Ceccobelli ha ideato un percorso costituito di sculture in marmo e pietra, una sorta di viaggio intitolato MarmoriiMarmorei, che invita il visitatore ad attraversare le stanze e meditare sul senso della Fortuna e della sua circolarità. La simbologia stessa delle opere e del percorso (con un inizio e un punto di ritorno seguendo lo stesso itinerario), la presenza di sculture frammentarie che sembrano reperti e ritrovamenti, si propongono come viaggio iniziatico e indiziario alla ricerca di significati e verità, che non potranno mai darsi in senso assoluto e chiaro, ma evocativo e spirituale.
Con il sostegno della ditta i Sassi di Assisi…

Loris Cecchini (Milano, 1969) vive e lavora a Milano.Ha esposto il suo lavoro a livello internazionale, con mostre personali in prestigiosi musei tra cui Palais de Tokio a Parigi, Musée d’Art Moderne di Saint-EtienneMétropole, MoMA PS1 a New York, Shanghai DuolunMoMA di Shanghai, Centro Gallego de Arte Contemporanea a Santiago di Compostela, Kunstverein di Heidelberg, Quarter di Firenze, Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci a Prato, Fondazione Arnaldo Pomodoro di Milano.
Ha partecipato a numerose esposizioni internazionali tra cui la 56°, la 51° e la 49° Biennale di Venezia, la 6° e la 9° Biennale di Shanghai, la 15° e 13° Quadriennale di Roma, la Biennale di Taiwan a Taipei, la Biennale di Valencia in Spagna, la 12° Biennale Internazionale di Scultura di Carrara, il Ludwig Museum a Colonia, Palazzo Fortuny a Venezia, Macro Future a Roma.
Ha preso inoltre parte a mostre collettive in tutto il mondo tra cui esposizioni al LudwigMuseum di Colonia, PAC di Milano, Palazzo Fourtuny a Venezia, Macro Future a Roma, MART di Rovereto, Hayward Gallery di Londra, The Garage Centre for Contemporary Culture Mosca, Palazzo delle Esposizioni di Roma, Il Musée d’Art Contemporain di Lione, il MOCA di Shanghai, la DeutscheBankKunsthalle di Berlino e altre ancora.
Ha realizzato varie istallazioni permanenti e site-specific, in particolare a Villa Celle a Pistoia e nel cortile di Palazzo Strozzi a Firenze, alla Fondazione Boghossian di Bruxelles e per il Cleveland Clinic’sArts& Medicine Institute negli Stati Uniti, a LesTerrassesDu Port di Marseille, al ShinsegaeHanamStarfield a Seoul nella Biblioteca Lazzerini di Prato, nel CornellTech,Tata building di New York e su un edificio pubblico a Beijing in Cina.
www.loriscecchini.org

Bruno Ceccobelli nasce a Montecastello di Vibio (PG) il 2 settembre 1952. Vive e lavora a Todi.Deve molto all’artista Toti Scialoja, col quale si diploma all’Accademia di Belle Arti di Roma, completando la sua eclettica formazione giovanile con lo studio delle filosofie orientali Zen e Taoismo.
Dalla seconda metà degli anni Settanta fa parte degli artisti che si insediano nell’ex-pastificio Cerere, a Roma, nel quartiere San Lorenzo, un gruppo di creativi poi noti come “Nuova scuola romana” che si presenta pubblicamente nel 1984 con la mostra Ateliers e a cui nel corso dei decenni saranno dedicate importanti mostre come quella di Villa Medeici a Roma del 2006 e al MART di Rovereto nel 2009. La sua ricerca, inizialmente di tipo concettuale, si è sviluppata verso un’astrazione pittorica approdata a un vero e proprio simbolismo spirituale.
Ha tenuto mostre personali a partire dagli anni Ottanta presso la Galleria Ferranti di Roma, Yvon Lambert di Parigi, Salvatore Ala, Sperone Westwater e Jack Shainman di New York, Akira Ikeda di Nagoya, Studio Marconi di Milano, L’Attico di Roma e partecipato a numerose rassegne nazionali e internazionali, come la Quadriennale di Roma e due edizioni della Biennale di Venezia.
Sue mostre sono state inoltre allestite in spazi archeologici, antichi e rinascimentali quali Villa Adriana a Tivoli, Museo Nazionale Classense e Basilica di Sant’Apollinare in Classe di Ravenna, la Chieda di Santa Maria sopra Minerva, il Palazzo Podestarile di Montelupo Fiorentino e una nel celebre Caffè Florian di Venezia.
Nel 2007 ha realizzato per la Fondazione Volume di Roma un suggestivo intervento dal titolo Longa marcia post-temporale mentre nel 2018 è stato invitato da Barbara Rose alla mostra collettiva La pittura dopo il post-modernismo presso la Reggia di Caserta. La sua ultima mostra personale dal titolo Doppia luce si è tenuta presso la Galleria E3 di Brescia.
È inoltre autore di densi saggi teorici sull’arte e la filosofia, tra cui Color bellezza, Tempo senza tempo della pittura e Gratiaplena: economia della grazia.

Lug
1
lun
ALLA RICERCA DI ARLECCHINO… laboratori e giochi di gruppo per bambini e genitori @ Giardini pubblici di San Giacomo, centro infanzia IL GLICINE, verde attrezzato di San Nicolò
Lug 1–Set 5 giorno intero
<!--:it-->ALLA RICERCA DI ARLECCHINO...  laboratori e giochi di gruppo per bambini e genitori<!--:--> @ Giardini pubblici di San Giacomo, centro infanzia IL GLICINE, verde attrezzato di San Nicolò

ALLA RICERCA DI ARLECCHINO…
laboratori e giochi di gruppo per bambini e genitori

Dal 1 luglio al 5 settembre

Laboratori manuali, laboratori di riciclo, laboratori di arte povera, giochi di gruppo, giochi con l’acqua e piccole escursioni: tutto questo è Alla Ricerca di Arlecchino, un servizio educativo dedicato ai bambini, alle bambine e ai loro genitori che si svolgerà a Spoleto dal 1 luglio al 5 settembre.

Il servizio, gratuito, è già attivo. Dalle ore 17.00 alle ore 19.00 gli animatori attenderanno i bambini il lunedì presso i giardini pubblici di San Giacomo, il martedì presso il parco di Villa Redenta, il mercoledì presso il centro infanzia IL GLICINE, il giovedì presso il verde attrezzato di San Nicolò.

L’iniziativa è inserita nell’ambito del Programma Agenda Urbana dell’Umbria, finanziato tramite il  POR FSE-Umbria 2014/2020,

La figura di Arlecchino ispirerà le molteplici attività che verranno svolte con il sottile filo conduttore dell’astuzia e della poliedricità dei colori della celebre maschera.

Il servizio sarà sospeso dal 12 al 18 agosto.
Per informazioni: 331.1812016 oppure 0743.218732

Lug
5
ven
Proiezione video sull’area dell’Anfiteatro @ via dell’Anfiteatro n. 21
Lug 5–Lug 14 giorno intero

Dal 5 al 14 luglio aperto al pubblico lo spazio in via dell’Anfiteatro n. 21

In occasione del 62° Festival dei Due Mondi, il Comune di Spoleto ha allestito in via Anfiteatro n° 21 uno spazio per la proiezione del video documentario sull’area dell’Anfiteatro, prodotto dalla testata giornalistica Spoleto’s.

Lo spazio sarà aperto al pubblico da venerdì 5 fino a domenica 14 luglio:

– Venerdì 5 luglio dalle ore 17 alle ore 22

– Sabato 6 e domenica 7 luglio dalle ore 11 alle ore 13 e dalle ore 17 alle ore 22

– Lunedì 8 luglio dalle ore 17 alle ore 22

– Martedì 9, mercoledì 10 e giovedì 11 luglio dalle ore 17 alle ore 21

– Venerdì 12 luglio dalle ore 16 alle ore 21

– Sabato 13 luglio dalle ore 11 alle ore 13 e dalle ore 16 alle ore 21

– Domenica 14 luglio dalle ore 11 alle ore 13 e dalle ore 16 alle ore 20.

Lug
6
sab
62° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Lug 6 giorno intero

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e oggi diretta da Giorgio Ferrara giunge alla sua 62° edizione.

Dal 28 giugno al 14 luglio 2019 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

PROGRAMMA 2019 DISPONIBILE SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL: www.festivaldispoleto.com


COME ACQUISTARE
*Call Center Festival
+39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
*al costo della tariffa urbana
biglietteria@festivaldispoleto.com

Box Office Spoleto
– Via Filitteria, 1
– Piazza della Vittoria, 25

PUNTI VENDITA TICKETITALIA

Il promo del 62° Festival dei Due Mondi:

LA MAMA SPOLETO OPEN @ Sala Frau e Cantiere Oberdan
Lug 6 giorno intero
<!--:it-->LA MAMA SPOLETO OPEN <!--:--><!--:en-->LA MAMA SPOLETO OPEN <!--:--> @ Sala Frau e Cantiere Oberdan | Spoleto | Umbria | Italia

Arrivato alla sua nona edizione il festival La MaMa Spoleto Open a cura di La MaMa Umbria InternationaL, quest’anno proporrà – dal 29 giugno al 14 luglio, nell’ambito del sessantaduesimo Festival di Spoleto, una serie di interessanti incontri, performance e residenze, tutte fondate sui linguaggi contemporanei dello arti performative, con numerose parentesi indirizzate a scenari internazionali.

Questo il programma:

SALA FRAU | Sabato 29 Giugno h. 18.00 | Domenica 30 Giugno h. 22.00
I AM A SEAGULL A film by the Chekhov Project

CANTIERE OBERDAN | Sabato 29 Giugno h. 22.00 | Domenica 30 Giugno h. 17.00
LE MILLE E UNA NOTTE – IV ORA Teatro/Marionette di Lidelab (IT)

CANTIERE OBERDAN | Martedì 2 Luglio h. 22.00 | Mercoledì 3 Luglio h. 18.00
SI VIENE LA MUERTE Musica/Teatro di ENGINE group (FR/RA)

SALA FRAU | Mercoledì 3 Luglio h. 22.00 | Giovedì 4 Luglio h. 18.00
OLEANNA Teatro di Ass. ARGO (IT)

CANTIERE OBERDAN | Venerdì 5 Luglio h. 22.00 | Sabato 6 Luglio h. 22.00 | Domenica 7 Luglio h. 17.00
CIRCE Teatro di Compagnia Scena Nuda (IT)

CANTIERE OBERDAN | Martedì 9 Luglio h. 22.00 | Mercoledì 10 Luglio h. 17.00 | Mercoledì 10 Luglio h. 22.00
SCENES OF LOVE Teatro di ZOUKAK THEATRE (RL)

CANTIERE OBERDAN | Venerdì 12 Luglio h. 22.00 | Sabato 13 Luglio h. 22.00 | Domenica 14 Luglio h. 17.00
CAGE SHUFFLE Danza/Teatro di BIG DANCE THEATRE (USA)
BALLET Danza di BIG DANCE THEATRE (USA)

Organizzazione:
La MaMa Umbria International
Loc. Santa Maria Reggiana 7/8
06049 Spoleto (PG)

Per maggiori dettagli sugli spettacoli:
www.lamamaspoletopen.net
lamamaumbria@gmail.com

Sagra della Bruschetta e del Tartufo @ Fraz. Strettura
Lug 6 giorno intero

Fraz. Strettura, dal 5 al 14 luglio 2019
Sagra della Bruschetta e del Tartufo
Manifestazione enogastronomica di grande successo: menù a base di tartufo e divertenti appuntamenti musicali.

Organizzazione: Polisportiva Strettura ‘87
Info prenotazioni: tel. 347 9057194

Facebook: Sagra della Bruschetta e del Tartufo

Lug
7
dom
62° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Lug 7 giorno intero

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e oggi diretta da Giorgio Ferrara giunge alla sua 62° edizione.

Dal 28 giugno al 14 luglio 2019 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

PROGRAMMA 2019 DISPONIBILE SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL: www.festivaldispoleto.com


COME ACQUISTARE
*Call Center Festival
+39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
*al costo della tariffa urbana
biglietteria@festivaldispoleto.com

Box Office Spoleto
– Via Filitteria, 1
– Piazza della Vittoria, 25

PUNTI VENDITA TICKETITALIA

Il promo del 62° Festival dei Due Mondi:

LA MAMA SPOLETO OPEN @ Sala Frau e Cantiere Oberdan
Lug 7 giorno intero
<!--:it-->LA MAMA SPOLETO OPEN <!--:--><!--:en-->LA MAMA SPOLETO OPEN <!--:--> @ Sala Frau e Cantiere Oberdan | Spoleto | Umbria | Italia

Arrivato alla sua nona edizione il festival La MaMa Spoleto Open a cura di La MaMa Umbria InternationaL, quest’anno proporrà – dal 29 giugno al 14 luglio, nell’ambito del sessantaduesimo Festival di Spoleto, una serie di interessanti incontri, performance e residenze, tutte fondate sui linguaggi contemporanei dello arti performative, con numerose parentesi indirizzate a scenari internazionali.

Questo il programma:

SALA FRAU | Sabato 29 Giugno h. 18.00 | Domenica 30 Giugno h. 22.00
I AM A SEAGULL A film by the Chekhov Project

CANTIERE OBERDAN | Sabato 29 Giugno h. 22.00 | Domenica 30 Giugno h. 17.00
LE MILLE E UNA NOTTE – IV ORA Teatro/Marionette di Lidelab (IT)

CANTIERE OBERDAN | Martedì 2 Luglio h. 22.00 | Mercoledì 3 Luglio h. 18.00
SI VIENE LA MUERTE Musica/Teatro di ENGINE group (FR/RA)

SALA FRAU | Mercoledì 3 Luglio h. 22.00 | Giovedì 4 Luglio h. 18.00
OLEANNA Teatro di Ass. ARGO (IT)

CANTIERE OBERDAN | Venerdì 5 Luglio h. 22.00 | Sabato 6 Luglio h. 22.00 | Domenica 7 Luglio h. 17.00
CIRCE Teatro di Compagnia Scena Nuda (IT)

CANTIERE OBERDAN | Martedì 9 Luglio h. 22.00 | Mercoledì 10 Luglio h. 17.00 | Mercoledì 10 Luglio h. 22.00
SCENES OF LOVE Teatro di ZOUKAK THEATRE (RL)

CANTIERE OBERDAN | Venerdì 12 Luglio h. 22.00 | Sabato 13 Luglio h. 22.00 | Domenica 14 Luglio h. 17.00
CAGE SHUFFLE Danza/Teatro di BIG DANCE THEATRE (USA)
BALLET Danza di BIG DANCE THEATRE (USA)

Organizzazione:
La MaMa Umbria International
Loc. Santa Maria Reggiana 7/8
06049 Spoleto (PG)

Per maggiori dettagli sugli spettacoli:
www.lamamaspoletopen.net
lamamaumbria@gmail.com

Sagra della Bruschetta e del Tartufo @ Fraz. Strettura
Lug 7 giorno intero

Fraz. Strettura, dal 5 al 14 luglio 2019
Sagra della Bruschetta e del Tartufo
Manifestazione enogastronomica di grande successo: menù a base di tartufo e divertenti appuntamenti musicali.

Organizzazione: Polisportiva Strettura ‘87
Info prenotazioni: tel. 347 9057194

Facebook: Sagra della Bruschetta e del Tartufo

LONGOBARDI IN VETRINA | Visite guidate tematiche, trekking urbani ed attività per famiglie @ Tempietto del Clitunno - Campello sul Clitunno
Lug 7@12:00

Programma di attività gratuite: visite guidate tematiche,
trekking urbani ed attività per famiglie.

dal 7 aprile al 4 ottobre 2019

Il riuso consapevole dell’antico in età longobarda.
18 dicembre 2018 I 6 ottobre 2019
Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto e Tempietto sul Clitunno – Campello sul Clitunno

L’intelligenza nelle mani. Produzione artigianale e tecniche di lavorazione in età longobarda.
24 gennaio I 21 luglio 2019
Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto

In occasione delle mostre Il riuso consapevole dell’antico in età longobarda e L’intelligenza nelle mani. Produzione artigianale e tecniche di lavorazione in età Longobarda inserite nel progetto Longobardi in vetrina a cura dell’Associazione Italia Langobardorum e con il contributo del Mibac, del Comune di Spoleto e del Comune di Campello sul Clitunno, Sistema Museo propone un programma di attività gratuite, visite guidate tematiche, trekking urbani ed attività per famiglie, finalizzato a diffondere la conoscenza della cultura longobarda.

A partire da domenica 7 aprile e fino a venerdì 4 ottobre 2019 sono in calendario undici appuntamenti che consentono di approfondire molteplici aspetti, dalle tecniche di lavorazione dei metalli, agli usi e costumi, fino al riuso consapevole di materiale antico, questo grazie ai preziosi manufatti eccezionalmente esposti presso le sale
del Museo Nazionale del Ducato di Spoleto.

Calendario
domenica 7 aprile, 15:30 – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Visita guidata_L’intelligenza nelle mani. La metallurgia in epoca longobarda.

lunedì 22 aprile, 11:00 – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Trekking in città_Sulle tracce dei Longobardi. Il riuso consapevole nei monumenti di epoca longobarda.

giovedì 25 aprile, 11:00 – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Trekking in città_Sulle tracce dei Longobardi. Il riuso consapevole nei monumenti di epoca longobarda.

domenica 28 aprile, 11:00 – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Trekking in città_Sulle tracce dei Longobardi. Il riuso consapevole nei monumenti di epoca longobarda.

domenica 5 maggio, 16:00 – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Attività per famiglie_S(balzo) nel tempo. Laboratorio sulla lavorazione dei metalli.

domenica 26 maggio, 16:00 – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Attività per famiglie_Diamo rilievo all’arte dei Longobardi. Laboratorio di scultura.

domenica 2 giugno, 15:30 – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Visita guidata_Armi, lunghe barbe e preziosi gioielli . . i Longobardi! Usi e costumi in epoca longobarda.

domenica 9 giugno, 16:00 – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Attività per famiglie_Alla tavola del Re Rotari. Il cibo e le abitudini alimentari dei Longobardi.

domenica 7 luglio, 12:00 – Tempietto sul Clitunno – Campello sul Clitunno
Visita guidata_Il Tempietto sul Clitunno… un piccolo tesoro longobardo!

domenica 1 settembre, 15:30 – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Visita guidata_Armi, lunghe barbe e preziosi gioielli . . i Longobardi! Usi e costumi in epoca longobarda.

venerdì 4 ottobre, 15:30 – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Visita guidata_I Longobardi e il riuso consapevole.

Gli appuntamenti sono gratuiti, previo l’acquisto del biglietto d’ingresso al museo, nel rispetto delle norme vigenti.

Punto d’incontro è presso la biglietteria della Rocca Albornoz di Spoleto e presso il Tempietto sul Clitunno (domenica 7 luglio).

E’ sempre consigliata la prenotazione, nel rispetto del numero massimo dei partecipanti.

Per informazioni e prenotazioni: Sistema Museo I 0743.224952 I museoducatospoleto@sistemamuseo.it

IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA | Visite guidate tematiche alla Galleria d’Arte Moderna
Lug 7@18:00

IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA
Visite guidate tematiche alla Galleria d’Arte Moderna

dal 29 giugno al 14 luglio 2019, dal mercoledì al lunedì alle ore 18.00

Le visite guidate prevedono una tariffa di partecipazione di € 2.00 cad. (oltre il biglietto d’ingresso), gratuite per i possessori della Spoleto Card e fino a 14 anni.

Per info e prenotazioni:
0743/46434
spoleto@sistemamuseo.it

Lug
8
lun
62° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Lug 8 giorno intero

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e oggi diretta da Giorgio Ferrara giunge alla sua 62° edizione.

Dal 28 giugno al 14 luglio 2019 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

PROGRAMMA 2019 DISPONIBILE SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL: www.festivaldispoleto.com


COME ACQUISTARE
*Call Center Festival
+39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
*al costo della tariffa urbana
biglietteria@festivaldispoleto.com

Box Office Spoleto
– Via Filitteria, 1
– Piazza della Vittoria, 25

PUNTI VENDITA TICKETITALIA

Il promo del 62° Festival dei Due Mondi:

Sagra della Bruschetta e del Tartufo @ Fraz. Strettura
Lug 8 giorno intero

Fraz. Strettura, dal 5 al 14 luglio 2019
Sagra della Bruschetta e del Tartufo
Manifestazione enogastronomica di grande successo: menù a base di tartufo e divertenti appuntamenti musicali.

Organizzazione: Polisportiva Strettura ‘87
Info prenotazioni: tel. 347 9057194

Facebook: Sagra della Bruschetta e del Tartufo

IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA | Visite guidate tematiche alla Galleria d’Arte Moderna
Lug 8@18:00

IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA
Visite guidate tematiche alla Galleria d’Arte Moderna

dal 29 giugno al 14 luglio 2019, dal mercoledì al lunedì alle ore 18.00

Le visite guidate prevedono una tariffa di partecipazione di € 2.00 cad. (oltre il biglietto d’ingresso), gratuite per i possessori della Spoleto Card e fino a 14 anni.

Per info e prenotazioni:
0743/46434
spoleto@sistemamuseo.it

MUSICA AL RIFUGIO | Musica – Parole – Esperienze – Emozioni @ Spazio Musica al Rifugio, via delle Terme 8
Lug 8@19:00
<!--:it-->MUSICA AL RIFUGIO | Musica – Parole – Esperienze – Emozioni<!--:--><!--:en-->MUSICA AL RIFUGIO | Music - Words - Experiences - Emotions<!--:--> @ Spazio Musica al Rifugio, via delle Terme 8

MUSICA AL RIFUGIO è una esperienza unica, in cui lo spettatore si trova avvolto da cure e attenzioni continue sin dal momento del suo ingresso. Un flusso emotivo – trasportato in particolare dalla MUSICA, ma anche da parole, immagini, sapori, dettagli, particolari e sorprese – accarezza il suo animo, arricchendolo e rigenerandolo. E questo fino all’uscita.
MUSICA AL RIFUGIO è una SPA delle emozioni.

In concomitanza con la 62a edizione del Festival dei Due Mondi, SPAZIO MUSICA AL RIFUGIO propone sei eventi in cui i protagonisti saranno Egidio Flamini, con la sua musica e i suoi pensieri, e due artisti con cui condivide linguaggio e sensibilità, il mezzosoprano Elisabetta Pallucchi e l’attore Graziano Sirci.

CALENDARIO

SABATO 29 GIUGNO | 19.00
SEMIDIGIRASOLE
Quando uno vive di musica, tutto quello che vive diventa musica
EGIDIO FLAMINI, PIANOFORTE
“Solare come l’estate, intimo come l’innocenza. La musica di SEMIDIGIRASOLE è capace di illuminare e far sorridere, nello stesso tempo in cui commuove fino alle lacrime. È musica in viaggio: alle volte scene e paesaggi sembrano scorrere davanti agli occhi, mentre altre volte il viaggio è interiore, indaga le profondità dell’esistenza, l’intimità, la parte più pura di ciascuno di noi.”
MUSICA E PAROLE

MARTEDÌ 2 LUGLIO | 19.00
COSE PREZIOSE
La musica parla da una bocca segreta ad orecchi segreti
EGIDIO FLAMINI, PIANOFORTE
“Metti da una parte un libro di Stephen King, dall’altra il contenitore classico dei 24 Preludi in tutte le tonalità, così come nella storia della musica lo hanno già usato Bach, Chopin e altri. In mezzo mettici la creatività e il mondo emotivo di Egidio Flamini.
Il risultato che avrai è un viaggio lunghissimo, capace di toccare tutte le corde delle emozioni che abitano dentro di noi.
Di una cosa preziosa l’unica cosa esatta che si riesce a dire… è che non ci sono parole per descriverla. Cose Preziose è così, non lo si può raccontare.”
DRINK EMOTIVO – MUSICA IN SILENZIO – APERICENA SOAVE – MUSICA E PAROLE – CADEAU DI COMMIATO

VENERDÌ 5 LUGLIO | 21.00
AMORI IN CORSO
Canzoni d’amore in forma di lied
ELISABETTA PALLUCCHI, MEZZOSOPRANO
EGIDIO FLAMINI, PIANOFORTE
“Musiche originali e rielaborazioni di canzoni d’amore della musica leggera italiana di Egidio Flamini.
L’amore è il protagonista di tutto il concerto, ogni volta fotografato in uno diverso dei suoi tanti possibili momenti: un amore che inizia, un amore che finisce, un amore immaginato, un amore nascosto, un amore dichiarato.
«Amore che vieni, amore che vai» per dirla proprio con le parole di una delle canzoni in programma. Per quanto si possa rendersene conto o meno, l’amore è sempre ‘in corso’.”
MUSICA E PAROLE – DESSERT DI CUPIDO

LUNEDÌ 8 LUGLIO | 19.00
HEART&EARTH
Musiche dalla mia Umbria
EGIDIO FLAMINI, PIANOFORTE
“I luoghi non sono soltanto spazi fisici, ma spesso, attraverso le esperienze a loro legati, diventano contenitori delle nostre emozioni.
Attraverso la sensibilità di Egidio Flamini, alcuni luoghi del cuore verde d’Italia sono diventati composizioni per pianoforte solo, capaci di spingersi ben al di là del dipinto musicale.
Luoghi che diventano musica, musica che diventa un luogo: suggestioni, riflessioni, segreti, memorie.”
MUSICA E PAROLE – DEGUSTAZIONE DI VINI E PRODOTTI DI AZIENDE DEL TERRITORIO

MERCOLEDÌ 10 LUGLIO | 19.00
LA FINESTRA
Lo stesso fiume non può bagnare me e te
EGIDIO FLAMINI, PIANOFORTE
“Musica, parole, immagini, video. Egidio Flamini conduce lungo un viaggio che, partendo dalla famosa frase di Eraclito «Non ci si può bagnare due volte nello stesso fiume», arriva a visitare destinazioni come i confini dello spazio e del tempo, dal limite dell’universo al battito del proprio cuore, dal principio dell’esistenza alla sua fine.
Ancora una volta si compie il tentativo di dare una risposta a quesiti che l’uomo si pone da sempre. Questioni come chi siamo, dove siamo, da dove veniamo e dove andiamo.
La chiave? Il fenomeno più autentico e incontaminato di ciascuno di noi: una lacrima.”
DRINK EMOTIVO – MUSICA, PAROLE E IMMAGINI I PARTE – APERICENA SOAVE – MUSICA, PAROLE E IMMAGINI II PARTE – CADEAU DI COMMIATO

VENERDÌ 12 LUGLIO | 20.00
IL CODICE DEL SILENZIO
L’Amore è il solo fenomeno
EGIDIO FLAMINI, PIANOFORTE
GRAZIANO SIRCI, VOCE RECITANTE
“Un grande teorema sull’Amore inteso come unica materia possibile dell’esistenza. Otto brani per pianoforte solo, composti ed eseguiti da Egidio Flamini, alternati alla voce recitante di Graziano Sirci. I testi, curati anche questi da Egidio Flamini unendo citazioni a scritti propri originali, formano un tutt’uno con la Musica in cui le parole ampliano lo spazio della percezione musicale e le note allargano l’orizzonte del significato letterario.
Una favola, una lettera, una lectio magistralis, versi di Franco Battiato e Vasco Rossi, tutto per andare da un estremo all’altro dell’esistenza, dalla prima all’ultima carezza.”
MUSICA E PAROLE – DESSERT ‘SENZA PAROLE’

DOVE
Spazio Musica al Rifugio è in Via delle Terme 8 a Spoleto (PG).

COME PARTECIPARE
Prenotazione obbligatoria al numero 333 580 3215. Posti limitati.
Musica al rifugio è un incontro tra persone appassionate di Musica, Arte e Bellezza in generale. Alla fine dell’evento sarà richiesta la cortesia di partecipare alle spese di realizzazione con una quota variabile da evento ad evento.

SEMIDIGIRASOLE Evento gratuito
COSE PREZIOSE e LA FINESTRA €20 – AMORI IN CORSO, HEART&EARTH e IL CODICE DEL SILENZIO €15

Lug
9
mar
62° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Lug 9 giorno intero

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e oggi diretta da Giorgio Ferrara giunge alla sua 62° edizione.

Dal 28 giugno al 14 luglio 2019 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

PROGRAMMA 2019 DISPONIBILE SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL: www.festivaldispoleto.com


COME ACQUISTARE
*Call Center Festival
+39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
*al costo della tariffa urbana
biglietteria@festivaldispoleto.com

Box Office Spoleto
– Via Filitteria, 1
– Piazza della Vittoria, 25

PUNTI VENDITA TICKETITALIA

Il promo del 62° Festival dei Due Mondi:

LA MAMA SPOLETO OPEN @ Sala Frau e Cantiere Oberdan
Lug 9 giorno intero
<!--:it-->LA MAMA SPOLETO OPEN <!--:--><!--:en-->LA MAMA SPOLETO OPEN <!--:--> @ Sala Frau e Cantiere Oberdan | Spoleto | Umbria | Italia

Arrivato alla sua nona edizione il festival La MaMa Spoleto Open a cura di La MaMa Umbria InternationaL, quest’anno proporrà – dal 29 giugno al 14 luglio, nell’ambito del sessantaduesimo Festival di Spoleto, una serie di interessanti incontri, performance e residenze, tutte fondate sui linguaggi contemporanei dello arti performative, con numerose parentesi indirizzate a scenari internazionali.

Questo il programma:

SALA FRAU | Sabato 29 Giugno h. 18.00 | Domenica 30 Giugno h. 22.00
I AM A SEAGULL A film by the Chekhov Project

CANTIERE OBERDAN | Sabato 29 Giugno h. 22.00 | Domenica 30 Giugno h. 17.00
LE MILLE E UNA NOTTE – IV ORA Teatro/Marionette di Lidelab (IT)

CANTIERE OBERDAN | Martedì 2 Luglio h. 22.00 | Mercoledì 3 Luglio h. 18.00
SI VIENE LA MUERTE Musica/Teatro di ENGINE group (FR/RA)

SALA FRAU | Mercoledì 3 Luglio h. 22.00 | Giovedì 4 Luglio h. 18.00
OLEANNA Teatro di Ass. ARGO (IT)

CANTIERE OBERDAN | Venerdì 5 Luglio h. 22.00 | Sabato 6 Luglio h. 22.00 | Domenica 7 Luglio h. 17.00
CIRCE Teatro di Compagnia Scena Nuda (IT)

CANTIERE OBERDAN | Martedì 9 Luglio h. 22.00 | Mercoledì 10 Luglio h. 17.00 | Mercoledì 10 Luglio h. 22.00
SCENES OF LOVE Teatro di ZOUKAK THEATRE (RL)

CANTIERE OBERDAN | Venerdì 12 Luglio h. 22.00 | Sabato 13 Luglio h. 22.00 | Domenica 14 Luglio h. 17.00
CAGE SHUFFLE Danza/Teatro di BIG DANCE THEATRE (USA)
BALLET Danza di BIG DANCE THEATRE (USA)

Organizzazione:
La MaMa Umbria International
Loc. Santa Maria Reggiana 7/8
06049 Spoleto (PG)

Per maggiori dettagli sugli spettacoli:
www.lamamaspoletopen.net
lamamaumbria@gmail.com

Sagra della Bruschetta e del Tartufo @ Fraz. Strettura
Lug 9 giorno intero

Fraz. Strettura, dal 5 al 14 luglio 2019
Sagra della Bruschetta e del Tartufo
Manifestazione enogastronomica di grande successo: menù a base di tartufo e divertenti appuntamenti musicali.

Organizzazione: Polisportiva Strettura ‘87
Info prenotazioni: tel. 347 9057194

Facebook: Sagra della Bruschetta e del Tartufo

IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA | Visite guidate tematiche alla Galleria d’Arte Moderna
Lug 9@18:00

IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA
Visite guidate tematiche alla Galleria d’Arte Moderna

dal 29 giugno al 14 luglio 2019, dal mercoledì al lunedì alle ore 18.00

Le visite guidate prevedono una tariffa di partecipazione di € 2.00 cad. (oltre il biglietto d’ingresso), gratuite per i possessori della Spoleto Card e fino a 14 anni.

Per info e prenotazioni:
0743/46434
spoleto@sistemamuseo.it

Lug
10
mer
62° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Lug 10 giorno intero

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e oggi diretta da Giorgio Ferrara giunge alla sua 62° edizione.

Dal 28 giugno al 14 luglio 2019 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

PROGRAMMA 2019 DISPONIBILE SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL: www.festivaldispoleto.com


COME ACQUISTARE
*Call Center Festival
+39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
*al costo della tariffa urbana
biglietteria@festivaldispoleto.com

Box Office Spoleto
– Via Filitteria, 1
– Piazza della Vittoria, 25

PUNTI VENDITA TICKETITALIA

Il promo del 62° Festival dei Due Mondi:

LA MAMA SPOLETO OPEN @ Sala Frau e Cantiere Oberdan
Lug 10 giorno intero
<!--:it-->LA MAMA SPOLETO OPEN <!--:--><!--:en-->LA MAMA SPOLETO OPEN <!--:--> @ Sala Frau e Cantiere Oberdan | Spoleto | Umbria | Italia

Arrivato alla sua nona edizione il festival La MaMa Spoleto Open a cura di La MaMa Umbria InternationaL, quest’anno proporrà – dal 29 giugno al 14 luglio, nell’ambito del sessantaduesimo Festival di Spoleto, una serie di interessanti incontri, performance e residenze, tutte fondate sui linguaggi contemporanei dello arti performative, con numerose parentesi indirizzate a scenari internazionali.

Questo il programma:

SALA FRAU | Sabato 29 Giugno h. 18.00 | Domenica 30 Giugno h. 22.00
I AM A SEAGULL A film by the Chekhov Project

CANTIERE OBERDAN | Sabato 29 Giugno h. 22.00 | Domenica 30 Giugno h. 17.00
LE MILLE E UNA NOTTE – IV ORA Teatro/Marionette di Lidelab (IT)

CANTIERE OBERDAN | Martedì 2 Luglio h. 22.00 | Mercoledì 3 Luglio h. 18.00
SI VIENE LA MUERTE Musica/Teatro di ENGINE group (FR/RA)

SALA FRAU | Mercoledì 3 Luglio h. 22.00 | Giovedì 4 Luglio h. 18.00
OLEANNA Teatro di Ass. ARGO (IT)

CANTIERE OBERDAN | Venerdì 5 Luglio h. 22.00 | Sabato 6 Luglio h. 22.00 | Domenica 7 Luglio h. 17.00
CIRCE Teatro di Compagnia Scena Nuda (IT)

CANTIERE OBERDAN | Martedì 9 Luglio h. 22.00 | Mercoledì 10 Luglio h. 17.00 | Mercoledì 10 Luglio h. 22.00
SCENES OF LOVE Teatro di ZOUKAK THEATRE (RL)

CANTIERE OBERDAN | Venerdì 12 Luglio h. 22.00 | Sabato 13 Luglio h. 22.00 | Domenica 14 Luglio h. 17.00
CAGE SHUFFLE Danza/Teatro di BIG DANCE THEATRE (USA)
BALLET Danza di BIG DANCE THEATRE (USA)

Organizzazione:
La MaMa Umbria International
Loc. Santa Maria Reggiana 7/8
06049 Spoleto (PG)

Per maggiori dettagli sugli spettacoli:
www.lamamaspoletopen.net
lamamaumbria@gmail.com

Sagra della Bruschetta e del Tartufo @ Fraz. Strettura
Lug 10 giorno intero

Fraz. Strettura, dal 5 al 14 luglio 2019
Sagra della Bruschetta e del Tartufo
Manifestazione enogastronomica di grande successo: menù a base di tartufo e divertenti appuntamenti musicali.

Organizzazione: Polisportiva Strettura ‘87
Info prenotazioni: tel. 347 9057194

Facebook: Sagra della Bruschetta e del Tartufo

IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA | Visite guidate tematiche alla Galleria d’Arte Moderna
Lug 10@18:00

IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA
Visite guidate tematiche alla Galleria d’Arte Moderna

dal 29 giugno al 14 luglio 2019, dal mercoledì al lunedì alle ore 18.00

Le visite guidate prevedono una tariffa di partecipazione di € 2.00 cad. (oltre il biglietto d’ingresso), gratuite per i possessori della Spoleto Card e fino a 14 anni.

Per info e prenotazioni:
0743/46434
spoleto@sistemamuseo.it

MUSICA AL RIFUGIO | Musica – Parole – Esperienze – Emozioni @ Spazio Musica al Rifugio, via delle Terme 8
Lug 10@19:00
<!--:it-->MUSICA AL RIFUGIO | Musica – Parole – Esperienze – Emozioni<!--:--><!--:en-->MUSICA AL RIFUGIO | Music - Words - Experiences - Emotions<!--:--> @ Spazio Musica al Rifugio, via delle Terme 8

MUSICA AL RIFUGIO è una esperienza unica, in cui lo spettatore si trova avvolto da cure e attenzioni continue sin dal momento del suo ingresso. Un flusso emotivo – trasportato in particolare dalla MUSICA, ma anche da parole, immagini, sapori, dettagli, particolari e sorprese – accarezza il suo animo, arricchendolo e rigenerandolo. E questo fino all’uscita.
MUSICA AL RIFUGIO è una SPA delle emozioni.

In concomitanza con la 62a edizione del Festival dei Due Mondi, SPAZIO MUSICA AL RIFUGIO propone sei eventi in cui i protagonisti saranno Egidio Flamini, con la sua musica e i suoi pensieri, e due artisti con cui condivide linguaggio e sensibilità, il mezzosoprano Elisabetta Pallucchi e l’attore Graziano Sirci.

CALENDARIO

SABATO 29 GIUGNO | 19.00
SEMIDIGIRASOLE
Quando uno vive di musica, tutto quello che vive diventa musica
EGIDIO FLAMINI, PIANOFORTE
“Solare come l’estate, intimo come l’innocenza. La musica di SEMIDIGIRASOLE è capace di illuminare e far sorridere, nello stesso tempo in cui commuove fino alle lacrime. È musica in viaggio: alle volte scene e paesaggi sembrano scorrere davanti agli occhi, mentre altre volte il viaggio è interiore, indaga le profondità dell’esistenza, l’intimità, la parte più pura di ciascuno di noi.”
MUSICA E PAROLE

MARTEDÌ 2 LUGLIO | 19.00
COSE PREZIOSE
La musica parla da una bocca segreta ad orecchi segreti
EGIDIO FLAMINI, PIANOFORTE
“Metti da una parte un libro di Stephen King, dall’altra il contenitore classico dei 24 Preludi in tutte le tonalità, così come nella storia della musica lo hanno già usato Bach, Chopin e altri. In mezzo mettici la creatività e il mondo emotivo di Egidio Flamini.
Il risultato che avrai è un viaggio lunghissimo, capace di toccare tutte le corde delle emozioni che abitano dentro di noi.
Di una cosa preziosa l’unica cosa esatta che si riesce a dire… è che non ci sono parole per descriverla. Cose Preziose è così, non lo si può raccontare.”
DRINK EMOTIVO – MUSICA IN SILENZIO – APERICENA SOAVE – MUSICA E PAROLE – CADEAU DI COMMIATO

VENERDÌ 5 LUGLIO | 21.00
AMORI IN CORSO
Canzoni d’amore in forma di lied
ELISABETTA PALLUCCHI, MEZZOSOPRANO
EGIDIO FLAMINI, PIANOFORTE
“Musiche originali e rielaborazioni di canzoni d’amore della musica leggera italiana di Egidio Flamini.
L’amore è il protagonista di tutto il concerto, ogni volta fotografato in uno diverso dei suoi tanti possibili momenti: un amore che inizia, un amore che finisce, un amore immaginato, un amore nascosto, un amore dichiarato.
«Amore che vieni, amore che vai» per dirla proprio con le parole di una delle canzoni in programma. Per quanto si possa rendersene conto o meno, l’amore è sempre ‘in corso’.”
MUSICA E PAROLE – DESSERT DI CUPIDO

LUNEDÌ 8 LUGLIO | 19.00
HEART&EARTH
Musiche dalla mia Umbria
EGIDIO FLAMINI, PIANOFORTE
“I luoghi non sono soltanto spazi fisici, ma spesso, attraverso le esperienze a loro legati, diventano contenitori delle nostre emozioni.
Attraverso la sensibilità di Egidio Flamini, alcuni luoghi del cuore verde d’Italia sono diventati composizioni per pianoforte solo, capaci di spingersi ben al di là del dipinto musicale.
Luoghi che diventano musica, musica che diventa un luogo: suggestioni, riflessioni, segreti, memorie.”
MUSICA E PAROLE – DEGUSTAZIONE DI VINI E PRODOTTI DI AZIENDE DEL TERRITORIO

MERCOLEDÌ 10 LUGLIO | 19.00
LA FINESTRA
Lo stesso fiume non può bagnare me e te
EGIDIO FLAMINI, PIANOFORTE
“Musica, parole, immagini, video. Egidio Flamini conduce lungo un viaggio che, partendo dalla famosa frase di Eraclito «Non ci si può bagnare due volte nello stesso fiume», arriva a visitare destinazioni come i confini dello spazio e del tempo, dal limite dell’universo al battito del proprio cuore, dal principio dell’esistenza alla sua fine.
Ancora una volta si compie il tentativo di dare una risposta a quesiti che l’uomo si pone da sempre. Questioni come chi siamo, dove siamo, da dove veniamo e dove andiamo.
La chiave? Il fenomeno più autentico e incontaminato di ciascuno di noi: una lacrima.”
DRINK EMOTIVO – MUSICA, PAROLE E IMMAGINI I PARTE – APERICENA SOAVE – MUSICA, PAROLE E IMMAGINI II PARTE – CADEAU DI COMMIATO

VENERDÌ 12 LUGLIO | 20.00
IL CODICE DEL SILENZIO
L’Amore è il solo fenomeno
EGIDIO FLAMINI, PIANOFORTE
GRAZIANO SIRCI, VOCE RECITANTE
“Un grande teorema sull’Amore inteso come unica materia possibile dell’esistenza. Otto brani per pianoforte solo, composti ed eseguiti da Egidio Flamini, alternati alla voce recitante di Graziano Sirci. I testi, curati anche questi da Egidio Flamini unendo citazioni a scritti propri originali, formano un tutt’uno con la Musica in cui le parole ampliano lo spazio della percezione musicale e le note allargano l’orizzonte del significato letterario.
Una favola, una lettera, una lectio magistralis, versi di Franco Battiato e Vasco Rossi, tutto per andare da un estremo all’altro dell’esistenza, dalla prima all’ultima carezza.”
MUSICA E PAROLE – DESSERT ‘SENZA PAROLE’

DOVE
Spazio Musica al Rifugio è in Via delle Terme 8 a Spoleto (PG).

COME PARTECIPARE
Prenotazione obbligatoria al numero 333 580 3215. Posti limitati.
Musica al rifugio è un incontro tra persone appassionate di Musica, Arte e Bellezza in generale. Alla fine dell’evento sarà richiesta la cortesia di partecipare alle spese di realizzazione con una quota variabile da evento ad evento.

SEMIDIGIRASOLE Evento gratuito
COSE PREZIOSE e LA FINESTRA €20 – AMORI IN CORSO, HEART&EARTH e IL CODICE DEL SILENZIO €15

Lug
11
gio
62° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Lug 11 giorno intero

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e oggi diretta da Giorgio Ferrara giunge alla sua 62° edizione.

Dal 28 giugno al 14 luglio 2019 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

PROGRAMMA 2019 DISPONIBILE SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL: www.festivaldispoleto.com


COME ACQUISTARE
*Call Center Festival
+39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
*al costo della tariffa urbana
biglietteria@festivaldispoleto.com

Box Office Spoleto
– Via Filitteria, 1
– Piazza della Vittoria, 25

PUNTI VENDITA TICKETITALIA

Il promo del 62° Festival dei Due Mondi:

Sagra della Bruschetta e del Tartufo @ Fraz. Strettura
Lug 11 giorno intero

Fraz. Strettura, dal 5 al 14 luglio 2019
Sagra della Bruschetta e del Tartufo
Manifestazione enogastronomica di grande successo: menù a base di tartufo e divertenti appuntamenti musicali.

Organizzazione: Polisportiva Strettura ‘87
Info prenotazioni: tel. 347 9057194

Facebook: Sagra della Bruschetta e del Tartufo

IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA | Visite guidate tematiche alla Galleria d’Arte Moderna
Lug 11@18:00

IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA
Visite guidate tematiche alla Galleria d’Arte Moderna

dal 29 giugno al 14 luglio 2019, dal mercoledì al lunedì alle ore 18.00

Le visite guidate prevedono una tariffa di partecipazione di € 2.00 cad. (oltre il biglietto d’ingresso), gratuite per i possessori della Spoleto Card e fino a 14 anni.

Per info e prenotazioni:
0743/46434
spoleto@sistemamuseo.it

Lug
12
ven
62° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Lug 12 giorno intero

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e oggi diretta da Giorgio Ferrara giunge alla sua 62° edizione.

Dal 28 giugno al 14 luglio 2019 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

PROGRAMMA 2019 DISPONIBILE SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL: www.festivaldispoleto.com


COME ACQUISTARE
*Call Center Festival
+39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
*al costo della tariffa urbana
biglietteria@festivaldispoleto.com

Box Office Spoleto
– Via Filitteria, 1
– Piazza della Vittoria, 25

PUNTI VENDITA TICKETITALIA

Il promo del 62° Festival dei Due Mondi:

LA MAMA SPOLETO OPEN @ Sala Frau e Cantiere Oberdan
Lug 12 giorno intero
<!--:it-->LA MAMA SPOLETO OPEN <!--:--><!--:en-->LA MAMA SPOLETO OPEN <!--:--> @ Sala Frau e Cantiere Oberdan | Spoleto | Umbria | Italia

Arrivato alla sua nona edizione il festival La MaMa Spoleto Open a cura di La MaMa Umbria InternationaL, quest’anno proporrà – dal 29 giugno al 14 luglio, nell’ambito del sessantaduesimo Festival di Spoleto, una serie di interessanti incontri, performance e residenze, tutte fondate sui linguaggi contemporanei dello arti performative, con numerose parentesi indirizzate a scenari internazionali.

Questo il programma:

SALA FRAU | Sabato 29 Giugno h. 18.00 | Domenica 30 Giugno h. 22.00
I AM A SEAGULL A film by the Chekhov Project

CANTIERE OBERDAN | Sabato 29 Giugno h. 22.00 | Domenica 30 Giugno h. 17.00
LE MILLE E UNA NOTTE – IV ORA Teatro/Marionette di Lidelab (IT)

CANTIERE OBERDAN | Martedì 2 Luglio h. 22.00 | Mercoledì 3 Luglio h. 18.00
SI VIENE LA MUERTE Musica/Teatro di ENGINE group (FR/RA)

SALA FRAU | Mercoledì 3 Luglio h. 22.00 | Giovedì 4 Luglio h. 18.00
OLEANNA Teatro di Ass. ARGO (IT)

CANTIERE OBERDAN | Venerdì 5 Luglio h. 22.00 | Sabato 6 Luglio h. 22.00 | Domenica 7 Luglio h. 17.00
CIRCE Teatro di Compagnia Scena Nuda (IT)

CANTIERE OBERDAN | Martedì 9 Luglio h. 22.00 | Mercoledì 10 Luglio h. 17.00 | Mercoledì 10 Luglio h. 22.00
SCENES OF LOVE Teatro di ZOUKAK THEATRE (RL)

CANTIERE OBERDAN | Venerdì 12 Luglio h. 22.00 | Sabato 13 Luglio h. 22.00 | Domenica 14 Luglio h. 17.00
CAGE SHUFFLE Danza/Teatro di BIG DANCE THEATRE (USA)
BALLET Danza di BIG DANCE THEATRE (USA)

Organizzazione:
La MaMa Umbria International
Loc. Santa Maria Reggiana 7/8
06049 Spoleto (PG)

Per maggiori dettagli sugli spettacoli:
www.lamamaspoletopen.net
lamamaumbria@gmail.com

Sagra della Bruschetta e del Tartufo @ Fraz. Strettura
Lug 12 giorno intero

Fraz. Strettura, dal 5 al 14 luglio 2019
Sagra della Bruschetta e del Tartufo
Manifestazione enogastronomica di grande successo: menù a base di tartufo e divertenti appuntamenti musicali.

Organizzazione: Polisportiva Strettura ‘87
Info prenotazioni: tel. 347 9057194

Facebook: Sagra della Bruschetta e del Tartufo

IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA | Visite guidate tematiche alla Galleria d’Arte Moderna
Lug 12@18:00

IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA
Visite guidate tematiche alla Galleria d’Arte Moderna

dal 29 giugno al 14 luglio 2019, dal mercoledì al lunedì alle ore 18.00

Le visite guidate prevedono una tariffa di partecipazione di € 2.00 cad. (oltre il biglietto d’ingresso), gratuite per i possessori della Spoleto Card e fino a 14 anni.

Per info e prenotazioni:
0743/46434
spoleto@sistemamuseo.it

Mezz’ora dopo la chiusura | L’ELEGANZA AI TEMPI DI LUCREZIA – L’abbigliamento nel Rinascimento @ Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Lug 12@18:15
<!--:it-->Mezz'ora dopo la chiusura | L'ELEGANZA AI TEMPI DI LUCREZIA - L’abbigliamento nel Rinascimento<!--:--> @ Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto

MEZZ’ORA DOPO LA CHIUSURA

L’eleganza ai tempi di Lucrezia
l’abbigliamento nel Rinascimento

Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Evento a cura di Sistema Museo

In occasione delle celebrazioni per i 500 anni dalla morte di Lucrezia Borgia, Sistema Museo in collaborazione con la Dott.ssa Paola Mercurelli Salari direttore della Rocca Albornoz e Museo Nazionale del Ducato – Polo museale dell’Umbria propone, nell’ambito di Mezz’ora dopo la chiusura, L’eleganza ai tempi di Lucrezia.

L’appuntamento si svolgerà venerdì 12 luglio 2019 alle ore 18.15 presso la fortezza albornoziana, dove Lucrezia Borgia soggiornò nel 1499 in veste di Governatrice di Spoleto. Il tema dell’abbigliamento rinascimentale verrà approfondito attraverso una carrellata di ritratti dei Borgia e della loro corte.
Al termine della visita guidata è prevista una degustazione di prodotti tipici locali. Si ringrazia Con Spoleto – Consorzio Albergatori di Spoleto.

L’appuntamento è alle ore 18.15 presso la biglietteria della Rocca Albornoz di Spoleto.

Quota di partecipazione
Visita guidata e degustazione – € 7,00
E’ previsto l’acquisto del biglietto d’ingresso

Ai possessori del biglietto dello spettacolo
Lucrezia Borgia , a 500 anni dalla morte di Corrado Augias
l’ingresso è garantito al costo ridotto di € 2,00

E’ consigliata la prenotazione entro le 13.00 del venerdì:
news.spoletomusei@sistemamuseo.it
0743.224952

Il monumento chiuderà alle ore 19.30

MUSICA AL RIFUGIO | Musica – Parole – Esperienze – Emozioni @ Spazio Musica al Rifugio, via delle Terme 8
Lug 12@20:00
<!--:it-->MUSICA AL RIFUGIO | Musica – Parole – Esperienze – Emozioni<!--:--><!--:en-->MUSICA AL RIFUGIO | Music - Words - Experiences - Emotions<!--:--> @ Spazio Musica al Rifugio, via delle Terme 8

MUSICA AL RIFUGIO è una esperienza unica, in cui lo spettatore si trova avvolto da cure e attenzioni continue sin dal momento del suo ingresso. Un flusso emotivo – trasportato in particolare dalla MUSICA, ma anche da parole, immagini, sapori, dettagli, particolari e sorprese – accarezza il suo animo, arricchendolo e rigenerandolo. E questo fino all’uscita.
MUSICA AL RIFUGIO è una SPA delle emozioni.

In concomitanza con la 62a edizione del Festival dei Due Mondi, SPAZIO MUSICA AL RIFUGIO propone sei eventi in cui i protagonisti saranno Egidio Flamini, con la sua musica e i suoi pensieri, e due artisti con cui condivide linguaggio e sensibilità, il mezzosoprano Elisabetta Pallucchi e l’attore Graziano Sirci.

CALENDARIO

SABATO 29 GIUGNO | 19.00
SEMIDIGIRASOLE
Quando uno vive di musica, tutto quello che vive diventa musica
EGIDIO FLAMINI, PIANOFORTE
“Solare come l’estate, intimo come l’innocenza. La musica di SEMIDIGIRASOLE è capace di illuminare e far sorridere, nello stesso tempo in cui commuove fino alle lacrime. È musica in viaggio: alle volte scene e paesaggi sembrano scorrere davanti agli occhi, mentre altre volte il viaggio è interiore, indaga le profondità dell’esistenza, l’intimità, la parte più pura di ciascuno di noi.”
MUSICA E PAROLE

MARTEDÌ 2 LUGLIO | 19.00
COSE PREZIOSE
La musica parla da una bocca segreta ad orecchi segreti
EGIDIO FLAMINI, PIANOFORTE
“Metti da una parte un libro di Stephen King, dall’altra il contenitore classico dei 24 Preludi in tutte le tonalità, così come nella storia della musica lo hanno già usato Bach, Chopin e altri. In mezzo mettici la creatività e il mondo emotivo di Egidio Flamini.
Il risultato che avrai è un viaggio lunghissimo, capace di toccare tutte le corde delle emozioni che abitano dentro di noi.
Di una cosa preziosa l’unica cosa esatta che si riesce a dire… è che non ci sono parole per descriverla. Cose Preziose è così, non lo si può raccontare.”
DRINK EMOTIVO – MUSICA IN SILENZIO – APERICENA SOAVE – MUSICA E PAROLE – CADEAU DI COMMIATO

VENERDÌ 5 LUGLIO | 21.00
AMORI IN CORSO
Canzoni d’amore in forma di lied
ELISABETTA PALLUCCHI, MEZZOSOPRANO
EGIDIO FLAMINI, PIANOFORTE
“Musiche originali e rielaborazioni di canzoni d’amore della musica leggera italiana di Egidio Flamini.
L’amore è il protagonista di tutto il concerto, ogni volta fotografato in uno diverso dei suoi tanti possibili momenti: un amore che inizia, un amore che finisce, un amore immaginato, un amore nascosto, un amore dichiarato.
«Amore che vieni, amore che vai» per dirla proprio con le parole di una delle canzoni in programma. Per quanto si possa rendersene conto o meno, l’amore è sempre ‘in corso’.”
MUSICA E PAROLE – DESSERT DI CUPIDO

LUNEDÌ 8 LUGLIO | 19.00
HEART&EARTH
Musiche dalla mia Umbria
EGIDIO FLAMINI, PIANOFORTE
“I luoghi non sono soltanto spazi fisici, ma spesso, attraverso le esperienze a loro legati, diventano contenitori delle nostre emozioni.
Attraverso la sensibilità di Egidio Flamini, alcuni luoghi del cuore verde d’Italia sono diventati composizioni per pianoforte solo, capaci di spingersi ben al di là del dipinto musicale.
Luoghi che diventano musica, musica che diventa un luogo: suggestioni, riflessioni, segreti, memorie.”
MUSICA E PAROLE – DEGUSTAZIONE DI VINI E PRODOTTI DI AZIENDE DEL TERRITORIO

MERCOLEDÌ 10 LUGLIO | 19.00
LA FINESTRA
Lo stesso fiume non può bagnare me e te
EGIDIO FLAMINI, PIANOFORTE
“Musica, parole, immagini, video. Egidio Flamini conduce lungo un viaggio che, partendo dalla famosa frase di Eraclito «Non ci si può bagnare due volte nello stesso fiume», arriva a visitare destinazioni come i confini dello spazio e del tempo, dal limite dell’universo al battito del proprio cuore, dal principio dell’esistenza alla sua fine.
Ancora una volta si compie il tentativo di dare una risposta a quesiti che l’uomo si pone da sempre. Questioni come chi siamo, dove siamo, da dove veniamo e dove andiamo.
La chiave? Il fenomeno più autentico e incontaminato di ciascuno di noi: una lacrima.”
DRINK EMOTIVO – MUSICA, PAROLE E IMMAGINI I PARTE – APERICENA SOAVE – MUSICA, PAROLE E IMMAGINI II PARTE – CADEAU DI COMMIATO

VENERDÌ 12 LUGLIO | 20.00
IL CODICE DEL SILENZIO
L’Amore è il solo fenomeno
EGIDIO FLAMINI, PIANOFORTE
GRAZIANO SIRCI, VOCE RECITANTE
“Un grande teorema sull’Amore inteso come unica materia possibile dell’esistenza. Otto brani per pianoforte solo, composti ed eseguiti da Egidio Flamini, alternati alla voce recitante di Graziano Sirci. I testi, curati anche questi da Egidio Flamini unendo citazioni a scritti propri originali, formano un tutt’uno con la Musica in cui le parole ampliano lo spazio della percezione musicale e le note allargano l’orizzonte del significato letterario.
Una favola, una lettera, una lectio magistralis, versi di Franco Battiato e Vasco Rossi, tutto per andare da un estremo all’altro dell’esistenza, dalla prima all’ultima carezza.”
MUSICA E PAROLE – DESSERT ‘SENZA PAROLE’

DOVE
Spazio Musica al Rifugio è in Via delle Terme 8 a Spoleto (PG).

COME PARTECIPARE
Prenotazione obbligatoria al numero 333 580 3215. Posti limitati.
Musica al rifugio è un incontro tra persone appassionate di Musica, Arte e Bellezza in generale. Alla fine dell’evento sarà richiesta la cortesia di partecipare alle spese di realizzazione con una quota variabile da evento ad evento.

SEMIDIGIRASOLE Evento gratuito
COSE PREZIOSE e LA FINESTRA €20 – AMORI IN CORSO, HEART&EARTH e IL CODICE DEL SILENZIO €15

Lug
13
sab
62° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Lug 13 giorno intero

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e oggi diretta da Giorgio Ferrara giunge alla sua 62° edizione.

Dal 28 giugno al 14 luglio 2019 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

PROGRAMMA 2019 DISPONIBILE SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL: www.festivaldispoleto.com


COME ACQUISTARE
*Call Center Festival
+39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
*al costo della tariffa urbana
biglietteria@festivaldispoleto.com

Box Office Spoleto
– Via Filitteria, 1
– Piazza della Vittoria, 25

PUNTI VENDITA TICKETITALIA

Il promo del 62° Festival dei Due Mondi:

LA MAMA SPOLETO OPEN @ Sala Frau e Cantiere Oberdan
Lug 13 giorno intero
<!--:it-->LA MAMA SPOLETO OPEN <!--:--><!--:en-->LA MAMA SPOLETO OPEN <!--:--> @ Sala Frau e Cantiere Oberdan | Spoleto | Umbria | Italia

Arrivato alla sua nona edizione il festival La MaMa Spoleto Open a cura di La MaMa Umbria InternationaL, quest’anno proporrà – dal 29 giugno al 14 luglio, nell’ambito del sessantaduesimo Festival di Spoleto, una serie di interessanti incontri, performance e residenze, tutte fondate sui linguaggi contemporanei dello arti performative, con numerose parentesi indirizzate a scenari internazionali.

Questo il programma:

SALA FRAU | Sabato 29 Giugno h. 18.00 | Domenica 30 Giugno h. 22.00
I AM A SEAGULL A film by the Chekhov Project

CANTIERE OBERDAN | Sabato 29 Giugno h. 22.00 | Domenica 30 Giugno h. 17.00
LE MILLE E UNA NOTTE – IV ORA Teatro/Marionette di Lidelab (IT)

CANTIERE OBERDAN | Martedì 2 Luglio h. 22.00 | Mercoledì 3 Luglio h. 18.00
SI VIENE LA MUERTE Musica/Teatro di ENGINE group (FR/RA)

SALA FRAU | Mercoledì 3 Luglio h. 22.00 | Giovedì 4 Luglio h. 18.00
OLEANNA Teatro di Ass. ARGO (IT)

CANTIERE OBERDAN | Venerdì 5 Luglio h. 22.00 | Sabato 6 Luglio h. 22.00 | Domenica 7 Luglio h. 17.00
CIRCE Teatro di Compagnia Scena Nuda (IT)

CANTIERE OBERDAN | Martedì 9 Luglio h. 22.00 | Mercoledì 10 Luglio h. 17.00 | Mercoledì 10 Luglio h. 22.00
SCENES OF LOVE Teatro di ZOUKAK THEATRE (RL)

CANTIERE OBERDAN | Venerdì 12 Luglio h. 22.00 | Sabato 13 Luglio h. 22.00 | Domenica 14 Luglio h. 17.00
CAGE SHUFFLE Danza/Teatro di BIG DANCE THEATRE (USA)
BALLET Danza di BIG DANCE THEATRE (USA)

Organizzazione:
La MaMa Umbria International
Loc. Santa Maria Reggiana 7/8
06049 Spoleto (PG)

Per maggiori dettagli sugli spettacoli:
www.lamamaspoletopen.net
lamamaumbria@gmail.com

Sagra della Bruschetta e del Tartufo @ Fraz. Strettura
Lug 13 giorno intero

Fraz. Strettura, dal 5 al 14 luglio 2019
Sagra della Bruschetta e del Tartufo
Manifestazione enogastronomica di grande successo: menù a base di tartufo e divertenti appuntamenti musicali.

Organizzazione: Polisportiva Strettura ‘87
Info prenotazioni: tel. 347 9057194

Facebook: Sagra della Bruschetta e del Tartufo

Visita guidata tematica SPOLETO CARD @ Spoleto
Lug 13@11:30

Visite guidate tematiche Spoleto Card
Visite guidate al patrimonio culturale di Spoleto e del territorio

Per i possessori della Spoleto Card la partecipazione è gratuita.
Con la Spoleto Card è possibile partecipare gratuitamente anche alle visite guidate tematiche “Galleria d’Arte Moderna G. Carandente – Il Nuovo Volto di Palazzo Collicola”, in programma fino al 14 luglio alle ore 18.00
Per chi non possiede la Spoleto Card: € 3,00 + biglietto del museo

Per informazioni e prenotazioni:
Soc. Coop. Sistema Museo – Tel. 0743 46434 – 0743 224952 – info@spoletocard.it
Per maggiori informazioni visita il sito www.spoletocard.it

IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA | Visite guidate tematiche alla Galleria d’Arte Moderna
Lug 13@18:00

IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA
Visite guidate tematiche alla Galleria d’Arte Moderna

dal 29 giugno al 14 luglio 2019, dal mercoledì al lunedì alle ore 18.00

Le visite guidate prevedono una tariffa di partecipazione di € 2.00 cad. (oltre il biglietto d’ingresso), gratuite per i possessori della Spoleto Card e fino a 14 anni.

Per info e prenotazioni:
0743/46434
spoleto@sistemamuseo.it

Presentazione libro LA BICI DELLA FELICITÀ di Ludovica Casellati @ Palazzo Leti Sansi
Lug 13@18:00
Lug
14
dom
62° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Lug 14 giorno intero

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e oggi diretta da Giorgio Ferrara giunge alla sua 62° edizione.

Dal 28 giugno al 14 luglio 2019 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

PROGRAMMA 2019 DISPONIBILE SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL: www.festivaldispoleto.com


COME ACQUISTARE
*Call Center Festival
+39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
*al costo della tariffa urbana
biglietteria@festivaldispoleto.com

Box Office Spoleto
– Via Filitteria, 1
– Piazza della Vittoria, 25

PUNTI VENDITA TICKETITALIA

Il promo del 62° Festival dei Due Mondi:

LA MAMA SPOLETO OPEN @ Sala Frau e Cantiere Oberdan
Lug 14 giorno intero
<!--:it-->LA MAMA SPOLETO OPEN <!--:--><!--:en-->LA MAMA SPOLETO OPEN <!--:--> @ Sala Frau e Cantiere Oberdan | Spoleto | Umbria | Italia

Arrivato alla sua nona edizione il festival La MaMa Spoleto Open a cura di La MaMa Umbria InternationaL, quest’anno proporrà – dal 29 giugno al 14 luglio, nell’ambito del sessantaduesimo Festival di Spoleto, una serie di interessanti incontri, performance e residenze, tutte fondate sui linguaggi contemporanei dello arti performative, con numerose parentesi indirizzate a scenari internazionali.

Questo il programma:

SALA FRAU | Sabato 29 Giugno h. 18.00 | Domenica 30 Giugno h. 22.00
I AM A SEAGULL A film by the Chekhov Project

CANTIERE OBERDAN | Sabato 29 Giugno h. 22.00 | Domenica 30 Giugno h. 17.00
LE MILLE E UNA NOTTE – IV ORA Teatro/Marionette di Lidelab (IT)

CANTIERE OBERDAN | Martedì 2 Luglio h. 22.00 | Mercoledì 3 Luglio h. 18.00
SI VIENE LA MUERTE Musica/Teatro di ENGINE group (FR/RA)

SALA FRAU | Mercoledì 3 Luglio h. 22.00 | Giovedì 4 Luglio h. 18.00
OLEANNA Teatro di Ass. ARGO (IT)

CANTIERE OBERDAN | Venerdì 5 Luglio h. 22.00 | Sabato 6 Luglio h. 22.00 | Domenica 7 Luglio h. 17.00
CIRCE Teatro di Compagnia Scena Nuda (IT)

CANTIERE OBERDAN | Martedì 9 Luglio h. 22.00 | Mercoledì 10 Luglio h. 17.00 | Mercoledì 10 Luglio h. 22.00
SCENES OF LOVE Teatro di ZOUKAK THEATRE (RL)

CANTIERE OBERDAN | Venerdì 12 Luglio h. 22.00 | Sabato 13 Luglio h. 22.00 | Domenica 14 Luglio h. 17.00
CAGE SHUFFLE Danza/Teatro di BIG DANCE THEATRE (USA)
BALLET Danza di BIG DANCE THEATRE (USA)

Organizzazione:
La MaMa Umbria International
Loc. Santa Maria Reggiana 7/8
06049 Spoleto (PG)

Per maggiori dettagli sugli spettacoli:
www.lamamaspoletopen.net
lamamaumbria@gmail.com

Sagra della Bruschetta e del Tartufo @ Fraz. Strettura
Lug 14 giorno intero

Fraz. Strettura, dal 5 al 14 luglio 2019
Sagra della Bruschetta e del Tartufo
Manifestazione enogastronomica di grande successo: menù a base di tartufo e divertenti appuntamenti musicali.

Organizzazione: Polisportiva Strettura ‘87
Info prenotazioni: tel. 347 9057194

Facebook: Sagra della Bruschetta e del Tartufo

Visita guidata tematica SPOLETO CARD @ Spoleto
Lug 14@17:30

Visite guidate tematiche Spoleto Card
Visite guidate al patrimonio culturale di Spoleto e del territorio

Per i possessori della Spoleto Card la partecipazione è gratuita.
Con la Spoleto Card è possibile partecipare gratuitamente anche alle visite guidate tematiche “Galleria d’Arte Moderna G. Carandente – Il Nuovo Volto di Palazzo Collicola”, in programma fino al 14 luglio alle ore 18.00
Per chi non possiede la Spoleto Card: € 3,00 + biglietto del museo

Per informazioni e prenotazioni:
Soc. Coop. Sistema Museo – Tel. 0743 46434 – 0743 224952 – info@spoletocard.it
Per maggiori informazioni visita il sito www.spoletocard.it

IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA | Visite guidate tematiche alla Galleria d’Arte Moderna
Lug 14@18:00

IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA
Visite guidate tematiche alla Galleria d’Arte Moderna

dal 29 giugno al 14 luglio 2019, dal mercoledì al lunedì alle ore 18.00

Le visite guidate prevedono una tariffa di partecipazione di € 2.00 cad. (oltre il biglietto d’ingresso), gratuite per i possessori della Spoleto Card e fino a 14 anni.

Per info e prenotazioni:
0743/46434
spoleto@sistemamuseo.it

Lug
19
ven
Mezz’ora dopo la chiusura | Il direttore Marco Tonelli presenta la Galleria d’Arte moderna G. Carandente – IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA @ Palazzo Collicola
Lug 19@19:30
<!--:it-->Mezz'ora dopo la chiusura | Il direttore Marco Tonelli presenta la Galleria d’Arte moderna G. Carandente - IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA<!--:--> @ Palazzo Collicola

MEZZ’ORA DOPO LA CHIUSURA

Il direttore Marco Tonelli
presenta
la Galleria d’Arte moderna G. Carandente
Il nuovo volto di Palazzo Collicola

Evento a cura di Sistema Museo

Mezz’ora dopo la chiusura, l’evento a cura di Sistema Museo, torna a Palazzo Collicola venerdì 19 luglio 2019 alle ore 19.30 con uno speciale appuntamento dedicato al nuovo allestimento della Galleria d’Arte Moderna – Giovanni Carandente. Guida d’eccezione sarà il direttore Marco Tonelli, che illustrerà la rinnovata veste della collezione, trasferita per l’occasione al secondo piano del settecentesco Palazzo Collicola, ed arricchita grazie ad opere provenienti dai depositi comunali e a nuove acquisizioni.

La serata prosegue con un aperitivo. Si ringrazia Con Spoleto – Consorzio Albergatori di Spoleto.

L’appuntamento è alle ore 19.30 a Palazzo Collicola.

Quota di partecipazione
Visita guidata – Intero € 7,00
Visita guidata – Ridotto € 5,00 per Spoleto Card e fidelizzati
Aperitivo – € 5,00

E’ consigliata la prenotazione entro le 13.00 del venerdì
news.spoletomusei@sistemamuseo.it
0743.46434

Lug
20
sab
Campionato Italiano Assoluto di Scacchi @ Complesso Monumentale di San Nicolò
Lug 20–Lug 28 giorno intero

Dal 20 al 28 luglio il Complesso Monumentale di San Nicolò di Spoleto ospiterà il Campionato Italiano Assoluto di Scacchi.

Per informazioni:
www.scacchinazionali.it
info@scacchinazionali.it

SPOLETO SULLA LUNA | Un convegno, una rassegna di cinema, un aperitivo in musica e l’osservazione del cielo con telescopi @ Palazzo Mauri e Cinéma Sala Pegasus
Lug 20@17:00–Lug 21@00:00
<!--:it-->SPOLETO SULLA LUNA | Un convegno, una rassegna di cinema, un aperitivo in musica e l’osservazione del cielo con telescopi<!--:--><!--:en-->SPOLETO ON THE MOON | A conference, space-themed film screenings, an aperitif with music and night sky observing with telescopes<!--:--> @ Palazzo Mauri e Cinéma Sala Pegasus

Palazzo Mauri e Cinéma Sala Pegasus, dalle ore 17.00
SPOLETO SULLA LUNA
Un convegno, una rassegna di cinema, un aperitivo in musica e l’osservazione del cielo con telescopi

Una giornata dedicata alla luna e allo spazio per ricordare i 50 anni dell’impresa dell’Apollo 11
A cura di: Fondazione Francesca, Valentina e Luigi Antonini, in collaborazione con il Comune di Spoleto

Palazzo Mauri, ore 17.00
Convegno Il passato ed il futuro dell’esplorazione spaziale
ENRICO FLAMINI dell’Università di Chieti e Pescara
PAOLO GAUDENZI dell’Università La Sapienza
SILVANO ONOFRI dell’Università della Tuscia
MARIA ANTONIETTA PERINO della Thales Alenia Space.

Palazzo Mauri, ore 19.30
Aperitivo musicale con brani dedicati alla Luna ed alle stelle
Da Beethoven a Frank Sinatra, da Maria Callas a David Bowie, passando per “2001: Odissea nello Spazio”.

Cinéma Sala Pegasus
ore 18.00 IL DIRITTO DI CONTARE – HIDDEN FIGURES di Theodore Melfi
ore 20.30 LES VOYAGES DANS LA LUNE di Georges Méliès
ore 21.00 FIRST MAN – IL PRIMO UOMO di Damien Chazelle
Le proiezioni sono gratuite fino ad esaurimento posti.

Grazie alla preziosa collaborazione degli astrofili Giulio Ercolani, Giuliano Calderaro e Claudio Costa (vincitore del Premio Ruggeri 2019), al Giro della Rocca, precisamente al belvedere del Ponte, a partire dalle ore 22.30, tre telescopi permetteranno al pubblico di effettuare delle suggestive osservazioni astronomiche, in attesa del levarsi della Luna.

Lug
21
dom
SPOLETHONFUN – Camminata intervallata da attività di fitness e dedicata a sportivi, amatori e alle famiglie @ Partenza da Piazza Garibaldi
Lug 21 giorno intero
<!--:it-->SPOLETHONFUN - Camminata intervallata da attività di fitness e dedicata a sportivi, amatori e alle famiglie<!--:--> @ Partenza da Piazza Garibaldi

Tra Spoleto e Monteluco
SPOLETHONFUN
A cura di Unique Fitness&Salute e Social Sport Spoleto

Camminata intervallata da attività di fitness e dedicata a sportivi, amatori e alle famiglie.

La manifestazione si svilupperà in una camminata fra Spoleto e Monteluco, per un totale di 10 kilometri divisi in tre tappe che il partecipante potrà decidere se affrontare interamente, oppure soltanto una o due di queste, e in una serie di attività che si svolgeranno sui prati di Monteluco, sia ludico-ricreative per giovani e bambini, sia di fitness per gli adulti.

I proventi raccolti per la partecipazione alla camminata e alle attività di fitness saranno, tolti i costi, interamente devoluti in beneficenza alle associazioni locali Aglaia Spoleto Onlus, Il Girasole, Amati e Sogit Le Aquile.

IL PROGRAMMA DELLA CAMMINATA

Spolethonfun inaugurerà ufficialmente domenica 21 luglio con la prima tappa della camminata, la tappa CITY, presso il Piccolo Bar, con partenza alle 8.45.
Il ritrovo dei partecipanti dovrà essere, per tutte e tre le tappe, mezz’ora prima della partenza per procedere alla consegna dei documenti e delle cuffie silent: alle ore 8.00 per la tappa City, alle 10.40 per la Trial e alle 11.30 per la Green.

Grazie alle cuffie silent si potrà camminare a tempo di musica e ascoltare storia e aneddoti dei luoghi simbolo di Spoleto.

Fra una chiacchiera e un’attività di fitness, si arriverà al Parcheggio della Ponzianina, dove partirà, alle 10.30, la seconda tappa, la TRIAL | STRONG, che permetterà di salire verso Monteluco, passando per Sant’Elisabetta verso il Fortilizio dei Mulini, dove si potrà intraprendere, dalle 11.00, la seconda parte della tappa TRIAL, la FAMILY, con salite più dolci e adatte anche ai partecipanti meno allenati.

Alle 12.00, partirà dal prato di Monteluco la tappa GREEN, una passeggiata nel verde ammirando i paesaggi del belvedere e respirando aria fresca di montagna.

Terminata anche la terza tappa della camminata, le attività fitness della mattinata si concluderanno con una lezione di zumba alle ore 13.00.

IL PROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ DI FITNESS E LUDICO/RICREATIVE A MONTELUCO

Per tutti coloro che volessero godersi il fresco di Monteluco in pieno relax, Spolethonfun ha previsto numerose attività fitness e ludico/ricreative per tutta la famiglia, per intrattenere grandi e piccoli dalla mattina fino alla conclusione della manifestazione in serata.

Il MAXI SCIVOLO AD ACQUA LUNGO 100 METRI sarà una delle attrazioni principali e sarà presente a Monteluco sin da venerdì 19 luglio all’ora di pranzo, come anche i GONFIABILI per i più piccoli e il CALCIO BALILLA UMANO: un’occasione per iniziare a usufruire di queste fantastiche attrazioni sin dai giorni antecedenti la manifestazione.
A colorare il cielo di Monteluco, sempre domenica 21 luglio, ci penseranno gli AQUILONI dell’associazione Millepiedi di Foligno, mentre i più piccoli potranno dare sfogo alla loro creatività con i LABORATORI “COSTRUISCI IL TUO AQUILONE”.
I gonfiabili e gli aquiloni sono, inoltre, protagonisti di una SPECIALE PROMOZIONE attivata per permettere ai bambini di godersi una giornata indimenticabile: al costo di €15,00 i più giovani potranno divertirsi partecipando al laboratorio “Costruisci il tuo aquilone”, godersi 3 discese sullo scivolo ad acqua, 20 minuti sui gonfiabili e altrettanti sul gonfiabile biliardino umano.
La giornata di Spolethonfun proseguirà all’insegna degli animali, fra ESIBIZIONI DI PAPPAGALLI, AGILITY DOG e PASSEGGIATE CON PONY E IN CALESSE. Non mancheranno, infine, i GIOCHI REVIVAL come la corsa con i sacchi e il tiro alla fune, per far divertire anche i più nostalgici.
Dalle 16.30 partiranno le LEZIONI DI FITNESS POMERIDIANE sul palco di Monteluco che si svolgeranno sempre con l’ausilio delle cuffie silent: s’inizierà con la danza del ventre “Belly Dance”, per poi passare alla lezione di Fit & Tone, Zumba e BodyFly Masterclass.
Alle 18.30 il palco ospiterà lo spettacolo del “PRESTIGIATTORE” ANDREA PARIS , special guest e testimonial dell’iniziativa, pronto a stupire il pubblico di Spolethonfun con la sua abilità di mago e i suoi trucchi che, nei mesi scorsi, hanno lasciato a bocca aperta i giudici di Italia’s Got Talent.
Speciali convenzioni, infine, sono state stipulate con i chioschi e i ristoranti di Monteluco grazie alla partnership con la Proloco di Monteluco.

I NOSTRI SPONSOR
Un ringraziamento particolare agli sponsor che ci hanno sostenuto nella realizzazione di Spolethonfun: General Sponsor VUSCOM, BodyFly; Main Sponsor Amen, Obis, Color Car, F3 Trailers; Sponsor Fideuram, Farmacia Betti, Spoleto Pneumatici, Metalinfissi, I Salò, Bellini, Protesis.

INFO UTILI
Il costo* per partecipare alla camminata è di 15€ (una tappa), 18€ (due tappe), 20€ (tre tappe).
La partecipazione alla camminata prevede la prenotazione obbligatoria entro sabato 20 luglio alle ore 14.00 presso:
Reception Unique | 0743 44208 | Via Sandro Pertini 19/21 | www.unique-center.it
Ai partecipanti sarà consegnata la maglietta ufficiale dell’evento.

Noleggio cuffie silent attività di fitness a Monteluco: donazione libera a partire da €5,00 a lezione.
Le cuffie dovranno essere ritirate nei 30 minuti che precedono ciascuna lezione fitness consegnando un documento di
riconoscimento.

Per coloro che non volessero partecipare alla camminata fino a Monteluco, raggiungere Spolethonfun sarà ancora più facile grazie alla NAVETTA che, per tutta la giornata di domenica 21 luglio, farà la spola ogni ora dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 20.00 con partenza da piazza Carducci a Monteluco e ritorno (ultima corsa alle 20.30 da Monteluco).

*le attività ludico/ricreative presso il prato di Monteluco non rientrano nel costo del biglietto.

Il promo di SPOLETHONFUN:

Visita guidata tematica SPOLETO CARD @ Spoleto
Lug 21@11:30

Visite guidate tematiche Spoleto Card
Visite guidate al patrimonio culturale di Spoleto e del territorio

Per i possessori della Spoleto Card la partecipazione è gratuita.
Con la Spoleto Card è possibile partecipare gratuitamente anche alle visite guidate tematiche “Galleria d’Arte Moderna G. Carandente – Il Nuovo Volto di Palazzo Collicola”, in programma fino al 14 luglio alle ore 18.00
Per chi non possiede la Spoleto Card: € 3,00 + biglietto del museo

Per informazioni e prenotazioni:
Soc. Coop. Sistema Museo – Tel. 0743 46434 – 0743 224952 – info@spoletocard.it
Per maggiori informazioni visita il sito www.spoletocard.it

Lug
26
ven
Mezz’ora dopo la chiusura | IL MONTE SACRO SI SPOLETO – LA LEX LUCI @ Museo Archeologico Nazionale e Teatro romano
Lug 26@18:30
<!--:it-->Mezz’ora dopo la chiusura | IL MONTE SACRO SI SPOLETO - LA LEX LUCI<!--:--> @ Museo Archeologico Nazionale e Teatro romano

Museo Archeologico Nazionale e Teatro romano
Venerdì 26 luglio, ore 18.30
Mezz’ora dopo la chiusura

IL MONTE SACRO SI SPOLETO – LA LEX LUCI

L’appuntamento è alle ore 18.30 al Museo archeologico nazionale e Teatro romano.

Quota di partecipazione
Biglietto d’ingresso al museo
Intero € 4,00
Ridotto € 2,00 dai 18 ai 25 anni
Omaggio per gli aventi diritto

Visita guidata – Intero € 5,00
Aperitivo – € 5,00

E’ consigliata la prenotazione entro le 13.00 del venerdì: news.spoletomusei@sistemamuseo.it – 0743.46434

TANGOPERA | danza – musica – lirica @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Lug 26@21:00
<!--:it-->TANGOPERA | danza - musica - lirica<!--:--><!--:en-->TANGOPERA | dance - music - opera<!--:--> @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti

TANGOPERA
danza | musica | lirica

Piazzolla – Mozart – Bizet – Puccini – Galliano

venerdì 26 luglio 2019 ore 21.00
Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti

Nuevo Tango Ensemble
Simone Marini – bandoneon
Prisca Arnori – violino
Alessandro Paris – chitarra
Matteo Gaspari – contrabbasso
Paola Crisigiovanni – pianoforte e arrangiamenti

Estro String Orchestra
Daniel Myskiv, Luca Bagagli, Francesca Sbaraglia – violini
Francesco Negroni – viola
Angelo Santisi – violoncello

Sara Paoli, Samuele Fragiacomo – ballerini

Désirée Giova – soprano
Ilaria Ribezzi – mezzosoprano

Organizzazione artistica
Agorà mob. 327 0829885

Biglietti
Platea 30 € / 25 € – Palco 20 € / 15 € – Loggione 10 €

Prevendita
www.ticketitalia.com
Spoleto: Box 25 Tel 0743 47967
Terni: New Sinfony Tel 0744 407104

Lug
28
dom
Visita guidata tematica SPOLETO CARD @ Spoleto
Lug 28@18:00

Visite guidate tematiche Spoleto Card
Visite guidate al patrimonio culturale di Spoleto e del territorio

Per i possessori della Spoleto Card la partecipazione è gratuita.
Con la Spoleto Card è possibile partecipare gratuitamente anche alle visite guidate tematiche “Galleria d’Arte Moderna G. Carandente – Il Nuovo Volto di Palazzo Collicola”, in programma fino al 14 luglio alle ore 18.00
Per chi non possiede la Spoleto Card: € 3,00 + biglietto del museo

Per informazioni e prenotazioni:
Soc. Coop. Sistema Museo – Tel. 0743 46434 – 0743 224952 – info@spoletocard.it
Per maggiori informazioni visita il sito www.spoletocard.it

Note Lettere | Parole, voci, bel canto e musica | Viaggio in Italia @ Auditorium della Stella
Lug 28@21:00

Cortile di Palazzo Collicola
Domenica 28 luglio, ore 21.00
Note Lettere
Parole, voci, bel canto e musica
Viaggio in Italia

Testi selezionati da Andrea Tomasini e interpretati da Maria Rosaria Omaggio; cantanti del Teatro Lirico Sperimentale Zuzana Jerabkovà, Kuca Simonetti, Susanna Wolff, Alfred Ciavarrella, Silvia Alice Gianolla; al pianoforte Davide Finotti e Luca Spinosa.
Programmazione musicale: Mariachiara Grilli.

Ingresso libero.

In caso di pioggia l’evento si terrà all’Auditorium della Stella.

A cura delle Biblioteche comunali “G. Carducci” e “G. Carandente” e del Teatro Lirico Sperimentale “A. Belli”.

Lug
30
mar
Concerto di musica classica @ Monteluco Bosco Sacro
Lug 30@18:30

Monteluco Bosco Sacro, ai piedi della Lex Spoletina
Martedì 30 luglio, ore 18.30
Concerto di musica classica

Musiche di Beethoven, Haendel, Offenbach, Price

Concerto degli studenti del corso estivo dello “Spoleto Study Abroad”

Info: 329 6268000
A cura di Pro Loco Monteluco

Ago
2
ven
Monteluco Motor Festival @ Monteluco
Ago 2–Ago 4 giorno intero
<!--:it-->Monteluco Motor Festival<!--:--> @ Monteluco

Monteluco, 2-4 agosto 2019
Monteluco Motor Festival
Rievocazione storica, moto incontro, mercatino di scambio

PROGRAMMA
16.30 – Apertura manifestazione
18.00 – Apertura iscrizioni di tutte le discipline
20.00 – Cena
21.00 – Musica dal vivo

Per tutta la durata dell’evento sarà operativo il servizio di ristorazione e bar della Lounge Hospitality del MCS 1921.

INFO: Moto Club Spoleto – Via Einaudi 63 – zona ind.le Madonna di Lugo – tel. 0743 222175 – info@motoclubspoleto.itpresidente@motoclubspoleto.itsegreteria@motoclubspoleto.itpress@motoclubspoleto.it

A cura del Moto Club Spoleto

Mezz’ora dopo la chiusura | IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA Visite guidate alla scoperta di Palazzo Collicola @ Palazzo Collicola
Ago 2@19:30

Mezz’ora dopo la chiusura
Visite guidate alla scoperta di Palazzo Collicola

A cura di: Sistema Museo

Mezz’ora dopo la chiusura, l’evento a cura di Sistema Museo, presenta un programma dedicato interamente al nuovo volto di Palazzo Collicola. Il programma dei venerdì dedicati a Palazzo Collicola e alla Galleria d’Arte Moderna di Spoleto “G. Carandente” si sviluppa nei mesi di agosto e settembre alle ore 19.30, con temi che illustrano al pubblico, cittadini e turisti, il nuovo allestimento della Galleria d’Arte Moderna a cura del Direttore Marco Tonelli, inaugurato lo scorso 29 giugno, del quale si potrà scoprire il nuovo concept per sale tematiche e le nuove acquisizioni.
Gli incontri dedicati alla scoperta del nuovo volto di Palazzo Collicola sono incentrati ciascuno su un diverso aspetto della collezione, grazie ai contributi di Professori universitari, artisti e storici dell’arte.

Gli incontri sono gratuiti
E’ consigliata la prenotazione

INFO: www.spoletocard.it – È consigliata la prenotazione entro le 13:00 del venerdì, telefonando allo 0743.46434 o inviando una mail a news.spoletomusei@sistemamuseo.it

AMATORES | Amore e risate nell’Antica Roma @ Teatro Caio Melisso
Ago 2@21:00
<!--:it-->AMATORES | Amore e risate nell'Antica Roma<!--:--><!--:en-->AMATORES | Loves and laughs in Ancient Rome<!--:--> @ Teatro Caio Melisso

Venerdì 2 agosto, ore 21.00
Teatro Caio Melisso, piazza Duomo
AMATORES
Amori e risate nell’Antica Roma

Spettacolo comico
Regia di Riccardo Leonelli

Amatores è un turbine di comicità dal sapore classico che si dipana fra spassosi duetti, canzoni dal vivo e coreografie originali. Il tutto immerso nel contesto mitico dell’Antica Roma. Un ritorno all’ormai quasi scomparso “teatro d’interprete” in cui i personaggi, come nella migliore tradizione della commedia musicale italiana, alternano la recitazione al canto, mentre dolci figure femminili volteggiano scandendo il tempo di un amore ironicamente conflittuale e tragicamente comico.
Il mondo antico che evochiamo in Amatores – dalla nascente Roma all’epoca imperiale – ci aiuta, con la sua spensierata semplicità, a conoscere meglio noi stessi e un’identità violentata da “quest’epoca di pazzi” che ha sepolto l’amore sotto mucchi di paranoie, volumi di psicanalisi e troppa indifferenza. La regia sposa la semplicità e sceglie una recitazione volutamente sopra le righe per dei personaggi follemente bidimensionali, affiancando a Romolo e Numa Pompilio, arie di Mozart ed eterni caratteri di molièriana memoria, secondo uno stile di contaminazione di generi ed epoche che non è più un tabù per il teatro contemporaneo.
Il regista dello spettacolo è Riccardo Leonelli, attore noto per le sue apparizioni televisive in varie fiction tv (Il Paradiso delle Signore, Luisa Spagnoli, Una pallottola nel cuore, Un passo dal cielo, Centovetrine) e presto fra i nuovi protagonisti di puntata in Don Matteo12, che sarà affiancato dagli attori-cantanti Stefano de Majo, Mariavittoria Cozzella, Damiano Angelucci, Elena Longaroni e dalle danzatrici Emanuela Cassetti, Francesca Passini e Mia Venezi. Le coreografie sono curate dalla pluripremiata Romana Sciarretta e le musiche sono a cura del pianista e compositore Alessandro De Florio.

Drammaturgia e regia: Riccardo Leonelli.
Attori-cantanti: Damiano Angelucci, Mariavittoria Cozzella, Stefano de Majo, Riccardo Leonelli, Elena Longaroni.
Danzatrici: Emanuela Cassetti, Francesca Passini, Mia Venezi.
Coreografie: Romana Sciarretta.
Trattamento sonoro: Alessandro De Florio.
Scene: Paolo Leonelli.
Costumi: Marinella Pericolini, Anticus, Antica Porta del Titano, Avalon.
Stoffe: Donatella Tessuti.
Grafica: Fenix Ars.
Foto: Simone Farinon.
Ufficio Stampa: Francesco Mazzilli.
Audio e luci: S.S. Service.
Un ringraziamento speciale a: Circolo della Scherma di Terni, Alessio Foconi, Fabrizio Longaroni, Simone Neri, Eleonora Bordi.

Venerdì 2 agosto – Teatro Caio Melisso di Spoleto (Piazza Duomo, 4). Prevendita presso BOX 25 (Piazza della Vittoria 25) orario 9.00-20.00 Tel. 0743 47967 e acquisto online su ticketitalia.com. Biglietto intero 15,00 euro, ridotto 12,00 euro (Under 18 e Over 65).

Stagione Teatrale Regionale 2019 FITA – Federazione Italiana Teatro Amatori @ Arena Verde Attrezzato di Baiano di Spoleto, Via dell'Artigianato
Ago 2@21:15
<!--:it-->Stagione Teatrale Regionale 2019 FITA - Federazione Italiana Teatro Amatori<!--:--> @ Arena Verde Attrezzato di Baiano di Spoleto, Via dell'Artigianato

Prosegue la Stagione Teatrale Regionale FITA Umbria 2019, organizzata dal Comitato Regionale della Federazione Italiana Teatro Amatori, con il patrocinio della Regione Umbria, a Baiano di Spoleto, presso l’Arena del Verde Attrezzato, via dell’Artigiano.

Gli appuntamenti sono: VENERDì 2 agosto con lo spettacolo BIDIDI BODIDI BILLO – Serata di Cabaret (compagnia Beck e Jack – Porano); DOMENICA 4 agosto con lo spettacolo NOI IN QUANTO DONNE di Walter Toppetti (compagnia teatrale Teatrodicolle – Perugia); VENERDì 9 agosto con lo spettacolo NEMICI COME PRIMA di Gianni Clementi (Compagnia Teatrale Arca – Trevi); DOMENICA 11 agosto con lo spettacolo CHI VA PE FREGÀ ARMANE FREGATU di Danilo Chiodetti (Compagnia Teatrale La Traussa).

Per info: umbria@fitateatro.it
Tutti gli spettacoli si terranno presso l’Arena Verde Attrezzato di Baiano di Spoleto, via dell’artigianato, ore 21:15.

Posto non numerato 5€

La FITA, Federazione Italiana Teatro Amatori, raggruppa a livello nazionale le associazioni culturali, artistiche ed in particolare di teatro amatoriale, presenti nei singoli territori; si dichiara inoltre senza fini di lucro, apartitica e aconfessionale.
Ha lo scopo di stimolare e sostenere la crescita morale, spirituale e culturale dell’uomo attraverso ogni espressione dello spettacolo realizzato con carattere di amatorialità. Promuove la diffusione dell’arte teatrale e dello spettacolo in ogni sua forma, nonché l’utilizzo, la gestione ed il recupero, degli spazi teatrali e/o teatrabili.
Ad oggi risultano affiliati in tutta Italia quasi 1.500 associazioni artistiche per un totale di oltre 20.000 soci; numerose sono le compagnie spoletine affiliate alla Federazione.

Ago
3
sab
Visita Guidata Tematica SPOLETOCARD @ Spoleto
Ago 3@11:30

Acquistando la Spoleto Card si può partecipare alle visite guidate tematiche al patrimonio culturale della città di Spoleto con una tariffa agevolata di € 3,00 a persona.

Coloro che non hanno la Spoleto Card potranno comunque partecipare alle visite guidate tematiche al costo di € 4 a persona (oltre il biglietto del museo, dove è previsto).

La Spoleto Card è il biglietto integrato che permette di visitare i 5 musei e 1 chiesa.
La Spoleto Card si acquista presso i musei cittadini e gli alberghi convenzionati.
Red Card: € 9,50
Green Card: € 8,00 (dai 15 ai 25 anni, oltre 65 anni, gruppi di almeno 15 persone)

A cura di: Sistema Museo, in collaborazione con il Comune di Spoleto.

Per informazioni: www.spoletocard.it

Ago
4
dom
Stagione Teatrale Regionale 2019 FITA – Federazione Italiana Teatro Amatori @ Arena Verde Attrezzato di Baiano di Spoleto, Via dell'Artigianato
Ago 4@21:15
<!--:it-->Stagione Teatrale Regionale 2019 FITA - Federazione Italiana Teatro Amatori<!--:--> @ Arena Verde Attrezzato di Baiano di Spoleto, Via dell'Artigianato

Prosegue la Stagione Teatrale Regionale FITA Umbria 2019, organizzata dal Comitato Regionale della Federazione Italiana Teatro Amatori, con il patrocinio della Regione Umbria, a Baiano di Spoleto, presso l’Arena del Verde Attrezzato, via dell’Artigiano.

Gli appuntamenti sono: VENERDì 2 agosto con lo spettacolo BIDIDI BODIDI BILLO – Serata di Cabaret (compagnia Beck e Jack – Porano); DOMENICA 4 agosto con lo spettacolo NOI IN QUANTO DONNE di Walter Toppetti (compagnia teatrale Teatrodicolle – Perugia); VENERDì 9 agosto con lo spettacolo NEMICI COME PRIMA di Gianni Clementi (Compagnia Teatrale Arca – Trevi); DOMENICA 11 agosto con lo spettacolo CHI VA PE FREGÀ ARMANE FREGATU di Danilo Chiodetti (Compagnia Teatrale La Traussa).

Per info: umbria@fitateatro.it
Tutti gli spettacoli si terranno presso l’Arena Verde Attrezzato di Baiano di Spoleto, via dell’artigianato, ore 21:15.

Posto non numerato 5€

La FITA, Federazione Italiana Teatro Amatori, raggruppa a livello nazionale le associazioni culturali, artistiche ed in particolare di teatro amatoriale, presenti nei singoli territori; si dichiara inoltre senza fini di lucro, apartitica e aconfessionale.
Ha lo scopo di stimolare e sostenere la crescita morale, spirituale e culturale dell’uomo attraverso ogni espressione dello spettacolo realizzato con carattere di amatorialità. Promuove la diffusione dell’arte teatrale e dello spettacolo in ogni sua forma, nonché l’utilizzo, la gestione ed il recupero, degli spazi teatrali e/o teatrabili.
Ad oggi risultano affiliati in tutta Italia quasi 1.500 associazioni artistiche per un totale di oltre 20.000 soci; numerose sono le compagnie spoletine affiliate alla Federazione.

Ago
6
mar
32a Sagra dell’Anguilla e del Gambero di fiume @ Fraz. Beroide
Ago 6–Ago 11 giorno intero
Immaginario & Immaginazioni I NOSTRI INCUBI @ Cortile di Palazzo Collicola
Ago 6@19:00
<!--:it-->Immaginario & Immaginazioni I NOSTRI INCUBI<!--:--><!--:en-->Imaginary & Imaginations | OUR NIGHTMARES<!--:--> @ Cortile di Palazzo Collicola

Martedì 6 agosto, ore 19.00
Cortile di Palazzo Collicola
Immaginario & Immaginazioni
I NOSTRI INCUBI

Letture all’imbrunire del Maggio d’Estate

Ago
7
mer
Incontri Musicali 2019 – concerti di musica da camera a cura di Spoleto Studi d’Arte @ Rocca Albornoziana
Ago 7@18:00–19:15
<!--:it-->Incontri Musicali 2019 - concerti di musica da camera a cura di Spoleto Studi d'Arte<!--:--><!--:en-->Incontri Musicali 2019 - chamber music concerts by Spoleto Studi d'Arte<!--:--> @ Rocca Albornoziana

INCONTRI MUSICALI
Rocca Albornoziana, dal 7 al 15 agosto
A cura di Spoleto Studi d’Arte

Mercoledì 7 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #1

Z. KODALY | INTERMEZZO PER TRIO D’ARCHI
J. SIBELIUS | TRIO D’ARCHI IN SOL MINORE
F. POULENC | “HÔTEL” from BANALITÉS
K. WEILL | “JE NE T’AIME PAS”
J. BRAHMS | TRIO PER CORNO, VIOLIN, E PIANOFORTE IN MI-BEMOLLE MAGGIORE, OP.40

Venerdì 9 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #2

S. RACHMANINOFF | TRIO ÉLÉGIAQUE N.1 IN SOL MINORE
J. VIGNERY | SONATA PER CORNO E PIANOFORTE, OP.7
A. VIVALDI | NISI DOMINUS, RV608

Domenica 11 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #3

D. SHOSTAKOVICH | SETTE ROMANZE SULLE POESIE DI ALEXANDER BLOCH
M. RAVEL | MA MÈRE L’OYE PER PIANOFORTE A QUATTRO MANI
J. HAYDN | QUARTETTO D’ARCHI IN FA MINORE, OP. 20 N.5

Martedì 13 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #4

S. PROKOFIEV | CINQUE MELODIE, OP.35
R. SCHUMANN | FRAUENLIEBE UND LEBEN, OP.42
W.A. MOZART | QUINTETTO PER CORNO, VIOLIN, DUE VIOLE E VIOLONCELLO IN MI-BEMOLLE MAGGIORE, K.407

Giovedì 15 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #5

R. GLIERE | DUE PEZZI PER CORNO E PIANOFORTE, OP.35
B. BARTOK | DUETTI PER DUE VIOLE, SZ.98
W. BOLCOLM | CABARET SONGS
F. MENDELSSOHN | SONATA PER VIOLONCELLO E PIANOFORTE N.2 IN RE MAGGIORE, OP.58

CONTATTI
Incontri Musicali Italia
Via Campo dei Fiori 70
Spoleto (PG) 06049

Telefono +1 (919) 607 3029
Email: incontri.musicali2@gmail.com

Ago
8
gio
Concerto | Donna, per qual virtude. Amore sacro e amor profano nel Medioevo @ Rocca Albornoz - Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Ago 8@18:00
<!--:it-->Concerto | Donna, per qual virtude. Amore sacro e amor profano nel Medioevo<!--:--><!--:en-->Concert | Donna, per qual virtude. Sacred and profane love in the Middle Ages<!--:--> @ Rocca Albornoz - Museo Nazionale del Ducato di Spoleto

La Rocca Albornoz – Museo nazionale del Ducato di Spoleto ospiterà, giovedì 8 agosto 2019 alle ore 18.00, Donna, per qual virtude. Amore sacro e amor profano nel Medioevo.

Un concerto dei Cantoria Mevaniae: un gruppo corale accompagnato da musicisti, che studia e interpreta i repertori monodici e polifonici della musica del medioevo e del pre-rinascimento.

Fin dagli albori della civiltà, fino al Rinascimento, non è mai esistito un chiaro confine tra sacro e profano, cioè tra le pratiche ecclesiastiche e quelle popolari, anzi è assai frequente lo sconfinamento nel dominio dell’altro.

Lo sviluppo della musica sacra, che coincide perfettamente con le vicende della Chiesa cattolica, subì delle modificazioni importanti già dalla fine dell’Impero Romano, mutamenti che diventarono definitivi con i movimenti penitenziali e francescani e la lingua volgare come mezzo di comunicazione più rapido e incisivo.

I riti e le cerimonie ecclesiastiche uscirono dalle chiese e dai conventi per aprirsi alla comprensione del popolo, sviluppando nuove idee di pittura, di letteratura e di musica. E’ la grande rivoluzione umanistica del medioevo. Le confraternite e i movimenti laicali, insieme ai pellegrinaggi e ai grandi fenomeni di devozione popolare, divennero il luogo ideale per elaborare le nuove forme di arte.

Accanto alle pitture con grandi temi elaborati dalla Bibbia e dai Vangeli apocrifi, divenne piuttosto diffusa, in musica, la pratica del camuffamento consistente nel sostituire il testo di una composizione profana con un testo sacro, o viceversa, mantenendo la stessa melodia, cosa che da nessuno veniva considerata blasfema, quantunque a noi, oggi, possa sembrare tale. 

Comune era anche l’utilizzo di temi profani nelle grandi composizioni sacre, come le messe. Si sviluppano forme di canto popolare paraliturgico con al centro la figura di Maria Madre di Gesù, idealizzata come la creatura perfetta, capace di farsi capire in cielo come in terra. Non da meno è l’utilizzo, nelle corti e nelle cappelle musicali, di melodie popolari e sacre per cantare l’Amor cortese per la Donna ideale.

Nascono proprio in questo periodo le grandi tradizioni paraliturgiche che ancora oggi sono vive nelle popolazioni più conservative, nelle quali tutt’ora il confine tra sacro e profano è davvero labile.

Cantoria Mevaniae è composta da Lorenzo Lolli, canto, salterio, organo portativo, percussioni, e Mario Lolli, liuto, ud, chitarrino, canto.
Dirigerà Elga Ciancaleoni.

Ago
9
ven
39° FERRAGOSTO SPOLETINO | Trekking urbano @ ritrovo presso le Scale mobili Ponzianina
Ago 9@18:00
<!--:it-->39° FERRAGOSTO SPOLETINO | Trekking urbano<!--:--><!--:en-->39° FERRAGOSTO SPOLETINO | MID-AUGUST EVENTS City Walk<!--:--> @ ritrovo presso le Scale mobili Ponzianina

39° FERRAGOSTO SPOLETINO

Ore 18:00 TREKKING URBANO (Appuntamento Scale mobili Ponzianina)
Spoleto, storie poco note in città. Vicoli e piazzette di Spoleto, i suoi personaggi, i loro nomi e la loro storia.
A cura di Irene Maturi

Quota di partecipazione: Trekking € 5,00

INFO E PRENOTAZIONI:
Tel. 0743/46484 – Cell. 331/8855493 – 349/3722424 E-mail: prospoleto@gmail.com

Anteprima 73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO | EINE KLEINE MUSIK: ESPAÑA
Ago 9@18:00
<!--:it-->Anteprima 73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO | EINE KLEINE MUSIK: ESPAÑA<!--:--><!--:en-->MUSIC PREVIEW OF SPOLETO OPERA SEASON | EINE KLEINE MUSIK: ESPAÑA<!--:-->

venerdì 9 agosto ore 18.00 | sabato 10 agosto ore 18.00 e ore 20.30
73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO
Teatro Caio Melisso

EINE KLEINE MUSIK: ESPAÑA
Anteprima musicale della Stagione Lirica

Quest’anno, dopo la Francia presentata nel 2018, la kermesse riguarderà la Spagna. Una serie di brani cantati su musiche di de Falla, Villa Lobos, Piazzolla e Albeniz, inframmezzati dalla lettura di poesie di Antonio Machado faranno da prologo alla messa in scena de EL RETABLO DE MAESE PEDRO di Manuel de Falla, nella trascrizione per pianoforte e voci dell’autore (ed.1934). Maestro concertatore ed interprete al pianoforte Mariachiara Grilli, la regia è affidata ad Alessio Pizzech, noto già allo Sperimentale e fresco di un allestimento tutt’altro che tradizionale di Rigoletto andato in scena a marzo al Teatro Comunale di Bologna. L’allestimento scenico sarà curato da Andrea Stanisci che firma anche le scene di Re di Donne e successivamente de Il Barbiere di Siviglia. El retablo de Maese Pedro è raramente messo in scena in Italia ed è stato per l’autore un modo per rifarsi ad una tradizione nazionale, composto con un criterio rigoroso. Il libretto è ricavato dal testo originale di Cervantes, alleggerendo in maniera opportuna i brani. Per il regista Pizzech: ”Don Chisciotte sarà un artista che si confronta con se stesso e con la propria arte. Una “follia” pensata insieme a Stanisci per declinarsi tra arte figurativa musica e teatro”.

Organizzazione:
Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”
Piazza Garibaldi – Ex Caserma Minervio
06049 Spoleto (PG)
Tel. +39.0743.220440 – +39.0743.221645
E-mail: teatrolirico@tls-belli.it
www.tls-belli.it

Per prenotazioni e vendita biglietti
Ticket Italia 0743.222889
www.ticketitalia.com Spoleto Box 25 – Piazza della Vittoria, 25 0743.47967
Per informazioni: 338.8562727

Incontri Musicali 2019 – concerti di musica da camera a cura di Spoleto Studi d’Arte @ Rocca Albornoziana
Ago 9@18:00–19:15
<!--:it-->Incontri Musicali 2019 - concerti di musica da camera a cura di Spoleto Studi d'Arte<!--:--><!--:en-->Incontri Musicali 2019 - chamber music concerts by Spoleto Studi d'Arte<!--:--> @ Rocca Albornoziana

INCONTRI MUSICALI
Rocca Albornoziana, dal 7 al 15 agosto
A cura di Spoleto Studi d’Arte

Mercoledì 7 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #1

Z. KODALY | INTERMEZZO PER TRIO D’ARCHI
J. SIBELIUS | TRIO D’ARCHI IN SOL MINORE
F. POULENC | “HÔTEL” from BANALITÉS
K. WEILL | “JE NE T’AIME PAS”
J. BRAHMS | TRIO PER CORNO, VIOLIN, E PIANOFORTE IN MI-BEMOLLE MAGGIORE, OP.40

Venerdì 9 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #2

S. RACHMANINOFF | TRIO ÉLÉGIAQUE N.1 IN SOL MINORE
J. VIGNERY | SONATA PER CORNO E PIANOFORTE, OP.7
A. VIVALDI | NISI DOMINUS, RV608

Domenica 11 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #3

D. SHOSTAKOVICH | SETTE ROMANZE SULLE POESIE DI ALEXANDER BLOCH
M. RAVEL | MA MÈRE L’OYE PER PIANOFORTE A QUATTRO MANI
J. HAYDN | QUARTETTO D’ARCHI IN FA MINORE, OP. 20 N.5

Martedì 13 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #4

S. PROKOFIEV | CINQUE MELODIE, OP.35
R. SCHUMANN | FRAUENLIEBE UND LEBEN, OP.42
W.A. MOZART | QUINTETTO PER CORNO, VIOLIN, DUE VIOLE E VIOLONCELLO IN MI-BEMOLLE MAGGIORE, K.407

Giovedì 15 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #5

R. GLIERE | DUE PEZZI PER CORNO E PIANOFORTE, OP.35
B. BARTOK | DUETTI PER DUE VIOLE, SZ.98
W. BOLCOLM | CABARET SONGS
F. MENDELSSOHN | SONATA PER VIOLONCELLO E PIANOFORTE N.2 IN RE MAGGIORE, OP.58

CONTATTI
Incontri Musicali Italia
Via Campo dei Fiori 70
Spoleto (PG) 06049

Telefono +1 (919) 607 3029
Email: incontri.musicali2@gmail.com

39° FERRAGOSTO SPOLETINO | Serata country @ The Roof Garden, Giro della Rocca
Ago 9@19:00
<!--:it-->39° FERRAGOSTO SPOLETINO | Serata country<!--:--><!--:en-->39° FERRAGOSTO SPOLETINO 2019 | MID-AUGUST EVENTS Country evening <!--:--> @ The Roof Garden, Giro della Rocca

Venerdì 9 agosto, ore 19.00
The Roof Garden, Giro della Rocca
39° FERRAGOSTO SPOLETINO

SERATA COUNTRY
Musica dal vivo con la Western Country Band con ballerini di country dance

Spettacolo + apericena € 12,00

INFO E PRENOTAZIONI:
Tel. 0743/46484 – Cell. 331/8855493 – 349/3722424 E-mail: prospoleto@gmail.com

Mezz’ora dopo la chiusura | IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA Visite guidate alla scoperta di Palazzo Collicola @ Palazzo Collicola
Ago 9@19:30

Mezz’ora dopo la chiusura
Visite guidate alla scoperta di Palazzo Collicola

A cura di: Sistema Museo

Mezz’ora dopo la chiusura, l’evento a cura di Sistema Museo, presenta un programma dedicato interamente al nuovo volto di Palazzo Collicola. Il programma dei venerdì dedicati a Palazzo Collicola e alla Galleria d’Arte Moderna di Spoleto “G. Carandente” si sviluppa nei mesi di agosto e settembre alle ore 19.30, con temi che illustrano al pubblico, cittadini e turisti, il nuovo allestimento della Galleria d’Arte Moderna a cura del Direttore Marco Tonelli, inaugurato lo scorso 29 giugno, del quale si potrà scoprire il nuovo concept per sale tematiche e le nuove acquisizioni.
Gli incontri dedicati alla scoperta del nuovo volto di Palazzo Collicola sono incentrati ciascuno su un diverso aspetto della collezione, grazie ai contributi di Professori universitari, artisti e storici dell’arte.

Gli incontri sono gratuiti
E’ consigliata la prenotazione

INFO: www.spoletocard.it – È consigliata la prenotazione entro le 13:00 del venerdì, telefonando allo 0743.46434 o inviando una mail a news.spoletomusei@sistemamuseo.it

Stagione Teatrale Regionale 2019 FITA – Federazione Italiana Teatro Amatori @ Arena Verde Attrezzato di Baiano di Spoleto, Via dell'Artigianato
Ago 9@21:15
<!--:it-->Stagione Teatrale Regionale 2019 FITA - Federazione Italiana Teatro Amatori<!--:--> @ Arena Verde Attrezzato di Baiano di Spoleto, Via dell'Artigianato

Prosegue la Stagione Teatrale Regionale FITA Umbria 2019, organizzata dal Comitato Regionale della Federazione Italiana Teatro Amatori, con il patrocinio della Regione Umbria, a Baiano di Spoleto, presso l’Arena del Verde Attrezzato, via dell’Artigiano.

Gli appuntamenti sono: VENERDì 2 agosto con lo spettacolo BIDIDI BODIDI BILLO – Serata di Cabaret (compagnia Beck e Jack – Porano); DOMENICA 4 agosto con lo spettacolo NOI IN QUANTO DONNE di Walter Toppetti (compagnia teatrale Teatrodicolle – Perugia); VENERDì 9 agosto con lo spettacolo NEMICI COME PRIMA di Gianni Clementi (Compagnia Teatrale Arca – Trevi); DOMENICA 11 agosto con lo spettacolo CHI VA PE FREGÀ ARMANE FREGATU di Danilo Chiodetti (Compagnia Teatrale La Traussa).

Per info: umbria@fitateatro.it
Tutti gli spettacoli si terranno presso l’Arena Verde Attrezzato di Baiano di Spoleto, via dell’artigianato, ore 21:15.

Posto non numerato 5€

La FITA, Federazione Italiana Teatro Amatori, raggruppa a livello nazionale le associazioni culturali, artistiche ed in particolare di teatro amatoriale, presenti nei singoli territori; si dichiara inoltre senza fini di lucro, apartitica e aconfessionale.
Ha lo scopo di stimolare e sostenere la crescita morale, spirituale e culturale dell’uomo attraverso ogni espressione dello spettacolo realizzato con carattere di amatorialità. Promuove la diffusione dell’arte teatrale e dello spettacolo in ogni sua forma, nonché l’utilizzo, la gestione ed il recupero, degli spazi teatrali e/o teatrabili.
Ad oggi risultano affiliati in tutta Italia quasi 1.500 associazioni artistiche per un totale di oltre 20.000 soci; numerose sono le compagnie spoletine affiliate alla Federazione.

Ago
10
sab
39° FERRAGOSTO SPOLETINO | Aspettando le stelle cadenti @ trekking urbano e cena in Corso Mazzini
Ago 10@18:00
<!--:it-->39° FERRAGOSTO SPOLETINO | Aspettando le stelle cadenti<!--:--><!--:en-->39° FERRAGOSTO SPOLETINO | MID-AUGUST EVENTS Waiting for the shooting stars<!--:--> @ trekking urbano e cena in Corso Mazzini

39° FERRAGOSTO SPOLETINO

Sabato 10 agosto
ASPETTANDO LE STELLE CADENTI

Ore 18:00 UN POMERIGGIO TRA ARTE, MUSICA E POESIA (Appuntamento in Via Saffi)
Filippo Lippi (Firenze 1406 – Spoleto 1469): L’uomo, il pittore. Un ricordo dell’artista nel 550° anniversario.
A cura di Caterina Sapori, con la partecipazione di Roberto Quirino, Stefano Chiampo, Paola Benedetti del Rio, Camilla Mariani Zucchi

Quota di partecipazione: Trekking € 10,00

Ore 20:30 CENA SOTTO LE STELLE – Corso Mazzini
Catering Ristorante Sabatini “Il Giardino del Corso”

Quota di partecipazione: Cena Soci: € 28,00 – Cena Non Soci € 30,00

INFO E PRENOTAZIONI:
Tel. 0743/46484 – Cell. 331/8855493 – 349/3722424 E-mail: prospoleto@gmail.com

Anteprima 73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO | EINE KLEINE MUSIK: ESPAÑA
Ago 10@18:00
<!--:it-->Anteprima 73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO | EINE KLEINE MUSIK: ESPAÑA<!--:--><!--:en-->MUSIC PREVIEW OF SPOLETO OPERA SEASON | EINE KLEINE MUSIK: ESPAÑA<!--:-->

venerdì 9 agosto ore 18.00 | sabato 10 agosto ore 18.00 e ore 20.30
73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO
Teatro Caio Melisso

EINE KLEINE MUSIK: ESPAÑA
Anteprima musicale della Stagione Lirica

Quest’anno, dopo la Francia presentata nel 2018, la kermesse riguarderà la Spagna. Una serie di brani cantati su musiche di de Falla, Villa Lobos, Piazzolla e Albeniz, inframmezzati dalla lettura di poesie di Antonio Machado faranno da prologo alla messa in scena de EL RETABLO DE MAESE PEDRO di Manuel de Falla, nella trascrizione per pianoforte e voci dell’autore (ed.1934). Maestro concertatore ed interprete al pianoforte Mariachiara Grilli, la regia è affidata ad Alessio Pizzech, noto già allo Sperimentale e fresco di un allestimento tutt’altro che tradizionale di Rigoletto andato in scena a marzo al Teatro Comunale di Bologna. L’allestimento scenico sarà curato da Andrea Stanisci che firma anche le scene di Re di Donne e successivamente de Il Barbiere di Siviglia. El retablo de Maese Pedro è raramente messo in scena in Italia ed è stato per l’autore un modo per rifarsi ad una tradizione nazionale, composto con un criterio rigoroso. Il libretto è ricavato dal testo originale di Cervantes, alleggerendo in maniera opportuna i brani. Per il regista Pizzech: ”Don Chisciotte sarà un artista che si confronta con se stesso e con la propria arte. Una “follia” pensata insieme a Stanisci per declinarsi tra arte figurativa musica e teatro”.

Organizzazione:
Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”
Piazza Garibaldi – Ex Caserma Minervio
06049 Spoleto (PG)
Tel. +39.0743.220440 – +39.0743.221645
E-mail: teatrolirico@tls-belli.it
www.tls-belli.it

Per prenotazioni e vendita biglietti
Ticket Italia 0743.222889
www.ticketitalia.com Spoleto Box 25 – Piazza della Vittoria, 25 0743.47967
Per informazioni: 338.8562727

Anteprima 73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO | EINE KLEINE MUSIK: ESPAÑA
Ago 10@20:30
<!--:it-->Anteprima 73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO | EINE KLEINE MUSIK: ESPAÑA<!--:--><!--:en-->MUSIC PREVIEW OF SPOLETO OPERA SEASON | EINE KLEINE MUSIK: ESPAÑA<!--:-->

venerdì 9 agosto ore 18.00 | sabato 10 agosto ore 18.00 e ore 20.30
73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO
Teatro Caio Melisso

EINE KLEINE MUSIK: ESPAÑA
Anteprima musicale della Stagione Lirica

Quest’anno, dopo la Francia presentata nel 2018, la kermesse riguarderà la Spagna. Una serie di brani cantati su musiche di de Falla, Villa Lobos, Piazzolla e Albeniz, inframmezzati dalla lettura di poesie di Antonio Machado faranno da prologo alla messa in scena de EL RETABLO DE MAESE PEDRO di Manuel de Falla, nella trascrizione per pianoforte e voci dell’autore (ed.1934). Maestro concertatore ed interprete al pianoforte Mariachiara Grilli, la regia è affidata ad Alessio Pizzech, noto già allo Sperimentale e fresco di un allestimento tutt’altro che tradizionale di Rigoletto andato in scena a marzo al Teatro Comunale di Bologna. L’allestimento scenico sarà curato da Andrea Stanisci che firma anche le scene di Re di Donne e successivamente de Il Barbiere di Siviglia. El retablo de Maese Pedro è raramente messo in scena in Italia ed è stato per l’autore un modo per rifarsi ad una tradizione nazionale, composto con un criterio rigoroso. Il libretto è ricavato dal testo originale di Cervantes, alleggerendo in maniera opportuna i brani. Per il regista Pizzech: ”Don Chisciotte sarà un artista che si confronta con se stesso e con la propria arte. Una “follia” pensata insieme a Stanisci per declinarsi tra arte figurativa musica e teatro”.

Organizzazione:
Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”
Piazza Garibaldi – Ex Caserma Minervio
06049 Spoleto (PG)
Tel. +39.0743.220440 – +39.0743.221645
E-mail: teatrolirico@tls-belli.it
www.tls-belli.it

Per prenotazioni e vendita biglietti
Ticket Italia 0743.222889
www.ticketitalia.com Spoleto Box 25 – Piazza della Vittoria, 25 0743.47967
Per informazioni: 338.8562727

Ago
11
dom
Visita Guidata Tematica SPOLETOCARD @ Spoleto
Ago 11@11:30

Acquistando la Spoleto Card si può partecipare alle visite guidate tematiche al patrimonio culturale della città di Spoleto con una tariffa agevolata di € 3,00 a persona.

Coloro che non hanno la Spoleto Card potranno comunque partecipare alle visite guidate tematiche al costo di € 4 a persona (oltre il biglietto del museo, dove è previsto).

La Spoleto Card è il biglietto integrato che permette di visitare i 5 musei e 1 chiesa.
La Spoleto Card si acquista presso i musei cittadini e gli alberghi convenzionati.
Red Card: € 9,50
Green Card: € 8,00 (dai 15 ai 25 anni, oltre 65 anni, gruppi di almeno 15 persone)

A cura di: Sistema Museo, in collaborazione con il Comune di Spoleto.

Per informazioni: www.spoletocard.it

Incontri Musicali 2019 – concerti di musica da camera a cura di Spoleto Studi d’Arte @ Rocca Albornoziana
Ago 11@18:00–19:15
<!--:it-->Incontri Musicali 2019 - concerti di musica da camera a cura di Spoleto Studi d'Arte<!--:--><!--:en-->Incontri Musicali 2019 - chamber music concerts by Spoleto Studi d'Arte<!--:--> @ Rocca Albornoziana

INCONTRI MUSICALI
Rocca Albornoziana, dal 7 al 15 agosto
A cura di Spoleto Studi d’Arte

Mercoledì 7 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #1

Z. KODALY | INTERMEZZO PER TRIO D’ARCHI
J. SIBELIUS | TRIO D’ARCHI IN SOL MINORE
F. POULENC | “HÔTEL” from BANALITÉS
K. WEILL | “JE NE T’AIME PAS”
J. BRAHMS | TRIO PER CORNO, VIOLIN, E PIANOFORTE IN MI-BEMOLLE MAGGIORE, OP.40

Venerdì 9 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #2

S. RACHMANINOFF | TRIO ÉLÉGIAQUE N.1 IN SOL MINORE
J. VIGNERY | SONATA PER CORNO E PIANOFORTE, OP.7
A. VIVALDI | NISI DOMINUS, RV608

Domenica 11 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #3

D. SHOSTAKOVICH | SETTE ROMANZE SULLE POESIE DI ALEXANDER BLOCH
M. RAVEL | MA MÈRE L’OYE PER PIANOFORTE A QUATTRO MANI
J. HAYDN | QUARTETTO D’ARCHI IN FA MINORE, OP. 20 N.5

Martedì 13 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #4

S. PROKOFIEV | CINQUE MELODIE, OP.35
R. SCHUMANN | FRAUENLIEBE UND LEBEN, OP.42
W.A. MOZART | QUINTETTO PER CORNO, VIOLIN, DUE VIOLE E VIOLONCELLO IN MI-BEMOLLE MAGGIORE, K.407

Giovedì 15 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #5

R. GLIERE | DUE PEZZI PER CORNO E PIANOFORTE, OP.35
B. BARTOK | DUETTI PER DUE VIOLE, SZ.98
W. BOLCOLM | CABARET SONGS
F. MENDELSSOHN | SONATA PER VIOLONCELLO E PIANOFORTE N.2 IN RE MAGGIORE, OP.58

CONTATTI
Incontri Musicali Italia
Via Campo dei Fiori 70
Spoleto (PG) 06049

Telefono +1 (919) 607 3029
Email: incontri.musicali2@gmail.com

Stagione Teatrale Regionale 2019 FITA – Federazione Italiana Teatro Amatori @ Arena Verde Attrezzato di Baiano di Spoleto, Via dell'Artigianato
Ago 11@21:15
<!--:it-->Stagione Teatrale Regionale 2019 FITA - Federazione Italiana Teatro Amatori<!--:--> @ Arena Verde Attrezzato di Baiano di Spoleto, Via dell'Artigianato

Prosegue la Stagione Teatrale Regionale FITA Umbria 2019, organizzata dal Comitato Regionale della Federazione Italiana Teatro Amatori, con il patrocinio della Regione Umbria, a Baiano di Spoleto, presso l’Arena del Verde Attrezzato, via dell’Artigiano.

Gli appuntamenti sono: VENERDì 2 agosto con lo spettacolo BIDIDI BODIDI BILLO – Serata di Cabaret (compagnia Beck e Jack – Porano); DOMENICA 4 agosto con lo spettacolo NOI IN QUANTO DONNE di Walter Toppetti (compagnia teatrale Teatrodicolle – Perugia); VENERDì 9 agosto con lo spettacolo NEMICI COME PRIMA di Gianni Clementi (Compagnia Teatrale Arca – Trevi); DOMENICA 11 agosto con lo spettacolo CHI VA PE FREGÀ ARMANE FREGATU di Danilo Chiodetti (Compagnia Teatrale La Traussa).

Per info: umbria@fitateatro.it
Tutti gli spettacoli si terranno presso l’Arena Verde Attrezzato di Baiano di Spoleto, via dell’artigianato, ore 21:15.

Posto non numerato 5€

La FITA, Federazione Italiana Teatro Amatori, raggruppa a livello nazionale le associazioni culturali, artistiche ed in particolare di teatro amatoriale, presenti nei singoli territori; si dichiara inoltre senza fini di lucro, apartitica e aconfessionale.
Ha lo scopo di stimolare e sostenere la crescita morale, spirituale e culturale dell’uomo attraverso ogni espressione dello spettacolo realizzato con carattere di amatorialità. Promuove la diffusione dell’arte teatrale e dello spettacolo in ogni sua forma, nonché l’utilizzo, la gestione ed il recupero, degli spazi teatrali e/o teatrabili.
Ad oggi risultano affiliati in tutta Italia quasi 1.500 associazioni artistiche per un totale di oltre 20.000 soci; numerose sono le compagnie spoletine affiliate alla Federazione.

39° FERRAGOSTO SPOLETINO | Spoleto Cinema – Il sogno hollywoodiano della città del festival @ Casina dell’Ippocastano
Ago 11@21:30
<!--:it-->39° FERRAGOSTO SPOLETINO | Spoleto Cinema – Il sogno hollywoodiano della città del festival<!--:--><!--:en-->39° FERRAGOSTO SPOLETINO | MID-AUGUST EVENTS Spoleto Cinema - The Holywoodian dream of the City of the Festival<!--:--> @ Casina dell’Ippocastano

Domenica 11 agosto, ore 21.30
Casina dell’Ippocastano
39° FERRAGOSTO SPOLETINO

SPOLETO CINEMA – Il sogno hollywoodiano della città del festival
Frammenti dei principali film girati a Spoleto
Presentano Antonella Manni e Fausto Manasse

Ingresso libero

Info: Associazione Pro Loco di Spoleto “A. Busetti” – Via Minervio 2 – Tel. e Fax 0743 46484 – Mob. 331 8855493 – prospoleto@gmail.com

Ago
12
lun
19a Festa Paesana @ Protte
Ago 12–Ago 18 giorno intero

Fraz. Protte, dal 12 al 18 agosto 2019
19a Festa Paesana
Serate danzanti, stand gastronomici, giochi popolari.

Organizzazione: Proloco Protte
Info: pagina Facebook Proloco Protte

39° FERRAGOSTO SPOLETINO | Emozioni e note, concerto per Cristian @ Casina dell’Ippocastano
Ago 12@21:30
<!--:it-->39° FERRAGOSTO SPOLETINO | Emozioni e note, concerto per Cristian<!--:--><!--:en-->39° FERRAGOSTO SPOLETINO | MID-AUGUST EVENTS Emotions and notes, concert for Cristian<!--:--> @ Casina dell’Ippocastano

Lunedì 12 agosto, ore 21.30
Casina dell’Ippocastano
39° FERRAGOSTO SPOLETINO
Emozioni e note, concerto per Cristian

Ingresso libero

Info: Associazione Pro Loco di Spoleto “A. Busetti” – Via Minervio 2 – Tel. e Fax 0743 46484 – Mob. 331 8855493 – prospoleto@gmail.com

Ago
13
mar
39° FERRAGOSTO SPOLETINO | Sfilata di moda vintage @ Casina dell’Ippocastano
Ago 13@18:00
<!--:it-->39° FERRAGOSTO SPOLETINO | Sfilata di moda vintage<!--:--><!--:en-->39° FERRAGOSTO SPOLETINO | MID-AUGUST EVENTS Vintage Fashion Show<!--:--> @ Casina dell’Ippocastano

Martedì 13 agosto, ore 18.00
Casina dell’Ippocastano
39° FERRAGOSTO SPOLETINO
Sfilata di moda vintage

Ingresso libero

Info: Associazione Pro Loco di Spoleto “A. Busetti” – Via Minervio 2 – Tel. e Fax 0743 46484 – Mob. 331 8855493 – prospoleto@gmail.com

Incontri Musicali 2019 – concerti di musica da camera a cura di Spoleto Studi d’Arte @ Rocca Albornoziana
Ago 13@18:00–19:15
<!--:it-->Incontri Musicali 2019 - concerti di musica da camera a cura di Spoleto Studi d'Arte<!--:--><!--:en-->Incontri Musicali 2019 - chamber music concerts by Spoleto Studi d'Arte<!--:--> @ Rocca Albornoziana

INCONTRI MUSICALI
Rocca Albornoziana, dal 7 al 15 agosto
A cura di Spoleto Studi d’Arte

Mercoledì 7 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #1

Z. KODALY | INTERMEZZO PER TRIO D’ARCHI
J. SIBELIUS | TRIO D’ARCHI IN SOL MINORE
F. POULENC | “HÔTEL” from BANALITÉS
K. WEILL | “JE NE T’AIME PAS”
J. BRAHMS | TRIO PER CORNO, VIOLIN, E PIANOFORTE IN MI-BEMOLLE MAGGIORE, OP.40

Venerdì 9 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #2

S. RACHMANINOFF | TRIO ÉLÉGIAQUE N.1 IN SOL MINORE
J. VIGNERY | SONATA PER CORNO E PIANOFORTE, OP.7
A. VIVALDI | NISI DOMINUS, RV608

Domenica 11 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #3

D. SHOSTAKOVICH | SETTE ROMANZE SULLE POESIE DI ALEXANDER BLOCH
M. RAVEL | MA MÈRE L’OYE PER PIANOFORTE A QUATTRO MANI
J. HAYDN | QUARTETTO D’ARCHI IN FA MINORE, OP. 20 N.5

Martedì 13 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #4

S. PROKOFIEV | CINQUE MELODIE, OP.35
R. SCHUMANN | FRAUENLIEBE UND LEBEN, OP.42
W.A. MOZART | QUINTETTO PER CORNO, VIOLIN, DUE VIOLE E VIOLONCELLO IN MI-BEMOLLE MAGGIORE, K.407

Giovedì 15 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #5

R. GLIERE | DUE PEZZI PER CORNO E PIANOFORTE, OP.35
B. BARTOK | DUETTI PER DUE VIOLE, SZ.98
W. BOLCOLM | CABARET SONGS
F. MENDELSSOHN | SONATA PER VIOLONCELLO E PIANOFORTE N.2 IN RE MAGGIORE, OP.58

CONTATTI
Incontri Musicali Italia
Via Campo dei Fiori 70
Spoleto (PG) 06049

Telefono +1 (919) 607 3029
Email: incontri.musicali2@gmail.com

Lab420 | Incontri conviviali con intrattenimento musicale @ The Roof Garden - Piazza Campello / Via del Ponte
Ago 13@22:00
<!--:it-->Lab420 | Incontri conviviali con intrattenimento musicale<!--:--><!--:en-->Lab420 | Convivial meetings with musical entertainment<!--:--> @ The Roof Garden - Piazza Campello / Via del Ponte

The Roof Garden – Piazza Campello / Via del Ponte
13 e 14 agosto 2019, ore 22.00
Lab420 | Incontri conviviali con intrattenimento musicale

Ago
14
mer
Musica Swing anni ‘30-’40 | Remember Band @ Largo Ferrer
Ago 14@18:00
<!--:it-->Musica Swing anni ‘30-’40 | Remember Band<!--:--><!--:en-->30s and 40s Swing Music | Remember Band<!--:--> @ Largo Ferrer

Mercoledì 14 agosto, ore 18.00
Largo Ferrer
Musica Swing anni ‘30-’40
Concerto della Remember Band

39° FERRAGOSTO SPOLETINO | Ricordando Alberto Talegalli @ Casina dell'Ippocastano
Ago 14@21:30
<!--:it-->39° FERRAGOSTO SPOLETINO | Ricordando Alberto Talegalli<!--:--><!--:en-->39° FERRAGOSTO SPOLETINO | MID-AUGUST EVENTS Remembering Alberto Talegalli<!--:--> @ Casina dell'Ippocastano

Mercoledì 14 agosto, ore 21.30
Casina dell’Ippocastano
39° FERRAGOSTO SPOLETINO

RICORDANDO ALBERTO TALEGALLI
Proiezione audio e video di monologhi e filmati
Nel corso della serata verrà assegnato il 28° Premio Alberto Talegalli (a cura della Pro Loco di Eggi)

Ingresso libero
Apericena € 15,00

Info: Associazione Pro Loco di Spoleto “A. Busetti” – Via Minervio 2 – Tel. e Fax 0743 46484 – Mob. 331 8855493 – prospoleto@gmail.com

Lab420 | Incontri conviviali con intrattenimento musicale @ The Roof Garden - Piazza Campello / Via del Ponte
Ago 14@22:00
<!--:it-->Lab420 | Incontri conviviali con intrattenimento musicale<!--:--><!--:en-->Lab420 | Convivial meetings with musical entertainment<!--:--> @ The Roof Garden - Piazza Campello / Via del Ponte

The Roof Garden – Piazza Campello / Via del Ponte
13 e 14 agosto 2019, ore 22.00
Lab420 | Incontri conviviali con intrattenimento musicale

Ago
15
gio
Visita Guidata Tematica SPOLETOCARD @ Spoleto
Ago 15@16:30

Acquistando la Spoleto Card si può partecipare alle visite guidate tematiche al patrimonio culturale della città di Spoleto con una tariffa agevolata di € 3,00 a persona.

Coloro che non hanno la Spoleto Card potranno comunque partecipare alle visite guidate tematiche al costo di € 4 a persona (oltre il biglietto del museo, dove è previsto).

La Spoleto Card è il biglietto integrato che permette di visitare i 5 musei e 1 chiesa.
La Spoleto Card si acquista presso i musei cittadini e gli alberghi convenzionati.
Red Card: € 9,50
Green Card: € 8,00 (dai 15 ai 25 anni, oltre 65 anni, gruppi di almeno 15 persone)

A cura di: Sistema Museo, in collaborazione con il Comune di Spoleto.

Per informazioni: www.spoletocard.it

Incontri Musicali 2019 – concerti di musica da camera a cura di Spoleto Studi d’Arte @ Rocca Albornoziana
Ago 15@18:00–19:15
<!--:it-->Incontri Musicali 2019 - concerti di musica da camera a cura di Spoleto Studi d'Arte<!--:--><!--:en-->Incontri Musicali 2019 - chamber music concerts by Spoleto Studi d'Arte<!--:--> @ Rocca Albornoziana

INCONTRI MUSICALI
Rocca Albornoziana, dal 7 al 15 agosto
A cura di Spoleto Studi d’Arte

Mercoledì 7 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #1

Z. KODALY | INTERMEZZO PER TRIO D’ARCHI
J. SIBELIUS | TRIO D’ARCHI IN SOL MINORE
F. POULENC | “HÔTEL” from BANALITÉS
K. WEILL | “JE NE T’AIME PAS”
J. BRAHMS | TRIO PER CORNO, VIOLIN, E PIANOFORTE IN MI-BEMOLLE MAGGIORE, OP.40

Venerdì 9 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #2

S. RACHMANINOFF | TRIO ÉLÉGIAQUE N.1 IN SOL MINORE
J. VIGNERY | SONATA PER CORNO E PIANOFORTE, OP.7
A. VIVALDI | NISI DOMINUS, RV608

Domenica 11 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #3

D. SHOSTAKOVICH | SETTE ROMANZE SULLE POESIE DI ALEXANDER BLOCH
M. RAVEL | MA MÈRE L’OYE PER PIANOFORTE A QUATTRO MANI
J. HAYDN | QUARTETTO D’ARCHI IN FA MINORE, OP. 20 N.5

Martedì 13 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #4

S. PROKOFIEV | CINQUE MELODIE, OP.35
R. SCHUMANN | FRAUENLIEBE UND LEBEN, OP.42
W.A. MOZART | QUINTETTO PER CORNO, VIOLIN, DUE VIOLE E VIOLONCELLO IN MI-BEMOLLE MAGGIORE, K.407

Giovedì 15 agosto 2019, ore 18.00
Incontro #5

R. GLIERE | DUE PEZZI PER CORNO E PIANOFORTE, OP.35
B. BARTOK | DUETTI PER DUE VIOLE, SZ.98
W. BOLCOLM | CABARET SONGS
F. MENDELSSOHN | SONATA PER VIOLONCELLO E PIANOFORTE N.2 IN RE MAGGIORE, OP.58

CONTATTI
Incontri Musicali Italia
Via Campo dei Fiori 70
Spoleto (PG) 06049

Telefono +1 (919) 607 3029
Email: incontri.musicali2@gmail.com

39° FERRAGOSTO SPOLETINO | Tombola e Lotteria @ Piazza del Mercato
Ago 15@22:00
<!--:it-->39° FERRAGOSTO SPOLETINO | Tombola e Lotteria<!--:--><!--:en-->39° FERRAGOSTO SPOLETINO | MID-AUGUST EVENTS Tombola and Lottery<!--:--> @ Piazza del Mercato

Giovedì 15 agosto
Piazza del Mercato
39° FERRAGOSTO SPOLETINO

Ore 18:00 Piazza del Mercato
CONCERTO DEGLI “APACHE”
Tutto iniziò sotto l’Arco di Druso, erano gli anni ’60…e continua ancora oggi con lo stesso entusiasmo!
Giampaolo Mariani Zucchi – Giampaolo Loreti – Giuseppe Raus – Vittorio Marotta – Pino Belmondo

Ore 22:00 Piazza del Mercato
GRANDE ESTRAZIONE TOMBOLA E LOTTERIA DI FERRAGOSTO
con lo storico Tabellone della Tombola!
Costo biglietto tombola: € 2,50

PREMI TOMBOLA DI FERRAGOSTO 2019
1° Tombola € 1.000,00 Quaterna € 200,00
2° Tombola € 300,00 Cinquina € 300,00
LOTTERIA DI FERRAGOSTO 2019 CON 10 RICCHI PREMI

Info: Associazione Pro Loco di Spoleto “A. Busetti” – Via Minervio 2 – Tel. e Fax 0743 46484 – Mob. 331 8855493 – prospoleto@gmail.com

Ago
16
ven
Mezz’ora dopo la chiusura | IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA Visite guidate alla scoperta di Palazzo Collicola @ Palazzo Collicola
Ago 16@19:30

Mezz’ora dopo la chiusura
Visite guidate alla scoperta di Palazzo Collicola

A cura di: Sistema Museo

Mezz’ora dopo la chiusura, l’evento a cura di Sistema Museo, presenta un programma dedicato interamente al nuovo volto di Palazzo Collicola. Il programma dei venerdì dedicati a Palazzo Collicola e alla Galleria d’Arte Moderna di Spoleto “G. Carandente” si sviluppa nei mesi di agosto e settembre alle ore 19.30, con temi che illustrano al pubblico, cittadini e turisti, il nuovo allestimento della Galleria d’Arte Moderna a cura del Direttore Marco Tonelli, inaugurato lo scorso 29 giugno, del quale si potrà scoprire il nuovo concept per sale tematiche e le nuove acquisizioni.
Gli incontri dedicati alla scoperta del nuovo volto di Palazzo Collicola sono incentrati ciascuno su un diverso aspetto della collezione, grazie ai contributi di Professori universitari, artisti e storici dell’arte.

Gli incontri sono gratuiti
E’ consigliata la prenotazione

INFO: www.spoletocard.it – È consigliata la prenotazione entro le 13:00 del venerdì, telefonando allo 0743.46434 o inviando una mail a news.spoletomusei@sistemamuseo.it

Ago
18
dom
La Rocca all’alba: Concerti @ Rocca Albornoz
Ago 18@06:15
<!--:it-->La Rocca all'alba: Concerti<!--:--><!--:en-->The Fortress at dawn: Concerts<!--:--> @ Rocca Albornoz

LA ROCCA ALL’ALBA: CONCERTI

Domenica 18 agosto, ore 06.20
Cinema, Jazz e Tango: Emozione d’Estate. Il Sax di Federico Mondelci con UmbriaEnsemble

Sabato 24 agosto, ore 06.30
“Le Follie di Paganini”, alle radici del virtuosismo strumentale

A cura di UmbriaEnsemble
Ingresso gratuito

Visita Guidata Tematica SPOLETOCARD @ Spoleto
Ago 18@16:30

Acquistando la Spoleto Card si può partecipare alle visite guidate tematiche al patrimonio culturale della città di Spoleto con una tariffa agevolata di € 3,00 a persona.

Coloro che non hanno la Spoleto Card potranno comunque partecipare alle visite guidate tematiche al costo di € 4 a persona (oltre il biglietto del museo, dove è previsto).

La Spoleto Card è il biglietto integrato che permette di visitare i 5 musei e 1 chiesa.
La Spoleto Card si acquista presso i musei cittadini e gli alberghi convenzionati.
Red Card: € 9,50
Green Card: € 8,00 (dai 15 ai 25 anni, oltre 65 anni, gruppi di almeno 15 persone)

A cura di: Sistema Museo, in collaborazione con il Comune di Spoleto.

Per informazioni: www.spoletocard.it

Ago
20
mar
Immaginario & Immaginazioni | Letture all’imbrunire del Maggio d’Estate @ Cortile di Palazzo Collicola
Ago 20@19:00
<!--:it-->Immaginario & Immaginazioni | Letture all’imbrunire del Maggio d’Estate<!--:--><!--:en-->Imaginary & Imaginations | OUR DREAMS<!--:--> @ Cortile di Palazzo Collicola

Martedì 20 agosto, ore 19.00
Cortile di Palazzo Collicola
Immaginario & Immaginazioni
Letture all’imbrunire del Maggio d’Estate

I nostri sogni

Ago
21
mer
NOTE LETTERE | Colori Francesi @ Centro Civico San Nicolò
Ago 21@21:00
<!--:it-->NOTE LETTERE | Colori Francesi<!--:--><!--:en-->NOTES AND LETTERS | French Colours<!--:--> @ Centro Civico San Nicolò

Mercoledì 21 agosto, ore 21.00
Centro Civico di San Nicolò
Note Lettere | Colori francesi
con Maria Rosaria Omaggio e Andrea Tomasini
A cura del Teatro Lirico Sperimentale TLS

Ago
23
ven
Sagra delle carni tipiche spoletine e della frittella @ Fraz. Baiano di Spoleto
Ago 23–Set 1 giorno intero

Fraz. Baiano, dal 23 agosto al 1 settembre 2019
SAGRA DELLE CARNI TIPICHE SPOLETINE E DELLA FRITTELLA
Serate danzanti, spettacoli, escursioni, stand gastronomici.

Apertura taverna ore 19.30
Organizzazione: Pro Loco di Baiano
Facebook: Sagra delle Carni Tipiche Spoletine e della Frittella

Mezz’ora dopo la chiusura | IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA Visite guidate alla scoperta di Palazzo Collicola @ Palazzo Collicola
Ago 23@19:30

Mezz’ora dopo la chiusura
Visite guidate alla scoperta di Palazzo Collicola

A cura di: Sistema Museo

Mezz’ora dopo la chiusura, l’evento a cura di Sistema Museo, presenta un programma dedicato interamente al nuovo volto di Palazzo Collicola. Il programma dei venerdì dedicati a Palazzo Collicola e alla Galleria d’Arte Moderna di Spoleto “G. Carandente” si sviluppa nei mesi di agosto e settembre alle ore 19.30, con temi che illustrano al pubblico, cittadini e turisti, il nuovo allestimento della Galleria d’Arte Moderna a cura del Direttore Marco Tonelli, inaugurato lo scorso 29 giugno, del quale si potrà scoprire il nuovo concept per sale tematiche e le nuove acquisizioni.
Gli incontri dedicati alla scoperta del nuovo volto di Palazzo Collicola sono incentrati ciascuno su un diverso aspetto della collezione, grazie ai contributi di Professori universitari, artisti e storici dell’arte.

Gli incontri sono gratuiti
E’ consigliata la prenotazione

INFO: www.spoletocard.it – È consigliata la prenotazione entro le 13:00 del venerdì, telefonando allo 0743.46434 o inviando una mail a news.spoletomusei@sistemamuseo.it

Ago
24
sab
La Rocca all’alba: Concerti @ Rocca Albornoz
Ago 24@06:30
<!--:it-->La Rocca all'alba: Concerti<!--:--><!--:en-->The Fortress at dawn: Concerts<!--:--> @ Rocca Albornoz

LA ROCCA ALL’ALBA: CONCERTI

Domenica 18 agosto, ore 06.20
Cinema, Jazz e Tango: Emozione d’Estate. Il Sax di Federico Mondelci con UmbriaEnsemble

Sabato 24 agosto, ore 06.30
“Le Follie di Paganini”, alle radici del virtuosismo strumentale

A cura di UmbriaEnsemble
Ingresso gratuito

Ago
25
dom
39° FERRAGOSTO SPOLETINO | Alla scoperta delle tradizioni @ Loc. Montebibico
Ago 25@10:00
<!--:it-->39° FERRAGOSTO SPOLETINO | Alla scoperta delle tradizioni<!--:--><!--:en-->39° FERRAGOSTO SPOLETINO | MID-AUGUST EVENTS To the discovery of traditions<!--:--> @ Loc. Montebibico

Domenica 25 agosto
Loc. Montebibico
39° FERRAGOSTO SPOLETINO

ALLA SCOPERTA DELLE TRADIZIONI – “Patate: arcacciate, cotte e magnate”

Ore 10:00 Incontro presso l’incrocio di Torrecola, SS verso Terni, si proseguirà verso Acquaiura.
Arrivo sul campo, raccolta delle patate e se si trova, cicoria!
Durante la raccolta verrà offerta della bruschetta e pane strisciato con pomodoro

Ore 12:30 Pranzo presso il Ristorante La Luna Piena di Montebibico
Menù: Antipasto del Campo – Tagliatelle alla Contadina con verdure – Gnocchi al sugo d’oca – Arrosto di Montagna – Patate del Contadino – Insalata mista – dolce – acqua – vino – caffè

Quota di partecipazione: Bambini fino a 5 anni gratis – Bambini fino a 10 anni € 12,00 Adulti Soci € 20,00 – Non soci € 22,00

INFO E PRENOTAZIONI:
Tel. 0743/46484 – Cell. 331/8855493 – 349/3722424 E-mail: prospoleto@gmail.com

Visita Guidata Tematica SPOLETOCARD @ Spoleto
Ago 25@11:30

Acquistando la Spoleto Card si può partecipare alle visite guidate tematiche al patrimonio culturale della città di Spoleto con una tariffa agevolata di € 3,00 a persona.

Coloro che non hanno la Spoleto Card potranno comunque partecipare alle visite guidate tematiche al costo di € 4 a persona (oltre il biglietto del museo, dove è previsto).

La Spoleto Card è il biglietto integrato che permette di visitare i 5 musei e 1 chiesa.
La Spoleto Card si acquista presso i musei cittadini e gli alberghi convenzionati.
Red Card: € 9,50
Green Card: € 8,00 (dai 15 ai 25 anni, oltre 65 anni, gruppi di almeno 15 persone)

A cura di: Sistema Museo, in collaborazione con il Comune di Spoleto.

Per informazioni: www.spoletocard.it

Ago
27
mar
Immaginario & Immaginazioni | Letture all’imbrunire del Maggio d’Estate @ Cortile di Palazzo Collicola
Ago 27@19:00
<!--:it-->Immaginario & Immaginazioni | Letture all’imbrunire del Maggio d’Estate<!--:--><!--:en-->Imaginary & Imaginations | Readings at dusk <!--:--> @ Cortile di Palazzo Collicola

Martedì 27 agosto, ore 19.00
Cortile di Palazzo Collicola
Immaginario & Immaginazioni
Letture all’imbrunire del Maggio d’Estate

LA NOSTRA LUNA

Terzo appuntamento in cartellone per le letture del Maggio d’estate “Immaginario e immaginazioni”: le letture all’imbrunire di martedì 27 agosto alle ore 19 nel cortile di Palazzo Collicola, sono dedicate, dopo gli incubi e la fantascienza, alla “Nostra Luna”.

L’inizio delle letture è previsto alle 19 presso il cortile di Palazzo Collicola, alle 20.45 è prevista una breve pausa con spuntino e alle 23.30 la serata si chiuderà.

Le letture all’Imbrunire del Maggio d’estate sono come ormai da tradizione organizzate dalle Biblioteche comunali Carducci e Carandente con la collaborazione di Andrea Tomasini.

Ago
28
mer
Contaminazioni napoletane: parole e musica @ Palazzo Collicola
Ago 28@19:00
<!--:it-->Contaminazioni napoletane: parole e musica<!--:--><!--:en-->Neapolitan contaminations: words and music<!--:--> @ Palazzo Collicola

Maria Rosaria Omaggio e Mirco Bonucci.
Parole e musica della tradizione napoletana

Palazzo Collicola, mercoledì 28 agosto, ore 19

Inserito nel cartellone di Spoleto d’Estate 2019, mercoledì 28 agosto alle ore 19 a Palazzo Collicola è in programma Contaminazioni napoletane: Parole e Musica.

Musica e scrittura sono le due anime complementari della cultura napoletana che si incontrano in questo spettacolo per farci riflettere divertendoci.

“Contaminazione tra parole e musica, nel rispetto della tradizione napoletana, questo lo spettacolo di e con Maria Rosaria Omaggio che si avvale alla chitarra e mandolino del Maestro Mirco Bonucci. Alle canzoni più amate e conosciute del repertorio partenopeo si alternano letture tratte dagli scritti dei grandi autori napoletani come Eduardo De Filippo, Matilde Serao e Anna Maria Ortese.

Ago
30
ven
La Spoleto Norcia in MTB @ Spoleto
Ago 30–Set 1 giorno intero
<!--:it-->La Spoleto Norcia in MTB<!--:--><!--:en-->La Spoleto Norcia in MTB - Mountain Bike race between Spoleto and the Valnerina<!--:--> @ Spoleto | Spoleto | Umbria | Italia

Dal 30 agosto al 1 settembre 2019 torna La SpoletoNorcia… in MTB, il più grande evento cicloturistico del centro Italia, che da 6 anni richiama migliaia di cicloturisti esperti e non, famiglie e amanti della natura e del turismo “slow”.

Saranno 5 i percorsi a disposizione degli iscritti, da scegliere in base alla propria preparazione tecnica:

FAMILY 14 Km, 250 mt+ dsl
CLASSIC 38 Km, 900 mt+ dsl
HARD 60’s 62 Km, 1.390 mt+ dsl
HARD 80’s 78 Km, 1.850 mt+ dsl
RANDONNÈE 200 Km, 3.000 mt+ dsl

Scarica il PROGRAMMA

Info e iscrizioni: www.laspoletonorciainmtb.it 

Mezz’ora dopo la chiusura | IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA Visite guidate alla scoperta di Palazzo Collicola @ Palazzo Collicola
Ago 30@19:30

Mezz’ora dopo la chiusura
Visite guidate alla scoperta di Palazzo Collicola

A cura di: Sistema Museo

Mezz’ora dopo la chiusura, l’evento a cura di Sistema Museo, presenta un programma dedicato interamente al nuovo volto di Palazzo Collicola. Il programma dei venerdì dedicati a Palazzo Collicola e alla Galleria d’Arte Moderna di Spoleto “G. Carandente” si sviluppa nei mesi di agosto e settembre alle ore 19.30, con temi che illustrano al pubblico, cittadini e turisti, il nuovo allestimento della Galleria d’Arte Moderna a cura del Direttore Marco Tonelli, inaugurato lo scorso 29 giugno, del quale si potrà scoprire il nuovo concept per sale tematiche e le nuove acquisizioni.
Gli incontri dedicati alla scoperta del nuovo volto di Palazzo Collicola sono incentrati ciascuno su un diverso aspetto della collezione, grazie ai contributi di Professori universitari, artisti e storici dell’arte.

Gli incontri sono gratuiti
E’ consigliata la prenotazione

INFO: www.spoletocard.it – È consigliata la prenotazione entro le 13:00 del venerdì, telefonando allo 0743.46434 o inviando una mail a news.spoletomusei@sistemamuseo.it

Ago
31
sab
WOMAN EXPERIENCE nell’ambito della Spoleto-Norcia in MTB @ Spoleto, Scheggino, Sant'Anatolia di Narco
Ago 31 giorno intero
<!--:it-->WOMAN EXPERIENCE nell'ambito della Spoleto-Norcia in MTB<!--:--> @ Spoleto, Scheggino, Sant'Anatolia di Narco

Nell’ambito de La Spoleto-Norcia in MTB
WOMAN EXPERIENCE

ore 10.00 | Palazzo Mauri – Biblioteca Comunale G. Carducci
Le donne nello sport, nell’imprenditoria, nella politica,nell’associazionismo e nella salute raccontano le loro Woman Experience

Intervengono:
Ada Urbani, Anna Donati, Barbara Pedrotti, Daniela Isetti, Elena Martinello, Jenny Narcisi, Maria Assunta Ciacci, Maria Luisa Lucchesi, Michela Sciurpa

ore 15.00 | Piazza Carlo Urbani, Scheggino
La Spoleto-Norcia pedala 
e racconta con Elena Martinello
Guide turistiche in bici vi porteranno 
alla scoperta dei tesori della Valnerina

ore 15.30 | Sant’Anatolia di Narco

Visita al Museo della Canapa

ore 16.00 | Sant’Anatolia di Narco

Visita all’Abbazia dei Santi Felice e Mauro

ore 16.30 | Abbazia dei Santi Felice e Mauro
Ristoro e degustazione tisane alle erbe a cura dell’Agriturismo Zafferano e dintorni
Momenti di ginnastica funzionale a cura di #R4F

dalle ore 15.00| Abbazia dei Santi Felice e Mauro
La Spoleto-Norcia Artist
Estemporanea di pittura a cura di AION ARTE

ore 17.00| Sant’Anatolia di Narco
La pillola nutrizionale nel post 
work out con Maria Assunta Ciacci

ore 18.00| Sant’Anatolia di Narco

Live Music 
Fantomatik Orchestra
a cura di VISIONINMUSICA

ore 19.00| Sant’Anatolia, Scheggino

Visita guidata alla vecchia stazione
 ferroviaria Spoleto-Norcia a Sant’Anatolia

Set
1
dom
Visita Guidata Tematica SPOLETOCARD @ Spoleto
Set 1@11:30

Acquistando la Spoleto Card si può partecipare alle visite guidate tematiche al patrimonio culturale della città di Spoleto con una tariffa agevolata di € 3,00 a persona.

Coloro che non hanno la Spoleto Card potranno comunque partecipare alle visite guidate tematiche al costo di € 4 a persona (oltre il biglietto del museo, dove è previsto).

La Spoleto Card è il biglietto integrato che permette di visitare 5 musei e 1 chiesa.
La Spoleto Card si acquista presso i musei cittadini e gli alberghi convenzionati.
Red Card: € 9,50
Green Card: € 8,00 (dai 15 ai 25 anni, oltre 65 anni, gruppi di almeno 15 persone)

A cura di: Sistema Museo, in collaborazione con il Comune di Spoleto.

Per informazioni: www.spoletocard.it

LONGOBARDI IN VETRINA | Visite guidate tematiche, trekking urbani ed attività per famiglie @ Spoleto
Set 1@15:30

Programma di attività gratuite: visite guidate tematiche,
trekking urbani ed attività per famiglie.

dal 7 aprile al 4 ottobre 2019

Il riuso consapevole dell’antico in età longobarda.
18 dicembre 2018 I 6 ottobre 2019
Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto e Tempietto sul Clitunno – Campello sul Clitunno

L’intelligenza nelle mani. Produzione artigianale e tecniche di lavorazione in età longobarda.
24 gennaio I 21 luglio 2019
Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto

In occasione delle mostre Il riuso consapevole dell’antico in età longobarda e L’intelligenza nelle mani. Produzione artigianale e tecniche di lavorazione in età Longobarda inserite nel progetto Longobardi in vetrina a cura dell’Associazione Italia Langobardorum e con il contributo del Mibac, del Comune di Spoleto e del Comune di Campello sul Clitunno, Sistema Museo propone un programma di attività gratuite, visite guidate tematiche, trekking urbani ed attività per famiglie, finalizzato a diffondere la conoscenza della cultura longobarda.

A partire da domenica 7 aprile e fino a venerdì 4 ottobre 2019 sono in calendario undici appuntamenti che consentono di approfondire molteplici aspetti, dalle tecniche di lavorazione dei metalli, agli usi e costumi, fino al riuso consapevole di materiale antico, questo grazie ai preziosi manufatti eccezionalmente esposti presso le sale
del Museo Nazionale del Ducato di Spoleto.

Calendario
domenica 7 aprile, 15:30 – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Visita guidata_L’intelligenza nelle mani. La metallurgia in epoca longobarda.

lunedì 22 aprile, 11:00 – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Trekking in città_Sulle tracce dei Longobardi. Il riuso consapevole nei monumenti di epoca longobarda.

giovedì 25 aprile, 11:00 – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Trekking in città_Sulle tracce dei Longobardi. Il riuso consapevole nei monumenti di epoca longobarda.

domenica 28 aprile, 11:00 – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Trekking in città_Sulle tracce dei Longobardi. Il riuso consapevole nei monumenti di epoca longobarda.

domenica 5 maggio, 16:00 – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Attività per famiglie_S(balzo) nel tempo. Laboratorio sulla lavorazione dei metalli.

domenica 26 maggio, 16:00 – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Attività per famiglie_Diamo rilievo all’arte dei Longobardi. Laboratorio di scultura.

domenica 2 giugno, 15:30 – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Visita guidata_Armi, lunghe barbe e preziosi gioielli . . i Longobardi! Usi e costumi in epoca longobarda.

domenica 9 giugno, 16:00 – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Attività per famiglie_Alla tavola del Re Rotari. Il cibo e le abitudini alimentari dei Longobardi.

domenica 7 luglio, 12:00 – Tempietto sul Clitunno – Campello sul Clitunno
Visita guidata_Il Tempietto sul Clitunno… un piccolo tesoro longobardo!

domenica 1 settembre, 15:30 – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Visita guidata_Armi, lunghe barbe e preziosi gioielli . . i Longobardi! Usi e costumi in epoca longobarda.

venerdì 4 ottobre, 15:30 – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Visita guidata_I Longobardi e il riuso consapevole.

Gli appuntamenti sono gratuiti, previo l’acquisto del biglietto d’ingresso al museo, nel rispetto delle norme vigenti.

Punto d’incontro è presso la biglietteria della Rocca Albornoz di Spoleto e presso il Tempietto sul Clitunno (domenica 7 luglio).

E’ sempre consigliata la prenotazione, nel rispetto del numero massimo dei partecipanti.

Per informazioni e prenotazioni: Sistema Museo I 0743.224952 I museoducatospoleto@sistemamuseo.it

Francesco e il Bosco Sacro – Monologo @ Monteluco - Bosco Sacro
Set 1@16:30
<!--:it-->Francesco e il Bosco Sacro - Monologo<!--:--><!--:en-->St. Francis and the Sacred Forest - Monologue<!--:--> @ Monteluco - Bosco Sacro

Inserito nel cartellone di “Spoleto d’Estate 2019”, l’appuntamento è in programma domenica 1 settembre
Presente nel cartellone di eventi “Spoleto d’Estate 2019”, l’evento si terrà nella splendida cornice del Bosco Sacro di Monteluco.

Dopo la data cancellata per maltempo prevista sabato 24 agosto, lo spettacolo “Francesco nel Bosco Sacro” si terrà domenica 1 settembre alle ore 16.30.

Scritto e interpretato da Stefano de Majo lo spettacolo in oltre tre anni di repliche è stato rappresentato numerose volte in teatri, piazze e basiliche anche con l’apporto di orchestre di 80 elementi.

La pièce, spesso accompagnata da orchestre e cori nelle basiliche, inaugurò il ripristino di piazza San Francesco a Terni e, lo scorso 15 luglio, è stata replicata anche in Francia nella lingua provenzale cara a Francesco. Questa estate tra le numerose rappresentazioni è stata anche presentata in esclusiva per una troupe del The Guardian di Londra che sta scrivendo un articolo sul cammino di Francesco in Valnerina.

Le musiche dal vivo sono di Fabrizio Longaroni (pianoforte, tromba e voce. Tra le sue esperienze artistiche collaborazioni con Ennio Morricone, Franco Zeffirelli ed Amy Stewart) e di Gustavo Gasperini (violino. Numerosissime collaborazioni internazionali, già nell’organico del teatro San Carlo di Napoli e attualmente impegnato con Gino Paoli e l’Orchestra da Camera di Perugia).

Autore e attore Stefano de Majo (formatosi alla scuola di Teatro di Anna D’Abbraccio ha recitato con Gastone Moschin, Edoardo Siravo, Ben Gazzara, Francesco Salvi, Vanessa Gravina, Fabio Bussotti, Eleonora Giorgi, Serena Grandi, autore di due romanzi, due raccolte di racconti e poesie).

Note di produzione

Uno spettacolo profondo e poetico, divertente e originale nello stile tipico di Francesco.

Una pièce teatrale per attore e duo musicale nella cornice unica del Bosco Sacro di Monteluco, dove avvenne la conversione del Poverello d”Assisi. Sarà lo stesso Francesco vivo e reale nel suo umile saio e a piedi nudi, a rievocare in prima persona la sua esperienza terrena forsennata e dissoluta fino al suo incontro folgorante con il Bosco Sacro di Monteluco ove udì per la prima volta la voce di Dio.

Lo spettacolo spesso è stato rappresentato in luoghi in cui il Santo ha vissuto momenti particolarmente importanti della sua fede e così ha dato voce, come nel caso di Monteluco al genius loci che ancora vi alberga.

Un Francesco dunque capace di essere ancora oggi un moderno ambasciatore del territorio umbro nel mondo, oltre che un rivoluzionario precursore del valore ecumenico che deve unire tutte le religioni sotto un unico Dio. La conclusione dello spettacolo unirà le tre principali religioni monoteiste in una sola preghiera scritta da Francesco 800 anni fa e straordinariamente attuale oggi, dal grande impatto emotivo e spirituale a testimoniare quanto viva riecheggi ancora la voce di Francesco nel suo Bosco Sacro di Monteluco a Spoleto.

Tra le ulteriori repliche in programma si segnala il prossimo 4 ottobre una rappresentazione anche in Bielorussia.

Set
6
ven
+++RINVIATO AL 27-28-29 SETTEMBRE+++ BOOPER – BEER’N’ROLL FEST | Festival della birra artigianale @ Piazza Pianciani, Corso Mazzini e Piazza della Libertà
Set 6 giorno intero
<!--:it-->+++RINVIATO AL 27-28-29 SETTEMBRE+++ BOOPER - BEER'N'ROLL FEST | Festival della birra artigianale<!--:--><!--:en-->+++POSTPONED TO 27-28-29 SEPTEMBER+++ BOOPER - BEER'N'ROLL FEST | Craft beer festival<!--:--> @ Piazza Pianciani, Corso Mazzini e Piazza della Libertà

+++EVENTO RINVIATO AL 27-28-29 SETTEMBRE+++

BOOPER – BEER’N’ROLL FEST
Festival della birra artigianale

Piazza Pianciani, Corso Mazzini, Piazza della Libertà

BAT NIGHT @ Monteluco - Bosco Sacro
Set 6 giorno intero

Inserita nel cartellone di Spoleto d’Estate 2019, continua, dopo il successo delle scorse edizioni, l’esperienza della Bat Night a Monteluco, una giornata, in programma venerdì 6 settembre, che si tiene in tutta Europa e che a Spoleto si è tenuta per la prima volta nel 2011.

L’iniziativa, organizzata dalla Pro Loco di Monteluco e dal Comune di Spoleto in collaborazione con lo Studio Naturalistico Hyla, è stata realizzata per conoscere più da vicino gli unici mammiferi capaci di volare.

Si comincia alle ore 18 con il ritrovo dei partecipanti ai prati di Monteluco.
Diverse le attività che cominciano subito in contemporanea e che si prolungano fino alle 20: la costruzione di bat box, piccolo rifugio per i pipistrelli, un laboratorio per bambini con pipistrelli giocattolo, escursione al Bosco Sacro alla scoperta dei tesori Natura 2000, visita alla mostra sui chirotteri e verifica dei pipistrelli nella bat box.

Dalle ore 20.00 alle 21.00 Cena a menù fisso (euro 18).

A seguito del momento conviviale, dopo i saluti dell’Assessore all’Ambiente Maria Rita Zengoni, comincia l’escursione notturna, per applicare le tecniche di monitoraggio e riconoscimento illustrate nel pomeriggio, con l’ascolto degli ultrasuoni emessi dai pipistrelli con il bat-detector, la cattura e il rilascio di pipistrelli con mist-net, l’identificazione delle singole specie contattate e la descrizione della loro biologia e delle loro abitudini.

Per informazioni e prenotazioni Studio Naturalistico Hyla Emi Petruzzi 3492254072 e Ufficio Ambiente del Comune di Spoleto Federica Andreini 3351646004

Mezz’ora dopo la chiusura | IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA Visite guidate alla scoperta di Palazzo Collicola @ Palazzo Collicola
Set 6@19:30

Mezz’ora dopo la chiusura
Visite guidate alla scoperta di Palazzo Collicola

A cura di: Sistema Museo

Mezz’ora dopo la chiusura, l’evento a cura di Sistema Museo, presenta un programma dedicato interamente al nuovo volto di Palazzo Collicola. Il programma dei venerdì dedicati a Palazzo Collicola e alla Galleria d’Arte Moderna di Spoleto “G. Carandente” si sviluppa nei mesi di agosto e settembre alle ore 19.30, con temi che illustrano al pubblico, cittadini e turisti, il nuovo allestimento della Galleria d’Arte Moderna a cura del Direttore Marco Tonelli, inaugurato lo scorso 29 giugno, del quale si potrà scoprire il nuovo concept per sale tematiche e le nuove acquisizioni.
Gli incontri dedicati alla scoperta del nuovo volto di Palazzo Collicola sono incentrati ciascuno su un diverso aspetto della collezione, grazie ai contributi di Professori universitari, artisti e storici dell’arte.

Gli incontri sono gratuiti
E’ consigliata la prenotazione

INFO: www.spoletocard.it – È consigliata la prenotazione entro le 13:00 del venerdì, telefonando allo 0743.46434 o inviando una mail a news.spoletomusei@sistemamuseo.it

73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO | RE DI DONNE @ Teatro Caio Melisso
Set 6@20:30
<!--:it-->73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO | RE DI DONNE<!--:--><!--:en-->73rd OPERA SEASON | RE DI DONNE  <!--:--> @ Teatro Caio Melisso

venerdì 6 settembre ore 20.30 | sabato 7 settembre ore 20.30 | domenica 8 settembre ore 17.00
73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO
Teatro Caio Melisso

RE DI DONNE
Prima esecuzione assoluta
Opera da camera in cinque scene per 4 cantanti, ensemble strumentale ed elettronica su libretto di Cristina Battocletti e musica di John Palmer.

L’opera è stata appositamente commissionata dal Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto.
“Il tema è quello del femminicidio che viene esplorato all’interno di un triangolo fatale che condurrà alla tragedia finale della storia. I diversi aspetti psicologici dei personaggi vengono trattati in una dialettica musicale dove i dialoghi dei cantanti sono anche i dialoghi degli strumenti. Parola e suono diventano due aspetti della stessa dimensione umana” (John Palmer). E, aggiunge il regista Pizzech: “Specchi pensati con Stanisci in un allestimento basato sul corpo non come elemento di sacralità, non come elemento così importante rispetto all’individuo, ma come “l’immagine”, che determina pulsioni e inseguimenti di violenza: possedere senza amare”. I costumi saranno curati da Clelia De Angelis.

Organizzazione:
Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”
Piazza Garibaldi – Ex Caserma Minervio
06049 Spoleto (PG)
Tel. +39.0743.220440 – +39.0743.221645
E-mail: teatrolirico@tls-belli.it
www.tls-belli.it

Per prenotazioni e vendita biglietti
Ticket Italia 0743.222889
www.ticketitalia.com Spoleto Box 25 – Piazza della Vittoria, 25 0743.47967
Per informazioni: 338.8562727

Set
7
sab
+++RINVIATO AL 27-28-29 SETTEMBRE+++ BOOPER – BEER’N’ROLL FEST | Festival della birra artigianale @ Piazza Pianciani, Corso Mazzini e Piazza della Libertà
Set 7 giorno intero
<!--:it-->+++RINVIATO AL 27-28-29 SETTEMBRE+++ BOOPER - BEER'N'ROLL FEST | Festival della birra artigianale<!--:--><!--:en-->+++POSTPONED TO 27-28-29 SEPTEMBER+++ BOOPER - BEER'N'ROLL FEST | Craft beer festival<!--:--> @ Piazza Pianciani, Corso Mazzini e Piazza della Libertà

+++EVENTO RINVIATO AL 27-28-29 SETTEMBRE+++

BOOPER – BEER’N’ROLL FEST
Festival della birra artigianale

Piazza Pianciani, Corso Mazzini, Piazza della Libertà

73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO | RE DI DONNE @ Teatro Caio Melisso
Set 7@20:30
<!--:it-->73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO | RE DI DONNE<!--:--><!--:en-->73rd OPERA SEASON | RE DI DONNE  <!--:--> @ Teatro Caio Melisso

venerdì 6 settembre ore 20.30 | sabato 7 settembre ore 20.30 | domenica 8 settembre ore 17.00
73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO
Teatro Caio Melisso

RE DI DONNE
Prima esecuzione assoluta
Opera da camera in cinque scene per 4 cantanti, ensemble strumentale ed elettronica su libretto di Cristina Battocletti e musica di John Palmer.

L’opera è stata appositamente commissionata dal Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto.
“Il tema è quello del femminicidio che viene esplorato all’interno di un triangolo fatale che condurrà alla tragedia finale della storia. I diversi aspetti psicologici dei personaggi vengono trattati in una dialettica musicale dove i dialoghi dei cantanti sono anche i dialoghi degli strumenti. Parola e suono diventano due aspetti della stessa dimensione umana” (John Palmer). E, aggiunge il regista Pizzech: “Specchi pensati con Stanisci in un allestimento basato sul corpo non come elemento di sacralità, non come elemento così importante rispetto all’individuo, ma come “l’immagine”, che determina pulsioni e inseguimenti di violenza: possedere senza amare”. I costumi saranno curati da Clelia De Angelis.

Organizzazione:
Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”
Piazza Garibaldi – Ex Caserma Minervio
06049 Spoleto (PG)
Tel. +39.0743.220440 – +39.0743.221645
E-mail: teatrolirico@tls-belli.it
www.tls-belli.it

Per prenotazioni e vendita biglietti
Ticket Italia 0743.222889
www.ticketitalia.com Spoleto Box 25 – Piazza della Vittoria, 25 0743.47967
Per informazioni: 338.8562727

Set
8
dom
+++RINVIATO AL 27-28-29 SETTEMBRE+++ BOOPER – BEER’N’ROLL FEST | Festival della birra artigianale @ Piazza Pianciani, Corso Mazzini e Piazza della Libertà
Set 8 giorno intero
<!--:it-->+++RINVIATO AL 27-28-29 SETTEMBRE+++ BOOPER - BEER'N'ROLL FEST | Festival della birra artigianale<!--:--><!--:en-->+++POSTPONED TO 27-28-29 SEPTEMBER+++ BOOPER - BEER'N'ROLL FEST | Craft beer festival<!--:--> @ Piazza Pianciani, Corso Mazzini e Piazza della Libertà

+++EVENTO RINVIATO AL 27-28-29 SETTEMBRE+++

BOOPER – BEER’N’ROLL FEST
Festival della birra artigianale

Piazza Pianciani, Corso Mazzini, Piazza della Libertà

Mercatino dell’Antico @ Via Benedetto Egio, Piazza Carducci e Giardini di Viale G. Matteotti
Set 8@08:00
<!--:it-->Mercatino dell'Antico<!--:--><!--:en-->Antiques Market<!--:--> @ Via Benedetto Egio, Piazza Carducci e Giardini di Viale G. Matteotti | Spoleto | Umbria | Italia

Domenica 8 settembre il Mercatino dell’Antico si svolgerà in Via Benedetto Egio, Piazza Carducci e Giardini di Viale G. Matteotti, dalla mattina fino al calare del sole.

Offre oggetti di vario genere e qualità, da prodotti di artigianato e di piccolo antiquariato, a capi d’abbigliamento, mobili, gioielli, libri, dipinti.

Alla tradizionale esposizione e vendita di oggetti si aggiungono eventi di musica itinerante e altre iniziative di animazione nel centro storico.

Per partecipare come espositori: Ufficio Commercio del Comune di Spoleto – Tel. 0743 218454 / 55

Visita Guidata Tematica SPOLETOCARD @ Spoleto
Set 8@16:30

Acquistando la Spoleto Card si può partecipare alle visite guidate tematiche al patrimonio culturale della città di Spoleto con una tariffa agevolata di € 3,00 a persona.

Coloro che non hanno la Spoleto Card potranno comunque partecipare alle visite guidate tematiche al costo di € 4 a persona (oltre il biglietto del museo, dove è previsto).

La Spoleto Card è il biglietto integrato che permette di visitare 5 musei e 1 chiesa.
La Spoleto Card si acquista presso i musei cittadini e gli alberghi convenzionati.
Red Card: € 9,50
Green Card: € 8,00 (dai 15 ai 25 anni, oltre 65 anni, gruppi di almeno 15 persone)

A cura di: Sistema Museo, in collaborazione con il Comune di Spoleto.

Per informazioni: www.spoletocard.it

73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO | RE DI DONNE @ Teatro Caio Melisso
Set 8@17:00
<!--:it-->73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO | RE DI DONNE<!--:--><!--:en-->73rd OPERA SEASON | RE DI DONNE  <!--:--> @ Teatro Caio Melisso

venerdì 6 settembre ore 20.30 | sabato 7 settembre ore 20.30 | domenica 8 settembre ore 17.00
73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO
Teatro Caio Melisso

RE DI DONNE
Prima esecuzione assoluta
Opera da camera in cinque scene per 4 cantanti, ensemble strumentale ed elettronica su libretto di Cristina Battocletti e musica di John Palmer.

L’opera è stata appositamente commissionata dal Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto.
“Il tema è quello del femminicidio che viene esplorato all’interno di un triangolo fatale che condurrà alla tragedia finale della storia. I diversi aspetti psicologici dei personaggi vengono trattati in una dialettica musicale dove i dialoghi dei cantanti sono anche i dialoghi degli strumenti. Parola e suono diventano due aspetti della stessa dimensione umana” (John Palmer). E, aggiunge il regista Pizzech: “Specchi pensati con Stanisci in un allestimento basato sul corpo non come elemento di sacralità, non come elemento così importante rispetto all’individuo, ma come “l’immagine”, che determina pulsioni e inseguimenti di violenza: possedere senza amare”. I costumi saranno curati da Clelia De Angelis.

Organizzazione:
Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”
Piazza Garibaldi – Ex Caserma Minervio
06049 Spoleto (PG)
Tel. +39.0743.220440 – +39.0743.221645
E-mail: teatrolirico@tls-belli.it
www.tls-belli.it

Per prenotazioni e vendita biglietti
Ticket Italia 0743.222889
www.ticketitalia.com Spoleto Box 25 – Piazza della Vittoria, 25 0743.47967
Per informazioni: 338.8562727

Il mistero dell’amore: Laura, Beatrice e Fiammetta @ Rocca Albornoz
Set 8@17:00
<!--:it-->Il mistero dell'amore: Laura, Beatrice e Fiammetta<!--:--><!--:en-->The mystery of love: Laura, Beatrice and Fiammetta<!--:--> @ Rocca Albornoz

Domenica 8 settembre, ore 17.00
Rocca Albornoz
Il mistero dell’amore: Laura, Beatrice e Fiammetta

Maria Rosaria Omaggio legge i canti d’amore di Dante, Petrarca e Boccaccio su musiche trecentesche eseguite dall’Ensemble Compendium Musicum
“Il Mistero dell’amore: Laura, Beatrice e Fiammetta” Rocca Albornoz. Domenica 8 settembre. Ore 17.00

Inserito nel cartellone di Spoleto d’Estate 2019, “Il Mistero dell’amore: Laura, Beatrice e Fiammetta”, con protagonista Maria Rosaria omaggio, è uno spettacolo di musica medievale – eseguita con copie fedeli di strumenti dell’epoca – e di brani recitati e scelti da Maria Rosaria Omaggio. L’evento, in programma alla Rocca Albornoz domenica 8 settembre, era inizialmente previsto per le 18.30 ed è stato anticipato alle ore 17.

“Il Mistero dell’amore: Laura, Beatrice e Fiammetta” celebra quei poeti e scrittori ci hanno insegnato ad amare; su tutti quei padri della lingua che hanno stabilito i riferimenti fondamentali della sensibilità umana: Petrarca, Alighieri e Boccaccio. Musiche e antichi canti d’amore recuperati dalla tradizione medievale ed eseguiti dall’Ensemble Compendium Musicum per creare l’atmosfera ideale di un viaggio che avrà il suo culmine nei versi dedicati dai tre Maestri poeti all’amore perfetto, quello alla Madonna.

Gli strumenti presentati, copie fedeli dall’iconografia trecentesca, variano dalle corde pizzicate, le corde sfregate, i fiati, le percussioni, sino alla voce, lo Strumento per antonomasia. La parte musicale è affidata all’Ensemble Compendium Musicum – composto da Valeria Puletti (Voce, Arpa e Viella) e Daniele Bernardini (Cornamusa, Flauti diritti, Flauto a tamburo, Flauto doppio, Percussioni) – che fornirà, spiegano gli artisti, “la colonna sonora alla profonda e sacra voce di Maria Rosaria Omaggio proponendo le pagine più suggestive dei manoscritti trecenteschi attraverso un viaggio emozionale dalle inusuali sonorità. Il programma musicale ripercorrerà le vicende poetiche e letterarie attraverso una commistione di brani sacri, profani, contrappuntisti e monodici, offrendo uno spaccato timbrico ampio, maestoso ed a volte irriverente.”

Laura e Beatrice incarnano di fatto il conflitto che può essere interno ad ogni singola anima: quello tra la passione carnale cantata dal Petrarca e l’amore che è anelito al divino per Dante. Boccaccio invece attribuisce la parola direttamente a una voce femminile: Fiammetta non è più “oggetto d’amore” raccontato da una voce maschile, ma è un soggetto parlante, amante abbandonata e disperata che cerca la compassione delle altre donne. In Boccaccio la donna, da idolo remoto e irraggiungibile e oggetto di culto, qual era nella tradizione cortese, diviene oggetto di un desiderio maschile che deve legittimamente realizzarsi, oppure soggetto di legittimo desiderio carnale.

Set
13
ven
Campionato Italiano Enduro MAXXIS e Campionato Regionale Enduro @ Piazza d'Armi e circuito montano
Set 13–Set 15 giorno intero
<!--:it-->Campionato Italiano Enduro MAXXIS e Campionato Regionale Enduro<!--:--> @ Piazza d'Armi e circuito montano

13-15 settembre
Campionato Italiano Enduro MAXXIS e Campionato Regionale Enduro
A cura del Moto Club Spoleto in collaborazione con CONI, Regione Umbria e Comune di Spoleto.

Venerdì 13 settembre, ore 14.00: apertura del paddok a piazza d’Armi
Sabato 14 settembre: operazione preliminari e tecniche a piazza d’Armi, con un momento conviviale fissato alle ore 20. La partenza della due gare è prevista
Domenica 15 settembre, ore 8.30: partenza delle due gare

Il giro si snoda lungo un percorso montano di forte suggestione e spettacolarità, in località Ponte Camerata, e si svolge su un circuito ad otto che si sviluppa su tre giri. Per ogni giro sono in programma due prove speciali di cross test e di enduro test.

iStreet Food Gusto Solidale @ Piazza Garibaldi, Auditorium della Stella
Set 13 giorno intero
<!--:it-->iStreet Food Gusto Solidale<!--:--><!--:en-->iStreet Food Gusto Solidale<!--:--> @ Piazza Garibaldi, Auditorium della Stella

A Spoleto dal 13 al 15 settembre – Piazza Garibaldi, Auditorium della Stella

Altra tappa per iStreet Food Gusto Solidale, il primo marchio italiano, nato in Umbria, ad organizzare eventi street food dove cibo e solidarietà vanno a braccetto. La carovana farà tappa a Spoleto da venerdì 13 a domenica 15 settembre, in Piazza Garibaldi, nei pressi del piazzale antistante l’Auditorium della Stella.

Ci saranno alcuni tra i migliori truck italiani con cibo di vario genere: dal fritto misto ascolano al pesce dell’Adriatico, dagli hamburger agli arrosticini, alla carne argentina, hot dog, piadine, dolci vari. Per tutti tanta birra delle migliori marche.

iStreet Food in questa tappa spoletina raccoglierà fondi da destinare alla onlus “Gocce d’amore per l’Africa” che ha come scopo quello di costruire una scuola per bambini in Tanzania.

Ricco il programma serale dedicato alla musica: venerdì 13 grande festa di fine estate con dj set Stefano Rinaldi e vocalist Yuri Urbani. Un evento che richiamerà i giovani spoletini e dell’hinterland che potranno ascoltare musica fino a tarda sera.

Sabato 14 dalle ore 21 Noche Latina, con esibizione di scuole di danza cubana e caraibica e a seguire ancora dj set fino a tarda sera.

Domenica 15 alle ore 21 da non perdere l’esibizione della scanzonata ed originale Banda dei Secchio, che intratterrà i presenti con musica e spettacoli; a seguire dj set fino alla chiusura degli stand.

All’interno dell’Auditorium ci saranno due laboratori: uno dedicato ai fumetti per bambini, dove tutti potranno partecipare e ricevere a fine evento un attestato, e l’altro dedicato al trucco sia per bambini che per le donne che avranno modo di scoprire tanti segreti su come truccarsi al meglio.
I due laboratori saranno gestiti da due artisti, i fratelli Rinaldi: Giuseppe e Maria Rachele.

Ci sarà anche uno stand dell’associazione Gocce d’amore per l’Africa, dove saranno messi in vendita prodotti solidali. L’ingresso ad iStreet Food è completamente gratuito.

Scolpire la scultura della vita | Bruno Ceccobelli – MormoriiMarmorei @ Palazzo Collicola
Set 13@17:30
<!--:it-->Scolpire la scultura della vita | Bruno Ceccobelli – MormoriiMarmorei<!--:--><!--:en-->Sculpting the Sculpture of Life | Bruno Ceccobelli – MormoriiMarmorei<!--:--> @ Palazzo Collicola

Scolpire la scultura della vita
Bruno Ceccobelli – MormoriiMarmorei
Venerdì 13 settembre 2019 – ore 17.30
Palazzo Collicola – Appartamento Nobile

Venerdì 13 settembre, alle ore 17.30, è in programma a Palazzo Collicola a Spoleto l’appuntamento Scolpire la scultura della vita a cura del Direttore Artistico Marco Tonelli.

Il museo di Palazzo Collicola, contenitore di arte antica e contemporanea, ospita la Galleria d’Arte Moderna “G. Carandente” e la Quadreria dell’Appartamento Nobile. Fino al 29 settembre è in corso la mostra di sculture in pietra e marmi di Bruno Ceccobelli, dal titolo MormoriiMarmorei.

Proprio a partire da questa occasione l’artista illustrerà al pubblico le ragioni del suo fare, vivere e pensare la scultura come fatto storico e privato, affiancato dal curatore della mostra Marco Tonelli e dallo storico dell’arte ed esperto di scultura antica Lorenzo Principi – Marignoli di Montecorona Foundation.

L’occasione sarà utile per individuare i fili che legano il tempo dell’arte antica e di quella contemporanea in un unico flusso esistenziale, in cui la scultura si pone non come semplice linguaggio o tecnica materiale, ma affermazione di soggettività e di pensiero che travalica le forme per farsi storia concreta, prospettiva di tempi ulteriori.

Alle ore 19.30 sarà lo stesso artista Bruno Ceccobelli, nell’ambito del programma di visite guidate di Mezz’ora dopo la chiusura, a presentare la sua mostra MormoriiMarmorei con una speciale visita guidata per tutti i partecipanti.

Bruno Ceccobelli nasce a Montecastello di Vibio (PG) il 2 settembre 1952. Vive e lavora a Todi.
Deve molto all’artista Toti Scialoja, col quale si diploma all’Accademia di Belle Arti di Roma, completando la sua eclettica formazione giovanile con lo studio delle filosofie orientali Zen e Taoismo.
Dalla seconda metà degli anni Settanta fa parte degli artisti che si insediano nell’ex-pastificio Cerere, a Roma, nel quartiere San Lorenzo, un gruppo di creativi poi noti come “Nuova scuola romana” che si presenta pubblicamente nel 1984 con la mostra Ateliers e a cui nel corso dei decenni saranno dedicate importanti mostre come quella di Villa Medeici a Roma del 2006 e al MART di Rovereto nel 2009. La sua ricerca, inizialmente di tipo concettuale, si è sviluppata verso un’astrazione pittorica approdata a un vero e proprio simbolismo spirituale.
Ha tenuto mostre personali a partire dagli anni Ottanta presso la Galleria Ferranti di Roma, Yvon Lambert di Parigi, Salvatore Ala, Sperone Westwater e Jack Shainman di New York, Akira Ikeda di Nagoya, Studio Marconi di Milano, L’Attico di Roma e partecipato a numerose rassegne nazionali e internazionali, come la Quadriennale di Roma e due edizioni della Biennale di Venezia. Sue mostre sono state inoltre allestite in spazi archeologici, antichi e rinascimentali quali Villa Adriana a Tivoli, Museo Nazionale Classense e Basilica di Sant’Apollinare in Classe di Ravenna, la Chieda di Santa Maria sopra Minerva, il Palazzo Podestarile di Montelupo Fiorentino e una nel celebre Caffè Florian di Venezia. Nel 2007 ha realizzato per la Fondazione Volume di Roma un suggestivo intervento dal titolo Longa marcia post-temporale mentre nel 2018 è stato invitato da Barbara Rose alla mostra collettiva La pittura dopo il post-modernismo presso la Reggia di Caserta. La sua ultima mostra personale, Mormoriimarmorei, si è tenuta presso la Palazzo Collicola a Spoleto nel 2019. È inoltre autore di densi saggi teorici sull’arte e la filosofia, tra a cui Color bellezza, Tempo senza tempo della pittura e Gratiaplena: economia della grazia.

Mezz’ora dopo la chiusura | IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA Visite guidate alla scoperta di Palazzo Collicola @ Palazzo Collicola
Set 13@19:30

Mezz’ora dopo la chiusura
Visite guidate alla scoperta di Palazzo Collicola

A cura di: Sistema Museo

Mezz’ora dopo la chiusura, l’evento a cura di Sistema Museo, presenta un programma dedicato interamente al nuovo volto di Palazzo Collicola. Il programma dei venerdì dedicati a Palazzo Collicola e alla Galleria d’Arte Moderna di Spoleto “G. Carandente” si sviluppa nei mesi di agosto e settembre alle ore 19.30, con temi che illustrano al pubblico, cittadini e turisti, il nuovo allestimento della Galleria d’Arte Moderna a cura del Direttore Marco Tonelli, inaugurato lo scorso 29 giugno, del quale si potrà scoprire il nuovo concept per sale tematiche e le nuove acquisizioni.
Gli incontri dedicati alla scoperta del nuovo volto di Palazzo Collicola sono incentrati ciascuno su un diverso aspetto della collezione, grazie ai contributi di Professori universitari, artisti e storici dell’arte.

Gli incontri sono gratuiti
E’ consigliata la prenotazione

INFO: www.spoletocard.it – È consigliata la prenotazione entro le 13:00 del venerdì, telefonando allo 0743.46434 o inviando una mail a news.spoletomusei@sistemamuseo.it

73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO | DROSILLA E NESSO Intermezzi buffi @ Teatro Caio Melisso
Set 13@21:00
<!--:it-->73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO | DROSILLA E NESSO Intermezzi buffi<!--:--><!--:en-->73rd OPERA SEASON | DROSILLA AND NESSO Comic interludes<!--:--> @ Teatro Caio Melisso

venerdì 13 settembre ore 21.00 | sabato 14 settembre ore 21.00 | domenica 15 settembre ore 17.00
73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO
Teatro Caio Melisso

DROSILLA E NESSO
Intermezzi buffi

Scene comiche di Carlo De Palma per L’Orismene, andate in scena a Napoli, Teatro Nuovo sopra Toledo nel 1726, musica di Leonardo Leo nella nuova edizione curata da Lorenzo Tunesi nell’ambito della collaborazione con l’Università degli Studi di Milano – Centro Studi Pergolesi diretto da Claudio Toscani (lo spettacolo è reso possibile anche grazie al sostegno della Fondazione Francesca, Valentina e Luigi Antonini). Mascheramenti, invenzioni sceniche, schermaglie amorose, intrecci sono affidati alla regia di un giovane attore e regista proveniente dalla fucina della Scuola del Piccolo Teatro di Milano, Davide Gasparro, già in carriera e già assistente a Milano di Damiano Michieletto; per le scene da un’altra giovane artista triestina Elena Zamparutti, già assistente di Paolo Fantin, è stata vincitrice dell’importante Dutch National Design Award 2017-DNO Amsterdam (set design and concept). Sul podio a dirigere i cantanti e l’orchestra del Teatro Lirico Sperimentale uno specialista del repertorio settecentesco e barocco, il M° Pierfrancesco Borrelli.

Organizzazione:
Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”
Piazza Garibaldi – Ex Caserma Minervio
06049 Spoleto (PG)
Tel. +39.0743.220440 – +39.0743.221645
E-mail: teatrolirico@tls-belli.it
www.tls-belli.it

Per prenotazioni e vendita biglietti
Ticket Italia 0743.222889
www.ticketitalia.com Spoleto Box 25 – Piazza della Vittoria, 25 0743.47967
Per informazioni: 338.8562727

Set
14
sab
iStreet Food Gusto Solidale @ Piazza Garibaldi, Auditorium della Stella
Set 14 giorno intero
<!--:it-->iStreet Food Gusto Solidale<!--:--><!--:en-->iStreet Food Gusto Solidale<!--:--> @ Piazza Garibaldi, Auditorium della Stella

A Spoleto dal 13 al 15 settembre – Piazza Garibaldi, Auditorium della Stella

Altra tappa per iStreet Food Gusto Solidale, il primo marchio italiano, nato in Umbria, ad organizzare eventi street food dove cibo e solidarietà vanno a braccetto. La carovana farà tappa a Spoleto da venerdì 13 a domenica 15 settembre, in Piazza Garibaldi, nei pressi del piazzale antistante l’Auditorium della Stella.

Ci saranno alcuni tra i migliori truck italiani con cibo di vario genere: dal fritto misto ascolano al pesce dell’Adriatico, dagli hamburger agli arrosticini, alla carne argentina, hot dog, piadine, dolci vari. Per tutti tanta birra delle migliori marche.

iStreet Food in questa tappa spoletina raccoglierà fondi da destinare alla onlus “Gocce d’amore per l’Africa” che ha come scopo quello di costruire una scuola per bambini in Tanzania.

Ricco il programma serale dedicato alla musica: venerdì 13 grande festa di fine estate con dj set Stefano Rinaldi e vocalist Yuri Urbani. Un evento che richiamerà i giovani spoletini e dell’hinterland che potranno ascoltare musica fino a tarda sera.

Sabato 14 dalle ore 21 Noche Latina, con esibizione di scuole di danza cubana e caraibica e a seguire ancora dj set fino a tarda sera.

Domenica 15 alle ore 21 da non perdere l’esibizione della scanzonata ed originale Banda dei Secchio, che intratterrà i presenti con musica e spettacoli; a seguire dj set fino alla chiusura degli stand.

All’interno dell’Auditorium ci saranno due laboratori: uno dedicato ai fumetti per bambini, dove tutti potranno partecipare e ricevere a fine evento un attestato, e l’altro dedicato al trucco sia per bambini che per le donne che avranno modo di scoprire tanti segreti su come truccarsi al meglio.
I due laboratori saranno gestiti da due artisti, i fratelli Rinaldi: Giuseppe e Maria Rachele.

Ci sarà anche uno stand dell’associazione Gocce d’amore per l’Africa, dove saranno messi in vendita prodotti solidali. L’ingresso ad iStreet Food è completamente gratuito.

Presentazione del CORRI DALL’INFERNO A CENTRAL PARK di Roberto DI SANTE @ Pastorale Giovanile in Piazza Garibaldi
Set 14@17:00

È in programma sabato 14 settembre alle ore 17, la presentazione del libro di Roberto Di Sante Corri dall’Inferno a Central Park.

Arrivato alla quinta edizione, il libro racconta la storia di un uomo che guarisce da una grave malattia, preparandosi per correre la Maratona di New York.

L’incontro, che sarà moderato dal giornalista Moreno Carlini, si terrà in Piazza Garibaldi nella sala affrescata della Pastorale Giovanile.

Ingresso libero

Un uomo precipita dal quarto piano. La sola scelta che gli è rimasta per smettere di soffrire. Mentre cade esprime l’ultimo desiderio. Il suo corpo si blocca a pochi centimetri dal suolo. Un filo di luce scende dall’alto, lui ci si aggrappa e prova a fuggire dal pozzo buio che lo ha inghiottito: la depressione. Aldo Amedei è un giornalista di successo che ha perso tutto. Anche i sogni. Il passato è rimpianto, il presente è popolato da mostri e fantasmi, ma lui prova a seguire quel filo, quel folle desiderio che lo aveva tenuto in vita: correre la maratona di New York. Non sa nemmeno perché lo ha espresso, lui che prende la macchina anche per fare cento metri. Comincia a correre, come un evaso braccato dai suoi incubi. Cade, si rialza. Cade ancora e si rimette in piedi. E ogni volta fa sempre più male. Ma lui non molla. Per amore e con l’amore di Teresa, la sua giovane compagna. Sputando l’anima lungo strade piene di fatica, angeli e avvoltoi. Tornando alla vita, alla passione, ai sogni. Con l’aiuto di un medico viaggiatore, un coach inaspettato e un nipote più folle di lui. Diventando un altro, stampando altri nel cuore. Tra risate, sorprese e nuove emozioni. Ma i suoi nemici non mollano, lo inseguono decisi a riportarlo nel pozzo. Tutto torna ancora in gioco, nell’ultima sfida, tra la vita e la morte: 42 chilometri e 195 metri. Contro vento e contro tutto. Dall’inferno a Central Park.

Roberto Di Sante, giornalista professionista del Messaggero prima in Cronaca poi agli Interni-Esterni. Due volte tra i vincitori del Premio Nazionale Cronista (1994 e 1997). Autore teatrale, tra i suoi lavori “Tassinar in Love” rappresentata per quattro stagioni a Roma.

73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO | DROSILLA E NESSO Intermezzi buffi @ Teatro Caio Melisso
Set 14@21:00
<!--:it-->73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO | DROSILLA E NESSO Intermezzi buffi<!--:--><!--:en-->73rd OPERA SEASON | DROSILLA AND NESSO Comic interludes<!--:--> @ Teatro Caio Melisso

venerdì 13 settembre ore 21.00 | sabato 14 settembre ore 21.00 | domenica 15 settembre ore 17.00
73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO
Teatro Caio Melisso

DROSILLA E NESSO
Intermezzi buffi

Scene comiche di Carlo De Palma per L’Orismene, andate in scena a Napoli, Teatro Nuovo sopra Toledo nel 1726, musica di Leonardo Leo nella nuova edizione curata da Lorenzo Tunesi nell’ambito della collaborazione con l’Università degli Studi di Milano – Centro Studi Pergolesi diretto da Claudio Toscani (lo spettacolo è reso possibile anche grazie al sostegno della Fondazione Francesca, Valentina e Luigi Antonini). Mascheramenti, invenzioni sceniche, schermaglie amorose, intrecci sono affidati alla regia di un giovane attore e regista proveniente dalla fucina della Scuola del Piccolo Teatro di Milano, Davide Gasparro, già in carriera e già assistente a Milano di Damiano Michieletto; per le scene da un’altra giovane artista triestina Elena Zamparutti, già assistente di Paolo Fantin, è stata vincitrice dell’importante Dutch National Design Award 2017-DNO Amsterdam (set design and concept). Sul podio a dirigere i cantanti e l’orchestra del Teatro Lirico Sperimentale uno specialista del repertorio settecentesco e barocco, il M° Pierfrancesco Borrelli.

Organizzazione:
Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”
Piazza Garibaldi – Ex Caserma Minervio
06049 Spoleto (PG)
Tel. +39.0743.220440 – +39.0743.221645
E-mail: teatrolirico@tls-belli.it
www.tls-belli.it

Per prenotazioni e vendita biglietti
Ticket Italia 0743.222889
www.ticketitalia.com Spoleto Box 25 – Piazza della Vittoria, 25 0743.47967
Per informazioni: 338.8562727

Set
15
dom
iStreet Food Gusto Solidale @ Piazza Garibaldi, Auditorium della Stella
Set 15 giorno intero
<!--:it-->iStreet Food Gusto Solidale<!--:--><!--:en-->iStreet Food Gusto Solidale<!--:--> @ Piazza Garibaldi, Auditorium della Stella

A Spoleto dal 13 al 15 settembre – Piazza Garibaldi, Auditorium della Stella

Altra tappa per iStreet Food Gusto Solidale, il primo marchio italiano, nato in Umbria, ad organizzare eventi street food dove cibo e solidarietà vanno a braccetto. La carovana farà tappa a Spoleto da venerdì 13 a domenica 15 settembre, in Piazza Garibaldi, nei pressi del piazzale antistante l’Auditorium della Stella.

Ci saranno alcuni tra i migliori truck italiani con cibo di vario genere: dal fritto misto ascolano al pesce dell’Adriatico, dagli hamburger agli arrosticini, alla carne argentina, hot dog, piadine, dolci vari. Per tutti tanta birra delle migliori marche.

iStreet Food in questa tappa spoletina raccoglierà fondi da destinare alla onlus “Gocce d’amore per l’Africa” che ha come scopo quello di costruire una scuola per bambini in Tanzania.

Ricco il programma serale dedicato alla musica: venerdì 13 grande festa di fine estate con dj set Stefano Rinaldi e vocalist Yuri Urbani. Un evento che richiamerà i giovani spoletini e dell’hinterland che potranno ascoltare musica fino a tarda sera.

Sabato 14 dalle ore 21 Noche Latina, con esibizione di scuole di danza cubana e caraibica e a seguire ancora dj set fino a tarda sera.

Domenica 15 alle ore 21 da non perdere l’esibizione della scanzonata ed originale Banda dei Secchio, che intratterrà i presenti con musica e spettacoli; a seguire dj set fino alla chiusura degli stand.

All’interno dell’Auditorium ci saranno due laboratori: uno dedicato ai fumetti per bambini, dove tutti potranno partecipare e ricevere a fine evento un attestato, e l’altro dedicato al trucco sia per bambini che per le donne che avranno modo di scoprire tanti segreti su come truccarsi al meglio.
I due laboratori saranno gestiti da due artisti, i fratelli Rinaldi: Giuseppe e Maria Rachele.

Ci sarà anche uno stand dell’associazione Gocce d’amore per l’Africa, dove saranno messi in vendita prodotti solidali. L’ingresso ad iStreet Food è completamente gratuito.

Visita Guidata Tematica SPOLETOCARD @ Spoleto
Set 15@11:30

Acquistando la Spoleto Card si può partecipare alle visite guidate tematiche al patrimonio culturale della città di Spoleto con una tariffa agevolata di € 3,00 a persona.

Coloro che non hanno la Spoleto Card potranno comunque partecipare alle visite guidate tematiche al costo di € 4 a persona (oltre il biglietto del museo, dove è previsto).

La Spoleto Card è il biglietto integrato che permette di visitare 5 musei e 1 chiesa.
La Spoleto Card si acquista presso i musei cittadini e gli alberghi convenzionati.
Red Card: € 9,50
Green Card: € 8,00 (dai 15 ai 25 anni, oltre 65 anni, gruppi di almeno 15 persone)

A cura di: Sistema Museo, in collaborazione con il Comune di Spoleto.

Per informazioni: www.spoletocard.it

73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO | DROSILLA E NESSO Intermezzi buffi @ Teatro Caio Melisso
Set 15@17:00
<!--:it-->73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO | DROSILLA E NESSO Intermezzi buffi<!--:--><!--:en-->73rd OPERA SEASON | DROSILLA AND NESSO Comic interludes<!--:--> @ Teatro Caio Melisso

venerdì 13 settembre ore 21.00 | sabato 14 settembre ore 21.00 | domenica 15 settembre ore 17.00
73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO
Teatro Caio Melisso

DROSILLA E NESSO
Intermezzi buffi

Scene comiche di Carlo De Palma per L’Orismene, andate in scena a Napoli, Teatro Nuovo sopra Toledo nel 1726, musica di Leonardo Leo nella nuova edizione curata da Lorenzo Tunesi nell’ambito della collaborazione con l’Università degli Studi di Milano – Centro Studi Pergolesi diretto da Claudio Toscani (lo spettacolo è reso possibile anche grazie al sostegno della Fondazione Francesca, Valentina e Luigi Antonini). Mascheramenti, invenzioni sceniche, schermaglie amorose, intrecci sono affidati alla regia di un giovane attore e regista proveniente dalla fucina della Scuola del Piccolo Teatro di Milano, Davide Gasparro, già in carriera e già assistente a Milano di Damiano Michieletto; per le scene da un’altra giovane artista triestina Elena Zamparutti, già assistente di Paolo Fantin, è stata vincitrice dell’importante Dutch National Design Award 2017-DNO Amsterdam (set design and concept). Sul podio a dirigere i cantanti e l’orchestra del Teatro Lirico Sperimentale uno specialista del repertorio settecentesco e barocco, il M° Pierfrancesco Borrelli.

Organizzazione:
Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”
Piazza Garibaldi – Ex Caserma Minervio
06049 Spoleto (PG)
Tel. +39.0743.220440 – +39.0743.221645
E-mail: teatrolirico@tls-belli.it
www.tls-belli.it

Per prenotazioni e vendita biglietti
Ticket Italia 0743.222889
www.ticketitalia.com Spoleto Box 25 – Piazza della Vittoria, 25 0743.47967
Per informazioni: 338.8562727

VISIONI D’AUTORE | Presentazione di STILL RECORDING di Saeed Al Batal e Ghiath Ayoub @ Cinéma Sala Pegasus
Set 15@21:00
<!--:it-->VISIONI D'AUTORE | Presentazione di STILL RECORDING di Saeed Al Batal e Ghiath Ayoub<!--:--><!--:en-->Visioni d’Autore | Presentation of STILL RECORDING by Saeed Al Batal and Ghiath Ayoub<!--:--> @ Cinéma Sala Pegasus

15 settembre, ore 21.00
Cinéma Sala Pegasus
Visioni d’Autore
Presentazione di STILL RECORDING di Saeed Al Batal e Ghiath Ayoub

Documentario sul conflitto siriano vincitore della 33ma Settimana Internazionale della Critica, sezione autonoma e parallela organizzata dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani nell’ambito della 75. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia.

Il film, distribuito in Italia grazie a Reading Bloom con tour che partirà dal Museo Macro di Roma, sarà presentato da Milad Amin, uno dei protagonisti e direttore della fotografia del film. Al termine della proiezione si terrà il Q&A che sarà condotto da Simone Rossi.

La traduzione dall’inglese sarà a cura di Elisa Bassetti per Artelingua Language Courses.

Il Film
Saeed è un giovane cinefilo che cerca di insegnare ai giovani di Ghouta, in Siria, le regole del cinema, ma la realtà che si trovano ad affrontare è troppo dura per seguire alcuna regola. Il suo amico Milad vive dall’altra parte della barricata, a Damasco, sotto il controllo del regime, dove sta terminando gli studi d’arte. Un giorno, Milad decide di lasciare la capitale e raggiungere Said nella Douma assediata. Qui i due mettono in piedi una stazione radio e uno studio di registrazione. Tengono in mano la videocamera per filmare tutto ciò che li circonda, fino a quando un giorno sarà la videocamera a filmare loro…

Per info e prenotazioni:
cinemasalapegasus@gmail.com
339.4012680

Set
18
mer
73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO | Operalieder – LIEBESLIEDER @ Villa Redenta – Sala Monterosso
Set 18@21:00
<!--:it-->73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO | Operalieder – LIEBESLIEDER <!--:--><!--:en-->73rd OPERA SEASON | Operalieder – LIEBESLIEDER<!--:--> @ Villa Redenta – Sala Monterosso

Mercoledì 18 settembre, ore 21.00
73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO
Villa Redenta – Sala Monterosso

Operalieder LIEBESLIEDER
Regia di Davide Gasparro
Cantanti del Teatro lirico Sperimentale
Musiche di Brahms, Schubert e Schumann

Organizzazione:
Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”
Piazza Garibaldi – Ex Caserma Minervio
06049 Spoleto (PG)
Tel. +39.0743.220440 – +39.0743.221645
E-mail: teatrolirico@tls-belli.it
www.tls-belli.it

Per prenotazioni e vendita biglietti
Ticket Italia 0743.222889
www.ticketitalia.com Spoleto Box 25 – Piazza della Vittoria, 25 0743.47967
Per informazioni: 338.8562727

Set
20
ven
Giornate Umbre degli Assetti Fondiari – 9a edizione | STORIA E FUTURO DEI DOMINI COLLETTIVI @ Complesso Monumentale di San Nicolò - via G. Elladio
Set 20@17:00–Set 21@13:30

20 e 21 settembre 2019
Giornate Umbre degli Assetti Fondiari – 9a edizione

Complesso Monumentale di San Nicolò – via G. Elladio
STORIA E FUTURO DEI DOMINI COLLETTIVI
Convegno

Uso dei beni collettivi. È questo il tema al centro della 9ª edizione delle “Giornate umbre degli assetti fondiari” in programma a Spoleto venerdì 20 e sabato 21 settembre al Complesso Monumentale di San Nicolò.
La nuova normativa (Legge n. 168/2017 denominata «Norme in materia di domini collettivi») indica la strada per la ricerca di nuove forme di gestione dei beni rispetto al binomio pubblico/privato, con l’obiettivo di incentivare il senso dell’autogoverno delle risorse comuni in uno scenario caratterizzato da un neoliberismo in crisi e da una esigenza di ritorno alla terra in nuove forme di economia solidale e reti di mutualità.

Si inserisce quindi in questo quadro il convegno “Storia e futuro dei domini collettivi”, organizzato dal Comune di Spoleto in collaborazione con la Comunanza Agraria di San Severo, Ocenelli, Roselli, San Gregorio, La Costa e lo studio Landscape Office Agronomist srl, anche alla luce della più ampia riflessione che l’Ente sta promuovendo nell’ambito di uno dei progetti di Agenda Urbana, che ha come obiettivo la stesura di Linee guida per la riqualificazione e rigenerazione di beni comuni.

Questo il programma della due giorni in programma questo weekend:

Venerdì 20 settembre

h 17.00 arrivo e registrazione dei partecipanti
h 17.30 presentazione a cura di Sandro Ciani, Coordinatore Associazioni Agrarie dell’Umbria
h 17.45 saluti dell’Amministrazione comunale

STORIA

Prima Sessione
Presiede e coordina il Prof. Francesco Nuvoli, docente dell’Università di Sassari e Presidente del Centro Studi Demani Colletivi Sardegna
h 18.00 “Proprietà individuale e proprietà collettiva tra storia e diritto” a cura del Prof. Fabrizio Marinelli, docente di Diritto Amministrativo Università dell’Aquila
h 18.30 “L’Abutinatum Castri Buschieti: un caso esemplare di uso civico di origine medievale” a cura del Prof. Andrea Maiarelli, docente di storia medievale della Pontificia Università Lateranense
h 19.00 “L’uomo, centro delle comunità agrarie” a cura del Prof. Maurizio Cancelli, Presidente Comunanza Agraria di Cancelli.
h. 19.30 dibattito
h. 20.00 chiusura della prima sessione

Sabato 21 settembre

FUTURO
Seconda Sessione
Presiede e coordina il Prof. Paolo Grossi, Presidente Emerito della Corte Costituzionale
h 9.00 “Gestione patrimoniale dei demani collettivi” a cura del Prof. Pietro Nervi, Presidente Centro Studi e Documentazione sui Demani Collettivi presso l’Università di Trento
h 9.30 “Gli Assetti territoriali collettivi e la governance del capitale naturale e dei servizi economici diversi per lo sviluppo sostenibile del territorio” a cura di Prof. Adriano Ciani, Segretario generale di A.M.A.R. (Ass. Mondiale Aree Rurali)
h 10.00 coffee break
h 10.30 “Paesaggio e comunità dei domini collettivi” a cura dell’agronomo Andrea Sisti, Presidente Associazione Mondiale degli Agronomi
h 11.00 “Tutela e valorizzazione delle risorse e bellezze naturali” a cura del Prof. Giovanni Marinelli, Politecnico di Ancona
h 11.30 testimonianza del Consorzio Uomini di Massenzatica (FE) vincitore Premio Nazionale del Paesaggio 2019
h 11.40 dibattito
h 13.00 conclusioni a cura del Prof. Paolo Grossi

 class=

Concerto di Michael Romio, pianoforte @ Casa Menotti (Piazza Duomo)
Set 20@18:00–19:00

Casa Menotti (Piazza Duomo)
www.casamenotti.it

20 settembre, ore 18.00
Concerto di Michael Romio
pianoforte

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria: 0743 46620

Mezz’ora dopo la chiusura | IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA Visite guidate alla scoperta di Palazzo Collicola @ Palazzo Collicola
Set 20@19:30

Mezz’ora dopo la chiusura
Visite guidate alla scoperta di Palazzo Collicola

A cura di: Sistema Museo

Mezz’ora dopo la chiusura, l’evento a cura di Sistema Museo, presenta un programma dedicato interamente al nuovo volto di Palazzo Collicola. Il programma dei venerdì dedicati a Palazzo Collicola e alla Galleria d’Arte Moderna di Spoleto “G. Carandente” si sviluppa nei mesi di agosto e settembre alle ore 19.30, con temi che illustrano al pubblico, cittadini e turisti, il nuovo allestimento della Galleria d’Arte Moderna a cura del Direttore Marco Tonelli, inaugurato lo scorso 29 giugno, del quale si potrà scoprire il nuovo concept per sale tematiche e le nuove acquisizioni.
Gli incontri dedicati alla scoperta del nuovo volto di Palazzo Collicola sono incentrati ciascuno su un diverso aspetto della collezione, grazie ai contributi di Professori universitari, artisti e storici dell’arte.

Gli incontri sono gratuiti
E’ consigliata la prenotazione

INFO: www.spoletocard.it – È consigliata la prenotazione entro le 13:00 del venerdì, telefonando allo 0743.46434 o inviando una mail a news.spoletomusei@sistemamuseo.it

73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO | IL BARBIERE DI SIVIGLIA @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Set 20@20:30
<!--:it-->73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO | IL BARBIERE DI SIVIGLIA<!--:--><!--:en-->73rd OPERA SEASON | THE BARBER OF SEVILLE<!--:--> @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti

venerdì 20 settembre ore 20.30 | sabato 21 settembre ore 20.30 | domenica 22 settembre ore 17.00
73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO
Teatro Nuovo “Gian Carlo Menotti”

IL BARBIERE DI SIVIGLIA
di Gioachino Rossini

Doppia compagnia di cantanti (persino, in alcuni casi, tre interpreti per un ruolo), attori della compagnia di Paolo Rossi e mimi saranno tutti all’opera.

“Il ritmo dell’orologio perfetto creato dal grande Rossini sarà il motivo conduttore del nostro lavoro di gruppo”, così sostiene il celebre attore e regista Paolo Rossi, perfettamente d’accordo con le intenzioni interpretative del direttore Salvatore Percacciolo, giovane ma con esperienze internazionali e direzioni in importanti teatri. Rossi ritorna con estremo piacere – come lui stesso dichiara – per questa quarta esperienza come regista (dopo i successi ne Il Matrimonio Segreto di Cimarosa, Gianni Schicchi di Puccini e Alfred Alfred di Donatoni) al Teatro Nuovo di Spoleto e sarà supportato, rispettivamente, per scene e costumi da Andrea Stanisci e Clelia De Angelis.

Organizzazione:
Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”
Piazza Garibaldi – Ex Caserma Minervio
06049 Spoleto (PG)
Tel. +39.0743.220440 – +39.0743.221645
E-mail: teatrolirico@tls-belli.it
www.tls-belli.it

Per prenotazioni e vendita biglietti
Ticket Italia 0743.222889
www.ticketitalia.com Spoleto Box 25 – Piazza della Vittoria, 25 0743.47967
Per informazioni: 338.8562727

Set
21
sab
GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO 2019 | Un due tre… Arte! – Cultura e intrattenimento @ Museo Archeologico Nazionale e Teatro Romano - Rocca Albornoz e Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Set 21 giorno intero

GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO 2019
Un due tre… Arte! – Cultura e intrattenimento

Sabato 21 settembre 2019

Museo Archeologico Nazionale e Teatro Romano di Spoleto
Dalle 19.30 alle 22.30 apertura serale straordinaria al costo simbolico di € 1
(ultimo ingresso alle ore 22.00)

ore 17.00 #ilMuseogioca al gioco dell’oca
ore 20.00 #ilMuseolegge – Bookclub dai 0 ai 100 anni

Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Dalle 19.30 alle 22.30 apertura serale straordinaria al costo simbolico di € 1 (ultimo ingresso alle ore 21.45)

ore 17.00 Giochi dal Medioevo
Attività didattica a cura di Sistema Museo (per info e prenotazioni: +39 0743 224952)

ore 19.30 Al castello… Con gli occhi di Lucrezia
Visita guidata a cura di Sistema Museo (per info e prenotazioni: +39 0743 224952)

ore 21.00 Poesie e melodie per Lucrezia, realizzato da Compendium Musicum con letture della scuola di Teatro Teodolapio, in collaborazione con il Comune di Spoleto.

Casa Romana
Dalle 20.00 alle 22.00 apertura serale straordinaria con ingresso a pagamento

ore 20.30 Visita guidata tematica gratuita Cibus, vestes, ludi: usi e costumi al tempo dei romani

Tempietto sul Clitunno – Campello sul Clitunno
Dalle 18.00 alle 21.00 apertura serale straordinaria al costo simbolico di € 1 (ultimo ingresso alle ore 20.30)

ore 16.30 Il Tempietto fra arte e letteratura. Visita guidata
ore 18.30 Rendez Vous Gestes – Una danse pour la terre. Spettacolo a cura di Carole Magnini

Deposito di Santo Chiodo
Aperture straordinarie con visite guidate dalle ore 9.30 alle ore 13.30

Prenotazione obbligatoria allo 075 5741230 (dalle 10.00 alle 12.00 dal lunedì al venerdì)

Quota di partecipazione:
Attività per famiglie e bambini dai 4 ai 12 anni “Giochi dal Medioevo”: € 5,00 a bambino
Visita guidata “Al Castello… con gli occhi di Lucrezia”: intero € 4,00 e ridotto € 3,00 per i possessori della Spoleto Card.
Per le attività per famiglie e le visite guidate la prenotazione è obbligatoria.

RING SERIES – ADDITION SANDFORD&GOSTI @ ADD-art gallery, via Palazzo dei Duchi 6
Set 21–Nov 16 giorno intero
<!--:it-->RING SERIES - ADDITION  SANDFORD&GOSTI<!--:--> @ ADD-art gallery, via Palazzo dei Duchi 6

21 settembre – 16 novembre 2019 | ADD-art gallery, Spoleto
RING SERIES – ADDITION SANDFORD&GOSTI

Testo critico di Alessandra Migliorati

Inaugurazione sabato 21 settembre ore 18:00

Inaugura sabato 21 settembre alle ore 18:00 la mostra “Ring Series – Addition” degli artisti Sandford&Gosti con un testo critico di Alessandra Migliorati.
L’esposizione fa parte del più ampio progetto “Azione per forme in/finite” che i due artisti portano avanti ormai dal 2000 attraverso installazioni, performance, serigrafia, video e foto digitali.
Come scrive Alessandra Migliorati: “(…) l’impegnativo e multiforme lavoro cui Sandford&Gosti si dedicano dal 2000 AZIONE PER FORME in/FINITE e al quale appartiene anche la Ring Series, ha come nodo focale proprio la verifica di inediti rapporti relazionali tra oggetti, materie, elementi cromatici allestiti in partiture sintattiche di un’accostante, quanto apparente, casualità (…). Ring Series non è un cerchio ma un “anello (ring) ad evocare l’idea di legame, congiunzione, interrelazione circolare. Un “anello” che nega la fissità conchiusa della forma geometrica per una voluta imprecisione di stampa, sempre, nello sfondo e nella sua traccia, perché è nell’imperfezione, insegna il Wabi-Sabi, che risiede la bellezza: dove nulla è certo, tutto è possibile, la frattura, il graffio, la sbavatura narrano e avviano una storia ogni volta diversa (…) E se gli occhi sono lo specchio dell’anima e gli occhi vedono la luce, quei colori, rosso-giallo-blu, che abitualmente definiamo “primari” (CYM) e nello spettro luminoso si esprimono come triade rosso-verde-blu (RGB), costituiscono insieme anche l’alfabeto elementare, non ulteriormente divisibile, con cui il nostro inconscio percepisce e racconta la propria individualità ed il suo rapporto con il mondo. Sperimentarne la variabilità, l’illimitata casistica di combinazioni, si può dire, equivalga alla conoscenza progressivamente acquisita ampliando il proprio linguaggio verbale, talvolta, come con la musica, peraltro toccando territori che la parola non riesce ancora a conquistare (…)”.
Ring Series – Addition. Per un mondo a colori, Alessandra Migliorati.

SANDFORD&GOSTI _ Dopo aver sviluppato singole esperienze creative dal 1976, decidono di fondersi per unici atti artistici; una condivisione già sperimentata nella quotidianità della loro stessa vita di coppia; dal 2000 hanno deciso di presentarsi con un’unica firma. SANDFORD&GOSTI portando avanti l’idea di fluttuazioni periodiche di eventi (onde di re/azioni) e l’ipotesi della periodicità delle azioni, mettono in atto il loro progetto dal titolo: ACTIONS PER in/FINITE FORMS 1 (2000-2015), ACTIONS PER in/FINITE FORMS 2 (2016-2030).
Hanno tenuto eventi artistici in: Argentina, Australia, Croazia, Cipro, Inghilterra, Estonia, Francia, Germania, Italia, Scozia, Spagna, USA. Alcune delle loro opere visive sono in musei e collezioni private.

RING SERIES – ADDITION | Sandford&Gosti
21 settembre – 16 novembre 2019
ADD-art gallery, via Palazzo dei Duchi 6 – Spoleto (PG) – apertura su appuntamento
Direzione amministrativa e artistica: Lorenzo Rossi e Alessia Vergari
Assistente di galleria: Noemi De Simone
Per info: +39 334 5380780 – info@add-art.itwww.add-art.it | seguici su: facebook e instagram!

Concerto di Giuseppe Serra, tenore @ Casa Menotti (Piazza Duomo)
Set 21@17:00

Casa Menotti (Piazza Duomo)
www.casamenotti.it

21 settembre, ore 17.00
Concerto di Giuseppe Serra
Tenore

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria: 0743 46620

73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO | IL BARBIERE DI SIVIGLIA @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Set 21@20:30
<!--:it-->73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO | IL BARBIERE DI SIVIGLIA<!--:--><!--:en-->73rd OPERA SEASON | THE BARBER OF SEVILLE<!--:--> @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti

venerdì 20 settembre ore 20.30 | sabato 21 settembre ore 20.30 | domenica 22 settembre ore 17.00
73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO
Teatro Nuovo “Gian Carlo Menotti”

IL BARBIERE DI SIVIGLIA
di Gioachino Rossini

Doppia compagnia di cantanti (persino, in alcuni casi, tre interpreti per un ruolo), attori della compagnia di Paolo Rossi e mimi saranno tutti all’opera.

“Il ritmo dell’orologio perfetto creato dal grande Rossini sarà il motivo conduttore del nostro lavoro di gruppo”, così sostiene il celebre attore e regista Paolo Rossi, perfettamente d’accordo con le intenzioni interpretative del direttore Salvatore Percacciolo, giovane ma con esperienze internazionali e direzioni in importanti teatri. Rossi ritorna con estremo piacere – come lui stesso dichiara – per questa quarta esperienza come regista (dopo i successi ne Il Matrimonio Segreto di Cimarosa, Gianni Schicchi di Puccini e Alfred Alfred di Donatoni) al Teatro Nuovo di Spoleto e sarà supportato, rispettivamente, per scene e costumi da Andrea Stanisci e Clelia De Angelis.

Organizzazione:
Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”
Piazza Garibaldi – Ex Caserma Minervio
06049 Spoleto (PG)
Tel. +39.0743.220440 – +39.0743.221645
E-mail: teatrolirico@tls-belli.it
www.tls-belli.it

Per prenotazioni e vendita biglietti
Ticket Italia 0743.222889
www.ticketitalia.com Spoleto Box 25 – Piazza della Vittoria, 25 0743.47967
Per informazioni: 338.8562727

Poesie e melodie per Lucrezia @ Rocca Albornoz
Set 21@21:00

GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO 2019
Un due tre… Arte! – Cultura e intrattenimento

Dalle 19.30 alle 22.30 apertura serale straordinaria al costo simbolico di € 1 (ultimo ingresso alle ore 21.45)

Sabato 21 settembre, ore 21.00
Rocca Albornoz
Poesie e melodie per Lucrezia
Compendium Musici con letture a cura della Scuola di teatro Teodelapio

Set
22
dom
GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO 2019 | Un due tre… Arte! – Cultura e intrattenimento @ Museo Archeologico Nazionale e Teatro Romano - Rocca Albornoz e Museo Nazionale del Ducato di Spoleto, Tempietto sul Clitunno
Set 22 giorno intero

GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO 2019
Un due tre… Arte! – Cultura e intrattenimento

Domenica 22 settembre 2019

Museo Archeologico Nazionale e Teatro Romano di Spoleto

ore 17.00 #ilMuseolavora al restauro e alla scoperta
Incontro con il restauratore e visita guidata tematica

Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto

ore 11.00 Giochi dal Medioevo
Attività didattica a cura di Sistema Museo (costo dell’attività: € 5.00 a bambino previo acquisto del biglietto di ingresso; per info e prenotazioni: +39 0743 224952)

ore 15.30 Sulle tracce dei Longobardi. Il riuso consapevole nei monumenti di età longobarda
Trekking in città, a cura di Sistema Museo (costo dell’attività: € 4.00 a bambino previo acquisto del biglietto di ingresso; per info e prenotazioni: +39 0743 224952)

Tempietto sul Clitunno – Campello sul Clitunno

ore 11.00 I segreti del Tempietto
Attività didattica a cura di Sistema Museo (per info e prenotazioni: +39 0743 224952).
In caso di maltempo l’attività sarà annullata.

Deposito di Santo Chiodo

Aperture straordinarie con visite guidate dalle ore 9.30 alle ore 13.30
Prenotazione obbligatoria allo 075 5741230 (dalle 10.00 alle 12.00 dal lunedì al venerdì)

Quota di partecipazione:
Attività per famiglie e bambini dai 4 ai 12 anni “Caccia a I Segreti del Tempietto”: € 5,00 a bambino
Trekking urbano “Sulle tracce dei Longobardi”: intero € 4,00 e ridotto € 3,00 per i possessori della Spoleto Card.
Per le attività per famiglie e le visite guidate la prenotazione è obbligatoria.

Visita Guidata Tematica SPOLETOCARD @ Spoleto
Set 22@16:30

Acquistando la Spoleto Card si può partecipare alle visite guidate tematiche al patrimonio culturale della città di Spoleto con una tariffa agevolata di € 3,00 a persona.

Coloro che non hanno la Spoleto Card potranno comunque partecipare alle visite guidate tematiche al costo di € 4 a persona (oltre il biglietto del museo, dove è previsto).

La Spoleto Card è il biglietto integrato che permette di visitare 5 musei e 1 chiesa.
La Spoleto Card si acquista presso i musei cittadini e gli alberghi convenzionati.
Red Card: € 9,50
Green Card: € 8,00 (dai 15 ai 25 anni, oltre 65 anni, gruppi di almeno 15 persone)

A cura di: Sistema Museo, in collaborazione con il Comune di Spoleto.

Per informazioni: www.spoletocard.it

73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO | IL BARBIERE DI SIVIGLIA @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Set 22@17:00
<!--:it-->73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO | IL BARBIERE DI SIVIGLIA<!--:--><!--:en-->73rd OPERA SEASON | THE BARBER OF SEVILLE<!--:--> @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti

venerdì 20 settembre ore 20.30 | sabato 21 settembre ore 20.30 | domenica 22 settembre ore 17.00
73ma STAGIONE DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO
Teatro Nuovo “Gian Carlo Menotti”

IL BARBIERE DI SIVIGLIA
di Gioachino Rossini

Doppia compagnia di cantanti (persino, in alcuni casi, tre interpreti per un ruolo), attori della compagnia di Paolo Rossi e mimi saranno tutti all’opera.

“Il ritmo dell’orologio perfetto creato dal grande Rossini sarà il motivo conduttore del nostro lavoro di gruppo”, così sostiene il celebre attore e regista Paolo Rossi, perfettamente d’accordo con le intenzioni interpretative del direttore Salvatore Percacciolo, giovane ma con esperienze internazionali e direzioni in importanti teatri. Rossi ritorna con estremo piacere – come lui stesso dichiara – per questa quarta esperienza come regista (dopo i successi ne Il Matrimonio Segreto di Cimarosa, Gianni Schicchi di Puccini e Alfred Alfred di Donatoni) al Teatro Nuovo di Spoleto e sarà supportato, rispettivamente, per scene e costumi da Andrea Stanisci e Clelia De Angelis.

Organizzazione:
Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”
Piazza Garibaldi – Ex Caserma Minervio
06049 Spoleto (PG)
Tel. +39.0743.220440 – +39.0743.221645
E-mail: teatrolirico@tls-belli.it
www.tls-belli.it

Per prenotazioni e vendita biglietti
Ticket Italia 0743.222889
www.ticketitalia.com Spoleto Box 25 – Piazza della Vittoria, 25 0743.47967
Per informazioni: 338.8562727

Concerto duo Pellecchia-Vendemia, pianoforte e clarinetto @ Casa Menotti (Piazza Duomo)
Set 22@17:00

Casa Menotti (Piazza Duomo)
www.casamenotti.it

22 settembre, ore 17.00
Concerto duo Pellecchia Vendemia
pianoforte e clarinetto

Programma

R. Cognazzo: Carmen, City
J. Egea: Fantasia sul Barbiere di Siviglia
J. Egea: Divertimento sul Trovatore
D. Lovreglio: Fantasia sulla Traviata

G. Spriano: Fantasia azzurrognola
S. Napolitano: Divertimento napoletano
R. Cognazzo: Rotazione 2 (ulteriore girotondo su Nino Rota)

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria: 0743 46620

Set
26
gio
Menotti Art Festival 2019 – Eventi a Casa Menotti @ Casa Menotti (Piazza Duomo)
Set 26 giorno intero

Menotti Art Festival 2019
Casa Menotti (Piazza Duomo)
www.casamenotti.it
26 Settembre ore 18:00
Incontro tra titani
Massimiliano Ferrara, flauto
Giuseppina Iannotta, pianoforte

27 Settembre ore 12:00
Aspettando The Telephone
Milena Miconi, attrice
Nicola Masotti, attore
Luca De Lorenzo, baritono
Tania Di Giorgio, soprano
Luigi Mastracci, pianoforte
Katya Benedetti, insegnante e coreografa
con la partecipazione straordinaria dei ballerini della scuola “Danzarte” di Rieti

28 Settembre ore 12:00
Rosy D’Altavilla
Carmen Di Marzo, voce e attrice
Alessandro Panatteri, pianoforte

29 Settembre ore 12:00
Renoir
Daniela Lauria, critico d’arte
Angelica Cirillo, soprano
Luigi Mastracci, pianoforte

29 Settembre ore 18:00
Inizio di un viaggio
Americo Marinelli, pianoforte

30 Settembre ore 12:00
Omaggio al Menotti Art Festival
Edoardo Riganti Fulginei

30 Settembre ore 17:00
1a Edizione Premio Internazionale Thomas Schippers

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria: 0743 46620

Anteprima 15a edizione di Young Jazz Festival | Domenico Sanna “piano solo” @ Cinéma Sala Pegasus
Set 26@20:00
<!--:it-->Anteprima 15a edizione di Young Jazz Festival | Domenico Sanna "piano solo"<!--:--> @ Cinéma Sala Pegasus

Uno dei pianisti più eleganti e raffinati del panorama jazzistico italiano sarà il protagonista dell’anteprima della 15/a edizione di Young Jazz Festival (Foligno, 2-6 ottobre 2019).

A Spoleto, giovedì 26 settembre nella Sala Pegasus (ore 21, 8 euro), Domenico Sanna sarà il protagonista di un ‘piano solo’ sulle immagini di Béla Tarr (alle ore 20, aperitivo in collaborazione con Panificio Bonucci e Azienda Agraria Moretti Omero).

Un appuntamento “fuori porta” che quindi anticipa in maniera molto suggestiva l’evento musicale (per l’undicesimo anno consecutivo può vantare anche il patrocinio di Umbria Jazz) attento da sempre alle nuove generazioni del jazz italiano e internazionale. Young Jazz anche per l’edizione 2019 cambia ancora e si presenta a Foligno, la prima settimana di ottobre, con il tema ‘Changes’. I cambiamenti infatti – non solo in campo musicale – sono la sfida a cui si prepara un festival che negli anni ha sempre saputo cogliere le novità e le evoluzioni.

Domenico Sanna
Il pianista che si esibirà a Spoleto per l’anteprima è appartenente alla giovane generazione degli artisti del jazz capaci di fare la differenza, capaci di arditezze inedite e con un indomito desiderio di ricerca attraverso le radici della cultura del jazz. Ha suonato in più 40 dischi e condiviso il palco con molti grandi del jazz nazionale ed internazionale: Peter Bernstein, Steve Grossman, Rick Margitza, Bill Stewart, Larry Grenadier, Joe Lovano Eddie Gomez,, Roberto Gatto, Maurizio Giammarco, Stefano Di Battista, Flavio Boltro, Fabrizio Bosso. Il suo ultimo album in trio con Ameen Saleem e Dana Hawkins ‘BrooklynBeat’ è stato presentato in Europa e in America al Roulette Theater di New York.

Set
27
ven
+++ ANNULLATO +++ BOOPER – BEER’N’ROLL FEST | Festival della birra artigianale @ Piazza Pianciani, Corso Mazzini e Piazza della Libertà
Set 27 giorno intero
<!--:it-->+++ ANNULLATO +++ BOOPER - BEER'N'ROLL FEST | Festival della birra artigianale<!--:--><!--:en-->+++ CANCELLED +++ BOOPER - BEER'N'ROLL FEST | Craft beer festival<!--:--> @ Piazza Pianciani, Corso Mazzini e Piazza della Libertà

+++ ANNULLATO +++

Da Venerdì 27 a Domenica 29 settembre 2019
BOOPER – BEER’N’ROLL FEST
Festival della birra artigianale

Piazza Pianciani, Corso Mazzini, Piazza della Libertà

La birra artigianale è la grande protagonista di un festival che si terrà a Spoleto – dal 27 al 29 settembre – nelle vie del centro storico della città. Una manifestazione, inserita nel cartellone di Spoleto d’Estate 2019, che unisce birra, street food, musica, gusto, tipicità e divertimento.

Booper – Beer’n’roll Fest – questo il titolo dell’iniziativa – è l’anteprima del Festival delle Birre Artigianali, un evento che fa da trampolino di lancio ad appuntamento che ogni anno a Spoleto celebrerà il mondo della produzione brassicola e promuoverà, insieme alle associazioni di categoria, un settore di successo e in forte crescita. Un progetto tra produzioni di qualità, sviluppo territoriale e promozione turistica, che attorno al rito della degustazione delle birre artigianali, vero fulcro della manifestazione, fa ruotare una serie di appuntamenti gastronomici e musicali, di entertainment e di aggregazione, per un viaggio nel tempo, cavalcando l’onda emotiva i ritmi, i colori e le atmosfere di uno stile – quello country, western e folk – che ha caratterizzato gli anni ’30, ’40 e ’50.

La manifestazione, organizzata dal Comune di Spoleto insieme all’Associazione culturale Stazione Musica, all’Associazione Even Sound e allo Studio grafico Wolly & Felix, si svolgerà nel centro storico di Spoleto, tra piazza Pianciani e piazza della Libertà, lungo un percorso in corso Mazzini tra i vari stand dei produttori e i chioschi dello street food.
Piazza della Libertà sarà il centro della scena musicale, dove si esibiranno i gruppi live.

Il programma prevede venerdì 27 settembre, dalle ore 17, i The Legendary Kid Combo, gruppo di musica folk-punk che negli anni ha spaziato mescolando sottogeneri diversi come country, psychobilly, rockabilly e balcan in uno stile riassunto dalla band stessa col termine cock-a-billy.

Sabato 28 settembre, sempre dalle ore 17, è la volta dei The Rock ‘n’ Roll Kamikazes, ensemble dal sound “nero”, che riprende il blues delle origini mischiato allo swing anni ’50 ed influenzato dal miglior soul e r’n’b degli anni 60 e 70.
Dopo ogni concerto previsti anche dj set.

Domenica 29 settembre il palco, dalle ore 17, sarà dedicato ad un dj set.

Menotti Art Festival 2019 – Eventi a Casa Menotti @ Casa Menotti (Piazza Duomo)
Set 27 giorno intero

Menotti Art Festival 2019
Casa Menotti (Piazza Duomo)
www.casamenotti.it
26 Settembre ore 18:00
Incontro tra titani
Massimiliano Ferrara, flauto
Giuseppina Iannotta, pianoforte

27 Settembre ore 12:00
Aspettando The Telephone
Milena Miconi, attrice
Nicola Masotti, attore
Luca De Lorenzo, baritono
Tania Di Giorgio, soprano
Luigi Mastracci, pianoforte
Katya Benedetti, insegnante e coreografa
con la partecipazione straordinaria dei ballerini della scuola “Danzarte” di Rieti

28 Settembre ore 12:00
Rosy D’Altavilla
Carmen Di Marzo, voce e attrice
Alessandro Panatteri, pianoforte

29 Settembre ore 12:00
Renoir
Daniela Lauria, critico d’arte
Angelica Cirillo, soprano
Luigi Mastracci, pianoforte

29 Settembre ore 18:00
Inizio di un viaggio
Americo Marinelli, pianoforte

30 Settembre ore 12:00
Omaggio al Menotti Art Festival
Edoardo Riganti Fulginei

30 Settembre ore 17:00
1a Edizione Premio Internazionale Thomas Schippers

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria: 0743 46620

Michelangelo Pistoletto allo specchio @ Palazzo Collicola
Set 27@17:30
<!--:it-->Michelangelo Pistoletto allo specchio<!--:--> @ Palazzo Collicola

Michelangelo Pistoletto allo specchio
Venerdì 27 settembre 2019 – ore 17.30
Palazzo Collicola – Appartamento Nobile

Michelangelo Pistoletto, uno degli artisti italiani più affermati e riconosciuti in ambito internazionale, tra i fondatori del movimento dell’Arte povera, venerdì 27 settembre alle ore 17,30 sarà ospite di Palazzo Collicola, in un dialogo sulla sua concezione dell’arte e delle relazioni umane insieme al critico d’arte Alberto Fiz, curatore della recente mostra Padre e Figlio. Ettore Pistoletto Olivero e Michelangelo Pistoletto, e a Marco Tonelli, direttore di Palazzo Collicola e della Galleria d’Arte Moderna “G. Carandente”.
Pistoletto, artista universale, che ha allargato il concetto di stile e di opere ben oltre il limite delle forme e dei materiali, non ha mai dimenticato le origini della sua formazione, quando presso il padre pittore imparava i rudimenti della pittura.
Rovesciando e ribaltando il rapporto tra padre e figlio, maestro e allievo, e facendo le proprie opere portatrici della paternità stessa dell’artista, Pistoletto si metterà allo specchio di fronte al pubblico, essendo lo specchio il simbolo stesso della sua idea di essere al presente, fissare l’attimo, includere l’ambiente, rapportarsi con gli altri e con se stessi.
A Palazzo Collicola storia antica e arte moderna convivono offrendo interessanti occasioni di scambi reciproci, come testimoniano le due mostre di Bruno Ceccobelli e Loris Cecchini presso l’Appartamento Nobile del Palazzo, visitabili fino al 27 ottobre, e il nuovo allestimento della Galleria d’Arte Moderna. Qui Pistoletto rifletterà con la sua presenza sul senso stesso di cosa significhi avere coscienza del passato, conservare la memoria e guardare costantemente al futuro.
A ulteriore testimonianza di ciò, sarà proiettato il film Autoritratto attraverso mio padre, con la regia di Chiara Battistini e realizzato nel 2019 dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, Cittadellarte-Fondazione Pistoletto e Fondazione Zegna. Il video-documento della durata di 30’ vede la partecipazione di Michelangelo Pistoletto, Alberto Fiz e Anna Zegna.

Michelangelo Pistoletto
Michelangelo Pistoletto nasce a Biella nel 1933. La sua formazione artistica avviene all’interno dello studio del padre, pittore e restauratore, dove inizia a lavorare a 14 anni. In seguito frequenta la scuola grafica pubblicitaria diretta da Armando Testa. Nel 1955 inizia a esporre i risultati della ricerca sull’autoritratto che caratterizza la sua prima produzione pittorica nel corso della seconda metà degli anni Cinquanta. Nel 1962 realizza i Quadri specchianti che includono direttamente nell’opera la presenza dello spettatore e la dimensione reale del tempo, esposti per la prima volta nel marzo 1963. Nel 1964 espone i Plexiglass e tra il 1965 e il 1966 realizza gli Oggetti in meno considerati basilari per la nascita dell’Arte Povera, il movimento di cui è animatore e protagonista. Nel 1978 presenta due fondamentali direzioni della sua ricerca: Divisione e moltiplicazione dello specchio e L’arte assume la religione. Nel 1981 espone un primo gruppo della produzione scultorea in poliuretano rigido che realizzerà durante la prima metà degli anni Ottanta. Nel 1991 è Professore di scultura all’Accademia di Belle Arti di Vienna, incarico che manterrà fino al 2000. Nel 1998 viene inaugurata Cittadellarte-Fondazione Pistoletto, situata in un’ex manifattura tessile. Nel 2003 è insignito del Leone d’Oro alla Carriera alla Biennale di Venezia. Nel 2004 annuncia la nascita del Terzo Paradiso, il cui simbolo è una riconfigurazione del segno matematico di infinito, concepita dall’artista nel 2003. Nel 2015 nel parco del Palazzo delle Nazioni di Ginevra, sede dell’Organizzazione delle Nazioni Unite, realizza un’opera, intitolata Rebirth, costituita da un grande simbolo del Terzo Paradiso formato da 193 pietre, una per ciascun paese membro dell’ONU. Michelangelo Pistoletto è presente nelle collezioni dei principali musei nazionali e internazionali. Ha partecipato a dodici edizioni della Biennale di Venezia e a quattro della Documenta di Kassel.

Mezz’ora dopo la chiusura | IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA Visite guidate alla scoperta di Palazzo Collicola @ Palazzo Collicola
Set 27@19:30

Mezz’ora dopo la chiusura
Visite guidate alla scoperta di Palazzo Collicola

A cura di: Sistema Museo

Mezz’ora dopo la chiusura, l’evento a cura di Sistema Museo, presenta un programma dedicato interamente al nuovo volto di Palazzo Collicola. Il programma dei venerdì dedicati a Palazzo Collicola e alla Galleria d’Arte Moderna di Spoleto “G. Carandente” si sviluppa nei mesi di agosto e settembre alle ore 19.30, con temi che illustrano al pubblico, cittadini e turisti, il nuovo allestimento della Galleria d’Arte Moderna a cura del Direttore Marco Tonelli, inaugurato lo scorso 29 giugno, del quale si potrà scoprire il nuovo concept per sale tematiche e le nuove acquisizioni.
Gli incontri dedicati alla scoperta del nuovo volto di Palazzo Collicola sono incentrati ciascuno su un diverso aspetto della collezione, grazie ai contributi di Professori universitari, artisti e storici dell’arte.

Gli incontri sono gratuiti
E’ consigliata la prenotazione

INFO: www.spoletocard.it – È consigliata la prenotazione entro le 13:00 del venerdì, telefonando allo 0743.46434 o inviando una mail a news.spoletomusei@sistemamuseo.it

Set
28
sab
+++ ANNULLATO +++ BOOPER – BEER’N’ROLL FEST | Festival della birra artigianale @ Piazza Pianciani, Corso Mazzini e Piazza della Libertà
Set 28 giorno intero
<!--:it-->+++ ANNULLATO +++ BOOPER - BEER'N'ROLL FEST | Festival della birra artigianale<!--:--><!--:en-->+++ CANCELLED +++ BOOPER - BEER'N'ROLL FEST | Craft beer festival<!--:--> @ Piazza Pianciani, Corso Mazzini e Piazza della Libertà

+++ ANNULLATO +++

Da Venerdì 27 a Domenica 29 settembre 2019
BOOPER – BEER’N’ROLL FEST
Festival della birra artigianale

Piazza Pianciani, Corso Mazzini, Piazza della Libertà

La birra artigianale è la grande protagonista di un festival che si terrà a Spoleto – dal 27 al 29 settembre – nelle vie del centro storico della città. Una manifestazione, inserita nel cartellone di Spoleto d’Estate 2019, che unisce birra, street food, musica, gusto, tipicità e divertimento.

Booper – Beer’n’roll Fest – questo il titolo dell’iniziativa – è l’anteprima del Festival delle Birre Artigianali, un evento che fa da trampolino di lancio ad appuntamento che ogni anno a Spoleto celebrerà il mondo della produzione brassicola e promuoverà, insieme alle associazioni di categoria, un settore di successo e in forte crescita. Un progetto tra produzioni di qualità, sviluppo territoriale e promozione turistica, che attorno al rito della degustazione delle birre artigianali, vero fulcro della manifestazione, fa ruotare una serie di appuntamenti gastronomici e musicali, di entertainment e di aggregazione, per un viaggio nel tempo, cavalcando l’onda emotiva i ritmi, i colori e le atmosfere di uno stile – quello country, western e folk – che ha caratterizzato gli anni ’30, ’40 e ’50.

La manifestazione, organizzata dal Comune di Spoleto insieme all’Associazione culturale Stazione Musica, all’Associazione Even Sound e allo Studio grafico Wolly & Felix, si svolgerà nel centro storico di Spoleto, tra piazza Pianciani e piazza della Libertà, lungo un percorso in corso Mazzini tra i vari stand dei produttori e i chioschi dello street food.
Piazza della Libertà sarà il centro della scena musicale, dove si esibiranno i gruppi live.

Il programma prevede venerdì 27 settembre, dalle ore 17, i The Legendary Kid Combo, gruppo di musica folk-punk che negli anni ha spaziato mescolando sottogeneri diversi come country, psychobilly, rockabilly e balcan in uno stile riassunto dalla band stessa col termine cock-a-billy.

Sabato 28 settembre, sempre dalle ore 17, è la volta dei The Rock ‘n’ Roll Kamikazes, ensemble dal sound “nero”, che riprende il blues delle origini mischiato allo swing anni ’50 ed influenzato dal miglior soul e r’n’b degli anni 60 e 70.
Dopo ogni concerto previsti anche dj set.

Domenica 29 settembre il palco, dalle ore 17, sarà dedicato ad un dj set.

Menotti Art Festival 2019 – Eventi a Casa Menotti @ Casa Menotti (Piazza Duomo)
Set 28 giorno intero

Menotti Art Festival 2019
Casa Menotti (Piazza Duomo)
www.casamenotti.it
26 Settembre ore 18:00
Incontro tra titani
Massimiliano Ferrara, flauto
Giuseppina Iannotta, pianoforte

27 Settembre ore 12:00
Aspettando The Telephone
Milena Miconi, attrice
Nicola Masotti, attore
Luca De Lorenzo, baritono
Tania Di Giorgio, soprano
Luigi Mastracci, pianoforte
Katya Benedetti, insegnante e coreografa
con la partecipazione straordinaria dei ballerini della scuola “Danzarte” di Rieti

28 Settembre ore 12:00
Rosy D’Altavilla
Carmen Di Marzo, voce e attrice
Alessandro Panatteri, pianoforte

29 Settembre ore 12:00
Renoir
Daniela Lauria, critico d’arte
Angelica Cirillo, soprano
Luigi Mastracci, pianoforte

29 Settembre ore 18:00
Inizio di un viaggio
Americo Marinelli, pianoforte

30 Settembre ore 12:00
Omaggio al Menotti Art Festival
Edoardo Riganti Fulginei

30 Settembre ore 17:00
1a Edizione Premio Internazionale Thomas Schippers

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria: 0743 46620

Set
29
dom
+++ ANNULLATO +++ BOOPER – BEER’N’ROLL FEST | Festival della birra artigianale @ Piazza Pianciani, Corso Mazzini e Piazza della Libertà
Set 29 giorno intero
<!--:it-->+++ ANNULLATO +++ BOOPER - BEER'N'ROLL FEST | Festival della birra artigianale<!--:--><!--:en-->+++ CANCELLED +++ BOOPER - BEER'N'ROLL FEST | Craft beer festival<!--:--> @ Piazza Pianciani, Corso Mazzini e Piazza della Libertà

+++ ANNULLATO +++

Da Venerdì 27 a Domenica 29 settembre 2019
BOOPER – BEER’N’ROLL FEST
Festival della birra artigianale

Piazza Pianciani, Corso Mazzini, Piazza della Libertà

La birra artigianale è la grande protagonista di un festival che si terrà a Spoleto – dal 27 al 29 settembre – nelle vie del centro storico della città. Una manifestazione, inserita nel cartellone di Spoleto d’Estate 2019, che unisce birra, street food, musica, gusto, tipicità e divertimento.

Booper – Beer’n’roll Fest – questo il titolo dell’iniziativa – è l’anteprima del Festival delle Birre Artigianali, un evento che fa da trampolino di lancio ad appuntamento che ogni anno a Spoleto celebrerà il mondo della produzione brassicola e promuoverà, insieme alle associazioni di categoria, un settore di successo e in forte crescita. Un progetto tra produzioni di qualità, sviluppo territoriale e promozione turistica, che attorno al rito della degustazione delle birre artigianali, vero fulcro della manifestazione, fa ruotare una serie di appuntamenti gastronomici e musicali, di entertainment e di aggregazione, per un viaggio nel tempo, cavalcando l’onda emotiva i ritmi, i colori e le atmosfere di uno stile – quello country, western e folk – che ha caratterizzato gli anni ’30, ’40 e ’50.

La manifestazione, organizzata dal Comune di Spoleto insieme all’Associazione culturale Stazione Musica, all’Associazione Even Sound e allo Studio grafico Wolly & Felix, si svolgerà nel centro storico di Spoleto, tra piazza Pianciani e piazza della Libertà, lungo un percorso in corso Mazzini tra i vari stand dei produttori e i chioschi dello street food.
Piazza della Libertà sarà il centro della scena musicale, dove si esibiranno i gruppi live.

Il programma prevede venerdì 27 settembre, dalle ore 17, i The Legendary Kid Combo, gruppo di musica folk-punk che negli anni ha spaziato mescolando sottogeneri diversi come country, psychobilly, rockabilly e balcan in uno stile riassunto dalla band stessa col termine cock-a-billy.

Sabato 28 settembre, sempre dalle ore 17, è la volta dei The Rock ‘n’ Roll Kamikazes, ensemble dal sound “nero”, che riprende il blues delle origini mischiato allo swing anni ’50 ed influenzato dal miglior soul e r’n’b degli anni 60 e 70.
Dopo ogni concerto previsti anche dj set.

Domenica 29 settembre il palco, dalle ore 17, sarà dedicato ad un dj set.

ECOCAMMINATA sulla Fascia Olivata Assisi-Spoleto @ percorsi ad anello con partenza da Spoleto
Set 29 giorno intero

Domenica 29 Settembre avrà luogo l’edizione 2019 della ECOCAMMINATA SULLA FASCIA OLIVATA” ASSISI-SPOLETO

La manifestazione, viene organizzata da Panathlon International Club Clitunno.

L’evento, promosso a livello Nazionale, ha lo scopo di far conoscere un territorio ricco di bellezze naturali ed artistiche, patrimonio agricolo di rilevanza mondiale che mira ad ottenere il riconoscimento di PATRIMONIO dell’UMANITA’ da parte dell’UNESCO.

CANALI INFORMATIVI
Sito web : www.ecocamminatafasciaolivata.it / Facebook dell’evento: facebook.com/ecocamminatafasciaolivata.it
E-mail: info@ecocamminatafasciaolivata.it
Per eventuali informazioni telefoniche potrete rivolgervi ai seguenti recapiti telefonici: (SOLO messaggi WhatsApp): ALESSIA +393339237891 – TERESA +393290537184

PARTENZA PERCORSI
Partenza dal parco CHICO MENDES, villaggio ospitalità da sabato 28 pomeriggio a domenica 29 fino alla fine della manifestazione, situato nel centro storico di Spoleto, per entrambi i percorsi.

Il Percorso WALK FAMILY di KM10 partirà alle ore 9.30 percorso ad anello: Spoleto centro storico, chiesa di San Pietro, percorso dei condotti medievali, fortilizio dei molini, Ponte delle torri, Ponzianina, Basilica di San Salvatore (sito Unesco) tratto della Spoleto-Norcia.
Ritorno in centro città.

Il Percorso da 30 km partirà alle ore 7.30. Si tratta di un percorso ad anello: Spoleto centro storico, chiesa di San Pietro, percorso dei condotti medievali, Borgiano, tratto della Spoleto-Norcia, Colle Marozzo, Eggi, sentiero degli ulivi, Santa Maria Reggiana, Cortaccione, Madonna di Lugo, Spoleto-tre archi, arrivo al Centro storico di Spoleto.

Arrivi: Percorso 10 km: arrivo previsto dalle ore 10:30 alle ore 12:00 – Percorso 30 km: arrivo previsto dalle ore 13:00 alle ore 16:00.
Tempo massimo previsto entro le ore 16:00. Per gli arrivi successivi non saranno più garantiti i ristori e l’assistenza dell’organizzazione lungo il percorso.

DIRITTO DI PARTECIPAZIONE
La manifestazione è aperta a tutti, uomini e donne che abbiano compiuto il 18° anno di età . I minorenni possono partecipare solo se accompagnati da un adulto e sotto la responsabilità dello stesso. Qualora non siate allenati si consiglia il percorso corto.

ISCRIZIONI
LE ISCRIZIONI SONO GIA’ APERTE E LO SARANNO FINO A MERCOLEDì 25 SETTEMBRE 2019 (o al raggiungimento del numero di 1000 iscritti)

Il contributo per l’iscrizione è di € 15,00 per entrambi i percorsi.

Per i ragazzi/e che non hanno compiuto i 16 anni e per i partecipanti al percorso di 10 km entro la data dell’evento il contributo per l’iscrizione è di € 10,00 (comprensivo di Polizza Assicurativa, pacco di partecipazione, ristori, buffet conclusivo). Non si accetteranno iscrizioni il giorno della manifestazione.

Modalità d’iscrizione:

1) Le iscrizioni on line potranno essere effettuate tramite il sito: www.ecocamminatafasciaolivata.it, il versamento potrà essere effettuato mediante bonifico bancario a favore di: PANATHLON INTENATIONAL CLUB CLITUNNO Iban IT 34 L 08871 38720 013000111230, sul bonifico va indicato chiaramente: Cognome e Nome del partecipante.

2) Le iscrizioni in contanti potranno essere effettuate, negli orari di apertura, presso:
– Enoteca Rosso di Se.Ra, Via XXV Aprile 40 – Spoleto – Tel. 074347552 / Cell. 336 531621
– Edicola di Baiocco Daniela, sita in Trevi, Loc. Borgo Trevi, Via S. Egidio n. 60
– TOP RUNNERS Via monte Acuto, 7 Foligno
L’iscrizione sarà perfezionata solo al momento della sottoscrizione della liberatoria contenente la dichiarazione di assunzione del rischio ed esonero di responsabilità, diritto di immagine e tutela privacy che avverrà al momento del ritiro del pacco di partecipazione.

CONDIZIONI METEO
In caso di fenomeni meteo importanti (a titolo esemplificativo: nebbia, forti temporali) l’organizzazione si riserva di effettuare, anche all’ultimo minuto o durante lo svolgimento della camminata, variazioni di percorso in modo da eliminare potenziali pericoli o condizioni di forte disagio per i partecipanti. Le eventuali variazioni saranno comunicate ai partecipanti e segnalate dagli addetti. L’organizzazione si riserva, inoltre, di sospendere o annullare la camminata nel caso in cui le condizioni meteorologiche mettessero a rischio l’incolumità dei partecipanti, dei volontari o dei soccorritori, senza alcun diritto al rimborso della quota d’iscrizione.

NORME GENERALI
Il PASS DI PARTECIPAZIONE, da portare sempre con sé, darà diritto di usufruire dei punti di ristoro durante la camminata e del buffet conclusivo all’arrivo, presso il parco CHICO MENDES.

I vari aspetti assicurativi della manifestazione denominata ECOCAMMINATA sulla Fascia Olivata ASSISI-SPOLETO, anno 2019, sono coperti dalla UNIPOL SAI Assicurazioni. I partecipanti dovranno tenere un comportamento rispettoso dell’ambiente, evitando in particolare di disperdere rifiuti. I partecipanti dovranno essere, altresì, consapevoli di camminare su sentieri e strade aperte al pubblico, quindi con possibili incroci con mezzi a motore e, pertanto, si ricorda di rispettare la normativa stradale. Chiunque sarà sorpreso ad abbandonare rifiuti lungo il percorso sarà squalificato dalla manifestazione, gli verrà ritirato il cartellino per accedere ai vari ristori della ECOCAMMINATA e incorrerà nelle eventuali sanzioni previste dai regolamenti comunali. Per ridurre l’impatto ambientale, ai punti di ristoro ci saranno appositi raccoglitori per bicchieri e bottigliette di plastica, e carta.

A SPASSO CON FIDO
A cura della “Full dog” centro cinofilo.

Chi è interessato a prendere parte all’ECOCAMMINATA con il proprio cane oltre ad osservare il regolamento generale della manifestazione, dovrà attenersi alle seguenti disposizioni:
Gli animali dovranno essere tenuti costantemente al guinzaglio che dovrà essere lungo da 100 a 150 cm.
Non essendo previsti lungo il percorso rifornimenti per gli animali, i proprietari dovranno provvedere in proprio con cibo ed acqua;
Munirsi dell’occorrente (sacchetto/paletta) per raccogliere le deiezioni dell’animale. Oltre ad essere un obbligo di legge è un fatto di civiltà sensibilità ed educazione.
Si consiglia il percorso di 10 km.

per info sul percorso a spasso con Fido: Rolando +393881964667

RITIRO PACCO PARTECIPAZIONE
Il pacco gara per tutti i partecipanti potrà essere ritirato da Sabato 28 Settembre presso il villaggio ospitalità allestito presso il parco CHICO MENDES di Spoleto, dalle ore 16:00 alle ore 20:00 e Domenica 29 Settembre al punto di partenza presso il villaggio ospitalità 30 minuti prima dell’inizio della camminata.

SERVIZI ASSISTENZA
Il percorso sarà controllato dal CAI di Spoleto, dalla Polizia Locale di Spoleto, controlleranno i passaggi nei centri abitati e gli attraversamenti di strade provinciali e statali. Il servizio assistenza sanitario sarà coordinato e curato dalla Croce Rossa Italiana.

RISTORI
Si consiglia uno zainetto al seguito con cibo e acqua. Saranno comunque presenti sul tracciato i seguenti ristori:
Percorso da 10 Km (WALK FAMILY) Tratto percorso Spoleto-Norcia (cibo e bevande); Ristoro all’arrivo al parco Chico Mendes.
Percorso da 30 km: Borgiano (cibo, bevande); Azienda Agricola la Tenuta Le Casselle; Locanda delle due querce Santa Maria Reggiana (cibo e bevande); Ristoro all’arrivo al parco Chico Mendes (cibo e bevande).

PRENOTAZIONI ALBERGHIERE
Tutte le ricettività alberghiere ed extralberghiere della zona sono presenti sul sito della CON SPOLETO: www.conspoleto.com TEL. 0743220773

dav

Menotti Art Festival 2019 – Eventi a Casa Menotti @ Casa Menotti (Piazza Duomo)
Set 29 giorno intero

Menotti Art Festival 2019
Casa Menotti (Piazza Duomo)
www.casamenotti.it
26 Settembre ore 18:00
Incontro tra titani
Massimiliano Ferrara, flauto
Giuseppina Iannotta, pianoforte

27 Settembre ore 12:00
Aspettando The Telephone
Milena Miconi, attrice
Nicola Masotti, attore
Luca De Lorenzo, baritono
Tania Di Giorgio, soprano
Luigi Mastracci, pianoforte
Katya Benedetti, insegnante e coreografa
con la partecipazione straordinaria dei ballerini della scuola “Danzarte” di Rieti

28 Settembre ore 12:00
Rosy D’Altavilla
Carmen Di Marzo, voce e attrice
Alessandro Panatteri, pianoforte

29 Settembre ore 12:00
Renoir
Daniela Lauria, critico d’arte
Angelica Cirillo, soprano
Luigi Mastracci, pianoforte

29 Settembre ore 18:00
Inizio di un viaggio
Americo Marinelli, pianoforte

30 Settembre ore 12:00
Omaggio al Menotti Art Festival
Edoardo Riganti Fulginei

30 Settembre ore 17:00
1a Edizione Premio Internazionale Thomas Schippers

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria: 0743 46620

Visita Guidata Tematica SPOLETOCARD @ Spoleto
Set 29@11:30

Acquistando la Spoleto Card si può partecipare alle visite guidate tematiche al patrimonio culturale della città di Spoleto con una tariffa agevolata di € 3,00 a persona.

Coloro che non hanno la Spoleto Card potranno comunque partecipare alle visite guidate tematiche al costo di € 4 a persona (oltre il biglietto del museo, dove è previsto).

La Spoleto Card è il biglietto integrato che permette di visitare 5 musei e 1 chiesa.
La Spoleto Card si acquista presso i musei cittadini e gli alberghi convenzionati.
Red Card: € 9,50
Green Card: € 8,00 (dai 15 ai 25 anni, oltre 65 anni, gruppi di almeno 15 persone)

A cura di: Sistema Museo, in collaborazione con il Comune di Spoleto.

Per informazioni: www.spoletocard.it

Set
30
lun
Menotti Art Festival 2019 – Eventi a Casa Menotti @ Casa Menotti (Piazza Duomo)
Set 30 giorno intero

Menotti Art Festival 2019
Casa Menotti (Piazza Duomo)
www.casamenotti.it
26 Settembre ore 18:00
Incontro tra titani
Massimiliano Ferrara, flauto
Giuseppina Iannotta, pianoforte

27 Settembre ore 12:00
Aspettando The Telephone
Milena Miconi, attrice
Nicola Masotti, attore
Luca De Lorenzo, baritono
Tania Di Giorgio, soprano
Luigi Mastracci, pianoforte
Katya Benedetti, insegnante e coreografa
con la partecipazione straordinaria dei ballerini della scuola “Danzarte” di Rieti

28 Settembre ore 12:00
Rosy D’Altavilla
Carmen Di Marzo, voce e attrice
Alessandro Panatteri, pianoforte

29 Settembre ore 12:00
Renoir
Daniela Lauria, critico d’arte
Angelica Cirillo, soprano
Luigi Mastracci, pianoforte

29 Settembre ore 18:00
Inizio di un viaggio
Americo Marinelli, pianoforte

30 Settembre ore 12:00
Omaggio al Menotti Art Festival
Edoardo Riganti Fulginei

30 Settembre ore 17:00
1a Edizione Premio Internazionale Thomas Schippers

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria: 0743 46620

Ott
2
mer
Filiera Olio di oliva e PAC 2021-2017: Cosa cambia? Cosa proporre? – Convegno @ Complesso di San Nicolò
Ott 2@09:00–13:00

Filiera Olio di oliva e PAC 2021-2017: Cosa cambia? Cosa proporre?
Convegno
Mercoledì 2 ottobre 2019 al Complesso di San Nicolò

L’Accademia Nazionale dell’Olivo e dell’Olio organizza, mercoledì 2 ottobre 2019 al Complesso Monumentale di San Nicolò, il Convegno Nazionale dal titolo Filiera Olio di oliva e PAC 2021-2017: Cosa cambia? Cosa proporre?.

L’iniziativa, realizzata con la collaborazione del Dipartimento di Scienze Agrarie Alimentari e Ambientali dell’Università degli Studi di Perugia e del Comune di Spoleto, riunisce a Spoleto importanti esponenti del mondo accademico, le principali Associazioni Nazionali del mondo delle imprese olivicole e i rappresentanti del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali. L’obiettivo è quello di discutere il nuovo assetto della Politica Europea per il sostegno dell’olivicoltura nei prossimi anni.
I lavori si terranno nella splendida cornice del Complesso Monumentale di San Nicolò e saranno coordinati dal Presidente della Società Italiana degli economisti agrari Prof Francesco Marangon, dell’Università degli Studi di Udine. Il Convegno è realizzato grazie al contributo della Fondazione della Cassa di Risparmio di Spoleto.

Programma Convegno scientifico

Ore 09:00 – Registrazione

Ore 9:45 – Saluti delle autorità
Umberto de Augustinis – Sindaco del Comune di Spoleto
Sergio Zinni – Presidente Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto
Riccardo Gucci – Presidente Accademia Nazionale dell’Olivo e dell’Olio

Introduce e coordina i lavori
Francesco Marangon (Università degli Studi di Udine)
Presidente Società Italiana di Economia Agraria (SIDEA)

I pagamenti diretti per l’olivicoltura nella PAC 2021-2027
Angelo Frascarelli (Università degli Studi di Perugia)

Le opportunità per il settore dell’olio di oliva nella nuova PAC
Bernardo Corrado De Gennaro (Università degli Studi di Bari Aldo Moro)

Il paesaggio olivicolo tra mercato e sostegno pubblico
Biancamaria Torquati (Università degli Studi di Perugia)

I servizi ambientali e le politiche per lo sviluppo rurale
Antonio Boggia – Lucia Rocchi (Università degli Studi di Perugia)

Ore 12:20 – Interventi programmati e dibattito
Pietro Sandali – Direttore Generale UNAPROL
Gennaro Sicolo – Presidente Italia Olivicola

Conclusioni
Giuseppe Blasi – Capo Dipartimento delle Politiche europee e internazionali e dello sviluppo
rurale – MIPAAFT

Nato per l’acqua: a Spoleto il campione paralimpico Federico Morlacchi @ Istituto “G. Spagna”
Ott 2@11:30
<!--:it-->Nato per l’acqua: a Spoleto il campione paralimpico Federico Morlacchi<!--:--> @ Istituto “G. Spagna”

La presentazione del libro all’Istituto “G. Spagna” mercoledì 2 ottobre alle ore 11.30

Dopo il successo del primo incontro con il poeta e scrittore per bambini Bruno Tognolini, tornano la prossima settimana gli appuntamenti del progetto “Leggere fra me e te per un ‘noi‘ che va oltre i campanili”.

Mercoledì 2 ottobre alle ore 11.30, presso l’Istituto Tecnico Economico e Tecnologico “Giovanni Spagna”, è in programma la presentazione del libro Nato per l’acqua di Federico Morlacchi, campione di nuoto di paralimpico che racconterà agli studenti la sua esperienza di atleta e della sua vita.

L’iniziativa è stata organizzata dalla Biblioteca comunale “G. Carducci”, insieme alla dirigente scolastica dell’Istituto Istruzione Secondaria Tecnico Professionale Raffaella Giovannetti e al Prof. Mauro Scarabottini, referente per l’Istituto dell’indirizzo formativo sportivo.
All’incontro sarà presente anche l’Associazione Peter Pan Onlus.

Il progetto “Leggere fra me e te per un ‘noi‘ che va oltre i campanili” è un progetto di rete tra i Comuni di Bastia Umbra, Corciano, Gualdo Tadino, Gubbio, Spoleto e Todi, finanziato dal Centro per il Libro e la Lettura (CEPELL) nell’ambito del Bando “Città che legge 2018” in quanto risultato tra le migliori cinque proposte presentate dai Comuni italiani in possesso della qualifica di “Città che legge” nella sezione riservata a quelli con popolazione compresa tra i 15.001 e i 50.000 abitanti.

Libro “Nato per l’acqua”
“Acqua. Solo l’acqua davanti agli occhi. Le scie dei riflessi, i piccoli flutti scintillanti in superficie. Il rombo sordo della piscina. I cuori che pulsano all’impazzata prima di arrestarsi, tutti insieme, allo start. Acqua. Solo acqua davanti a sé. 200 metri in due minuti. Tutto in quei due minuti. O niente”.

Rio 2016: con un oro e tre argenti olimpici, Federico Morlacchi raggiunge la vetta del nuoto paralimpico mondiale. Dopo aver conquistato i Mondiali di Montreal nel 2013, dove realizza anche il record del mondo nei 100 Delfino, abbattendo il muro del minuto con il tempo di 59”63, il giovane nuotatore fa incetta di ori agli Europei di Eindhoven nel 2014 e a quelli di Funchal nel 2016. A soli ventitré anni, si può considerare a pieno titolo uno dei più grandi nuotatori italiani. La sua, tuttavia, non è solo una storia di successo e di gloria. Federico nasce con un’ipoplasia congenita alla gamba sinistra, cui aggiunge nei primissimi mesi di vita altri gravi problemi di salute. Superata una miriade di difficoltà, trascorre serenamente la sua infanzia, finché non scopre, quasi per caso, la grande passione della sua vita: il nuoto. Malgrado un talento eccezionale e un’attitudine straordinaria alla competizione, deve affrontare molti ostacoli insidiosi lungo il suo cammino, deve confrontarsi con avversari straordinari e, soprattutto, con i suoi stessi limiti e le sue paure, fino a conquistare i traguardi più ambiziosi. Il libro non si limita a celebrare un campione: narra la vicenda di un bambino che non si lascia abbattere dalla sventura e che, al contrario, utilizza il suo handicap come un trampolino verso la sfida più grande, quella di diventare un uomo. “Federico è giovane, sì, ma ha tanto da raccontare in termini sportivi e non e sfogliando le pagine di Nato per l’acqua qualcuno imparerà qualcosa in più, imparerà, soprattutto, che lo sport può rappresentare uno straordinario strumento per riappropriarci delle nostre vite”.

Ott
4
ven
LONGOBARDI IN VETRINA | Visite guidate tematiche, trekking urbani ed attività per famiglie @ Spoleto
Ott 4@15:30

Programma di attività gratuite: visite guidate tematiche,
trekking urbani ed attività per famiglie.

dal 7 aprile al 4 ottobre 2019

Il riuso consapevole dell’antico in età longobarda.
18 dicembre 2018 I 6 ottobre 2019
Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto e Tempietto sul Clitunno – Campello sul Clitunno

L’intelligenza nelle mani. Produzione artigianale e tecniche di lavorazione in età longobarda.
24 gennaio I 21 luglio 2019
Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto

In occasione delle mostre Il riuso consapevole dell’antico in età longobarda e L’intelligenza nelle mani. Produzione artigianale e tecniche di lavorazione in età Longobarda inserite nel progetto Longobardi in vetrina a cura dell’Associazione Italia Langobardorum e con il contributo del Mibac, del Comune di Spoleto e del Comune di Campello sul Clitunno, Sistema Museo propone un programma di attività gratuite, visite guidate tematiche, trekking urbani ed attività per famiglie, finalizzato a diffondere la conoscenza della cultura longobarda.

A partire da domenica 7 aprile e fino a venerdì 4 ottobre 2019 sono in calendario undici appuntamenti che consentono di approfondire molteplici aspetti, dalle tecniche di lavorazione dei metalli, agli usi e costumi, fino al riuso consapevole di materiale antico, questo grazie ai preziosi manufatti eccezionalmente esposti presso le sale
del Museo Nazionale del Ducato di Spoleto.

Calendario
domenica 7 aprile, 15:30 – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Visita guidata_L’intelligenza nelle mani. La metallurgia in epoca longobarda.

lunedì 22 aprile, 11:00 – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Trekking in città_Sulle tracce dei Longobardi. Il riuso consapevole nei monumenti di epoca longobarda.

giovedì 25 aprile, 11:00 – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Trekking in città_Sulle tracce dei Longobardi. Il riuso consapevole nei monumenti di epoca longobarda.

domenica 28 aprile, 11:00 – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Trekking in città_Sulle tracce dei Longobardi. Il riuso consapevole nei monumenti di epoca longobarda.

domenica 5 maggio, 16:00 – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Attività per famiglie_S(balzo) nel tempo. Laboratorio sulla lavorazione dei metalli.

domenica 26 maggio, 16:00 – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Attività per famiglie_Diamo rilievo all’arte dei Longobardi. Laboratorio di scultura.

domenica 2 giugno, 15:30 – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Visita guidata_Armi, lunghe barbe e preziosi gioielli . . i Longobardi! Usi e costumi in epoca longobarda.

domenica 9 giugno, 16:00 – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Attività per famiglie_Alla tavola del Re Rotari. Il cibo e le abitudini alimentari dei Longobardi.

domenica 7 luglio, 12:00 – Tempietto sul Clitunno – Campello sul Clitunno
Visita guidata_Il Tempietto sul Clitunno… un piccolo tesoro longobardo!

domenica 1 settembre, 15:30 – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Visita guidata_Armi, lunghe barbe e preziosi gioielli . . i Longobardi! Usi e costumi in epoca longobarda.

venerdì 4 ottobre, 15:30 – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Visita guidata_I Longobardi e il riuso consapevole.

Gli appuntamenti sono gratuiti, previo l’acquisto del biglietto d’ingresso al museo, nel rispetto delle norme vigenti.

Punto d’incontro è presso la biglietteria della Rocca Albornoz di Spoleto e presso il Tempietto sul Clitunno (domenica 7 luglio).

E’ sempre consigliata la prenotazione, nel rispetto del numero massimo dei partecipanti.

Per informazioni e prenotazioni: Sistema Museo I 0743.224952 I museoducatospoleto@sistemamuseo.it

Mezz’ora dopo la chiusura | IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA Visite guidate alla scoperta di Palazzo Collicola @ Palazzo Collicola
Ott 4@19:00

Mezz’ora dopo la chiusura
Visite guidate alla scoperta di Palazzo Collicola

A cura di: Sistema Museo

Mezz’ora dopo la chiusura, l’evento a cura di Sistema Museo, presenta un programma dedicato interamente al nuovo volto di Palazzo Collicola. Il programma dei venerdì dedicati a Palazzo Collicola e alla Galleria d’Arte Moderna di Spoleto “G. Carandente” illustrerà al pubblico, cittadini e turisti, il nuovo allestimento della Galleria d’Arte Moderna a cura del Direttore Marco Tonelli, inaugurato lo scorso 29 giugno, del quale si potrà scoprire il nuovo concept per sale tematiche e le nuove acquisizioni.
Gli incontri dedicati alla scoperta del nuovo volto di Palazzo Collicola sono incentrati ciascuno su un diverso aspetto della collezione, grazie ai contributi di Professori universitari, artisti e storici dell’arte.

Quota di partecipazione:
Visita guidata intero: € 7,00
Visita guidata ridotto: € 5,00 per fidelizzati e possessori Spoleto
Aperitivo € 5,00

INFO: www.spoletocard.it – È consigliata la prenotazione entro le 13:00 del venerdì, telefonando allo 0743.46434 o inviando una mail a news.spoletomusei@sistemamuseo.it

Rendez Vous Nacera Belaza | SPETTACOLO “LE CRI” (L’Urlo)
Ott 4@19:00
<!--:it-->Rendez Vous Nacera Belaza | SPETTACOLO “LE CRI” (L’Urlo)<!--:-->

Rendez Vous Nacera Belaza
COMPAGNIA NACERA BELAZA
SPETTACOLO “LE CRI” (L’Urlo) e CONFERENZA

Danza in Situ – l’Arte per un Patrimonio in Movimento

Venerdi 4 e Sabato 5 Ottobre 2019
Rocca Albornoziana

Dopo il Panthéon di Parigi, nell’ambito della rassegna “Monuments en Mouvements”, venerdì 4 e sabato 5 ottobre 2019 la coreografa Nacera Belaza arriva alla Rocca Albornoziana di Spoleto in uno dei siti più emblematici della città umbra con uno spettacolo ed una conferenza. L’evento è in collaborazione con Ambasciata Francese – Institut français a Roma e Francia in Scena, Teatro Stabile dell’Umbria, Museo Nazionale del Ducato-Rocca Albornoziana di Spoleto e inserito nella programmazione degli eventi del Comune di Spoleto.

Venerdì 4 ottobre 2019 alle ore 19 a Spoleto, Rocca Albornoz, Salone Antonini, va in scena LE CRI (L’Urlo), lavoro coreografico creato nell’ambito delle Rencontres Chorégraphiques Internationales de Seine-Saint-Denis 2008 Prix de la Révélation chorégraphique de l’année 2008. “Le Cri” è stato presentato nell’ambito del festival Monuments en Mouvements, rassegna dei Monuments Nationaux francesi.

Coreografia: Nacera Belaza / Interpretazione : Dalila Belaza, Nacera Belaza / Creazione video e colonna sonora : Nacera Belaza (Montaggio musicale : Vari autori tra cui Maria Callas, Amy Winehouse …) / Suono e Luci : Christophe Renaud / Montaggio video: Corinne Dardé / Produzione : Compagnie Nacera Belaza
Durata: 45 minuti.
A seguire aperitivo.

“L’Urlo (il Grido) è quando l’ancora non cede. È un’idea semplice, vitale e senza fine”, Nacera Belaza.

Sabato 5 Ottobre: dalle ore 10 alle 11.30
Incontro-Conferenza con Nacera Belaza: l’Arte per la valorizzazione del Patrimonio, per un Patrimonio in Movimento.
La Danza nei Monumenti, la Danza e l’Architettura, la Danza e la Storia, la Danza e la Terra. L’importanza dell’Arte per la valorizzazione del Patrimonio, per un Patrimonio in Movimento.

Collaboratrice dei “Monuments Nationaux Français” (Monumenti Nazionali Francesi), la coreografa presenterà il suo lavoro di danza in Situ nei siti patrimoniali più emblematici anche al livello internazionale. Inoltre, Nacera Belaza ha vissuto un terremoto ad Algeri. Fortunatamente senza nessuna conseguenza, ma quel giorno, in cui “si trovava li” quasi per caso, ha dato una svolta radicale alla sua danza e alla sua vita.
Prêt de studio : Centre national de la danse – Pantin, EMA (Ecoles Municipales Artistiques de Vitry-sur-Seine), Cité internationale des arts. Avec le soutien de : DRAC Ile-de-France, Région Ile-de-France, Conseil général de la Seine-Saint-Denis, Association Beaumarchais et de Culturesfrance / Ministère des affaires étrangères, Onda (diffusion).

La Compagnia Nacera Belaza è una delle compagnie più innovative nel panorama internazionale della danza contemporanea. Danza che certe volte è una “non danza”, fatta di studi sul corpo e sul movimento che superano il concetto di coreografia, È il caso sicuramente di “Le Cri”, creazione del 2008 presentata dalla francese Compagnia Nacera Belaza e già vista in mezzo mondo. La coreografa, insieme alla sorella, parte dalle proprie origini islamiche (geograficamente algerine) e ci propone uno spettacolo essenziale e concettuale.
La danza (il movimento!) diventa immagine di libertà e di evasione. Due movimenti circolari, intensi e ripetitivi. Anzi ossessivi. Che ricominciano di volta in volta, sia quando le due danzatrici arrivano fin davanti alla platea, sia quando in un video (e sono addirittura cinque donne), grazie a un effetto digitale, vanno sempre più veloce, sempre più veloce fino a diventare figure informi. Movimenti circolari che si ripetono, così uguali eppure dalle sfaccettature così diverse,
sulla musica, tra gli altri, di Maria Callas e Amy Winehouse, sacro e profano.
Una ricerca rigorosa e affascinante. Il risultato è un percorso coerente che parte dal buio della sala e del corpo, fino ad arrivare all’estasi cinetica, alla deflagrazione. Girotondo come fuga, gesto di libertà. Girotondo come antico rito religioso proiettato nel terzo millennio. Provocazione anche, forse.

Nata in Algeria, Nacera Belaza ha vissuto in Francia dall’età di cinque anni. Dopo aver conseguito gli studi in lettere moderne presso l’università di Reims, nel 1989 ha creato una propria compagnia di danza. Nel Gennaio del 2015 è stata nominata “Chevalier des Arts et des Lettres” (cavaliere dell’ordine delle Arti e della Letteratura) dal ministero della cultura francese. Entra a far parte del mondo della danza come interprete autodidatta, e sviluppa un tipo di coreografia che dà origine, in un progresso interiore, a una vera consapevolezza del corpo, di spazio e di vuoto dentro sé stessa. La ripetizione del gesto, la sua infinita lentezza, il dilatarsi del tempo. La Compagnia Nacera Belaza
presenta regolarmente i propri lavori in Europa, Africa, Asia e Nord America. Attualmente, grazie alle attività della sua compagnia in Francia, ha fondato una cooperativa artistica in Algeria. La coreografa franco-algerina, di cultura musulmana, cerca da sempre con la sua compagnia nuovi modi per conciliare la fede con l’arte del movimento, scavando pazientemente il proprio cammino nell’universo della danza contemporanea. Un processo iniziato oltre 15 anni fa con A ciascuno la sua chimera fino a giungere, in piena maturità, a quest’ultimo lavoro nato nel 2008 e presentato con successo nel 2009 a Gerusalemme, Zurigo, Berlino, Il Cairo, al festival di Avignone e in programma al Danspace Project di New York.
La compagnia è sostenuta dal Dipartimento regionale per gli affari culturali dell’Ile-de-France – Ministero della Cultura e della Comunicazione nell’ambito del programma delle Compagnie e gruppi nazionali e internazionali (CERNI) e la regione Ile-de-France di cui sotto permanenza artistica e culturale. È supportato da ONDA e ARCADI per la sua trasmissione sul territorio francese e dall’Istituto francese per la sua diffusione all’estero.
Nacera Belaza nelle sue creazioni non smette mai di mettere in questione “il gesto della danza”, e di nutrire il suo lavoro attraverso il contributo sostanziale della sua duplice appartenenza culturale, quella francese e quella algerina.
“Cerco il movimento stesso, un movimento incontrollato e non vincolato, un movimento libero e aperto. Per avere un corpo neutrale e disponibile, per ascoltare lo spazio attorno ad esso. Per sentire lo spazio, prenderlo in consegna e investirlo”.
Nello spettacolo minimalista ed espressivo di Nacera Belaza convivono magicamente l’ascesi e il piacere, lo spiritualismo e una discreta forma di sensualità, lungo il dipanarsi di un grido interiore di libertà.
A prima vista, l’incontro della danza con un luogo storico può sembrare inaspettato. Come accogliere del movimento, arte viva ed effimera in un monumento storico che ha a vedere con lo spazio sacro e immutabile? Eppure, l’architettura e la danza hanno una natura comune, quella di modellare lo spazio e regolare i flussi. Entrambi occupano un posto, schierato o ritirato nello spazio e ci danno a vedere una temporalità propria attraverso le nozioni di traccia, memoria e di trasmissione.

SPOLETO JAZZ SEASON @ Teatro Caio Melisso e Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Ott 4@21:00
<!--:it-->SPOLETO JAZZ SEASON<!--:--><!--:en-->SPOLETO JAZZ SEASON<!--:--> @ Teatro Caio Melisso e Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti

SPOLETO JAZZ SEASON
A cura della Associazione Visioninmusica

Venerdì 4 ottobre
Teatro Caio Melisso
NICK THE NIGHTFLY – BE YOURSELF
Nick The Nightfly voce; Amedeo Adriano, batteria; Claudio Colasazza, pianoforte; Francesco Puglisi, basso; Jerry Popolo, sassofono

Venerdì 18 ottobre
Teatro Caio Melisso
DOCK IN ABSOLUTE – UNLIKELY
Jean-Philippe Koch, pianoforte; David Kintziker, basso; Michel Mootz, batteria

Venerdì 15 novembre
Teatro Nuovo “G. C. Menotti”
FABRIZIO BOSSO & JAVIER GIROTTO LATIN MOOD – VAMOS
Fabrizio Bosso, tromba e flicorno; Javier Girotto, sassofono e percussioni; Natalio Mongalavite, pianoforte; Luca Bulgarelli, basso; Lorenzo Tucci, batteria; Bruno Marcozzi, percussioni

Una rassegna di musica jazz che in tre appuntamenti presenterà al pubblico grandi artisti che hanno segnato la storia del genere insieme a talenti tra i più vitali e originali della produzione contemporanea.

Fabrizio Bosso & Javier Girotto, Nick The Nightfly e i Dock In Absolute saranno i protagonisti – dal 4 ottobre al 15 novembre nella splendida cornice del Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti e del Teatro Caio Melisso-Spazio Carla Fendi – di Spoleto Jazz Season, contenitore musicale inserito nella programmazione di “Spoleto d’Estate…e non solo”.

Una proposta nata da Visioninmusica, associazione che dal 2004, anno della sua nascita, sotto la direzione artistica di Silvia Alunni, si è imposta nel panorama musicale del centro Italia per dinamismo, innovazione e qualità delle proposte musicali.

Ad animare l’appuntamento di venerdì 18 ottobre (ore 21), i Dock In Absolute, uno straordinario trio belga-lussemburghese composto da Jean-Philippe Koch al piano, David Kintziger al basso e Michel Mootz alle percussioni. Tre giovani musicisti che per l’amore condiviso del jazz, nel 2012 hanno combinato i rispettivi stili, come il jazz progressive, la classica e il rock, suonando composizioni scritte dal pianista e creando un’identità del tutto personale: la prova che il Jazz ha una miriade di storie da raccontare. Al Teatro Caio Melisso presenteranno Unlikely, il loro secondo album prodotto da CamJazz.

Gran finale venerdì 15 novembre (ore 21) con una formazione capeggiata da due mostri sacri del panorama jazzistico contemporaneo, Fabrizio Bosso & Javier Girotto che al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti si esibiranno in formazione Latin mood. Un sestetto che rappresenta una sintesi sonora completa capace di mescolare abilmente linguaggi sonori differenti. Il frutto di questa collaborazione è una musica coinvolgente da cui si viene presto contagiati e di cui è facile innamorarsi.

Brani originali firmati da Javier Girotto, Natalio Mangalavite e Fabrizio Bosso. Al basso elettrico ci sarà Luca Bulgarelli; completano l’organico la batteria di Lorenzo Tucci e le percussioni di Bruno Marcozzi.

BIGLIETTI CONCERTI DEL 4 E 18 OTTOBRE:
INTERO: platea, palco platea e I e II ord. centr. € 20,00 – palco platea e I e II ord. lat. € 18,00 – loggione € 12,00
RIDOTTO*: platea, palco platea e I e II ord. centr. € 17,00 – palco platea e I e II ord. lat. € 15,00 – loggione € 10,00

BIGLIETTI CONCERTO DEL 15 NOVEMBRE:
INTERO: platea, palco platea e I, II, III ord. centr. € 25,00 – palco platea e I, II, III ord. lat. € 22,00 – loggione € 15,00
RIDOTTO*: platea, palco platea e I, II, III ord. centr. € 21,00 – palco platea e I, II, III ord. lat. € 18,00 – loggione € 12,00

*ridotti per Soci Visioninmusica 2019, under 21 e over 65.

I biglietti per i singoli spettacoli saranno in vendita dall’11 settembre 2019.

Rivendita Vivaticket a Spoleto: Caffè dello Sport – viale Trento e Trieste, 76/78 – tel. 0743 47796

Biglietti disponibili presso tutto il circuito: www.vivaticket.it

​Spoleto Jazz Season 2019 è sostenuta da: MIBAC, Regione Umbria e Comune di Spoleto

Supporter 2019: Fucine Umbre, Banca Popolare di Spoleto
Supporter Tecnici 2019: Studio Foscoli Consulenza, STAS
Media partner 2019: Tutt’Oggi, Umbria 24, Vivo Umbria, Umbria Eventi
Partner 2019: Jazz Italian Platform, Europe Jazz Network

ORGANIZZAZIONE E INFO:
Associazione Visioninmusica
tel. +39 0744 432714
cell. +39 333 2020747
@: info@visioninmusica.com
www.visioninmusica.com

UFFICIO STAMPA:
Elisabetta Castiglioni
tel. +39 06 3225044
cell. +39 328 4112014
@: info@elisabettacastiglioni.it
www.elisabettacastiglioni.it

Ott
5
sab
PRIMA GIORNATA DELLA LEGALITÀ @ Stadio Comunale
Ott 5 giorno intero
<!--:it-->PRIMA GIORNATA DELLA LEGALITÀ<!--:--> @ Stadio Comunale

PRIMA GIORNATA DELLA LEGALITÀ
Sarà presente l’On. Carlo Sibilia, Sottosegretario di Stato all’Interno

Doppio appuntamento sabato 5 ottobre a Spoleto, per celebrare la Prima Giornata della legalità.

Dalle ore 10, nell’Aula Magna della Istituto per Sovrintendenti della Polizia di Stato, si terrà una conferenza rivolta ai docenti e alunni degli Istituti Superiori di Spoleto su La legalità dai banchi di scuola al mondo del web.

Dalle ore 15.30 allo Stadio Comunale, in via Martiri della Resistenza, si terrà un triangolare di calcio, dal titolo Diamo un calcio all’illegalità, in cui si sfideranno le Nazionali di Magistrati, Prefetti e Insigniti dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana (ANCRI).

I due eventi di Spoleto – che vedono insieme Prefetti, Magistrati e Insigniti dell’Ordine al Merito della Repubblica per affrontare insieme il tema del bullismo e della legalità – rappresentano una tappa importante del progetto “Viaggio tra i valori e i simboli della Repubblica” che l’Associazione dei decorati delle cinque classi dell’OMRI, sta portando avanti da tempo per promuovere, a tutti i livelli e in ogni forma, i principi e i valori della Costituzione repubblicana, specialmente quelli incarnati nei simboli nazionali di cui il sodalizio divulga la conoscenza storica, la portata ideale, la tutela del decoro.

Per l’evento della mattina, dopo i saluti del Direttore dell’Istituto per Sovrintendenti della Polizia di Stato di Spoleto, Maria Teresa Panone nella veste di padrone di casa, sono previsti quelli del Sindaco Umberto De Augustinis, del presidente nazionale dell’ANCRI Tommaso Bove, del colonnello Giovanni Fabi, comandante provinciale dei Carabinieri di Perugia e del Vicario del Questore di Perugia Angelo Serrajotto. Prenderà poi la parola il prefetto di Perugia Claudio Sgaraglia.

A seguire, interverranno il magistrato Pietro Calabro, fondatore e presidente della Nazionale italiana Magistrati; Il Commissario Marco Valerio Cervellini, della Polizia Postale e delle Comunicazioni responsabile campagne di comunicazione sui rischi e pericoli della rete per i minori; Alberto Nobili Procuratore aggiunto presso il Tribunale di Milano La conferenza si concluderà con l’intervento del Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Interno Carlo Sibilia.

I lavori saranno moderati dal prefetto Francesco Tagliente, nella veste di Delegato Nazionale ai Rapporti Istituzionali dell’ANCRI.

Alle ore 15.30, allo Stadio Comunale, Il calcio d’inizio del triangolare da parte del Sottosegretario, del Prefetto di Perugia e del Sindaco di Spoleto, sarà preceduto dal Canto degli Italiani suonato dalla Fanfara della Polizia di Stato. Interverranno anche il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli per un saluto e altri rappresentanti del mondo del calcio.

Con questa iniziativa – organizzata dalla presidenza nazionale dell’ANCRI e da Gianluca Insinga, presidente della Sezione Foligno Valle Umbra dell’Associazione – i Benemeriti della Repubblica intendono far conoscere, soprattutto al mondo della scuola, le idealità storiche ed etiche che formano i pilastri della nostra democrazia: la libertà personale, l’uguaglianza davanti alla legge, la pari dignità sociale, il pluralismo, lo sviluppo della cultura e della ricerca scientifica e tecnica, la sicurezza.

Rendez Vous Nacera Belaza | CONFERENZA L’Arte per la valorizzazione del Patrimonio, per un Patrimonio in Movimento
Ott 5@10:00–11:30
<!--:it-->Rendez Vous Nacera Belaza | CONFERENZA  L’Arte per la valorizzazione del Patrimonio, per un Patrimonio in Movimento<!--:-->

Rendez Vous Nacera Belaza
COMPAGNIA NACERA BELAZA
SPETTACOLO “LE CRI” (L’Urlo) e CONFERENZA

Danza in Situ – l’Arte per un Patrimonio in Movimento

Venerdi 4 e Sabato 5 Ottobre 2019
Rocca Albornoziana

Dopo il Panthéon di Parigi, nell’ambito della rassegna “Monuments en Mouvements”, venerdì 4 e sabato 5 ottobre 2019 la coreografa Nacera Belaza arriva alla Rocca Albornoziana di Spoleto in uno dei siti più emblematici della città umbra con uno spettacolo ed una conferenza. L’evento è in collaborazione con Ambasciata Francese – Institut français a Roma e Francia in Scena, Teatro Stabile dell’Umbria, Museo Nazionale del Ducato-Rocca Albornoziana di Spoleto e inserito nella programmazione degli eventi del Comune di Spoleto.

Venerdì 4 ottobre 2019 alle ore 19 a Spoleto, Rocca Albornoz, Salone Antonini, va in scena LE CRI (L’Urlo), lavoro coreografico creato nell’ambito delle Rencontres Chorégraphiques Internationales de Seine-Saint-Denis 2008 Prix de la Révélation chorégraphique de l’année 2008. “Le Cri” è stato presentato nell’ambito del festival Monuments en Mouvements, rassegna dei Monuments Nationaux francesi.

Coreografia: Nacera Belaza / Interpretazione : Dalila Belaza, Nacera Belaza / Creazione video e colonna sonora : Nacera Belaza (Montaggio musicale : Vari autori tra cui Maria Callas, Amy Winehouse …) / Suono e Luci : Christophe Renaud / Montaggio video: Corinne Dardé / Produzione : Compagnie Nacera Belaza
Durata: 45 minuti.
A seguire aperitivo.

“L’Urlo (il Grido) è quando l’ancora non cede. È un’idea semplice, vitale e senza fine”, Nacera Belaza.

Sabato 5 Ottobre: dalle ore 10 alle 11.30
Incontro-Conferenza con Nacera Belaza: l’Arte per la valorizzazione del Patrimonio, per un Patrimonio in Movimento.
La Danza nei Monumenti, la Danza e l’Architettura, la Danza e la Storia, la Danza e la Terra. L’importanza dell’Arte per la valorizzazione del Patrimonio, per un Patrimonio in Movimento.

Collaboratrice dei “Monuments Nationaux Français” (Monumenti Nazionali Francesi), la coreografa presenterà il suo lavoro di danza in Situ nei siti patrimoniali più emblematici anche al livello internazionale. Inoltre, Nacera Belaza ha vissuto un terremoto ad Algeri. Fortunatamente senza nessuna conseguenza, ma quel giorno, in cui “si trovava li” quasi per caso, ha dato una svolta radicale alla sua danza e alla sua vita.
Prêt de studio : Centre national de la danse – Pantin, EMA (Ecoles Municipales Artistiques de Vitry-sur-Seine), Cité internationale des arts. Avec le soutien de : DRAC Ile-de-France, Région Ile-de-France, Conseil général de la Seine-Saint-Denis, Association Beaumarchais et de Culturesfrance / Ministère des affaires étrangères, Onda (diffusion).

La Compagnia Nacera Belaza è una delle compagnie più innovative nel panorama internazionale della danza contemporanea. Danza che certe volte è una “non danza”, fatta di studi sul corpo e sul movimento che superano il concetto di coreografia, È il caso sicuramente di “Le Cri”, creazione del 2008 presentata dalla francese Compagnia Nacera Belaza e già vista in mezzo mondo. La coreografa, insieme alla sorella, parte dalle proprie origini islamiche (geograficamente algerine) e ci propone uno spettacolo essenziale e concettuale.
La danza (il movimento!) diventa immagine di libertà e di evasione. Due movimenti circolari, intensi e ripetitivi. Anzi ossessivi. Che ricominciano di volta in volta, sia quando le due danzatrici arrivano fin davanti alla platea, sia quando in un video (e sono addirittura cinque donne), grazie a un effetto digitale, vanno sempre più veloce, sempre più veloce fino a diventare figure informi. Movimenti circolari che si ripetono, così uguali eppure dalle sfaccettature così diverse,
sulla musica, tra gli altri, di Maria Callas e Amy Winehouse, sacro e profano.
Una ricerca rigorosa e affascinante. Il risultato è un percorso coerente che parte dal buio della sala e del corpo, fino ad arrivare all’estasi cinetica, alla deflagrazione. Girotondo come fuga, gesto di libertà. Girotondo come antico rito religioso proiettato nel terzo millennio. Provocazione anche, forse.

Nata in Algeria, Nacera Belaza ha vissuto in Francia dall’età di cinque anni. Dopo aver conseguito gli studi in lettere moderne presso l’università di Reims, nel 1989 ha creato una propria compagnia di danza. Nel Gennaio del 2015 è stata nominata “Chevalier des Arts et des Lettres” (cavaliere dell’ordine delle Arti e della Letteratura) dal ministero della cultura francese. Entra a far parte del mondo della danza come interprete autodidatta, e sviluppa un tipo di coreografia che dà origine, in un progresso interiore, a una vera consapevolezza del corpo, di spazio e di vuoto dentro sé stessa. La ripetizione del gesto, la sua infinita lentezza, il dilatarsi del tempo. La Compagnia Nacera Belaza
presenta regolarmente i propri lavori in Europa, Africa, Asia e Nord America. Attualmente, grazie alle attività della sua compagnia in Francia, ha fondato una cooperativa artistica in Algeria. La coreografa franco-algerina, di cultura musulmana, cerca da sempre con la sua compagnia nuovi modi per conciliare la fede con l’arte del movimento, scavando pazientemente il proprio cammino nell’universo della danza contemporanea. Un processo iniziato oltre 15 anni fa con A ciascuno la sua chimera fino a giungere, in piena maturità, a quest’ultimo lavoro nato nel 2008 e presentato con successo nel 2009 a Gerusalemme, Zurigo, Berlino, Il Cairo, al festival di Avignone e in programma al Danspace Project di New York.
La compagnia è sostenuta dal Dipartimento regionale per gli affari culturali dell’Ile-de-France – Ministero della Cultura e della Comunicazione nell’ambito del programma delle Compagnie e gruppi nazionali e internazionali (CERNI) e la regione Ile-de-France di cui sotto permanenza artistica e culturale. È supportato da ONDA e ARCADI per la sua trasmissione sul territorio francese e dall’Istituto francese per la sua diffusione all’estero.
Nacera Belaza nelle sue creazioni non smette mai di mettere in questione “il gesto della danza”, e di nutrire il suo lavoro attraverso il contributo sostanziale della sua duplice appartenenza culturale, quella francese e quella algerina.
“Cerco il movimento stesso, un movimento incontrollato e non vincolato, un movimento libero e aperto. Per avere un corpo neutrale e disponibile, per ascoltare lo spazio attorno ad esso. Per sentire lo spazio, prenderlo in consegna e investirlo”.
Nello spettacolo minimalista ed espressivo di Nacera Belaza convivono magicamente l’ascesi e il piacere, lo spiritualismo e una discreta forma di sensualità, lungo il dipanarsi di un grido interiore di libertà.
A prima vista, l’incontro della danza con un luogo storico può sembrare inaspettato. Come accogliere del movimento, arte viva ed effimera in un monumento storico che ha a vedere con lo spazio sacro e immutabile? Eppure, l’architettura e la danza hanno una natura comune, quella di modellare lo spazio e regolare i flussi. Entrambi occupano un posto, schierato o ritirato nello spazio e ci danno a vedere una temporalità propria attraverso le nozioni di traccia, memoria e di trasmissione.

Concerto di David Peroni, pianoforte @ Casa Menotti
Ott 5@17:00

Casa Menotti
Sabato 5 ottobre, ore 17.00
Concerto di David Peroni, pianoforte

Chopin, Variazioni su un’aria nazionale tedesca

Variazioni brillanti op. 12
Variazioni su “Là ci darem la mano” op. 2
Rachmaninov, Sonata op. 36

Allegro agitato
Non allegro – Lento
Allegro molto

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria: 0743 46620

Ott
6
dom
Visita Guidata Tematica SPOLETOCARD @ Spoleto
Ott 6@11:30

Acquistando la Spoleto Card si può partecipare alle visite guidate tematiche al patrimonio culturale della città di Spoleto con una tariffa agevolata di € 3,00 a persona.

Coloro che non hanno la Spoleto Card potranno comunque partecipare alle visite guidate tematiche al costo di € 4 a persona (oltre il biglietto del museo, dove è previsto).

La Spoleto Card è il biglietto integrato che permette di visitare 5 musei e 1 chiesa.
La Spoleto Card si acquista presso i musei cittadini e gli alberghi convenzionati.
Red Card: € 9,50
Green Card: € 8,00 (dai 15 ai 25 anni, oltre 65 anni, gruppi di almeno 15 persone)

A cura di: Sistema Museo, in collaborazione con il Comune di Spoleto.

Per informazioni: www.spoletocard.it

Contaminazioni napoletane – Sentimenti, sorrisi e melodie per raccontare Napoli | con Maria Rosaria Omaggio e Mirco Bonucci @ Teatro Caio Melisso - Spazio Carla Fendi
Ott 6@17:30
<!--:it-->Contaminazioni napoletane - Sentimenti, sorrisi e melodie per raccontare Napoli | con Maria Rosaria Omaggio e Mirco Bonucci<!--:--> @ Teatro Caio Melisso - Spazio Carla Fendi

Domenica 6 ottobre – ore 17.30
Maria Rosaria Omaggio e Mirco Bonucci in
Contaminazioni napoletane
sentimenti, sorrisi e melodie per raccontare Napoli

Teatro Caio Melisso

Maria Rosaria Omaggio e Mirco Bonucci, tra sentimenti, sorrisi e melodie, raccontano Napoli. Dopo il successo fatto registrare a Spoleto d’Estate, si ripete la formula parola-canzone che ha già incantato il pubblico di Palazzo di Palazzo Collicola.

Musica e scrittura sono le due anime complementari della cultura napoletana che si incontrano in questo spettacolo per far riflette, divertendo. “Contaminazione tra parole e musica”, nel rispetto della tradizione napoletana, spettacolo di e con Maria Rosaria Omaggio, si avvale alla chitarra e mandolino del Maestro Mirco Bonucci. Alle canzoni più amate e conosciute del repertorio partenopeo si alternano letture tratte dagli scritti dei grandi autori napoletani come Eduardo De Filippo, Matilde Serao e Anna Maria Ortese.

Ingresso su prenotazione
Per info e prenotazioni: tel. 0743.218620 (lun-sab 9.00-13.30 e 14.30-18.00 | dom 9.30-13.00)

Ott
11
ven
Riflessioni da contrappunti – Tavola rotonda @ Palazzo Collicola – Appartamento nobile
Ott 11@17:00
<!--:it-->Riflessioni da contrappunti - Tavola rotonda<!--:--> @ Palazzo Collicola – Appartamento nobile

Palazzo Collicola – Appartamento nobile
Venerdì 11 ottobre, ore 17.00
Riflessioni da contrappunti
Tavola rotonda

Leda Cardillo Violati, Presidente dell’Associazione Valorizzazione del Patrimonio Storico di San Gemini Onlus e Marco Tonelli, Direttore di Palazzo Collicola Galleria d’Arte Moderna “G. Carandente” presentano la tavola rotonda Riflessioni da Contrappunti.

L’appuntamento è in programma venerdì 11 ottobre 2019 ore 17:00 all’Appartamento Nobile e Salone d’Onore di Palazzo Collicola, Spoleto.

Partecipano Bianca Pedace, curatrice delle mostre Ateliers dei Monti Martani in San Gemini presso lo Sala Culturale Stazione di Posta San Gemini e gli artisti espositori nelle edizioni di Contrappunti, 1 (Laura Barbarini, Fariba Karimi, Stefano Di Stasio – Peter Flaccus, Claudio Verna – Matteo Fato, Cesare Mirabella , Miriam Montani) e Contrappunti, 2 (Gianni Dessì, Andrea Aquilanti, Paola Gandolfi, Delphine Valli, Robin Kennedy, Matteo Montani, Marco Tirelli, Sandro Sanna).

L’evento è patrocinato di Regione Umbria, Provincia di Terni, Comune di Spoleto, Comune di San Gemini, Accademia delle Arti di Perugia.

Mezz’ora dopo la chiusura | IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA Visite guidate alla scoperta di Palazzo Collicola @ Palazzo Collicola
Ott 11@19:00

Mezz’ora dopo la chiusura
Visite guidate alla scoperta di Palazzo Collicola

A cura di: Sistema Museo

Mezz’ora dopo la chiusura, l’evento a cura di Sistema Museo, presenta un programma dedicato interamente al nuovo volto di Palazzo Collicola. Il programma dei venerdì dedicati a Palazzo Collicola e alla Galleria d’Arte Moderna di Spoleto “G. Carandente” illustrerà al pubblico, cittadini e turisti, il nuovo allestimento della Galleria d’Arte Moderna a cura del Direttore Marco Tonelli, inaugurato lo scorso 29 giugno, del quale si potrà scoprire il nuovo concept per sale tematiche e le nuove acquisizioni.
Gli incontri dedicati alla scoperta del nuovo volto di Palazzo Collicola sono incentrati ciascuno su un diverso aspetto della collezione, grazie ai contributi di Professori universitari, artisti e storici dell’arte.

Quota di partecipazione:
Visita guidata intero: € 7,00
Visita guidata ridotto: € 5,00 per fidelizzati e possessori Spoleto
Aperitivo € 5,00

INFO: www.spoletocard.it – È consigliata la prenotazione entro le 13:00 del venerdì, telefonando allo 0743.46434 o inviando una mail a news.spoletomusei@sistemamuseo.it

Ott
12
sab
Concerto di Alessandro Bistarelli, pianoforte @ Casa Menotti
Ott 12@17:00

Casa Menotti (Piazza Duomo)
Sabato 12 ottobre, ore 17.00
Concerto di Alessandro Bistarelli
pianoforte

Dal classicismo all’espressionismo: la musica pianistica italiana da Clementi a Busoni

Programma:

Muzio Clementi (Roma 1752 – Evesham Worcestershire, Inghilterra 1832)

Sonata in sol minore op. 50 n. 3 “Didone abbandonata- Scena tragica” (1821)
Introduzione (Largo patetico e sostenuto) – Allegro, ma con espressione – Più allegro
Adagio dolente
Allegro agitato e con disperazione

Intervallo

Giuseppe Martucci (Capua 1856 – Napoli 1909)

Due Notturni op. 70 (1891)
N° 1 in sol bemolle maggiore (Moderato)
N° 2 in fa diesis minore (Andantino)

Ferruccio Busoni (Empoli 1866 – Berlino 1924)

da “Elegien” Sieben neue Klavierstücke (1907):
Nach der Wendung (Dopo la svolta)
Sostenuto, quasi Adagio

Berceuse
Andantino calmo – Un poco mosso

Alessandro Bistarelli, nato a Città di Castello, ha compiuto gli studi musicali presso il Conservatorio “Francesco Morlacchi” di Perugia, diplomandosi in pianoforte. Si è poi perfezionato a Roma con Eugenio De Rosa e a Genova con Massimiliano Damerini.
Ha inoltre frequentato corsi di interpretazione pianistica con Guido Agosti, György Sandor, Andrea Pestalozza, Konstantin Bogino, Christiane Montandon e per l’interpretazione bachiana con Huguette Dreyfus.
Ha frequentato presso l’Accademia Musicale Pescarese il corso biennale tenuto dal Maestro Piotr Lachert, conseguendo il Diploma in Didattica Pianistica.
Nel 2014 ha conseguito presso il Conservatorio di Musica di Perugia il Diploma Accademico di Secondo Livello in Discipline Musicali (Pianoforte), sotto la guida del Maestro Stefano Ragni, con votazione di centodieci, lode e menzione d’onore, discutendo una tesi sulle ultime opere pianistiche di Alexandr Skrjabin.
È stato ospite di varie associazioni musicali, tra cui Festival Internazionale di Musica da Camera Italiana del Comprensorio del Trasimeno, Centro Italiano Diffusione Musica da Camera di Anzio, Associazione Amici della Musica di Cortona, Associazione Musicale Orfeo Stillo di Paola, Rassegna Musicale Spoltore Musica, Associazione Amici della Musica di Sansepolcro, Festival Max Reger a Merano, Festival Chioggia Laguna d’Arte, Fondazione Monzino a Milano, Casa Menotti e Teatro Lirico Sperimentale a Spoleto, Associazione Giovanile Musicale di Perugia, Postignano “Un castello all’orizzonte”, Cappella Musicale della Cattedrale di San Rufino ad Assisi, Festival di Musica Classica di Castiglione del Lago, Tetracordo Festival a Isernia e Todi Festival.
Nel 1988 e nel 1990 ha tenuto concerti in Messico a San Louis Potosì, Puebla, Morelia, Acapulco, Còrdoba, Veracruz, Toluca, Guadalajara.
Ha suonato per gli Istituti Italiani di Cultura in Finlandia (Helsinki, 2002) e in Libia (Tripoli, 2008).
Nel 2006 l’Istituto Polacco di Roma lo ha invitato a tenere un concerto monografico sulle opere pianistiche di Piotr Lachert, alla presenza del compositore.
Nel 2009 e nel 2011 ha tenuto concerti a Yverdon Les Bains (Svizzera) per l’Associazione Culturale Cenacolo e per la Galleria d’Arte Contemporanea Hôtel de Ville.
Da molti anni Alessandro Bistarelli svolge un lavoro di ricerca musicologica sul pensiero compositivo e sull’opera pianistica di Alexandr di Skrjabin, di cui è appassionato interprete.
In questa veste nel centenario della morte ha registrato per Radio Vaticana un ciclo di quattro trasmissioni, trasmesse nei mesi di marzo e aprile 2015.
Nell’ambito del 102° Congresso della Società Teosofica Italiana ha presentato una relazione su Skrjabin musicista teosofo e filosofo (2016).
Nel 2016 ha inciso per la Casa Discografica Sheva Collection un CD dedicato al ciclo delle ultime composizioni del musicista russo e nel 2019 ha pubblicato il libro Alexandr Skrjabin ovvero il delirio dell’infinito.
In occasione del concerto skrjabiniano tenuto per l’Associazione Giovanile Musicale di Perugia, il critico musicale Stefano Ragni ha scritto sul “Giornale dell’Umbria”: con una chiara visione interpretativa e una impeccabile scansione dei tempi e dei moduli ritmici che l’autore sviluppò ai limiti dell’informale, Bistarelli ha guidato i suoi ascoltatori verso un mondo pulviscolare e fremente di pulsazioni emozionali che alludono all’estasi cosmica.
Ha insegnato presso diverse Scuole Medie ad Indirizzo Musicale. Attualmente insegna pianoforte nel Corso Musicale della Scuola Media “Pianciani Manzoni” di Spoleto.

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria: 0743 46620

Ott
13
dom
F@MU 2019 – Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo | C’ERA UNA VOLTA UN VECCHIO DIARIO… @ Rocca Albornoz-Museo Nazionale del Ducato, Museo Archologico Nazionale e Teatro Romano, Tempietto sul Clitunno
Ott 13 giorno intero
<!--:it-->F@MU 2019 - Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo | C'ERA UNA VOLTA UN VECCHIO DIARIO...<!--:--> @ Rocca Albornoz-Museo Nazionale del Ducato, Museo Archologico Nazionale e Teatro Romano, Tempietto sul Clitunno

F@MU 2019 – Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo

C’ERA UNA VOLTA… UN VECCHIO DIARIO…
I racconti di scavo dei grandi archeologi in Umbria

ore 12.00
TEMPIETTO SUL CLITUNNO
C’era una volta… un vecchio diario: i Longobardi

Visita interattiva, con quiz, giochi e indovinelli.

Orario: 12.00-13.30
Tipo di Attivita’: Visita interattiva
Durata: la visita è autonoma con il supporto dell’operatore
Rivolta a: bambini da 6 a 10 anni
Costo: € 3,00 a bambino previo acquisto del biglietto di ingresso al monumento (Intero € 3,00 – Ridotto € 2,00 – Omaggio fino a 17 anni e categorie previste da decreto ministeriale).
Prenotazione obbligatoria entro le ore 19.00 di sabato 12 ottobre. L’attività si svolge interamente all’aperto, in caso di maltempo sarà annullata entro le ore 9.30 di domenica 13 ottobre.
Per info e prenotazioni: Tel. 0743.224952 – museoducatospoleto@sistemamuseo.it

Descrizione dell’attività:
Una divertente visita interattiva alla scoperta del Tempietto sul Clitunno, importante testimonianza longobarda divenuta patrimonio UNESCO nel 2011.
Le famiglie saranno guidate da giochi, quiz ed indovinelli che stimoleranno l’osservazione di alcuni particolari architettonici del monumento e favoriranno la conoscenza di alcune curiosità sul popolo dalle lunghe barbe. Un modo alternativo per conoscere il mondo longobardo che condurrà i giovani visitatori a comporre un quadernino da portare a casa come ricordo dell’esperienza.
L’attività è strutturata in modo che i partecipanti possano svolgere individualmente il percorso risolvendo quesiti ed indovinelli. L’operatore didattico è a disposizione durante l’orario individuato per allestire i materiali, accogliere, supportare e indirizzare i partecipanti durante lo svolgimento dell’attività e fornire materiali e informazioni che serviranno alla risoluzione dei giochi.

*****

ore 15.30
ROCCA ALBORNOZ – MUSEO NAZIONALE DEL DUCATO DI SPOLETO
C’era una volta… un vecchio diario, tra le stanze del Castello

Un fumetto raccontato, e un fumetto da costruire.

Orario: 15.30-17.30
Tipo di Attivita’: Laboratorio
Durata: 2 ore circa
Rivolta a: bambini da 4 a 10 anni
Costo:€ 3,00 a bambino previo acquisto del biglietto di ingresso al monumento (Intero € 7,50 – Ridotto € 2,00 – Omaggio fino a 17 anni e categorie previste da decreto ministeriale).
Prenotazione: obbligatoria entro le ore 13.00 di domenica 13 ottobre.
Per info e prenotazioni: Tel. 0743.224952 – museoducatospoleto@sistemamuseo.it

Descrizione dell’attività:
Scopriamo le bellissime storie affrescate sulle pareti della Camera Pinta all’interno della Rocca Albornoz!
Le famiglie saranno coinvolte attivamente da un operatore didattico che narrerà sotto forma di fumetto gli episodi raccontati nei due affascinanti cicli pittorici!
L’esperienza continua con un laboratorio durante il quale ciascuna famiglia inventerà una storia di principesse e cavalieri che prenderà magicamente forma grazie alla realizzazione di un fumetto da portare a casa in ricordo dell’esperienza.

*****

ore 16.30
MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE E TEATRO ROMANO DI SPOLETO
C’era una volta… un vecchio diario: le parole di Giuseppe Sordini

Visita guidata, giochi e laboratorio didattico.
[prenotazione OBBLIGATORIA alla mail pm-umb.urp@beniculturali.it o al numero +39 0743 223277. Attività per bambini dai 7 anni]

GIORNATE FAI DI AUTUNNO | Visita all’Archivio Storico-Centro di Documentazione “Belli-Argiris” @ Archivio Storico-Centro di Documentazione “Belli-Argiris”
Ott 13 giorno intero
<!--:it-->GIORNATE FAI DI AUTUNNO | Visita all’Archivio Storico-Centro di Documentazione “Belli-Argiris”<!--:--> @ Archivio Storico-Centro di Documentazione “Belli-Argiris”

GIORNATE FAI DI AUTUNNO
Visita all’Archivio Storico-Centro di Documentazione “Belli-Argiris”

Piazza Bovio

ORARIO
Domenica: 10:00 – 13:30 / 15:00 – 18:00
Attenzione: in caso di grande affluenza gli ingressi potrebbero essere sospesi prima dell’orario di chiusura indicato

Contributo suggerito a partire da: € 3,00

Uno straordinario scrigno di testimonianze per scoprire il mondo della lirica: documenti dal 1837, autografi di grandi musicisti, libretti d’opera, vinili, nastri, spartiti, volumi specialistici, bozzetti di scena originali, fotografie di grandi cantanti lirici passati per Spoleto. Dichiarato di “notevole interesse storico” dalla Soprintendenza per i Beni Archivistici dell’Umbria e delle Marche, questo archivio racconta “una bella storia di spessore civile e musicale” che appassionerà chiunque voglia fare “un bel viaggio al centro dell’opera lirica”. Di particolare interesse sono i documenti e le immagini dei più grandi cantanti lirici del presente e del passato che, debuttando con lo Sperimentale, hanno lasciato a Spoleto traccia e memoria del loro percorso artistico.

VISITE A CURA DI
Volontari FAI, personale dell’Istituzione Teatro Lirico Sperimentale A. Belli; Istituzione Teatro Lirico Sperimentale

Visita Guidata Tematica SPOLETOCARD @ Spoleto
Ott 13@11:30

Acquistando la Spoleto Card si può partecipare alle visite guidate tematiche al patrimonio culturale della città di Spoleto con una tariffa agevolata di € 3,00 a persona.

Coloro che non hanno la Spoleto Card potranno comunque partecipare alle visite guidate tematiche al costo di € 4 a persona (oltre il biglietto del museo, dove è previsto).

La Spoleto Card è il biglietto integrato che permette di visitare 5 musei e 1 chiesa.
La Spoleto Card si acquista presso i musei cittadini e gli alberghi convenzionati.
Red Card: € 9,50
Green Card: € 8,00 (dai 15 ai 25 anni, oltre 65 anni, gruppi di almeno 15 persone)

A cura di: Sistema Museo, in collaborazione con il Comune di Spoleto.

Per informazioni: www.spoletocard.it

Ott
18
ven
Festival Free Wor(l)d per la Libertà di Espressione @ Spoleto
Ott 18–Ott 20 giorno intero
<!--:it-->Festival Free Wor(l)d per la Libertà di Espressione<!--:--><!--:en-->Festival Free Wor(l)d for the Freedom of Expression<!--:--> @ Spoleto

Spoleto, dal 18 al 20 ottobre 2019 al via la prima edizione

del Festival Free Wor(l)d per la Libertà di Espressione

Partirà a Spoleto venerdì 18 ottobre 2019, in modo itinerante, la prima edizione del Festival Free Wor(l)d per la Libertà di Espressione che si protrarrà per l’intero fine settimana. Con il successo delle tre giornate OFF/Fuori Festival – una dedicata al valore della parola con intermezzi poetici e musicali (22 settembre), una rientrante nella Notte dei Ricercatori dedicata all’articolo 9 della Costituzione e a Peppino Impastato (27 settembre) e una incentrata sulla memoria storica dedicata al ricordo di Rosa Luxemburg (5 ottobre) – che hanno anticipato le date ufficiali, grande attesa rimane per l’avvio dei lavori del Free Wor(l)d. Progetto interamente umbro, pensato senza orientamenti politici e creato da cittadini e da 15 tra associazioni, un centro culturale e una libreria, nasce dall’idea della giornalista freelance Valentina Tatti Tonni di ridare valore alle persone e rimettere al centro la cultura, l’ascolto, il dialogo. Soprattutto in un momento storico come quello in cui viviamo è necessario che tutti si riapproprino dei propri diritti, dei propri doveri e dei valori universali nel rispetto reciproco. Per questa sua visione il Festival è stato ben accolto anche dall’amministrazione cittadina che ha patrocinato l’intera iniziativa inserendola nel cartellone degli eventi di “Spoleto d’Autunno”.

Ad aprire l’agenda venerdì 18 ottobre saranno le arti: verranno inaugurate due Mostre che resteranno aperte al pubblico anche sabato 19 e domenica 20 ottobre. La prima, Visionarie, alle ore 17 alla Sala Frau dedicata a “iconiche figure femminili” di Maura Coltorti, la seconda, Saudade, alle ore 18 all’Urban Center dedicata alla fotografia e alle emozioni. Alle ore 18, in contemporanea, verranno aperti due laboratori esperienziali: al Coworking Matteo Papini introdurrà bambini e adulti alla pratica filosofica, mentre a CittadinanzAttiva Elisa Petrini condurrà ragazzi e adulti dai diciotto anni di età in su in un percorso artistico espressivo. A concludere la prima giornata la proiezione del film “A mano disarmata” alle ore 21.30 alla Sala Frau (costo biglietto: 5 euro), tratto dal libro e dalla storia della giornalista di Repubblica Federica Angeli sotto scorta per le minacce ricevute dai clan mafiosi di Ostia, sul litorale romano.

La seconda giornata del Festival, sabato 19 ottobre, approfondirà tematiche riprese dall’attualità in tre diversi convegni. Il primo, alle ore 10 presso la sezione locale dell’Archivio di Stato, incentrato sulla Libertà di Informazione è stato inserito dall’Odg Umbria nella formazione continua dei giornalisti e darà ai partecipanti 6 crediti. Con i relatori (Roberto Biselli, Stefano Corradino, Riccardo Regi, Riccardo Noury, Giuseppe Federico Mennella, Graziella Di Mambro, Maria Paola Bianchi e Carlo Ceraso) ruolo centrale lo avranno alcuni dei ragazzi e delle ragazze che hanno o che frequenteranno il Corso propedeutico in Giornalismo “Walter Tobagi” che, insieme ad un adulto, modereranno i dibattiti. In questo caso ad affiancare Stefano Corradino ci saranno Chiara Patricolo e Olimpia Tempesti. In occasione del panel, inaugurata il 27 giugno scorso è stata prorogata fino al 19 ottobre la Mostra “Spoleto 1960: il terzo Festival dei Due Mondi”.

La serie di convegni prosegue nel pomeriggio alle 15.30 presso la Sala Frau con l’appuntamento dedicato all’ambiente, all’inquinamento e alle mafie dal titolo Altre sfumature di grigio, in cui verrà proiettato il corto “C’è e si vede. Viaggio tra i beni confiscati in Umbria” con Elisabetta Proietti e Francesco De Augustinis e sarà presentato il libro di e con Eugenio Raspi “Tuttofumo” edito da Baldini+Castoldi. Modererà Franco Salcuni e Federico Petrignani.

Alle ore 18 al Coworking Adelaide Coletti, Barbara Curti e Laura Guercio interverranno in un panel dedicato agli stereotipi di genere, ai pregiudizi e ai diritti civili delle donne in la forza svelata, a moderare saranno Matteo Papini e Samuele Miraggio.

Il sabato si chiuderà con un momento di spensieratezza e convivialità, alle ore 21 all’Urban Center spazio alla musica con il Quintetto degli Ottoni “Girolamo Fantini” e un dopo cena (di 10 euro) su prenotazione.

La terza e ultima giornata del Festival, domenica 20 ottobre, si aprirà in mattinata alle ore 9 al Bar Tebro, ad attendervi Matteo Papini e il suo Caffè Filosofico (consumazione a vostra discrezione). Nel pomeriggio, alle ore 15.30 presso il Centro Pastorale Giovanile verrà messo in scena lo spettacolo teatrale, musicale e folcloristico della Comunità Romena, associazione Ziua Unirii. Alle ore 18.30 presso la Sala Frau il sipario si aprirà sul racconto di una cronaca, il testo di e con Marina Antonini, “…anche se sei piegata dal vento” dedicato a Marilyn Monroe. Il Festival chiuderà, sempre alla Sala Frau, alle ore 21 quando, riprendendo i quadri di Maura Coltorti ci sarà una performance di Carole Magnini e, subito dopo, la conferenza multimediale a cura di Antonella C. Manni.

La cittadinanza è invitata a partecipare, l’ingresso è libero fino a esaurimento posti e gratuito ove non specificato.

Indirizzi sedi:
Sez. Archivio di Stato di Spoleto – Largo G. Ermini, 1
CittadinanzAttiva – via XXV Aprile, 44
Centro Pastorale Giovanile – San Gregorio Maggiore, piazza Garibaldi
Sala Frau – Vicolo San Filippo, 16
Urban Center – Corso Mazzini, 58-60
Coworking – via del Mercato, 2
Tebro – via Minervio, 1

I laboratori sono ad ingresso libero ma con prenotazione obbligatoria:
Pratica Filosofica con Matteo Papini – 3281198927
Percorso Artistico Espressivo con tecniche di arte terapia con Elisa Petrini – 3498903565

Info Stampa: festivalfreeworld@gmail.com | mob. 3738689566

Giornate Micologiche
Ott 18@07:13–08:13

GIORNATE MICOLOGICHE
Corso Formazione di Base per Raccoglitori di Funghi Epigei Spontanei

MODULO BASE : 21+5 ore, dal 28 Ottobre al 12 Novembre 2019
Il Gruppo Micologico della Valle Spoletana con il patrocinio della Comunità Montana dei Monti Martani, del Serano e del Subasio in collaborazione con Zon@ambiente, organizza un Corso di Formazione di Base volto alla conoscenza dei funghi epigei spontanei, delle norme in materia di raccolta e di tutela dell’ambiente naturale. Le lezioni si terranno presso la Biblioteca – Centro Documentazione Montagne di Libri – della Comunità Montana, in via dei Filosofi 89 – Spoleto, per una durata complessiva di 21 ore di teoria e 5 ore di pratica. Al termine del corso, con una frequenza di almeno 18 ore, verrà rilasciato un Attestato di Partecipazione valido per ottenere il “Tesserino Raccolta Funghi” nelle Regioni che lo richiedono.

Il corso verrà effettuato al raggiungimento di almeno 20 iscritti e per un numero massimo di 45.
Il corso è gratuito per i soci in regola con il pagamento della quota associativa 2019,
per i nuovi iscritti è di 25 euro adulti e di 10,00 per i minori di anni 18.

Per info e prenotazioni: GIORGIO 3291074686 SANTE 3393488503

Mezz’ora dopo la chiusura | IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA Visite guidate alla scoperta di Palazzo Collicola @ Palazzo Collicola
Ott 18@19:00

Mezz’ora dopo la chiusura
Visite guidate alla scoperta di Palazzo Collicola

A cura di: Sistema Museo

Mezz’ora dopo la chiusura, l’evento a cura di Sistema Museo, presenta un programma dedicato interamente al nuovo volto di Palazzo Collicola. Il programma dei venerdì dedicati a Palazzo Collicola e alla Galleria d’Arte Moderna di Spoleto “G. Carandente” illustrerà al pubblico, cittadini e turisti, il nuovo allestimento della Galleria d’Arte Moderna a cura del Direttore Marco Tonelli, inaugurato lo scorso 29 giugno, del quale si potrà scoprire il nuovo concept per sale tematiche e le nuove acquisizioni.
Gli incontri dedicati alla scoperta del nuovo volto di Palazzo Collicola sono incentrati ciascuno su un diverso aspetto della collezione, grazie ai contributi di Professori universitari, artisti e storici dell’arte.

Quota di partecipazione:
Visita guidata intero: € 7,00
Visita guidata ridotto: € 5,00 per fidelizzati e possessori Spoleto
Aperitivo € 5,00

INFO: www.spoletocard.it – È consigliata la prenotazione entro le 13:00 del venerdì, telefonando allo 0743.46434 o inviando una mail a news.spoletomusei@sistemamuseo.it

SPOLETO JAZZ SEASON @ Teatro Caio Melisso e Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Ott 18@21:00
<!--:it-->SPOLETO JAZZ SEASON<!--:--><!--:en-->SPOLETO JAZZ SEASON<!--:--> @ Teatro Caio Melisso e Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti

SPOLETO JAZZ SEASON
A cura della Associazione Visioninmusica

Venerdì 4 ottobre
Teatro Caio Melisso
NICK THE NIGHTFLY – BE YOURSELF
Nick The Nightfly voce; Amedeo Adriano, batteria; Claudio Colasazza, pianoforte; Francesco Puglisi, basso; Jerry Popolo, sassofono

Venerdì 18 ottobre
Teatro Caio Melisso
DOCK IN ABSOLUTE – UNLIKELY
Jean-Philippe Koch, pianoforte; David Kintziker, basso; Michel Mootz, batteria

Venerdì 15 novembre
Teatro Nuovo “G. C. Menotti”
FABRIZIO BOSSO & JAVIER GIROTTO LATIN MOOD – VAMOS
Fabrizio Bosso, tromba e flicorno; Javier Girotto, sassofono e percussioni; Natalio Mongalavite, pianoforte; Luca Bulgarelli, basso; Lorenzo Tucci, batteria; Bruno Marcozzi, percussioni

Una rassegna di musica jazz che in tre appuntamenti presenterà al pubblico grandi artisti che hanno segnato la storia del genere insieme a talenti tra i più vitali e originali della produzione contemporanea.

Fabrizio Bosso & Javier Girotto, Nick The Nightfly e i Dock In Absolute saranno i protagonisti – dal 4 ottobre al 15 novembre nella splendida cornice del Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti e del Teatro Caio Melisso-Spazio Carla Fendi – di Spoleto Jazz Season, contenitore musicale inserito nella programmazione di “Spoleto d’Estate…e non solo”.

Una proposta nata da Visioninmusica, associazione che dal 2004, anno della sua nascita, sotto la direzione artistica di Silvia Alunni, si è imposta nel panorama musicale del centro Italia per dinamismo, innovazione e qualità delle proposte musicali.

Ad animare l’appuntamento di venerdì 18 ottobre (ore 21), i Dock In Absolute, uno straordinario trio belga-lussemburghese composto da Jean-Philippe Koch al piano, David Kintziger al basso e Michel Mootz alle percussioni. Tre giovani musicisti che per l’amore condiviso del jazz, nel 2012 hanno combinato i rispettivi stili, come il jazz progressive, la classica e il rock, suonando composizioni scritte dal pianista e creando un’identità del tutto personale: la prova che il Jazz ha una miriade di storie da raccontare. Al Teatro Caio Melisso presenteranno Unlikely, il loro secondo album prodotto da CamJazz.

Gran finale venerdì 15 novembre (ore 21) con una formazione capeggiata da due mostri sacri del panorama jazzistico contemporaneo, Fabrizio Bosso & Javier Girotto che al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti si esibiranno in formazione Latin mood. Un sestetto che rappresenta una sintesi sonora completa capace di mescolare abilmente linguaggi sonori differenti. Il frutto di questa collaborazione è una musica coinvolgente da cui si viene presto contagiati e di cui è facile innamorarsi.

Brani originali firmati da Javier Girotto, Natalio Mangalavite e Fabrizio Bosso. Al basso elettrico ci sarà Luca Bulgarelli; completano l’organico la batteria di Lorenzo Tucci e le percussioni di Bruno Marcozzi.

BIGLIETTI CONCERTI DEL 4 E 18 OTTOBRE:
INTERO: platea, palco platea e I e II ord. centr. € 20,00 – palco platea e I e II ord. lat. € 18,00 – loggione € 12,00
RIDOTTO*: platea, palco platea e I e II ord. centr. € 17,00 – palco platea e I e II ord. lat. € 15,00 – loggione € 10,00

BIGLIETTI CONCERTO DEL 15 NOVEMBRE:
INTERO: platea, palco platea e I, II, III ord. centr. € 25,00 – palco platea e I, II, III ord. lat. € 22,00 – loggione € 15,00
RIDOTTO*: platea, palco platea e I, II, III ord. centr. € 21,00 – palco platea e I, II, III ord. lat. € 18,00 – loggione € 12,00

*ridotti per Soci Visioninmusica 2019, under 21 e over 65.

I biglietti per i singoli spettacoli saranno in vendita dall’11 settembre 2019.

Rivendita Vivaticket a Spoleto: Caffè dello Sport – viale Trento e Trieste, 76/78 – tel. 0743 47796

Biglietti disponibili presso tutto il circuito: www.vivaticket.it

​Spoleto Jazz Season 2019 è sostenuta da: MIBAC, Regione Umbria e Comune di Spoleto

Supporter 2019: Fucine Umbre, Banca Popolare di Spoleto
Supporter Tecnici 2019: Studio Foscoli Consulenza, STAS
Media partner 2019: Tutt’Oggi, Umbria 24, Vivo Umbria, Umbria Eventi
Partner 2019: Jazz Italian Platform, Europe Jazz Network

ORGANIZZAZIONE E INFO:
Associazione Visioninmusica
tel. +39 0744 432714
cell. +39 333 2020747
@: info@visioninmusica.com
www.visioninmusica.com

UFFICIO STAMPA:
Elisabetta Castiglioni
tel. +39 06 3225044
cell. +39 328 4112014
@: info@elisabettacastiglioni.it
www.elisabettacastiglioni.it

Ott
20
dom
Visita Guidata Tematica SPOLETOCARD @ Spoleto
Ott 20@11:30

Acquistando la Spoleto Card si può partecipare alle visite guidate tematiche al patrimonio culturale della città di Spoleto con una tariffa agevolata di € 3,00 a persona.

Coloro che non hanno la Spoleto Card potranno comunque partecipare alle visite guidate tematiche al costo di € 4 a persona (oltre il biglietto del museo, dove è previsto).

La Spoleto Card è il biglietto integrato che permette di visitare 5 musei e 1 chiesa.
La Spoleto Card si acquista presso i musei cittadini e gli alberghi convenzionati.
Red Card: € 9,50
Green Card: € 8,00 (dai 15 ai 25 anni, oltre 65 anni, gruppi di almeno 15 persone)

A cura di: Sistema Museo, in collaborazione con il Comune di Spoleto.

Per informazioni: www.spoletocard.it

Ott
25
ven
DIALOGHI SULL’ARTE | La luce vince sempre, e comunque. Una lectio magistralis di Claudio Strinati @ Palazzo Collicola - Appartamento Nobile
Ott 25@17:30
<!--:it-->DIALOGHI SULL'ARTE | La luce vince sempre, e comunque. Una lectio magistralis di Claudio Strinati<!--:--> @ Palazzo Collicola - Appartamento Nobile

Palazzo Collicola e Dialogues, raccontare l’arte
presentano
La luce vince sempre, e comunque.
Una lectio magistralis di Claudio Strinati

Venerdì 25 ottobre 2019 – ore 17,30
Appartamento Nobile – Salone d’Onore
Palazzo Collicola – Spoleto

Dando continuità ai dialoghi sull’arte tenuti a Palazzo Collicola nel corso del 2019 e dopo quelli dedicati a Leoncillo, Nagasawa e Michelangelo Pistoletto, venerdì 25 ottobre alle ore 17.30 è la volta dello storico dell’arte Claudio Strinati di animare il costante scambio tra arte antica e attualità.
Tutto parte in questa occasione proprio da una natura morta seicentesca che si conserva al Piano Nobile di Palazzo Collicola.

Si tratta di un dipinto che è per lo più attribuito al Maestro di Hartford, il primo misterioso pittore di Nature Morte a Roma al tempo del Caravaggio, da alcuni studiosi identificato con Caravaggio stesso (ma questa tesi è ormai destituita di fondamento), ma senz’altro opera di una personalità che dovette essere precocemente vicina al Caravaggio e ne assorbì proprio il principio dei potenti contrasti Luce-Ombra.
L’intento è raccontare la storia della luce e dell’ombra nella pittura caravaggesca partendo da questo dipinto, che verrà portato nella sala della Conferenza e opportunamente illuminato.

Tutto comincia da un episodio avvenuto nel 1606.
A seguito di una ispezione fiscale, il Tribunale di Roma condanna il famoso pittore e commerciante di quadri Giuseppe Cesari detto il Cavalier d’Arpino, a una multa pesantissima nonché al sequestro della bottega in cui lavorava.
Nella bottega erano conservati sia quadri suoi, sia quadri che egli teneva in conto vendita, opere pittoriche per lo più di altri artisti suoi allievi ed anche allievi di altre botteghe che erano convenzionate con la sua. Tra questi allievi della bottega del Cavalier d’ Arpino c’era anche Michelangelo Merisi da Caravaggio. Così, quando il fiscale si recò nello Studio-bottega e procedette al sequestro di tutte le opere contenute (che furono poi consegnate al cardinale Segretario di Stato Scipione Borghese, nipote del papa regnante Paolo V che se le tenne e ne fece il nucleo di quello che è oggi la Galleria Borghese), sequestrò anche una serie di quadri del Merisi.
Tra questi quadri ce ne erano parecchi di cui il Cavalier d’Arpino non dichiarò l’autore. Ebbene, tra gli autori non identificati nel verbale di sequestro, il fiscale registrò descrivendole sommariamente varie Nature Morte tutte senza nome d’autore. Una è rimasta alla Galleria Borghese ed è uno strepitoso capolavoro di fiori e frutta già basato sull’idea del contrasto tra la luce che plasma le immagini e l’oscurità in cui è immerso l’ambiente dove le immagini sono collocate.
Un’altra, con la rappresentazione di fiori, frutta e due caraffe d’acqua e vino, fu acquistata all’inizio del Novecento dal Museo di Hartford in America e la mano che ha dipinto i due quadri (Galleria Borghese e Hartford) per molti studiosi è la stessa. Il misterioso pittore, affine al Caravaggio, è stato così chiamato dagli storici dell’arte il Maestro di Hartford.

La lectio ricostruisce la storia di questo “caso” storico artistico attraverso una ricognizione che spazia da letture dell’epoca (brani tratti dal Mancini, dal Baglione, e da Giustiniani), ascolti musicali (un brano della Rappresentazione di anima e di corpo di Emilio de’Cavalieri eseguita a Roma nell’anno 1600, due mesi prima del rogo di Giordano Bruno, cui il Caravaggio assistette), e confronti in una carrellata di numerose immagini di opere del Caravaggio e dei suoi innumerevoli seguaci, tutte comparate con la Natura Morta di Spoleto.

La storia comincia con l’Ultima Cena di Leonardo da Vinci e finisce con l’attività di Artemisia Gentileschi cultrice, tra i molti aspetti del suo lavoro, della Natura Morta secondo l’insegnamento del Maestro di Hartford, di cui tentiamo alla fine l’identificazione con un pittore ben preciso.

L’evento, a cura di Claudio Strinati, è realizzato con la collaborazione di Federico Strinati

Claudio Strinati è nato nel 1948 a Roma dove si è laureato in Lettere con specializzazione in storia dell’arte nel 1970. Successivamente ha percorso tutti i gradi della carriera di funzionario storico dell’arte nel Ministero dei beni e delle attività culturali terminando il suo servizio nel 2013 (dopo essere stato tra il 2001 e il 2009 Soprintendente speciale per il Polo Museale Romano e poi Dirigente Generale). E’ tra i maggiori conoscitori dell’arte del Seicento italiano e si è occupato di quasi tutti i massimi artisti del tempo, dal Caravaggio, a Guido Reni, a Domenichino, Lanfranco, Sacchi, Pietro da Cortona, Borromini, Bernini, Mattia Preti, Luca Giordano, Baciccio, Pozzo. Ha ideato la mostra sul Caravaggio alle Scuderie del Quirinale nel 2010, con enorme successo di critica e tra le mostre più viste di sempre nel nostro Paese con oltre 580.000 visitatori. Per il suo libro Il mestiere dell’artista (Sellerio 2014) ha ottenuto il Premio Capalbio 2014. Ha inoltre pubblicato un’ampia monografia su Raffaello, edita da Scripta Maneant, Bologna 2016, tradotta in francese ed in inglese.
È attualmente consigliere di amministrazione delle Gallerie nazionali d’Arte Antica in Roma. Per la sua attività di organizzatore di importanti mostre in Francia (la più recente è Les Borgia et leur temps al Museo Maillol di Parigi 2014-15) ha ottenuto la Legion d’Onore. È Accademico Cultore dell’Accademia Nazionale di San Luca, Direttore Scientifico della Fondazione Sorgente Group per l’arte e la cultura, collaboratore del Teatro di Roma nelle attività dedicate all’arte, collaboratore dell’Auditorium-Parco della Musica di Roma, di Radio Rai 3 e di Rai5 e fa parte del Comitato scientifico della rivista Art & Dossier. E’attualmente Presidente della Società Dialogues, raccontare l’arte, fondata con Federico Strinati nel 2015.

Dialogues, raccontare l’arte, è una società fondata da Claudio e Federico Strinati dedicata alla divulgazione culturale. Si occupa di produzione e coproduzione di mostre d’arte, ideazione di eventi culturali, progettazione di allestimenti museali, curatela e stesura di opere editoriali e realizzazione di audiovisivi tematici per la televisione ed il cinema. Attiva dal 2015, ha al suo attivo collaborazioni con i più importanti interlocutori nel mondo dell’arte in Italia e all’estero. Tra le più recenti ricordiamo la stesura dei film “Caravaggio, l’anima e il sangue” e “Michelangelo infinito” realizzati con Sky cinema, la realizzazione del corporate-movie e la curatela della Mostra “Il Mito di Ercole” con la Venaria reale di Torino, la produzione esecutiva della Mostra “Caravaggio, Manara” presso la Galleria d’arte contemporanea di Arezzo. Info su www.dialoguesarte.com e www.facebook.com/dialoguesarte

Mezz’ora dopo la chiusura | IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA Visite guidate alla scoperta di Palazzo Collicola @ Palazzo Collicola
Ott 25@19:00

Mezz’ora dopo la chiusura
Visite guidate alla scoperta di Palazzo Collicola

A cura di: Sistema Museo

Mezz’ora dopo la chiusura, l’evento a cura di Sistema Museo, presenta un programma dedicato interamente al nuovo volto di Palazzo Collicola. Il programma dei venerdì dedicati a Palazzo Collicola e alla Galleria d’Arte Moderna di Spoleto “G. Carandente” illustrerà al pubblico, cittadini e turisti, il nuovo allestimento della Galleria d’Arte Moderna a cura del Direttore Marco Tonelli, inaugurato lo scorso 29 giugno, del quale si potrà scoprire il nuovo concept per sale tematiche e le nuove acquisizioni.
Gli incontri dedicati alla scoperta del nuovo volto di Palazzo Collicola sono incentrati ciascuno su un diverso aspetto della collezione, grazie ai contributi di Professori universitari, artisti e storici dell’arte.

Quota di partecipazione:
Visita guidata intero: € 7,00
Visita guidata ridotto: € 5,00 per fidelizzati e possessori Spoleto
Aperitivo € 5,00

INFO: www.spoletocard.it – È consigliata la prenotazione entro le 13:00 del venerdì, telefonando allo 0743.46434 o inviando una mail a news.spoletomusei@sistemamuseo.it

Ott
26
sab
6a Festa del Marrone @ Frazione Strettura
Ott 26 giorno intero

Fraz. Strettura, 26-27-28-31 ottobre / 2-3-4 novembre 2019
6a Festa del Marrone
Un menu prettamente autunnale, castagne arrosto e mosto di sagrantino novello, in una confortevole tensostruttura riscaldata.

Info e prenotazioni: 347 9057194 – 0743 54448

TERRAE MOTUS/MOTUS ANIMAE di e con Maria Anna Stella @ Teatro Caio Melisso - Spazio Carla Fendi
Ott 26@21:00

TERRAE MOTUS/MOTUS ANIMAE
di e con Maria Anna Stella

Teatro Caio Melisso
Sabato 26 ottobre 2019 ore 21.00
La performance Terrae Motus/Motus Animae è stata concepita ed elaborata da Maria Anna Stella, nata e residente a Norcia, presso il C.U.T Centro Universitario Teatrale di Perugia con cui collabora ormai da sei anni dopo essersi diplomata in Tecniche Teatrali Performative e in Scrittura Scenica.

Il materiale audio/video più interessante, da lei raccolto nel territorio nursino tra il 2016 e il 2017, all’indomani del terremoto, per il ciclo di trasmissioni radiofoniche “Tre Soldi”, mandato in onda dalla RAI nell’autunno 2017, è stato successivamente elaborato drammaturgicamente nel corso di un altro anno di lavoro al fine di realizzare un evento performativo unico nel suo genere.
I risultati delle sue ricerche e le testimonianze raccolte in forma di confessione in mesi di attività sulle ‘sismicità interiori’ sono stati montati secondo un percorso artistico molto personale, avvalendosi della consulenza drammaturgica del direttore artistico del C.U.T. Roberto Ruggieri. Questi materiali sono confluiti a delineare un’antologia di confessioni – una sorta di Spoon River Anthology in versi liberi – elaborate quasi in forma di epitaffio, concernenti la vita di alcuni residenti nel comune di Norcia e dintorni, parte dei quali oggi sepolti nel cimitero locale. Quelle narrate da Maria Anna Stella sono storie di vita di un microcosmo sperduto tra gli Appennini e di un tempo presente già eternamente trapassato. Nella sua performance in modo netto e scarno, Maria Anna Stella è riuscita a restituire ai personaggi la propria voce, con gesti e posture personali, senza declamazioni e pantomime, secondo uno stile che può richiamare alla mente la tecnica affabulatrice di Mistero Buffo di Dario Fo.

Lo scopo per lei è anche di liberare il teatro dai confini angusti della rappresentazione di opere letterarie affinché ritrovi la propria utilità sociale e spirituale riconnettendosi a processi vitali, alla verità della vita nel suo fluire, tornando ad essere il luogo dove la realtà stessa viene esaminata nella sua realtà.

Ingresso libero su prenotazione

Prenotazioni: tel. 0743 218620
lun-sab: 9-13.30 / 14.30-18.15 | dom: 9.30-13.00 / 15.00-17.00
entro le ore 13.00 di sabato 26 ottobre

Ott
27
dom
6a Festa del Marrone @ Frazione Strettura
Ott 27 giorno intero

Fraz. Strettura, 26-27-28-31 ottobre / 2-3-4 novembre 2019
6a Festa del Marrone
Un menu prettamente autunnale, castagne arrosto e mosto di sagrantino novello, in una confortevole tensostruttura riscaldata.

Info e prenotazioni: 347 9057194 – 0743 54448

CAMMINATA TRA GLI OLIVI – 3a Giornata Nazionale @ Monti Martani
Ott 27@08:30
Visita Guidata Tematica SPOLETOCARD @ Spoleto
Ott 27@16:30

Acquistando la Spoleto Card si può partecipare alle visite guidate tematiche al patrimonio culturale della città di Spoleto con una tariffa agevolata di € 3,00 a persona.

Coloro che non hanno la Spoleto Card potranno comunque partecipare alle visite guidate tematiche al costo di € 4 a persona (oltre il biglietto del museo, dove è previsto).

La Spoleto Card è il biglietto integrato che permette di visitare 5 musei e 1 chiesa.
La Spoleto Card si acquista presso i musei cittadini e gli alberghi convenzionati.
Red Card: € 9,50
Green Card: € 8,00 (dai 15 ai 25 anni, oltre 65 anni, gruppi di almeno 15 persone)

A cura di: Sistema Museo, in collaborazione con il Comune di Spoleto.

Per informazioni: www.spoletocard.it

Stagione di Prosa 2019/2020 | L’ANIMA BUONA DI SEZUAN @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Ott 27@17:00
<!--:it-->Stagione di Prosa 2019/2020 | L'ANIMA BUONA DI SEZUAN<!--:--><!--:en-->2019/2020 Prose Season - L'anima buona di Sezuan<!--:--> @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti

Stagione di Prosa 2019/2020
L’ANIMA BUONA DI SEZUAN
Domenica 27 ottobre, ore 17.00
Teatro Nuovo “Gian Carlo Menotti”
Nell’Anima buona di Sezuan c’è un piccolo popolo di abitanti di un luogo che è tutti i luoghi del mondo: essi appaiono come buffi, straniti e imperiosi personaggi più veri e precisi che nel mondo reale. Nel mio spettacolo sarà forte l’influenza del mio Maestro: soprattutto nel concetto che l’essere umano si rappresenta perché, attraverso la rappresentazione, qualcuno lo capisca, lo accolga, lo compianga e forse gli dia una soluzione finale. Nell’Anima Buona c’è tutta la tenerezza e l’amore per gli esseri umani costretti dalla povertà e dalla sofferenza a divorarsi gli uni con gli altri, ma sempre raccontati con lo sguardo tenero e buffo di chi comprende.
In questi anni durissimi solo il teatro può raccontarci dal di dentro, rendendoci consapevoli delle maschere ringhianti che stiamo diventando.
Mettere in scena la meravigliosa parabola di Brecht risponde alla missione civile e politica del mio mestiere. Teatro civile, politico, di poesia.

Monica Guerritore

di Bertolt Brecht

traduzione Roberto Menin
con Monica Guerritore
e con Matteo Cirillo, Alessandro Di Somma, Vincenzo Gambino,
Nicolò Giacalone, Francesco Godina, Diego Migeni e Lucilla Mininno
scene da un’idea di Luciano Damiani
disegno luci Pietro Sperduti
costumi Valter Azzini
regia Monica Guerritore
ispirata all’edizione di Giorgio Strehler (Milano 1981)
produzione ABC Produzioni e La Contrada Teatro Stabile di Trieste

Abbonamento 7 spettacoli:
€ 91 (ridotto 77) per platea e I palchi di platea centrale e di I ordine centrale
€ 77 euro (ridotto 63) per I ordine laterale e II e III ordine centrale.
Gli abbonamenti sono sottoscrivibili al Botteghino teatro Nuovo Gian Carlo Menotti dalle (tel. 0743 222647) venerdì 11 ottobre (dalle 17 alle 19), sabato 12 ottobre (dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 19), domenica 13 ottobre (dalle ore 10 alle 13) per i vecchi abbonati che potranno riconfermare il proprio abbonamento per lo stesso posto e da lunedì 14 a mercoledì 16 ottobre (dalle ore 17 alle 19) per i nuovi abbonati.

Abbonamento scuola riservato agli studenti di ogni ordine e grado e dell’università a quattro spettacoli: € 28

Costo biglietti:
Platea, posto palco platea centrale, posto palco I ordine centrale: intero € 21 (ridotto € 18 euro)
Posto Palco platea laterale I ordine laterale, II – III ordine centrale: € 17 (ridotto € 14).
Posto palco II e III ordine laterale e galleria: € 10.

Prenotazioni telefoniche
Botteghino Telefonico Regionale del Teatro Stabile dell’Umbria: Tel. 075 57542222 tutti i giorni feriali dalle 16 alle 20 fino al giorno precedente lo spettacolo.

Vendita biglietti

Botteghino Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti tel. 0743 222647 il giorno dello spettacolo dalle 16.30 per gli spettacoli delle 21, dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 17 per gli spettacoli delle 17.

Vendita on line da lunedì 4 novembre su: www.teatrostabile.umbria.it

Sabato 2 novembre il botteghino del Teatro Nuovo “Gian Carlo Menotti” sarà aperto dalle 17 alle 19 per la vendita dei biglietti degli spettacoli fino a marzo 2020.

Torna anche il progetto di mediazione e di educazione teatrale vivere con lo spettatore la messa in scena di uno spettacolo, attraverso una serie di appuntamenti che prevedono un prima e un dopo la visione.

Ott
28
lun
6a Festa del Marrone @ Frazione Strettura
Ott 28 giorno intero

Fraz. Strettura, 26-27-28-31 ottobre / 2-3-4 novembre 2019
6a Festa del Marrone
Un menu prettamente autunnale, castagne arrosto e mosto di sagrantino novello, in una confortevole tensostruttura riscaldata.

Info e prenotazioni: 347 9057194 – 0743 54448

Ott
30
mer
Dialoghi / Monologhi | Carcere, città teatro @ Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Ott 30@16:30
<!--:it-->Dialoghi / Monologhi | Carcere, città teatro<!--:--><!--:en-->Dialogues, Monologues - Jailhouse, Theatre-City<!--:--> @ Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto

Mercoledì 30 ottobre 2019
Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Dialoghi / Monologhi
Carcere, città teatro

Rocca Albornoziana, Associazione Teodelapio
in collaborazione con la Casa circondariale di Spoleto
Sala Eugenio IV, ore 16.30
#Dialoghi
Per mezzo delle parole, i racconti dell’esperienza. Un’occasione di confronto con il passato il presente e il futuro del teatro carcere, partendo dall’esperienza del 1982 con Marco Gagliardo alla Rocca Albornoziana fino alla compagnia #SineNomine.
Un incontro alla presenza di operatori penitenziari, docenti e artisti.
Una presentazione della nuova struttura con il suo Presidente, grazie alle immagini del lavoro teatrale passato della compagnia #SN.

Salone Antonini, ore 18.00
#Monologhi
Soli, su un palco, i racconti nascono e creano mondi lontani, universi vicini.
4 detenuti_attori in art 21.
5 Monologhi

Ott
31
gio
6a Festa del Marrone @ Frazione Strettura
Ott 31 giorno intero

Fraz. Strettura, 26-27-28-31 ottobre / 2-3-4 novembre 2019
6a Festa del Marrone
Un menu prettamente autunnale, castagne arrosto e mosto di sagrantino novello, in una confortevole tensostruttura riscaldata.

Info e prenotazioni: 347 9057194 – 0743 54448

XVI Giornata Nazionale del Trekking Urbano | BIBE VIATOR SPOLETO Lenti sussurri di acqua e di storia @ Ritrovo in Via San Carlo - Porta Monterone
Ott 31@15:00
HALLOWEEN 2019 | ACCHIAPPA I MOSTRI! @ Rocca Albornoz - Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Ott 31@17:00
<!--:it-->HALLOWEEN 2019 | ACCHIAPPA I MOSTRI!<!--:--> @ Rocca Albornoz - Museo Nazionale del Ducato di Spoleto

Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
31 ottobre – ore 17.00
HALLOWEEN 2019

ACCHIAPPA I MOSTRI!
Attività didattica per famiglie

In occasione della festa di Halloween giovedì 31 ottobre Sistema Museo in collaborazione con il Polo Museale dell’Umbria – Rocca Albornoz e Museo Nazionale del Ducato di Spoleto, nell’ambito delle iniziative “Musei mostruosi e misteriosi”, presenta Acchiappa i mostri!, un divertente laboratorio ludico-didattico rivolto a famiglie con bambini di età compresa tra 4 e 12 anni.

L’attività ha inizio alle ore 17 presso la Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto, dove i giovani visitatori potranno osservare in modo originale e divertente le opere conservate nel museo. I partecipanti, guidati da un operatore didattico, dovranno risolvere una serie di indovinelli che consentiranno di rintracciare i mostri celati in varie parti della fortezza. Seguirà un laboratorio durante il quale saranno create delle spaventose maschere da indossare durante la sera di Halloween. Tutti i giovani partecipanti, se vorranno, potranno portare un mantello che sarà utilizzato come accessorio per creare un costume ancora più pauroso!

È prevista una quota di partecipazione di € 5,00 a bambino, previo acquisto del biglietto di ingresso al monumento per gli adulti accompagnatori.

Ai fini organizzativi la prenotazione è obbligatoria entro le ore 13 di giovedì 31 ottobre 2019,

Per info e prenotazione:
Tel. 0743 224952
museoducatospoleto@sistemamuseo.it

Nov
1
ven
25° Mostra Mercato di Micologia “Funghi ed Erbe Spontanee” @ Auditorium della Stella e Piazza Garibaldi
Nov 1 giorno intero
<!--:it-->25° Mostra Mercato di Micologia "Funghi ed Erbe Spontanee"<!--:--><!--:en-->25th Market Show of Mycology "Mushrooms and Wild Herbs"<!--:--> @ Auditorium della Stella e Piazza Garibaldi | Spoleto | Umbria | Italia

La 25° Mostra Mercato FUNGHI ED ERBE SPONTANEE , organizzata dalla Pro Loco di Spoleto “A. Busetti” in collaborazione con il Gruppo Micologico “Valle Spoletana” si terrà dal 1 al 3 novembre 2019.

Quest’anno la Mostra Mercato sarà allestita presso l’Auditorium della Stella e in Piazza Garibaldi, con espositori provenienti dall’Umbria e da altre regioni italiane.

L’evento è incentrato sui sapori autunnali e sulle tradizioni gastronomiche locali, promuovendo la conoscenza delle risorse naturali del territorio anche attraverso la partecipazione di enti scientifici e di ricerca.

Scarica il Programma della 25° Mostra Mercato FUNGHI ED ERBE SPONTANEE

Info: www.prolocospoleto.it
E-mail: prospoleto@gmail.com

DOLCI D’ITALIA | Festival Nazionale dei Dolci Tipici Italiani @ Spoleto centro storico
Nov 1@10:00–20:00
<!--:it-->DOLCI D'ITALIA | Festival Nazionale dei Dolci Tipici Italiani<!--:--><!--:en-->DOLCI D'ITALIA | National Festival of Italian Typical Cakes<!--:--> @ Spoleto centro storico

Centro storico, 1-3 novembre 2019
DOLCI D’ITALIA
www.dolciditalia.it

Dolci d’Italia, Festival Nazionale dei dolci tipici italiani organizzato da Epta Confcommercio Umbria, è pronto ad aprire i battenti nel centro storico di Spoleto dal 1 al 3 novembre 2019. Nato dall’impegno di Confcommercio Spoleto e dalla disponibilità del Comune di Spoleto, l’evento vuole proporre al pubblico tutta la qualità e la golosità della tradizione dolciaria italiana.

SCARICA IL PROGRAMMA DI DOLCI D’ITALIA 2019

Il centro storico di Spoleto sarà la cornice perfetta per grandi ospiti, appuntamenti degustativi, dolci regionali e artigianali da assaggiare e acquistare, appuntamenti culturali per scoprire le novità del mondo della pasticceria. Dolci d’Italia offre così ai visitatori una visione a tutto tondo del mondo dei dolci e punta a coinvolgere anche i bambini grazie al format Piccoli Pasticceri crescono, a cura di Chef Annalisa Benedetti e in collaborazione con l’Associazione Per Loro.

Al Festival il pubblico troverà una ricca area dedicata a cooking show gratuiti per scoprire tutti i segreti della pasticceria: la Sweet Academy dello splendido complesso San Nicolò.

Venerdì 1 novembre si comincia alle 11.00 con Confartigianato Umbria e si prosegue alle 12.30 con i bravissimi ragazzi dell’Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri della Ristorazione e Turistici “De Carolis” di Spoleto. Il pomeriggio si apre alle 15.30 con la Pasticceria Cintioli, mentre alle 17.00 arriva Il mondo della Pasticceria senza Glutine di Chef Francesco Favorito.

Sabato 2 novembre arriva Damiano Carrara che aspetta il pubblico alle 11.00. Alle 15.30 tornano i ragazzi dell’Istituto “De Carolis” e alle 17.00 arriva il miglior gelatiere del mondo 2017, Alessandro Crispini, con Dalle Alpi all’Etna passando per gli Appennini.

Domenica 3 novembre alle 11.00 è possibile partecipare al goloso cooking show firmato dalla Scuola del cioccolato Perugina® con il Maestro Cioccolatiere Alberto Farinelli. Alle 12.30 sono protagonisti ancora una volta i ragazzi dell’Istituto Alberghiero; alle 15.30 è la volta Gennari, concessionario ufficiale di Rational e Carpigiani, mentre l’appuntamento conclusivo delle 17.00 sarà Dessert Evolution con il Vegan Pastry Chef Emanuele Di Biase.

Grande partecipazione anche degli esercizi commerciali e dei ristoranti della città che collaborano con l’evento o partecipano direttamente aderendo a Sweet Shopping, per trovare tutte le offerte riservate ai visitatori di Dolci d’Italia basta cercare l’apposita vetrofania esposta dai partecipanti!

A Spoleto dal 1 al 3 novembre 2019 arriva Dolci d’Italia!
Per rimanere aggiornati: http://dolciditalia.it; facebook: @festivaldolciditalia; instagram: dolci_ditalia

Angela Torelli
Ufficio comunicazione Epta Confcommercio Umbria
Tel. 0755005577 – 3274398429

XVI Giornata Nazionale del Trekking Urbano | BIBE VIATOR SPOLETO Lenti sussurri di acqua e di storia @ Ritrovo in Via Ponzianina - inizio scale mobili percorso meccanizzato 3
Nov 1@10:00
Visite Guidate SPOLETO CARD @ Siti museali di Spoleto
Nov 1@11:30–12:30
<!--:it-->Visite Guidate SPOLETO CARD<!--:--><!--:en-->SPOLETO CARD Guided Visits<!--:--> @ Siti museali di Spoleto

SPOLETO CARD
IL PROGRAMMA DELLE VISITE GUIDATE DI NOVEMBRE
Cinque appuntamenti, dal 1 al 24 novembre, per scoprire il patrimonio culturale della città
Tutti i sabati gli incontri alla Galleria d’Arte Moderna “G. Carandente”
per conoscere “Il nuovo volto di Palazzo Collicola”
Proseguono nel mese di novembre le visite guidate tematiche al patrimonio culturale della città di Spoleto. Il prossimo appuntamento è in programma venerdì 1 novembre alle ore 11.30 con Il martirio di Thomas Becket e la visita alla chiesa dei Santi Giovanni e Paolo (luogo di incontro: Chiesa dei Santi Giovanni e Paolo – biglietteria).

Domenica 3 novembre alle ore 11.30 si andrà alla scoperta de La grande Rocca. Dalle origini all’epoca carceraria (Luogo di incontro: Rocca Albornoz – biglietteria), mentre domenica 10 novembre, alle ore 15.30 la visita sarà incentrata su La famiglia Collicola (Luogo di incontro: Palazzo Collicola – biglietteria).

Gli ultimi due appuntamenti del mese, in programma domenica 17 e 24 novembre alle ore 11.30, riguarderanno La domus romana. Mosaici e pitture parietali (Luogo di incontro: Casa romana – biglietteria) e Storie d’amore e di armi. Gli affreschi della Camera Pinta (Luogo di incontro: Rocca Albornoz – biglietteria).

Per i possessori della Spoleto Card sarà possibile partecipare gratuitamente, tutti i sabati del mese di novembre, alle ore 15.30, alle visite guidate alla Galleria d’Arte Moderna “G. Carandente” per conoscere Il nuovo volto di Palazzo Collicola.

Acquistando la SPOLETO CARD è possibile partecipare alle visite guidate tematiche al patrimonio culturale della città di Spoleto in programma nel mese di novembre 2019 con una tariffa agevolata di € 3.00 a persona (se non si è in possesso della SPOLETO CARD si può partecipare con una tariffa di € 4,00 a persona (oltre il biglietto del museo, dove è previsto).
Per avere informazioni e aderire alle visite guidate del programma della Spoleto CARD è consigliato di telefonare o chiedere alla biglietteria dei musei.

Per informazioni e prenotazione:
Soc. Coop. Sistema Museo – Spoleto – Tel e Fax 0743.46434 – 0743.224952 e-mail: info@spoletocard.it
Ufficio Turistico di Spoleto – Tel 0743.218620 e-mail: front.iat@comune.spoleto.pg.it

Mezz’ora dopo la chiusura | IL NUOVO VOLTO DI PALAZZO COLLICOLA Visite guidate alla scoperta di Palazzo Collicola @ Palazzo Collicola
Nov 1@19:00

Mezz’ora dopo la chiusura
Visite guidate alla scoperta di Palazzo Collicola

A cura di: Sistema Museo

Mezz’ora dopo la chiusura, l’evento a cura di Sistema Museo, presenta un programma dedicato interamente al nuovo volto di Palazzo Collicola. Il programma dei venerdì dedicati a Palazzo Collicola e alla Galleria d’Arte Moderna di Spoleto “G. Carandente” illustrerà al pubblico, cittadini e turisti, il nuovo allestimento della Galleria d’Arte Moderna a cura del Direttore Marco Tonelli, inaugurato lo scorso 29 giugno, del quale si potrà scoprire il nuovo concept per sale tematiche e le nuove acquisizioni.
Gli incontri dedicati alla scoperta del nuovo volto di Palazzo Collicola sono incentrati ciascuno su un diverso aspetto della collezione, grazie ai contributi di Professori universitari, artisti e storici dell’arte.

Quota di partecipazione:
Visita guidata intero: € 7,00
Visita guidata ridotto: € 5,00 per fidelizzati e possessori Spoleto
Aperitivo € 5,00

INFO: www.spoletocard.it – È consigliata la prenotazione entro le 13:00 del venerdì, telefonando allo 0743.46434 o inviando una mail a news.spoletomusei@sistemamuseo.it

Nov
2
sab
25° Mostra Mercato di Micologia “Funghi ed Erbe Spontanee” @ Auditorium della Stella e Piazza Garibaldi
Nov 2 giorno intero
<!--:it-->25° Mostra Mercato di Micologia "Funghi ed Erbe Spontanee"<!--:--><!--:en-->25th Market Show of Mycology "Mushrooms and Wild Herbs"<!--:--> @ Auditorium della Stella e Piazza Garibaldi | Spoleto | Umbria | Italia

La 25° Mostra Mercato FUNGHI ED ERBE SPONTANEE , organizzata dalla Pro Loco di Spoleto “A. Busetti” in collaborazione con il Gruppo Micologico “Valle Spoletana” si terrà dal 1 al 3 novembre 2019.

Quest’anno la Mostra Mercato sarà allestita presso l’Auditorium della Stella e in Piazza Garibaldi, con espositori provenienti dall’Umbria e da altre regioni italiane.

L’evento è incentrato sui sapori autunnali e sulle tradizioni gastronomiche locali, promuovendo la conoscenza delle risorse naturali del territorio anche attraverso la partecipazione di enti scientifici e di ricerca.

Scarica il Programma della 25° Mostra Mercato FUNGHI ED ERBE SPONTANEE

Info: www.prolocospoleto.it
E-mail: prospoleto@gmail.com

6a Festa del Marrone @ Frazione Strettura
Nov 2 giorno intero

Fraz. Strettura, 26-27-28-31 ottobre / 2-3-4 novembre 2019
6a Festa del Marrone
Un menu prettamente autunnale, castagne arrosto e mosto di sagrantino novello, in una confortevole tensostruttura riscaldata.

Info e prenotazioni: 347 9057194 – 0743 54448

Commemorazione dei Defunti e Giornata dell’Unità Nazionale e la Giornata delle Forze Armate
Nov 2 giorno intero
<!--:it-->Commemorazione dei Defunti e Giornata dell’Unità Nazionale e la Giornata delle Forze Armate<!--:-->

Commemorazione dei Defunti e Giornata dell’Unità Nazionale e la Giornata delle Forze Armate
Il programma delle iniziative di sabato 2 novembre e lunedì 4 novembre

Denso programma di iniziative per celebrare la Commemorazione dei Defunti (2 novembre) e la Giornata dell’Unità Nazionale e la Giornata delle Forze Armate (4 novembre)

Sabato 2 novembre, ore 15.00, al Cimitero Monumentale di Spoleto, Santa Messa celebrata da S.E.R. Mons. Renato Boccardo. Alle ore 15.45 al Cimitero Monumentale, Sacrario ai Caduti, Deposizione di una corona di alloro e Resa degli Onori da parte di una Schierante in Armi del 2° Btg Granatieri “Cengio”.

In occasione del Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate, lunedì 4 novembre, alle ore 11.00 in Piazza Giuseppe Garibaldi Cerimonia dell’Alzabandiera, Resa degli Onori da parte di una Schierante in Armi del 2° Btg Granatieri “Cengio”, Lettura del messaggio del Capo dello Stato e Saluto di Umberto de Augustinis, Sindaco della Città di Spoleto. Alle ore 11.45 a Colle Attivoli, Monumento ai Caduti, Deposizione di una corona di alloro e Resa degli Onori da parte di una Schierante in Armi del 2° Btg Granatieri “Cengio”. Alle ore 10.00/12.30 alla Caserma Giuseppe Garibaldi, iniziativa “Caserme aperte.”

Sabato 23 novembre alle ore 10.30 al Complesso Monumentale di San Nicolò, conferenza 100 anni dal trattato di pace di Versailles: riflessioni sul nuovo ordine mondiale. Intervengono: Massimo Coltrinari, Tenente Generale (aus.), Massimo lacopi, Generale D. (ris.), modera Mario di Spirito, Generale B. (aus.)

Si ringraziano per la collaborazione: Archidiocesi Spoleto-Norcia, Agenzia Industrie Difesa – Stabilimento Militare del Munizionamento Terrestre, 20 Btg Granatieri “Cengio”, Rappresentanze delle Forze Armate e Corpi Armati dello Stato e delle Forze di Polizia, Associazioni Combattentistiche e d’Arma di Spoleto, ANPI Sez. Spoleto, Unione Naz. Ufficiali in Congedo d’Italia Sez. Spoleto, Associazione Naz. Marinai d’Italia Gruppo di Spoleto, Croce Rossa Italiana Comitato di Spoleto, Volontari della Protezione Civile, Banda Musicale “Città di Spoleto”.

DOLCI D’ITALIA | Festival Nazionale dei Dolci Tipici Italiani @ Spoleto centro storico
Nov 2@10:00–20:00
<!--:it-->DOLCI D'ITALIA | Festival Nazionale dei Dolci Tipici Italiani<!--:--><!--:en-->DOLCI D'ITALIA | National Festival of Italian Typical Cakes<!--:--> @ Spoleto centro storico

Centro storico, 1-3 novembre 2019
DOLCI D’ITALIA
www.dolciditalia.it

Dolci d’Italia, Festival Nazionale dei dolci tipici italiani organizzato da Epta Confcommercio Umbria, è pronto ad aprire i battenti nel centro storico di Spoleto dal 1 al 3 novembre 2019. Nato dall’impegno di Confcommercio Spoleto e dalla disponibilità del Comune di Spoleto, l’evento vuole proporre al pubblico tutta la qualità e la golosità della tradizione dolciaria italiana.

SCARICA IL PROGRAMMA DI DOLCI D’ITALIA 2019

Il centro storico di Spoleto sarà la cornice perfetta per grandi ospiti, appuntamenti degustativi, dolci regionali e artigianali da assaggiare e acquistare, appuntamenti culturali per scoprire le novità del mondo della pasticceria. Dolci d’Italia offre così ai visitatori una visione a tutto tondo del mondo dei dolci e punta a coinvolgere anche i bambini grazie al format Piccoli Pasticceri crescono, a cura di Chef Annalisa Benedetti e in collaborazione con l’Associazione Per Loro.

Al Festival il pubblico troverà una ricca area dedicata a cooking show gratuiti per scoprire tutti i segreti della pasticceria: la Sweet Academy dello splendido complesso San Nicolò.

Venerdì 1 novembre si comincia alle 11.00 con Confartigianato Umbria e si prosegue alle 12.30 con i bravissimi ragazzi dell’Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri della Ristorazione e Turistici “De Carolis” di Spoleto. Il pomeriggio si apre alle 15.30 con la Pasticceria Cintioli, mentre alle 17.00 arriva Il mondo della Pasticceria senza Glutine di Chef Francesco Favorito.

Sabato 2 novembre arriva Damiano Carrara che aspetta il pubblico alle 11.00. Alle 15.30 tornano i ragazzi dell’Istituto “De Carolis” e alle 17.00 arriva il miglior gelatiere del mondo 2017, Alessandro Crispini, con Dalle Alpi all’Etna passando per gli Appennini.

Domenica 3 novembre alle 11.00 è possibile partecipare al goloso cooking show firmato dalla Scuola del cioccolato Perugina® con il Maestro Cioccolatiere Alberto Farinelli. Alle 12.30 sono protagonisti ancora una volta i ragazzi dell’Istituto Alberghiero; alle 15.30 è la volta Gennari, concessionario ufficiale di Rational e Carpigiani, mentre l’appuntamento conclusivo delle 17.00 sarà Dessert Evolution con il Vegan Pastry Chef Emanuele Di Biase.

Grande partecipazione anche degli esercizi commerciali e dei ristoranti della città che collaborano con l’evento o partecipano direttamente aderendo a Sweet Shopping, per trovare tutte le offerte riservate ai visitatori di Dolci d’Italia basta cercare l’apposita vetrofania esposta dai partecipanti!

A Spoleto dal 1 al 3 novembre 2019 arriva Dolci d’Italia!
Per rimanere aggiornati: http://dolciditalia.it; facebook: @festivaldolciditalia; instagram: dolci_ditalia

Angela Torelli
Ufficio comunicazione Epta Confcommercio Umbria
Tel. 0755005577 – 3274398429

DOLCENERA Live 2019 @ Teatro Caio Melisso - Spazio Carla Fendi
Nov 2@21:00
<!--:it-->DOLCENERA Live 2019<!--:--><!--:en-->DOLCENERA Live 2019<!--:--> @ Teatro Caio Melisso - Spazio Carla Fendi

Sabato 2 novembre, ore 21.00
Teatro Caio Melisso
DOLCENERA Live 2019
Anteprima del tour
Ingresso libero senza prenotazione

Il percorso artistico di Dolcenera si apre ufficialmente nel 2003 quando Dolcenera si fa conoscere al grande pubblico classificandosi al primo posto tra i giovani in gara alla 53a edizione del Festival di Sanremo con il brano “Siamo tutti là fuori”, aggiudicandosi anche il premio assegnato dalla Sala Stampa, Radio e Tv. Il brano sarà poi contenuto nel suo primo album “Sorriso Nucleare” pubblicato nello stesso anno. Al successo sanremese segue un intenso periodo di promozione che porta Emanuela (questo il vero nome di Dolcenera) ad esibirsi in giro per tutta l’Italia da Piazza San Pietro per il “Concerto in Vaticano” al carcere minorile di Casal del Marmo a Roma dove tiene un concerto per i ragazzi detenuti.

Nel 2005 partecipa e vince la trasmissione musicale “Music Farm” (Raidue) con il brano “Mai più noi due” che verrà inserito nel suo secondo album “Un Mondo Perfetto” (disco di platino con oltre 150.000 copie vendute che rimarrà in classifica per un anno) a cui seguirà una “Special Edition” dell’album “Un Mondo Perfetto” con un DVD live dove Dolcenera duetta con Claudio Baglioni e Loredana Bertè. Il 2005 si chiude con un bilancio tutto positivo per questa giovane cantautrice salentina che si vede attribuire nel corso dell’anno diversi riconoscimenti tra cui il Premio De Andrè, il premio come “Miglior artista emergente” al M.E.I. e il Leone d’argento come “Rivelazione musicale dell’anno”.

L’anno successivo si apre con la pubblicazione di “Dolcenera canta il cinema” (febbraio 2006), album realizzato in esclusiva per la 20th Century Fox in cui Dolcenera reinterpreta le più belle canzoni del cinema americano. Sempre nello stesso anno Dolcenera decide di partecipare nuovamente al Festival di Sanremo dove presenta il brano “Com’è straordinaria la vita” a cui segue la pubblicazione del suo terzo album, “Il popolo dei Sogni”, album che in una settimana ottiene il disco d’oro e successivamente il disco di platino. L’anno prosegue tra premi (“The best voice” ai “Venice Music Awards” e un premio come testimonial dell’UNICEF per la campagna globale “Uniti per i bambini, Uniti contro l’AIDS”), concerti e la pubblicazione in Germania, Austria e Svizzera del suo album “Un mondo Perfetto”.

Il successo di vendite in Germania la porta ad iniziare nel 2007 un tour di oltre due mesi nelle principali città tedesche, tour che si conclude con la pubblicazione della nuova edizione dell’album tedesco “Un Mondo Perfetto – Tour Edition”, con diverse versioni live.

Il 2007 la vede anche impegnata al cinema: firma e interpreta la canzone “In fondo alla notte” per il film “La notte del mio primo amore”, riadatta in italiano ed interpreta “Mon Amour” e “Sei tu”, per il film francese “Finchè nozze non ci separino” (vincitore del MIFF – Milano Film Festival) e partecipa come attrice al film “Scrivilo sui muri” con Cristiana Capotondi e Primo Reggiani per la regia di Giancarlo Scarchilli.

L’anno successivo vede Dolcenera protagonista di un lungo tour europeo: si esibisce nel prestigioso Deutches Theater di Monaco, al Grand Arche à la Defense di Parigi, apre i concerti di Zucchero in Austria, prende parte al Festival internazionale della musica di Cartagine a Tunisi e all’Expo 2008 di Saragozza in Spagna. Inoltre, in occasione dell’apertura del più grande museo del rock in Germania (che le dedica anche uno spazio all’interno) suona all’Olympiastadion. Sempre nel 2008 Dolcenera apre anche i concerti di Vasco Rossi allo Stadio del Conero di Ancona.

Il 2009 è un anno importante per Dolcenera. Dopo la partecipazione alla 59esima edizione del Festival di Sanremo con il brano “Il mio amore unico”, Dolcenera pubblica l’album “Dolcenera nel paese delle meraviglie”.

Il brano debutta al primo posto nelle vendite e nell’airplay radiofonico e per più di tre mesi rimane nella Top 20 della classifica dei brani più trasmessi dalle radio. Oltre ad essere premiato dalla commissione del Premio Lunezia per il valor letteral-musicale, “Il mio amore unico” viene inserito nel film “Amore 14” di Federico Moccia riceve consensi anche all’estero: viene trasmesso infatti sia dalle radio inglesi (nella versione remix), sia in Sud America nel riadattamento spagnolo dal titolo “Único” interpretato da Alejandra Guzman.

Anche il secondo e il terzo singolo estratti dall’album “Dolcenera nel paese delle meraviglie” diventano delle hit radiofoniche, tanto da portarla alla vittoria del riconoscimento “Top Radio” del “Venice Music Awards 2009”. L’anno prosegue con un lunghissimo tour live in Italia (tra cui l’apertura dello spettacolo del tour mondiale dei Depeche Mode allo stadio di San Siro a Milano) e all’estero (partecipa al Rock Festival “Great Wide Open” di Mühldorf am Inn in Germania, insieme a Deep Purple, Status Quo ed altri artisti internazionali).

Nel 2010, dopo anni trascorsi a studiare pianoforte e clarinetto, Dolcenera si lascia affascinare dalla batteria tanto che la scrittura delle nuove canzoni a cui sta lavorando nasce, invece che dal pianoforte, dai disegni ritmici di batteria e basso. Questo il punto di partenza del suo nuovo album “Evoluzione della specie”, in uscita il 17 maggio 2011 su etichetta K6DN – Emi Music Italy. Scritto e arrangiato dalla stessa Dolcenera, l’album si avvale di tante collaborazioni e rappresenta il suo nuovo coraggioso percorso artistico e musicale, caratterizzato da un sound pop-rock acustico dominato dalla ritmica con elementi di elettronica.

Fonte: Sito Live Nation Italia

Nov
3
dom
25° Mostra Mercato di Micologia “Funghi ed Erbe Spontanee” @ Auditorium della Stella e Piazza Garibaldi
Nov 3 giorno intero
<!--:it-->25° Mostra Mercato di Micologia "Funghi ed Erbe Spontanee"<!--:--><!--:en-->25th Market Show of Mycology "Mushrooms and Wild Herbs"<!--:--> @ Auditorium della Stella e Piazza Garibaldi | Spoleto | Umbria | Italia

La 25° Mostra Mercato FUNGHI ED ERBE SPONTANEE , organizzata dalla Pro Loco di Spoleto “A. Busetti” in collaborazione con il Gruppo Micologico “Valle Spoletana” si terrà dal 1 al 3 novembre 2019.

Quest’anno la Mostra Mercato sarà allestita presso l’Auditorium della Stella e in Piazza Garibaldi, con espositori provenienti dall’Umbria e da altre regioni italiane.

L’evento è incentrato sui sapori autunnali e sulle tradizioni gastronomiche locali, promuovendo la conoscenza delle risorse naturali del territorio anche attraverso la partecipazione di enti scientifici e di ricerca.

Scarica il Programma della 25° Mostra Mercato FUNGHI ED ERBE SPONTANEE

Info: www.prolocospoleto.it
E-mail: prospoleto@gmail.com

6a Festa del Marrone @ Frazione Strettura