Calendar

Mar
4
ven
Performance U35 @ Cantiere Oberdan
Mar 4@21:30
<!--:it-->Performance U35<!--:--><!--:en-->Performance U35<!--:--> @ Cantiere Oberdan | Spoleto | Umbria | Italia

Rassegna di compagnie italiane under 35 tra danza, teatro e nuovi media.

Performance Italia U35 presenta alcune delle più interessanti giovani realtà del teatro e della danza italiana, con la prospettiva di promuoverle in un contesto internazionale, attraverso la trasmissione dal vivo degli spettacoli in streaming. Una rassegna che si ripeterà ogni anno rivolgendosi ad operatori, programmatori, professionisti della danza e teatro, oltre che pubblico interessato a scoprire il lavoro di nuove compagnie italiane emergenti.

Tutte le performance si terranno presso il Cantiere Oberdan (Piazza San Gabriele dell’Addolorata) e verrano trasmesse dal vivo via streaming su: lamamaumbria.org, lamama.org, howlround.com, anothertv.net and youtube.

Programma

4 Marzo/March @ 21.30 (CET, Central European time)
Collettivo Cinetico – 10miniballetti
regia, coreografia, danza: Francesca Pennini
drammaturgia e disegno luci: Angelo Pedroni, Francesca Pennini
musica: J.S. Bach, B. Britten, Cher, G. Frescobaldi, G. Ligeti, H. Purcell, F. Romitelli, J. Strauss.
assistenza organizzativa: Carmine Pariseco
produzione: Le Vie dei Festival, CollettivO CineticO
residenza stabile: Teatro Comunale di Ferrara

Un’antologia di danze in bilico tra geometria e turbinio dove l’elemento aereo é paradigma di riflessione sui confini del controllo. Correnti e bufere, ventilatori e droni, uccelli e grand-jeté diventano allegorie sul legame tra coreografia e danza in un’indagine che rimbalza tra la ripetibilità del gesto e l’improvvisazione, tra la scrittura e l’interpretazione.Tra contorsioni e sforzi asfittici si innesca uno scambio respiratorio che mescola i volumi tra corpo e spazio, tra scena e pubblico in una geografia mobile, sospesa e decisa, fluttuante e depositata.

5 Marzo @ 21.30 (CET, Central European time)
Dispensa Barzotti – Homologia
Segnalazione speciale: Premio Scenario 2015
di: Rocco Manfredi, Riccardo Reina, Alessandra Ventrella
con: Rocco Manfredi e Riccardo Reina
regia: Alessandra Ventrella
ideazione luci: Emiliano Curà
musiche ed ambienti sonori: Dario Andreoli

Un eterno silenzio scandito dall’abitudine. Un anziano, solo, immerso nel vuoto, in perenne dormiveglia.
Qualcosa piomba giù dalla soffitta e risveglia questo corpo intorpidito.
Benvenuti a Homologia.
Homologia è allo stesso tempo «studio dell’uomo» e «studio di ciò che si ripete identico».
Homologia è una visione telescopica che procede dall’uomo in direzione dell’uomo tentandone una radiografia dettagliata.
Una grande illusione.
Una festa impossibile e centinaia di tentativi falliti.

6 Marzo @ 17.30 (CET, Central European time)
INC InNprogressCollective – toPRAY
coreografia: Afshin Varjavandi
danzatori: Luca Calderini, Mattia Maiotti, Jenny Mattaioli, Elia Pangaro.
disegno sonoro: Angelo Benedetti
disegno luci: Fabio Galeotti
Progetto In residenza: La MaMa Umbria International

Esiste un momento a partire dal quale si impara a guardare dentro sé stessi. toPRAY è un corridoio lungo e stretto per arrivare all’animo umano. Attraversiamo i simboli che nella storia abbiamo attribuito a quello che non riusciamo a vedere, per dare alla vita un valore diverso. Si dice che “possediamo un’anima”. Ma cosa vuol dire “pregare”? Forse l’agire stesso è un atto di culto: l’uomo contemporaneo agisce sul corpo “traendone” un culto. E se quello che abbiamo di più sacro è l’immaginazione attraverso cui riusciremo ad identificare l’anima nel corso della vita?

La MaMa Umbria è residenza artistica multidisciplinare, promossa e sostenuta dal MIBAC e dalla Regione Umbria

Mar
5
sab
Performance U35 @ Cantiere Oberdan
Mar 5@21:30
<!--:it-->Performance U35<!--:--><!--:en-->Performance U35<!--:--> @ Cantiere Oberdan | Spoleto | Umbria | Italia

Rassegna di compagnie italiane under 35 tra danza, teatro e nuovi media.

Performance Italia U35 presenta alcune delle più interessanti giovani realtà del teatro e della danza italiana, con la prospettiva di promuoverle in un contesto internazionale, attraverso la trasmissione dal vivo degli spettacoli in streaming. Una rassegna che si ripeterà ogni anno rivolgendosi ad operatori, programmatori, professionisti della danza e teatro, oltre che pubblico interessato a scoprire il lavoro di nuove compagnie italiane emergenti.

Tutte le performance si terranno presso il Cantiere Oberdan (Piazza San Gabriele dell’Addolorata) e verrano trasmesse dal vivo via streaming su: lamamaumbria.org, lamama.org, howlround.com, anothertv.net and youtube.

Programma

4 Marzo/March @ 21.30 (CET, Central European time)
Collettivo Cinetico – 10miniballetti
regia, coreografia, danza: Francesca Pennini
drammaturgia e disegno luci: Angelo Pedroni, Francesca Pennini
musica: J.S. Bach, B. Britten, Cher, G. Frescobaldi, G. Ligeti, H. Purcell, F. Romitelli, J. Strauss.
assistenza organizzativa: Carmine Pariseco
produzione: Le Vie dei Festival, CollettivO CineticO
residenza stabile: Teatro Comunale di Ferrara

Un’antologia di danze in bilico tra geometria e turbinio dove l’elemento aereo é paradigma di riflessione sui confini del controllo. Correnti e bufere, ventilatori e droni, uccelli e grand-jeté diventano allegorie sul legame tra coreografia e danza in un’indagine che rimbalza tra la ripetibilità del gesto e l’improvvisazione, tra la scrittura e l’interpretazione.Tra contorsioni e sforzi asfittici si innesca uno scambio respiratorio che mescola i volumi tra corpo e spazio, tra scena e pubblico in una geografia mobile, sospesa e decisa, fluttuante e depositata.

5 Marzo @ 21.30 (CET, Central European time)
Dispensa Barzotti – Homologia
Segnalazione speciale: Premio Scenario 2015
di: Rocco Manfredi, Riccardo Reina, Alessandra Ventrella
con: Rocco Manfredi e Riccardo Reina
regia: Alessandra Ventrella
ideazione luci: Emiliano Curà
musiche ed ambienti sonori: Dario Andreoli

Un eterno silenzio scandito dall’abitudine. Un anziano, solo, immerso nel vuoto, in perenne dormiveglia.
Qualcosa piomba giù dalla soffitta e risveglia questo corpo intorpidito.
Benvenuti a Homologia.
Homologia è allo stesso tempo «studio dell’uomo» e «studio di ciò che si ripete identico».
Homologia è una visione telescopica che procede dall’uomo in direzione dell’uomo tentandone una radiografia dettagliata.
Una grande illusione.
Una festa impossibile e centinaia di tentativi falliti.

6 Marzo @ 17.30 (CET, Central European time)
INC InNprogressCollective – toPRAY
coreografia: Afshin Varjavandi
danzatori: Luca Calderini, Mattia Maiotti, Jenny Mattaioli, Elia Pangaro.
disegno sonoro: Angelo Benedetti
disegno luci: Fabio Galeotti
Progetto In residenza: La MaMa Umbria International

Esiste un momento a partire dal quale si impara a guardare dentro sé stessi. toPRAY è un corridoio lungo e stretto per arrivare all’animo umano. Attraversiamo i simboli che nella storia abbiamo attribuito a quello che non riusciamo a vedere, per dare alla vita un valore diverso. Si dice che “possediamo un’anima”. Ma cosa vuol dire “pregare”? Forse l’agire stesso è un atto di culto: l’uomo contemporaneo agisce sul corpo “traendone” un culto. E se quello che abbiamo di più sacro è l’immaginazione attraverso cui riusciremo ad identificare l’anima nel corso della vita?

La MaMa Umbria è residenza artistica multidisciplinare, promossa e sostenuta dal MIBAC e dalla Regione Umbria

Mar
6
dom
Performance U35 @ Cantiere Oberdan
Mar 6@17:30
<!--:it-->Performance U35<!--:--><!--:en-->Performance U35<!--:--> @ Cantiere Oberdan | Spoleto | Umbria | Italia

Rassegna di compagnie italiane under 35 tra danza, teatro e nuovi media.

Performance Italia U35 presenta alcune delle più interessanti giovani realtà del teatro e della danza italiana, con la prospettiva di promuoverle in un contesto internazionale, attraverso la trasmissione dal vivo degli spettacoli in streaming. Una rassegna che si ripeterà ogni anno rivolgendosi ad operatori, programmatori, professionisti della danza e teatro, oltre che pubblico interessato a scoprire il lavoro di nuove compagnie italiane emergenti.

Tutte le performance si terranno presso il Cantiere Oberdan (Piazza San Gabriele dell’Addolorata) e verrano trasmesse dal vivo via streaming su: lamamaumbria.org, lamama.org, howlround.com, anothertv.net and youtube.

Programma

4 Marzo/March @ 21.30 (CET, Central European time)
Collettivo Cinetico – 10miniballetti
regia, coreografia, danza: Francesca Pennini
drammaturgia e disegno luci: Angelo Pedroni, Francesca Pennini
musica: J.S. Bach, B. Britten, Cher, G. Frescobaldi, G. Ligeti, H. Purcell, F. Romitelli, J. Strauss.
assistenza organizzativa: Carmine Pariseco
produzione: Le Vie dei Festival, CollettivO CineticO
residenza stabile: Teatro Comunale di Ferrara

Un’antologia di danze in bilico tra geometria e turbinio dove l’elemento aereo é paradigma di riflessione sui confini del controllo. Correnti e bufere, ventilatori e droni, uccelli e grand-jeté diventano allegorie sul legame tra coreografia e danza in un’indagine che rimbalza tra la ripetibilità del gesto e l’improvvisazione, tra la scrittura e l’interpretazione.Tra contorsioni e sforzi asfittici si innesca uno scambio respiratorio che mescola i volumi tra corpo e spazio, tra scena e pubblico in una geografia mobile, sospesa e decisa, fluttuante e depositata.

5 Marzo @ 21.30 (CET, Central European time)
Dispensa Barzotti – Homologia
Segnalazione speciale: Premio Scenario 2015
di: Rocco Manfredi, Riccardo Reina, Alessandra Ventrella
con: Rocco Manfredi e Riccardo Reina
regia: Alessandra Ventrella
ideazione luci: Emiliano Curà
musiche ed ambienti sonori: Dario Andreoli

Un eterno silenzio scandito dall’abitudine. Un anziano, solo, immerso nel vuoto, in perenne dormiveglia.
Qualcosa piomba giù dalla soffitta e risveglia questo corpo intorpidito.
Benvenuti a Homologia.
Homologia è allo stesso tempo «studio dell’uomo» e «studio di ciò che si ripete identico».
Homologia è una visione telescopica che procede dall’uomo in direzione dell’uomo tentandone una radiografia dettagliata.
Una grande illusione.
Una festa impossibile e centinaia di tentativi falliti.

6 Marzo @ 17.30 (CET, Central European time)
INC InNprogressCollective – toPRAY
coreografia: Afshin Varjavandi
danzatori: Luca Calderini, Mattia Maiotti, Jenny Mattaioli, Elia Pangaro.
disegno sonoro: Angelo Benedetti
disegno luci: Fabio Galeotti
Progetto In residenza: La MaMa Umbria International

Esiste un momento a partire dal quale si impara a guardare dentro sé stessi. toPRAY è un corridoio lungo e stretto per arrivare all’animo umano. Attraversiamo i simboli che nella storia abbiamo attribuito a quello che non riusciamo a vedere, per dare alla vita un valore diverso. Si dice che “possediamo un’anima”. Ma cosa vuol dire “pregare”? Forse l’agire stesso è un atto di culto: l’uomo contemporaneo agisce sul corpo “traendone” un culto. E se quello che abbiamo di più sacro è l’immaginazione attraverso cui riusciremo ad identificare l’anima nel corso della vita?

La MaMa Umbria è residenza artistica multidisciplinare, promossa e sostenuta dal MIBAC e dalla Regione Umbria

Mar
13
dom
Settimana Internazionale della Danza @ Complesso Monumentale di San Nicolò
Mar 13–Mar 19 giorno intero
<!--:it-->Settimana Internazionale della Danza<!--:--><!--:en-->International Week of Dance<!--:--> @ Complesso Monumentale di San Nicolò | Spoleto | Umbria | Italia

La Settimana Internazionale della Danza torna dal 13 al 19 marzo 2016, nella consueta location del Complesso Monumentale di San Nicolò.

La prestigiosa Settimana Internazionale della Danza, con il relativo Concorso Internazionale, è una vetrina fondamentale ed importante per la formazione di giovani danzatori e futuri artisti. Suddiviso nelle sezioni solisti di classico, pas de deux, solisti moderna/contemporanea e composizione coreografica, il concorso seleziona talenti emergenti chiamati ad esibirsi di fronte ad una giuria di famosi danzatori nazionali e internazionali presieduta da Alberto Testa.

Sotto la Direzione Generale di Paolo Boncompagni, la Direzione Artistica di Irina Kashkova e la Presidenza Onoraria di Alberto Testa, la manifestazione è divenuta negli anni un appuntamento imperdibile al quale partecipano, provenienti da ogni parte del mondo, giovani danzatori alla ricerca dell’eccellenza. E’ inoltre l’unico evento italiano entrato a far parte dell’International Federation Ballet Competitions, Federazione che associa, sulla base delle capacità organizzative e qualità artistiche dei partecipanti, i migliori concorsi di danza nel mondo.

Organizzazione: Associazione Culturale EVENTART
Infoline: 328/3078377
E-mail: info@idcspoleto.com
Sito Web: www.idcspoleto.com

Apr
3
dom
Tempest Rock @ Cantiere Oberdan
Apr 3@18:00–18:45

Voce, danza: Caterina Genta
Chitarra elettrica: Marco Martinelli
Basso elettrico: Fabrizio Belli
Batteria e percussioni: Valerio Corallini
Suono, video e luci : Marco Schiavoni
Produzione: La MaMa Umbria International e Compagnia Genta/Schiavoni

Da anni immagino di mettere in scena, in forma di rock opera, La Tempesta di Shakespeare con una band ed una compagnia di attori, danzatori, cantanti. L’anno scorso credevo di aver trovato una produzione e mi è sembrato possibile realizzare questo progetto ambizioso; ma poi tutto è naufragato in un nulla di fatto.

Mi sono trovata a reinventare la mia Tempesta da sola, con la chitarra, qualche costume, delle parrucche, interpretando i personaggi principali. L’idea scenografica di Marco Schiavoni ed il suo apporto registico hanno contribuito al debutto di questo lavoro nell’ambito del Festival romano Fontanonestate 2015.

In questa versione del 2016 porterò in scena per la prima volta una rock band nata da pochi mesi, una nuova formazione di cui faccio parte e con un repertorio di canzoni originali che saranno una speciale introduzione allo spettacolo.

durata 30+40 minuti (senza intervallo)
luogo e data : Cantiere Oberdan, Spoleto. 3 aprile 2016, ore 18

Apr
16
sab
Momenti Magici – XXIII Rassegna/Concorso della Danza e della Coreografia @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Apr 16–Apr 17 giorno intero
<!--:it-->Momenti Magici - XXIII Rassegna/Concorso della Danza e della Coreografia<!--:--> @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti | Spoleto | Italia

Si terrà dal 16 al 17 aprile 2016 presso il Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti di Spoleto la XXIII Rassegna/Concorso della Danza e della Coreografia.

Possono partecipare al concorso tutte le scuole, associazioni e società sportive regolarmente affiliate alla Confsport Italia per la stagione sportiva in corso.

Le categorie di danza previste sono Classico ‐ Modern ‐ Funk‐Hip Hop ‐ Contemporaneo – Danza Fantasia.

Ulteriori informazioni e il regolamento per partecipare sono disponibili QUI 

Apr
22
ven
Spoleto a Colori @ Spoleto
Apr 22–Apr 25 giorno intero
<!--:it-->Spoleto a Colori<!--:--><!--:en-->Spoleto a Colori<!--:--> @ Spoleto | Spoleto | Umbria | Italia

Dal 22 al 25 aprile Spoleto si tingerà di divertimento ed allegria grazie all’evento più colorato dell’anno: Spoleto a Colori.

Arte, danza, sport e musica animeranno tutta la città coinvolgendo cittadini, turisti, scuole, artisti, associazioni culturali e sportive.

Spoleto a Colori offre un programma ricco di iniziative, tra cui concerti, feste con dj-set, artisti di strada, animazione per adulti e bambini, spettacoli di danza, concorsi fotografici ed escursioni alla scoperta del territorio.

Il 22 aprile andrà in scena al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti la prima produzione targata Spoleto a Colori: IO ALICE. Uno spettacolo in cui danza, musica e proiezioni daranno vita ad un’originale reinterpretazione del testo di Lewis Carroll “Alice nel Paese delle Meraviglie”.

Domenica 24 aprile la Rocca Albornoziana farà da cornice a Metamorphosis, una notte all’insegna di musica e divertimento che prevede un dj set d’eccezione: SKIN degli Skunk Anansie.

Non potrà inoltre mancare l’ormai tradizionale appuntamento con il Color Mob (25 aprile), durante il quale centinaia di persone si riuniranno per lanciare in aria delle polveri colorate e liberarsi così dal grigiore della quotidianità, un momento di espressione collettiva che si ispira alla festa primaverile dell’Holi, in India.

Ulteriori informazioni disponibili nel sito ufficiale della manifestazione: www.spoletoacolori.it

Biglietti disponibili nelle rivendite TicketItalia – www.ticketitalia.com.

Io Alice – Storia di un viaggio @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Apr 22@21:00
<!--:it-->Io Alice - Storia di un viaggio<!--:--> @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti | Spoleto | Italia

Venerdì 22 aprile andrà in scena al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti IO ALICE – Storia di un viaggio, una produzione Spoleto a Colori 2016

BIGLIETTI DISPONIBILI su www.ticketitalia.com

IO ALICE è un viaggio verso la creatività, la fantasia, la libertà d’espressione della propria natura. È il tornare bambino, il lasciarsi attraversare da emozioni e suggestioni.
IO ALICE è danza, musica, proiezioni, colori.
IO ALICE siamo noi e siete voi.
IO ALICE storia di un viaggio è il primo progetto di produzione artistica di Spoleto a Colori che vanta la collaborazione di importanti professionalità del territorio spoletino. L’idea del progetto parte dalla volontà di mettere in relazione realtà di diversi settori artistici nel comune obbiettivo di una produzione che possa creare sinergie, scambi, contaminazioni e confronti e che costruisca le basi per una solida e continuativa collaborazione.

Lo spettacolo è la nostra personale reinterpretazione del testo di Lewis Carrol Alice nel paese delle Meraviglie, trasportato nella contemporaneità attraverso il potente linguaggio della danza contemporanea, hip hop e break dance. IO ALICE è l’insieme di forme surreali, messaggi subliminali, colori accesi che vogliono regalare allo spettatore una vera e propria esperienza sensoriale.

Di e con:
Bruno Farroni – Spoleto a Colori – Coordinatore Progetto
Arianna De Angelis Marocco – ContemporaneaMente Gruppo Danza – Coreografa
Sara Libori – ContemporaneaMente Gruppo Danza – Coreografa
Marianna Talegalli – X2 Fitness Club Spoleto – Coreografa
Francesca Celesti – Coreografa
Olga Ziello – Coreografa
Marta Zampolini – #Zampolinidesign – Fashion Designer
Samuele Coletti – Illustratore
Michele Zualdi – Atelier ZAD associè – Scenografo
Gianluca Costanzi – Opera26 s.n.c. – Light Designer
Emanuele Nonni – 300dpi STUDIO – Grafico
Giulio Capoccioni – 300dpi STUDIO – Videomaker
Federica Galdini – Labó Parrucchieri
Daniela Cappelletti – Show Girl
Stefano Ercolani – Energy of Sounds – Effetti Laser
Flavio Sebis – Tono Lab – Musicista

Mag
18
mer
Strumenti&Musica Festival
Mag 18–Mag 22 giorno intero
<!--:it-->Strumenti&Musica Festival<!--:--><!--:en-->Strumenti&Musica Festival<!--:-->

Dal 18 al 22 Maggio Spoleto (PG) ospita l’VIII edizione di uno dei più rilevanti eventi dedicati alla Fisarmonica e al Pianoforte che si svolgano in Italia. Strumenti&Musica Festival, organizzato dall’Associazione Culturale “Italian Accordion Culture” (Premiere Voting Member della CIA Imc-Unesco) con il patrocinio del Comune di Spoleto, della Regione dell’Umbria e del Consorzio di Bonificazione Umbra, presenta un vasto programma nel quale si concentreranno concerti, seminari e audizioni.

Focus del Festival sono come di consueto: il Concorso Internazionale per giovani Fisarmonicisti (Premio Strumenti&Musica), la Selezione Italiana dei Fisarmonicisti valida per l’accesso alla fase finale della 69° Coupe Mondiale (CIA) che si terrà dal 7 all’11 Settembre a Rostov-On-Don (Russia) e i Concorsi Pianistici Internazionali (Premio Pianistico Internazionale “Città di Spoleto” e Concorso Pianistico Internazionale “Città di Spoleto” – categorie).

La giuria dei concorsi pianistici è formata da docenti e concertisti di prim’ordine, quali:
M° Fausto Di Cesare – Presidente – Italia
M° Agathe Leimoni – Grecia
M° Denis Chefanov – Russia
M° Enrico Stellini – Italia
M° Maria Teresa Carunchio – Italia
M° Marian Mika – Polonia
M° Maurizio Marinelli – Italia

Non da meno si presenta la commisione dei concorsi di Fisarmonica, che vanta nomi quali:
M° Marco Gemelli – Italia
M° Patrizia Angeloni – Italia
M° Giorgio Dellarole – Italia
M° Jörgen Sundeqvist – Svezia
M° Ladislav Horak – Repubblica Ceca
M° Alexander Selivanov – Russia

Questo il programma della manifestazione:

Mercoledì 18 maggio 2016

Palazzo Leti Sansi, ore 19.00
Aperitivo Concerto Inaugurale
Katia Ghigi – violino
Michele Rossetti – pianoforte

Giovedì 19 maggio 2016

Palazzo Leti Sansi, ore 9.00 e ore 15.00
Concorso Internazionale (pianoforte)

Venerdì 20 maggio 2016

Palazzo Leti Sansi, ore 9.00 e ore 15.00
Concorso Internazionale (pianoforte)

Palazzo Mauri, ore 18.00
Seminario: Le Sonate di Scarlatti
Una lettura moderna di un repertorio molto amato dai tastieristi di tutte le epoche. Struttura formale, articolazione, dinamica, ritmo, riferimenti popolari e colti. (Docente Giorgio Dellarole – titolare della cattedra di fisarmonica presso il Conservatorio Arrigo Boito di Parma)

Palazzo Leti Sansi, ore 21.00
Concerto : La Musica Barocca
Giorgio Dellarole (fisarmonica
Massimiliano Limonetti (clarinetto)

Sabato 21 maggio 2016

Palazzo Leti Sansi, ore 09.00
Concorso Internazionale (pianoforte)

Palazzo Mauri, ore 09.00
Concorso Internazionale (fisarmonica)

Palazzo Leti Sansi, ore 15.00
Concorso Internazionale (pianoforte)

Palazzo Mauri, ore 15.00
Concorso Internazionale (fisarmonica)

Palazzo Leti Sansi, ore 21.00
Concerto Buttons&bellows
Aleksandar Nikolic (bandoneon)
Petar Maric (fisarmonica)

Domenica 22 maggio 2016

Palazzo Leti Sansi, ore 09.00
Concorso Internazionale (pianoforte)

Teatro Caio Melisso, ore 09.00
Concorso Internazionale (fisarmonica e ensemble)

Teatro Caio Melisso, ore 17.00
Concerto dei Vincitori sezione pianoforte e fisarmonica
Ingresso € 10.00

Le audizioni dei Concorsi pianistici e fisarmonicistici, il seminario e i concerti serali sono a porte aperte e ad ingresso gratuito.

Giu
5
dom
Rendez Vous Estate 2016 @ Spoleto
Giu 5–Lug 7 giorno intero

Spettacoli, workshop, mostre, conferenze, musica, teatro e danza. La rassegna Rendez Vous – Danse Francaise riparte a Spoleto con un ricco calendario di eventi per l’estate, dal 5 giugno, nella splendida cornice della città del Festival dei Due Mondi, punto d’incontro internazionale dedicato all’arte e alla fusione tra le arti.

Domenica 5 Giugno nell’arco della giornata: anteprima Rendez Vous Estate con la Fete De La Danse «dans la rue».

Progetto aperto a tutti, nato nel 2015 a Spoleto e Perugia, ispirato alla Fete de la Danse già esistente in Francia: interventi a sorpresa negli in spazi urbani, monumenti, parchi, giardini o siti non convenzionali coinvolgendo il pubblico. Chi fosse interessato (scuole, compagnie, artisti) può contattare Carole Magnini (carolemagnini@yahoo.fr o al cell. 348 087 21 26)

Giovedì 9 giugno, ore 21.15, Sala Pegasus (Piazza Bovio, Spoleto): anteprima Rendez Vous Estate con Adorno al Tango spettacolo di musica, danza e canto.

Interpreti: Carole Magnini (danza e canto) e Giacomo Tosti Giacobazzi (fisarmonica e pianoforte). A seguire, presentazione al pubblico del nuovo spazio espositivo e d’incontro L’Angolo di Rendez Vous in Via San Martino (nei pressi di Piazza Collicola).

Domenica 26 giugno (orario da definire) performance di Carole Magnini Toucher le ciel attorno alla scultura di Maria Teresa Romitelli a Palazzo Mansueti (Piazza Bovio) e presentazione del programma degli eventi che si terranno all’Angolo di Rendez Vous.

Lunedì 27 giugno alle ore 19.00, l’evento inaugurale dell’Angolo di Rendez Vous (Via San Martino) sarà allietato con Note di Tango (musica, arte e poesia) attorno alla scultura L’Abbraccio di Alba Pasquini. Intervengono Carole Magnini, Giacomo Tosti e l’attrice Carla Lorenzini.

Martedi 28 giugno alle ore 19.00 Rendez Vous presenta l’Ensemble Micrologus con Gabriele Russo e Goffredo degli Espositi per una serata di Musica con strumenti medievali.

Mercoledi 29 giugno ore 21.00 l’Angolo di Rendez Vous (Via San Martino) ospita Storia d’artisti: Trilogie con opere di Virginia Ryan, Rita Albertini, Attilio Quintini e performance a sorpresa.

Giovedi 30 Giugno alle ore 21.00 all’Angolo di Rendez Vous si presenta Mémoire Vive gruppo di ricerca coreografico e teatrale In Situ dell’Umbria composto da danzatori e non danzatori e diretto da Carole Magnini. Ici et Maintenant: performance estemporanea di danza e video con Carole Magnini e Cristina Salmistraro.

Venerdi 1 Luglio, 19.00, Angolo di Rendez Vous, incontro-performance Twelve Strings Trio con Mauro Businelli, Carole Magnini, Alessandro Zucchetti.
Duo d’artistes: Gabriele Bastianelli e Monica Pennazzi con performance a sorpresa.
Inedit: Simone Scibilia (Teatro danza);

Sabato 2 Luglio alle ore 18.00 (luogo da definire) conferenza sul tema Brajo Fuso e l’arte degli oggetti – Fuseum, L’Arte di una vita con Emidio de Albentiis, Gianmaria Fontana di Sacculmino, Adalgisa Mattiucci e Marcello Frenguelli.
A seguire, Tiziana Cavallucci presenta una sua scultura “La Fortezza”.

Da lunedì 4 a giovedì 7 luglio, il coreografo Christian Bourigault tiene un seminario creativo nel quadro della Francia in scena, al termine del quale verrà presentata la performance Les anges bleus dansent sur la place d’à coté negli spazi urbani della città. Per partecipare si può chiamare il numero 348 087 21 26 oppure scrivere a carolemagnini@yahoo.fr.

*Eventuali variazioni al programma e precisazioni di orari e luoghi saranno annunciate a ridosso degli eventi. Dall’8 luglio 2016 L’Angolo di Rendez Vous (Via San Martino, nei pressi di Piazza Collicola a Spoleto) proporrà anche appuntamenti estemporanei e a sorpresa con un aggiornamento settimanale del calendario.

Per informazioni si può chiamare il numero 348.0872126 oppure scrivere a carolemagnini@yahoo.fr.

Info Stampa: Antonella Manni aciemmearte@gmail.com, 339.5993281

Giu
24
ven
59° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Giu 24–Lug 10 giorno intero
<!--:it-->59° FESTIVAL DEI DUE MONDI<!--:--><!--:en-->59th FESTIVAL OF TWO WORLDS<!--:--> @ Spoleto | Spoleto | Umbria | Italia

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e diretta dal 2007 da Giorgio Ferrara giunge alla sua 59° edizione. Dal 24 giugno al 10 luglio 2016 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

Il programma completo del 59°  Festival dei Due Mondi è disponibile sul sito ufficiale della manifestazione: www.festivaldispoleto.com

Lug
13
mer
ROBERTO BOLLE and FRIENDS @ Piazza Duomo
Lug 13@21:30
<!--:it-->ROBERTO BOLLE and FRIENDS<!--:--><!--:en-->ROBERTO BOLLE and FRIENDS<!--:--> @ Piazza Duomo | Spoleto | Umbria | Italia

Uno speciale fuoriprogramma quello offerto dal Festival dei Due Mondi e Artedanza srl.: il celebre ballerino Roberto Bolle si esibirà il 13 luglio in Piazza Duomo per la prima data del suo tour Roberto Bolle and Friends.

C’è ancora riserbo sul cast e il programma che lo stesso Roberto Bolle sta preparando, ma come sempre l’étoile della Scala – che è anche Principal Dancer dell’ABT di NY – non mancherà di coinvolgere alcuni tra i nomi più importanti del panorama tersicoreo internazionale per offrire al pubblico di Spoleto una serata di danza al suo massimo livello.

È una produzione Artedanza srl in collaborazione con il Festival dei 2Mondi.

BIGLIETTI:
Settore Gold: €121,00
Primo settore piazza: €107,00
Secondo settore piazza: €87,00
Terzo settore piazza: €59,00

PER INFO E ACQUISTI:
Acquisto online: www.ticketitalia.com
Punti vendita circuito TicketItalia
Box Office Piazza della Vittoria 25, Spoleto

Call Center:
+39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
biglietteria@festivaldispoleto.com

Ago
5
ven
36° FERRAGOSTO SPOLETINO / SPOLETO FAMILY FESTIVAL @ Spoleto
Ago 5–Ago 15 giorno intero
<!--:it-->36° FERRAGOSTO SPOLETINO / SPOLETO FAMILY FESTIVAL<!--:--> @ Spoleto

PROGRAMMA DEL 36° FERRAGOSTO SPOLETINO

Venerdì 5 Agosto

SPOLETO FAMILY FESTIVAL

Ore 10:00 Palestra XX Settembre
Laboratorio Teatro – Tutor Luisanna Trigiani

Ore 10:00 Palazzetto Ancaiani – Piazza della Libertà
Laboratorio Video Making – Tutor Pietro Nigro

Ore 16:00 Palestra XX Settembre
Laboratorio Teatro – Tutor Luisanna Trigiani

Ore 16:00 Palazzetto Ancaiani – Piazza della Libertà
Laboratorio Video Making – Tutor Pietro Nigro

Ore 19:00 Piazza del Comune
Aperiparty con i Talent di Don Matteo
€ 10,00
Info e prenotazioni: Conspoleto – Tel. 0743 220773 – 334 2669688 – info@conspoleto.it

Ore 21:30 Piazza del Comune
Concerto dei “Ladri di Carrozzelle” (ingresso € 5,00)

Nell’estate del 1989 un gruppo di ragazzi decide di realizzare un sogno: diventare una banda rock. C’è una particolarità: quasi tutti sono disabili, ma il sogno si realizza lo stesso. La formazine tuttavia cambia in continuazione a causa dell’aggravarsi delle patologie di alcuni di loro e nuovi “ladri” si uniscono al gruppo. Tutti lottano per lo stesso motivo per cui lottiamo tutti: essere felici e poterlo esprimere. Magari attraverso la musica.

Sabato 6 Agosto

SPOLETO FAMILY FESTIVAL

Ore 10:00 Palestra XX Settembre
Laboratorio Teatro – Tutor Luisanna Trigiani

Ore 10:00 Palazzetto Ancaiani – Piazza della Libertà
Laboratorio Video Making – Tutor Pietro Nigro

Ore 16:00 Palestra XX Settembre
Laboratorio Teatro – Tutor Luisanna Trigiani

Ore 16:00 Palazzetto Ancaiani – Piazza della Libertà
Laboratorio Video Making – Tutor Pietro Nigro

Ore 18:00 Piazza del Mercato
Artisti di strada

Ore 18:30 Piazza del Comune
Salotto letterario – Giovani scrittori

Ore 21:30 Piazza del Comune
Spettacolo Teatrale “Felicemente stressati”
Ingresso € 8,00

Domenica 7 Agosto

SPOLETO FAMILY FESTIVAL

Ore 10:00 Palestra XX Settembre
Laboratorio Teatro – Tutor Luisanna Trigiani

Ore 10:00 Palazzetto Ancaiani – Piazza della Libertà
Laboratorio Video Making – Tutor Pietro Nigro

Ore 16:00 Palestra XX Settembre
Laboratorio Teatro – Tutor Luisanna Trigiani

Ore 16:00 Palazzetto Ancaiani – Piazza della Libertà
Laboratorio Video Making – Tutor Pietro Nigro

Ore 18:00 Piazza del Mercato
Artisti di strada

Ore 18:30 Piazza del Comune
Salotto letterario con Susanna Tamaro
Presentazione del libro Salta Bart, vincitore del Premio Strega Ragazzi 2016

Ore 20:30 Piazza del Comune
Premiazione laboratori Teatro – Video Making

Ore 21:30 Piazza del Comune
Proiezione Film premiato “ROOM” di L. Abrahamson
Ingresso libero

Lunedì 8 Agosto

SPOLETO TRA SCOPERTA E TRADIZIONE

Ore 19:00 Incontro partecipanti a Piazza San Domenico
Trekking urbano Momenti di Pittura a Spoleto dopo lo Spagna
Guida il Dott. Roberto Quirino

Ore 19:00 Incontro partecipanti Via A. Saffi (sopra scalinata Duomo)
Trekking urbano “La grande bellezza”: Piazza del Duomo a Spoleto. Evoluzione architettonico – urbanistica di un sito eccentrico.
Guida la Dott.ssa Caterina Sapori

Ore 20:30 Piazza del Comune
Cena

INFO E PRENOTAZIONI:
Tel. 0743/46484 – Cell. 331/8855493 – 349/3722424 E-mail: prospoleto@gmail.com
Costo di partecipazione: € 15,00 (trekking + cena)

Martedì 9 Agosto

Ore 21:30 Piazza del Comune
FINNEGANS WAKE – IRISH MUSIC LIVE CONCERT
Ingresso € 5,00

Nascono nel 2007.Dai loro strumenti esce tanta musica tradizionale irlandese e i Finnegans sanno condirla con il giusto umorismo e un’inaspettata dose di creatività. Vantano un centinaio di esibizioni l’anno tra session e concerti e hanno calcato i palchi dei più grandi festival di musica irlandese e non in Italia: Fairylands Celtic Festival, Montelago Celtic Festival, Abruzzo Irish Festival, Casperia Festival, City of Rome Celtic Festival, Terzo Tempo – Peroni Village presso lo Stadio Olimpico di Roma, in occasione del match Italia-Irlanda, durante il Campionato RBS 6 Nazioni.

Mercoledì 10 Agosto

MONTELUCO TRA CIELO E TERRA
Aspettando le stelle cadenti

Ore 19:00 Incontro partecipanti Parcheggio di San Giuliano
Trekking San Giuliano Questo sconosciuto
Guida la Dott.ssa Irene Maturi

Ore 20:30 Piazzale Monteluco
Cena a lume di candela

Ore 22:00 Piazzale Monteluco
Le Stelle sopra di noi
Ing. Lorenzo Pesci

INFO E PRENOTAZIONI:
Tel. 0743/46484 – Cell. 331/8855493 – 349/3722424 E-mail: prospoleto@gmail.com
Costo di partecipazione: € 20,00 (trekking + cena)

Giovedì 11 Agosto

Ore 21:30 Piazza del Comune
CANTAGIRO MUSICA E CABARET – SEMIFINALE REGIONALE
Presenta la serata il cantautore e giornalista Alessandro Cavalieri
(Ingresso libero)

Venerdì 12 Agosto

Ore 21:30 Piazza del Comune
EMOZIONI E NOTE concerto per Cristian
Ingresso libero

Sabato 13 Agosto

Ore 21:30 Piazza del Comune
DANZANDO SOTTO LE STELLE
Ingresso € 5,00

Una serata dedicata alla danza. Un’opportunità da non perdere per gli appassionati del settore. Esibizione di giovani promesse umbre della danza classica, contemporanea, moderna e hip hop. Le coreografie sono curate da coreografi che hanno avuto riconoscimenti nei più importanti concorsi nazionali e internazionali. Le scuole che vi partecipano sono: Umbria Ballet di Bastia Umbra e Palestra X” di Spoleto. Con lapartecipazine di Lorenzo Lupi.

Venerdì 14 Agosto

Campionato Italiano di Tiro con l’arco storico FITAST
Ore 08:00 Piazza del Mercato: Ritrovo dei partecipanti – iscrizioni
09:00-14:00 Campionato Italiano di Tiro con l’arco
Ore 14:00 Hotel Albornoz: Pranzo e premiazione

INFO E PRENOTAZIONI:
Tel. 0743/46484 – Cell. 331/8855493 – 349/3722424
E-mail: prospoleto@gmail.com
Costo di partecipazione: € 15,00 – € 10,00 per i bambini fino a 10 anni (gratuito fino ai 5 anni)

2° Torneo di Tiro con l’Arco Storico “Città di Spoleto”
Ore 17:00 Piazza Pianciani: Ritrovo dei partecipanti – iscrizioni
Ore 17:30 Piazza Pianciani: Sfilata corteo storico
(Corso Mazzini – Piazza della Libertà – Via Brignone – Piazza del Mercato)
18:30-20:00 Piazza del Mercato: 2° Torneo Città di Spoleto – premiazione

Sabato 15 Agosto

Ore 18:00 Piazza del Mercato
Concerto degli “Apaches”

Ore 21.30 Piazza del Mercato
Estrazione Tombola e Lotteria di Ferragosto

Ott
12
mer
Stagione di Prosa 2016/2017 – MACBETH @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Ott 12@21:00
<!--:it-->Stagione di Prosa 2016/2017 - MACBETH<!--:--> @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti | Spoleto | Umbria | Italia

Stagione di Prosa 2016/2017
www.teatrostabile.umbria.it

Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
dal 12 ottobre al 20 marzo

Mercoledì 12 ottobre ore 21.00
MACBETH
di William Shakespeare
regia Franco Branciaroli
una produzione CTB Centro Teatrale Bresciano, Teatro de Gli Incamminati

Sabato 29 ottobre ore 21.00
IL GIUOCO DELLE PARTI
di Luigi Pirandello
regia Roberto Valerio
una produzione Compagnia Umberto Orsini

Giovedì 24 novembre ore 21.00
UNA GIORNATA PARTICOLARE
di Ettore Scola e Ruggero Maccari
regia Nora Venturini
una produzione Compagnia Gli Ipocriti

Sabato 10 dicembre ore 21.00
LAIKA
uno spettacolo di Ascanio Celestini
con Ascanio Celestini
e Gianluca Casadei alla fisarmonica
voce fuori campo Alba Rohrwacher
una produzione Teatro Stabile dell’Umbria, Fabbrica

Lunedì 9 gennaio ore 21.00
L’ORA DI RICEVIMENTO (Banlieu)
di Stefano Massini
regia Michele Placido
con Fabrizio Bentivoglio
una produzione Teatro Stabile dell’Umbria

Domenica 19 febbraio ore 17.00
ROMEO Y JULIETA TANGO
Compagnia Naturalis Labor
coreografie e regia Luciano Padovani
una produzione Naturalis Labor

Lunedì 20 marzo ore 21.00
LA SCUOLA
di Domenico Starnone
regia Daniele Luchetti
con Silvio Orlando, Vittoria Belvedere
una produzione Cardellino srl

biglietti
Il giorno dello spettacolo dalle ore 16: Botteghino Teatro Nuovo GIAN CARLO MENOTTI – tel. 0743 222647
Per il primo spettacolo i biglietti saranno in vendita da martedì 11 ottobre dalle 16.30 alle 18.30

vendita on-line
www.teatrostabile.umbria.it

prenotazioni telefoniche
Botteghino Telefonico Regionale del Teatro Stabile dell’Umbria – tel. 075 57542222
tutti i giorni feriali dalle ore 16 alle 20 fino al giorno precedente lo spettacolo
I biglietti prenotati possono essere ritirati entro le ore 20.30 del giorno dello spettacolo

abbonamenti
Botteghino del Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti – tel. 0743 222647
da lunedì 3 a martedì 11 ottobre, dalle 16.30 alle 18.30

prelazione per gli abbonati della scorsa stagione
da lunedì 3 a mercoledì 5 ottobre

vendita tessere per i nuovi abbonati
da giovedì 6 a martedì 11 ottobre

Prezzi abbonamento 7 spettacoli
Platea / Posto palco platea centrale / Posto palco I ordine centrale
Intero € 91
Ridotto (sotto 28 e sopra 60 anni) € 84
Posto palco platea laterale / I ordine laterale / II-III ordine centrale
Intero €77
Ridotto (sotto 28 e sopra 60 anni) € 63

Prezzi biglietti
Platea / Posto palco platea centrale / Posto palco I ordine centrale
Intero € 21
Ridotto (sotto 26 e sopra 60 anni) € 18
Posto palco platea laterale / I ordine laterale / II-III ordine centrale
Intero € 17
Ridotto (sotto 26 e sopra 60 anni) € 14
Posto palco II-III ordine laterale / Galleria
Intero €10

Ott
29
sab
Stagione di Prosa 2016/2017 – IL GIUOCO DELLE PARTI @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Ott 29@21:00
<!--:it-->Stagione di Prosa 2016/2017 - IL GIUOCO DELLE PARTI<!--:--> @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti | Spoleto | Umbria | Italia

Stagione di Prosa 2016/2017
www.teatrostabile.umbria.it

Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
dal 12 ottobre al 20 marzo

Mercoledì 12 ottobre ore 21.00
MACBETH
di William Shakespeare
regia Franco Branciaroli
una produzione CTB Centro Teatrale Bresciano, Teatro de Gli Incamminati

Sabato 29 ottobre ore 21.00
IL GIUOCO DELLE PARTI
di Luigi Pirandello
regia Roberto Valerio
una produzione Compagnia Umberto Orsini

Giovedì 24 novembre ore 21.00
UNA GIORNATA PARTICOLARE
di Ettore Scola e Ruggero Maccari
regia Nora Venturini
una produzione Compagnia Gli Ipocriti

Sabato 10 dicembre ore 21.00
LAIKA
uno spettacolo di Ascanio Celestini
con Ascanio Celestini
e Gianluca Casadei alla fisarmonica
voce fuori campo Alba Rohrwacher
una produzione Teatro Stabile dell’Umbria, Fabbrica

Lunedì 9 gennaio ore 21.00
L’ORA DI RICEVIMENTO (Banlieu)
di Stefano Massini
regia Michele Placido
con Fabrizio Bentivoglio
una produzione Teatro Stabile dell’Umbria

Domenica 19 febbraio ore 17.00
ROMEO Y JULIETA TANGO
Compagnia Naturalis Labor
coreografie e regia Luciano Padovani
una produzione Naturalis Labor

Lunedì 20 marzo ore 21.00
LA SCUOLA
di Domenico Starnone
regia Daniele Luchetti
con Silvio Orlando, Vittoria Belvedere
una produzione Cardellino srl

biglietti
Il giorno dello spettacolo dalle ore 16: Botteghino Teatro Nuovo GIAN CARLO MENOTTI – tel. 0743 222647
Per il primo spettacolo i biglietti saranno in vendita da martedì 11 ottobre dalle 16.30 alle 18.30

vendita on-line
www.teatrostabile.umbria.it

prenotazioni telefoniche
Botteghino Telefonico Regionale del Teatro Stabile dell’Umbria – tel. 075 57542222
tutti i giorni feriali dalle ore 16 alle 20 fino al giorno precedente lo spettacolo
I biglietti prenotati possono essere ritirati entro le ore 20.30 del giorno dello spettacolo

abbonamenti
Botteghino del Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti – tel. 0743 222647
da lunedì 3 a martedì 11 ottobre, dalle 16.30 alle 18.30

prelazione per gli abbonati della scorsa stagione
da lunedì 3 a mercoledì 5 ottobre

vendita tessere per i nuovi abbonati
da giovedì 6 a martedì 11 ottobre

Prezzi abbonamento 7 spettacoli
Platea / Posto palco platea centrale / Posto palco I ordine centrale
Intero € 91
Ridotto (sotto 28 e sopra 60 anni) € 84
Posto palco platea laterale / I ordine laterale / II-III ordine centrale
Intero €77
Ridotto (sotto 28 e sopra 60 anni) € 63

Prezzi biglietti
Platea / Posto palco platea centrale / Posto palco I ordine centrale
Intero € 21
Ridotto (sotto 26 e sopra 60 anni) € 18
Posto palco platea laterale / I ordine laterale / II-III ordine centrale
Intero € 17
Ridotto (sotto 26 e sopra 60 anni) € 14
Posto palco II-III ordine laterale / Galleria
Intero €10

Nov
24
gio
Stagione di Prosa 2016/2017 – UNA GIORNATA PARTICOLARE @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Nov 24@21:00
<!--:it-->Stagione di Prosa 2016/2017 - UNA GIORNATA PARTICOLARE<!--:--> @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti | Spoleto | Umbria | Italia

Stagione di Prosa 2016/2017
www.teatrostabile.umbria.it

Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
dal 12 ottobre al 20 marzo

Mercoledì 12 ottobre ore 21.00
MACBETH
di William Shakespeare
regia Franco Branciaroli
una produzione CTB Centro Teatrale Bresciano, Teatro de Gli Incamminati

Sabato 29 ottobre ore 21.00
IL GIUOCO DELLE PARTI
di Luigi Pirandello
regia Roberto Valerio
una produzione Compagnia Umberto Orsini

Giovedì 24 novembre ore 21.00
UNA GIORNATA PARTICOLARE
di Ettore Scola e Ruggero Maccari
regia Nora Venturini
una produzione Compagnia Gli Ipocriti

Sabato 10 dicembre ore 21.00
LAIKA
uno spettacolo di Ascanio Celestini
con Ascanio Celestini
e Gianluca Casadei alla fisarmonica
voce fuori campo Alba Rohrwacher
una produzione Teatro Stabile dell’Umbria, Fabbrica

Lunedì 9 gennaio ore 21.00
L’ORA DI RICEVIMENTO (Banlieu)
di Stefano Massini
regia Michele Placido
con Fabrizio Bentivoglio
una produzione Teatro Stabile dell’Umbria

Domenica 19 febbraio ore 17.00
ROMEO Y JULIETA TANGO
Compagnia Naturalis Labor
coreografie e regia Luciano Padovani
una produzione Naturalis Labor

Lunedì 20 marzo ore 21.00
LA SCUOLA
di Domenico Starnone
regia Daniele Luchetti
con Silvio Orlando, Vittoria Belvedere
una produzione Cardellino srl

biglietti
Il giorno dello spettacolo dalle ore 16: Botteghino Teatro Nuovo GIAN CARLO MENOTTI – tel. 0743 222647
Per il primo spettacolo i biglietti saranno in vendita da martedì 11 ottobre dalle 16.30 alle 18.30

vendita on-line
www.teatrostabile.umbria.it

prenotazioni telefoniche
Botteghino Telefonico Regionale del Teatro Stabile dell’Umbria – tel. 075 57542222
tutti i giorni feriali dalle ore 16 alle 20 fino al giorno precedente lo spettacolo
I biglietti prenotati possono essere ritirati entro le ore 20.30 del giorno dello spettacolo

abbonamenti
Botteghino del Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti – tel. 0743 222647
da lunedì 3 a martedì 11 ottobre, dalle 16.30 alle 18.30

prelazione per gli abbonati della scorsa stagione
da lunedì 3 a mercoledì 5 ottobre

vendita tessere per i nuovi abbonati
da giovedì 6 a martedì 11 ottobre

Prezzi abbonamento 7 spettacoli
Platea / Posto palco platea centrale / Posto palco I ordine centrale
Intero € 91
Ridotto (sotto 28 e sopra 60 anni) € 84
Posto palco platea laterale / I ordine laterale / II-III ordine centrale
Intero €77
Ridotto (sotto 28 e sopra 60 anni) € 63

Prezzi biglietti
Platea / Posto palco platea centrale / Posto palco I ordine centrale
Intero € 21
Ridotto (sotto 26 e sopra 60 anni) € 18
Posto palco platea laterale / I ordine laterale / II-III ordine centrale
Intero € 17
Ridotto (sotto 26 e sopra 60 anni) € 14
Posto palco II-III ordine laterale / Galleria
Intero €10

Dic
10
sab
Stagione di Prosa 2016/2017 – LAIKA @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Dic 10@21:00
<!--:it-->Stagione di Prosa 2016/2017 - LAIKA<!--:--> @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti | Spoleto | Umbria | Italia

Stagione di Prosa 2016/2017
www.teatrostabile.umbria.it

Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
dal 12 ottobre al 20 marzo

Mercoledì 12 ottobre ore 21.00
MACBETH
di William Shakespeare
regia Franco Branciaroli
una produzione CTB Centro Teatrale Bresciano, Teatro de Gli Incamminati

Sabato 29 ottobre ore 21.00
IL GIUOCO DELLE PARTI
di Luigi Pirandello
regia Roberto Valerio
una produzione Compagnia Umberto Orsini

Giovedì 24 novembre ore 21.00
UNA GIORNATA PARTICOLARE
di Ettore Scola e Ruggero Maccari
regia Nora Venturini
una produzione Compagnia Gli Ipocriti

Sabato 10 dicembre ore 21.00
LAIKA
uno spettacolo di Ascanio Celestini
con Ascanio Celestini
e Gianluca Casadei alla fisarmonica
voce fuori campo Alba Rohrwacher
una produzione Teatro Stabile dell’Umbria, Fabbrica

Lunedì 9 gennaio ore 21.00
L’ORA DI RICEVIMENTO (Banlieu)
di Stefano Massini
regia Michele Placido
con Fabrizio Bentivoglio
una produzione Teatro Stabile dell’Umbria

Domenica 19 febbraio ore 17.00
ROMEO Y JULIETA TANGO
Compagnia Naturalis Labor
coreografie e regia Luciano Padovani
una produzione Naturalis Labor

Lunedì 20 marzo ore 21.00
LA SCUOLA
di Domenico Starnone
regia Daniele Luchetti
con Silvio Orlando, Vittoria Belvedere
una produzione Cardellino srl

biglietti
Il giorno dello spettacolo dalle ore 16: Botteghino Teatro Nuovo GIAN CARLO MENOTTI – tel. 0743 222647
Per il primo spettacolo i biglietti saranno in vendita da martedì 11 ottobre dalle 16.30 alle 18.30

vendita on-line
www.teatrostabile.umbria.it

prenotazioni telefoniche
Botteghino Telefonico Regionale del Teatro Stabile dell’Umbria – tel. 075 57542222
tutti i giorni feriali dalle ore 16 alle 20 fino al giorno precedente lo spettacolo
I biglietti prenotati possono essere ritirati entro le ore 20.30 del giorno dello spettacolo

abbonamenti
Botteghino del Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti – tel. 0743 222647
da lunedì 3 a martedì 11 ottobre, dalle 16.30 alle 18.30

prelazione per gli abbonati della scorsa stagione
da lunedì 3 a mercoledì 5 ottobre

vendita tessere per i nuovi abbonati
da giovedì 6 a martedì 11 ottobre

Prezzi abbonamento 7 spettacoli
Platea / Posto palco platea centrale / Posto palco I ordine centrale
Intero € 91
Ridotto (sotto 28 e sopra 60 anni) € 84
Posto palco platea laterale / I ordine laterale / II-III ordine centrale
Intero €77
Ridotto (sotto 28 e sopra 60 anni) € 63

Prezzi biglietti
Platea / Posto palco platea centrale / Posto palco I ordine centrale
Intero € 21
Ridotto (sotto 26 e sopra 60 anni) € 18
Posto palco platea laterale / I ordine laterale / II-III ordine centrale
Intero € 17
Ridotto (sotto 26 e sopra 60 anni) € 14
Posto palco II-III ordine laterale / Galleria
Intero €10

Dic
12
lun
LO SCHIACCIANOCI – Ballet of Moscow @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Dic 12@21:00
<!--:it-->LO SCHIACCIANOCI - Ballet of Moscow<!--:--><!--:en-->The Nutcracker - Ballet of Moscow<!--:--> @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti | Spoleto | Umbria | Italia

Il Ballet of Moscow porterà in scena Lo Schiaccianoci lunedì 12 dicembre 2016 alle ore 21.00 presso il Teatro Nuovo “Gian Carlo Menotti” di Spoleto.

Amore, sogno e fantasia per uno dei balletti più affascinanti della storia della danza classica. Le scenografie incantate del Ballet of Moscow rendono partecipe lo spettatore della stessa fiaba di Hoffmann. Per le sue caratteristiche di favola a lieto fine e per la vicenda pervasa da un’atmosfera fatata di festa, Lo Schiaccianoci: una fiaba fatta di dolciumi, soldatini, albero di natale, fiocchi di neve e fiori che danzano, topi cattivi, prodigi, principe azzurro e fatina, è diventato un balletto che ammalia i bambini e incanta i grandi. Per questo è lo spettacolo più rappresentato nel mondo durante le festività natalizie. La conclusione è segnata dallo squisito Valzer dei Fiori, dopo il quale Clara si ritroverà nella sua poltrona con il suo schiaccianoci in grembo, felice di questo sogno di Natale.

Biglietti disponibili presso le rivendite Ticket Italia o sul sito www.ticketitalia.com

Gen
5
gio
Gala di Danza ‘Omaggio a Spoleto’
Gen 5@20:30

È un omaggio dovuto, ma soprattutto sentito, quello che Paolo Boncompagni, Direttore Generale dell’International Dance Competition di Spoleto, e Irina Kashkova, Direttrice del Russian Ballet College di Genova, intendono fare alla città di Spoleto. Lo spettacolo Omaggio a Spoleto, che si terrà al Teatro Gian Carlo Menotti sabato 5 gennaio 2017 in aggiunta alla stagione teatrale già in corso, sarà ad ingresso libero per tutti gli abbonati alla stagione di prosa e per coloro che avranno il piacere di vivere, insieme ai giovani danzatori ospiti, la magia della danza, il costo del biglietto sarà di euro 15,00

‘Omaggio a Spoleto’ assume in questo momento un significato particolare poiché non si pone solamente come un evento dedicato alla città, che da moltissimi anni ospita l’International Dance Competition, bensì desidera mettere in risalto la volontà degli organizzatori di esprimere un forte segnale di appartenenza alla Città; quasi una spinta, un aiuto disinteressato, affinché la Città di Spoleto possa ripartire e lasciarsi alle spalle gli ultimi eventi trascorsi per tornare ad essere più che mai la “vera” capitale della cultura italiana.

Ad esibirsi sul palcoscenico del Teatro Menotti i giovani allievi del Russian Ballet College di Genova, da anni punto di riferimento della didattica e della crescita professionale di danzatori provenienti da tutto il mondo.

Biglietti: € 15,00 – Gratuito per gli abbonati alla Stagione di Prosa 2016-17

Info: Ufficio Cultura – 0743 218 636 /28 / 14
Carla Cianchettini 338 8562727

Orario di apertura botteghino il giorno dello spettacolo:
dalle 10 alle 13 e dalle 16 a inizio spettacolo.

Gen
9
lun
Stagione di Prosa 2016/2017 – L’ORA DI RICEVIMENTO @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Gen 9@21:00
<!--:it-->Stagione di Prosa 2016/2017 - L'ORA DI RICEVIMENTO<!--:--> @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti | Spoleto | Umbria | Italia

Stagione di Prosa 2016/2017
www.teatrostabile.umbria.it

Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
dal 12 ottobre al 20 marzo

Mercoledì 12 ottobre ore 21.00
MACBETH
di William Shakespeare
regia Franco Branciaroli
una produzione CTB Centro Teatrale Bresciano, Teatro de Gli Incamminati

Sabato 29 ottobre ore 21.00
IL GIUOCO DELLE PARTI
di Luigi Pirandello
regia Roberto Valerio
una produzione Compagnia Umberto Orsini

Giovedì 24 novembre ore 21.00
UNA GIORNATA PARTICOLARE
di Ettore Scola e Ruggero Maccari
regia Nora Venturini
una produzione Compagnia Gli Ipocriti

Sabato 10 dicembre ore 21.00
LAIKA
uno spettacolo di Ascanio Celestini
con Ascanio Celestini
e Gianluca Casadei alla fisarmonica
voce fuori campo Alba Rohrwacher
una produzione Teatro Stabile dell’Umbria, Fabbrica

Lunedì 9 gennaio ore 21.00
L’ORA DI RICEVIMENTO (Banlieu)
di Stefano Massini
regia Michele Placido
con Fabrizio Bentivoglio
una produzione Teatro Stabile dell’Umbria

Domenica 19 febbraio ore 17.00
ROMEO Y JULIETA TANGO
Compagnia Naturalis Labor
coreografie e regia Luciano Padovani
una produzione Naturalis Labor

Lunedì 20 marzo ore 21.00
LA SCUOLA
di Domenico Starnone
regia Daniele Luchetti
con Silvio Orlando, Vittoria Belvedere
una produzione Cardellino srl

biglietti
Il giorno dello spettacolo dalle ore 16: Botteghino Teatro Nuovo GIAN CARLO MENOTTI – tel. 0743 222647
Per il primo spettacolo i biglietti saranno in vendita da martedì 11 ottobre dalle 16.30 alle 18.30

vendita on-line
www.teatrostabile.umbria.it

prenotazioni telefoniche
Botteghino Telefonico Regionale del Teatro Stabile dell’Umbria – tel. 075 57542222
tutti i giorni feriali dalle ore 16 alle 20 fino al giorno precedente lo spettacolo
I biglietti prenotati possono essere ritirati entro le ore 20.30 del giorno dello spettacolo

abbonamenti
Botteghino del Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti – tel. 0743 222647
da lunedì 3 a martedì 11 ottobre, dalle 16.30 alle 18.30

prelazione per gli abbonati della scorsa stagione
da lunedì 3 a mercoledì 5 ottobre

vendita tessere per i nuovi abbonati
da giovedì 6 a martedì 11 ottobre

Prezzi abbonamento 7 spettacoli
Platea / Posto palco platea centrale / Posto palco I ordine centrale
Intero € 91
Ridotto (sotto 28 e sopra 60 anni) € 84
Posto palco platea laterale / I ordine laterale / II-III ordine centrale
Intero €77
Ridotto (sotto 28 e sopra 60 anni) € 63

Prezzi biglietti
Platea / Posto palco platea centrale / Posto palco I ordine centrale
Intero € 21
Ridotto (sotto 26 e sopra 60 anni) € 18
Posto palco platea laterale / I ordine laterale / II-III ordine centrale
Intero € 17
Ridotto (sotto 26 e sopra 60 anni) € 14
Posto palco II-III ordine laterale / Galleria
Intero €10

Feb
11
sab
Il Lago dei Cigni @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Feb 11@21:15
<!--:it-->Il Lago dei Cigni<!--:--><!--:en-->Swan Lake<!--:--> @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti | Spoleto | Umbria | Italia
Sarà la magia de ‘Il lago dei cigni’, uno dei più famosi e acclamati balletti del XX secolo, a dare il via alla programmazione di ‘Live in Umbria’, il nuovo contenitore di eventi umbri firmati Athanor Eventi presentato di recente. Il Teatro Nuovo ‘Gian Carlo Menotti’ di Spoleto sabato 11 febbraio (ore 21.15) ospiterà, grazie alla collaborazione del Comune di Spoleto, la Compagnia Nazionale Raffaele Paganini che con la regia e coreografia di Luigi Martelletta porterà in scena il primo dei tre capolavori di Cajkovskij composto tra il 1875 e il 1876.
‘Il lago dei cigni’ è una grande storia d’amore, come nella tradizione romantica, che si conclude con la morte dei due infelici amanti sulle note di una musica travolgente. Lo spettacolo nasce da un’idea che da molti anni il regista e coreografo Luigi Martelletta inseguiva e sperava di mettere in scena. La sua lunga ed intensa carriera come primo ballerino al Teatro dell’Opera di Roma ed in tanti altri teatri italiani ed europei gli ha permesso di studiare a fondo, di esaminare e di danzare molte volte questo spettacolare balletto.
Fortemente legato alla tradizione accademica, Martelletta propone un lavoro stilisticamente più snello, più vivace, alleggerendo tutti i manierismi e le pantomime che fanno parte del repertorio classico, mantenendo comunque le coreografie originali: i cigni, la danza spagnola, la danza russa, il valzer, i passi a due, e molto altro.
La particolarità di questo spettacolo consiste proprio nella capacità di unire fantasia e realtà, di proporsi vivo e attualissimo. Ed è questa la cifra registica de  ‘Il lago dei cigni’ della Compagnia Nazionale Raffaele Paganini. Grazie agli splendidi ballerini della Compagnia, Martelletta abbandona la drammaturgia classica dell’azione coreografica-teatrale a favore di una forma di riappropriazione della realtà e dell’esperienza comune basata sui particolari e sulle singole situazioni riunite tra loro in collage ampi e sfaccettati, secondo una metodologia di lavoro, di ricerca e di graduale progresso. Sul palco, spicca la bellezza assoluta di danzatori atletici, seducenti, in primis le etoiles internazionali Arianne Lafita Gonzalvez e Vittorio Galloro, eccezionali solisti, bravi a mettere in scena un successo popolare che esercita ancora oggi, un fascino durevole perché incarna la romantica aspirazione verso un ideale irraggiungibile.

Biglietti:
www.ticketitalia.com
Rivendite Ticketitalia (a Spoleto: Box 25 – Piazza della Vittoria)

Feb
19
dom
Stagione di Prosa 2016/2017 – ROMEO Y JULIETA TANGO @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Feb 19@17:00
<!--:it-->Stagione di Prosa 2016/2017 - ROMEO Y JULIETA TANGO<!--:--> @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti | Spoleto | Umbria | Italia

Stagione di Prosa 2016/2017
www.teatrostabile.umbria.it

Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
dal 12 ottobre al 20 marzo

Mercoledì 12 ottobre ore 21.00
MACBETH
di William Shakespeare
regia Franco Branciaroli
una produzione CTB Centro Teatrale Bresciano, Teatro de Gli Incamminati

Sabato 29 ottobre ore 21.00
IL GIUOCO DELLE PARTI
di Luigi Pirandello
regia Roberto Valerio
una produzione Compagnia Umberto Orsini

Giovedì 24 novembre ore 21.00
UNA GIORNATA PARTICOLARE
di Ettore Scola e Ruggero Maccari
regia Nora Venturini
una produzione Compagnia Gli Ipocriti

Sabato 10 dicembre ore 21.00
LAIKA
uno spettacolo di Ascanio Celestini
con Ascanio Celestini
e Gianluca Casadei alla fisarmonica
voce fuori campo Alba Rohrwacher
una produzione Teatro Stabile dell’Umbria, Fabbrica

Lunedì 9 gennaio ore 21.00
L’ORA DI RICEVIMENTO (Banlieu)
di Stefano Massini
regia Michele Placido
con Fabrizio Bentivoglio
una produzione Teatro Stabile dell’Umbria

Domenica 19 febbraio ore 17.00
ROMEO Y JULIETA TANGO
Compagnia Naturalis Labor
coreografie e regia Luciano Padovani
una produzione Naturalis Labor

Lunedì 20 marzo ore 21.00
LA SCUOLA
di Domenico Starnone
regia Daniele Luchetti
con Silvio Orlando, Vittoria Belvedere
una produzione Cardellino srl

biglietti
Il giorno dello spettacolo dalle ore 16: Botteghino Teatro Nuovo GIAN CARLO MENOTTI – tel. 0743 222647
Per il primo spettacolo i biglietti saranno in vendita da martedì 11 ottobre dalle 16.30 alle 18.30

vendita on-line
www.teatrostabile.umbria.it

prenotazioni telefoniche
Botteghino Telefonico Regionale del Teatro Stabile dell’Umbria – tel. 075 57542222
tutti i giorni feriali dalle ore 16 alle 20 fino al giorno precedente lo spettacolo
I biglietti prenotati possono essere ritirati entro le ore 20.30 del giorno dello spettacolo

abbonamenti
Botteghino del Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti – tel. 0743 222647
da lunedì 3 a martedì 11 ottobre, dalle 16.30 alle 18.30

prelazione per gli abbonati della scorsa stagione
da lunedì 3 a mercoledì 5 ottobre

vendita tessere per i nuovi abbonati
da giovedì 6 a martedì 11 ottobre

Prezzi abbonamento 7 spettacoli
Platea / Posto palco platea centrale / Posto palco I ordine centrale
Intero € 91
Ridotto (sotto 28 e sopra 60 anni) € 84
Posto palco platea laterale / I ordine laterale / II-III ordine centrale
Intero €77
Ridotto (sotto 28 e sopra 60 anni) € 63

Prezzi biglietti
Platea / Posto palco platea centrale / Posto palco I ordine centrale
Intero € 21
Ridotto (sotto 26 e sopra 60 anni) € 18
Posto palco platea laterale / I ordine laterale / II-III ordine centrale
Intero € 17
Ridotto (sotto 26 e sopra 60 anni) € 14
Posto palco II-III ordine laterale / Galleria
Intero €10

Mar
20
lun
Stagione di Prosa 2016/2017 – LA SCUOLA @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Mar 20@21:00
<!--:it-->Stagione di Prosa 2016/2017 - LA SCUOLA<!--:--> @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti | Spoleto | Umbria | Italia

Stagione di Prosa 2016/2017
www.teatrostabile.umbria.it

Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
dal 12 ottobre al 20 marzo

Mercoledì 12 ottobre ore 21.00
MACBETH
di William Shakespeare
regia Franco Branciaroli
una produzione CTB Centro Teatrale Bresciano, Teatro de Gli Incamminati

Sabato 29 ottobre ore 21.00
IL GIUOCO DELLE PARTI
di Luigi Pirandello
regia Roberto Valerio
una produzione Compagnia Umberto Orsini

Giovedì 24 novembre ore 21.00
UNA GIORNATA PARTICOLARE
di Ettore Scola e Ruggero Maccari
regia Nora Venturini
una produzione Compagnia Gli Ipocriti

Sabato 10 dicembre ore 21.00
LAIKA
uno spettacolo di Ascanio Celestini
con Ascanio Celestini
e Gianluca Casadei alla fisarmonica
voce fuori campo Alba Rohrwacher
una produzione Teatro Stabile dell’Umbria, Fabbrica

Lunedì 9 gennaio ore 21.00
L’ORA DI RICEVIMENTO (Banlieu)
di Stefano Massini
regia Michele Placido
con Fabrizio Bentivoglio
una produzione Teatro Stabile dell’Umbria

Domenica 19 febbraio ore 17.00
ROMEO Y JULIETA TANGO
Compagnia Naturalis Labor
coreografie e regia Luciano Padovani
una produzione Naturalis Labor

Lunedì 20 marzo ore 21.00
LA SCUOLA
di Domenico Starnone
regia Daniele Luchetti
con Silvio Orlando, Vittoria Belvedere
una produzione Cardellino srl

biglietti
Il giorno dello spettacolo dalle ore 16: Botteghino Teatro Nuovo GIAN CARLO MENOTTI – tel. 0743 222647
Per il primo spettacolo i biglietti saranno in vendita da martedì 11 ottobre dalle 16.30 alle 18.30

vendita on-line
www.teatrostabile.umbria.it

prenotazioni telefoniche
Botteghino Telefonico Regionale del Teatro Stabile dell’Umbria – tel. 075 57542222
tutti i giorni feriali dalle ore 16 alle 20 fino al giorno precedente lo spettacolo
I biglietti prenotati possono essere ritirati entro le ore 20.30 del giorno dello spettacolo

abbonamenti
Botteghino del Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti – tel. 0743 222647
da lunedì 3 a martedì 11 ottobre, dalle 16.30 alle 18.30

prelazione per gli abbonati della scorsa stagione
da lunedì 3 a mercoledì 5 ottobre

vendita tessere per i nuovi abbonati
da giovedì 6 a martedì 11 ottobre

Prezzi abbonamento 7 spettacoli
Platea / Posto palco platea centrale / Posto palco I ordine centrale
Intero € 91
Ridotto (sotto 28 e sopra 60 anni) € 84
Posto palco platea laterale / I ordine laterale / II-III ordine centrale
Intero €77
Ridotto (sotto 28 e sopra 60 anni) € 63

Prezzi biglietti
Platea / Posto palco platea centrale / Posto palco I ordine centrale
Intero € 21
Ridotto (sotto 26 e sopra 60 anni) € 18
Posto palco platea laterale / I ordine laterale / II-III ordine centrale
Intero € 17
Ridotto (sotto 26 e sopra 60 anni) € 14
Posto palco II-III ordine laterale / Galleria
Intero €10

Apr
2
dom
Settimana Internazionale della Danza 2017 @ Teatro Nuovo "Gian Carlo Menotti"
Apr 2–Apr 8 giorno intero
<!--:it-->Settimana Internazionale della Danza 2017<!--:--><!--:en-->International Dance Competition 2017<!--:--> @ Teatro Nuovo "Gian Carlo Menotti" | Spoleto | Umbria | Italia

La 26ma Settimana Internazionale della Danza, con il relativo Concorso Internazionale di Danza “Città di Spoleto” si svolgerà presso il Teatro Nuovo “Gian Carlo Menotti” dal 2 all’8 aprile 2017.

Il concorso è suddiviso in tre fasi: eliminatorie, semifinali e finali per i solisti e il Pas de deux, per la composizione coreografica sono previste due fasi: eliminatorie e finali.

La giuria, che vede Alberto Testa come Presidente Onorario, è composta da grandi nomi della danza nazionale e internazionale: Roberto Fascilla, Valentina Kozlova, Sanja Majer-Hasagic, Vyacheslav Gordeev, Mauro Astolfi, Steffi Scherzer.

La giornalista Sara Zuccari presiederà il Premio della Critica.

Per ulteriori informazioni: www.idcspoleto.com

Giu
30
ven
60° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Giu 30–Lug 16 giorno intero
<!--:it-->60° FESTIVAL DEI DUE MONDI<!--:--><!--:en-->60th FESTIVAL OF TWO WORLDS<!--:--> @ Spoleto | Spoleto | Umbria | Italia

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e diretta dal 2007 da Giorgio Ferrara giunge alla sua 60° edizione.

Dal 30 giugno al 16 luglio 2017 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

SCOPRI IL PROGRAMMA COMPLETO SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL


COME ACQUISTARE

*Call Center Festival
+ 39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
*al costo della tariffa urbana

biglietteria@festivaldispoleto.com

Box Office Spoleto
– Via Filitteria, 1
dal 10 aprile tutti i giorni 10-13 | 15-18
dal 23 giugno tutti i giorni 10-19
– Piazza della Vittoria, 25
dal lunedì al sabato 9-13 | 16-20

PUNTI VENDITA TICKETITALIA

Lug
1
sab
La MaMa Spoleto Open @ Cantiere Oberdan
Lug 1–Lug 16 giorno intero
<!--:it-->La MaMa Spoleto Open<!--:--><!--:en-->La MaMa Spoleto Open<!--:--> @ Cantiere Oberdan | Spoleto | Italia

Torna dal 1 al 16 luglio La MaMa Spoleto Open, rassegna di teatro e danza fringe del Festival dei Due Mondi, realizzata con il sostegno dello stesso Festival, Comune di Spoleto, Regione Umbria e La Mama ETC.

Tutti gli appuntamenti avranno luogo al Cantiere Oberdan, in Piazza San Gabriele dell’Addolorata.

Per programma e informazioni: www.lamamaspoletopen.netlamamaspoletopen@gmail.com

Lug
20
gio
RENDEZ VOUS – SPOLETO IN DANZA @ Spoleto e Valnerina
Lug 20–Lug 22 giorno intero

RENDEZ VOUS – SPOLETO IN DANZA

Danza In Situ – In movimento con la Terra
Un percorso di 3 giorni di Danza in Situ nei siti più significativi della nostra regione

Rendez Vous Danse Française propone spettacoli, workshop, mostre, performance, musica e danza. L’ideazione e la direzione artistica sono di Carole Magnini per l’associazione Evidanse in collaborazione con l’Ambasciata francese a Roma-Institut français Italia e Francia in scena per riattivare collegamenti storici, culturali e turistici tra i due paesi e dare anche un sostegno ideale all’area del Centro Italia recentemente ferita dal sisma.

Un percorso di tre giorni di danza ‘in situ’ che toccherà, oltre a Spoleto, luoghi ‘simbolo’ della Valnerina, devastati dalle scosse.

L’allestimento è stato curato, oltre che dall’ideatrice Carole Magnini, dai coreografi Nadia Vadori-Gauthier e Christian Bourigault, che parteciperanno all’iniziativa.

Programma:

Giovedì 20 luglio – Spoleto
dalle 9.00 alle 13.00: Galleria Add-art, SpazioMTR, Spazio Zangheri-Arco di Druso, Casa Menotti, Eccellente Italia… E alcuni spazi urbani, piazze e vie della città.

Venerdì 21 luglio – Spoleto
dalle 9.30 alle 12.00 : Museo Carandente Palazzo Collicola Arti visive, ore 12 : Casa dell’Architettura, ore 13.30 : Biblioteca e Centro di documentazione Palazzo Mauri – Caffè letterario , ore 15.30 : Casa Romana, ore 16.30 : Rocca Albornoz, ore 19.30 : Ponte delle Torre.

Sabato 22 – Valnerina
Il primo “Rendez Vous” è alle 9.00 a Sant’Anatolia di Narco (Museo della Canapa, Piazza, vie del paese…) per proseguire durante la giornata lungo la Valnerina.

Gesti – Rendez Vous al Tramonto alla Rocca
Venerdì 28 luglio e Venerdì 4 Agosto

Venerdi 28 luglio alle 17.30 – Rocca Albornoziana di Spoleto
Danza In Rocca
Performance Bourigault-Magnini

Venerdi 4 agosto alle 17.30 – Rocca Albornoziana di Spoleto
Incontro Performance equestre danza e cavallo
con Carole Magnini e Carlos Alberto Baez (Maestro addestratore Spoleto).

Le iniziative sono a ingresso gratuito con offerta libera a sostegno del progetto Rendez Vous.

Info: tel. 348 0872126 – carolemagnini@yahoo.fr

Lug
28
ven
RENDEZ VOUS – SPOLETO IN DANZA @ Rocca Albornoziana
Lug 28@17:30

RENDEZ VOUS – SPOLETO IN DANZA

Gesti – Rendez Vous al Tramonto alla Rocca
Venerdì 28 luglio e Venerdì 4 Agosto

Venerdi 28 luglio alle 17.30 – Rocca Albornoziana di Spoleto
Danza In Rocca
Performance Bourigault-Magnini

Venerdi 4 agosto alle 17.30 – Rocca Albornoziana di Spoleto
Incontro Performance equestre danza e cavallo
con Carole Magnini e Carlos Alberto Baez (Maestro addestratore Spoleto).

Le iniziative sono a ingresso gratuito con offerta libera a sostegno del progetto Rendez Vous.

Info: tel. 348 0872126 – carolemagnini@yahoo.fr

Ago
4
ven
RENDEZ VOUS – SPOLETO IN DANZA @ Rocca Albornoziana
Ago 4@17:30

RENDEZ VOUS – SPOLETO IN DANZA

Gesti – Rendez Vous al Tramonto alla Rocca
Venerdì 28 luglio e Venerdì 4 Agosto

Venerdi 28 luglio alle 17.30 – Rocca Albornoziana di Spoleto
Danza In Rocca
Performance Bourigault-Magnini

Venerdi 4 agosto alle 17.30 – Rocca Albornoziana di Spoleto
Incontro Performance equestre danza e cavallo
con Carole Magnini e Carlos Alberto Baez (Maestro addestratore Spoleto).

Le iniziative sono a ingresso gratuito con offerta libera a sostegno del progetto Rendez Vous.

Info: tel. 348 0872126 – carolemagnini@yahoo.fr

Ago
9
mer
37° Ferragosto Spoletino @ Spoleto
Ago 9–Ago 19 giorno intero
<!--:it-->37° Ferragosto Spoletino<!--:--><!--:en-->37th Ferragosto Spoletino<!--:--> @ Spoleto

Il Depliant con tutto il programma in PDF


Programma del 37° Ferragosto Spoletino:

Mercoledì 9 agosto
Chiostro di San Nicolò, ore 21.30
DANZANDO SOTTO LE STELLE
Russian Ballet Colllege
Gala di Danza
In collaborazione con il Maestro Paolo Boncompagni, Direttore Generale della Settimana Internazionale della Danza

Solisti:
Andrea Porro – Teatro Bolshioi di Minsk – Bielorussia
Miriana Conte – Teatro Musica e Danza di Minsk- Bielorussia

Ospiti:
Lorenzo Lupi – Accademia Statale Opera di Vienna
ContemporaneaMENTE Gruppo Danza – finalista international dance competition

Ingresso € 20,00

Giovedì 10 agosto
ASPETTANDO LE STELLE CADENTI
ore 18.00   Via A. Saffi  (davanti scalinata Duomo)
Trekking urbano con la Dott.ssa Caterina Sapori
La percezione visiva della Rocca di Spoleto: dal Medioevo al marchese de Sade

Costo di partecipazione: € 5,00

ore 20.30   Chiostro di San Nicolò   Cena sotto le Stelle
Costo di partecipazione: € 15,00
Costo di partecipazione trekking + cena: € 18,00


INFO E PRENOTAZIONI:
Tel. 0743/46484 – Cell. 331/8855493 – 349/3722424
E-mail: prospoleto@gmail.com

Venerdì 11 agosto
Chiostro di San Nicolò, ore 21.30
EMOZIONI E NOTE
Concerto per Cristian
Ingresso libero

Sabato 12 agosto
Chiostro di San Nicolò, ore 21.30
Chi va per fregà armane fregato!
Commedia dialettale Compagnia Teatrale “La Traussa”
Ingresso: € 7,00

Domenica 13 agosto
VIVI MONTELUCO
Ore 10.00-19.00   Giochi popolari, sport non agonistici all’aperto per grandi e piccini
Animazione per bambini con palloncini, giochi in legno, mega twister, corsa con i sacchi, tiro alla fune, gioco dei tappi, micro summer basket, torneo di ping pong, torneo di calcetto, gincana ciclistica, poni ed asinelli per bambini, attività assistite con animali, laboratorio di astronomia
Iscrizione gratuita

Ore 10.30   Trekking delle erbe Alla ricerca della pianta magica
con la guida escursionistica Gianni Duca (partenza da gazebo Pro Loco Spoleto – prati di Monteluco)
Quota di partecipazione: € 5,00

Ore 15.30   Burraco di Ferragosto   Hotel Ristorante Paradiso – Loc. Monteluco
Ore 15.30   accreditamento
Ore 16.00   inizio torneo a coppie
Quota di partecipazione:
Iscrizione Torneo € 10,00  
Antipasto e dolce € 10,00

Ore 18.30   Trekking Alla scoperta di Monteluco, il Monte Sacro di Spoleto
con la guida escursionistica Antonella Tucci (partenza da gazebo Pro Loco Spoleto – prati di Monteluco)
Quota di partecipazione: € 5,00

Ore 20.30   Degustando Monteluco
Hotel Ristorante Paradiso – Loc. Monteluco
Quota di partecipazione: € 22,00 non soci € 20,00 soci

INFO E PRENOTAZIONI:
Tel. 0743/46484 – Cell. 331/8855493 – 349/3722424
E-mail: prospoleto@gmail.com

Ore 23.00  Osservando il cielo stellato
Tiro a Volo Monteluco
con l’Ing. Lorenzo Pesci

Lunedì 14 agosto
Chiostro di San Nicolò, ore 21.30
Proiezione filmato “RICORDI, EMOZIONI… DANZA”
Filmati dei più belli e significativi balletti della storia del Festival dei Due Mondi, da una ricerca del Maestro Paolo Boncompagni
Ingresso € 5,00

Martedì 15 agosto
Piazza Duomo, ore 21.30
Estrazione Tombola e Lotteria di Ferragosto
Storico tabellone della Tombola

PREMI TOMBOLA DI FERRAGOSTO 2017
1° Tombola € 1.000,00 Quaterna € 200,00
2° Tombola € 300,00 Cinquina € 300,00

Sabato 19 Agosto
Ore 20.00   Cena di gala presso Ristorante Amisuraduomo – Piazza Duomo

INFO E PRENOTAZIONI:
Tel. 0743/46484 – Cell. 331/8855493 – 349/3722424 E-mail: prospoleto@gmail.com
Quota di partecipazione: € 35,00 non soci € 32,00 soci

Set
21
gio
Focus Young Arab Choreographers @ Cantiere Oberdan
Set 21@21:30
<!--:it-->Focus Young Arab Choreographers<!--:--><!--:en-->Focus Young Arab Choreographers<!--:--> @ Cantiere Oberdan | Spoleto | Italia

La MaMa Umbria presenta due giovani Coreografi Arabi al Cantiere Oberdan il 21 settembre

Focus Young Arab Choreographer fa tappa a Spoleto

I giovani danzatori e coreografi Bassam Abou Diab e Mounir Saeed, giovedì 21 settembre alle 21.30, saranno al Cantiere Oberdan per Focus young arab choreographers, un progetto a sostegno del dialogo interculturale, sostenuto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo in collaborazione con 11 partner italiani.

Due performance in una serata, la prima proposta Under The Flesh di e con Bassam Abou Diab (Libano) presenta uno studio sulla relazione tra le culture, il corpo, la morte e i rituali nato dall’aver vissuto la guerra, prima e dopo, ed essere stato obbligato, nella devastazione di corpo e spirito, ad utilizzare un enorme numero di strategie per sopravvivere, lo accompagnerà nella performance Samah Tarabay, percussionista libanese specializzato in musica tradizionale e folkloristica.

A seguire What about Dante di e con Mounir Saeed (Egitto) in un lavoro ispirato all’Inferno della Divina Commedia di Dante, miscelato con lo spiritualismo del Sufismo e la musicalità nata dall’incrocio con inni cristiani e canti orientali, alla ricerca di una fusione tra la spiritualità delle culture.

Questo appuntamento al Cantiere Oberdan, segna, dunque, un altro momento di dialogo interculturale dedicato alle pratiche coreografiche di artisti di nazionalità diverse. La MaMaUmbria che da sempre rivolge una particolare attenzione alla scena giovane ed emergente nazionale e internazionale, aveva già presentato a giugno la performance Libertè toujour del libanese Jadd Tank e La Fuga dell’Israeliana Eden Wiseman, per offrire al pubblico di entrare in contatto con culture apparentemente lontane.

La MaMa Umbria International è parte del progetto Focus Young Arab Choreographers con altri dieci Enti e Festival italiani. Un grande laboratorio sul mondo alla ricerca di nuove visioni di futuro. Un progetto nato con l’obiettivo di facilitare la mobilità, il dialogo interculturale e lo scambio di pratiche performative tra gli artisti arabi e le realtà del territorio italiano, realizzando momenti di incontro, sessioni di lavoro e serate di spettacolo: questo è FOCUS YOUNG ARAB CHOREOGRAPHERS che sta attraversando quest’anno la nostra penisola fino ad ottobre 2017, coinvolgendo ben 11 strutture da anni impegnate nel dare pensiero e visibilità alle molteplici pratiche e poetiche della danza contemporanea. Selezionati all’interno della BIPOD/Beirut international platform of dance, in collaborazione con la Maqamat Dance Theatre di Beirut, il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (MIBACT) e il Ministero degli Affari Esteri (MAE), sei giovani coreografi, tutti provenienti da paesi del bacino del Mediterraneo, sperimenteranno i propri lavori di ricerca attraverso performance, masterclass ed incontri di approfondimento in un tour che spazierà da Torino a Matera, all’interno di spazi e contesti molto diversi tra di loro.

Una mappa e una disseminazione di performance che nel loro insieme disegnano un concreto intervento di sostegno alla giovane danza contemporanea araba e una straordinaria opportunità di conoscenza per gli artisti e per i pubblici italiani.

FOCUS YOUNG ARAB CHOREOGRAPHERS Italy 2017 è un evento sostenuto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo in collaborazione con:

ACS – Abruzzo Circuito Spettacolo (Festival Corpografie) – Pescara
Anghiari Dance Hub – Anghiari (AR)
Armunia (Festival Inequilibrio) – Castiglioncello (LI)
Associazione Basilicata 1799 (Città delle 100 scale Festival) – Potenza e Matera
Associazione Danza Urbana (Festival Danza Urbana) – Bologna
Associazione Culturale Mosaico Danza (Festival Interplay) – Torino
Associazione Culturale Il Triangolo Scaleno (Festival Teatri di Vetro) – Roma
C.L.A.P.Spettacolodalvivo (La Strada Festival Internazionale) – Brescia
Fondazione Fabbrica Europa per le Arti Contemporanee (Festival FabbricaEuropa) – Firenze
Inteatro Festival / MARCHE TEATRO – Ancona/Polverigi
La Mama Umbria International – Spoleto (PG)

Per maggiori informazioni: La MaMa Umbria International – lamamaumbria@gmail.com cell. 393 9166042

Ott
6
ven
UNDER 35 – III Edizione @ Cantiere Oberdan
Ott 6@21:30
<!--:it-->UNDER 35 - III Edizione<!--:--> @ Cantiere Oberdan | Spoleto | Italia

UNDER 35
Terza Edizione
Due giovani promettenti compagnie per un pubblico giovane

venerdì 6 e domenica 8 ottobre 2017
sul palco del Cantiere Oberdan

Al via la terza edizione della rassegna Under 35, con la quale La MaMa Umbria International presenta a Spoleto, venerdì 6 e domenica 8 ottobre 2017 al Cantiere Oberdan, due giovani compagnie selezionate grazie a “Strabismi”, un progetto del Collettivo Strabismi in collaborazione con le Residenze Spazio ZUT di Foligno, La Mama (Spoleto), Teatro delle Forche (Massafra), Ilinxarium (Milano) e Atto Due (Firenze). L’obiettivo di «Strabismi» è la promozione e il sostegno di compagnie giovani under 35 attraverso un percorso strutturato in diverse fasi.

Il 6 ottobre alle ore 21.30 verrà presentato il progetto EOIKA di Sabrina Vicari e Federica Aloisi (Palermo) due giovani danzatrici/performer Palermitane.

EOIKA [ἔοικα – sono simile, sembra che io] è un verbo greco che ci racconta di un passato che si diverte a raddoppiarsi, lasciando traccia delle sue conseguenze nel presente. Il tempo verbale è quello del perfetto, che come caratteristica peculiare ha il raddoppiamento sintattico. La sfida di EOIKA è quella di riuscire a trasferire questo raddoppiamento sintattico sul corpo.
E se guardare indietro fosse un po’ come guadare al futuro e guardare avanti (proprio perché i nostri occhi hanno già visto), fosse come voltarsi verso il nostro passato? EOIKA indaga l’alterazione della visione, l’illusione della percezione ottica del corpo, un immaginario che trae ispirazione dal lavoro dell’artista tedesco Sebastian Bieniek e che si rifa’ fortemente all’estetica cubista di Picasso, al surrealismo di Magritte e incrocia il pensiero di R. Arnheim in “Arte e Percezione Visiva”. Un corpo che si duplica,che si scompone, che diventa prima piccolo, poi gigante, un corpo che si sorprende di se stesso in un continuo cortocircuito identitario.
E il cuore dove sta, davanti o dietro?

L’8 ottobre alle 18.30 sarà la volta di VICTOR della giovane compagnia DispensaBarzotti di Parma, che a Spoleto avevano in precedenza già presentato il progetto Homolgia.

VICTOR liberamente ispirato a “Frankenstein” di Mary Shelley.
Due gambe spezzate tentano di alzarsi, i piedi cercano di sollevarsi da terra ma affondano nel pavimento. Gli occhi annebbiati stanno per cedere, mentre la luce continua ad entrare da una finestra che cola, goccia dopo goccia.
Tutto piange intorno a questo corpo, inondando una stanza.
Eppure Victor è ancora vivo, immerso in un acquario, come un pesce sul punto di morire in preda alle convulsioni.
C’è una creatura fradicia, di notte, che lo viene a trovare, riportandolo a galla. Meravigliosa evoca ricordi lontani o futuri mai realizzati, illudendolo di trovare riparo.
Le cose che lo tengono in vita sono le stesse che lo fanno sprofondare.
Victor osserva immobile il congelarsi del tempo da sotto lo strato di ghiaccio che lo imprigiona. Qualcuno vada e appicchi il fuoco.
V I C A R I / A L O I S I O è un progetto indipendente e autoprodotto con sede a Palermo. Nasce dall’incontro tra le danzatrici palermitane Sabrina Vicari e Federica Aloisio, ognuna delle quali presenta backgroundformativi e percorsi artistici differenti nell’ambito della danza contemporanea, del teatro e delle performing art. Entrambe, dopo essersi incontrate e aver collaborato con la Compagnia Giovanna Velardi, hanno nuovamente lavorato insieme per diverse produzioni della regista Emma Dante. Da qui nasce l’idea e l’esigenza di mettersi in gioco con un proprio progetto. La compagine artistica è al completo con la figura di Angelo Sicurella, che cura la parte relativa al suono accompagnando dal vivo lo spettacolo grazie all’ausilio di mixer,sintetizzatori e drum machine, nonchéresponsabile della composizione musicale del progetto in fase di creazione e con Gabriele Gugliara light designer che cura i processi di ideazione del disegno luci e tutto ciò che attiene la tecnica del progetto.
——————
DispensaBarzotti nasce nel 2014 da Alessandra Ventrella (27 anni) e Rocco Manfredi (26 anni), entrambi diplomati alla Scuola Paolo Grassi di Milano. Il loro primo spettacolo è “La Morte tifa Barbie” (finalista Premio Gianni Damiano per l’arte di strada 2015). A questo lavoro seguono “Homologia” (segnalazione speciale Premio Scenario 2015 e Finalsita In-box 2017), la creazione site-specific “Elogio del manichino” per Insolito Festival 2015 e lo spettacolo itinerante “Cosa sono le lucciole” per Insolito Festival 2016. Nel 2017 creano lo spettacolo “Victor”, che debutta al Festival Direction Under 30 organizzato dal Teatro Sociale Gualtieri, aggiudicandosi il premio delle giurie. Dal 2015 Dispensa Barzotti conduce svariati laboratori di ricerca teatrale dedicati all’infanzia, collaborando con il Teatro delle Briciole di Parma, Associazione UOT_Unità di organizzazione teatrale e il Teatro Sociale Gualtieri.La compagnia ha attualmente sede a Parma.
L’obiettivo che il duo si sta ponendo è quello di esplorare i meccanismi della magia teatrale; una ricerca che si interroghi su come funzioni l’attività percettiva e su che cosa sia la percezione: l’illusione e l’incanto, la meraviglia e l’inganno.

Informazioni: La MaMa Umbria International lamamaumbria@gmail.com  o Adriana Garbagnati al numero di telefono 393 9166042.

Info stampa: cell. 339.5993281 aciemmearte@gmail.com

Ott
8
dom
UNDER 35 – III Edizione @ Cantiere Oberdan
Ott 8@18:30
<!--:it-->UNDER 35 - III Edizione<!--:--> @ Cantiere Oberdan | Spoleto | Italia

UNDER 35
Terza Edizione
Due giovani promettenti compagnie per un pubblico giovane

venerdì 6 e domenica 8 ottobre 2017
sul palco del Cantiere Oberdan

Al via la terza edizione della rassegna Under 35, con la quale La MaMa Umbria International presenta a Spoleto, venerdì 6 e domenica 8 ottobre 2017 al Cantiere Oberdan, due giovani compagnie selezionate grazie a “Strabismi”, un progetto del Collettivo Strabismi in collaborazione con le Residenze Spazio ZUT di Foligno, La Mama (Spoleto), Teatro delle Forche (Massafra), Ilinxarium (Milano) e Atto Due (Firenze). L’obiettivo di «Strabismi» è la promozione e il sostegno di compagnie giovani under 35 attraverso un percorso strutturato in diverse fasi.

Il 6 ottobre alle ore 21.30 verrà presentato il progetto EOIKA di Sabrina Vicari e Federica Aloisi (Palermo) due giovani danzatrici/performer Palermitane.

EOIKA [ἔοικα – sono simile, sembra che io] è un verbo greco che ci racconta di un passato che si diverte a raddoppiarsi, lasciando traccia delle sue conseguenze nel presente. Il tempo verbale è quello del perfetto, che come caratteristica peculiare ha il raddoppiamento sintattico. La sfida di EOIKA è quella di riuscire a trasferire questo raddoppiamento sintattico sul corpo.
E se guardare indietro fosse un po’ come guadare al futuro e guardare avanti (proprio perché i nostri occhi hanno già visto), fosse come voltarsi verso il nostro passato? EOIKA indaga l’alterazione della visione, l’illusione della percezione ottica del corpo, un immaginario che trae ispirazione dal lavoro dell’artista tedesco Sebastian Bieniek e che si rifa’ fortemente all’estetica cubista di Picasso, al surrealismo di Magritte e incrocia il pensiero di R. Arnheim in “Arte e Percezione Visiva”. Un corpo che si duplica,che si scompone, che diventa prima piccolo, poi gigante, un corpo che si sorprende di se stesso in un continuo cortocircuito identitario.
E il cuore dove sta, davanti o dietro?

L’8 ottobre alle 18.30 sarà la volta di VICTOR della giovane compagnia DispensaBarzotti di Parma, che a Spoleto avevano in precedenza già presentato il progetto Homolgia.

VICTOR liberamente ispirato a “Frankenstein” di Mary Shelley.
Due gambe spezzate tentano di alzarsi, i piedi cercano di sollevarsi da terra ma affondano nel pavimento. Gli occhi annebbiati stanno per cedere, mentre la luce continua ad entrare da una finestra che cola, goccia dopo goccia.
Tutto piange intorno a questo corpo, inondando una stanza.
Eppure Victor è ancora vivo, immerso in un acquario, come un pesce sul punto di morire in preda alle convulsioni.
C’è una creatura fradicia, di notte, che lo viene a trovare, riportandolo a galla. Meravigliosa evoca ricordi lontani o futuri mai realizzati, illudendolo di trovare riparo.
Le cose che lo tengono in vita sono le stesse che lo fanno sprofondare.
Victor osserva immobile il congelarsi del tempo da sotto lo strato di ghiaccio che lo imprigiona. Qualcuno vada e appicchi il fuoco.
V I C A R I / A L O I S I O è un progetto indipendente e autoprodotto con sede a Palermo. Nasce dall’incontro tra le danzatrici palermitane Sabrina Vicari e Federica Aloisio, ognuna delle quali presenta backgroundformativi e percorsi artistici differenti nell’ambito della danza contemporanea, del teatro e delle performing art. Entrambe, dopo essersi incontrate e aver collaborato con la Compagnia Giovanna Velardi, hanno nuovamente lavorato insieme per diverse produzioni della regista Emma Dante. Da qui nasce l’idea e l’esigenza di mettersi in gioco con un proprio progetto. La compagine artistica è al completo con la figura di Angelo Sicurella, che cura la parte relativa al suono accompagnando dal vivo lo spettacolo grazie all’ausilio di mixer,sintetizzatori e drum machine, nonchéresponsabile della composizione musicale del progetto in fase di creazione e con Gabriele Gugliara light designer che cura i processi di ideazione del disegno luci e tutto ciò che attiene la tecnica del progetto.
——————
DispensaBarzotti nasce nel 2014 da Alessandra Ventrella (27 anni) e Rocco Manfredi (26 anni), entrambi diplomati alla Scuola Paolo Grassi di Milano. Il loro primo spettacolo è “La Morte tifa Barbie” (finalista Premio Gianni Damiano per l’arte di strada 2015). A questo lavoro seguono “Homologia” (segnalazione speciale Premio Scenario 2015 e Finalsita In-box 2017), la creazione site-specific “Elogio del manichino” per Insolito Festival 2015 e lo spettacolo itinerante “Cosa sono le lucciole” per Insolito Festival 2016. Nel 2017 creano lo spettacolo “Victor”, che debutta al Festival Direction Under 30 organizzato dal Teatro Sociale Gualtieri, aggiudicandosi il premio delle giurie. Dal 2015 Dispensa Barzotti conduce svariati laboratori di ricerca teatrale dedicati all’infanzia, collaborando con il Teatro delle Briciole di Parma, Associazione UOT_Unità di organizzazione teatrale e il Teatro Sociale Gualtieri.La compagnia ha attualmente sede a Parma.
L’obiettivo che il duo si sta ponendo è quello di esplorare i meccanismi della magia teatrale; una ricerca che si interroghi su come funzioni l’attività percettiva e su che cosa sia la percezione: l’illusione e l’incanto, la meraviglia e l’inganno.

Informazioni: La MaMa Umbria International lamamaumbria@gmail.com  o Adriana Garbagnati al numero di telefono 393 9166042.

Info stampa: cell. 339.5993281 aciemmearte@gmail.com

Ott
12
gio
Rendez-Vous Danse Française – Appuntamenti d’autunno @ Spoleto
Ott 12–Dic 3 giorno intero
<!--:it-->Rendez-Vous Danse Française - Appuntamenti d'autunno<!--:--><!--:en-->Rendez-Vous Danse Française - Autumn Events<!--:--> @ Spoleto

Giovedì 12 ottobre 2017 si apre il sipario sugli appuntamenti d’autunno di Rendez-Vous Danse Française a Spoleto: workshop, stage e performance di danza contemporanea.

L’ideazione e la direzione artistica sono di Carole Magnini per Asso. Evidanse in collaborazione con Ambasciata francese a Roma-Institut français Italia-Francia in scena, Rocca Albornoz-Museo del Ducato di Spoleto, Teatro Romano-Museo Archeologico, Comune di Spoleto, Teatro Stabile dell’Umbria, Sistema Museo.

Gli appuntamenti d’autunno, vedranno avvicendarsi a Spoleto, fino al 3 dicembre 2017, tre personalità rappresentative della danza francese che saranno protagoniste di attività artistiche e terranno corsi di formazione: Christine Gérard, Sophie Quénon e Brigitte Hyon. Inoltre, parteciperà ad alcuni eventi anche la fotografa francese Isabelle Levy-Lehman (per informazioni si può chiamare il 3480872126 oppure scrivere una e-mail a carolemagnini@yahoo.fr).

Giovedì 12 ottobre si comincia alla Rocca Albornoziana con Christine Gérard e con la fotografa Isabelle Levy-Lehman: dalle 10 alle 16, stage intensivo di tecnica, improvvisazione e composizione coreografica (aperto a tutti); alle 17.00, presentazione Le temps traversé, duo Danza-Video di Christine Gérard e Isabelle Lévy Lehmann; alle 18, incontro-dibattito Voyage au cours du temps, Patrimonio e contemporaneità attraverso la danza.

Venerdì 13 ottobre è in programma Gestes – Rendez Vous une Danse pour la terre, performance in situ e riprese video per gli spazi della città.

Sabato 14 ottobre, ancora uno stage dalle 10 alle 13.

Dal 1° al 5 novembre si tiene invece Gestes – Rendez Vous une Danse pour la terre, una performance in Situ e riprese video tra Spoleto e la Valnerina (gli orari e luoghi saranno indicati a ridosso dell’evento) con Sophie Quénon, danzatrice, docente, fondatrice-coreografa della Compagnia Dernier Soupir.

Il 2 e 3 dicembre, di nuovo alla Rocca Albornoziana, è in programma un Seminario intensivo di Danza Contemporanea con la coreografa Brigitte Hyon, ballerina nella Compagnia di Dominique e Françoise Dupuy, coreografa e docente (tra i suoi allievi la stessa Carole Magnini), è stata direttrice del RIDC, centro di formazione di Françoise e Dominique Dupuy e direttrice della formazione presso il Centro nazionale di Danza di Parigi.

Per informazioni e iscrizioni si può chiamare il numero 348 0872126 oppure scrivere a carolemagnini@yahoo.fr

Info Stampa: Antonella Manni aciemmearte@gmail.com, 339.5993281

Ott
27
ven
OCCIDENT EXPRESS – Stagione di Prosa 2017/2018 @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Ott 27@21:00
<!--:it-->OCCIDENT EXPRESS - Stagione di Prosa 2017/2018<!--:--><!--:en-->OCCIDENT EXPRESS - 2017/2018 Prose Season<!--:--> @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti | Spoleto | Umbria | Italia

Stagione di Prosa 2017/2018
27 ottobre 2017 – 8 marzo 2018

Ottavia Piccolo, Massimo Dapporto, Monica Guerritore, Francesca Reggiani, Asia Argento, Filippo Dini, David Coco, Liv Ferracchiati sono alcuni dei protagonisti della Stagione di Prosa 2017-2018 a Spoleto che ha in cartellone sette spettacoli, sei al Teatro Nuovo e uno al Caio Melisso.

Si comincia venerdì 27 ottobre alle ore 21 al Teatro Nuovo “Menotti” con Occident Express (Haifa è nata per star ferma). Scritto da Stefano Massini, a cura di Enrico Fink e Ottavia Piccolo con Ottavia Piccolo e l’Orchestra Multietnica di Arezzo. Nel 2015 una donna anziana di Mosul si mise in fuga con la nipotina di 4 anni: ha percorso in tutto 5.000 chilometri, dall’Iraq fino al Baltico, attraverso la cosiddetta “rotta dei Balcani”. Questa è la sua storia.

venerdì 24 novembre ore 21, sempre al Teatro Nuovo, va in scena Mariti e Mogli, adattato e diretto da Monica Guerritore che è anche protagonista insieme a Francesca Reggiani. Lo spettacolo è tratto dall’acclamato e pluripremiato film di Woody Allen.

sabato 9 dicembre ore 21, ancora al Nuovo, Massimo Dapporto è protagonista di Un borghese piccolo piccolo, un romanzo straordinario di Vincenzo Cerami da cui è stato tratto il capolavoro cinematografico di Monicelli. Una tragicommedia che regala momenti di comicità a tratti esilarante. L’adattamento e la regia sono di Fabrizio Coniglio

lunedì 8 e martedì 9 gennaio alle ore 21 e ancora mercoledì 10 gennaio alle ore 18 al Teatro Caio Melisso – spazio Carla Fendi, è in cartellone Todi is a small town in the center of Italy. Scritto e diretto da Liv Ferracchiati. Come si vive nella provincia italiana? Michele, Stella, Elisa e Caroline sono quattro tuderti. Un quinto personaggio, un documentarista, connette finzione e realtà: studia e annota le caratteristiche della città e dei suoi abitanti. Come si vive in un piccolo centro in cui tutti conoscono tutti? Cos’è che a Todi è “meglio non fare”? Queste sono alcune delle domande che sono state poste per davvero ad oltre centodieci tuderti e che il lavoro mira a restituire in parte attraverso un collage che spezza e sostiene la storia dei quattro protagonisti.

sabato 20 gennaio ore 21 al Teatro Nuovo, il Balletto del Teatro Nazionale di Györ, Compagnia di danza contemporanea tra le più longeve e stimate in Europa, porta a Spoleto due capolavori, il Bolero di Maurice Ravel e i Carmina Burana di Carl Orff.

venerdì 9 febbraio ore 21, Teatro Nuovo, Il Giuramento di Claudio Fava per la regia Ninni Bruschetta con David Coco. Le teste si possono tagliare o contare. Il regime fascista nelle università italiane scelse entrambe le soluzioni. Di teste ne contò milleduecento trentotto. Dodici furono quelle che tagliò. Eroi per caso di un’Italia civile a cui era rimasta solo quell’estrema risorsa di dignità: il diritto a un rifiuto. Accadeva il 13 novembre 1931. Il testo teatrale racconta di uno di loro.

giovedì 8 marzo ore 21 al Teatro Nuovo infine, chiude il cartellone Rosalind Franklin. Il segreto della vita di Anna Ziegler regia Filippo Dini con Asia Argento, Filippo Dini. La grande Storia, la scoperta della struttura del DNA e il piccolo straordinario racconto degli ultimi anni di vita della scienziata Rosalind Franklin. Ci troviamo di fronte ad uno degli avvenimenti più sconvolgenti e controversi nella storia del pensiero e delle conoscenze scientifiche.

biglietti
Il giorno dello spettacolo dalle ore 16: Botteghino Teatro Nuovo GIAN CARLO MENOTTI – tel. 0743 222647

vendita on-line
www.teatrostabile.umbria.it

prenotazioni telefoniche
Botteghino Telefonico Regionale del Teatro Stabile dell’Umbria – tel. 075 57542222
tutti i giorni feriali dalle ore 16 alle 20 fino al giorno precedente lo spettacolo

I biglietti prenotati possono essere ritirati entro le ore 20.00 del giorno dello spettacolo

abbonamenti
Botteghino del Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti – tel. 0743 222647
da lunedì 16 a lunedì 23 ottobre, dalle 17.00 alle 19.00

prelazione per gli abbonati della scorsa stagione
da lunedì 16 a mercoledì 18 ottobre

vendita tessere per i nuovi abbonati
da giovedì 19 a lunedì 23 ottobre

Prezzi abbonamento 7 spettacoli
Platea / Posto palco platea centrale / Posto palco I ordine centrale
Intero € 91
Ridotto (sotto 28 e sopra 60 anni) € 84
Posto palco platea laterale / I ordine laterale / II-III ordine centrale
Intero €77
Ridotto (sotto 28 e sopra 60 anni) € 63

Prezzi biglietti
Platea / Posto palco platea centrale / Posto palco I ordine centrale
Intero € 21
Ridotto (sotto 26 e sopra 60 anni) € 18
Posto palco platea laterale / I ordine laterale / II-III ordine centrale
Intero € 17
Ridotto (sotto 26 e sopra 60 anni) € 14
Posto palco II-III ordine laterale / Galleria
Intero €10

Nov
5
dom
Rendez Vous Gestes-Danse française – Voci e passi dal passato @ Museo Archeologico Nazionale - Teatro Romano
Nov 5@16:00

Sarà presentata domenica 5 Novembre alle ore 16 presso il Museo Archeologico Nazionale e Teatro Romano di Spoleto, la performance di danza Rendez Vous Gestes-Danse française in Voci e passi dal passato a cura di Carole Magnini e Sophie Quénon della compagnia Cie dernier soupir.

L’evento è il risultato della residenza creativa svoltasi a Spoleto dal 31 ottobre al 5 novembre 2017. L’iniziativa è inserita nell’ambito della giornata dei musei gratuiti, in collaborazione con Museo Archeologico Nazionale e Teatro romano di Spoleto. Il programma prevede, alle 16:45, anche la visita a tema dei reperti del Museo.

La coreografa francese Sophie Quénon è ospite in questi giorni di Rendez Vous a Spoleto per una residenza creativa di Danza In Situ e per portare il suo sostegno al progetto Gestes – Une Danse pour la Terre.

Sophie Quénon dopo le sue prime attività a Parigi si sposta nel Grand Ouest della Francia (Caen) dove crea la sua compagnia la Compagnie Sophie Quénon – dernier soupir. Sviluppa una notevole attività artistica sul territorio ed è riconosciuta come una entità di rilievo, sostenuta da partner istituzionali e dal Ministero della Cultura Francese. Da oltre 15 anni organizza spettacoli, performance, formazione dirette a tutte le categorie di pubblico, compreso l’ambito sanitario ed ospedaliero.

Rendez Vous è un contenitore artistico che propone tutto l’anno diversi eventi, spettacoli e progetti artistici, culturali e didattici dal 2012, mettendo in scena sia giovani artisti emergenti con “Rendez Vous Giovani artisti”, che scuole pubbliche e private con “Rendez Vous Artisti in erba – Festival delle scuole“ ma anche personalità di fama nazionale e internazionale con “Rendez Vous Invité Special”, ad esempio nel 2013 con Ramberto Ciammarughi al Complesso monumentale di San Nicolò a Spoleto.

“Rendez Vous” vuole essere uno spazio per la sensibilizzazione e la valorizzazione del patrimonio culturale e artistico della città, per il pubblico della città e del turista svolgendosi in maggior parte in spazi particolari ed eccezionali, monumenti, spazi urbani, giardini… come nella prima edizione a Palazzo Collicola e negli spazi urbani del centro storico di Spoleto, tra cui’ Ponte delle Torri, Piazza Duomo. Rocca Albornoz, Museo archeologico-Teatro Romano di Spoleto, Palazzo Collicola – Museo arti visive, Casa Romana, Palazzo Mauri-Biblioteca-Caffè letterario…

Rendez Vous Danse Française, nella continuità delle edizioni precedenti, in collaborazione con Institut français- Ambasciata a Roma e Francia in Scena e in relazione con altre formi di espressione artistiche, continua a riattivare collegamenti, storici, culturali, tra i due paesi, sviluppando progetti artistici, culturali e turistici di collaborazioni e di scambi.

Info: 348 087 21 26

Nov
24
ven
MARITI E MOGLI – Stagione di Prosa 2017/2018 @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Nov 24@21:00
<!--:it-->MARITI E MOGLI - Stagione di Prosa 2017/2018<!--:--><!--:en-->MARITI E MOGLI - 2017/2018 Prose Season<!--:--> @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti | Spoleto | Umbria | Italia

Stagione di Prosa 2017/2018
27 ottobre 2017 – 8 marzo 2018

Ottavia Piccolo, Massimo Dapporto, Monica Guerritore, Francesca Reggiani, Asia Argento, Filippo Dini, David Coco, Liv Ferracchiati sono alcuni dei protagonisti della Stagione di Prosa 2017-2018 a Spoleto che ha in cartellone sette spettacoli, sei al Teatro Nuovo e uno al Caio Melisso.

Si comincia venerdì 27 ottobre alle ore 21 al Teatro Nuovo “Menotti” con Occident Express (Haifa è nata per star ferma). Scritto da Stefano Massini, a cura di Enrico Fink e Ottavia Piccolo con Ottavia Piccolo e l’Orchestra Multietnica di Arezzo. Nel 2015 una donna anziana di Mosul si mise in fuga con la nipotina di 4 anni: ha percorso in tutto 5.000 chilometri, dall’Iraq fino al Baltico, attraverso la cosiddetta “rotta dei Balcani”. Questa è la sua storia.

venerdì 24 novembre ore 21, sempre al Teatro Nuovo, va in scena Mariti e Mogli, adattato e diretto da Monica Guerritore che è anche protagonista insieme a Francesca Reggiani. Lo spettacolo è tratto dall’acclamato e pluripremiato film di Woody Allen.

sabato 9 dicembre ore 21, ancora al Nuovo, Massimo Dapporto è protagonista di Un borghese piccolo piccolo, un romanzo straordinario di Vincenzo Cerami da cui è stato tratto il capolavoro cinematografico di Monicelli. Una tragicommedia che regala momenti di comicità a tratti esilarante. L’adattamento e la regia sono di Fabrizio Coniglio

lunedì 8 e martedì 9 gennaio alle ore 21 e ancora mercoledì 10 gennaio alle ore 18 al Teatro Caio Melisso – spazio Carla Fendi, è in cartellone Todi is a small town in the center of Italy. Scritto e diretto da Liv Ferracchiati. Come si vive nella provincia italiana? Michele, Stella, Elisa e Caroline sono quattro tuderti. Un quinto personaggio, un documentarista, connette finzione e realtà: studia e annota le caratteristiche della città e dei suoi abitanti. Come si vive in un piccolo centro in cui tutti conoscono tutti? Cos’è che a Todi è “meglio non fare”? Queste sono alcune delle domande che sono state poste per davvero ad oltre centodieci tuderti e che il lavoro mira a restituire in parte attraverso un collage che spezza e sostiene la storia dei quattro protagonisti.

sabato 20 gennaio ore 21 al Teatro Nuovo, il Balletto del Teatro Nazionale di Györ, Compagnia di danza contemporanea tra le più longeve e stimate in Europa, porta a Spoleto due capolavori, il Bolero di Maurice Ravel e i Carmina Burana di Carl Orff.

venerdì 9 febbraio ore 21, Teatro Nuovo, Il Giuramento di Claudio Fava per la regia Ninni Bruschetta con David Coco. Le teste si possono tagliare o contare. Il regime fascista nelle università italiane scelse entrambe le soluzioni. Di teste ne contò milleduecento trentotto. Dodici furono quelle che tagliò. Eroi per caso di un’Italia civile a cui era rimasta solo quell’estrema risorsa di dignità: il diritto a un rifiuto. Accadeva il 13 novembre 1931. Il testo teatrale racconta di uno di loro.

giovedì 8 marzo ore 21 al Teatro Nuovo infine, chiude il cartellone Rosalind Franklin. Il segreto della vita di Anna Ziegler regia Filippo Dini con Asia Argento, Filippo Dini. La grande Storia, la scoperta della struttura del DNA e il piccolo straordinario racconto degli ultimi anni di vita della scienziata Rosalind Franklin. Ci troviamo di fronte ad uno degli avvenimenti più sconvolgenti e controversi nella storia del pensiero e delle conoscenze scientifiche.

biglietti
Il giorno dello spettacolo dalle ore 16: Botteghino Teatro Nuovo GIAN CARLO MENOTTI – tel. 0743 222647

vendita on-line
www.teatrostabile.umbria.it

prenotazioni telefoniche
Botteghino Telefonico Regionale del Teatro Stabile dell’Umbria – tel. 075 57542222
tutti i giorni feriali dalle ore 16 alle 20 fino al giorno precedente lo spettacolo

I biglietti prenotati possono essere ritirati entro le ore 20.00 del giorno dello spettacolo

abbonamenti
Botteghino del Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti – tel. 0743 222647
da lunedì 16 a lunedì 23 ottobre, dalle 17.00 alle 19.00

prelazione per gli abbonati della scorsa stagione
da lunedì 16 a mercoledì 18 ottobre

vendita tessere per i nuovi abbonati
da giovedì 19 a lunedì 23 ottobre

Prezzi abbonamento 7 spettacoli
Platea / Posto palco platea centrale / Posto palco I ordine centrale
Intero € 91
Ridotto (sotto 28 e sopra 60 anni) € 84
Posto palco platea laterale / I ordine laterale / II-III ordine centrale
Intero €77
Ridotto (sotto 28 e sopra 60 anni) € 63

Prezzi biglietti
Platea / Posto palco platea centrale / Posto palco I ordine centrale
Intero € 21
Ridotto (sotto 26 e sopra 60 anni) € 18
Posto palco platea laterale / I ordine laterale / II-III ordine centrale
Intero € 17
Ridotto (sotto 26 e sopra 60 anni) € 14
Posto palco II-III ordine laterale / Galleria
Intero €10

Nov
28
mar
LO SCHIACCIANOCI – Balletto di San Pietroburgo @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Nov 28@21:00
<!--:it-->LO SCHIACCIANOCI - Balletto di San Pietroburgo<!--:--><!--:en-->THE NUTCRACKER - The St. Petersburg Ballet <!--:--> @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti | Spoleto | Umbria | Italia

Il Balletto di San Pietroburgo sarà ospite il 28 Novembre 2017 alle ore 21.00 al Teatro Nuovo Giancarlo Menotti di Spoleto, con musiche di Pëtr Il’ič Čajkovskij su libretto di Marius Petipa, tratto dal racconto Schiaccianoci e il re dei topi di E. T. A. Hoffmann. 

Il balletto, commissionato su richiesta specifica dei regnanti russi, andò in scena per la prima volta il 18 dicembre 1892 e divenne immediatamente il più importante balletto nel periodo natalizio.

Questa data rientra nel Tour Italiano della storica compagnia di Balletto nata a San Pietroburgo, che sarà ospite nei più importanti Teatri Italiani.

La storia dello Schiaccianoci, ambientata agli inizi dell’Ottocento, si svolge alla vigilia di Natale quando Drosselmeyer, eccentrico inventore di giocattoli, molto amato dai bambini, viene invitato a casa del Sindaco. I giochi e le danze iniziano e Drosselmeyer organizza uno spettacolo di marionette e burattini nel quale il Re dei topi vuole rapire la Principessa, ma il coraggioso Schiaccianoci lo uccide e salva la Principessa, diventando così il giocattolo preferito della piccola Clara.

In sogno, la piccola, immagina l’invasione della sala da pranzo da parte dei topi guidati dal loro Re ma lo Schiaccianoci guida i soldatini all’attacco dominando la paura. Clara lo segue e lo salva gettando la sua pantofola contro il Re dei topi che, sconfitto, scompare con le sue truppe.

Drosselmeyer trasforma quindi lo Schiaccianoci e Clara in un Principe e in una Principessa e l’atto si conclude con il meraviglioso Valzer dei Fiocchi di Neve.

Nella Seconda parte del balletto il sogno prosegue nella Città dei Dolci e giunge il momento dei festeggiamenti cui prendono parte Clara e lo Schiaccianoci, si susseguono le danze con ritmo incalzante: Spagnola, Orientale, Cinese, Russa (trepak) e Pas de Trois, fino al risveglio della piccola protagonista con il suo Schiaccianoci tra le braccia.

Le Scenografie incantate ed i Costumi, atmosfera Natalizia e impeccabile professionalità del Balletto di San Pietroburgo , renderanno partecipe lo spettatore della stessa fiaba di Hoffmann.

Lo spettacolo andrà in scena il 28 Novembre 2017 alle ore 21.00 presso il Teatro Giancarlo Menotti di Spoleto. Un’occasione da non perdere per tutti gli appassionati di danza, ma anche per coloro che – attraverso un grande Balletto Internazionale – vogliono avvicinarsi a questa meravigliosa forma d’arte.

LO SCHIACCIANOCI – Balletto di San Pietroburgo
28 novembre 2017 ore 21.00
Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti – Spoleto
Biglietti online: www.ticketitalia.com
Rivendita Ticketitalia a Spoleto: BOX 25 Piazza Vittoria n.25 – Tel. 074347967
Infoline: 334.1891173

Dic
1
ven
LE QUATTRO STAGIONI: NATALE A SPOLETO @ Spoleto
Dic 1 2017–Gen 14 2018 giorno intero
<!--:it-->LE QUATTRO STAGIONI: NATALE A SPOLETO<!--:--><!--:en-->THE FOUR SEASONS: CHRISTMAS IN SPOLETO<!--:--> @ Spoleto

PROGRAMMA 

da Venerdì 1 a Domenica 3 dicembre
dalle ore 10.00 alle ore 20.00 – Corso Mazzini
SPOLETO CHOCOFEST – Festa del cioccolato artigianale
Un lungo weekend all’insegna di: Cioccolato in tutte le sue forme, Laboratori per bambini di tutte le età, Animazione e musica…
Organizzato dall’Associazione Pro Loco Spoleto “A. Busetti” in collaborazione con la Confcommercio Umbria – mandamento Spoleto e con l’Associazione Produttori Zafferano di Spoleto, che presenteranno in anteprima, con una degustazione dedicata, il Cioccolatino allo Zafferano di Spoleto

Venerdì 1 dicembre
ore 17.00 – Museo Archeologico Nazionale di Spoleto
RACCONTANDO LA STORIA
A cura di: Museo Archeologico Nazionale e Teatro Romano di Spoleto
Enrico Benelli (Istituto di Studi sul Mediterraneo Antico – CNR Roma): I Sabini: un popolo d’Italia fra mito, storia e archeologia. Nuove luci dagli scavi di Colle del Forno

ore 20.00 – Ristorante Zengoni
INDOVINA CHI VIENE A CENA… CON DON MATTEO
Si ripete anche quest’anno la serata per salutare il cast della serie tv Don Matteo, a cura di Con Spoleto – Consorzio operatori turistici

Sabato 2 dicembre
ore 17.00 – Salone d’Onore di Palazzo Leti Sansi (Via Arco di Druso, 37)
Presentazione del libro SPOLETO CINEMA, 1969 – 1971. MITO E MITI DELLA SETTIMA ARTE NELLA CITTÀ DEL FESTIVAL di Antonella Cristina Manni con un testo introduttivo inedito di Gian Luigi Rondi ed una post fazione di Marco Rambaldi, a cura dell’Associazione Amici di Spoleto

Domenica 3 dicembre
ore 9.00 – partenza dal Museo della Ferrovia (Via Fratelli Cervi n. 10) fino alla Stazione di Caprareccia
BABBO NATALE È UN FERROVIERE
Passeggiata Fotografica sulla ex Ferrovia Spoleto Norcia organizzata dalla Croce Rossa Italiana – Comitato di Spoleto, in collaborazione con Umbria Mobilità e CO.MO.DO. Per anziani e bambini sarà possibile raggiungere Caprareccia a bordo del trenino Dotto, che partirà dal Museo alle ore 11.00

ore 11.00 / ore 16.00 – Museo Archeologico Nazionale di Spoleto
VIETATO NON TOCCARE!!
A cura di: Museo Archeologico Nazionale e Teatro Romano di Spoleto – Visite guidate tattili al Museo Archeologico Nazionale e al Teatro Romano di Spoleto in occasione della Giornata mondiale dei diritti delle persone con disabilità

Lunedì 5 dicembre
ore 16.00 – Rocca Albornoz
I NUOVI PERCORSI DI VISITA DEL MUSEO DEL DUCATO
Presentazione del progetto, a cura di Polo Museale dell’Umbria e Museo del Ducato di Spoleto

Giovedì 7 dicembre
ore 17.00 – Biblioteca Comunale
LE STORIE DI GIUFÀ
Rassegna Nati per Leggere
Incontri di lettura animata dedicati a bambini, genitori, nonni, educatori, con il cantastorie Mirko Revoyera
A cura di: Biblioteca Comunale “G. Carducci” e Sistema Museo

Venerdì 8 dicembre
ore 8.00 – Viale Trento e Trieste
FIERA DELL’IMMACOLATA
A cura dell’Associazione culturale L’Arte e La Terra

ore 9.30 – Pista d’Atletica di Piazza D’Armi
EX GARA PODISTICA SPOLETO/MORGNANO
Gara podistica 15k alla pista d’atletica organizzata dalle Associazioni ASD Atletica Spoleto 2010 e Spoleto Run Event

ore 17.00 – Teatro Nuovo G. C. Menotti
CONCERTO DI NATALE
Concerto Banda musicale “Città di Spoleto” in occasione del Gran Galà dell’Associazione AVIS. Verranno eseguiti brani di stile barocco, brani operistici, musiche da film e brani pop anni ’60. Dirige il maestro Angelo Silvio Rosati

Sabato 9-16 / Domenica 10-17-24 dicembre
dalle ore 15.30 alle ore 18.30 – Corso Garibaldi n. 23 (Androne Palazzo Antonelli)
L’OFFICINA DEGLI ELFI – COSTRUIAMO INSIEME IL NATALE
Progetto dell’Associazione Culturale “Spoleto a Colori” con l’Associazione Culturale “Il Borgo”
Una sfilza di operosi Elfi accoglieranno i bambini nella loro Officina, dove sarà possibile confezionare pacchi in modo creativo e soprattutto essere guidati ai diversi laboratori di falegnameria, robotica, pittura, teatro, sartoria, costruzione piccoli presepi che si snoderanno lungo Corso Garibaldi, Via dei Gesuiti e Via Portafuga. Perché il Natale più bello è quello che costruiamo insieme! Porta con te anche i tuoi giocattoli usati che vuoi regalare per il grande momento dello “Scambiodono” che si svolgerà il 24 Dicembre! Maggiori info su www.spoletoacolori.it

dalle ore 16.00 alle ore 19.00 – da Piazza Torre dell’Olio a Piazza del Mercato
LA CONCESSIONE 5 DIVENTA L’UFFICIO POSTALE DI BABBO NATALE
Come naturale prosecuzione del lavoro in Officina in compagnia degli Elfi, i bambini potranno trovare lungo le Vie del centro alcuni indizi speciali che li condurranno finalmente alla casa di Babbo Natale. A cura di: Cittadinanzattiva, Associazione Be Human e Associazione Orizzonti

Sabato 9 dicembre
ore 16.00 – Museo Archeologico Nazionale, Teatro Romano di Spoleto e Chiesa di Sant’Agata
60 ANNI DI EMOZIONI. 1958-2017. LA CITTÀ NEL FESTIVAL, UN FESTIVAL NELLA CITTÀ
Visita guidata a cura di Sistema Museo rivolta ai possessori della Spoleto Card

ore 16.30 – Biblioteca Comunale di Spoleto, Sala Conferenze – II Piano
LE PERGAMENE DI SERTORIO IL ROMANO CHE SFIDÒ ROMA
Presentazione del libro con l’autore Nelson Martinico al secolo Giuseppe Elio Ligotti

ore 18.00 – Museo Archeologico Nazionale di Spoleto
RENDEZ-VOUS DANSE FRANÇAISE
Spettacolo di danza a cura di Carole Magnini e Francesco d’Oronzo

ore 21.00 – Teatro Nuovo G. C. Menotti
UN BORGHESE PICCOLO PICCOLO
A cura del Teatro Stabile dell’Umbria nell’ambito della Stagione di Prosa 2017/2018

Domenica 10 dicembre
dalle ore 8.00 alle ore 21.00 – Piazza della Libertà, Corso Mazzini e zone limitrofe
MERCATINO DELL’ANTICO

ore 15.30 – Palazzo Collicola Arti Visive, Biblioteca Carandente
TRAMA E TRAME… I LONGOBARDI Letture e laboratorio di tessitura per famiglie con bambini dagli 8 anni
A cura di: Biblioteca Comunale e Sistema Museo

ore 8.30 – Rocca Albornoz, Cortile delle Armi
ESPOSIZIONE CANINA NATALIZIA
Gara di bellezza per cani di razza e meticci, a cura di C.S.A.A. e ARCI CACCIA

Martedì 12 dicembre
ore 17.00 – Biblioteca Comunale “G. Carducci”
DANZARE CON I PICCOLI
La lettura che si trasforma in movimento, dando la parola al corpo.
Nell’ambito del progetto Nati per Leggere
Per bambini da 3 a 5 anni
Con Carole Magnini, a cura della Biblioteca Comunale

Venerdì 15 dicembre
ore 21.00 – Teatro Nuovo G. C. Menotti
UNA VOLTA NELLA VITA
di Gianni Clementi, a cura della Compagnia Teatrale Sipario, regia di Graziano Petrini. Spettacolo organizzato in collaborazione con “Comitato Soci Coop di Spoleto” e destinato alla raccolta fondi a favore dell’Associazione “Donne contro la guerra”

da Sabato 16 dicembre
Inaugurazione ore 14.30 – Vie del Centro Storico
Collicola onthewall presenta SCHERMI URBANI
A cura di Gianluca Marziani
Si tratta di un progetto altamente innovativo che prevede la stampa su pannelli di opere di alcuni dei migliori autori passati negli ultimi anni a Palazzo Collicola, assieme ad alcuni nomi che appartengono al territorio, e l’installazione degli stessi a copertura delle vetrine e delle serrande di alcuni locali dei piani terra del centro storico, attualmente non utilizzati.
Laboratori con le scuole: gli studenti incontrano gli artisti.

Sabato 16 dicembre
ore 17.30 – Teatro Nuovo G. C. Menotti
(H)A SUON DI NATALE
Concerto di Natale della Scuola di Musica e Danza “Alessandro Onofri”

ore 18.30 – Chiesa di Sant’Agata
CONCERTO DI NATALE
dell’ensemble Canto Ergo Sum diretto dal maestro Mauro Presazzi, organizzato dalla Associazione Progetto Arte in collaborazione con il Museo Archeologico Nazionale e Teatro Romano di Spoleto

Domenica 17 dicembre
ore 16.30 – Museo Archeologico Nazionale di Spoleto
Presentazione del Catalogo FRAMMENTI DI UNA ESPERIENZA
a cura di Progetto Arte, Edizioni AddArte Spoleto con Museo Archeologico Nazionale e Teatro Romano di Spoleto. Verranno riproposte alcune opere dell’artista Gianluca Murasecchi legate alla Valnerina e si terrà una rievocazione performativa sul tema a cura di Carole Magnini

ore 16.30 – Teatro Nuovo G. C. Menotti
NATALE A SUON DI HIP HOP
Spettacolo prodotto da Compagnia Mattioli nell’ambito della rassegna di teatro famiglia “La Domenica dei Sogni”

Lunedì 18 dicembre
ore 17.00 – Biblioteca Comunale “G. Carducci”
LA SLITTA DI BABBO NATALE
Letture a cura del Gruppo Lettori Volontari NPL della Biblioteca G. Carducci
Canzoni per bambini e arrivo di Babbo Natale in Biblioteca

Giovedì 21 dicembre
ore 17.00 – Biblioteca Comunale “G. Carducci”
IL REGALO PIÙ BELLO
Incontro di lettura animata sul Natale per bambini, genitori, nonni, educatori.
Di e Con Francesca Cenciarelli e Maria Luisa Morici
Nell’ambito del progetto Nati per Leggere
A cura della Biblioteca Comunale

ore 18.00 – Sala Pegasus
LEZIONI APERTE. LETTURA AD ALTA VOCE, LA DIFFICILE ARTE DEL TRADUTTORE CHE CREA
Incontro con Anna Leonardi a cura dell’Associazione Teodelapio

Venerdì 22 dicembre
ore 17.00 –  Museo Archeologico Nazionale
RACCONTANDO LA STORIA
La necropoli di Piazza d’Armi, nuove letture, restauri e ricostruzioni. Presentazione delle copie degli scettri in bronzo e ferro realizzati grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto.
A cura di: Museo Archeologico Nazionale e Teatro Romano di Spoleto.

Sabato 23 dicembre
ore 17.00 – Biblioteca Comunale “G. Carducci”
CASA DI NUVOLE
Fiaba di e narrata da Sabina Antonelli
A seguire piccolo Laboratorio
Nell’ambito del progetto Nati per Leggere
A cura della Biblioteca Comunale

Venerdì 22 e Sabato 23 dicembre
ore 21.30 – Teatro Nuovo G. C. Menotti
PARENTI SERPENTI
Spettacolo teatrale presentato da Wood Pictures, a cura della Compagnia Teatro della Mandarina. Commedia in due atti.

Martedì 26 – Sabato 30 dicembre e Sabato 6 gennaio
dalle ore 17.00 – Antico borgo di Rapicciano – Spoleto
5° edizione del PRESEPIO VIVENTE
A cura della Parrocchia San Giovanni in Baiano, la Proloco di Baiano, l’Associazione Opera Segno dell’Alta Marroggia, la compagnia Teatrale La Traussa e con la direzione artistica di Danilo Chiodetti

Martedì 26 dicembre
ore 17.30 – Teatro Nuovo G. C. Menotti
CONCERTO GOSPEL, CHERYL PORTER BAND
Mescolando Spirituals, Gospel, Classica e Jazz, Cheryl Porter si distingue per le sue doti vocali e vanta collaborazioni prestigiose con fra cui Paolo Conte, Katia Ricciarelli, Zucchero, Tito Puente, Mariah Carey, David Crosby e Amii Stewart.

Ingresso gratuito su prenotazione (entro il 23 dicembre)
Ufficio IAT Spoleto | 0743 218620-21 | info@iat.spoleto.pg.it

Giovedì 28 dicembre
ore 17.00 – Biblioteca Comunale “G. Carducci”
ANCHE LA LUNA È UNA RAGAZZA D’ARGENTO
Fiaba di Sabina Antonelli
Nell’ambito del progetto Nati per Leggere
A cura della Biblioteca Comunale

Venerdì 29 dicembre
ore 17.00 – Sala I piano del Complesso Monumentale di San Nicolò
CONCERTO DI FINE ANNO
Di musica barocca per clavicembalo, solista Marco Mencoboni, organizzato dall’Accademia degli Ottusi

Sabato 30 dicembre
ore 20.00 Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
IL MONDO IN SCENA
Proiezione film documentario sulla storia del Festival di Spoleto – a cura della Fondazione Festival dei Due Mondi. Diretto da Benoît Jacquot e Gérald Caillat, da un’idea di Giorgio Ferrara, il film è prodotto da Maurizio e Manuel Tedesco per Baires Produzioni, da Françoise Gazio per Idéale Audience e dalla Fondazione Festival dei Due Mondi di Spoleto in collaborazione con RAI COM ed è realizzato con il contributo del Fondo di sostegno allo sviluppo di coproduzioni di opere cinematografiche tra Francia e Italia e con il supporto del Centre National de la Cinématographie et de l’image animée

Domenica 31 dicembre
dalle ore 22.30 – Piazza della Libertà
NOTTE DI CAPODANNO
TRANCE CONTINENTAL EXPRESS

Nel cuore di Spoleto, sulle facciate dei palazzi e sul pavimento di Piazza della Libertà, la notte di Capodanno prenderà vita un viaggio di immagini e suoni nei colori dei popoli del mondo. Le culture dei cinque continenti si incroceranno e si contamineranno con delle incredibili suggestioni visive, accompagnate, nella prima parte, dai ritmi coinvolgenti del folk italiano eseguiti dai Rione Junno e poi, dopo la mezzanotte, da un Trance live set, pensato appositamente per la notte più magica dell’anno.
Un progetto di Danny Rose Paris, a cura di BIPEDE Booking and Production e Danny Rose Paris

Mercoledì 3 gennaio
ore 11.00 / ore 16.00 – Museo Archeologico Nazionale di Spoleto
60 ANNI DI EMOZIONI. 1958-2017. LA CITTÀ NEL FESTIVAL, UN FESTIVAL NELLA CITTÀ
Visite guidate al Complesso Monumentale di Sant’Agata e alla Mostra.
A cura di: Museo Archeologico Nazionale e Teatro Romano di Spoleto

Giovedì 4 gennaio
ore 17.00 – Biblioteca Comunale “G. Carducci”
AMICI SOTTO IL SOLE
Incontri di lettura animata dedicati a bambini, genitori, nonni, educatori, con musica dal vivo con Sabina Antonelli
A cura di: Biblioteca Comunale “G. Carducci” e Sistema Museo

Venerdì 5 gennaio
dalle ore 8.00 alle ore 21.00 – Piazza Garibaldi
FIERA DELL’EPIFANIA

ore 11.00 / ore 16.00 – Museo Archeologico Nazionale di Spoleto
LA VERA LUCE: SEGNI DEL CIELO E DELLA TERRA
Visite guidate legate ai temi delle festività natalizie, organizzate dal Museo Archeologico Nazionale e Teatro Romano di Spoleto

Sabato 6 gennaio
ore 15.00 – Piazza Garibaldi
FESTA DELLA BEFANA
Organizzata dalla croce Rossa Italiana – Comitato di Spoleto in collaborazione con i giovani volontari del CRI. TRUCCABIMBI, tanti giochi, palloncini e arrivo a sorpresa della Befana alle ore 16,30

Lunedì 8 gennaio
ore 21.00 – Sala Pegasus
COME FUNZIONANO LE STORIE
Proiezione del film “AMAHL E GLI OSPITI NOTTURNI”

di Gian Carlo Menotti
Raccontando un po’ di Menotti e un po’ di Spoleto
A cura della Biblioteca Comunale “G. Carducci”

da Lunedì 8 a Mercoledì 10 gennaio
Lun ore 21.00 – Mar ore 21.00 – Mer ore 18.00 – Teatro Caio Melisso Spazio Carla Fendi
TODI IS A SMALL TOWN IN THE CENTER OF ITALY
A cura del Teatro Stabile dell’Umbria nell’ambito della Stagione di Prosa 2017/2018 del Comune di Spoleto

Martedì 9 gennaio
IL PICCOLO TEATRO MOVIMENTO: LE PAROLE ALLA VOCE E AL CORPO
Ore 17.00 – Biblioteca Comunale “G. Carducci”
Con Carole Magnini
Nell’ambito del progetto Nati per Leggere
A cura di Biblioteca Comunale

Venerdì 12 gennaio
ore 18.00 – Sala Pegasus
HOT ANTHOLOGY – L’ILLUSTRE ESTINTO
Pirandello letto da Claudio Trionfi
A cura dell’Associazione Teodelapio

Sabato 13 gennaio
ore 17.00 – Biblioteca Comunale “G. Carducci”
Presentazione del libro GAIA E I FRULLI
ovvero il terremoto spiegato ai bambini
Con l’autrice Maria Luisa Morici e Francesca Cenciarelli
Nell’ambito del progetto Nati per Leggere
A cura di Biblioteca Comunale

Domenica 14 gennaio
dalle ore 8.00 alle ore 21.00 – Piazza della Libertà, Corso Mazzini e zone limitrofe
MERCATINO DELL’ANTICO DI SPOLETO

MOSTRE

LIGHTQUAKE 2017 BLACK LIGHT ART
dal 6 dicembre 2017 al 25 febbraio 2018 – Rocca Albornoz e Museo del Ducato di Spoleto
A cura di Polo Museale dell’Umbria, MIBACT
Inaugurazione: martedì 5 dicembre 2017 ore 18.00 Rocca Albornoz

IL GIOCO DELLA PITTURA. LA COLLEZIONE DI CARTE DIPINTE DI PAOLA MASINO
dal 7 dicembre 2017 al 2 aprile 2018 – MAG Palazzo Bufalini Piazza Duomo
A cura di: Associazione culturale Metamorfosi Art Gallery
Inaugurazione: giovedì 7 dicembre 2017 ore 17.00
Saranno presenti le curatrici della mostra: Marinella Mascia Galateria e Patrizia Masini

EXCERPTA – ENRICO CORTE / ANDREA NURCIS
Dal 16 dicembre – Palazzo Collicola Arti Visive, Piano Nobile e Piano Mostre
A cura di Gianluca Marziani
Inaugurazione: sabato 16 dicembre 2017 ore 11.30

REPORT VALNERINA 2017
Dal 16 dicembre – Palazzo Collicola Arti Visive, Sala Sten&Lex
a cura di Viaggiatori sulla Flaminia
Relatore: Agostino Lucidi (Ricercatore Cedrav)
Progetto: Studio A’87 / A cura di Viaindustriae – Studio A’87
Inaugurazione: sabato 16 dicembre 2017 ore 11.30

SPOLETO, LA CITTÀ IN UN PRESEPE
dal 8 dicembre 2017 al 14 gennaio 2018
Mostra di presepi: Chiesa di San Simone – Sala degli Ori – Ex Monte di Pietà – Auditorium della Stella
A cura di: Associazione Pro Loco di Spoleto “A. Busetti”
Inaugurazione: venerdì 8 dicembre ore 12.00 Chiesa di San Simone

PRESEPI ARTISTICI
Museo Archeologico Nazionale e Teatro Romano di Spoleto
A cura di: Museo Archeologico Nazionale e Teatro Romano di Spoleto in collaborazione con l’Istituto di Istruzione Superiore “Sansi – Leonardi – Volta” – Liceo Artistico Leoncillo Leonardi di Spoleto.
Inaugurazione: venerdì 8 dicembre 2017

COLLICOLA ON THE WALL PRESENTA SCHERMI URBANI
Street art evoluta nelle vetrine della città
a cura di Gianluca Marziani
Inaugurazione: sabato 16 dicembre ore 11.30

MOSTRA ARCHEOLOGICA IL SEGNO DEL COMANDO
Dal 22 dicembre – Museo Archeologico e Teatro Romano di Spoleto
Realizzata in collaborazione con l’Associazione Astra Onlus e l’Istituto di Istruzione Superiore “Sansi – Leonardi – Volta” – Liceo Classico Pontano Sansi di Spoleto, con il Contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto.
Inaugurazione: venerdì 22 dicembre ore 18.30

Dic
9
sab
UN BORGHESE PICCOLO PICCOLO – Stagione di Prosa 2017/2018 @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Dic 9@21:00
<!--:it-->UN BORGHESE PICCOLO PICCOLO - Stagione di Prosa 2017/2018<!--:--><!--:en-->UN BORGHESE PICCOLO PICCOLO - 2017/2018 Prose Season<!--:--> @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti | Spoleto | Umbria | Italia

Stagione di Prosa 2017/2018
27 ottobre 2017 – 8 marzo 2018

Ottavia Piccolo, Massimo Dapporto, Monica Guerritore, Francesca Reggiani, Asia Argento, Filippo Dini, David Coco, Liv Ferracchiati sono alcuni dei protagonisti della Stagione di Prosa 2017-2018 a Spoleto che ha in cartellone sette spettacoli, sei al Teatro Nuovo e uno al Caio Melisso.

Si comincia venerdì 27 ottobre alle ore 21 al Teatro Nuovo “Menotti” con Occident Express (Haifa è nata per star ferma). Scritto da Stefano Massini, a cura di Enrico Fink e Ottavia Piccolo con Ottavia Piccolo e l’Orchestra Multietnica di Arezzo. Nel 2015 una donna anziana di Mosul si mise in fuga con la nipotina di 4 anni: ha percorso in tutto 5.000 chilometri, dall’Iraq fino al Baltico, attraverso la cosiddetta “rotta dei Balcani”. Questa è la sua storia.

venerdì 24 novembre ore 21, sempre al Teatro Nuovo, va in scena Mariti e Mogli, adattato e diretto da Monica Guerritore che è anche protagonista insieme a Francesca Reggiani. Lo spettacolo è tratto dall’acclamato e pluripremiato film di Woody Allen.

sabato 9 dicembre ore 21, ancora al Nuovo, Massimo Dapporto è protagonista di Un borghese piccolo piccolo, un romanzo straordinario di Vincenzo Cerami da cui è stato tratto il capolavoro cinematografico di Monicelli. Una tragicommedia che regala momenti di comicità a tratti esilarante. L’adattamento e la regia sono di Fabrizio Coniglio

lunedì 8 e martedì 9 gennaio alle ore 21 e ancora mercoledì 10 gennaio alle ore 18 al Teatro Caio Melisso – spazio Carla Fendi, è in cartellone Todi is a small town in the center of Italy. Scritto e diretto da Liv Ferracchiati. Come si vive nella provincia italiana? Michele, Stella, Elisa e Caroline sono quattro tuderti. Un quinto personaggio, un documentarista, connette finzione e realtà: studia e annota le caratteristiche della città e dei suoi abitanti. Come si vive in un piccolo centro in cui tutti conoscono tutti? Cos’è che a Todi è “meglio non fare”? Queste sono alcune delle domande che sono state poste per davvero ad oltre centodieci tuderti e che il lavoro mira a restituire in parte attraverso un collage che spezza e sostiene la storia dei quattro protagonisti.

sabato 20 gennaio ore 21 al Teatro Nuovo, il Balletto del Teatro Nazionale di Györ, Compagnia di danza contemporanea tra le più longeve e stimate in Europa, porta a Spoleto due capolavori, il Bolero di Maurice Ravel e i Carmina Burana di Carl Orff.

venerdì 9 febbraio ore 21, Teatro Nuovo, Il Giuramento di Claudio Fava per la regia Ninni Bruschetta con David Coco. Le teste si possono tagliare o contare. Il regime fascista nelle università italiane scelse entrambe le soluzioni. Di teste ne contò milleduecento trentotto. Dodici furono quelle che tagliò. Eroi per caso di un’Italia civile a cui era rimasta solo quell’estrema risorsa di dignità: il diritto a un rifiuto. Accadeva il 13 novembre 1931. Il testo teatrale racconta di uno di loro.

giovedì 8 marzo ore 21 al Teatro Nuovo infine, chiude il cartellone Rosalind Franklin. Il segreto della vita di Anna Ziegler regia Filippo Dini con Asia Argento, Filippo Dini. La grande Storia, la scoperta della struttura del DNA e il piccolo straordinario racconto degli ultimi anni di vita della scienziata Rosalind Franklin. Ci troviamo di fronte ad uno degli avvenimenti più sconvolgenti e controversi nella storia del pensiero e delle conoscenze scientifiche.

biglietti
Il giorno dello spettacolo dalle ore 16: Botteghino Teatro Nuovo GIAN CARLO MENOTTI – tel. 0743 222647

vendita on-line
www.teatrostabile.umbria.it

prenotazioni telefoniche
Botteghino Telefonico Regionale del Teatro Stabile dell’Umbria – tel. 075 57542222
tutti i giorni feriali dalle ore 16 alle 20 fino al giorno precedente lo spettacolo

I biglietti prenotati possono essere ritirati entro le ore 20.00 del giorno dello spettacolo

abbonamenti
Botteghino del Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti – tel. 0743 222647
da lunedì 16 a lunedì 23 ottobre, dalle 17.00 alle 19.00

prelazione per gli abbonati della scorsa stagione
da lunedì 16 a mercoledì 18 ottobre

vendita tessere per i nuovi abbonati
da giovedì 19 a lunedì 23 ottobre

Prezzi abbonamento 7 spettacoli
Platea / Posto palco platea centrale / Posto palco I ordine centrale
Intero € 91
Ridotto (sotto 28 e sopra 60 anni) € 84
Posto palco platea laterale / I ordine laterale / II-III ordine centrale
Intero €77
Ridotto (sotto 28 e sopra 60 anni) € 63

Prezzi biglietti
Platea / Posto palco platea centrale / Posto palco I ordine centrale
Intero € 21
Ridotto (sotto 26 e sopra 60 anni) € 18
Posto palco platea laterale / I ordine laterale / II-III ordine centrale
Intero € 17
Ridotto (sotto 26 e sopra 60 anni) € 14
Posto palco II-III ordine laterale / Galleria
Intero €10

Dic
16
sab
(H)A SUON DI NATALE @ Teatro Nuovo G.C. Menotti
Dic 16@17:30

ore 17.30 – Teatro Nuovo G. C. Menotti
(H)A SUON DI NATALE
Concerto di Natale della Scuola di Musica e Danza “Alessandro Onofri”

Dic
17
dom
NATALE A SUON DI HIP HOP @ Teatro Nuovo G. C. Menotti
Dic 17@16:30

ore 16.30 – Teatro Nuovo G. C. Menotti
NATALE A SUON DI HIP HOP
Spettacolo prodotto da Compagnia Mattioli nell’ambito della rassegna di teatro famiglia “La Domenica dei Sogni”

Gen
8
lun
TODI IS A SMALL TOWN IN THE CENTER OF ITALY – Stagione di Prosa 2017/2018 @ Teatro Caio Melisso - Spazio Carla Fendi
Gen 8@21:00
<!--:it-->TODI IS A SMALL TOWN IN THE CENTER OF ITALY - Stagione di Prosa 2017/2018<!--:--><!--:en-->TODI IS A SMALL TOWN IN THE CENTER OF ITALY - 2017/2018 Prose Season<!--:--> @ Teatro Caio Melisso - Spazio Carla Fendi | Spoleto | Umbria | Italia

Stagione di Prosa 2017/2018
27 ottobre 2017 – 8 marzo 2018

Ottavia Piccolo, Massimo Dapporto, Monica Guerritore, Francesca Reggiani, Asia Argento, Filippo Dini, David Coco, Liv Ferracchiati sono alcuni dei protagonisti della Stagione di Prosa 2017-2018 a Spoleto che ha in cartellone sette spettacoli, sei al Teatro Nuovo e uno al Caio Melisso.

Si comincia venerdì 27 ottobre alle ore 21 al Teatro Nuovo “Menotti” con Occident Express (Haifa è nata per star ferma). Scritto da Stefano Massini, a cura di Enrico Fink e Ottavia Piccolo con Ottavia Piccolo e l’Orchestra Multietnica di Arezzo. Nel 2015 una donna anziana di Mosul si mise in fuga con la nipotina di 4 anni: ha percorso in tutto 5.000 chilometri, dall’Iraq fino al Baltico, attraverso la cosiddetta “rotta dei Balcani”. Questa è la sua storia.

venerdì 24 novembre ore 21, sempre al Teatro Nuovo, va in scena Mariti e Mogli, adattato e diretto da Monica Guerritore che è anche protagonista insieme a Francesca Reggiani. Lo spettacolo è tratto dall’acclamato e pluripremiato film di Woody Allen.

sabato 9 dicembre ore 21, ancora al Nuovo, Massimo Dapporto è protagonista di Un borghese piccolo piccolo, un romanzo straordinario di Vincenzo Cerami da cui è stato tratto il capolavoro cinematografico di Monicelli. Una tragicommedia che regala momenti di comicità a tratti esilarante. L’adattamento e la regia sono di Fabrizio Coniglio

lunedì 8 e martedì 9 gennaio alle ore 21 e ancora mercoledì 10 gennaio alle ore 18 al Teatro Caio Melisso – spazio Carla Fendi, è in cartellone Todi is a small town in the center of Italy. Scritto e diretto da Liv Ferracchiati. Come si vive nella provincia italiana? Michele, Stella, Elisa e Caroline sono quattro tuderti. Un quinto personaggio, un documentarista, connette finzione e realtà: studia e annota le caratteristiche della città e dei suoi abitanti. Come si vive in un piccolo centro in cui tutti conoscono tutti? Cos’è che a Todi è “meglio non fare”? Queste sono alcune delle domande che sono state poste per davvero ad oltre centodieci tuderti e che il lavoro mira a restituire in parte attraverso un collage che spezza e sostiene la storia dei quattro protagonisti.

sabato 20 gennaio ore 21 al Teatro Nuovo, il Balletto del Teatro Nazionale di Györ, Compagnia di danza contemporanea tra le più longeve e stimate in Europa, porta a Spoleto due capolavori, il Bolero di Maurice Ravel e i Carmina Burana di Carl Orff.

venerdì 9 febbraio ore 21, Teatro Nuovo, Il Giuramento di Claudio Fava per la regia Ninni Bruschetta con David Coco. Le teste si possono tagliare o contare. Il regime fascista nelle università italiane scelse entrambe le soluzioni. Di teste ne contò milleduecento trentotto. Dodici furono quelle che tagliò. Eroi per caso di un’Italia civile a cui era rimasta solo quell’estrema risorsa di dignità: il diritto a un rifiuto. Accadeva il 13 novembre 1931. Il testo teatrale racconta di uno di loro.

giovedì 8 marzo ore 21 al Teatro Nuovo infine, chiude il cartellone Rosalind Franklin. Il segreto della vita di Anna Ziegler regia Filippo Dini con Asia Argento, Filippo Dini. La grande Storia, la scoperta della struttura del DNA e il piccolo straordinario racconto degli ultimi anni di vita della scienziata Rosalind Franklin. Ci troviamo di fronte ad uno degli avvenimenti più sconvolgenti e controversi nella storia del pensiero e delle conoscenze scientifiche.

biglietti
Il giorno dello spettacolo dalle ore 16: Botteghino Teatro Nuovo GIAN CARLO MENOTTI – tel. 0743 222647

vendita on-line
www.teatrostabile.umbria.it

prenotazioni telefoniche
Botteghino Telefonico Regionale del Teatro Stabile dell’Umbria – tel. 075 57542222
tutti i giorni feriali dalle ore 16 alle 20 fino al giorno precedente lo spettacolo

I biglietti prenotati possono essere ritirati entro le ore 20.00 del giorno dello spettacolo

abbonamenti
Botteghino del Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti – tel. 0743 222647
da lunedì 16 a lunedì 23 ottobre, dalle 17.00 alle 19.00

prelazione per gli abbonati della scorsa stagione
da lunedì 16 a mercoledì 18 ottobre

vendita tessere per i nuovi abbonati
da giovedì 19 a lunedì 23 ottobre

Prezzi abbonamento 7 spettacoli
Platea / Posto palco platea centrale / Posto palco I ordine centrale
Intero € 91
Ridotto (sotto 28 e sopra 60 anni) € 84
Posto palco platea laterale / I ordine laterale / II-III ordine centrale
Intero €77
Ridotto (sotto 28 e sopra 60 anni) € 63

Prezzi biglietti
Platea / Posto palco platea centrale / Posto palco I ordine centrale
Intero € 21
Ridotto (sotto 26 e sopra 60 anni) € 18
Posto palco platea laterale / I ordine laterale / II-III ordine centrale
Intero € 17
Ridotto (sotto 26 e sopra 60 anni) € 14
Posto palco II-III ordine laterale / Galleria
Intero €10

Gen
9
mar
TODI IS A SMALL TOWN IN THE CENTER OF ITALY – Stagione di Prosa 2017/2018 @ Teatro Caio Melisso - Spazio Carla Fendi
Gen 9@21:00
<!--:it-->TODI IS A SMALL TOWN IN THE CENTER OF ITALY - Stagione di Prosa 2017/2018<!--:--><!--:en-->TODI IS A SMALL TOWN IN THE CENTER OF ITALY - 2017/2018 Prose Season<!--:--> @ Teatro Caio Melisso - Spazio Carla Fendi | Spoleto | Umbria | Italia

Stagione di Prosa 2017/2018
27 ottobre 2017 – 8 marzo 2018

Ottavia Piccolo, Massimo Dapporto, Monica Guerritore, Francesca Reggiani, Asia Argento, Filippo Dini, David Coco, Liv Ferracchiati sono alcuni dei protagonisti della Stagione di Prosa 2017-2018 a Spoleto che ha in cartellone sette spettacoli, sei al Teatro Nuovo e uno al Caio Melisso.

Si comincia venerdì 27 ottobre alle ore 21 al Teatro Nuovo “Menotti” con Occident Express (Haifa è nata per star ferma). Scritto da Stefano Massini, a cura di Enrico Fink e Ottavia Piccolo con Ottavia Piccolo e l’Orchestra Multietnica di Arezzo. Nel 2015 una donna anziana di Mosul si mise in fuga con la nipotina di 4 anni: ha percorso in tutto 5.000 chilometri, dall’Iraq fino al Baltico, attraverso la cosiddetta “rotta dei Balcani”. Questa è la sua storia.

venerdì 24 novembre ore 21, sempre al Teatro Nuovo, va in scena Mariti e Mogli, adattato e diretto da Monica Guerritore che è anche protagonista insieme a Francesca Reggiani. Lo spettacolo è tratto dall’acclamato e pluripremiato film di Woody Allen.

sabato 9 dicembre ore 21, ancora al Nuovo, Massimo Dapporto è protagonista di Un borghese piccolo piccolo, un romanzo straordinario di Vincenzo Cerami da cui è stato tratto il capolavoro cinematografico di Monicelli. Una tragicommedia che regala momenti di comicità a tratti esilarante. L’adattamento e la regia sono di Fabrizio Coniglio

lunedì 8 e martedì 9 gennaio alle ore 21 e ancora mercoledì 10 gennaio alle ore 18 al Teatro Caio Melisso – spazio Carla Fendi, è in cartellone Todi is a small town in the center of Italy. Scritto e diretto da Liv Ferracchiati. Come si vive nella provincia italiana? Michele, Stella, Elisa e Caroline sono quattro tuderti. Un quinto personaggio, un documentarista, connette finzione e realtà: studia e annota le caratteristiche della città e dei suoi abitanti. Come si vive in un piccolo centro in cui tutti conoscono tutti? Cos’è che a Todi è “meglio non fare”? Queste sono alcune delle domande che sono state poste per davvero ad oltre centodieci tuderti e che il lavoro mira a restituire in parte attraverso un collage che spezza e sostiene la storia dei quattro protagonisti.

sabato 20 gennaio ore 21 al Teatro Nuovo, il Balletto del Teatro Nazionale di Györ, Compagnia di danza contemporanea tra le più longeve e stimate in Europa, porta a Spoleto due capolavori, il Bolero di Maurice Ravel e i Carmina Burana di Carl Orff.

venerdì 9 febbraio ore 21, Teatro Nuovo, Il Giuramento di Claudio Fava per la regia Ninni Bruschetta con David Coco. Le teste si possono tagliare o contare. Il regime fascista nelle università italiane scelse entrambe le soluzioni. Di teste ne contò milleduecento trentotto. Dodici furono quelle che tagliò. Eroi per caso di un’Italia civile a cui era rimasta solo quell’estrema risorsa di dignità: il diritto a un rifiuto. Accadeva il 13 novembre 1931. Il testo teatrale racconta di uno di loro.

giovedì 8 marzo ore 21 al Teatro Nuovo infine, chiude il cartellone Rosalind Franklin. Il segreto della vita di Anna Ziegler regia Filippo Dini con Asia Argento, Filippo Dini. La grande Storia, la scoperta della struttura del DNA e il piccolo straordinario racconto degli ultimi anni di vita della scienziata Rosalind Franklin. Ci troviamo di fronte ad uno degli avvenimenti più sconvolgenti e controversi nella storia del pensiero e delle conoscenze scientifiche.

biglietti
Il giorno dello spettacolo dalle ore 16: Botteghino Teatro Nuovo GIAN CARLO MENOTTI – tel. 0743 222647

vendita on-line
www.teatrostabile.umbria.it

prenotazioni telefoniche
Botteghino Telefonico Regionale del Teatro Stabile dell’Umbria – tel. 075 57542222
tutti i giorni feriali dalle ore 16 alle 20 fino al giorno precedente lo spettacolo

I biglietti prenotati possono essere ritirati entro le ore 20.00 del giorno dello spettacolo

abbonamenti
Botteghino del Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti – tel. 0743 222647
da lunedì 16 a lunedì 23 ottobre, dalle 17.00 alle 19.00

prelazione per gli abbonati della scorsa stagione
da lunedì 16 a mercoledì 18 ottobre

vendita tessere per i nuovi abbonati
da giovedì 19 a lunedì 23 ottobre

Prezzi abbonamento 7 spettacoli
Platea / Posto palco platea centrale / Posto palco I ordine centrale
Intero € 91
Ridotto (sotto 28 e sopra 60 anni) € 84
Posto palco platea laterale / I ordine laterale / II-III ordine centrale
Intero €77
Ridotto (sotto 28 e sopra 60 anni) € 63

Prezzi biglietti
Platea / Posto palco platea centrale / Posto palco I ordine centrale
Intero € 21
Ridotto (sotto 26 e sopra 60 anni) € 18
Posto palco platea laterale / I ordine laterale / II-III ordine centrale
Intero € 17
Ridotto (sotto 26 e sopra 60 anni) € 14
Posto palco II-III ordine laterale / Galleria
Intero €10

Gen
10
mer
TODI IS A SMALL TOWN IN THE CENTER OF ITALY – Stagione di Prosa 2017/2018 @ Teatro Caio Melisso - Spazio Carla Fendi
Gen 10@18:00
<!--:it-->TODI IS A SMALL TOWN IN THE CENTER OF ITALY - Stagione di Prosa 2017/2018<!--:--><!--:en-->TODI IS A SMALL TOWN IN THE CENTER OF ITALY - 2017/2018 Prose Season<!--:--> @ Teatro Caio Melisso - Spazio Carla Fendi | Spoleto | Umbria | Italia

Stagione di Prosa 2017/2018
27 ottobre 2017 – 8 marzo 2018

Ottavia Piccolo, Massimo Dapporto, Monica Guerritore, Francesca Reggiani, Asia Argento, Filippo Dini, David Coco, Liv Ferracchiati sono alcuni dei protagonisti della Stagione di Prosa 2017-2018 a Spoleto che ha in cartellone sette spettacoli, sei al Teatro Nuovo e uno al Caio Melisso.

Si comincia venerdì 27 ottobre alle ore 21 al Teatro Nuovo “Menotti” con Occident Express (Haifa è nata per star ferma). Scritto da Stefano Massini, a cura di Enrico Fink e Ottavia Piccolo con Ottavia Piccolo e l’Orchestra Multietnica di Arezzo. Nel 2015 una donna anziana di Mosul si mise in fuga con la nipotina di 4 anni: ha percorso in tutto 5.000 chilometri, dall’Iraq fino al Baltico, attraverso la cosiddetta “rotta dei Balcani”. Questa è la sua storia.

venerdì 24 novembre ore 21, sempre al Teatro Nuovo, va in scena Mariti e Mogli, adattato e diretto da Monica Guerritore che è anche protagonista insieme a Francesca Reggiani. Lo spettacolo è tratto dall’acclamato e pluripremiato film di Woody Allen.

sabato 9 dicembre ore 21, ancora al Nuovo, Massimo Dapporto è protagonista di Un borghese piccolo piccolo, un romanzo straordinario di Vincenzo Cerami da cui è stato tratto il capolavoro cinematografico di Monicelli. Una tragicommedia che regala momenti di comicità a tratti esilarante. L’adattamento e la regia sono di Fabrizio Coniglio

lunedì 8 e martedì 9 gennaio alle ore 21 e ancora mercoledì 10 gennaio alle ore 18 al Teatro Caio Melisso – spazio Carla Fendi, è in cartellone Todi is a small town in the center of Italy. Scritto e diretto da Liv Ferracchiati. Come si vive nella provincia italiana? Michele, Stella, Elisa e Caroline sono quattro tuderti. Un quinto personaggio, un documentarista, connette finzione e realtà: studia e annota le caratteristiche della città e dei suoi abitanti. Come si vive in un piccolo centro in cui tutti conoscono tutti? Cos’è che a Todi è “meglio non fare”? Queste sono alcune delle domande che sono state poste per davvero ad oltre centodieci tuderti e che il lavoro mira a restituire in parte attraverso un collage che spezza e sostiene la storia dei quattro protagonisti.

sabato 20 gennaio ore 21 al Teatro Nuovo, il Balletto del Teatro Nazionale di Györ, Compagnia di danza contemporanea tra le più longeve e stimate in Europa, porta a Spoleto due capolavori, il Bolero di Maurice Ravel e i Carmina Burana di Carl Orff.

venerdì 9 febbraio ore 21, Teatro Nuovo, Il Giuramento di Claudio Fava per la regia Ninni Bruschetta con David Coco. Le teste si possono tagliare o contare. Il regime fascista nelle università italiane scelse entrambe le soluzioni. Di teste ne contò milleduecento trentotto. Dodici furono quelle che tagliò. Eroi per caso di un’Italia civile a cui era rimasta solo quell’estrema risorsa di dignità: il diritto a un rifiuto. Accadeva il 13 novembre 1931. Il testo teatrale racconta di uno di loro.

giovedì 8 marzo ore 21 al Teatro Nuovo infine, chiude il cartellone Rosalind Franklin. Il segreto della vita di Anna Ziegler regia Filippo Dini con Asia Argento, Filippo Dini. La grande Storia, la scoperta della struttura del DNA e il piccolo straordinario racconto degli ultimi anni di vita della scienziata Rosalind Franklin. Ci troviamo di fronte ad uno degli avvenimenti più sconvolgenti e controversi nella storia del pensiero e delle conoscenze scientifiche.

biglietti
Il giorno dello spettacolo dalle ore 16: Botteghino Teatro Nuovo GIAN CARLO MENOTTI – tel. 0743 222647

vendita on-line
www.teatrostabile.umbria.it

prenotazioni telefoniche
Botteghino Telefonico Regionale del Teatro Stabile dell’Umbria – tel. 075 57542222
tutti i giorni feriali dalle ore 16 alle 20 fino al giorno precedente lo spettacolo

I biglietti prenotati possono essere ritirati entro le ore 20.00 del giorno dello spettacolo

abbonamenti
Botteghino del Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti – tel. 0743 222647
da lunedì 16 a lunedì 23 ottobre, dalle 17.00 alle 19.00

prelazione per gli abbonati della scorsa stagione
da lunedì 16 a mercoledì 18 ottobre

vendita tessere per i nuovi abbonati
da giovedì 19 a lunedì 23 ottobre

Prezzi abbonamento 7 spettacoli
Platea / Posto palco platea centrale / Posto palco I ordine centrale
Intero € 91
Ridotto (sotto 28 e sopra 60 anni) € 84
Posto palco platea laterale / I ordine laterale / II-III ordine centrale
Intero €77
Ridotto (sotto 28 e sopra 60 anni) € 63

Prezzi biglietti
Platea / Posto palco platea centrale / Posto palco I ordine centrale
Intero € 21
Ridotto (sotto 26 e sopra 60 anni) € 18
Posto palco platea laterale / I ordine laterale / II-III ordine centrale
Intero € 17
Ridotto (sotto 26 e sopra 60 anni) € 14
Posto palco II-III ordine laterale / Galleria
Intero €10

Gen
20
sab
BOLERO – CARMINA BURANA / BALLET COMPANY OF GYOR – Stagione di Prosa 2017/2018 @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Gen 20@21:00
<!--:it-->BOLERO - CARMINA BURANA / BALLET COMPANY OF GYOR - Stagione di Prosa 2017/2018<!--:--><!--:en-->BOLERO - CARMINA BURANA / BALLET COMPANY OF GYOR - 2017/2018 Prose Season<!--:--> @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti | Spoleto | Umbria | Italia

Stagione di Prosa 2017/2018
27 ottobre 2017 – 8 marzo 2018

Ottavia Piccolo, Massimo Dapporto, Monica Guerritore, Francesca Reggiani, Asia Argento, Filippo Dini, David Coco, Liv Ferracchiati sono alcuni dei protagonisti della Stagione di Prosa 2017-2018 a Spoleto che ha in cartellone sette spettacoli, sei al Teatro Nuovo e uno al Caio Melisso.

Si comincia venerdì 27 ottobre alle ore 21 al Teatro Nuovo “Menotti” con Occident Express (Haifa è nata per star ferma). Scritto da Stefano Massini, a cura di Enrico Fink e Ottavia Piccolo con Ottavia Piccolo e l’Orchestra Multietnica di Arezzo. Nel 2015 una donna anziana di Mosul si mise in fuga con la nipotina di 4 anni: ha percorso in tutto 5.000 chilometri, dall’Iraq fino al Baltico, attraverso la cosiddetta “rotta dei Balcani”. Questa è la sua storia.

venerdì 24 novembre ore 21, sempre al Teatro Nuovo, va in scena Mariti e Mogli, adattato e diretto da Monica Guerritore che è anche protagonista insieme a Francesca Reggiani. Lo spettacolo è tratto dall’acclamato e pluripremiato film di Woody Allen.

sabato 9 dicembre ore 21, ancora al Nuovo, Massimo Dapporto è protagonista di Un borghese piccolo piccolo, un romanzo straordinario di Vincenzo Cerami da cui è stato tratto il capolavoro cinematografico di Monicelli. Una tragicommedia che regala momenti di comicità a tratti esilarante. L’adattamento e la regia sono di Fabrizio Coniglio

lunedì 8 e martedì 9 gennaio alle ore 21 e ancora mercoledì 10 gennaio alle ore 18 al Teatro Caio Melisso – spazio Carla Fendi, è in cartellone Todi is a small town in the center of Italy. Scritto e diretto da Liv Ferracchiati. Come si vive nella provincia italiana? Michele, Stella, Elisa e Caroline sono quattro tuderti. Un quinto personaggio, un documentarista, connette finzione e realtà: studia e annota le caratteristiche della città e dei suoi abitanti. Come si vive in un piccolo centro in cui tutti conoscono tutti? Cos’è che a Todi è “meglio non fare”? Queste sono alcune delle domande che sono state poste per davvero ad oltre centodieci tuderti e che il lavoro mira a restituire in parte attraverso un collage che spezza e sostiene la storia dei quattro protagonisti.

sabato 20 gennaio ore 21 al Teatro Nuovo, il Balletto del Teatro Nazionale di Györ, Compagnia di danza contemporanea tra le più longeve e stimate in Europa, porta a Spoleto due capolavori, il Bolero di Maurice Ravel e i Carmina Burana di Carl Orff.

venerdì 9 febbraio ore 21, Teatro Nuovo, Il Giuramento di Claudio Fava per la regia Ninni Bruschetta con David Coco. Le teste si possono tagliare o contare. Il regime fascista nelle università italiane scelse entrambe le soluzioni. Di teste ne contò milleduecento trentotto. Dodici furono quelle che tagliò. Eroi per caso di un’Italia civile a cui era rimasta solo quell’estrema risorsa di dignità: il diritto a un rifiuto. Accadeva il 13 novembre 1931. Il testo teatrale racconta di uno di loro.

giovedì 8 marzo ore 21 al Teatro Nuovo infine, chiude il cartellone Rosalind Franklin. Il segreto della vita di Anna Ziegler regia Filippo Dini con Asia Argento, Filippo Dini. La grande Storia, la scoperta della struttura del DNA e il piccolo straordinario racconto degli ultimi anni di vita della scienziata Rosalind Franklin. Ci troviamo di fronte ad uno degli avvenimenti più sconvolgenti e controversi nella storia del pensiero e delle conoscenze scientifiche.

biglietti
Il giorno dello spettacolo dalle ore 16: Botteghino Teatro Nuovo GIAN CARLO MENOTTI – tel. 0743 222647

vendita on-line
www.teatrostabile.umbria.it

prenotazioni telefoniche
Botteghino Telefonico Regionale del Teatro Stabile dell’Umbria – tel. 075 57542222
tutti i giorni feriali dalle ore 16 alle 20 fino al giorno precedente lo spettacolo

I biglietti prenotati possono essere ritirati entro le ore 20.00 del giorno dello spettacolo

abbonamenti
Botteghino del Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti – tel. 0743 222647
da lunedì 16 a lunedì 23 ottobre, dalle 17.00 alle 19.00

prelazione per gli abbonati della scorsa stagione
da lunedì 16 a mercoledì 18 ottobre

vendita tessere per i nuovi abbonati
da giovedì 19 a lunedì 23 ottobre

Prezzi abbonamento 7 spettacoli
Platea / Posto palco platea centrale / Posto palco I ordine centrale
Intero € 91
Ridotto (sotto 28 e sopra 60 anni) € 84
Posto palco platea laterale / I ordine laterale / II-III ordine centrale
Intero €77
Ridotto (sotto 28 e sopra 60 anni) € 63

Prezzi biglietti
Platea / Posto palco platea centrale / Posto palco I ordine centrale
Intero € 21
Ridotto (sotto 26 e sopra 60 anni) € 18
Posto palco platea laterale / I ordine laterale / II-III ordine centrale
Intero € 17
Ridotto (sotto 26 e sopra 60 anni) € 14
Posto palco II-III ordine laterale / Galleria
Intero €10

Gen
27
sab
FLAMENCO EN VIVO – Ballet Flamenco Español @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Gen 27@21:00
<!--:it-->FLAMENCO EN VIVO - Ballet Flamenco Español<!--:--><!--:en-->FLAMENCO EN VIVO - Ballet Flamenco Español<!--:--> @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti | Spoleto | Umbria | Italia

Dopo il trionfale tour in Medio Oriente, arriva in Italia il Ballet Flamenco Español. Con lo spettacolo Flamenco en vivo la compagnia di ballo spagnola sarà a Spoleto il prossimo 27 gennaio, alle ore 21.00, presso il Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti.

Uno show con orchestra rigorosamente dal vivo che condurrà gli spettatori nella più affascinante delle culture gitane. Il virtuosismo del corpo di ballo, sulle tavole del tablao, si intreccia alle architetture sonore create da uno quartetto di maestri del suono flamenco.

Lo spettacolo con 10 ballerini, sotto la direzione artistica di Juan Manuel Carrillo e Luis Ortega, presenta quest’arte nella sua versione più pura, specchio di una cultura del movimento ritmico e di una musica tramandata oralmente fin dal XV secolo. Nel corso dei decenni, grazie alle migrazioni del popolo gitano, danza e musiche si sono mescolate e arricchite con le culture mediorientali e sudamericane. Flamenco en vivo offre quindi un giro intorno al mondo che si manifesta allo spettatore di oggi con una potenza espressiva arcaica e raffinata allo stesso tempo.

Biglietti:
Rivendite Ticketitalia – www.ticketitalia.com
Tel. 0743 222889
A Spoleto: Box 25 – Piazza della Vittoria

Feb
9
ven
IL GIURAMENTO – Stagione di Prosa 2017/2018 @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Feb 9@21:00
<!--:it-->IL GIURAMENTO - Stagione di Prosa 2017/2018<!--:--><!--:en-->THE OATH - 2017/2018 Prose Season<!--:--> @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti | Spoleto | Umbria | Italia

Stagione di Prosa 2017/2018
27 ottobre 2017 – 8 marzo 2018

Ottavia Piccolo, Massimo Dapporto, Monica Guerritore, Francesca Reggiani, Asia Argento, Filippo Dini, David Coco, Liv Ferracchiati sono alcuni dei protagonisti della Stagione di Prosa 2017-2018 a Spoleto che ha in cartellone sette spettacoli, sei al Teatro Nuovo e uno al Caio Melisso.

Si comincia venerdì 27 ottobre alle ore 21 al Teatro Nuovo “Menotti” con Occident Express (Haifa è nata per star ferma). Scritto da Stefano Massini, a cura di Enrico Fink e Ottavia Piccolo con Ottavia Piccolo e l’Orchestra Multietnica di Arezzo. Nel 2015 una donna anziana di Mosul si mise in fuga con la nipotina di 4 anni: ha percorso in tutto 5.000 chilometri, dall’Iraq fino al Baltico, attraverso la cosiddetta “rotta dei Balcani”. Questa è la sua storia.

venerdì 24 novembre ore 21, sempre al Teatro Nuovo, va in scena Mariti e Mogli, adattato e diretto da Monica Guerritore che è anche protagonista insieme a Francesca Reggiani. Lo spettacolo è tratto dall’acclamato e pluripremiato film di Woody Allen.

sabato 9 dicembre ore 21, ancora al Nuovo, Massimo Dapporto è protagonista di Un borghese piccolo piccolo, un romanzo straordinario di Vincenzo Cerami da cui è stato tratto il capolavoro cinematografico di Monicelli. Una tragicommedia che regala momenti di comicità a tratti esilarante. L’adattamento e la regia sono di Fabrizio Coniglio

lunedì 8 e martedì 9 gennaio alle ore 21 e ancora mercoledì 10 gennaio alle ore 18 al Teatro Caio Melisso – spazio Carla Fendi, è in cartellone Todi is a small town in the center of Italy. Scritto e diretto da Liv Ferracchiati. Come si vive nella provincia italiana? Michele, Stella, Elisa e Caroline sono quattro tuderti. Un quinto personaggio, un documentarista, connette finzione e realtà: studia e annota le caratteristiche della città e dei suoi abitanti. Come si vive in un piccolo centro in cui tutti conoscono tutti? Cos’è che a Todi è “meglio non fare”? Queste sono alcune delle domande che sono state poste per davvero ad oltre centodieci tuderti e che il lavoro mira a restituire in parte attraverso un collage che spezza e sostiene la storia dei quattro protagonisti.

sabato 20 gennaio ore 21 al Teatro Nuovo, il Balletto del Teatro Nazionale di Györ, Compagnia di danza contemporanea tra le più longeve e stimate in Europa, porta a Spoleto due capolavori, il Bolero di Maurice Ravel e i Carmina Burana di Carl Orff.

venerdì 9 febbraio ore 21, Teatro Nuovo, Il Giuramento di Claudio Fava per la regia Ninni Bruschetta con David Coco. Le teste si possono tagliare o contare. Il regime fascista nelle università italiane scelse entrambe le soluzioni. Di teste ne contò milleduecento trentotto. Dodici furono quelle che tagliò. Eroi per caso di un’Italia civile a cui era rimasta solo quell’estrema risorsa di dignità: il diritto a un rifiuto. Accadeva il 13 novembre 1931. Il testo teatrale racconta di uno di loro.

giovedì 8 marzo ore 21 al Teatro Nuovo infine, chiude il cartellone Rosalind Franklin. Il segreto della vita di Anna Ziegler regia Filippo Dini con Asia Argento, Filippo Dini. La grande Storia, la scoperta della struttura del DNA e il piccolo straordinario racconto degli ultimi anni di vita della scienziata Rosalind Franklin. Ci troviamo di fronte ad uno degli avvenimenti più sconvolgenti e controversi nella storia del pensiero e delle conoscenze scientifiche.

biglietti
Il giorno dello spettacolo dalle ore 16: Botteghino Teatro Nuovo GIAN CARLO MENOTTI – tel. 0743 222647

vendita on-line
www.teatrostabile.umbria.it

prenotazioni telefoniche
Botteghino Telefonico Regionale del Teatro Stabile dell’Umbria – tel. 075 57542222
tutti i giorni feriali dalle ore 16 alle 20 fino al giorno precedente lo spettacolo

I biglietti prenotati possono essere ritirati entro le ore 20.00 del giorno dello spettacolo

abbonamenti
Botteghino del Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti – tel. 0743 222647
da lunedì 16 a lunedì 23 ottobre, dalle 17.00 alle 19.00

prelazione per gli abbonati della scorsa stagione
da lunedì 16 a mercoledì 18 ottobre

vendita tessere per i nuovi abbonati
da giovedì 19 a lunedì 23 ottobre

Prezzi abbonamento 7 spettacoli
Platea / Posto palco platea centrale / Posto palco I ordine centrale
Intero € 91
Ridotto (sotto 28 e sopra 60 anni) € 84
Posto palco platea laterale / I ordine laterale / II-III ordine centrale
Intero €77
Ridotto (sotto 28 e sopra 60 anni) € 63

Prezzi biglietti
Platea / Posto palco platea centrale / Posto palco I ordine centrale
Intero € 21
Ridotto (sotto 26 e sopra 60 anni) € 18
Posto palco platea laterale / I ordine laterale / II-III ordine centrale
Intero € 17
Ridotto (sotto 26 e sopra 60 anni) € 14
Posto palco II-III ordine laterale / Galleria
Intero €10

Feb
17
sab
Roberto Herrera in TANGO NUEVO @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Feb 17@21:15
<!--:it-->Roberto Herrera in TANGO NUEVO<!--:--><!--:en-->Roberto Herrera - TANGO NUEVO<!--:--> @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti | Spoleto | Umbria | Italia

ROBERTO HERRERA
in
TANGO NUEVO

17 Febbraio 2018, ore 21.15
Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti

Un viaggio ipnotico dove i corpi si fanno leggeri nell’abbraccio universale del tango argentino, in un viaggio che parte dalle strade di Buenos Aires fino ai paesaggi della Terra del Fuoco.

Il coreografo e ballerino Roberto Herrera, incarnazione della più profonda cultura popolare argentina, rivive il viaggio sul palco.
Vibra, irrompe, innalza in un caleidoscopio di colori.
Coreografia e suoni si toccano, maestria di arti e costume, incontrano il pubblico e lo catturano.

Special guest della serata sarà Estanislao Herrera, vero maestro del tango e del folklore argentino, che ha portato la sua arte e la cultura della sua terra nei cinque continenti, esibendosi con i migliori esponenti del tango contemporaneo.

Direzione generale e coreografie: Roberto Herrera
Primi ballerini: Roberto Herrera/Laura Legazcue

CAST
Roberto Herrera/Laura Legazcue/Estanislao Herrera/Paola Gerace
Fabian Irusquibelar/Cristina Luizaga/Juan Ruggieri/Agustina Piaggio

SPECIAL GUEST: Estanislao Herrera (ballerino) e Marilì Machado (voce e chitarra)

ORCHESTRA
Musiche originali argentine con il quartetto Lo que vendra
Direzione musicale Simone Marini
Simone Marini (bandeonon)
Daniela Fidenza (pianoforte)
Mario Pace (violino)
Francesco Terra (contrabbasso)

Biglietti:
www.ticketitalia.com
A Spoleto: Box 25 (Piazza della Vittoria)

Mar
8
gio
ROSALIND FRANKLIN – IL SEGRETO DELLA VITA – Stagione di Prosa 2017/2018 @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Mar 8@21:00
<!--:it-->ROSALIND FRANKLIN - IL SEGRETO DELLA VITA - Stagione di Prosa 2017/2018<!--:--><!--:en-->ROSALIND FRANKLIN - LIFE'S SECRET - 2017/2018 Prose Season<!--:--> @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti | Spoleto | Umbria | Italia

Stagione di Prosa 2017/2018
27 ottobre 2017 – 8 marzo 2018

Ottavia Piccolo, Massimo Dapporto, Monica Guerritore, Francesca Reggiani, Asia Argento, Filippo Dini, David Coco, Liv Ferracchiati sono alcuni dei protagonisti della Stagione di Prosa 2017-2018 a Spoleto che ha in cartellone sette spettacoli, sei al Teatro Nuovo e uno al Caio Melisso.

Si comincia venerdì 27 ottobre alle ore 21 al Teatro Nuovo “Menotti” con Occident Express (Haifa è nata per star ferma). Scritto da Stefano Massini, a cura di Enrico Fink e Ottavia Piccolo con Ottavia Piccolo e l’Orchestra Multietnica di Arezzo. Nel 2015 una donna anziana di Mosul si mise in fuga con la nipotina di 4 anni: ha percorso in tutto 5.000 chilometri, dall’Iraq fino al Baltico, attraverso la cosiddetta “rotta dei Balcani”. Questa è la sua storia.

venerdì 24 novembre ore 21, sempre al Teatro Nuovo, va in scena Mariti e Mogli, adattato e diretto da Monica Guerritore che è anche protagonista insieme a Francesca Reggiani. Lo spettacolo è tratto dall’acclamato e pluripremiato film di Woody Allen.

sabato 9 dicembre ore 21, ancora al Nuovo, Massimo Dapporto è protagonista di Un borghese piccolo piccolo, un romanzo straordinario di Vincenzo Cerami da cui è stato tratto il capolavoro cinematografico di Monicelli. Una tragicommedia che regala momenti di comicità a tratti esilarante. L’adattamento e la regia sono di Fabrizio Coniglio

lunedì 8 e martedì 9 gennaio alle ore 21 e ancora mercoledì 10 gennaio alle ore 18 al Teatro Caio Melisso – spazio Carla Fendi, è in cartellone Todi is a small town in the center of Italy. Scritto e diretto da Liv Ferracchiati. Come si vive nella provincia italiana? Michele, Stella, Elisa e Caroline sono quattro tuderti. Un quinto personaggio, un documentarista, connette finzione e realtà: studia e annota le caratteristiche della città e dei suoi abitanti. Come si vive in un piccolo centro in cui tutti conoscono tutti? Cos’è che a Todi è “meglio non fare”? Queste sono alcune delle domande che sono state poste per davvero ad oltre centodieci tuderti e che il lavoro mira a restituire in parte attraverso un collage che spezza e sostiene la storia dei quattro protagonisti.

sabato 20 gennaio ore 21 al Teatro Nuovo, il Balletto del Teatro Nazionale di Györ, Compagnia di danza contemporanea tra le più longeve e stimate in Europa, porta a Spoleto due capolavori, il Bolero di Maurice Ravel e i Carmina Burana di Carl Orff.

venerdì 9 febbraio ore 21, Teatro Nuovo, Il Giuramento di Claudio Fava per la regia Ninni Bruschetta con David Coco. Le teste si possono tagliare o contare. Il regime fascista nelle università italiane scelse entrambe le soluzioni. Di teste ne contò milleduecento trentotto. Dodici furono quelle che tagliò. Eroi per caso di un’Italia civile a cui era rimasta solo quell’estrema risorsa di dignità: il diritto a un rifiuto. Accadeva il 13 novembre 1931. Il testo teatrale racconta di uno di loro.

giovedì 8 marzo ore 21 al Teatro Nuovo infine, chiude il cartellone Rosalind Franklin. Il segreto della vita di Anna Ziegler regia Filippo Dini con Asia Argento, Filippo Dini. La grande Storia, la scoperta della struttura del DNA e il piccolo straordinario racconto degli ultimi anni di vita della scienziata Rosalind Franklin. Ci troviamo di fronte ad uno degli avvenimenti più sconvolgenti e controversi nella storia del pensiero e delle conoscenze scientifiche.

biglietti
Il giorno dello spettacolo dalle ore 16: Botteghino Teatro Nuovo GIAN CARLO MENOTTI – tel. 0743 222647

vendita on-line
www.teatrostabile.umbria.it

prenotazioni telefoniche
Botteghino Telefonico Regionale del Teatro Stabile dell’Umbria – tel. 075 57542222
tutti i giorni feriali dalle ore 16 alle 20 fino al giorno precedente lo spettacolo

I biglietti prenotati possono essere ritirati entro le ore 20.00 del giorno dello spettacolo

abbonamenti
Botteghino del Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti – tel. 0743 222647
da lunedì 16 a lunedì 23 ottobre, dalle 17.00 alle 19.00

prelazione per gli abbonati della scorsa stagione
da lunedì 16 a mercoledì 18 ottobre

vendita tessere per i nuovi abbonati
da giovedì 19 a lunedì 23 ottobre

Prezzi abbonamento 7 spettacoli
Platea / Posto palco platea centrale / Posto palco I ordine centrale
Intero € 91
Ridotto (sotto 28 e sopra 60 anni) € 84
Posto palco platea laterale / I ordine laterale / II-III ordine centrale
Intero €77
Ridotto (sotto 28 e sopra 60 anni) € 63

Prezzi biglietti
Platea / Posto palco platea centrale / Posto palco I ordine centrale
Intero € 21
Ridotto (sotto 26 e sopra 60 anni) € 18
Posto palco platea laterale / I ordine laterale / II-III ordine centrale
Intero € 17
Ridotto (sotto 26 e sopra 60 anni) € 14
Posto palco II-III ordine laterale / Galleria
Intero €10

Mar
18
dom
Concorso Internazionale di Danza “Città di Spoleto” @ Teatro Nuovo "Gian Carlo Menotti"
Mar 18–Mar 24 giorno intero
<!--:it-->Concorso Internazionale di Danza “Città di Spoleto”<!--:--><!--:en-->International Dance Competition 2018<!--:--> @ Teatro Nuovo "Gian Carlo Menotti" | Spoleto | Umbria | Italia

Il Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti di Spoleto ospiterà dal 18 al 24 marzo 2018 la 27a edizione del Concorso Internazionale di Danza “Città di Spoleto”.

Il Concorso Internazionale rappresenta un’importante vetrina per la formazione di giovani danzatori e futuri artisti. Suddiviso nelle sezioni solisti di classico, solisti moderna/contemporanea, pas de deux e composizione coreografica, il concorso seleziona talenti emergenti chiamati ad esibirsi di fronte ad una giuria di coreografi e danzatori di fama internazionale.

Sotto la Direzione Generale di Paolo Boncompagni, la Direzione Artistica di Irina Kashkova e la Presidenza Onoraria di Alberto Testa, la manifestazione è divenuta negli anni un appuntamento imperdibile al quale partecipano, provenienti da ogni parte del mondo, giovani danzatori alla ricerca dell’eccellenza. E’ inoltre l’unico evento italiano entrato a far parte dell’International Federation Ballet Competitions, Federazione che associa, sulla base delle capacità organizzative e qualità artistiche dei partecipanti, i migliori concorsi di danza nel mondo.

Organizzazione: Associazione Culturale EVENTART
Infoline: 328/3078377
E-mail: info@idcspoleto.com
Sito Web: www.idcspoleto.com

Giu
29
ven
61° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Giu 29–Lug 15 giorno intero

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e oggi diretta da Giorgio Ferrara giunge alla sua 61° edizione.

Dal 29 giugno al 15 luglio 2018 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

Questo il promo:

PROGRAMMA E INFO SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL: www.festivaldispoleto.com


COME ACQUISTARE
*Call Center Festival
+ 39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
*al costo della tariffa urbana

biglietteria@festivaldispoleto.com

Box Office Spoleto
– Via Filitteria, 1
– Piazza della Vittoria, 25

PUNTI VENDITA TICKETITALIA

Lug
20
ven
LE QUATTRO STAGIONI – Spoleto d’Estate @ Spoleto
Lug 20–Set 2 giorno intero
<!--:it-->LE QUATTRO STAGIONI - Spoleto d'Estate<!--:--><!--:en-->THE FOUR SEASONS - Spoleto's Summer 2018<!--:--> @ Spoleto

Christian De Sica, Giancarlo GianniniCaparezzaDavid Riondino, la danza dei Kataklò e di Mauro Bigonzetti, il Gran Galà Internazionale di Danza “Tribute to Rudolf Nureyev”, l’appuntamento con Eine Kleine Musik del Teatro Lirico Sperimentale, i concerti dell’alba dell’Umbria Ensemble che omaggiano Leonard Bernstein e i Beatles: questi sono alcuni dei protagonisti e degli spettacoli che compongono il cartellone di “Le Quattro Stagioni – Spoleto d’Estate”, il contenitore di proposte culturali del Comune di Spoleto che propone tanti appuntamenti con la musica, la danza, il teatro, la letteratura. Nel programma – che accoglie anche i tanti eventi inseriti nel cartellone del 38° ferragosto Spoletino organizzato dalla PRO LOCO “A. Busetti” – anche conferenze, trekking urbani, momenti conviviali curate da diverse associazioni della città tra cui l’archivio di Stato di Perugia, Cinema Sala Pegasus, Spoleto Studi d’Arte, il Coro dei Laudesi Umbri. Molte anche le mostre, dagli appuntamenti di Palazzo Collicola Arti Visive, ai Capolavori del ‘300 alla Rocca di Albornoz, da quella dedicata al Festival del 1959 all’archivio di Stato all’istallazione di Giacomo Ramaccini, da Deposito d’autore a Casa Menotti fino a Figurazioni Musicali alla Galleria d’Arte e Tessuti.

Giancarlo Giannini apre il programma – venerdì 20 luglio (ore 21.15) al Teatro Romano – con il recital “LE PAROLE NOTE”, un incontro tra letteratura e musica che vede sul palco, insieme al grande attore, il Marco Zurzolo Quartet con ospite speciale il fisarmonicista Luciano Biondini. “Le Parole Note” è un evento I Love Spoleto.

Sabato 21 luglio sempre al Teatro Romano (ore 21.15) va in scena “MEDITERRANEA”, circumnavigazione coreografica attraverso la musica delle culture che si affacciano sul Mediterraneo. Uno spettacolo che nasce nel 1993 per il Balletto di Toscana e che ottiene subito uno strepitoso successo. Per i suoi quindici anni, nel 2008, viene ripreso e rimontato per la compagnia del Teatro alla Scala, segnando il primo debutto scaligero di Mauro Bigonzetti. Mediterranea è una produzione di Daniele Cipriani. Un evento I Love Spoleto. Sempre sabato 21 all’ex chiesa di S. Agata conferenza di Luigi Rambotti.

Altro appuntamento con la danza è quello con i Kataklò Athletic Dance Theatre che nella splendida cornice del Teatro romano venerdì 27 luglio alle ore 21.15 portano in scena “READY”, uno show appositamente pensato e costruito da Giulia Staccioli che popone le spettacolari coreografie tratte dalle produzioni Eureka (2016), Puzzle (2012) e Play (2008) mantenendo la linea dinamica, atletica, poetica e originale che ha reso i Kataklò la compagnia di athletic theatre italiana più amata e richiesta al mondo. Uno spettacolo I Love Spoleto.

Terzo appuntamento con la danza – sabato 28 luglio alle ore 21,15 ancora al Teatro Romano – è il Gran Gala Internazionale di Danza “tribute to Rudolf Nureyev, realizzato da Daniele Cipriani. A ottanta anni dalla nascita e a venticinque dalla scomparsa, lo spettacolo è un viaggio attraverso le tappe più significative della carriera dello straordinario artista. Sarà una rara registrazione, diretta da Nureyev, che accompagnerà le raffinate proiezioni multimediali del video artista Massimiliano Siccardi in apertura della serata. Uno spettacolo I Love Spoleto.

Il 4 agosto alla Sala Pegasus (ore 17) anteprima nazionale del film “Perfect. Il Re del Pugno”.

Domenica 5 agosto (ore 10) ad Acquaiura-Torrecola alla scoperte della tradizioni con raccolta di patate e colazione con bruschetta.

Doppio appuntamento – venerdì 10 e sabato 11 agosto – con il Teatro Lirico Sperimentale che per EINE KLEINE MUSIK 2018 propone, alle ore 18 al Teatro Caio Melisso, un omaggio musicale a “LA FRANCE“ con brani tratti da opere di Erik Satie, Gabriel Fauré, Francis Poulenc. A seguire, la celebre opera che ha segnato il primo grande successo di Jacques Offenbach “BA-TA-CLAN”, su libretto Ludovic Halévy. La Regia e l’allestimento sono di Giorgio Bongiovanni e Lisa Nava con i Solisti del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”. Sempre il 10 agosto alle 18 trekking urbano dal titolo “Aspettando le stelle Cadenti”.

Dall’11 agosto al 15 agosto si susseguono gli eventi del Ferragosto Spoletino a cura della PRO LOCO in piazza del Comune. Sabato 11 agosto (ore 21) “Danzando Sotto le Stelle” con Lorenzo Lupi e il ContemporaneaMENTE Gruppo Danza. Il 12 agosto “Emozioni e Note – concerto tributo a Cristian Panetto. Il 13 agosto (ore 21) “MAMMA LI TURCHI. Pizziche, tarantelle e tammuriate” . il 14 agosto (ore 21.30) la commedia dialettale “LA PUNTURA NO…NO…NO…” della Traussa. Il 15 agosto alle 19 concerto degli APACHE che precedono il classico appuntamento (alle ore 21.30) con la Tombola.

Sabato 18 agosto al Complesso Monumentale di San Nicolò (ore 21.30) David Riondino è protagonista di “IL DIO DENARO (NON AVRAI ALTRO DIO ALL’INFUORI DI ME) E ALTRE LETTURE”. Uno spettacolo, evento speciale della rassegna “Libro d’Ingresso”, che segna un’ulteriore tappa della collaborazione artistica tra David Riondino e il musicista Fabrizio De Rossi Re.

Giovedì 23 agosto al Complesso San Nicolò (ore 21.30) concerto a cura del Trio di Spoleto (Francioli-Scarabottini-Marino). Venerdì 24 agosto (ore 21.30) concerto corale alla Rocca di Albornoz a cura dei Laudesi Umbri e sempre martedì, ma alle 18.00 alla chiesa di San Ponziano, concerto per organo di Angelo Silvio Rosati e Roberto Petralia.

Sabato 25 agosto in piazza duomo (ore 21.15) Christian racconta Christian De Sica con la partecipazione di Pino Strabioli e l’Orchestra Big Band Universe. Un evento “I love Spoleto”.

Due i concerti dell’alba curati dal gruppo cameristico dell’Umbria Ensemble che si terranno entrambi alla Rocca Albornoziana: il primo sabato 11 agosto alle ore 6.10 è un omaggio al Leonard Bernstein in occasione del centenario della nascita del grande compositore di West Side Story . Il secondo – sabato 25 agosto alle ore 6.25 – si intitola “Da Vivaldi ai Beatles” è un excursus musicale tratto da brani di Vivaldi, Boccherini e il repertorio dei Beatles reinterpretato dal chitarrista  Leo Brouwer.

Allo Stadio comunale, venerdì 31 agosto alle ore 21.30, fa tappa a Spoleto, unica data estiva in Umbria, il “Prisoner 709 Tour” che porta negli stadi e nelle arene d’Italia la musica di Caparezza. Il Tour promuove l’omonimo settimo album in studio del geniale artista, cantautore e rapper che fa della contaminazione stilistica e dell’eclettismo sonoro la sua più peculiare cifra espressiva. Uno spettacolo I Love Spoleto.

Tre gli appuntamenti con NOTE LETTERE, recital che nascono dalla collaborazione delle biblioteche Carducci e Carandente e il TLS: il 23 agosto (ore 18) a Monteluco, il 29 agosto alle Casette (ore 21) e il 31 agosto (ore 21) all’anfiteatro del Centro Civico di San Nicolò.  Otto invece gli INCONTRI MUSICALI 2018 alla Rocca di Albornoz e alla ex Chiesa di Sant’Agata (curati da Spoleto Studi d’Arte). Il 15, 17, 19, 23, 24, 26, 30, 31 agosto e il 2 settembre.

IL PROGRAMMA COMPLETO

LE PAROLE NOTE Teatro Romano | 20/7 h 21.15
recital Giancarlo Giannini | con Marco Zurzolo Quartet e ARTeM String Quintet
special guest Luciano Biondini | un evento I Love Spoleto

LA STORIA DEL COMPLESSO DI SANT’AGATA da monastero a carcere
ex Chiesa di Sant’Agata | 21/07 h 18.00
conferenza | relatore Luigi Rambotti | a cura dell’Archivio di Stato di Perugia
Sezione di Spoleto

MEDITERRANEA Teatro Romano | 21/7 h 21.15
spettacolo di danza | coreografia di Mauro Bigonzetti | produzione Daniele Cipriani
Entertainment | un evento I Love Spoleto

READY – Kataklò Athletic Dance Theatre Teatro Romano | 27/07 h 21.15
danza acrobatica | ideazione e direzione artistica Giulia Staccioli | un evento
I Love Spoleto

GALA INTERNAZIONALE DI DANZA Teatro Romano | 28/07 h 21.00
tributo a Rudolf Nureyev in occasione dei 25 anni dalla sua scomparsa e 80 dalla
nascita | produzione di Daniele Cipriani Entertainment | un evento I Love Spoleto

PERFECT! IL RE DEL PUGNO Cinéma Sala Pegasus | 04/08 h 17.00
film-documentario sul mondo del chessboxing | anteprima nazionale e
cinematografica | regia e montaggio A. Mignacca | dibattito finale | 38° Ferragosto
Spoletino | Pro Loco Spoleto ‘A. Busetti’

PATATE: arcacciate, cotte e magnate Torrecola-Acquaiura | 05/08 h 10.00
38° Ferragosto Spoletino | alla scoperta delle tradizioni con raccolta delle patate
colazione con bruschetta e pane strusciato con il pomodoro | pranzo c/o il ristorante
‘La Luna Piena’ h 12.30 | info e prenotazioni Pro Loco Spoleto ‘A. Busetti’

EINE KLEINE MUSIK 2018 Teatro Caio Melisso ‘Spazio Carla Fendi’ | 10-11/08 h 18.00
LA FRANCE | musiche di E. Satie, G. Faurè, F. Poulenc

BA-TA-CLAN | libretto di Ludovic Halévy, musica J. Offenbach
72a Stagione Lirica Sperimentale del TLS di Spoleto ‘A. Belli’

ASPETTANDO LE STELLE CADENTI partenza da concordare | 10/08 h 18.00
trekking urbano con Irene Maturi, Caterina Sapori e Roberto Quirino | cena alla
terrazza del ristorante ‘Il Panciolle’ h 20.30 | 38° Ferragosto Spoletino | info e
prenotazioni Pro Loco Spoleto ‘A. Busetti’

CONCERTI DELL’ALBA Rocca Albornoz | 11/08 h 06.10
concerto omaggio a Leonard Bernstein in occasione del centenario della nascita
a cura di Umbria Ensemble

DANZANDO SOTTO LE STELLE Piazza del Comune | 11/08 h 21.00
spettacolo di danza con Lorenzo Lupi dell’Accademia Statale Opera di Vienna e il
ContemporaneaMENTE Gruppo Danza | 38° Ferragosto Spoletino | info e prenotazioni
Pro Loco Spoleto ‘A. Busetti’

EMOZIONI E NOTE concerto per Cristian Piazza del Comune | 12/08 h 21.00
una serata di musica e non solo, con tanti amici di Cristian
38° Ferragosto Spoletino | info e prenotazioni Pro Loco Spoleto ‘A. Busetti’

MAMMA LI TURCHI Piazza del Comune | 13/08 h 21.00
musica dal Sud Italia, pizziche, tarantelle, tammurriate
38° Ferragosto Spoletino | info e prenotazioni Pro Loco Spoleto ‘A. Busetti’

LA PUNTURA NO…NO…NO…!!! Piazza del Comune | 14/08 h 21.00
commedia dialettale della Compagnia Teatrale ‘La Traussa’
38° Ferragosto Spoletino | info e prenotazioni Pro Loco Spoleto ‘A. Busetti’

INCONTRI MUSICALI 2018 Rocca Albornoz, Sala Antonini | 15/08 h 18.00
musiche di Haydn, Delibes, Lutoslawski, Mozart | a cura di Spoleto Studi d’Arte

APACHE in concerto Piazza del Comune | 15/08 h 19.00
38° Ferragosto Spoletino | Pro Loco Spoleto ‘A. Busetti’

TOMBOLA E LOTTERIA DI FERRAGOSTO Piazza del Comune | 15/08 h 21.30
storico tabellone della tombola | 38° Ferragosto Spoletino | Pro Loco Spoleto ‘A. Busetti’

INCONTRI MUSICALI 2018 Rocca Albornoz | 17/08 h 18.00
musiche di Britten, Strauss, Rossini | a cura di Spoleto Studi d’Arte

IL DIO DENARO Complesso Monumentale di San Nicolò | 18/08 h 21.30
(non avrai altro Dio al di fuori di me) e altre letture
spettacolo di e con David Riondino | musica di Fabrizio De Rossi Re
speciale Libro | d’Ingresso | a cura di David Riondino

INCONTRI MUSICALI 2018 Rocca Albornoz, Sala Antonini | 19/08 h 18.00
musiche di Chausson, Beethoven, Bunch | a cura di Spoleto Studi d’Arte

INCONTRI MUSICALI 2018 ex Chiesa di Sant’Agata | 23/08 h 21.30
concerti brevi per famiglie con bambini | a cura di Spoleto Studi d’Arte

NOTE LETTERE Monteluco, prato piccolo | 23/08 h 18.00
Il flauto magico | parole, voci, bel canto e musica | recital a cura delle Biblioteche
Comunali ‘G. Carducci’ e ‘G. Carandente’ e del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto ‘A. Belli’

10 KM DI MUSICA Complesso Monumentale di San Nicolò | 23/08 h 21.30
concerto con musiche da R. Galliano a E. Morricone e R. Molinelli
a cura del Trio di Spoleto Gabriele Francioli, Gianni Scarabottini, Marco Marino

INCONTRI MUSICALI 2018 Rocca Albornoz, Sala Antonini | 24/08 h 18.00
Musiche di Reich, Barber, Ligeti, CPE Bach | a cura di Spoleto Studi d’Arte

CANTEMUS concerto corale Rocca Albornoz, Sala Antonini | 24/08 h 21.30
incontro di voci | Coro Jacobus Gallus-Trieste direttore dal M° Marko Sancin | Coro
Laudesi Umbri di Spoleto ‘Padre Antonio Giannone’ direttore Padre Matteo Ferraldeschi

IL SOLE DELLA SICILIA in concerto a Spoleto Chiesa di S. Ponziano | 24/08 h 18.00
concerto per organo | Angelo Silvio Rosati e Roberto Petralia | buffet a cura di
ConSpoleto | 38° Ferragosto Spoletino | prenotazioni Pro Loco Spoleto ‘A. Busetti’

CONCERTI DELL’ALBA Rocca Albornoz | 25/08 h 06.25
concerto da Vivaldi ai Beatles su musiche di Vivaldi, Boccherini,
Beatles/Brouwer | a cura di Umbria Ensemble

CHRISTIAN racconta CHRISTIAN DE SICA Piazza Duomo | 25/08 h 21.15
concerto con la straordinaria partecipazione di Pino Strabioli | orchestra Big
Band Universe diretta da Marco Tiso | pianoforte Riccardo Biseo | un evento
I Love Spoleto

INCONTRI MUSICALI 2018 Rocca Albornoz, Sala Antonini | 26/08 h 18.00
musiche di Monteverdi, Allegri, Stefani, Wennakowski, Brahms | a cura di
Spoleto Studi d’Arte

NOTE LETTERE Rione ‘Le Casette’
Piazza Donatori del Sangue | 29/08 h 21.00
Duchesse e Regine | parole, voci, bel canto e musica | recital a cura delle Biblioteche
Comunali ‘G. Carducci’ e ‘G. Carandente’ e del Teatro Lirico Sperimentale di
Spoleto ‘A. Belli’

INCONTRI MUSICALI 2018 ex Chiesa di Sant’Agata | 30/08 h 18.30
concerti brevi per famiglie con bambini  | a cura di Spoleto Studi d’Arte

INCONTRI MUSICALI 2018 Rocca Albornoz, Sala Antonini | 31/08 h 18.00
Zante, Kreisler, Paganini, Duruflè, Vivaldi  | a cura di Spoleto Studi d’Arte

NOTE LETTERE Anfiteatro Centro Civico di San Nicolò | 31/08 h 21.00
Don Giovanni | parole, voci, bel canto e musica | recital a cura delle Biblioteche
Comunali ‘G. Carducci’ e ‘G. Carandente’ e del Teatro Lirico Sperimentale di
Spoleto ‘A. Belli’

CAPAREZZA PRISONER 709 TOUR
Stadio Comunale | 31/08 h 21.30
concerto | un evento I Love Spoleto

INCONTRI MUSICALI 2018 Rocca Albornoz, Sala Antonini | 02/09 h 18.00
musiche di Roussel, Martinu, Stravinsky, Schumann | a cura di Spoleto
Studi d’Arte

___________

MOSTRE

CAPOLAVORI DEL TRECENTO. Il cantiere di Giotto, Spoleto e l’Appennino
24/06 – 04/11 | a cura di Vittoria Garibaldi e Alessandro Delpriori
Museo Diocesano Basilica di Sant’Eufemia, Rocca Albornoz, Museo Nazionale del Ducato
esposizione di circa 70 dipinti a fondo oro su tavola, sculture lignee policrome e miniature
altre sedi espositive: Trevi, Montefalco e Scheggino | www.capolavorideltrecento.it

MOSTRE DI PALAZZO COLLICOLA ARTI VISIVE 30/06 – 07/10
a cura di Gianluca Marziani
Palazzo Collicola Arti Visive – Eugene Leway con ‘Ghost Witness Shadow’, Giorgio Ortona
con ‘F.I.C.O.’, Yigal Ozeri con ‘Where are we going?’, Andrea Pacanowski con ‘All’infuori
di Me’, Roberta Pizzorno con ‘Full of emptiness’, Giuseppe Pulvirenti con ‘Trademark SP’
e Giorgio Facchini con ‘Gioielli come sculture, sculture come gioielli’ (le mostre di Facchini
e Pulvirenti termineranno il 29 luglio) | 16/07 – 31/08 ven-dom 10.30-13.00 / 15.30-19.00
01/09 – 07/10 sab e dom 10.30-13.00 / 15.30-19.00
Casa Romana – Ttozoi con ‘Genius Loci (Reworks)’ | tutti i giorni 10.30-13.30 / 14.00-19.00

SPOLETO 1959 – Il Secondo Festival dei Due Mondi 28/06 – 20/09
a cura e presso Archivio di Stato di Perugia, Sezione di Spoleto (Largo Ermini)
mostra con fotografie originali, documenti d’archivio, articoli dell’epoca
lun-ven 8.30-13.30 | lun e giov 14.30-17.00 | ingresso libero

CARATTERI DI TESTA 28/06 – 02/09
installazione di Giacomo Ramaccini | Rocca Albornoz, Museo Naz.le del Ducato di Spoleto
mart-dom 9.30-19.30 | lun dalle 9.30 alle 13.30 | ultimo ingresso 45’ prima della chiusura

DEPOSITO D’AUTORE 30/06 – 31/08
a cura di Gianluca Marziani | Casa Menotti (Piazza Duomo)
10 artisti per raccontare il legame tra Giovanni Carandente e Spoleto
mar-dom 10.30-13.00 / 16.00-20.00 | ingresso libero

FIGURAZIONI MUSICALI 07/07 – 31/07
a cura di Maria Giuseppina Caldarola
Galleria Officina d’Arte&Tessuti (Via Plinio il Giovane)
allestimento di Piefrancesco Caprio | Giulia Carioti, Annamaria Castellan, Cristina Mariani,
Guido Nosa

Acquisto biglietti online:

Teatro Romano | Inizio spettacoli ore 21.15 – Gran Gala di Danza ore 21.00

20/07 | Giancarlo Gianninihttps://bit.ly/2lrDYHr

21/07 | Mediterraneahttps://bit.ly/2lnIXsM

27/07 | READY by Kataklòhttps://bit.ly/2JXg0Tm

28/07 | GRAN GALA INTERNAZIONALE di DANZA: https://bit.ly/2MEJXW1

Stadio Comunale | Inizio concerto ore 21.30 (apertura cancelli ore 19)
04/08 | CAPAREZZAhttps://bit.ly/2I8VHN3

25/08 | Christian racconta Christian de Sica: http://ilovespoleto.it/desica

Lug
21
sab
MEDITERRANEA @ Teatro Romano
Lug 21@21:15
<!--:it-->MEDITERRANEA<!--:--><!--:en-->MEDITERRANEA<!--:--> @ Teatro Romano | Spoleto | Umbria | Italia

Sabato 21 luglio al Teatro Romano (ore 21.15) va in scena MEDITERRANEA, circumnavigazione coreografica attraverso la musica delle culture che si affacciano sul Mediterraneo. Uno spettacolo che nasce nel 1993 per il Balletto di Toscana e che ottiene subito uno strepitoso successo. Per i suoi quindici anni, nel 2008, viene ripreso e rimontato per la compagnia del Teatro alla Scala, segnando il primo debutto scaligero di Mauro Bigonzetti.
Mediterranea è una produzione di Daniele Cipriani.
Un evento I Love Spoleto.

Biglietti: https://bit.ly/2lnIXsM

Presentazione spettacolo
Mediterranea. Un successo del balletto italiano che ha conquistato il mondo.

Inno alla comunione e alle differenze delle culture che si sono confrontate nei secoli da una parte all’altra
del Mare Nostrum, Mediterranea si pone come un divenire continuo di suggestioni visive, sapientemente
evocate da una colonna sonora, curata insieme a Paride Bonetta, in cui musiche popolari di rara suggestione
si miscelano a trascrizioni colte, da Mozart a Ligeti. Contrasti culturali, diverse forme di spiritualità, il
fascino dell’ignoto e della scoperta – temi epici che ricorrono fin dall’Odissea in chi ha ‘vissuto’ questo
nostro mare – si trasformano in una danza dal flusso inarrestabile e dall’attacco poderoso e sensuale
insieme. Dal linguaggio di formazione (il classico) Bigonzetti prende l’amore per le linee e la regola del
legato, ma lo plasma con il suo spiccato gusto per la posa scultorea, esaltante i nervi, i muscoli, la possenza
fisica maschile e femminile. Istinto e logos, leggerezza e gravita. Estremi su cui si muove serrata,
travolgente, spettacolare la sua danza.
Creature ammantate nel nero del mistero e della notte, in rosso-come la passione e il sole che infuoca il
Mediterraneo; e poi nell’etereo bianco della sua luce più abbacinante attraversano la scena ora con pose che
rimandano alle sculture arcaiche, ora con slanci ferini, ora lirici arabeschi di carne. Nei duetti che
punteggiano la coreografia si colgono le sfumature di una condizione umana legata al ‘viaggio’: quello
dell’ebrea errante con la sua storia di persecuzione nel canto hondo di Carmen Linares; quello della sposa
abbandonata dall’uomo che va per mare nel meraviglioso madrigale provenzale. Ma è la danza di insieme, i
ritmi cadenzati e percossi con tutto il corpo, gli zigzag delle dinamiche, le saette delle braccia e delle gambe
che rompono lo spazio a creare la tensione energetica di tutto il lavoro, a darne la cifra, tra raffinatezze
accademiche e quel tocco pop spettacolare che il coreografo mostrerà di amare anche in seguito.

Coreografia: Mauro Bigonzetti
Musiche: W.A. Mozart, G. Ligeti, G.P. da Palestrina e musiche delle culture del Mediterraneo
Scelta musicale a cura di Paride Bonetta, Mauro Bigonzetti
Ideatore Luci: Carlo Cerri
Costumi: Roberto Tirelli
Assistente alla coreografia: Stefania di Cosmo
Produzione: Daniele Cipriani Entertainment

Interpreti
Uomo di Terra UMBERTO DESANTIS
Uomo di Mare FRANCESCO MORO
Passo a due Bianco VALENTINA CHIULLI e MARCO FAGIOLI
Passo a due Errante ELISA AQUILANI e VALERIO POLVERARI
Passo a due Rosso ANDREA CALEFFI e DAVIDE PIETRONIRO
e il Corpo di Ballo della Daniele Cipriani Entertainment

Lug
27
ven
READY – Kataklò Athletic Dance Theatre @ Teatro Romano
Lug 27@21:15
<!--:it-->READY - Kataklò Athletic Dance Theatre<!--:--><!--:en-->READY - Kataklò Athletic Dance Theatre<!--:--> @ Teatro Romano | Spoleto | Umbria | Italia

Venerdì 27 luglio alle ore 21.15 i Kataklò Athletic Dance Theatre, portano in scena READY nella splendida cornice del Teatro Romano. uno show appositamente pensato e costruito da Giulia Staccioli che popone le spettacolari coreografie tratte dalle produzioni Eureka (2016), Puzzle (2012) e Play (2008) mantenendo la linea dinamica, atletica, poetica e originale che ha reso i Kataklò la compagnia di athletic theatre italiana più amata e richiesta al mondo.
Uno spettacolo I Love Spoleto.

Biglietti: https://bit.ly/2JXg0Tm

Lug
28
sab
Tributo a Rudolf NUREYEV – GALA INTERNAZIONALE DI DANZA @ Teatro Romano
Lug 28@21:15
<!--:it-->Tributo a Rudolf NUREYEV - GALA INTERNAZIONALE DI DANZA<!--:--><!--:en-->Tribute to Rudolf NUREYEV - INTERNATIONAL DANCE GALA<!--:--> @ Teatro Romano | Spoleto | Umbria | Italia

Tributo a Rudolf NUREYEV
GALA INTERNAZIONALE DI DANZA

a cura di Daniele Cipriani
In occasione dei venticinque anni dalla sua scomparsa e a ottanta anni dalla sua nascita
Danzano le étoiles e i primi ballerini dei maggiori teatri del mondo

Sabato 28 luglio alle ore 21,00 al Teatro Romano va in scena il Gran Gala Internazionale di Danza – Tribute to Rudolf Nureyev realizzato da Daniele Cipriani.
A ottanta anni dalla nascita e a venticinque dalla scomparsa, lo spettacolo è un viaggio attraverso le tappe più significative della carriera dello straordinario artista. Sarà una rara registrazione, diretta da Nureyev, che accompagnerà le raffinate proiezioni multimediali del video artista Massimiliano Siccardi in apertura della serata.

Uno spettacolo I Love Spoleto.
Biglietti: https://bit.ly/2MEJXW1

A ottanta anni dalla sua nascita – e venticinque dalla scomparsa – il ballerino per antonomasia
Rudolf Nureyev vive.
Vive nella memoria di chi ha visto quei suoi famosi salti, che parevano fermarsi – per qualche interminabile istante – a mezz’aria, e le sue intensissime interpretazioni che per la prima volta resero il danzatore maschile vero protagonista del balletto classico. Vive nell’immaginario di chi ha seguito le cronache delle sue gesta, teatrali anche nella vita, a partire da quell’altro famosissimo salto con cui il “Tartaro Volante”, in fuga dall’Unione Sovietica, scavalcò le transenne all’Aeroporto di Parigi (correva l’anno 1961) per volare verso la libertà dell’Occidente. Seguirono anni scintillanti con le maggiori compagnie di danza e nei teatri più celebri dove il ballerino russo, adorato dal pubblico, fu la stella più richiesta; e anni irrequieti in cui il jetsetter Rudy, continuamente nell’obiettivo dei rotocalchi, vagò esule per il mondo alla ricerca di una nuova patria. Che, però, non trovò mai poiché unica sua patria fu sempre e solo il palcoscenico.

Amò molte grandi città, e profondamente anche l’Italia dove era solito ritirarsi nella solitudine della “sua” isola Li Galli, al largo di Positano, e dove calcò numerosi celebri palcoscenici. Fu due volte anche al Festival di Spoleto: nel 1964 come coreografo e partner di Margot Fonteyn in Raymonda; vent’anni dopo, accanto a Sylvie Guillem, vi interpretò il dio Apollo in un passo a due tratto da Apollon Musagète (cor. Balanchine).

Mentre i teatri di tutto il mondo commemorano la scomparsa dell’indimenticabile Rudy, avvenuta a Parigi il 6 gennaio 1993 all’età di soli 54 anni, è naturale che sia proprio Spoleto a rendergli un tributo particolarmente importante in Italia.

“LA DANZA È TUTTA LA MIA VITA. ESISTE IN ME UNA PREDESTINAZIONE, UNO SPIRITO CHE NON TUTTI HANNO. DEVO PORTARE FINO IN FONDO QUESTO DESTINO: INTRAPRESA QUESTA VIA NON SI PUÒ PIÙ TORNARE INDIETRO. E’ LA MIA CONDANNA, FORSE, MA ANCHE LA MIA FELICITÀ. SE MI CHIEDESSERO QUANDO SMETTERÒ DI DANZARE, RISPONDEREI: QUANDO FINIRÒ DI VIVERE.” RUDOLF NUREYEV

Lo spettacolo
Lo spettacolo d’eccezione NUREYEV …. è ideato e realizzato da Daniele Cipriani, già curatore di numerosi gala di danza in Italia e all’estero, tra cui la serata Apollineo e Dionisiaco a Li Galli alcuni anni fa: evento che fa parte della storia del balletto in quanto unico spettacolo di danza mai tenutosi sull’isola appartenuta a Léonide Massine dei “Ballets Russes” e, in seguito, a Nureyev stesso. Si ricorda anche il gala curato da Daniele Cipriani, TRIBUTO A NUREYEV, andato in scena al Parco della Musica di Roma nel luglio 2013, trasmesso su rai 5.

NUREYEV …. sarà un viaggio attraverso le tappe più significative della carriera dello straordinario artista, che fu anche uomo di estrema intelligenza e fine cultura che volle addirittura misurarsi con la direzione d’orchestra. Sarà proprio una rara registrazione, diretta da Nureyev, che accompagnerà le raffinate proiezioni multimediali del video artista Massimiliano Siccardi in apertura della serata: immagini affascinanti che stimoleranno una riflessione sulla danza che va aldilà del movimento del corpo.
Ma saranno soprattutto i celeberrimi brani dal repertorio classico (la maggior parte coreografati da Nureyev stesso) a costituire il culmine della serata: passi a due da Don Chisciotte, La Bella Addormentata, La Bayadère o Il Lago dei cigni, veri cavalli di battaglia in cui Nureyev sfoderava quel virtuosismo che mandava in visibilio platee planetarie, ma anche brani creati appositamente per lui dai massimi coreografi del XX secolo.

A rendere omaggio a Nureyev saranno alcune fra le étoile e i primi ballerini più in vista oggi, provenienti dalle
compagnie e dai teatri più famosi.

Feb
21
gio
***ANNULLATO*** CARMEN – Ballet Flamenco Español @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Feb 21@21:00
<!--:it-->***ANNULLATO*** CARMEN - Ballet Flamenco Español <!--:--><!--:en-->***CANCELLED*** CARMEN - Ballet Flamenco Español <!--:--> @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti

Spazio alla danza classica spagnola il 21 febbraio al teatro Nuovo Gian Carlo Menotti dove, alle ore 21.00, nell’ambito della stagione Tourné (promossa da AUCMA e MEA Concerti), ad andare in scena sarà la Compagnia Ballet Flamenco Español di Madrid con La Carmen. L’opera più suggestiva del compositore e pianista francese Georges Bizet incontra così la musica popolare flamenca. Le note sensuali e armoniose sono rappresentate in scena con l’eleganza della danza classica spagnola e la forza pura del flamenco. Il soggetto della Carmen, tratto da una novella di Prosper Mérimée, viene qui interpretato mescolando diversi stili della danza ispanica esaltando il volto di una Spagna antica di toreri e di passionali gitani. Il colore, potente, frutto di una continua ricerca stilistica, impera ovunque sulla scena interpretando con audacia la maestosità dell’opera di Bizet.

Biglietti:
Nelle rivendite Ticketitalia – a Spoleto: Box 25 (Piazza Vittoria)
Online su www.ticketitalia.com

Cast: direzione, regia & light designer Tito Osuna, aiuto direzione Daniel Arenciba, solisti Classico Español Nadia Pascual, Daniel Arencibia, Pedro Sanchez; solisti Flamencos Lisiane Sfair, Pablo Fraile, Benjamin Leiva; solisti misti Marta Agüero, Alejandra Rodriguez; musicisti Paco Soto (chitarra), Pedro Esparza (flauto e sax); cantanti Paz De Manuel, Desire Paredes; costumi Marta Agüero, produzione Light Can Dance.

La compagnia – Nell’anno 2017, Tito Osuna fonda il Ballet Flamenco Español per mostrare al mondo la danza spagnola: classica spagnola e flamenco. Nasce così l’idea di creare un balletto che mostri tutti gli stili della danza ispanica rappresentati in scena da solisti appartenenti alle migliori compagnie di flamenco del mondo. Ecco come viene creato lo spettacolo di Flamenco Live. Fin dal primo mese di nascita del balletto nasce l’interesse da parte dei produttori da diverse parti del mondo: Dubai, Francia, Turchia, Romania, Polonia, Russia, Stati Uniti, Italia, Cina, Giappone. Tito Osuna appartiene alla quarta generazione di una famiglia dedita al teatro e alle arti. Fin dalla tenera età, segue un percorso di preparazione e studio in diversi ambiti artistici studia: pianoforte con suo nonno Julio Osuna, professore e allievo preferito di Enrique Fernández Arbos, Arpa con suo padre José Osuna, balletto classico con Angela Santos. Sempre in tenera età, accompagna suo padre e l’insegnante José Osuna, Premio Nazionale del Teatro, in spettacoli di ogni genere, teatro, opera, zarzuela, concerti, balletti. Terminati gli studi di illuminazione, inizia il percorso lavorativo come Light Designer e Tecnico per diverse Compagnie, quali: Russian Ballet of Maya Plisetskaya, Balletto argentino di Julio Bocca, Balletto di Monaco, Balletto di Sofia, Balletto di Madrid del Granaio Master, Balletto Nacional de Cuba, Balletto di Fernando Bujones, Ballet de Boston, Compagnia di Luisillo, Compagnia di Miguel Angelo Berna, Compagnia di Maite Bajo, Compagnia di Sara Baras, Compagnia di Antonio Marquez, Compagnia di Flamenco Hoy di Carlos Saura, Compagnia di Juan Carlos, Santamaria, Paco de Lucia. Bailaores o bailaora come, Manolete, Güito, Juan Andres Maya, Maria Juncal, viaggiando attraverso tutti i continenti nelle location più importanti del mondo. Attualmente è Co-Direttore del Ballet Flamenco Español, Stage Director, Lighting Designer, e collaborando con diverse Compagnie quali Compagnia Flamenca de Farruquito, il Balletto di Jose Porcel, la Compagnia di Antonio Canales, la Compagnia Flamenca Cordanza, la Compagnia Flamenca de la Lupi, la Compagnia Flamenca de la Truco.

Apr
9
mar
Concorso Internazionale di Danza “Città di Spoleto” @ Teatro Nuovo "Gian Carlo Menotti"
Apr 9–Apr 13 giorno intero
<!--:it-->Concorso Internazionale di Danza “Città di Spoleto”<!--:--><!--:en-->INTERNATIONAL DANCE COMPETITION 2019<!--:--> @ Teatro Nuovo "Gian Carlo Menotti" | Spoleto | Umbria | Italia

Il Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti di Spoleto ospiterà dal 9 al 13 aprile 2019 la 28a edizione del Concorso Internazionale di Danza “Città di Spoleto”.

Il Concorso Internazionale rappresenta un’importante vetrina per la formazione di giovani danzatori e futuri artisti. Suddiviso nelle sezioni solisti di classico, solisti moderna/contemporanea, pas de deux e composizione coreografica, il concorso seleziona talenti emergenti chiamati ad esibirsi di fronte ad una giuria di coreografi e danzatori di fama internazionale.

Sotto la Direzione Generale di Paolo Boncompagni, la Direzione Artistica di Irina Kashkova e la Presidenza Onoraria di Alberto Testa, la manifestazione è divenuta negli anni un appuntamento imperdibile al quale partecipano, provenienti da ogni parte del mondo, giovani danzatori alla ricerca dell’eccellenza. E’ inoltre l’unico evento italiano entrato a far parte dell’International Federation Ballet Competitions, Federazione che associa, sulla base delle capacità organizzative e qualità artistiche dei partecipanti, i migliori concorsi di danza nel mondo.

Organizzazione: Associazione Culturale EVENTART
Infoline: 328/3078377
E-mail: info@idcspoleto.com
Sito Web: www.idcspoleto.com

Giu
28
ven
62° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Giu 28 giorno intero

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e oggi diretta da Giorgio Ferrara giunge alla sua 62° edizione.

Dal 28 giugno al 14 luglio 2019 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

PROGRAMMA 2019 DISPONIBILE SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL: www.festivaldispoleto.com


COME ACQUISTARE
*Call Center Festival
+39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
*al costo della tariffa urbana
biglietteria@festivaldispoleto.com

Box Office Spoleto
– Via Filitteria, 1
– Piazza della Vittoria, 25

PUNTI VENDITA TICKETITALIA

Il promo del 62° Festival dei Due Mondi:

Giu
29
sab
62° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Giu 29 giorno intero

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e oggi diretta da Giorgio Ferrara giunge alla sua 62° edizione.

Dal 28 giugno al 14 luglio 2019 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

PROGRAMMA 2019 DISPONIBILE SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL: www.festivaldispoleto.com


COME ACQUISTARE
*Call Center Festival
+39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
*al costo della tariffa urbana
biglietteria@festivaldispoleto.com

Box Office Spoleto
– Via Filitteria, 1
– Piazza della Vittoria, 25

PUNTI VENDITA TICKETITALIA

Il promo del 62° Festival dei Due Mondi:

Giu
30
dom
62° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Giu 30 giorno intero

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e oggi diretta da Giorgio Ferrara giunge alla sua 62° edizione.

Dal 28 giugno al 14 luglio 2019 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

PROGRAMMA 2019 DISPONIBILE SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL: www.festivaldispoleto.com


COME ACQUISTARE
*Call Center Festival
+39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
*al costo della tariffa urbana
biglietteria@festivaldispoleto.com

Box Office Spoleto
– Via Filitteria, 1
– Piazza della Vittoria, 25

PUNTI VENDITA TICKETITALIA

Il promo del 62° Festival dei Due Mondi:

Lug
1
lun
62° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Lug 1 giorno intero

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e oggi diretta da Giorgio Ferrara giunge alla sua 62° edizione.

Dal 28 giugno al 14 luglio 2019 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

PROGRAMMA 2019 DISPONIBILE SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL: www.festivaldispoleto.com


COME ACQUISTARE
*Call Center Festival
+39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
*al costo della tariffa urbana
biglietteria@festivaldispoleto.com

Box Office Spoleto
– Via Filitteria, 1
– Piazza della Vittoria, 25

PUNTI VENDITA TICKETITALIA

Il promo del 62° Festival dei Due Mondi:

Lug
2
mar
62° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Lug 2 giorno intero

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e oggi diretta da Giorgio Ferrara giunge alla sua 62° edizione.

Dal 28 giugno al 14 luglio 2019 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

PROGRAMMA 2019 DISPONIBILE SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL: www.festivaldispoleto.com


COME ACQUISTARE
*Call Center Festival
+39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
*al costo della tariffa urbana
biglietteria@festivaldispoleto.com

Box Office Spoleto
– Via Filitteria, 1
– Piazza della Vittoria, 25

PUNTI VENDITA TICKETITALIA

Il promo del 62° Festival dei Due Mondi:

Lug
3
mer
62° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Lug 3 giorno intero

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e oggi diretta da Giorgio Ferrara giunge alla sua 62° edizione.

Dal 28 giugno al 14 luglio 2019 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

PROGRAMMA 2019 DISPONIBILE SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL: www.festivaldispoleto.com


COME ACQUISTARE
*Call Center Festival
+39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
*al costo della tariffa urbana
biglietteria@festivaldispoleto.com

Box Office Spoleto
– Via Filitteria, 1
– Piazza della Vittoria, 25

PUNTI VENDITA TICKETITALIA

Il promo del 62° Festival dei Due Mondi:

Lug
4
gio
62° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Lug 4 giorno intero

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e oggi diretta da Giorgio Ferrara giunge alla sua 62° edizione.

Dal 28 giugno al 14 luglio 2019 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

PROGRAMMA 2019 DISPONIBILE SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL: www.festivaldispoleto.com


COME ACQUISTARE
*Call Center Festival
+39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
*al costo della tariffa urbana
biglietteria@festivaldispoleto.com

Box Office Spoleto
– Via Filitteria, 1
– Piazza della Vittoria, 25

PUNTI VENDITA TICKETITALIA

Il promo del 62° Festival dei Due Mondi:

Lug
5
ven
62° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Lug 5 giorno intero

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e oggi diretta da Giorgio Ferrara giunge alla sua 62° edizione.

Dal 28 giugno al 14 luglio 2019 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

PROGRAMMA 2019 DISPONIBILE SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL: www.festivaldispoleto.com


COME ACQUISTARE
*Call Center Festival
+39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
*al costo della tariffa urbana
biglietteria@festivaldispoleto.com

Box Office Spoleto
– Via Filitteria, 1
– Piazza della Vittoria, 25

PUNTI VENDITA TICKETITALIA

Il promo del 62° Festival dei Due Mondi:

Lug
6
sab
62° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Lug 6 giorno intero

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e oggi diretta da Giorgio Ferrara giunge alla sua 62° edizione.

Dal 28 giugno al 14 luglio 2019 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

PROGRAMMA 2019 DISPONIBILE SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL: www.festivaldispoleto.com


COME ACQUISTARE
*Call Center Festival
+39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
*al costo della tariffa urbana
biglietteria@festivaldispoleto.com

Box Office Spoleto
– Via Filitteria, 1
– Piazza della Vittoria, 25

PUNTI VENDITA TICKETITALIA

Il promo del 62° Festival dei Due Mondi:

Lug
7
dom
62° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Lug 7 giorno intero

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e oggi diretta da Giorgio Ferrara giunge alla sua 62° edizione.

Dal 28 giugno al 14 luglio 2019 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

PROGRAMMA 2019 DISPONIBILE SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL: www.festivaldispoleto.com


COME ACQUISTARE
*Call Center Festival
+39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
*al costo della tariffa urbana
biglietteria@festivaldispoleto.com

Box Office Spoleto
– Via Filitteria, 1
– Piazza della Vittoria, 25

PUNTI VENDITA TICKETITALIA

Il promo del 62° Festival dei Due Mondi:

Lug
8
lun
62° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Lug 8 giorno intero

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e oggi diretta da Giorgio Ferrara giunge alla sua 62° edizione.

Dal 28 giugno al 14 luglio 2019 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

PROGRAMMA 2019 DISPONIBILE SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL: www.festivaldispoleto.com


COME ACQUISTARE
*Call Center Festival
+39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
*al costo della tariffa urbana
biglietteria@festivaldispoleto.com

Box Office Spoleto
– Via Filitteria, 1
– Piazza della Vittoria, 25

PUNTI VENDITA TICKETITALIA

Il promo del 62° Festival dei Due Mondi:

Lug
9
mar
62° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Lug 9 giorno intero

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e oggi diretta da Giorgio Ferrara giunge alla sua 62° edizione.

Dal 28 giugno al 14 luglio 2019 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

PROGRAMMA 2019 DISPONIBILE SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL: www.festivaldispoleto.com


COME ACQUISTARE
*Call Center Festival
+39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
*al costo della tariffa urbana
biglietteria@festivaldispoleto.com

Box Office Spoleto
– Via Filitteria, 1
– Piazza della Vittoria, 25

PUNTI VENDITA TICKETITALIA

Il promo del 62° Festival dei Due Mondi:

Lug
10
mer
62° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Lug 10 giorno intero

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e oggi diretta da Giorgio Ferrara giunge alla sua 62° edizione.

Dal 28 giugno al 14 luglio 2019 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

PROGRAMMA 2019 DISPONIBILE SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL: www.festivaldispoleto.com


COME ACQUISTARE
*Call Center Festival
+39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
*al costo della tariffa urbana
biglietteria@festivaldispoleto.com

Box Office Spoleto
– Via Filitteria, 1
– Piazza della Vittoria, 25

PUNTI VENDITA TICKETITALIA

Il promo del 62° Festival dei Due Mondi:

Lug
11
gio
62° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Lug 11 giorno intero

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e oggi diretta da Giorgio Ferrara giunge alla sua 62° edizione.

Dal 28 giugno al 14 luglio 2019 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

PROGRAMMA 2019 DISPONIBILE SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL: www.festivaldispoleto.com


COME ACQUISTARE
*Call Center Festival
+39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
*al costo della tariffa urbana
biglietteria@festivaldispoleto.com

Box Office Spoleto
– Via Filitteria, 1
– Piazza della Vittoria, 25

PUNTI VENDITA TICKETITALIA

Il promo del 62° Festival dei Due Mondi:

Lug
12
ven
62° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Lug 12 giorno intero

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e oggi diretta da Giorgio Ferrara giunge alla sua 62° edizione.

Dal 28 giugno al 14 luglio 2019 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

PROGRAMMA 2019 DISPONIBILE SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL: www.festivaldispoleto.com


COME ACQUISTARE
*Call Center Festival
+39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
*al costo della tariffa urbana
biglietteria@festivaldispoleto.com

Box Office Spoleto
– Via Filitteria, 1
– Piazza della Vittoria, 25

PUNTI VENDITA TICKETITALIA

Il promo del 62° Festival dei Due Mondi:

Lug
13
sab
62° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Lug 13 giorno intero

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e oggi diretta da Giorgio Ferrara giunge alla sua 62° edizione.

Dal 28 giugno al 14 luglio 2019 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

PROGRAMMA 2019 DISPONIBILE SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL: www.festivaldispoleto.com


COME ACQUISTARE
*Call Center Festival
+39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
*al costo della tariffa urbana
biglietteria@festivaldispoleto.com

Box Office Spoleto
– Via Filitteria, 1
– Piazza della Vittoria, 25

PUNTI VENDITA TICKETITALIA

Il promo del 62° Festival dei Due Mondi:

Lug
14
dom
62° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Lug 14 giorno intero

La manifestazione fondata dal M° Gian Carlo Menotti e oggi diretta da Giorgio Ferrara giunge alla sua 62° edizione.

Dal 28 giugno al 14 luglio 2019 Spoleto si trasformerà come ogni anno in un grande palcoscenico, ospitando spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e incontri con artisti di fama internazionale.

PROGRAMMA 2019 DISPONIBILE SUL SITO UFFICIALE DEL FESTIVAL: www.festivaldispoleto.com


COME ACQUISTARE
*Call Center Festival
+39 0743 77 64 44
+39 0743 22 28 89
*al costo della tariffa urbana
biglietteria@festivaldispoleto.com

Box Office Spoleto
– Via Filitteria, 1
– Piazza della Vittoria, 25

PUNTI VENDITA TICKETITALIA

Il promo del 62° Festival dei Due Mondi:

Nov
14
gio
IL LAGO DEI CIGNI – Balletto Di Mosca @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Nov 14@21:00
<!--:it-->IL LAGO DEI CIGNI - Balletto Di Mosca<!--:--><!--:en-->Swan Lake - Moscow Ballet<!--:--> @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti

IL LAGO DEI CIGNI
Corpo di Ballo Balletto di Mosca “ La Classique”
Giovedì 14 novembre, ore 21.00
Teatro Nuovo “Gian Carlo Menotti”
Uno degli immortali capolavori della storia del balletto del XIX secolo firmato Marius Petipa. Rappresentato nel 1877 per la prima volta al Teatro Bol’šoj di Mosca, nonostante le musiche di Caikovskij, nell’immediato non ebbe il successo che fu poi raggiunto nel 1894, anno in cui venne messo in scena al Teatro Marijinskij di San Pietroburgo.
Il Lago dei Cigni racconta l’incantevole storia d’amore fra il giovane principe Siegfried e Odette, una creatura ultraterrena trasformata in cigno dal perfido mago Rothbart per aver rifiutato il suo amore.
A far rivivere l’emozione di questo classico dalle atmosfere ovattate il Balletto di Mosca “La Classique”, una delle più acclamate Compagnie di danza classica che da più di ventiquattro anni compie tournée in tutta Europa. Disegni di luci e scenografie suggestive immergeranno il pubblico in sala nella candida atmosfera del lago dei cigni più famoso del mondo.

Prevendita biglietti:
circuito Ticketitalia: www.ticketitalia.com
rivendite Ticketitalia: a Spoleto Box 25 (Piazza Vittoria)

Pin It