PEDALATA ECOLOGICA SULLA SPOLETO-NORCIA nell’ambito del Convegno “La Spoleto-Norcia: storia e futuro di territori e comunità. La vecchia ferrovia per il turismo sostenibile sulle orme del trenino blu”

Quando:
29 Maggio 2022@10:00
2022-05-29T10:00:00+02:00
2022-05-29T10:15:00+02:00
Dove:
Tracciato ex Ferrovia Spoleto-Norcia
Costo:
Gratuito
Contatto:
Comune di Spoleto e MTB Club Spoleto
0743218620
<!--:it-->PEDALATA ECOLOGICA SULLA SPOLETO-NORCIA nell'ambito del Convegno "La Spoleto-Norcia: storia e futuro di territori e comunità. La vecchia ferrovia per il turismo sostenibile sulle orme del trenino blu" <!--:--> @ Tracciato ex Ferrovia Spoleto-Norcia

LA SPOLETO-NORCIA: STORIA E FUTURO DI TERRITORI E COMUNITÀ
Il 27 e 28 maggio al Chiostro di San Nicolò due giorni di incontri, dibattiti e confronti sulla vecchia ferrovia
In programma due escursioni gratuite per esplorare e conoscere il tracciato fino al viadotto di Caprareccia

Tre giorni di incontri, dibattiti, confronti ed escursioni. La Spoleto-Norcia: storia e futuro di territori e comunità. La vecchia ferrovia per il turismo sostenibile sulle orme del trenino blu è il titolo dell’evento organizzato dal Comune di Spoleto in programma da venerdì 27 a domenica 29 maggio.

L’iniziativa vedrà la partecipazione di Rai per il Sociale, Regione Umbria, Soprintendenza archivistica e bibliografica dell’Umbria, le associazioni di categoria (già confermata la presenza di ConfCommercio Umbria) e dei comuni di Norcia, Cerreto, Vallo di Nera e Sant’Anatolia di Narco. Non solo. Insieme agli esperti che si confronteranno sulla tutela e la valorizzazione del tracciato, affrontando anche le possibili prospettive di sviluppo della vecchia ferrovia, interverranno anche i rappresentanti di Alleanza Mobilità Dolce (AMODO), una rete di oltre 40 associazioni unite per promuovere la mobilità dolce e il rilancio dei territori in Italia e la Cooperazione per la Mobilità Dolce (Co.Mo.Do.).

Centrale, nel corso degli interventi che si alterneranno al Chiostro di San Nicolò venerdì 27 (dalle ore 9.30) e la mattina di sabato 28 maggio (inizio alle ore 9.00), la presentazione del progetto Intervento integrato di sviluppo, tutela e valorizzazione del tracciato ex ferrovia Spoleto-Norcia, finanziato dalla Consulta delle Fondazioni delle Casse di Risparmio dell’Umbria, grazie al quale verranno poi analizzati i diversi aspetti relativi alla storia, al presente e al futuro del tracciato della vecchia ferrovia Spoleto-Norcia.

Insieme al sindaco Andrea Sisti e agli assessori Giovanni Angelini Paroli e Agnese Protasi, interverranno tra gli altri l’assessore della Regione Umbria Enrico Melasecche, il professore Luciano Giacché, già direttore del CEDRAV e docente di Antropologia dell’alimentazione alla Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Perugia e Giovanni Parapini, responsabile RAI per il sociale Umbria.

Al termine dei lavori si terrà la presentazione dell’edizione 2022 della Spoleto Norcia in MTB. La conferenza stampa è in programma sabato 28 maggio alle ore 12.30.

Nel pomeriggio di sabato 28 e la mattina di domenica 29 maggio saranno due le escursioni organizzate per esplorare e conoscere il tracciato della Spoleto-Norcia. Sabato 28 alle ore 15.00 è in programma un’escursione guidata con partenza presso l’Hotel Barbarossa. Il percorso a piedi, che arriverà fino al viadotto di Caprareccia per poi fare ritorno a Spoleto, sarà curata dai volontari di “Spoleto Cammina”.

Domenica 29 maggio alle ore 10.00, le guide cicloescursionistiche del MTB Club Spoleto, condurranno una pedalata ecologica aperta a tutti da Spoleto fino al viadotto di Caprareccia e ritorno (l’appuntamento è inserito nel calendario ufficiale della Federazione Ciclistica Italiana – Comitato Regionale Umbria).

Le due escursioni sono gratuite ma è richiesta la prenotazione obbligatoria. Per partecipare è necessario chiamare l’ufficio del turismo al numero 0743 218620 o scrivere all’email info@iat.spoleto.pg.it (le prenotazioni devono essere effettuate entro venerdì 27 maggio alle ore 17.00).

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *