Fonte di Piazza del Mercato

La fontana fu costruita su progetto dell’architetto romano Costantino Fiaschetti tra il 1746 e il 1748. Presenta una scenografica facciata composta nella parte inferiore da semplici lesene, e in quella superiore da un frontone riccamente scolpito, nel quale spicca il monumento celebrativo della famiglia Barberini, eseguito nel 1626 su progetto di Carlo Maderno. Una fonte pubblica nella piazza esisteva già in età comunale e fu ricostruita nel 1433: essa occupava lo spazio davanti alla fontana attuale, ma venne demolita nel 1746. Il luogo dove sorge la fontana odierna era invece occupato dalla chiesa romanica di San Donato, assai rovinata già nella seconda metà del ’500 e quindi sostituita dapprima da un orologio pubblico e poi, nel 1626, da un monumento dedicato ai Barberini.

Indirizzo: Piazza del Mercato

Fonti bibliografiche per approfondimenti
L’Umbria, Manuali per il Territorio, Spoleto, Roma 1978
Pin It