Arnaldo Pomodoro – Colonna del Viaggiatore

La scultura, alta 6 metri e realizzata in acciaio, è la prima opera di grande mole realizzata dallo scultore Arnaldo Pomodoro, il cui linguaggio è alimentato e vivificato dal “rapporto tra pieni e vuoti e dal contrasto tecnologia-poesia”. L’artista realizzò l’opera in occasione della mostra Sculture nella Città, curata da Giovanni Carandente in occasione del Festival dei Due Mondi del 1962. Conclusa la mostra, l’opera venne generosamente donata alla città dall’artista, il quale ricevette poi un numero crescente di commesse, tanto che oggi le sue sculture di grande mole si ergono in diverse città del mondo, quali Roma, New York, Tokyo, Mosca e Los Angeles.

Indirizzo: Viale Trento e Trieste

Pin It