Usl Umbria n. 2 | Raccolta fondi per l’emergenza COVID-19

Aziende e cittadini hanno già dato loro disponibilità alla donazione di fondi da destinare all’emergenza COVID-19.

Aderendo alle già numerose richieste di donazioni ricevute in questi giorni da parte di Aziende, Enti, Associazioni e privati cittadini, la direzione dello dell’AUSL Umbria n. 2 ha predisposto una procedura amministrativa di raccolta fondi per l’emergenza coronavirus.

Nello specifico si tratta di compilare un documento scaricabile a fondo pagina da inoltrare via email alla Direzione generale 

Le somme raccolte saranno utilizzate per l’acquisto di apparecchiature, farmaci e presidi necessari per arginare la diffusione della malattia, sulla base di interventi prioritari individuati e coordinati dalla direzione aziendale.

l’Azienda, nel rispetto della massima trasparenza, fin d’ora si impegna già nella prima fase di raccolta fondi a comunicare l’entità delle somme incamerate e il loro effettivo utilizzo.

Il commissario straordinario Dr. Massimo De Fino, che ha ricevuto telefonicamente disponibilità alla donazione da parte di aziende umbre, intende fin d’ora ringraziare quanti aderiranno all’iniziativa.

Donazione somme di denaro per emergenza COVID-19
I cittadini che vogliano fare una donazione di somme di denaro a favore dell’AUSL Umbria n. 2 per fronteggiare l’emergenza coronavirus Covid-19, devono presentare apposita “proposta di donazione” utilizzando il Modulo di proposta di donazione ed inviarlo:

Il donatore può essere un singolo cittadino o il legale rappresentante di un ente (ditta, associazione…).

Qualsiasi somma di denaro potrà essere donata tramite:

  • bonifico bancario alle coordinate IBAN: IT68 A03 0691 44051 0000 0300 039
    Tesoreria Intesa Sanpaolo
    Causale: Emergenza COVID-19
  • versamento tramite conto corrente postale n. 12197059
    intestato all’AUSL Umbria n. 2 – Gestione entrate proprie
    Causale: Emergenza COVID-19

Le proposte di donazioni saranno coordinate dall’Azienda che individuerà gli interventi prioritari sui quali indirizzare le risorse donate assicurando la massima trasparenza nelle procedure di assegnazione.

L’AUSL Umbria n. 2 si riserva di non accettare eventuali donazioni che non rispondessero a determinati criteri legati a:

  • finalità della donazione e piena compatibilità della donazione con l’interesse pubblico e con i fini aziendali;
  • rispondenza della donazione all’etica e all’immagine aziendale;
  • sostenibilità degli effetti della donazione in termini sia economici sia organizzativi;
  • presenza di eventuali oneri materiali o immateriali che la donazione dovesse comportare per l’AUSL Umbria n. 2.

Il modulo di proposta di donazione serve per esprimere la volontà di fare una donazione a favore dell’AUSL Umbria n. 2 e va indirizzato al Commissario Straordinario dell’AUSL Umbria n. 2 tramite PEC all’indirizzo aslumbria2@postacert.umbria.it oppure tramite email direttore.generale@uslumbria2.it

Pin It