“Vivere da Campione” a Spoleto

Venerdì 13 giugno a Spoleto ha fatto tappa il tour ciclistico “Vivere da Campione” edizione 2014, iniziativa no profit che si propone di veicolare il pensiero di Papa Wojtyla, un “papa sportivo”, che ha sempre indicato l’attività agonistica come un mezzo di crescita interiore e un invito all’altruismo.

Ad attendere Alessandro Colò (soprannominato “ciclista d’acciaio”) a Palazzo Comunale il Sindaco di Spoleto Fabrizio Cardarelli e il Comandante della Polizia Municipale Vincenzo Russo.

L’ultraciclista Alessandro Colò, vincitore, nella sua categoria, della più nota e più lunga gara endurance al mondo, la RAAM, è partito da Milano lo scorso 2 giugno e sta percorrendo, pedalando in segno di speranza, tutta l’Italia in soli venti giorni. Dopo aver attraversato circa 190 Comuni, raggiungerà Città del Vaticano per ricevere, il 22 giugno, la benedizione del Santo Padre, Papa Francesco.

Colò, 1° posto assoluto alla Fireweed Alaska, considerata da molti la sfida più estrema al mondo, 1° di cat. 50-59 e record 3° posto assoluto alla RAO (Race Across Oregon, un vero girone infernale!) e guinness man per aver percorso circa 9.000 km su una bike stazionaria in 280 ore no-stop, è pronto a stringere migliaia di mani e dimostrare quanto la forza di volontà possa essere determinante nella nostra vita.

Pin It