Partecipazione straordinaria per la Giornata della Memoria

Vargiu:”Per i giovani è essenziale comprendere il passato per poter leggere il presente”. Pressburger:”Da giovane ho vissuto un orrore talmente grande da non essere raccontabile”
Straordinaria partecipazione al Complesso Monumentale di San Nicolò per la Giornata della Memoria organizzata dal Comune di Spoleto e dall’Anpi di Spoleto (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia).

Ha introdotto i lavori il presidente dell’Anpi Gian Paolo Loreti che ha spiegato il ruolo fondamentale della memoria e del ricordo.

“Questa giornata – ha detto l’assessore Vargiu – è dedicata ai giovani perché a loro vanno indirizzati quegli elementi di comprensione del passato che sono essenziali per saper leggere il presente”.

Dopo una lettura tratta dal romanzo “La tregua” di Primo Levi, Giorgio Pressburger ha per la prima volta parlato in pubblico delle terribili esperienze vissute sulla propria pelle, una testimonianza di vita importantissima per comprendere i fatti accaduti durante l’Olocausto.

“Per tanti anni non ho raccontato quasi a nessuno quello che ho vissuto quando ero giovane. Un orrore talmente grande da non essere raccontabile, non comprensibile da chi non l’ha vissuto”.

Pin It