Calendar

Apr
27
Mar
Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Apr 27–Ott 31 giorno intero
<!--:it-->Programmazione CINEMA a Spoleto<!--:--><!--:en-->CINEMA in Spoleto<!--:--> @ Sala Pegasus e Sala Frau

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it
Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Mag
1
Sab
Tour individuali di Spoleto @ Spoleto, partenza da Piazza della Libertà
Mag 1–Set 30 giorno intero

SPOLETO TOUR INDIVIDUALI

TUTTI I GIORNI
Mattina: ore 10.00
Pomeriggio: ore 16.00

Itinerario (durata 2 ore): Partenza da Piazza della Libertà, visita del Teatro Romano, Arco di Druso e Germanico, Piazza del Mercato, Cattedrale, Giro della Rocca per ammirare la Rocca Albornoziana e il Ponte delle Torri
Ritrovo: in Piazza della Libertà, di fronte all’info point, 10 minuti prima della partenza

Prenotazione obbligatoria

Per info e prenotazioni:
Tel. 075 815227/28
numero emergenze: 339 3390103
e-mail: info@assoguide.it

Visite guidate a cura di AGTU (Associazione Guide Turistiche Umbria)

Mag
16
Dom
Giornate FAI di primavera @ Piazza Duomo
Mag 16 giorno intero
<!--:it-->Giornate FAI di primavera<!--:--> @ Piazza Duomo

Tornano del Giornate di primavera del Fai in Umbria sabato 15 e domenica 16 maggio.
Ville e parchi storici, residenze reali e giardini, castelli e monumenti, aree archeologiche e musei insoli

A Spoleto sono previsti due percorsi a cura del Gruppo FAI di Spoleto:

Passeggiata alla scoperta delle mura ciclopiche
Domenica 16 maggio, dalle 10.30 alle 18.30
Gruppi di massimo 6 persone.
Visite a cura di: Volontari FAI di Spoleto; Apprendisti Ciceroni Liceo classico e linguistico “Sansi – Leonardi – Volta” di Spoleto

L’appuntamento è in piazza del Duomo, di fronte al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi.
La passeggiata avrà la durata di circa un’ora e avverrà all’interno del centro storico di Spoleto, percorrendo anche tratti di vie piuttosto scoscese, per cui si consiglia di indossare calzature comode.

Dalla scenografica piazza del Duomo si scenderà, costeggiando il quartiere medievale della Madonna degli orti, fino al borgo Ponzianina, per raggiungere via Cecili che presenta il tratto meglio conservato e più visibile delle antiche mura. Da lì si risalirà fino a viale Matteotti per poi proseguire fino al Giro della Rocca, da dove sarà possibile godere del bel panorama sia verso Monteluco, sia verso la valle e tutto l’abitato della città.

– Visite anche in lingua Inglese

Via dell’Arringo e Piazza Duomo
Domenica 16 maggio, dalle 10.30 alle 18.30
Turni di visita ogni 15 minuti
Gruppi di massimo 6 persone.
Visite a cura di: Volontari FAI di Spoleto; Apprendisti Ciceroni Liceo classico e linguistico “Sansi – Leonardi – Volta” di Spoleto

L’appuntamento è in piazza del Duomo, di fronte al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi.
Il giro completo durerà circa un’ora e si articolerà tra via dell’Arringo e la piazza del Duomo.

La visita guidata a questo piccolo, ma denso brano di città vuole essere un invito a guardare con attenzione e consapevolezza ai tanti particolari che in esso si susseguono e che lo compongono, ai quali spesso si dedica poco più di uno sguardo fuggevole, forse per distrazione, forse perché ammaliati dalla generale armonia che caratterizza questo luogo. In realtà qui ci si muove in una sorta di speciale gioco dell’oca, in cui ogni casella racconta e documenta un pezzo di storia della città e di storia dell’architettura e dell’arte e che, messe insieme, danno vita ad uno dei luoghi di eccellenza del nostro Paese.

– Accesso disabili
– Visite anche in lingua inglese

Visita guidata Spoleto Card
Mag 16 giorno intero

Visite guidate tematiche della Spoleto Card
Visite guidate al patrimonio culturale di Spoleto e del territorio

Domenica 9 maggio, ore 15.30
Giovanni Carandente. Archives and Documents
Mostra documentaria – Centenario della nascita di Giovanni Carandente
Luogo di incontro: Palazzo Collicola, biglietteria

Domenica 16 maggio, ore 11.30
La Grande Rocca Albornoz
Passeggiata nel parco e nei cortili della fortezza
Luogo di incontro: Rocca Albornoz, biglietteria

Domenica 23 maggio, ore 15.30
Mosaici e pitture parietali
La domus romana di Spoleto
Luogo di incontro: Casa Romana, biglietteria

Domenica 30 maggio, ore 15.30
Un monumento che affascina da secoli
Il Tempietto sul Clitunno
Luogo di incontro: Tempietto sul Clitunno, biglietteria

Le visite guidate tematiche sono gratuite PER I POSSESSORI della SPOLETO CARD.
Le visite guidate sono SOLO SU PRENOTAZIONE e A NUMERO CHIUSO.
Il numero massimo di partecipanti alle visite guidate è di 8 pax ad ogni visita.

Coloro che non hanno la SPOLETO CARD potranno partecipare alle VISITE GUIDATE TEMATICHE in programma con una tariffa agevolata di € 3.00 a persona, oltre il biglietto del museo.

La SPOLETO CARD è un biglietto cumulativo che consente di accedere a numerosi siti museali del territorio e usufruire di particolari vantaggi.
La SPOLETO CARD si può acquistare nei siti museali aderenti ed è valida 7 giorni.

TARIFFE SPOLETO CARD:
Red Card: € 9,50
Green Card: € 8,00 (dai 15 ai 25 anni, oltre 65 anni, gruppi)
A cura di: Sistema Museo, in collaborazione con il Comune di Spoleto.

Per informazioni e prenotazioni:
Soc. Coop. Sistema Museo
Tel e fax 0743 46434 – 0743 224952
E-mail: info@spoletocard.it
Sito web: www.spoletocard.it

SI RICORDA CHE PER VISITARE I MUSEI DELLA SPOLETO CARD IL SABATO, LA DOMENICA E I GIORNI FESTIVI E’ NECESSARIA LA PRENOTAZIONE ALMENO ENTRO LE ORE 18 DEL GIORNO PRECEDENTE.

Mag
23
Dom
Visita guidata Spoleto Card
Mag 23 giorno intero

Visite guidate tematiche della Spoleto Card
Visite guidate al patrimonio culturale di Spoleto e del territorio

Domenica 9 maggio, ore 15.30
Giovanni Carandente. Archives and Documents
Mostra documentaria – Centenario della nascita di Giovanni Carandente
Luogo di incontro: Palazzo Collicola, biglietteria

Domenica 16 maggio, ore 11.30
La Grande Rocca Albornoz
Passeggiata nel parco e nei cortili della fortezza
Luogo di incontro: Rocca Albornoz, biglietteria

Domenica 23 maggio, ore 15.30
Mosaici e pitture parietali
La domus romana di Spoleto
Luogo di incontro: Casa Romana, biglietteria

Domenica 30 maggio, ore 15.30
Un monumento che affascina da secoli
Il Tempietto sul Clitunno
Luogo di incontro: Tempietto sul Clitunno, biglietteria

Le visite guidate tematiche sono gratuite PER I POSSESSORI della SPOLETO CARD.
Le visite guidate sono SOLO SU PRENOTAZIONE e A NUMERO CHIUSO.
Il numero massimo di partecipanti alle visite guidate è di 8 pax ad ogni visita.

Coloro che non hanno la SPOLETO CARD potranno partecipare alle VISITE GUIDATE TEMATICHE in programma con una tariffa agevolata di € 3.00 a persona, oltre il biglietto del museo.

La SPOLETO CARD è un biglietto cumulativo che consente di accedere a numerosi siti museali del territorio e usufruire di particolari vantaggi.
La SPOLETO CARD si può acquistare nei siti museali aderenti ed è valida 7 giorni.

TARIFFE SPOLETO CARD:
Red Card: € 9,50
Green Card: € 8,00 (dai 15 ai 25 anni, oltre 65 anni, gruppi)
A cura di: Sistema Museo, in collaborazione con il Comune di Spoleto.

Per informazioni e prenotazioni:
Soc. Coop. Sistema Museo
Tel e fax 0743 46434 – 0743 224952
E-mail: info@spoletocard.it
Sito web: www.spoletocard.it

SI RICORDA CHE PER VISITARE I MUSEI DELLA SPOLETO CARD IL SABATO, LA DOMENICA E I GIORNI FESTIVI E’ NECESSARIA LA PRENOTAZIONE ALMENO ENTRO LE ORE 18 DEL GIORNO PRECEDENTE.

Mag
30
Dom
Visita guidata Spoleto Card
Mag 30 giorno intero

Visite guidate tematiche della Spoleto Card
Visite guidate al patrimonio culturale di Spoleto e del territorio

Domenica 9 maggio, ore 15.30
Giovanni Carandente. Archives and Documents
Mostra documentaria – Centenario della nascita di Giovanni Carandente
Luogo di incontro: Palazzo Collicola, biglietteria

Domenica 16 maggio, ore 11.30
La Grande Rocca Albornoz
Passeggiata nel parco e nei cortili della fortezza
Luogo di incontro: Rocca Albornoz, biglietteria

Domenica 23 maggio, ore 15.30
Mosaici e pitture parietali
La domus romana di Spoleto
Luogo di incontro: Casa Romana, biglietteria

Domenica 30 maggio, ore 15.30
Un monumento che affascina da secoli
Il Tempietto sul Clitunno
Luogo di incontro: Tempietto sul Clitunno, biglietteria

Le visite guidate tematiche sono gratuite PER I POSSESSORI della SPOLETO CARD.
Le visite guidate sono SOLO SU PRENOTAZIONE e A NUMERO CHIUSO.
Il numero massimo di partecipanti alle visite guidate è di 8 pax ad ogni visita.

Coloro che non hanno la SPOLETO CARD potranno partecipare alle VISITE GUIDATE TEMATICHE in programma con una tariffa agevolata di € 3.00 a persona, oltre il biglietto del museo.

La SPOLETO CARD è un biglietto cumulativo che consente di accedere a numerosi siti museali del territorio e usufruire di particolari vantaggi.
La SPOLETO CARD si può acquistare nei siti museali aderenti ed è valida 7 giorni.

TARIFFE SPOLETO CARD:
Red Card: € 9,50
Green Card: € 8,00 (dai 15 ai 25 anni, oltre 65 anni, gruppi)
A cura di: Sistema Museo, in collaborazione con il Comune di Spoleto.

Per informazioni e prenotazioni:
Soc. Coop. Sistema Museo
Tel e fax 0743 46434 – 0743 224952
E-mail: info@spoletocard.it
Sito web: www.spoletocard.it

SI RICORDA CHE PER VISITARE I MUSEI DELLA SPOLETO CARD IL SABATO, LA DOMENICA E I GIORNI FESTIVI E’ NECESSARIA LA PRENOTAZIONE ALMENO ENTRO LE ORE 18 DEL GIORNO PRECEDENTE.

SPOLETO EBRAICA | VISITA GUIDATA @ Spoleto
Mag 30@10:00–11:30

SPOLETO EBRAICA | VISITE GUIDATE

30 maggio, ore 10.00 – Piazza del Mercato
Spoleto ebraica: luoghi e memorie della comunità ebraica di Spoleto

Una comunità ebraica visse a Spoleto per circa 250 anni, ma il tempo sembra aver cancellato dalla memoria questa presenza che è stata importante e significativa per la storia della città. In realtà non tutto è andato perduto, alcune tracce sono rimaste e questo itinerario vi permetterà di scoprirle come una caccia al tesoro.

2 giugno, ore 10.00 – Chiesa di San Ponziano
Spoleto ebraica: La cripta di San Ponziano: Simonino da Trento e la predicazione antigiudaica.

La scoperta della Spoleto ebraica prosegue nella cripta di San Ponziano con la storia di Simonino da Trento.

Le visite hanno una durata di un’ora e trenta.

Per info e prenotazioni: Tel: (+39) 075.815227/28
Email: info@assoguide.it
Numero emergenze: (+39) 339.3390103 www.assoguide.it

Giu
2
Mer
SPOLETO EBRAICA | VISITA GUIDATA @ Spoleto
Giu 2@10:00–11:30

SPOLETO EBRAICA | VISITE GUIDATE

30 maggio, ore 10.00 – Piazza del Mercato
Spoleto ebraica: luoghi e memorie della comunità ebraica di Spoleto

Una comunità ebraica visse a Spoleto per circa 250 anni, ma il tempo sembra aver cancellato dalla memoria questa presenza che è stata importante e significativa per la storia della città. In realtà non tutto è andato perduto, alcune tracce sono rimaste e questo itinerario vi permetterà di scoprirle come una caccia al tesoro.

2 giugno, ore 10.00 – Chiesa di San Ponziano
Spoleto ebraica: La cripta di San Ponziano: Simonino da Trento e la predicazione antigiudaica.

La scoperta della Spoleto ebraica prosegue nella cripta di San Ponziano con la storia di Simonino da Trento.

Le visite hanno una durata di un’ora e trenta.

Per info e prenotazioni: Tel: (+39) 075.815227/28
Email: info@assoguide.it
Numero emergenze: (+39) 339.3390103 www.assoguide.it

Giu
20
Dom
Iniziative bike sul tracciato dell’Ex ferrovia Spoleto-Norcia @ Ex ferrovia Spoleto-Norcia
Giu 20 giorno intero
<!--:it-->Iniziative bike sul tracciato dell'Ex ferrovia Spoleto-Norcia<!--:--> @ Ex ferrovia Spoleto-Norcia

Si appresta a vivere un’estate da protagonista la Spoleto-Norcia. Si moltiplicano, infatti, le iniziative che avranno luogo lungo la greenway: il 20 giugno, ad esempio, si terrà l’appuntamento Gravel che, ideato rispettando tutte le norme anti Covid, offrirà ai partecipanti tre differenti itinerari: il corto (56 km di lunghezza e un dislivello di 650 metri), ad esempio, condurrà i ciclisti a Ceselli, Sambucheto, Ferentillo, Arrone, Villa Margine fino alle Cascate delle Marmore. Il medio (78 km; 1.650 mt), invece, attraverserà Ceselli, Sambucheto, Ferentillo, Arrone, Strettura, Torrecola, Monteluco, Spoleto e Sant’Anatolia di Narco. Quello lungo (114 km; 2.300 mt), infine, si estenderà fino al lago di Piediluco per una durata complessiva dell’esperienza pari a 9 ore.

Dall’8 all’11 luglio, nell’ambito del Festival dei Due Mondi, si svolgerà poi la SpoletoNorcia Trail Experience che porterà gli appassionati del turismo lento alla scoperta di Norcia, Cascia, Roccaporena, Gavelli e della fioritura di Castelluccio. Per informazioni si può mandare una mail all’indirizzo info@laspoletonorciainmtb.it.

Grande attesa, inoltre, per l’apertura delle iscrizioni alla SpoletoNorcia in Mtb, che si terrà dal 3 al 5 settembre. “Stiamo aspettando di capire come si evolverà la situazione legata alla pandemia – ha detto Ministrini – ma non siamo preoccupati e a partire dai prossimi giorni inizieremo a pubblicizzarla”.

E non finisce qui, perché ad ottobre è previsto un altro evento mentre da ormai una settimana presso il terminal “Le Mattonelle”, con l’obiettivo di potenziare l’offerta rivolta ai turisti, è stato attivato il servizio di noleggio di biciclette Mtb, citybike ed E-Mtb (contatti 379/2538423, bikerental@laspoletonorciainmtb.it).

Giu
25
Ven
64° FESTIVAL DEI DUE MONDI @ Spoleto
Giu 25–Lug 11 giorno intero
<!--:it-->64° FESTIVAL DEI DUE MONDI<!--:--><!--:en-->64th FESTIVAL OF TWO WORLDS<!--:--> @ Spoleto

64° Festival dei Due Mondi
25 giugno – 11 luglio 2021
www.festivaldispoleto.com

Dal sito ufficiale www.festivaldispoleto.com:

S’inaugura venerdì 25 giugno 2021 la sessantaquattresima edizione del Festival dei Due Mondi di Spoleto, la prima a firma della direttrice artistica Monique Veaute. Il Festival delle arti performative più antico d’Italia, ideato da Gian Carlo Menotti nel 1958, trasforma ancora una volta la città in palcoscenico. La missione fondante rimane senza tempo, così come l’atmosfera del luogo che per tre settimane mescola la realtà con la finzione, la quotidianità con la magia del teatro, gli artisti con gli spettatori: 60 spettacoli, tutti in prima italiana, con più di 500 artisti da 13 paesi in 15 sedi sono i numeri di una proposta interdisciplinare che dal 25 giugno all’11 luglio mette in relazione Musica, Opera, Danza, Teatro, Arte attraverso la creatività dei migliori artisti e delle migliori compagnie internazionali.

Gli appuntamenti si susseguono da mattina a sera, in una combinazione di generi e forme che permette al pubblico di scoprire l’inatteso. Gli spettacoli e gli incontri con gli artisti, gli appuntamenti collaterali, gli approfondimenti, i dibattiti scrivono il racconto della nostra contemporaneità, svelano il volto della nostra società e ci restituiscono la complessità del nostro vivere affrontandone i grandi temi: la Rai presenta a Spoleto il primo Festival per il sociale, la sostenibilità ambientale ed economica sono al centro del dibattito culturale, e della nuova organizzazione del Festival, così come la coesione e l’inclusione, il ruolo delle donne, quello delle nuove generazioni e il valore della memoria.

Dante, Stravinskij, Strehler, Pina Bausch così come i grandi classici sono il ponte tra passato e futuro, proiettati in avanti dalla visione artistica dei grandi nomi che compongono il cartellone: da Iván Fisher ad Antonio Pappano, dalla Budapest Festival Orchestra all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, da Mourad Merzouki ad Angelin Preljocaj, da Francesco Tristano a Brad Mehldau, da Flora Détraz a Jonas&Lander, da Liv Ferracchiati a Alan Lucien Øyen, dai contributi di Romeo Castellucci, Robert Lepage, Lucia Ronchetti, così come dalle residenze sperimentali a cura di La MaMa Spoleto Open o dell’Accademia Silvio d’Amico.

L’artista Daniel Buren firma il Manifesto della 64° Edizione mentre le mostre a Palazzo Collicola e in città completano la proposta d’arte. Sullo sfondo, gli approfondimenti culturali di Fondazione Carla Fendi, i concerti da Casa Menotti e i numerosi appuntamenti collaterali sono finestre sul nostro tempo e sui meravigliosi luoghi della città.

Il 64° Festival dei Due Mondi segna il ritorno alla socialità in assoluta sicurezza e affianca alla proposta dal vivo, offline, anche un calendario di appuntamenti online sul Digital Stage, per permettere di assistere agli spettacoli già programmati che non possono andare in scena per le limitazioni ancora imposte dall’emergenza sanitaria.

Un festival che torna a dialogare con il territorio e le realtà che lo animano facendosene promotore, un festival che torna a far dialogare il pubblico e le persone, creando nuove occasioni di incontro.

Per maggiori informazioni: www.festivaldispoleto.com
E-mail: info@festivaldispoleto.com

Lug
8
Gio
Iniziative bike sul tracciato dell’Ex ferrovia Spoleto-Norcia @ Ex ferrovia Spoleto-Norcia
Lug 8 giorno intero
<!--:it-->Iniziative bike sul tracciato dell'Ex ferrovia Spoleto-Norcia<!--:--> @ Ex ferrovia Spoleto-Norcia

Si appresta a vivere un’estate da protagonista la Spoleto-Norcia. Si moltiplicano, infatti, le iniziative che avranno luogo lungo la greenway: il 20 giugno, ad esempio, si terrà l’appuntamento Gravel che, ideato rispettando tutte le norme anti Covid, offrirà ai partecipanti tre differenti itinerari: il corto (56 km di lunghezza e un dislivello di 650 metri), ad esempio, condurrà i ciclisti a Ceselli, Sambucheto, Ferentillo, Arrone, Villa Margine fino alle Cascate delle Marmore. Il medio (78 km; 1.650 mt), invece, attraverserà Ceselli, Sambucheto, Ferentillo, Arrone, Strettura, Torrecola, Monteluco, Spoleto e Sant’Anatolia di Narco. Quello lungo (114 km; 2.300 mt), infine, si estenderà fino al lago di Piediluco per una durata complessiva dell’esperienza pari a 9 ore.

Dall’8 all’11 luglio, nell’ambito del Festival dei Due Mondi, si svolgerà poi la SpoletoNorcia Trail Experience che porterà gli appassionati del turismo lento alla scoperta di Norcia, Cascia, Roccaporena, Gavelli e della fioritura di Castelluccio. Per informazioni si può mandare una mail all’indirizzo info@laspoletonorciainmtb.it.

Grande attesa, inoltre, per l’apertura delle iscrizioni alla SpoletoNorcia in Mtb, che si terrà dal 3 al 5 settembre. “Stiamo aspettando di capire come si evolverà la situazione legata alla pandemia – ha detto Ministrini – ma non siamo preoccupati e a partire dai prossimi giorni inizieremo a pubblicizzarla”.

E non finisce qui, perché ad ottobre è previsto un altro evento mentre da ormai una settimana presso il terminal “Le Mattonelle”, con l’obiettivo di potenziare l’offerta rivolta ai turisti, è stato attivato il servizio di noleggio di biciclette Mtb, citybike ed E-Mtb (contatti 379/2538423, bikerental@laspoletonorciainmtb.it).

Lug
11
Dom
Iniziative bike sul tracciato dell’Ex ferrovia Spoleto-Norcia @ Ex ferrovia Spoleto-Norcia
Lug 11 giorno intero
<!--:it-->Iniziative bike sul tracciato dell'Ex ferrovia Spoleto-Norcia<!--:--> @ Ex ferrovia Spoleto-Norcia

Si appresta a vivere un’estate da protagonista la Spoleto-Norcia. Si moltiplicano, infatti, le iniziative che avranno luogo lungo la greenway: il 20 giugno, ad esempio, si terrà l’appuntamento Gravel che, ideato rispettando tutte le norme anti Covid, offrirà ai partecipanti tre differenti itinerari: il corto (56 km di lunghezza e un dislivello di 650 metri), ad esempio, condurrà i ciclisti a Ceselli, Sambucheto, Ferentillo, Arrone, Villa Margine fino alle Cascate delle Marmore. Il medio (78 km; 1.650 mt), invece, attraverserà Ceselli, Sambucheto, Ferentillo, Arrone, Strettura, Torrecola, Monteluco, Spoleto e Sant’Anatolia di Narco. Quello lungo (114 km; 2.300 mt), infine, si estenderà fino al lago di Piediluco per una durata complessiva dell’esperienza pari a 9 ore.

Dall’8 all’11 luglio, nell’ambito del Festival dei Due Mondi, si svolgerà poi la SpoletoNorcia Trail Experience che porterà gli appassionati del turismo lento alla scoperta di Norcia, Cascia, Roccaporena, Gavelli e della fioritura di Castelluccio. Per informazioni si può mandare una mail all’indirizzo info@laspoletonorciainmtb.it.

Grande attesa, inoltre, per l’apertura delle iscrizioni alla SpoletoNorcia in Mtb, che si terrà dal 3 al 5 settembre. “Stiamo aspettando di capire come si evolverà la situazione legata alla pandemia – ha detto Ministrini – ma non siamo preoccupati e a partire dai prossimi giorni inizieremo a pubblicizzarla”.

E non finisce qui, perché ad ottobre è previsto un altro evento mentre da ormai una settimana presso il terminal “Le Mattonelle”, con l’obiettivo di potenziare l’offerta rivolta ai turisti, è stato attivato il servizio di noleggio di biciclette Mtb, citybike ed E-Mtb (contatti 379/2538423, bikerental@laspoletonorciainmtb.it).

Lug
17
Sab
Settimana Internazionale della Danza 2021 @ Teatro Nuovo "Gian Carlo Menotti"
Lug 17–Lug 22 giorno intero

La 29ma Settimana Internazionale della Danza, con il relativo Concorso Internazionale di Danza “Città di Spoleto” si svolgerà presso il Teatro Nuovo “Gian Carlo Menotti” dal 17 al 22 luglio 2021.

Il Concorso Internazionale rappresenta un’importante vetrina per giovani danzatori e futuri artisti. Suddiviso nelle sezioni solisti di classico, solisti moderna/contemporanea, pas de deux e composizione coreografica, il concorso seleziona talenti emergenti chiamati ad esibirsi di fronte ad una giuria di coreografi e danzatori di fama internazionale.

La manifestazione è divenuta negli anni un appuntamento imperdibile al quale partecipano, provenienti da ogni parte del mondo, giovani danzatori alla ricerca dell’eccellenza. E’ inoltre l’unico evento italiano entrato a far parte dell’International Federation Ballet Competitions, Federazione che associa, sulla base delle capacità organizzative e qualità artistiche dei partecipanti, i migliori concorsi di danza nel mondo.

Organizzazione: Associazione Culturale EVENTART
Infoline: 328/3078377
E-mail: info@idcspoleto.com
Sito Web: www.idcspoleto.com

Set
3
Ven
Iniziative bike sul tracciato dell’Ex ferrovia Spoleto-Norcia @ Ex ferrovia Spoleto-Norcia
Set 3 giorno intero
<!--:it-->Iniziative bike sul tracciato dell'Ex ferrovia Spoleto-Norcia<!--:--> @ Ex ferrovia Spoleto-Norcia

Si appresta a vivere un’estate da protagonista la Spoleto-Norcia. Si moltiplicano, infatti, le iniziative che avranno luogo lungo la greenway: il 20 giugno, ad esempio, si terrà l’appuntamento Gravel che, ideato rispettando tutte le norme anti Covid, offrirà ai partecipanti tre differenti itinerari: il corto (56 km di lunghezza e un dislivello di 650 metri), ad esempio, condurrà i ciclisti a Ceselli, Sambucheto, Ferentillo, Arrone, Villa Margine fino alle Cascate delle Marmore. Il medio (78 km; 1.650 mt), invece, attraverserà Ceselli, Sambucheto, Ferentillo, Arrone, Strettura, Torrecola, Monteluco, Spoleto e Sant’Anatolia di Narco. Quello lungo (114 km; 2.300 mt), infine, si estenderà fino al lago di Piediluco per una durata complessiva dell’esperienza pari a 9 ore.

Dall’8 all’11 luglio, nell’ambito del Festival dei Due Mondi, si svolgerà poi la SpoletoNorcia Trail Experience che porterà gli appassionati del turismo lento alla scoperta di Norcia, Cascia, Roccaporena, Gavelli e della fioritura di Castelluccio. Per informazioni si può mandare una mail all’indirizzo info@laspoletonorciainmtb.it.

Grande attesa, inoltre, per l’apertura delle iscrizioni alla SpoletoNorcia in Mtb, che si terrà dal 3 al 5 settembre. “Stiamo aspettando di capire come si evolverà la situazione legata alla pandemia – ha detto Ministrini – ma non siamo preoccupati e a partire dai prossimi giorni inizieremo a pubblicizzarla”.

E non finisce qui, perché ad ottobre è previsto un altro evento mentre da ormai una settimana presso il terminal “Le Mattonelle”, con l’obiettivo di potenziare l’offerta rivolta ai turisti, è stato attivato il servizio di noleggio di biciclette Mtb, citybike ed E-Mtb (contatti 379/2538423, bikerental@laspoletonorciainmtb.it).

Set
5
Dom
Iniziative bike sul tracciato dell’Ex ferrovia Spoleto-Norcia @ Ex ferrovia Spoleto-Norcia
Set 5 giorno intero
<!--:it-->Iniziative bike sul tracciato dell'Ex ferrovia Spoleto-Norcia<!--:--> @ Ex ferrovia Spoleto-Norcia

Si appresta a vivere un’estate da protagonista la Spoleto-Norcia. Si moltiplicano, infatti, le iniziative che avranno luogo lungo la greenway: il 20 giugno, ad esempio, si terrà l’appuntamento Gravel che, ideato rispettando tutte le norme anti Covid, offrirà ai partecipanti tre differenti itinerari: il corto (56 km di lunghezza e un dislivello di 650 metri), ad esempio, condurrà i ciclisti a Ceselli, Sambucheto, Ferentillo, Arrone, Villa Margine fino alle Cascate delle Marmore. Il medio (78 km; 1.650 mt), invece, attraverserà Ceselli, Sambucheto, Ferentillo, Arrone, Strettura, Torrecola, Monteluco, Spoleto e Sant’Anatolia di Narco. Quello lungo (114 km; 2.300 mt), infine, si estenderà fino al lago di Piediluco per una durata complessiva dell’esperienza pari a 9 ore.

Dall’8 all’11 luglio, nell’ambito del Festival dei Due Mondi, si svolgerà poi la SpoletoNorcia Trail Experience che porterà gli appassionati del turismo lento alla scoperta di Norcia, Cascia, Roccaporena, Gavelli e della fioritura di Castelluccio. Per informazioni si può mandare una mail all’indirizzo info@laspoletonorciainmtb.it.

Grande attesa, inoltre, per l’apertura delle iscrizioni alla SpoletoNorcia in Mtb, che si terrà dal 3 al 5 settembre. “Stiamo aspettando di capire come si evolverà la situazione legata alla pandemia – ha detto Ministrini – ma non siamo preoccupati e a partire dai prossimi giorni inizieremo a pubblicizzarla”.

E non finisce qui, perché ad ottobre è previsto un altro evento mentre da ormai una settimana presso il terminal “Le Mattonelle”, con l’obiettivo di potenziare l’offerta rivolta ai turisti, è stato attivato il servizio di noleggio di biciclette Mtb, citybike ed E-Mtb (contatti 379/2538423, bikerental@laspoletonorciainmtb.it).

Nov
20
Sab
Enrico Ruggeri in concerto | Una storia da cantare @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Nov 20@21:00
<!--:it-->Enrico Ruggeri in concerto | Una storia da cantare<!--:--> @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti

Nell’ambito della stagione Tourné 2019/2020 promossa da AUCMA e MEA Concerti, Enrico Ruggeri farà tappa al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti di Spoleto con il suo nuovo tour “Una storia da cantare”.

L’evento, inizialmente previsto il 30 aprile 2021, è stato posticipato al 20 novembre 2021.

Enrico Ruggeri vanta una carriera più che quarantennale, raggiunse il successo alla fine degli anni Settanta come leader del gruppo punk rock dei Decibel, apprezzati dal grande pubblico per brani quali “Polvere” e “Contessa”, brano quest’ultimo, che portarono al Festival di Sanremo 1980 raggiungendo la fase finale.

Sul palco Ruggeri ripropone il fortunato tour che lo ha portato in teatro l’anno scorso. Rinominato “Una storia da cantare” come l’ultimo singolo del cantautore, sigla dell’omonima trasmissione che lo ha visto protagonista per ben sei prime serate su Rai uno, lo spettacolo proporrà i suoi grandi successi. Non mancheranno, come sempre, incursioni nei brani che da tempo mancano in scaletta, monologhi, e, in alcuni casi, interpretazioni di classici della canzone d’autore. Sempre tenendo presente il principio secondo il quale ogni concerto deve essere diverso dal precedente.

Enrico Ruggeri sarà accompagnato da Paolo Zanetti (pianoforte) e Davide “Billa” Brambille (fisarmonica, flicorno, cajòn).

Prevendite su circuiti TicketItalia e TicketOne

Dic
17
Ven
Solenghi-Lopez @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Dic 17@21:00
<!--:it-->Solenghi-Lopez <!--:--><!--:en-->Solenghi - Lopez <!--:--> @ Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti

SOLENGHI-LOPEZ
14 aprile h 21.00 17 DICEMBRE h 21.00 – Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Ritorno sulle scene del celebre duo comico in uno show di imitazioni, sketch e performance musicali.

Massimo Lopez e Tullio Solenghi tornano insieme sul palco dopo 15 anni come due vecchi amici che si ritrovano, in uno show di cui sono interpreti ed autori, coadiuvati dalla Jazz Company del maestro Gabriele Comeglio. Ne scaturisce una scoppiettante carrellata di voci, imitazioni, sketch, performance musicali, improvvisazioni ed interazioni col pubblico. In quasi due ore di spettacolo, Tullio e Massimo, da “vecchie volpi del palcoscenico”, si offrono alla platea con l’empatia spassosa ed emozionale del loro inconfondibile “marchio di fabbrica”: il divertimento è predominante, ma non mancheranno momenti di profonda emozione.

Prevendite: circuiti Ticketitalia e Ticketone

Pin It