Calendar

Mag
22
Mer
ACCADE IN PRIMAVERA A SPOLETO @ Spoleto
Mag 22 giorno intero

ACCADE IN PRIMAVERA A SPOLETO
Da Stefano Bollani a Steve Hackett, da Antonio Ornano alla Settimana internazionale di Danza
60 gli appuntamenti in programma dal 21 marzo al 21 giugno

SCARICA IL PROGRAMMA

Mostra SULLE ORME DI ACHILLE SANSI @ Liceo “Sansi Leonardi Volta” - Piazza Carducci 1
Mag 22 giorno intero
<!--:it-->Mostra SULLE ORME DI ACHILLE SANSI<!--:--><!--:en-->Exhibition SULLE ORME DI ACHILLE SANSI<!--:--> @ Liceo “Sansi Leonardi Volta” - Piazza Carducci 1

Dal 15 dicembre 2023 al 30 giugno 2024 Palazzo Toni, in piazza Carducci 1, sede del Liceo “Sansi Leonardi Volta” di Spoleto, ospita la mostra Sulle orme di Achille Sansi.

L’evento è la tappa conclusiva di un percorso di alternanza scuola lavoro durato due anni, durante il quale, grazie alla stretta collaborazione tra scuola, Archivio di Stato di Perugia-sezione di Spoleto e Amministrazione comunale- Biblioteca “Giosuè Carducci”, gli studenti hanno potuto indagare la figura poliedrica del Barone Achille Sansi (storico, poeta, archivista, esperto d’istruzione e cultore dei Beni Culturali).

Il progetto è stato realizzato in occasione del bicentenario della nascita di Achille Sansi, in considerazione dell’impegno che egli spese per l’istituzione del liceo ginnasio della città e per il fatto che la scuola è a lui intitolata.

La mostra espone una selezione di documenti che testimoniano la ricca e varia attività di Achille Sansi, ingegno veramente multiforme, e offre una panoramica dei luoghi in cui egli è vissuto e ha lavorato.

Accompagneranno i visitatori durante la visita alla mostra gli studenti che hanno portato avanti il progetto. La realizzazione dell’iniziativa, infine, è stata anche l’occasione per creare uno spazio espositivo permanente all’interno della scuola.

La mostra è visitabile dal 15 dicembre al 2023 al 30 giugno 2024 negli orari di apertura della scuola previo appuntamento: 0743 221123 – pgis026007@istruzione.it

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Mag 22 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Mag
23
Gio
ACCADE IN PRIMAVERA A SPOLETO @ Spoleto
Mag 23 giorno intero

ACCADE IN PRIMAVERA A SPOLETO
Da Stefano Bollani a Steve Hackett, da Antonio Ornano alla Settimana internazionale di Danza
60 gli appuntamenti in programma dal 21 marzo al 21 giugno

SCARICA IL PROGRAMMA

Mostra SULLE ORME DI ACHILLE SANSI @ Liceo “Sansi Leonardi Volta” - Piazza Carducci 1
Mag 23 giorno intero
<!--:it-->Mostra SULLE ORME DI ACHILLE SANSI<!--:--><!--:en-->Exhibition SULLE ORME DI ACHILLE SANSI<!--:--> @ Liceo “Sansi Leonardi Volta” - Piazza Carducci 1

Dal 15 dicembre 2023 al 30 giugno 2024 Palazzo Toni, in piazza Carducci 1, sede del Liceo “Sansi Leonardi Volta” di Spoleto, ospita la mostra Sulle orme di Achille Sansi.

L’evento è la tappa conclusiva di un percorso di alternanza scuola lavoro durato due anni, durante il quale, grazie alla stretta collaborazione tra scuola, Archivio di Stato di Perugia-sezione di Spoleto e Amministrazione comunale- Biblioteca “Giosuè Carducci”, gli studenti hanno potuto indagare la figura poliedrica del Barone Achille Sansi (storico, poeta, archivista, esperto d’istruzione e cultore dei Beni Culturali).

Il progetto è stato realizzato in occasione del bicentenario della nascita di Achille Sansi, in considerazione dell’impegno che egli spese per l’istituzione del liceo ginnasio della città e per il fatto che la scuola è a lui intitolata.

La mostra espone una selezione di documenti che testimoniano la ricca e varia attività di Achille Sansi, ingegno veramente multiforme, e offre una panoramica dei luoghi in cui egli è vissuto e ha lavorato.

Accompagneranno i visitatori durante la visita alla mostra gli studenti che hanno portato avanti il progetto. La realizzazione dell’iniziativa, infine, è stata anche l’occasione per creare uno spazio espositivo permanente all’interno della scuola.

La mostra è visitabile dal 15 dicembre al 2023 al 30 giugno 2024 negli orari di apertura della scuola previo appuntamento: 0743 221123 – pgis026007@istruzione.it

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Mag 23 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Mag
24
Ven
ACCADE IN PRIMAVERA A SPOLETO @ Spoleto
Mag 24 giorno intero

ACCADE IN PRIMAVERA A SPOLETO
Da Stefano Bollani a Steve Hackett, da Antonio Ornano alla Settimana internazionale di Danza
60 gli appuntamenti in programma dal 21 marzo al 21 giugno

SCARICA IL PROGRAMMA

COSTUMI D’IMPRONTA | Progetto espositivo di Cristina Bonucci @ Museo del Tessuto e del Costume
Mag 24 giorno intero

In collaborazione con il CORSO MODA dell’IIS SPAGNA-CAMPANI

Museo del Tessuto e del Costumecorso Mazzini vicolo III / via delle Terme 5, Spoleto

Inaugurazione lunedì 6 maggio 2024, ore 17.30

Fino a domenica 2 giugno 2024

A partire da lunedì 6 maggio 2024, il Museo del Tessuto e del Costume di Spoleto ospita Costumi d’impronta, progetto espositivo dell’artista Cristina Bonucci, nato in collaborazione con il Corso Moda dell’IIS Spagna-Campani. Tra la fine del 2023 e i primi mesi del 2024, Bonucci ha sviluppato dei bozzetti per una linea di costumi da mare, nei quali il suo interesse per la moda si intreccia con l’esperienza trentennale come artista visiva; successivamente, dopo l’incontro tra l’artista e le docenti e le studentesse del Corso Moda dell’Istituto Spagna-Campani, sono stati realizzati dei prototipi utilizzando lino bianco e lino ecrù, i quali recano sulla superficie le impronte di parti anatomiche.

Non immediatamente riconoscibili, queste tracce conferiscono ai costumi una caratterizzazione e un’accensione cromatica, con le impronte del corpo umano che decontestualizzate, virano verso una dimensione astratta. La serie è formata da cinque prototipi, accompagnati da quattro opere su carta e su tela che presentano delle impronte, elemento ricorrente della pratica artistica di Cristina Bonucci.

Fin dal 1999, infatti, l’artista aveva realizzato opere con parti anatomiche, riunite all’interno del ciclo pittorico Labili tracce d’Esistenza. Con Costumi d’impronta la produzione di Bonucci, che quest’anno giunge al trentesimo anno di attività, si arricchisce di un ulteriore e inedito capitolo, grazie a questo legame tra arte visiva e fashion design, sulla scia degli innumerevoli momenti di incontro tra i due mondi e che hanno visto stilisti prendere spunto dalla moda e viceversa. In questo caso la stilista coincide con l’artista stessa.

Il progetto espositivo, che sarà visibile fino al 2 giugno negli orari di apertura del museo, è pienamente in linea con il nuovo corso dei Musei Civici di Spoleto, fondato su uno scambio continuo con il territorio, a partire dagli istituti scolastici. A neanche un anno dalla sua riapertura, il Museo del Tessuto e del Costume, che vanta testimonianze della produzione tessile a partire dal XIV secolo, arricchisce la propria offerta di una mostra che – dopo l’esposizione di Adelaide Cioni – vede di nuovo protagonista la creazione artistica contemporanea legata alla moda e al tessuto, in linea con la collezione e gli artefatti conservati al suo interno.

Costumi d’impronta intende anche dare risalto al Corso Moda dell’IIS Spagna-Campani, vera e propria eccellenza del territorio spoletino, anche grazie all’impegno della dirigente scolastica Rita Scagliola e delle docenti Giuseppina Giardini, Angela Foti e Federica Palombini, che hanno seguito fin dalla sua genesi il progetto e la collaborazione con Cristina Bonucci. Sabato 11 maggio, inoltre, alcuni dei prototipi in mostra saranno presenti nella sfilata di moda in piazza Pianciani, a pochi metri di distanza dal Museo del Tessuto e del Costume, nel corso della manifestazione “Aspettando la tappa”.

Biografia dell’artista

Cristina Bonucci è nata a Spoleto nel 1965. Si avvicina all’arte nella metà degli anni Novanta e, da allora, sono numerose le mostre e i progetti espositivi che l’hanno vista protagonista. Tra le principali sedi espositive che hanno ospitato sue opere, si segnala Palazzo Collicola a Spoleto, il Museo Civico di Palazzo della Penna a Perugia, la Casa Museo degli Oddi a Perugia, il Polo Culturale di Trevi. L’opera pubblica Componente del 2, realizzata da Cristina Bonucci nel 2000, è esposta permanentemente nel percorso che circonda la Rocca Albornoz di Spoleto; l’opera A Kengo Kuma 3, del 2016, è parte della collezione di Palazzo Collicola. Tra i critici e curatori che si sono occupati del suo lavoro si ricorda Giorgio Bonomi, Diego Fusaro, Gianluca Marziani, Cecilia Metelli, Davide Silvioli. Sanjay Tikku, Julian Zugazagoitia. Sue opere sono conservate in collezioni in Italia e all’estero.

Informazioni

Museo del Tessuto e del Costume

Corso Mazzini vicolo III / via delle Terme 5, Spoleto

Aperto da venerdì a domenica, ore 10.30-13.00 / 16.00-18.30

Info: 0743.45940 – 0743.46434 / spoleto@sistemamuseo.it

Mostra SULLE ORME DI ACHILLE SANSI @ Liceo “Sansi Leonardi Volta” - Piazza Carducci 1
Mag 24 giorno intero
<!--:it-->Mostra SULLE ORME DI ACHILLE SANSI<!--:--><!--:en-->Exhibition SULLE ORME DI ACHILLE SANSI<!--:--> @ Liceo “Sansi Leonardi Volta” - Piazza Carducci 1

Dal 15 dicembre 2023 al 30 giugno 2024 Palazzo Toni, in piazza Carducci 1, sede del Liceo “Sansi Leonardi Volta” di Spoleto, ospita la mostra Sulle orme di Achille Sansi.

L’evento è la tappa conclusiva di un percorso di alternanza scuola lavoro durato due anni, durante il quale, grazie alla stretta collaborazione tra scuola, Archivio di Stato di Perugia-sezione di Spoleto e Amministrazione comunale- Biblioteca “Giosuè Carducci”, gli studenti hanno potuto indagare la figura poliedrica del Barone Achille Sansi (storico, poeta, archivista, esperto d’istruzione e cultore dei Beni Culturali).

Il progetto è stato realizzato in occasione del bicentenario della nascita di Achille Sansi, in considerazione dell’impegno che egli spese per l’istituzione del liceo ginnasio della città e per il fatto che la scuola è a lui intitolata.

La mostra espone una selezione di documenti che testimoniano la ricca e varia attività di Achille Sansi, ingegno veramente multiforme, e offre una panoramica dei luoghi in cui egli è vissuto e ha lavorato.

Accompagneranno i visitatori durante la visita alla mostra gli studenti che hanno portato avanti il progetto. La realizzazione dell’iniziativa, infine, è stata anche l’occasione per creare uno spazio espositivo permanente all’interno della scuola.

La mostra è visitabile dal 15 dicembre al 2023 al 30 giugno 2024 negli orari di apertura della scuola previo appuntamento: 0743 221123 – pgis026007@istruzione.it

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Mag 24 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Il Liceo incontra | RISCALDAMENTO CLIMATICO. L’ULTIMO SPENGA LA LUCE – Incontro con Carlo Rondinini, Professore ordinario di Zoologia, Università La Sapienza di Roma @ Sala Capitolare del Liceo Artistico di Spoleto, Piazza XX Settembre
Mag 24@16:00

IL LICEO INCONTRA
Carlo Rondinini, Professore ordinario di Zoologia – Università La Sapienza di Roma

Riscaldamento climatico. L’ultimo spenga la luce

Ultimo appuntamento delle iniziative formative 2024 dell’IIS Sansi Leonardi Volta di Spoleto.
Il ciclo di incontri rivolti a docenti, studenti, famiglie e all’intera cittadinanza ha affrontato diversi argomenti inerenti formazione, didattica, attualità.

In questa occasione il liceo incontra lo zoologo prof. Carlo Rondinini, dell’Università La Sapienza di Roma.
Al centro del suo intervento una tematica di indiscutibile attualità: il cambiamento climatico, la azioni possibili, le posizioni emotive e razionali che ci coinvolgono e ci prospettano disegni alternativi di presente. Ma soprattutto di futuro.

I ragazzi del nostro presente sono i protagonisti di una crisi innegabile e saranno i cittadini che in prima persona vivranno il domani, frutto delle scelte di oggi. Molte le linee di pensiero, le conclusioni a volte troppo facili, le proposte a volte poco sostenibili, per intraprendere il cammino che conduca tutti noi verso un futuro possibile. La scienza ci offre le sue risposte: il prof Rondinini ne sarà portavoce, facendo luce su quanto e come è ancora possibile credere nell’equilibrio fra destino dell’umanità e destino del pianeta Terra.

L’appuntamento è previsto per venerdì 24 maggio dalle ore 16 nella Sala Capitolare del Liceo Artistico di Spoleto, Piazza XX Settembre.

Al professore sarà possibile rivolgere domande da parte dei presenti all’interno del dibattito.

Si invita la cittadinanza a partecipare.

Mezz’ora dopo la chiusura | IL POTERE DELL’ELEGANZA Viaggio nella moda femminile @ Museo del Tessuto e del Costume
Mag 24@17:30

Mezz’ora dopo la chiusura torna venerdì 24 maggio con Il potere dell’eleganza- Viaggio nella moda femminile.
L’incontro si svolgerà al Museo del Tessuto e del Costume, dove, attraverso corsetti, accessori e preziosi abiti, scopriremo come si è evoluto l’abbigliamento femminile tra XVII e XIX secolo.

L’appuntamento è alle 17.30 presso la biglietteria del MUTECO a Palazzo Rosari Spada.

Biglietto d’ingresso:
Intero € 3,00
Ridotto € 2,00 dai 18 ai 25 anni
Gratuito fino a 17 anni

E’ consigliata la prenotazione entro le 13.00 del venerdì
Sistema Museo
0743.46434
spoleto@sistemamuseo.it

Teatro | COPENHAGEN di Michael Frayn @ Sala Frau
Mag 24@20:30
Mag
25
Sab
ACCADE IN PRIMAVERA A SPOLETO @ Spoleto
Mag 25 giorno intero

ACCADE IN PRIMAVERA A SPOLETO
Da Stefano Bollani a Steve Hackett, da Antonio Ornano alla Settimana internazionale di Danza
60 gli appuntamenti in programma dal 21 marzo al 21 giugno

SCARICA IL PROGRAMMA

CAPOLAVORI DA MUSEO | Visite guidate tematiche settimanali a data fissa per scoprire i musei della Spoleto Card @ Musei di Spoleto e Tempietto sul Clitunno
Mag 25 giorno intero

CAPOLAVORI DA MUSEO
Visite guidate tematiche settimanali

Programma settimanale di visite guidate a tema a cura di Sistema Museo alla scoperta delle preziose testimonianze storico artistiche dei musei di Spoleto e Campello sul Clitunno. Gli appuntamenti settimanali sono previsti nei musei della rete Spoleto Card: la Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto, Palazzo Collicola, la Casa Romana, la Chiesa dei Santi Giovanni e Paolo, il Museo del Tessuto e del Costume e il Tempietto sul Clitunno.

Le visite guidate tematiche “Capolavori da Museo” alle collezioni dei musei della Spoleto Card sono un’opportunità unica per vivere a pieno la carta turistica museale e scoprire il prezioso patrimonio storico artistico di Spoleto e di Campello sul Clitunno. Le attività sono a cura di Sistema Museo in collaborazione con la Direzione Regionale Musei dell’Umbria – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto – Tempietto sul Clitunno, il Comune di Spoleto e il Comune di Campello sul Clitunno.

Tariffe di partecipazione a tutte le visite guidate
Intero € 5,00 | Ridotto € 4,00 per i possessori della Spoleto Card e dai 7 ai 17 anni | Gratuito fino a 6 anni
Previo acquisto della Spoleto Card o del biglietto di ingresso al museo.

Prenotazione consigliata fino ad esaurimento posti.

Visite guidate acquistabili su www.spoletowelcome.it

Informazioni e prenotazioni:
SISTEMA MUSEO
0743.224952 | museoducatospoleto@sistemamuseo.it
0743.46434 | spoleto@sistemamuseo.it

COSTUMI D’IMPRONTA | Progetto espositivo di Cristina Bonucci @ Museo del Tessuto e del Costume
Mag 25 giorno intero

In collaborazione con il CORSO MODA dell’IIS SPAGNA-CAMPANI

Museo del Tessuto e del Costumecorso Mazzini vicolo III / via delle Terme 5, Spoleto

Inaugurazione lunedì 6 maggio 2024, ore 17.30

Fino a domenica 2 giugno 2024

A partire da lunedì 6 maggio 2024, il Museo del Tessuto e del Costume di Spoleto ospita Costumi d’impronta, progetto espositivo dell’artista Cristina Bonucci, nato in collaborazione con il Corso Moda dell’IIS Spagna-Campani. Tra la fine del 2023 e i primi mesi del 2024, Bonucci ha sviluppato dei bozzetti per una linea di costumi da mare, nei quali il suo interesse per la moda si intreccia con l’esperienza trentennale come artista visiva; successivamente, dopo l’incontro tra l’artista e le docenti e le studentesse del Corso Moda dell’Istituto Spagna-Campani, sono stati realizzati dei prototipi utilizzando lino bianco e lino ecrù, i quali recano sulla superficie le impronte di parti anatomiche.

Non immediatamente riconoscibili, queste tracce conferiscono ai costumi una caratterizzazione e un’accensione cromatica, con le impronte del corpo umano che decontestualizzate, virano verso una dimensione astratta. La serie è formata da cinque prototipi, accompagnati da quattro opere su carta e su tela che presentano delle impronte, elemento ricorrente della pratica artistica di Cristina Bonucci.

Fin dal 1999, infatti, l’artista aveva realizzato opere con parti anatomiche, riunite all’interno del ciclo pittorico Labili tracce d’Esistenza. Con Costumi d’impronta la produzione di Bonucci, che quest’anno giunge al trentesimo anno di attività, si arricchisce di un ulteriore e inedito capitolo, grazie a questo legame tra arte visiva e fashion design, sulla scia degli innumerevoli momenti di incontro tra i due mondi e che hanno visto stilisti prendere spunto dalla moda e viceversa. In questo caso la stilista coincide con l’artista stessa.

Il progetto espositivo, che sarà visibile fino al 2 giugno negli orari di apertura del museo, è pienamente in linea con il nuovo corso dei Musei Civici di Spoleto, fondato su uno scambio continuo con il territorio, a partire dagli istituti scolastici. A neanche un anno dalla sua riapertura, il Museo del Tessuto e del Costume, che vanta testimonianze della produzione tessile a partire dal XIV secolo, arricchisce la propria offerta di una mostra che – dopo l’esposizione di Adelaide Cioni – vede di nuovo protagonista la creazione artistica contemporanea legata alla moda e al tessuto, in linea con la collezione e gli artefatti conservati al suo interno.

Costumi d’impronta intende anche dare risalto al Corso Moda dell’IIS Spagna-Campani, vera e propria eccellenza del territorio spoletino, anche grazie all’impegno della dirigente scolastica Rita Scagliola e delle docenti Giuseppina Giardini, Angela Foti e Federica Palombini, che hanno seguito fin dalla sua genesi il progetto e la collaborazione con Cristina Bonucci. Sabato 11 maggio, inoltre, alcuni dei prototipi in mostra saranno presenti nella sfilata di moda in piazza Pianciani, a pochi metri di distanza dal Museo del Tessuto e del Costume, nel corso della manifestazione “Aspettando la tappa”.

Biografia dell’artista

Cristina Bonucci è nata a Spoleto nel 1965. Si avvicina all’arte nella metà degli anni Novanta e, da allora, sono numerose le mostre e i progetti espositivi che l’hanno vista protagonista. Tra le principali sedi espositive che hanno ospitato sue opere, si segnala Palazzo Collicola a Spoleto, il Museo Civico di Palazzo della Penna a Perugia, la Casa Museo degli Oddi a Perugia, il Polo Culturale di Trevi. L’opera pubblica Componente del 2, realizzata da Cristina Bonucci nel 2000, è esposta permanentemente nel percorso che circonda la Rocca Albornoz di Spoleto; l’opera A Kengo Kuma 3, del 2016, è parte della collezione di Palazzo Collicola. Tra i critici e curatori che si sono occupati del suo lavoro si ricorda Giorgio Bonomi, Diego Fusaro, Gianluca Marziani, Cecilia Metelli, Davide Silvioli. Sanjay Tikku, Julian Zugazagoitia. Sue opere sono conservate in collezioni in Italia e all’estero.

Informazioni

Museo del Tessuto e del Costume

Corso Mazzini vicolo III / via delle Terme 5, Spoleto

Aperto da venerdì a domenica, ore 10.30-13.00 / 16.00-18.30

Info: 0743.45940 – 0743.46434 / spoleto@sistemamuseo.it

Mostra SULLE ORME DI ACHILLE SANSI @ Liceo “Sansi Leonardi Volta” - Piazza Carducci 1
Mag 25 giorno intero
<!--:it-->Mostra SULLE ORME DI ACHILLE SANSI<!--:--><!--:en-->Exhibition SULLE ORME DI ACHILLE SANSI<!--:--> @ Liceo “Sansi Leonardi Volta” - Piazza Carducci 1

Dal 15 dicembre 2023 al 30 giugno 2024 Palazzo Toni, in piazza Carducci 1, sede del Liceo “Sansi Leonardi Volta” di Spoleto, ospita la mostra Sulle orme di Achille Sansi.

L’evento è la tappa conclusiva di un percorso di alternanza scuola lavoro durato due anni, durante il quale, grazie alla stretta collaborazione tra scuola, Archivio di Stato di Perugia-sezione di Spoleto e Amministrazione comunale- Biblioteca “Giosuè Carducci”, gli studenti hanno potuto indagare la figura poliedrica del Barone Achille Sansi (storico, poeta, archivista, esperto d’istruzione e cultore dei Beni Culturali).

Il progetto è stato realizzato in occasione del bicentenario della nascita di Achille Sansi, in considerazione dell’impegno che egli spese per l’istituzione del liceo ginnasio della città e per il fatto che la scuola è a lui intitolata.

La mostra espone una selezione di documenti che testimoniano la ricca e varia attività di Achille Sansi, ingegno veramente multiforme, e offre una panoramica dei luoghi in cui egli è vissuto e ha lavorato.

Accompagneranno i visitatori durante la visita alla mostra gli studenti che hanno portato avanti il progetto. La realizzazione dell’iniziativa, infine, è stata anche l’occasione per creare uno spazio espositivo permanente all’interno della scuola.

La mostra è visitabile dal 15 dicembre al 2023 al 30 giugno 2024 negli orari di apertura della scuola previo appuntamento: 0743 221123 – pgis026007@istruzione.it

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Mag 25 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Libro d’Ingresso | GROTTESCHE ovvero La persistenza della mostruosità @ Palazzo Collicola - ingresso via L. Vittori
Mag 25@11:00

Palazzo Collicola – ingresso via L. Vittori
Sabato 25 aprile, ore 11.00 e ore 17.00
Venerdì 31 maggio, ore 17.00

Libro d’Ingresso
GROTTESCHE ovvero La persistenza della mostruosità

Tutto pronto per il nuovo appuntamento del Libro d’Ingresso, manifestazione promossa dal cinéma Sala Pegasus, che giunge quest’anno alla sua VII edizione con il 24esimo volume. L’evento di presentazione del nuovo libro d’ingresso, intitolato Grottesche – ovvero la persistenza della mostruosità, si terrà

sabato 25 maggio alle ore 11:00 e alle ore 17:00, e venerdì 31 maggio alle ore 17:00 presso palazzo Collicola a Spoleto.

Grottesche è una collezione di dieci sculture realizzate da Luigi Beccafichi, con testi di Luis Gabriel Santiago (suo alter ego). Le opere, create con materiali come marmo, ferro battuto, travertino e cartapesta, rappresentano personaggi leggendari del mondo del caos, ispirati alle antiche decorazioni murali chiamate, appunto, grottesche. Queste sculture emergono tanto dal passato che le ha ispirate quanto dalla storia personale dell’autore, Luigi Beccafichi, scenografo, fotografo e pittore.

I testi del libro di Santiago saranno interpretati da Laura Frascarelli, aggiungendo una dimensione performativa alla presentazione.

Per partecipare all’evento è necessaria la prenotazione (tel 3355989803 – 3338636725), il costo di ingresso è di 5 euro.

L’iniziativa del Libro d’Ingresso, ormai un appuntamento fisso per la città di Spoleto, offre un volumetto omaggio, distribuito al pubblico insieme al biglietto dello spettacolo. L’obiettivo è promuovere la letteratura breve attraverso monologhi, poesie, racconti, riflessioni, articoli e testi di canzoni. Gli spettatori assisteranno a uno spettacolo in cui i testi selezionati sono tratti dal libro, che rimane fedele alla sua funzione più intima e confidenziale.

Negli anni, il Libro d’Ingresso ha ospitato eventi speciali con ospiti di prestigio e prime assolute, come nel caso del libro di Sonia Bergamasco, o le serate con Edoardo Albinati e Davide Riondino.
Gli spettacoli si sono tenuti in diverse sedi, dalla Sala Pegasus fino agli spazi aperti della Fattoria Sociale, dove il Libro d’Ingresso è stato accompagnato da cene ispirate, e, in questa ultima
occasione, negli spazi di Palazzo Collicola.

L’esposizione Grottesche – ovvero la persistenza della mostruosità, invece, sarà aperta tutti i giorni (tranne il martedì) con ingresso gratuito (10:30 – 13; 15:30 – 19) a Palazzo Collicola a partire da sabato 25 maggio fino a domenica 2 giugno.

Grottesche – ovvero la persistenza della mostruosità è un evento patrocinato dal Comune di Spoleto inserito nel cartellone del “Maggio dei libri”, con la collaborazione dei Musei Civici di Spoleto e il Centro per il libro e la lettura.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni, si prega di contattare i numeri 3355989803 – 3338636725

Mostra visitabile dal 25 maggio al 2 giugno
Orario di apertura: tutti i giorni tranne martedì 10.30-13.00 / 15.30-19.00
Ingresso gratuito

XVI GIORNATA NAZIONALE DELLE MINIERE @ Museo delle Miniere di Morgnano, Pozzo Orlando
Mag 25@15:00
Libro d’Ingresso | GROTTESCHE ovvero La persistenza della mostruosità @ Palazzo Collicola - ingresso via L. Vittori
Mag 25@17:00

Palazzo Collicola – ingresso via L. Vittori
Sabato 25 aprile, ore 11.00 e ore 17.00
Venerdì 31 maggio, ore 17.00

Libro d’Ingresso
GROTTESCHE ovvero La persistenza della mostruosità

Tutto pronto per il nuovo appuntamento del Libro d’Ingresso, manifestazione promossa dal cinéma Sala Pegasus, che giunge quest’anno alla sua VII edizione con il 24esimo volume. L’evento di presentazione del nuovo libro d’ingresso, intitolato Grottesche – ovvero la persistenza della mostruosità, si terrà

sabato 25 maggio alle ore 11:00 e alle ore 17:00, e venerdì 31 maggio alle ore 17:00 presso palazzo Collicola a Spoleto.

Grottesche è una collezione di dieci sculture realizzate da Luigi Beccafichi, con testi di Luis Gabriel Santiago (suo alter ego). Le opere, create con materiali come marmo, ferro battuto, travertino e cartapesta, rappresentano personaggi leggendari del mondo del caos, ispirati alle antiche decorazioni murali chiamate, appunto, grottesche. Queste sculture emergono tanto dal passato che le ha ispirate quanto dalla storia personale dell’autore, Luigi Beccafichi, scenografo, fotografo e pittore.

I testi del libro di Santiago saranno interpretati da Laura Frascarelli, aggiungendo una dimensione performativa alla presentazione.

Per partecipare all’evento è necessaria la prenotazione (tel 3355989803 – 3338636725), il costo di ingresso è di 5 euro.

L’iniziativa del Libro d’Ingresso, ormai un appuntamento fisso per la città di Spoleto, offre un volumetto omaggio, distribuito al pubblico insieme al biglietto dello spettacolo. L’obiettivo è promuovere la letteratura breve attraverso monologhi, poesie, racconti, riflessioni, articoli e testi di canzoni. Gli spettatori assisteranno a uno spettacolo in cui i testi selezionati sono tratti dal libro, che rimane fedele alla sua funzione più intima e confidenziale.

Negli anni, il Libro d’Ingresso ha ospitato eventi speciali con ospiti di prestigio e prime assolute, come nel caso del libro di Sonia Bergamasco, o le serate con Edoardo Albinati e Davide Riondino.
Gli spettacoli si sono tenuti in diverse sedi, dalla Sala Pegasus fino agli spazi aperti della Fattoria Sociale, dove il Libro d’Ingresso è stato accompagnato da cene ispirate, e, in questa ultima
occasione, negli spazi di Palazzo Collicola.

L’esposizione Grottesche – ovvero la persistenza della mostruosità, invece, sarà aperta tutti i giorni (tranne il martedì) con ingresso gratuito (10:30 – 13; 15:30 – 19) a Palazzo Collicola a partire da sabato 25 maggio fino a domenica 2 giugno.

Grottesche – ovvero la persistenza della mostruosità è un evento patrocinato dal Comune di Spoleto inserito nel cartellone del “Maggio dei libri”, con la collaborazione dei Musei Civici di Spoleto e il Centro per il libro e la lettura.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni, si prega di contattare i numeri 3355989803 – 3338636725

Mostra visitabile dal 25 maggio al 2 giugno
Orario di apertura: tutti i giorni tranne martedì 10.30-13.00 / 15.30-19.00
Ingresso gratuito

FUORI OPERA | Concerti delle Masterclass del 78° Corso di avviamento al debutto Cantanti Solisti del Teatro Lirico Sperimentale @ Sala Monterosso di Villa Redenta
Mag 25@18:00
Mag
26
Dom
ACCADE IN PRIMAVERA A SPOLETO @ Spoleto
Mag 26 giorno intero

ACCADE IN PRIMAVERA A SPOLETO
Da Stefano Bollani a Steve Hackett, da Antonio Ornano alla Settimana internazionale di Danza
60 gli appuntamenti in programma dal 21 marzo al 21 giugno

SCARICA IL PROGRAMMA

CAPOLAVORI DA MUSEO | Visite guidate tematiche settimanali a data fissa per scoprire i musei della Spoleto Card @ Musei di Spoleto e Tempietto sul Clitunno
Mag 26 giorno intero

CAPOLAVORI DA MUSEO
Visite guidate tematiche settimanali

Programma settimanale di visite guidate a tema a cura di Sistema Museo alla scoperta delle preziose testimonianze storico artistiche dei musei di Spoleto e Campello sul Clitunno. Gli appuntamenti settimanali sono previsti nei musei della rete Spoleto Card: la Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto, Palazzo Collicola, la Casa Romana, la Chiesa dei Santi Giovanni e Paolo, il Museo del Tessuto e del Costume e il Tempietto sul Clitunno.

Le visite guidate tematiche “Capolavori da Museo” alle collezioni dei musei della Spoleto Card sono un’opportunità unica per vivere a pieno la carta turistica museale e scoprire il prezioso patrimonio storico artistico di Spoleto e di Campello sul Clitunno. Le attività sono a cura di Sistema Museo in collaborazione con la Direzione Regionale Musei dell’Umbria – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto – Tempietto sul Clitunno, il Comune di Spoleto e il Comune di Campello sul Clitunno.

Tariffe di partecipazione a tutte le visite guidate
Intero € 5,00 | Ridotto € 4,00 per i possessori della Spoleto Card e dai 7 ai 17 anni | Gratuito fino a 6 anni
Previo acquisto della Spoleto Card o del biglietto di ingresso al museo.

Prenotazione consigliata fino ad esaurimento posti.

Visite guidate acquistabili su www.spoletowelcome.it

Informazioni e prenotazioni:
SISTEMA MUSEO
0743.224952 | museoducatospoleto@sistemamuseo.it
0743.46434 | spoleto@sistemamuseo.it

COSTUMI D’IMPRONTA | Progetto espositivo di Cristina Bonucci @ Museo del Tessuto e del Costume
Mag 26 giorno intero

In collaborazione con il CORSO MODA dell’IIS SPAGNA-CAMPANI

Museo del Tessuto e del Costumecorso Mazzini vicolo III / via delle Terme 5, Spoleto

Inaugurazione lunedì 6 maggio 2024, ore 17.30

Fino a domenica 2 giugno 2024

A partire da lunedì 6 maggio 2024, il Museo del Tessuto e del Costume di Spoleto ospita Costumi d’impronta, progetto espositivo dell’artista Cristina Bonucci, nato in collaborazione con il Corso Moda dell’IIS Spagna-Campani. Tra la fine del 2023 e i primi mesi del 2024, Bonucci ha sviluppato dei bozzetti per una linea di costumi da mare, nei quali il suo interesse per la moda si intreccia con l’esperienza trentennale come artista visiva; successivamente, dopo l’incontro tra l’artista e le docenti e le studentesse del Corso Moda dell’Istituto Spagna-Campani, sono stati realizzati dei prototipi utilizzando lino bianco e lino ecrù, i quali recano sulla superficie le impronte di parti anatomiche.

Non immediatamente riconoscibili, queste tracce conferiscono ai costumi una caratterizzazione e un’accensione cromatica, con le impronte del corpo umano che decontestualizzate, virano verso una dimensione astratta. La serie è formata da cinque prototipi, accompagnati da quattro opere su carta e su tela che presentano delle impronte, elemento ricorrente della pratica artistica di Cristina Bonucci.

Fin dal 1999, infatti, l’artista aveva realizzato opere con parti anatomiche, riunite all’interno del ciclo pittorico Labili tracce d’Esistenza. Con Costumi d’impronta la produzione di Bonucci, che quest’anno giunge al trentesimo anno di attività, si arricchisce di un ulteriore e inedito capitolo, grazie a questo legame tra arte visiva e fashion design, sulla scia degli innumerevoli momenti di incontro tra i due mondi e che hanno visto stilisti prendere spunto dalla moda e viceversa. In questo caso la stilista coincide con l’artista stessa.

Il progetto espositivo, che sarà visibile fino al 2 giugno negli orari di apertura del museo, è pienamente in linea con il nuovo corso dei Musei Civici di Spoleto, fondato su uno scambio continuo con il territorio, a partire dagli istituti scolastici. A neanche un anno dalla sua riapertura, il Museo del Tessuto e del Costume, che vanta testimonianze della produzione tessile a partire dal XIV secolo, arricchisce la propria offerta di una mostra che – dopo l’esposizione di Adelaide Cioni – vede di nuovo protagonista la creazione artistica contemporanea legata alla moda e al tessuto, in linea con la collezione e gli artefatti conservati al suo interno.

Costumi d’impronta intende anche dare risalto al Corso Moda dell’IIS Spagna-Campani, vera e propria eccellenza del territorio spoletino, anche grazie all’impegno della dirigente scolastica Rita Scagliola e delle docenti Giuseppina Giardini, Angela Foti e Federica Palombini, che hanno seguito fin dalla sua genesi il progetto e la collaborazione con Cristina Bonucci. Sabato 11 maggio, inoltre, alcuni dei prototipi in mostra saranno presenti nella sfilata di moda in piazza Pianciani, a pochi metri di distanza dal Museo del Tessuto e del Costume, nel corso della manifestazione “Aspettando la tappa”.

Biografia dell’artista

Cristina Bonucci è nata a Spoleto nel 1965. Si avvicina all’arte nella metà degli anni Novanta e, da allora, sono numerose le mostre e i progetti espositivi che l’hanno vista protagonista. Tra le principali sedi espositive che hanno ospitato sue opere, si segnala Palazzo Collicola a Spoleto, il Museo Civico di Palazzo della Penna a Perugia, la Casa Museo degli Oddi a Perugia, il Polo Culturale di Trevi. L’opera pubblica Componente del 2, realizzata da Cristina Bonucci nel 2000, è esposta permanentemente nel percorso che circonda la Rocca Albornoz di Spoleto; l’opera A Kengo Kuma 3, del 2016, è parte della collezione di Palazzo Collicola. Tra i critici e curatori che si sono occupati del suo lavoro si ricorda Giorgio Bonomi, Diego Fusaro, Gianluca Marziani, Cecilia Metelli, Davide Silvioli. Sanjay Tikku, Julian Zugazagoitia. Sue opere sono conservate in collezioni in Italia e all’estero.

Informazioni

Museo del Tessuto e del Costume

Corso Mazzini vicolo III / via delle Terme 5, Spoleto

Aperto da venerdì a domenica, ore 10.30-13.00 / 16.00-18.30

Info: 0743.45940 – 0743.46434 / spoleto@sistemamuseo.it

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Mag 26 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Visita guidata SPOLETO CARD | UNA DOMUS DI 2000 ANNI – Visita guidata alla Casa Romana @ Casa Romana
Mag 26@10:30

Le visite guidate tematiche nei musei sono GRATUITE per i POSSESSORI della SPOLETO CARD.

Si può partecipare anche senza SPOLETO CARD con una tariffa agevolata:
VISITE GUIDATE TEMATICHE: € 5,00 a persona, oltre il biglietto del museo

Le visite guidate sono SOLO SU PRENOTAZIONE e A NUMERO CHIUSO.

La SPOLETO CARD è un biglietto cumulativo che consente di accedere a numerosi siti museali del territorio e usufruire di particolari vantaggi.
La SPOLETO CARD si può acquistare nei siti museali aderenti ed è valida 7 giorni.

TARIFFE SPOLETO CARD:
Red Card: € 12,00
Green Card: € 10,00 (dai 18 ai 25 anni, oltre 65 anni, gruppi)
A cura di: Sistema Museo, in collaborazione con il Comune di Spoleto.

Per informazioni e prenotazioni:
Soc. Coop. Sistema Museo
Tel e fax 0743 46434 – 0743 224952
E-mail: info@spoletocard.it
Sito web: www.spoletocard.it

LA MERENDA NELL’OLIVETA – IV EDIZIONE | Natural Bathing nell’Oliveta @ Casa Coricelli, svincolo Spoleto NORD
Mag 26@17:00

LA MERENDA NELL’OLIVETA – IV EDIZIONE
L’iniziativa “Natural Bathing nell’Oliveta” è in programma domenica 26 maggio

L’appuntamento, promosso dall’Associazione Nazionale Città dell’Olio di cui il Comune di Spoleto è socio e che che annualmente organizza eventi volti alla tutela e alla valorizzazione del paesaggio e del patrimonio olivicolo, consiste in un’esperienza “stanziale” a stretto contatto col paesaggio olivicolo dove i partecipanti saranno coinvolti in diverse attività quali laboratori didattici, corsi di assaggio, storytelling con esperti (olivicoltori, frantoiani, agronomi, storici) ed animazione territoriale.

La tematica dell’evento di quest’anno è il mental wellness, ovvero il benessere psicofisico che si può trarre dal trascorrere del tempo nella natura e più specificatamente nelle olivete.

L’iniziativa prevede una camminata immersiva tra gli olivi della tenuta di Casa Coricelli (il cui utilizzo è concesso a titolo gratuito dai proprietari), con dei punti di sosta in cui svolgere attività ispirate alla disciplina del “Natural Bathing”.

L’appuntamento è previsto alle ore 17.00 a Casa Coricelli. Alle ore 17.15 avrà inizio Natural Bathing nell’Oliveta con esperienze di meditazione, pratiche di esercizi per rivitalizzare i 5 sensi, letture per spunti di riflessione, approfondimento sui corretti stili di vita, corretta respirazione, postura e consigli per il benessere alimentare, momenti ludici per bambini e intrattenimento musicale.

Dalle ore 18.30 alle 19 si terrà la degustazione con prodotti a Km0 provenienti dalle aziende del territorio del Consorzio “Le Terre del Ducato di Spoleto”, a cui seguiranno le letture di fiabe a tema ed i “Giochi di una volta”. Alle ore 19.15 è in programma lo spettacolo musicale di fisarmonica e organetto con TSUF.

Per maggiori informazioni è possibile scrivere all’email naturalslowlife21@gmail.com o chiamare il numero 351.5431631.​

Proiezione del film LA LUNA SOTT’ACQUA e incontro con il regista Alessandro Negrini @ Cinema Sala Frau
Mag 26@18:30

Domenica 26 maggio 2024 ore 18:30 al Cinema Sala Frau
Proiezione del film LA LUNA SOTT’ACQUA

a seguire

Incontro con il regista Alessandro Negrini
Q&A Laura Frascarelli

Una favola tragica attraverso il tempo e dalle atmosfere oniriche: Erto, piccolo paese devastato dalla tragedia del Vajont, ondeggia tra le cicatrici e l’inconscio collettivo, diviso tra il bisogno di preservare la memoria di una resistenza dolorosa e il desiderio di una possibile rinascita.

In collaborazione con Associazione TEUDE APS
Biglietti: www.liveticket.it/cinemasalafrau

APNEA | Presentazione del documentario sul tema dell’immigrazione @ Cinéma Sala Pegasus
Mag 26@21:30
<!--:it-->APNEA | Presentazione del documentario sul tema dell’immigrazione <!--:--><!--:en-->APNEA | Presentation of the documentary on the topic of immigration <!--:--> @ Cinéma Sala Pegasus

Domenica 26 maggio alle 21.30 alla Sala Pegasus sarà presentato il documentario Apnea diretto da Stefano Poggioni, Claudia Cataldi e Elena Poggioni, con le animazioni del disegnatore spoletino Pietro Elisei e con le musiche di Giovanni Magaglio.

All’incontro a ingresso gratuito, che ha l’obiettivo di sensibilizzare la cittadinanza sulle tematiche dell’immigrazione attraverso il potente mezzo del cinema, saranno presenti i registi e l’autore delle animazioni.

Apnea è un documentario che racconta le storie di quattordici ragazzi e ragazze provenienti dall’Africa, ospiti del progetto SAI del Comune di San Casciano in Val di Pesa e che offre una testimonianza autentica dei rischi e delle sfide affrontate nel viaggio attraverso il Mediterraneo verso l’Italia, mettendo in luce la drammatica realtà che spinge questi giovani a cercare una vita migliore lontano dalle loro terre d’origine.

Realizzato con il patrocinio del Comune di San Casciano in Val di Pesa e in collaborazione con il Progetto SAI, il documentario è il risultato di un progetto di crowdfunding del 2022 portato avanti da The Factory PRD ed ha già ottenuto numerosi riconoscimenti, tra cui il premio come miglior documentario al The Pigeon International Film Festival, al Siffa Award, al Ponza Film Festival, al Madonie Film Festival, il Premio del pubblico all’Asti Film Festival e una Menzione speciale della giuria al Catania Film Festival.

Mag
27
Lun
ACCADE IN PRIMAVERA A SPOLETO @ Spoleto
Mag 27 giorno intero

ACCADE IN PRIMAVERA A SPOLETO
Da Stefano Bollani a Steve Hackett, da Antonio Ornano alla Settimana internazionale di Danza
60 gli appuntamenti in programma dal 21 marzo al 21 giugno

SCARICA IL PROGRAMMA

Mostra SULLE ORME DI ACHILLE SANSI @ Liceo “Sansi Leonardi Volta” - Piazza Carducci 1
Mag 27 giorno intero
<!--:it-->Mostra SULLE ORME DI ACHILLE SANSI<!--:--><!--:en-->Exhibition SULLE ORME DI ACHILLE SANSI<!--:--> @ Liceo “Sansi Leonardi Volta” - Piazza Carducci 1

Dal 15 dicembre 2023 al 30 giugno 2024 Palazzo Toni, in piazza Carducci 1, sede del Liceo “Sansi Leonardi Volta” di Spoleto, ospita la mostra Sulle orme di Achille Sansi.

L’evento è la tappa conclusiva di un percorso di alternanza scuola lavoro durato due anni, durante il quale, grazie alla stretta collaborazione tra scuola, Archivio di Stato di Perugia-sezione di Spoleto e Amministrazione comunale- Biblioteca “Giosuè Carducci”, gli studenti hanno potuto indagare la figura poliedrica del Barone Achille Sansi (storico, poeta, archivista, esperto d’istruzione e cultore dei Beni Culturali).

Il progetto è stato realizzato in occasione del bicentenario della nascita di Achille Sansi, in considerazione dell’impegno che egli spese per l’istituzione del liceo ginnasio della città e per il fatto che la scuola è a lui intitolata.

La mostra espone una selezione di documenti che testimoniano la ricca e varia attività di Achille Sansi, ingegno veramente multiforme, e offre una panoramica dei luoghi in cui egli è vissuto e ha lavorato.

Accompagneranno i visitatori durante la visita alla mostra gli studenti che hanno portato avanti il progetto. La realizzazione dell’iniziativa, infine, è stata anche l’occasione per creare uno spazio espositivo permanente all’interno della scuola.

La mostra è visitabile dal 15 dicembre al 2023 al 30 giugno 2024 negli orari di apertura della scuola previo appuntamento: 0743 221123 – pgis026007@istruzione.it

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Mag 27 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

BiblioMusic – Giocando con la musica e le parole @ Palazzo Mauri - Biblioteca Comunale “G. Carducci”
Mag 27@16:30
<!--:it-->BiblioMusic – Giocando con la musica e le parole<!--:--><!--:en-->BiblioMusic - Playing with music and words<!--:--> @ Palazzo Mauri - Biblioteca Comunale “G. Carducci”

BiblioMusic – Giocando con la musica e le parole

Il progetto, curato dalla Scuola Comunale di Musica e Danza “Alessandro Onofri” in collaborazione con la Biblioteca Comunale “G. Carducci” di Spoleto, è rivolto a bambini e bambine dai 4 ai 7 anni e mira a far sviluppare ai partecipanti competenze musicali, espressive e motorie, favorire il gusto per l’invenzione, il movimento corporeo, l’uso della voce anche attraverso piccoli strumentini d’arte e d’occasione.

Gli incontri, durante i quali la lettura di brevi favole si intreccia e si mescola con l’uso di strumenti musicali, danze, ritmi e canti, si tengono a Palazzo Mauri, sede della Biblioteca Comunale “G. Carducci” e sono gratuiti.

È obbligatoria la prenotazione (15 partecipanti per ogni incontro) contattando la Scuola Comunale di Musica e Danza (0743 218615 o scuola.musicadanza@comune.spoleto.pg.it) o la Biblioteca Comunale (0743 218801 o biblioteca.comunale@comune.spoleto.pg.it).

Appuntamenti:
sabato 18 maggio dalle 10.30 alle 11.30
lunedì 27 maggio dalle 16.30 alle 17.30
lunedì 3 giugno dalle 16.30 alle 17.30

Mag
28
Mar
ACCADE IN PRIMAVERA A SPOLETO @ Spoleto
Mag 28 giorno intero

ACCADE IN PRIMAVERA A SPOLETO
Da Stefano Bollani a Steve Hackett, da Antonio Ornano alla Settimana internazionale di Danza
60 gli appuntamenti in programma dal 21 marzo al 21 giugno

SCARICA IL PROGRAMMA

Mostra SULLE ORME DI ACHILLE SANSI @ Liceo “Sansi Leonardi Volta” - Piazza Carducci 1
Mag 28 giorno intero
<!--:it-->Mostra SULLE ORME DI ACHILLE SANSI<!--:--><!--:en-->Exhibition SULLE ORME DI ACHILLE SANSI<!--:--> @ Liceo “Sansi Leonardi Volta” - Piazza Carducci 1

Dal 15 dicembre 2023 al 30 giugno 2024 Palazzo Toni, in piazza Carducci 1, sede del Liceo “Sansi Leonardi Volta” di Spoleto, ospita la mostra Sulle orme di Achille Sansi.

L’evento è la tappa conclusiva di un percorso di alternanza scuola lavoro durato due anni, durante il quale, grazie alla stretta collaborazione tra scuola, Archivio di Stato di Perugia-sezione di Spoleto e Amministrazione comunale- Biblioteca “Giosuè Carducci”, gli studenti hanno potuto indagare la figura poliedrica del Barone Achille Sansi (storico, poeta, archivista, esperto d’istruzione e cultore dei Beni Culturali).

Il progetto è stato realizzato in occasione del bicentenario della nascita di Achille Sansi, in considerazione dell’impegno che egli spese per l’istituzione del liceo ginnasio della città e per il fatto che la scuola è a lui intitolata.

La mostra espone una selezione di documenti che testimoniano la ricca e varia attività di Achille Sansi, ingegno veramente multiforme, e offre una panoramica dei luoghi in cui egli è vissuto e ha lavorato.

Accompagneranno i visitatori durante la visita alla mostra gli studenti che hanno portato avanti il progetto. La realizzazione dell’iniziativa, infine, è stata anche l’occasione per creare uno spazio espositivo permanente all’interno della scuola.

La mostra è visitabile dal 15 dicembre al 2023 al 30 giugno 2024 negli orari di apertura della scuola previo appuntamento: 0743 221123 – pgis026007@istruzione.it

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Mag 28 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Mag
29
Mer
ACCADE IN PRIMAVERA A SPOLETO @ Spoleto
Mag 29 giorno intero

ACCADE IN PRIMAVERA A SPOLETO
Da Stefano Bollani a Steve Hackett, da Antonio Ornano alla Settimana internazionale di Danza
60 gli appuntamenti in programma dal 21 marzo al 21 giugno

SCARICA IL PROGRAMMA

Mostra SULLE ORME DI ACHILLE SANSI @ Liceo “Sansi Leonardi Volta” - Piazza Carducci 1
Mag 29 giorno intero
<!--:it-->Mostra SULLE ORME DI ACHILLE SANSI<!--:--><!--:en-->Exhibition SULLE ORME DI ACHILLE SANSI<!--:--> @ Liceo “Sansi Leonardi Volta” - Piazza Carducci 1

Dal 15 dicembre 2023 al 30 giugno 2024 Palazzo Toni, in piazza Carducci 1, sede del Liceo “Sansi Leonardi Volta” di Spoleto, ospita la mostra Sulle orme di Achille Sansi.

L’evento è la tappa conclusiva di un percorso di alternanza scuola lavoro durato due anni, durante il quale, grazie alla stretta collaborazione tra scuola, Archivio di Stato di Perugia-sezione di Spoleto e Amministrazione comunale- Biblioteca “Giosuè Carducci”, gli studenti hanno potuto indagare la figura poliedrica del Barone Achille Sansi (storico, poeta, archivista, esperto d’istruzione e cultore dei Beni Culturali).

Il progetto è stato realizzato in occasione del bicentenario della nascita di Achille Sansi, in considerazione dell’impegno che egli spese per l’istituzione del liceo ginnasio della città e per il fatto che la scuola è a lui intitolata.

La mostra espone una selezione di documenti che testimoniano la ricca e varia attività di Achille Sansi, ingegno veramente multiforme, e offre una panoramica dei luoghi in cui egli è vissuto e ha lavorato.

Accompagneranno i visitatori durante la visita alla mostra gli studenti che hanno portato avanti il progetto. La realizzazione dell’iniziativa, infine, è stata anche l’occasione per creare uno spazio espositivo permanente all’interno della scuola.

La mostra è visitabile dal 15 dicembre al 2023 al 30 giugno 2024 negli orari di apertura della scuola previo appuntamento: 0743 221123 – pgis026007@istruzione.it

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Mag 29 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

PRIMAVERA IN SI | Saggi della Scuola Comunale di Musica e Danza ‘Alessandro Onofri’ di Spoleto @ Sala Frau
Mag 29@18:30

PRIMAVERA IN SI | SAGGI DELLA SCUOLA COMUNALE DI MUSICA E DANZA ‘ALESSANDRO ONOFRI’ DI SPOLETO
In programma per sabato 18 e mercoledì 29 maggio

Sabato 18 e mercoledì 29 maggio è in programma Primavera in SI, saggio della Scuola comunale di Musica e danza si Spoleto ‘Alessandro Onofri’ per l’anno scolastico 2023/24.

Sabato 18 a Palazzo Mauri, sede della Biblioteca comunale ‘G. Carducci’ di Spoleto i ragazzi si esibiranno a partire dalle ore 16.00 fino alle 19.00 nelle sale a piano terra, primo e secondo piano. Gli studenti che hanno seguito lezioni di pianoforte, sax e clarinetto, tromba, flauto, violino, violoncello, oboe, chitarra, batteria e canto eseguiranno brani di musica classica e moderna, in assoli o duetti. Ci sarà anche l’esibizione di musica d’insieme e dei piccoli di propedeutica musicale e dei piccolissimi che hanno seguito le lezioni del ‘Valzer dei moscerini’, il progetto per l’apprendimento del linguaggio espressivo musicale rivolto ai bambini da 0 a 48 mesi.

Mercoledì 29, invece, i ragazzi si esibiranno alla Sala Frau a partire dalle ore 18.30. Si assisterà alle prove di danza classica, musica d’insieme per fiati e esercitazioni orchestrali con la partecipazione della classe di canto. Per partecipare a questo secondo appuntamento è necessaria la prenotazione scrivendo a musica.danza@comune.spoleto.pg.it o telefonando al numero 0743 218615 (l’iscrizione si perfeziona nel momento in cui si riceve la conferma).

Mag
30
Gio
67° FESTIVAL DEI DUE MONDI | Anteprima @ Teatro Nuovo “Gian Carlo Menotti”
Mag 30 giorno intero

La 67a edizione del Festival dei Due Mondi di Spoleto si terrà dal 28 giugno al 14 luglio 2024

Sono previsti 3 spettacoli in anteprima:

18 maggio | HISTOIRE DU SOLDATMusicisti dell’Orchestra da Camera di Perugia – Info: https://www.festivaldispoleto.com/eventi/lhistoire-du-soldat-kids

19 maggio | SOGNI… DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATEMusicisti dell’Orchestra da Camera di Perugia – Info: https://www.festivaldispoleto.com/eventi/sogni-di-una-notte-di-mezza-estate-kids

dal 30 maggio al 2 giugno | UNA RELAZIONE PER UN’ACCADEMIA di Luca Marinelli e Fabian Jung – Info: https://www.festivaldispoleto.com/eventi/una-relazione-per-unaccademia-2024

Il Festival di Spoleto è promosso dal Ministero della Cultura, con il patrocinio della Regione Umbria e del Comune di Spoleto. È realizzato con il sostegno di Fondazione Carla Fendi, Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto, Banco Desio e molti altri partner e sponsor tecnici.

Per informazioni visita il sito ufficiale del Festival dei Due Mondi: www.festivaldispoleto.com

ACCADE IN PRIMAVERA A SPOLETO @ Spoleto
Mag 30 giorno intero

ACCADE IN PRIMAVERA A SPOLETO
Da Stefano Bollani a Steve Hackett, da Antonio Ornano alla Settimana internazionale di Danza
60 gli appuntamenti in programma dal 21 marzo al 21 giugno

SCARICA IL PROGRAMMA

Mostra SULLE ORME DI ACHILLE SANSI @ Liceo “Sansi Leonardi Volta” - Piazza Carducci 1
Mag 30 giorno intero
<!--:it-->Mostra SULLE ORME DI ACHILLE SANSI<!--:--><!--:en-->Exhibition SULLE ORME DI ACHILLE SANSI<!--:--> @ Liceo “Sansi Leonardi Volta” - Piazza Carducci 1

Dal 15 dicembre 2023 al 30 giugno 2024 Palazzo Toni, in piazza Carducci 1, sede del Liceo “Sansi Leonardi Volta” di Spoleto, ospita la mostra Sulle orme di Achille Sansi.

L’evento è la tappa conclusiva di un percorso di alternanza scuola lavoro durato due anni, durante il quale, grazie alla stretta collaborazione tra scuola, Archivio di Stato di Perugia-sezione di Spoleto e Amministrazione comunale- Biblioteca “Giosuè Carducci”, gli studenti hanno potuto indagare la figura poliedrica del Barone Achille Sansi (storico, poeta, archivista, esperto d’istruzione e cultore dei Beni Culturali).

Il progetto è stato realizzato in occasione del bicentenario della nascita di Achille Sansi, in considerazione dell’impegno che egli spese per l’istituzione del liceo ginnasio della città e per il fatto che la scuola è a lui intitolata.

La mostra espone una selezione di documenti che testimoniano la ricca e varia attività di Achille Sansi, ingegno veramente multiforme, e offre una panoramica dei luoghi in cui egli è vissuto e ha lavorato.

Accompagneranno i visitatori durante la visita alla mostra gli studenti che hanno portato avanti il progetto. La realizzazione dell’iniziativa, infine, è stata anche l’occasione per creare uno spazio espositivo permanente all’interno della scuola.

La mostra è visitabile dal 15 dicembre al 2023 al 30 giugno 2024 negli orari di apertura della scuola previo appuntamento: 0743 221123 – pgis026007@istruzione.it

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Mag 30 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

Mag
31
Ven
67° FESTIVAL DEI DUE MONDI | Anteprima @ Teatro Nuovo “Gian Carlo Menotti”
Mag 31 giorno intero

La 67a edizione del Festival dei Due Mondi di Spoleto si terrà dal 28 giugno al 14 luglio 2024

Sono previsti 3 spettacoli in anteprima:

18 maggio | HISTOIRE DU SOLDATMusicisti dell’Orchestra da Camera di Perugia – Info: https://www.festivaldispoleto.com/eventi/lhistoire-du-soldat-kids

19 maggio | SOGNI… DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATEMusicisti dell’Orchestra da Camera di Perugia – Info: https://www.festivaldispoleto.com/eventi/sogni-di-una-notte-di-mezza-estate-kids

dal 30 maggio al 2 giugno | UNA RELAZIONE PER UN’ACCADEMIA di Luca Marinelli e Fabian Jung – Info: https://www.festivaldispoleto.com/eventi/una-relazione-per-unaccademia-2024

Il Festival di Spoleto è promosso dal Ministero della Cultura, con il patrocinio della Regione Umbria e del Comune di Spoleto. È realizzato con il sostegno di Fondazione Carla Fendi, Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto, Banco Desio e molti altri partner e sponsor tecnici.

Per informazioni visita il sito ufficiale del Festival dei Due Mondi: www.festivaldispoleto.com

ACCADE IN PRIMAVERA A SPOLETO @ Spoleto
Mag 31 giorno intero

ACCADE IN PRIMAVERA A SPOLETO
Da Stefano Bollani a Steve Hackett, da Antonio Ornano alla Settimana internazionale di Danza
60 gli appuntamenti in programma dal 21 marzo al 21 giugno

SCARICA IL PROGRAMMA

COSTUMI D’IMPRONTA | Progetto espositivo di Cristina Bonucci @ Museo del Tessuto e del Costume
Mag 31 giorno intero

In collaborazione con il CORSO MODA dell’IIS SPAGNA-CAMPANI

Museo del Tessuto e del Costumecorso Mazzini vicolo III / via delle Terme 5, Spoleto

Inaugurazione lunedì 6 maggio 2024, ore 17.30

Fino a domenica 2 giugno 2024

A partire da lunedì 6 maggio 2024, il Museo del Tessuto e del Costume di Spoleto ospita Costumi d’impronta, progetto espositivo dell’artista Cristina Bonucci, nato in collaborazione con il Corso Moda dell’IIS Spagna-Campani. Tra la fine del 2023 e i primi mesi del 2024, Bonucci ha sviluppato dei bozzetti per una linea di costumi da mare, nei quali il suo interesse per la moda si intreccia con l’esperienza trentennale come artista visiva; successivamente, dopo l’incontro tra l’artista e le docenti e le studentesse del Corso Moda dell’Istituto Spagna-Campani, sono stati realizzati dei prototipi utilizzando lino bianco e lino ecrù, i quali recano sulla superficie le impronte di parti anatomiche.

Non immediatamente riconoscibili, queste tracce conferiscono ai costumi una caratterizzazione e un’accensione cromatica, con le impronte del corpo umano che decontestualizzate, virano verso una dimensione astratta. La serie è formata da cinque prototipi, accompagnati da quattro opere su carta e su tela che presentano delle impronte, elemento ricorrente della pratica artistica di Cristina Bonucci.

Fin dal 1999, infatti, l’artista aveva realizzato opere con parti anatomiche, riunite all’interno del ciclo pittorico Labili tracce d’Esistenza. Con Costumi d’impronta la produzione di Bonucci, che quest’anno giunge al trentesimo anno di attività, si arricchisce di un ulteriore e inedito capitolo, grazie a questo legame tra arte visiva e fashion design, sulla scia degli innumerevoli momenti di incontro tra i due mondi e che hanno visto stilisti prendere spunto dalla moda e viceversa. In questo caso la stilista coincide con l’artista stessa.

Il progetto espositivo, che sarà visibile fino al 2 giugno negli orari di apertura del museo, è pienamente in linea con il nuovo corso dei Musei Civici di Spoleto, fondato su uno scambio continuo con il territorio, a partire dagli istituti scolastici. A neanche un anno dalla sua riapertura, il Museo del Tessuto e del Costume, che vanta testimonianze della produzione tessile a partire dal XIV secolo, arricchisce la propria offerta di una mostra che – dopo l’esposizione di Adelaide Cioni – vede di nuovo protagonista la creazione artistica contemporanea legata alla moda e al tessuto, in linea con la collezione e gli artefatti conservati al suo interno.

Costumi d’impronta intende anche dare risalto al Corso Moda dell’IIS Spagna-Campani, vera e propria eccellenza del territorio spoletino, anche grazie all’impegno della dirigente scolastica Rita Scagliola e delle docenti Giuseppina Giardini, Angela Foti e Federica Palombini, che hanno seguito fin dalla sua genesi il progetto e la collaborazione con Cristina Bonucci. Sabato 11 maggio, inoltre, alcuni dei prototipi in mostra saranno presenti nella sfilata di moda in piazza Pianciani, a pochi metri di distanza dal Museo del Tessuto e del Costume, nel corso della manifestazione “Aspettando la tappa”.

Biografia dell’artista

Cristina Bonucci è nata a Spoleto nel 1965. Si avvicina all’arte nella metà degli anni Novanta e, da allora, sono numerose le mostre e i progetti espositivi che l’hanno vista protagonista. Tra le principali sedi espositive che hanno ospitato sue opere, si segnala Palazzo Collicola a Spoleto, il Museo Civico di Palazzo della Penna a Perugia, la Casa Museo degli Oddi a Perugia, il Polo Culturale di Trevi. L’opera pubblica Componente del 2, realizzata da Cristina Bonucci nel 2000, è esposta permanentemente nel percorso che circonda la Rocca Albornoz di Spoleto; l’opera A Kengo Kuma 3, del 2016, è parte della collezione di Palazzo Collicola. Tra i critici e curatori che si sono occupati del suo lavoro si ricorda Giorgio Bonomi, Diego Fusaro, Gianluca Marziani, Cecilia Metelli, Davide Silvioli. Sanjay Tikku, Julian Zugazagoitia. Sue opere sono conservate in collezioni in Italia e all’estero.

Informazioni

Museo del Tessuto e del Costume

Corso Mazzini vicolo III / via delle Terme 5, Spoleto

Aperto da venerdì a domenica, ore 10.30-13.00 / 16.00-18.30

Info: 0743.45940 – 0743.46434 / spoleto@sistemamuseo.it

Mostra SULLE ORME DI ACHILLE SANSI @ Liceo “Sansi Leonardi Volta” - Piazza Carducci 1
Mag 31 giorno intero
<!--:it-->Mostra SULLE ORME DI ACHILLE SANSI<!--:--><!--:en-->Exhibition SULLE ORME DI ACHILLE SANSI<!--:--> @ Liceo “Sansi Leonardi Volta” - Piazza Carducci 1

Dal 15 dicembre 2023 al 30 giugno 2024 Palazzo Toni, in piazza Carducci 1, sede del Liceo “Sansi Leonardi Volta” di Spoleto, ospita la mostra Sulle orme di Achille Sansi.

L’evento è la tappa conclusiva di un percorso di alternanza scuola lavoro durato due anni, durante il quale, grazie alla stretta collaborazione tra scuola, Archivio di Stato di Perugia-sezione di Spoleto e Amministrazione comunale- Biblioteca “Giosuè Carducci”, gli studenti hanno potuto indagare la figura poliedrica del Barone Achille Sansi (storico, poeta, archivista, esperto d’istruzione e cultore dei Beni Culturali).

Il progetto è stato realizzato in occasione del bicentenario della nascita di Achille Sansi, in considerazione dell’impegno che egli spese per l’istituzione del liceo ginnasio della città e per il fatto che la scuola è a lui intitolata.

La mostra espone una selezione di documenti che testimoniano la ricca e varia attività di Achille Sansi, ingegno veramente multiforme, e offre una panoramica dei luoghi in cui egli è vissuto e ha lavorato.

Accompagneranno i visitatori durante la visita alla mostra gli studenti che hanno portato avanti il progetto. La realizzazione dell’iniziativa, infine, è stata anche l’occasione per creare uno spazio espositivo permanente all’interno della scuola.

La mostra è visitabile dal 15 dicembre al 2023 al 30 giugno 2024 negli orari di apertura della scuola previo appuntamento: 0743 221123 – pgis026007@istruzione.it

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Mag 31 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

SPOLETO IN FIORE | Mostra mercato di florovivaismo, erbe aromatiche, giardinaggio e prodotti del territorio @ Spoleto centro storico
Mag 31 giorno intero

Torna dal 31 maggio al 2 giugno 2024 Spoleto in Fiore, la mostra mercato dedicata al florovivaismo con assortimento di produzioni floreali di qualità e articoli da giardino, con la presenza di numerosi espositori provenienti da ogni parte d’Italia.

L’evento si svolgerà nel centro storico della città, in piazza Pianciani, Corso Mazzini e Piazza Fontana.

PROGRAMMA

VENERDÌ 31 MAGGIO 2024

10.30-20.30 – Piazza Pianciani, Corso Mazzini, Largo Ferrer, Piazza della Libertà
Apertura mostra mercato

10.30-20.30 – Piazza Pianciani, Piazza della Libertà
Allestimenti artistici dell’azienda di Cinzia Stella

17.00 – Piazza Pianciani
Inaugurazione della 6a Mostra mercato alla presenza delle autorità, con la partecipazione del gruppo folkloristico “Le Cinciallegre”

SABATO 1 GIUGNO 2024

10.30-20.30 – Piazza Pianciani, Corso Mazzini, Largo Ferrer, Piazza della Libertà
Apertura mostra mercato

10.30-20.30 – Piazza Pianciani, Corso Mazzini, Piazza della Libertà
Estemporanea di pittura di artisti spoletini

17.30 – Piazza Pianciani
Intrattenimento musicale con il gruppo folkloristico “Le Cinciallegre”

DOMENICA 2 GIUGNO 2024

10.30-20.30 – Piazza Pianciani, Corso Mazzini, Largo Ferrer, Piazza della Libertà
Apertura mostra mercato

10.30-20.30 – Corso Mazzini
Estemporanea di pittura di artisti spoletini

11.00-13.00 – Largo Ferrer
Chess4Play – Scacchi per divertimento
La Proloco di Spoleto, in collaborazione con l’ASD “Chess4Life” metterà a disposizione delle postazione per giocare a scacchi liberamente. All’evento sarà presente anche il pluripremiato istruttore Mirko Trasciatti che fornirà supporto didattico a tutti coloro che lo desiderano.

17.00 – Corso Mazzini
Intrattenimento musicale della Banda Musicale “Città di Spoleto”

Organizzazione:
Associazione Pro Loco di Spoleto “A. Busetti”
Via Minervio, 2 – 06049 Spoleto (PG)
Tel. 0743 46484 – 331/8855493
prospoleto@gmail.comwww.prolocospoleto.it

Libro d’Ingresso | GROTTESCHE ovvero La persistenza della mostruosità @ Palazzo Collicola - ingresso via L. Vittori
Mag 31@17:00

Palazzo Collicola – ingresso via L. Vittori
Sabato 25 aprile, ore 11.00 e ore 17.00
Venerdì 31 maggio, ore 17.00

Libro d’Ingresso
GROTTESCHE ovvero La persistenza della mostruosità

Tutto pronto per il nuovo appuntamento del Libro d’Ingresso, manifestazione promossa dal cinéma Sala Pegasus, che giunge quest’anno alla sua VII edizione con il 24esimo volume. L’evento di presentazione del nuovo libro d’ingresso, intitolato Grottesche – ovvero la persistenza della mostruosità, si terrà

sabato 25 maggio alle ore 11:00 e alle ore 17:00, e venerdì 31 maggio alle ore 17:00 presso palazzo Collicola a Spoleto.

Grottesche è una collezione di dieci sculture realizzate da Luigi Beccafichi, con testi di Luis Gabriel Santiago (suo alter ego). Le opere, create con materiali come marmo, ferro battuto, travertino e cartapesta, rappresentano personaggi leggendari del mondo del caos, ispirati alle antiche decorazioni murali chiamate, appunto, grottesche. Queste sculture emergono tanto dal passato che le ha ispirate quanto dalla storia personale dell’autore, Luigi Beccafichi, scenografo, fotografo e pittore.

I testi del libro di Santiago saranno interpretati da Laura Frascarelli, aggiungendo una dimensione performativa alla presentazione.

Per partecipare all’evento è necessaria la prenotazione (tel 3355989803 – 3338636725), il costo di ingresso è di 5 euro.

L’iniziativa del Libro d’Ingresso, ormai un appuntamento fisso per la città di Spoleto, offre un volumetto omaggio, distribuito al pubblico insieme al biglietto dello spettacolo. L’obiettivo è promuovere la letteratura breve attraverso monologhi, poesie, racconti, riflessioni, articoli e testi di canzoni. Gli spettatori assisteranno a uno spettacolo in cui i testi selezionati sono tratti dal libro, che rimane fedele alla sua funzione più intima e confidenziale.

Negli anni, il Libro d’Ingresso ha ospitato eventi speciali con ospiti di prestigio e prime assolute, come nel caso del libro di Sonia Bergamasco, o le serate con Edoardo Albinati e Davide Riondino.
Gli spettacoli si sono tenuti in diverse sedi, dalla Sala Pegasus fino agli spazi aperti della Fattoria Sociale, dove il Libro d’Ingresso è stato accompagnato da cene ispirate, e, in questa ultima
occasione, negli spazi di Palazzo Collicola.

L’esposizione Grottesche – ovvero la persistenza della mostruosità, invece, sarà aperta tutti i giorni (tranne il martedì) con ingresso gratuito (10:30 – 13; 15:30 – 19) a Palazzo Collicola a partire da sabato 25 maggio fino a domenica 2 giugno.

Grottesche – ovvero la persistenza della mostruosità è un evento patrocinato dal Comune di Spoleto inserito nel cartellone del “Maggio dei libri”, con la collaborazione dei Musei Civici di Spoleto e il Centro per il libro e la lettura.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni, si prega di contattare i numeri 3355989803 – 3338636725

Mostra visitabile dal 25 maggio al 2 giugno
Orario di apertura: tutti i giorni tranne martedì 10.30-13.00 / 15.30-19.00
Ingresso gratuito

Giu
1
Sab
67° FESTIVAL DEI DUE MONDI | Anteprima @ Teatro Nuovo “Gian Carlo Menotti”
Giu 1 giorno intero

La 67a edizione del Festival dei Due Mondi di Spoleto si terrà dal 28 giugno al 14 luglio 2024

Sono previsti 3 spettacoli in anteprima:

18 maggio | HISTOIRE DU SOLDATMusicisti dell’Orchestra da Camera di Perugia – Info: https://www.festivaldispoleto.com/eventi/lhistoire-du-soldat-kids

19 maggio | SOGNI… DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATEMusicisti dell’Orchestra da Camera di Perugia – Info: https://www.festivaldispoleto.com/eventi/sogni-di-una-notte-di-mezza-estate-kids

dal 30 maggio al 2 giugno | UNA RELAZIONE PER UN’ACCADEMIA di Luca Marinelli e Fabian Jung – Info: https://www.festivaldispoleto.com/eventi/una-relazione-per-unaccademia-2024

Il Festival di Spoleto è promosso dal Ministero della Cultura, con il patrocinio della Regione Umbria e del Comune di Spoleto. È realizzato con il sostegno di Fondazione Carla Fendi, Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto, Banco Desio e molti altri partner e sponsor tecnici.

Per informazioni visita il sito ufficiale del Festival dei Due Mondi: www.festivaldispoleto.com

ACCADE IN PRIMAVERA A SPOLETO @ Spoleto
Giu 1 giorno intero

ACCADE IN PRIMAVERA A SPOLETO
Da Stefano Bollani a Steve Hackett, da Antonio Ornano alla Settimana internazionale di Danza
60 gli appuntamenti in programma dal 21 marzo al 21 giugno

SCARICA IL PROGRAMMA

COSTUMI D’IMPRONTA | Progetto espositivo di Cristina Bonucci @ Museo del Tessuto e del Costume
Giu 1 giorno intero

In collaborazione con il CORSO MODA dell’IIS SPAGNA-CAMPANI

Museo del Tessuto e del Costumecorso Mazzini vicolo III / via delle Terme 5, Spoleto

Inaugurazione lunedì 6 maggio 2024, ore 17.30

Fino a domenica 2 giugno 2024

A partire da lunedì 6 maggio 2024, il Museo del Tessuto e del Costume di Spoleto ospita Costumi d’impronta, progetto espositivo dell’artista Cristina Bonucci, nato in collaborazione con il Corso Moda dell’IIS Spagna-Campani. Tra la fine del 2023 e i primi mesi del 2024, Bonucci ha sviluppato dei bozzetti per una linea di costumi da mare, nei quali il suo interesse per la moda si intreccia con l’esperienza trentennale come artista visiva; successivamente, dopo l’incontro tra l’artista e le docenti e le studentesse del Corso Moda dell’Istituto Spagna-Campani, sono stati realizzati dei prototipi utilizzando lino bianco e lino ecrù, i quali recano sulla superficie le impronte di parti anatomiche.

Non immediatamente riconoscibili, queste tracce conferiscono ai costumi una caratterizzazione e un’accensione cromatica, con le impronte del corpo umano che decontestualizzate, virano verso una dimensione astratta. La serie è formata da cinque prototipi, accompagnati da quattro opere su carta e su tela che presentano delle impronte, elemento ricorrente della pratica artistica di Cristina Bonucci.

Fin dal 1999, infatti, l’artista aveva realizzato opere con parti anatomiche, riunite all’interno del ciclo pittorico Labili tracce d’Esistenza. Con Costumi d’impronta la produzione di Bonucci, che quest’anno giunge al trentesimo anno di attività, si arricchisce di un ulteriore e inedito capitolo, grazie a questo legame tra arte visiva e fashion design, sulla scia degli innumerevoli momenti di incontro tra i due mondi e che hanno visto stilisti prendere spunto dalla moda e viceversa. In questo caso la stilista coincide con l’artista stessa.

Il progetto espositivo, che sarà visibile fino al 2 giugno negli orari di apertura del museo, è pienamente in linea con il nuovo corso dei Musei Civici di Spoleto, fondato su uno scambio continuo con il territorio, a partire dagli istituti scolastici. A neanche un anno dalla sua riapertura, il Museo del Tessuto e del Costume, che vanta testimonianze della produzione tessile a partire dal XIV secolo, arricchisce la propria offerta di una mostra che – dopo l’esposizione di Adelaide Cioni – vede di nuovo protagonista la creazione artistica contemporanea legata alla moda e al tessuto, in linea con la collezione e gli artefatti conservati al suo interno.

Costumi d’impronta intende anche dare risalto al Corso Moda dell’IIS Spagna-Campani, vera e propria eccellenza del territorio spoletino, anche grazie all’impegno della dirigente scolastica Rita Scagliola e delle docenti Giuseppina Giardini, Angela Foti e Federica Palombini, che hanno seguito fin dalla sua genesi il progetto e la collaborazione con Cristina Bonucci. Sabato 11 maggio, inoltre, alcuni dei prototipi in mostra saranno presenti nella sfilata di moda in piazza Pianciani, a pochi metri di distanza dal Museo del Tessuto e del Costume, nel corso della manifestazione “Aspettando la tappa”.

Biografia dell’artista

Cristina Bonucci è nata a Spoleto nel 1965. Si avvicina all’arte nella metà degli anni Novanta e, da allora, sono numerose le mostre e i progetti espositivi che l’hanno vista protagonista. Tra le principali sedi espositive che hanno ospitato sue opere, si segnala Palazzo Collicola a Spoleto, il Museo Civico di Palazzo della Penna a Perugia, la Casa Museo degli Oddi a Perugia, il Polo Culturale di Trevi. L’opera pubblica Componente del 2, realizzata da Cristina Bonucci nel 2000, è esposta permanentemente nel percorso che circonda la Rocca Albornoz di Spoleto; l’opera A Kengo Kuma 3, del 2016, è parte della collezione di Palazzo Collicola. Tra i critici e curatori che si sono occupati del suo lavoro si ricorda Giorgio Bonomi, Diego Fusaro, Gianluca Marziani, Cecilia Metelli, Davide Silvioli. Sanjay Tikku, Julian Zugazagoitia. Sue opere sono conservate in collezioni in Italia e all’estero.

Informazioni

Museo del Tessuto e del Costume

Corso Mazzini vicolo III / via delle Terme 5, Spoleto

Aperto da venerdì a domenica, ore 10.30-13.00 / 16.00-18.30

Info: 0743.45940 – 0743.46434 / spoleto@sistemamuseo.it

Mostra SULLE ORME DI ACHILLE SANSI @ Liceo “Sansi Leonardi Volta” - Piazza Carducci 1
Giu 1 giorno intero
<!--:it-->Mostra SULLE ORME DI ACHILLE SANSI<!--:--><!--:en-->Exhibition SULLE ORME DI ACHILLE SANSI<!--:--> @ Liceo “Sansi Leonardi Volta” - Piazza Carducci 1

Dal 15 dicembre 2023 al 30 giugno 2024 Palazzo Toni, in piazza Carducci 1, sede del Liceo “Sansi Leonardi Volta” di Spoleto, ospita la mostra Sulle orme di Achille Sansi.

L’evento è la tappa conclusiva di un percorso di alternanza scuola lavoro durato due anni, durante il quale, grazie alla stretta collaborazione tra scuola, Archivio di Stato di Perugia-sezione di Spoleto e Amministrazione comunale- Biblioteca “Giosuè Carducci”, gli studenti hanno potuto indagare la figura poliedrica del Barone Achille Sansi (storico, poeta, archivista, esperto d’istruzione e cultore dei Beni Culturali).

Il progetto è stato realizzato in occasione del bicentenario della nascita di Achille Sansi, in considerazione dell’impegno che egli spese per l’istituzione del liceo ginnasio della città e per il fatto che la scuola è a lui intitolata.

La mostra espone una selezione di documenti che testimoniano la ricca e varia attività di Achille Sansi, ingegno veramente multiforme, e offre una panoramica dei luoghi in cui egli è vissuto e ha lavorato.

Accompagneranno i visitatori durante la visita alla mostra gli studenti che hanno portato avanti il progetto. La realizzazione dell’iniziativa, infine, è stata anche l’occasione per creare uno spazio espositivo permanente all’interno della scuola.

La mostra è visitabile dal 15 dicembre al 2023 al 30 giugno 2024 negli orari di apertura della scuola previo appuntamento: 0743 221123 – pgis026007@istruzione.it

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Giu 1 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

SPOLETO IN FIORE | Mostra mercato di florovivaismo, erbe aromatiche, giardinaggio e prodotti del territorio @ Spoleto centro storico
Giu 1 giorno intero

Torna dal 31 maggio al 2 giugno 2024 Spoleto in Fiore, la mostra mercato dedicata al florovivaismo con assortimento di produzioni floreali di qualità e articoli da giardino, con la presenza di numerosi espositori provenienti da ogni parte d’Italia.

L’evento si svolgerà nel centro storico della città, in piazza Pianciani, Corso Mazzini e Piazza Fontana.

PROGRAMMA

VENERDÌ 31 MAGGIO 2024

10.30-20.30 – Piazza Pianciani, Corso Mazzini, Largo Ferrer, Piazza della Libertà
Apertura mostra mercato

10.30-20.30 – Piazza Pianciani, Piazza della Libertà
Allestimenti artistici dell’azienda di Cinzia Stella

17.00 – Piazza Pianciani
Inaugurazione della 6a Mostra mercato alla presenza delle autorità, con la partecipazione del gruppo folkloristico “Le Cinciallegre”

SABATO 1 GIUGNO 2024

10.30-20.30 – Piazza Pianciani, Corso Mazzini, Largo Ferrer, Piazza della Libertà
Apertura mostra mercato

10.30-20.30 – Piazza Pianciani, Corso Mazzini, Piazza della Libertà
Estemporanea di pittura di artisti spoletini

17.30 – Piazza Pianciani
Intrattenimento musicale con il gruppo folkloristico “Le Cinciallegre”

DOMENICA 2 GIUGNO 2024

10.30-20.30 – Piazza Pianciani, Corso Mazzini, Largo Ferrer, Piazza della Libertà
Apertura mostra mercato

10.30-20.30 – Corso Mazzini
Estemporanea di pittura di artisti spoletini

11.00-13.00 – Largo Ferrer
Chess4Play – Scacchi per divertimento
La Proloco di Spoleto, in collaborazione con l’ASD “Chess4Life” metterà a disposizione delle postazione per giocare a scacchi liberamente. All’evento sarà presente anche il pluripremiato istruttore Mirko Trasciatti che fornirà supporto didattico a tutti coloro che lo desiderano.

17.00 – Corso Mazzini
Intrattenimento musicale della Banda Musicale “Città di Spoleto”

Organizzazione:
Associazione Pro Loco di Spoleto “A. Busetti”
Via Minervio, 2 – 06049 Spoleto (PG)
Tel. 0743 46484 – 331/8855493
prospoleto@gmail.comwww.prolocospoleto.it

Visite ai percorsi panoramici della Rocca Albornoz @ Rocca Albornoz - Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
Giu 1 giorno intero
<!--:it-->Visite ai percorsi panoramici della Rocca Albornoz<!--:--><!--:en-->Visits to the scenic tour of the Rocca Albornoz<!--:--> @ Rocca Albornoz - Museo Nazionale del Ducato di Spoleto

Dal 1° giugno 2024, per la prima volta, il pubblico potrà accedere ai percorsi panoramici camminando sulla sommità delle torri della Rocca Albornoz di Spoleto: grazie a visite guidate su prenotazione, attraverso un suggestivo percorso che passa per cunicoli e antiche carceri, si potranno raggiungere le viste mozzafiato che abbracciano l’intero territorio spoletino.

L’intervento, reso possibile grazie ai finanziamenti del Ministero della Cultura nell’ambito dei “Grandi progetti beni culturali” e dell’Unione Europea, acquisiti attraverso la Regione Umbria e il Comune di Spoleto, permetterà di passare da una torre all’altra attraverso gli antichi camminamenti militari per accedere all’interno di ambienti dove, grazie a suggestivi video e materiale didattico, il pubblico potrà entrare in contatto con la storia della Rocca e conoscere le diverse attività che si sono alternate tra le sue mura nel corso dei secoli.

Oltre a permettere l’esplorazione di ambienti mai aperti al pubblico prima d’ora, i percorsi delle Torri raccontano la vita in Rocca al tempo della sua costruzione a metà del Trecento e quella dei carcerati che vi sono stati rinchiusi tra XIX e XX secolo, narrano la storia della Via Flaminia e di quanti – pellegrini, mercati, contadini, religiosi, uomini d’arme, viaggiatori – la attraversarono nel corso dei secoli. Una volta usciti dalle stanze su cui si alternano numerosi e affascinanti graffiti lasciati dai prigionieri sulle pareti, i visitatori – organizzati per piccoli gruppi su prenotazione – usciranno sulle terrazze panoramiche, dove potranno scoprire da un punto di vista assolutamente inedito gli edifici e i paesaggi che si ammirano dall’alto, a partire dal Monteluco fino al Ponte delle Torri con il Fortilizio dei Mulini, dalla Cattedrale di Spoleto al Teodelapio: ognuno di questi siti sarà illustrato e raccontato da appositi strumenti per arricchire l’esperienza di ciascun partecipante.

MODALITA’ DI VISITA E PRENOTAZIONE

Grazie a Sistema Museo, sarà possibile visitare i camminamenti delle Torri in gruppi di massimo 13 persone, in un percorso della durata di circa un’ora, con le modalità di seguito illustrate.

ORARI PARTENZA VISITE

Venerdì: ore 17.00
Sabato domenica e festivi: ore 10.00 – 12.00 – 15.00 – 17.00

La visita è accompagnata per gruppi di massimo 13 partecipanti ed ha la durata di 1 ora circa. La prenotazione è consigliata scrivendo all’indirizzo email museoducatospoleto@sistemamuseo.it.
È necessario presentarsi un quarto d’ora prima della partenza presso la biglietteria del museo.
In caso di condizioni meteo avverse il servizio di visita sarà sospeso a insindacabile giudizio della Direzione.

TARIFFE

Ingresso Rocca Albornoz-Museo Nazionale del Ducato di Spoleto + Visita accompagnata delle torri:
Intero: € 15
RIDOTTO agevolazioni MiC (*): € 10
RIDOTTO 18-25 anni: € 10
RIDOTTO 12-17 anni e Gruppi Scuola: € 8
(*) Ridotto agevolazioni MiC riservato a:

Guide turistiche con licenza riconosciuta.
Personale del MIC.
Membri ICOM (International Council of Museums).
Gruppi di studenti di qualsiasi scuola, pubblica o privata, appartenente all’Unione Europea, accompagnati dai rispettivi insegnanti.
Insegnanti della Scuola Statale italiana.
Studenti e docenti in architettura, archeologia, storia dell’arte, conservazione dei beni culturali e scienze della formazione residenti nell’Unione Europea.
Studenti dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze.
Studenti della Scuola di Restauro del Mosaico di Ravenna e dell’Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro.
Giornalisti italiani iscritti all’Ordine dei Giornalisti.
Giornalisti stranieri.
Elenco completo su beniculturali.it/agevolazioni

In occasione della prima domenica del mese e delle giornate ad ingresso gratuito promosse dal Ministero della Cultura la tariffa per la Visita delle Torri è di € 10.

Spoleto Card: i possessori della Spoleto Card possono acquistare la Visita accompagnata delle Torri presso la biglietteria della Rocca Albornoz-Museo Nazionale del Ducato di Spoleto ad un costo di € 8.

VISITE SU PRENOTAZIONE

È possibile prenotare la Visita delle Torri in altri giorni ed orari rispetto quelli ordinari scrivendo una mail a museoducatospoleto@sistemamuseo.it

Visita Gruppo di 13 partecipanti secondo le tariffe sopra previste.
Visita Esclusiva (fino a 12 partecipanti) costo fisso € 150 oltre il biglietto di ingresso.
Per la natura degli ambienti storici, il percorso panoramico di visita alle Torri non è accessibile alle persone con disabilità.

Appuntamento in Giardino 2024 | IL TEMPIETTO EN PLEIN AIR @ Tempietto sul Clitunno - Campello sul Clitunno
Giu 1@15:00

APPUNTAMENTO IN GIARDINO 2024. IL TEMPIETTO EN PLEIN AIR
Sabato 1° giugno dalle ore 15.00 alle ore 17.30 a Campello sul Clitunno

In occasione di Appuntamento in Giardino 2024, la manifestazione per la valorizzazione della ricchezza storica, artistica, botanica e paesaggistica dei giardini di tutta Europa promossa dall’APGI – Associazione Parchi e Giardini d’Italia con il patrocinio del Ministero della Cultura e di ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani, sabato 1° giugno, dalle 15.00 alle 17.30, è in programma Il Tempietto en plein air, una iniziativa gratuita previo acquisto del biglietto di ingresso o della Spoleto Card.

Tutti coloro che visiteranno il monumento Patrimonio Unesco di Campello sul Clitunno, potranno cimentarsi nella realizzazione di un acquerello per riprodurre il celebre tempietto che nel passato ha ispirato tanti celebri pittori.

Per informazioni è possibile rivolgersi a Sistema Museo chiamando i numeri 0743/275085 – 0743/46434 o inviando una mail a spoleto@sistemamuseo.it

È consigliata la prenotazione.

Pin It