Calendar

Ott
8
Sab
Accade d’Autunno a Spoleto @ Spoleto
Ott 8 giorno intero

Il programma degli appuntamenti che si terranno dal 20 settembre al 28 novembre



Più di due mesi di appuntamenti per trentuno iniziative dedicate alla musica, al teatro, all’arte e all’enogastronomia.

In programma dal 20 settembre al 28 novembre 2022, la manifestazione inizia questa settimana con ‘Contaminazioni. Echi metropolitani nella vita di provincia’. Dopo gli appuntamenti dello scorso weekend, da martedì 20 a venerdì 23 settembre a Palazzo Mauri è in programma ‘Quello che gli occhi non vedono’, mostra fotografica e proiezioni video a cura di Giacomo Ramaccini e le mostre di fotografie e fumetti delle opere finaliste del concorso Spoleto Calling 2022 (apertura da martedì a venerdì 9.00 – 13.00 | lunedì – martedì – giovedì 15.00 – 19.00).

Sempre per ‘Contaminazioni’ venerdì 23 a Palazzo Mauri si terrà, alle ore 10.00, l’inaugurazione del ‘Salottino del Libro’, mostra mercato di libri editi da piccoli editori e autopubblicati; alle ore 17.00 la presentazione del romanzo ‘Il re della giostra’ di Marco Paoli intervistato da Anna Rita Antonelli e, dalle ore 18.00 alle 19.30 ‘10 riflessioni 10: vuoi migliorare la tua scrittura?’, corso di scrittura creativa a cura dell’editor Natascia Cortesi. Tre gli appuntamenti in programma sabato 24 settembre al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi: alle ore 10.30 la presentazione del romanzo ‘Questioni di sangue’ di Anna Vera Viva e, alle ore 11.30, l’incontro con Massimo Carlottochepresenterà il romanzo ‘Il Francese’ (entrambi gli autori verranno intervistati da Roberto D’Orsi), mentre dalle ore 17.00 alle 19.30 si terrà la cerimonia di premiazione di Spoleto Calling 2022.

Da mercoledì 28 settembre a domenica 2 ottobre sarà la volta di UMBRIA FACTORY FESTIVAL, contenitore multidisciplinare dedicato ai linguaggi artistici e ai processi di creazione contemporanea, a cura di ZUT! e La Mama Umbria International, in programma all’Auditorium della Stella, Creative Hub Cantiere Oberdan, Sala Pegasus, Casa Menotti, ex Museo Civico, Mahler & Lewitt Studios (info uffestival.info@gmail.com e www.lamamaumbria.org).

Sabato 1 ottobre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, la scrittrice afghana Parwana Fayyaz e autrice del libro ‘Quaranta nomi’ converserà con la giornalista di Internazionale Annalisa Camilli, mentre lunedì 3 ottobre al Creative Hub Cantiere Oberdan è in programma A few deep breaths,progetto in telepresenza a cura di Seoul Institute of The Arts, CultureHub e La Mama Umbria International in occasione della celebrazione per il 60° del Seoul Institute of The Arts (il progetto vede la collaborazione con Corea del Sud, Indonesia, New York, Los Angeles e Spoleto).

SPOSTATA AL 3-4-5 di Dicembre, sempre al Complesso monumentale di San Nicolò e al Teatrino delle 6, si terrà Energie in fermento, la Fiera delle Arti per i giovani (progetto di innovazione sociale e culturale del Comune di Spoleto). PUMPKIN UMBRIA è invece il nome del primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, in programmada venerdì 7 ottobre a mercoledì 2 novembre a Villa Galileo Galilei (Baiano di Spoleto).

Sabato 15 ottobre alle ore 16.00 nel cortile della Chiesa di Santa Maria in Campis a Beroide per ‘Suoni di boschi e d’abbazie’,è previsto il concerto di UmbriaEnsemble ‘Storie dell’Apocalisse. Musica tra Cielo e Terra’ su musiche di Mozart, Mascagni e Barber.

Due gli appuntamenti di domenica 16 ottobre. Per la Giornata dell’alimentazione alle ore 10.30 al Complesso monumentale di San Nicolò si terrà il convegno sullo spreco alimentare, mentre alle ore 18.00 all’Auditorium della Stella ci sarà l’Omaggio a Pino Daniele.

Torna Spoleto Jazz, a cura di Visioninmusica, da venerdì 21 ottobre a venerdì 18 novembre. Al Teatro Caio Melisso alle ore 21.00 tre appuntamenti con artisti di fama internazionale e dal talento ineguagliabile: venerdì 21 ottobre Matteo Mancuso, giovedì 3 novembre Anthony Strong e venerdì 18 novembre Jesus Molina.

Sabato 22 ottobre alle ore 16.30 a Palazzo Mauri è in programma Cento anni di Pasolini, simposio letterario a cura della Associazione culturale Città Nuova con gli interventi di Daniele Piccini, Siriana Gavicchia, Leonardo Speranza, Giuliana Rippo.

La politica e l’economia del territorio nel primo Novecento è il titolo dell’incontro che si terrà giovedì 10 novembre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, nel corso del quale è in programma la presentazione del libro di Daniela Mori su Gino Scaramucci (prevista anche la proiezione del video del Comune sul processo di industrializzazione di Spoleto).

Da domenica 20 a domenica 27 novembre a Palazzo Leti Sansi si terrà l’edizione 2022 dello Strumenti&Musica Festival,con il concorso Pianistico Internazionale ‘Città di Spoleto’, il concorso internazionale per giovani fisarmonicisti ed il concorso di composizione per pianisti e fisarmonicisti.

Sette le manifestazioni enogastronomiche in programma per ‘Accade d’autunno a Spoleto’. Da venerdì 28 ottobre a martedì 1 novembre sarà la volta di DOLCI D’ITALIA,festival nazionale dei dolci, viaggio tra le dolcezze attraverso esperienze degustative e formative (Palazzo Mauri, Complesso Monumentale di San Nicolò, via Aurelio Saffi). La 27ª Mostra mercato dei funghi e delle erbe spontanee, la manifestazione dedicata al mondo della natura e ai prodotti del territorio, si terrà da sabato 29 ottobre a martedì 1 novembre in piazza Garibaldi e all’Auditorium della Stella, mentre domenica 30 e lunedì 31 ottobre sono in programma ‘Camminata tra gli ulivi’, in collaborazione con l’Associazione Città dell’Olio e il ‘Trekking urbano’, in occasione della 19ª giornata nazionale del trekking urbano ‘Che Spettacolo di trekking’, organizzata in collaborazione con il Comune di Siena.

Nei weekend di novembre (4/5 tartufo – 11/12 zafferano e funghi – 18/19 legumi – 25/26 castagne e miele) si svolgerà Spoleto nel piatto a Palazzo Mauri e nei ristoranti della città, un’iniziativa per promuovere il territorio e la tradizione culinaria spoletina attraverso il connubio tra ristoratori e piccoli produttori del territorio.

Torna anche Frantoi Aperti con le iniziative di carattere enogastronomico e di valorizzazione dei prodotti locali in programma da sabato 29 ottobre a domenica 27 novembre.

Ultimo appuntamento in calendario sarà EaT SPOLETO enogastronomia a teatro al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi, Teatrino delle Sei e all’ex Museo Civico. Da sabato 26 a lunedì 28 novembre l’arte e lo spettacolo diventano mezzi per accompagnare lo spettatore alla scoperta delle eccellenze del territorio.

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Ott 8 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

PUMPKIN UMBRIA @ Via Lenin 39 - Madonna di Baiano
Ott 8 giorno intero


Info: www.pumpkinumbria.it

Villa Galileo Galilei
Via Lenin 39
Madonna di Baiano
Spoleto (PG)

Dal 7 ottobre al 2 novembre a Villa Galileo Galilei, a Baiano di Spoleto, si svolgerà il Pumpkin Umbria, il primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, patrocinato dal Comune di Spoleto.

L’evento, inserito nel cartellone di appuntamenti Accade d’autunno a Spoleto, prende spunto dalla tradizione anglo americana del Pumpkin Patch dove, nel periodo che precede Halloween, le famiglie si recano in grandissimi campi di zucche per scegliere la zucca da portare a casa, da colorare, da intagliare o da usare come semplice complemento d’arredo.

Il campo Pumpkin di Baiano, ospiterà migliaia di zucche di diverse qualità: dalle zucche per uso culinario, a quelle da decorare, alle zucche ornamentali, ma anche numerose attrazioni. Si potranno visitare la “casa delle zucche”, mangiare con lo “spaventapasseri”, ammirare le “zucche blu” volte a sensibilizzare il pubblico alla diversità come valore, entrare nel “labirinto di paglia” ed infine scoprire “la casa magica” dedicata ai laboratori e alla ricette con la zucca.

La finalità del Pumpkin Umbria è di educare e sensibilizzare le persone, in particolare modo i giovani, avvicinandoli alla terra e ai suoi prodotti, incentivando le produzioni nostrane e gli acquisti a km 0.

L’iniziativa che riguarda chiunque desideri avvicinarsi al mondo dell’agricoltura, è rivolta ai giovani, alle famiglie, alle scuole agli Enti e alle Associazioni. Gli spazi della villa sono appositamente pensati e costruiti per accogliere famiglie, scuole e gruppi in genere.

Con le scolaresche e con i bambini, inoltre, si realizzeranno attività didattiche per avvicinare ed educare ad uno stile di vita sano nel rispetto della bellezza della natura, per sensibilizzare verso la biodiversità, l’agricoltura sociale a basso impatto ambientale e la tutela dell’ambiente stesso, promuovendo comportamenti ecocompatibili e sostenibili. Tutti i lunedì pomeriggio dalle 14.00 alle 18.00, infatti, sarà allestita un’area laboratori e didattica aperta a tutti e completamente gratuita con entrata dall’area della Proloco di Baiano, partner dell’evento, mentre per entrare al parco si userà l’entrata principale e si applicheranno i prezzi riportati sul sito dell’evento (https://www.pumpkinumbria.it/). I laboratori riguarderanno anche il settore ortofrutticolo, dal lavoro della terra, alla crescita della pianta, alla semina ed infine alla pianta: dal seme al frutto.

I visitatori potranno inoltre conoscere le diverse tipologie di zucca e imparare ad intagliarle e a decorarle in caso di zucche da allestimento. Verrà anche allestita un’area dedicata alla zucca blu, ideata per sensibilizzare verso le diversità sociali, in particolare al tema dell’autismo.

Per info, prenotazioni e costi si può consultare il sito www.pumpkinumbria.it, e le pagine Facebook @pumpkinumbria e Instagram @pumpkinumbria, contattare il numero 334 2929229 o scrivere a info@pumpkinumbria.it.

Ott
9
Dom
Accade d’Autunno a Spoleto @ Spoleto
Ott 9 giorno intero

Il programma degli appuntamenti che si terranno dal 20 settembre al 28 novembre



Più di due mesi di appuntamenti per trentuno iniziative dedicate alla musica, al teatro, all’arte e all’enogastronomia.

In programma dal 20 settembre al 28 novembre 2022, la manifestazione inizia questa settimana con ‘Contaminazioni. Echi metropolitani nella vita di provincia’. Dopo gli appuntamenti dello scorso weekend, da martedì 20 a venerdì 23 settembre a Palazzo Mauri è in programma ‘Quello che gli occhi non vedono’, mostra fotografica e proiezioni video a cura di Giacomo Ramaccini e le mostre di fotografie e fumetti delle opere finaliste del concorso Spoleto Calling 2022 (apertura da martedì a venerdì 9.00 – 13.00 | lunedì – martedì – giovedì 15.00 – 19.00).

Sempre per ‘Contaminazioni’ venerdì 23 a Palazzo Mauri si terrà, alle ore 10.00, l’inaugurazione del ‘Salottino del Libro’, mostra mercato di libri editi da piccoli editori e autopubblicati; alle ore 17.00 la presentazione del romanzo ‘Il re della giostra’ di Marco Paoli intervistato da Anna Rita Antonelli e, dalle ore 18.00 alle 19.30 ‘10 riflessioni 10: vuoi migliorare la tua scrittura?’, corso di scrittura creativa a cura dell’editor Natascia Cortesi. Tre gli appuntamenti in programma sabato 24 settembre al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi: alle ore 10.30 la presentazione del romanzo ‘Questioni di sangue’ di Anna Vera Viva e, alle ore 11.30, l’incontro con Massimo Carlottochepresenterà il romanzo ‘Il Francese’ (entrambi gli autori verranno intervistati da Roberto D’Orsi), mentre dalle ore 17.00 alle 19.30 si terrà la cerimonia di premiazione di Spoleto Calling 2022.

Da mercoledì 28 settembre a domenica 2 ottobre sarà la volta di UMBRIA FACTORY FESTIVAL, contenitore multidisciplinare dedicato ai linguaggi artistici e ai processi di creazione contemporanea, a cura di ZUT! e La Mama Umbria International, in programma all’Auditorium della Stella, Creative Hub Cantiere Oberdan, Sala Pegasus, Casa Menotti, ex Museo Civico, Mahler & Lewitt Studios (info uffestival.info@gmail.com e www.lamamaumbria.org).

Sabato 1 ottobre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, la scrittrice afghana Parwana Fayyaz e autrice del libro ‘Quaranta nomi’ converserà con la giornalista di Internazionale Annalisa Camilli, mentre lunedì 3 ottobre al Creative Hub Cantiere Oberdan è in programma A few deep breaths,progetto in telepresenza a cura di Seoul Institute of The Arts, CultureHub e La Mama Umbria International in occasione della celebrazione per il 60° del Seoul Institute of The Arts (il progetto vede la collaborazione con Corea del Sud, Indonesia, New York, Los Angeles e Spoleto).

SPOSTATA AL 3-4-5 di Dicembre, sempre al Complesso monumentale di San Nicolò e al Teatrino delle 6, si terrà Energie in fermento, la Fiera delle Arti per i giovani (progetto di innovazione sociale e culturale del Comune di Spoleto). PUMPKIN UMBRIA è invece il nome del primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, in programmada venerdì 7 ottobre a mercoledì 2 novembre a Villa Galileo Galilei (Baiano di Spoleto).

Sabato 15 ottobre alle ore 16.00 nel cortile della Chiesa di Santa Maria in Campis a Beroide per ‘Suoni di boschi e d’abbazie’,è previsto il concerto di UmbriaEnsemble ‘Storie dell’Apocalisse. Musica tra Cielo e Terra’ su musiche di Mozart, Mascagni e Barber.

Due gli appuntamenti di domenica 16 ottobre. Per la Giornata dell’alimentazione alle ore 10.30 al Complesso monumentale di San Nicolò si terrà il convegno sullo spreco alimentare, mentre alle ore 18.00 all’Auditorium della Stella ci sarà l’Omaggio a Pino Daniele.

Torna Spoleto Jazz, a cura di Visioninmusica, da venerdì 21 ottobre a venerdì 18 novembre. Al Teatro Caio Melisso alle ore 21.00 tre appuntamenti con artisti di fama internazionale e dal talento ineguagliabile: venerdì 21 ottobre Matteo Mancuso, giovedì 3 novembre Anthony Strong e venerdì 18 novembre Jesus Molina.

Sabato 22 ottobre alle ore 16.30 a Palazzo Mauri è in programma Cento anni di Pasolini, simposio letterario a cura della Associazione culturale Città Nuova con gli interventi di Daniele Piccini, Siriana Gavicchia, Leonardo Speranza, Giuliana Rippo.

La politica e l’economia del territorio nel primo Novecento è il titolo dell’incontro che si terrà giovedì 10 novembre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, nel corso del quale è in programma la presentazione del libro di Daniela Mori su Gino Scaramucci (prevista anche la proiezione del video del Comune sul processo di industrializzazione di Spoleto).

Da domenica 20 a domenica 27 novembre a Palazzo Leti Sansi si terrà l’edizione 2022 dello Strumenti&Musica Festival,con il concorso Pianistico Internazionale ‘Città di Spoleto’, il concorso internazionale per giovani fisarmonicisti ed il concorso di composizione per pianisti e fisarmonicisti.

Sette le manifestazioni enogastronomiche in programma per ‘Accade d’autunno a Spoleto’. Da venerdì 28 ottobre a martedì 1 novembre sarà la volta di DOLCI D’ITALIA,festival nazionale dei dolci, viaggio tra le dolcezze attraverso esperienze degustative e formative (Palazzo Mauri, Complesso Monumentale di San Nicolò, via Aurelio Saffi). La 27ª Mostra mercato dei funghi e delle erbe spontanee, la manifestazione dedicata al mondo della natura e ai prodotti del territorio, si terrà da sabato 29 ottobre a martedì 1 novembre in piazza Garibaldi e all’Auditorium della Stella, mentre domenica 30 e lunedì 31 ottobre sono in programma ‘Camminata tra gli ulivi’, in collaborazione con l’Associazione Città dell’Olio e il ‘Trekking urbano’, in occasione della 19ª giornata nazionale del trekking urbano ‘Che Spettacolo di trekking’, organizzata in collaborazione con il Comune di Siena.

Nei weekend di novembre (4/5 tartufo – 11/12 zafferano e funghi – 18/19 legumi – 25/26 castagne e miele) si svolgerà Spoleto nel piatto a Palazzo Mauri e nei ristoranti della città, un’iniziativa per promuovere il territorio e la tradizione culinaria spoletina attraverso il connubio tra ristoratori e piccoli produttori del territorio.

Torna anche Frantoi Aperti con le iniziative di carattere enogastronomico e di valorizzazione dei prodotti locali in programma da sabato 29 ottobre a domenica 27 novembre.

Ultimo appuntamento in calendario sarà EaT SPOLETO enogastronomia a teatro al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi, Teatrino delle Sei e all’ex Museo Civico. Da sabato 26 a lunedì 28 novembre l’arte e lo spettacolo diventano mezzi per accompagnare lo spettatore alla scoperta delle eccellenze del territorio.

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Ott 9 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

PUMPKIN UMBRIA @ Via Lenin 39 - Madonna di Baiano
Ott 9 giorno intero


Info: www.pumpkinumbria.it

Villa Galileo Galilei
Via Lenin 39
Madonna di Baiano
Spoleto (PG)

Dal 7 ottobre al 2 novembre a Villa Galileo Galilei, a Baiano di Spoleto, si svolgerà il Pumpkin Umbria, il primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, patrocinato dal Comune di Spoleto.

L’evento, inserito nel cartellone di appuntamenti Accade d’autunno a Spoleto, prende spunto dalla tradizione anglo americana del Pumpkin Patch dove, nel periodo che precede Halloween, le famiglie si recano in grandissimi campi di zucche per scegliere la zucca da portare a casa, da colorare, da intagliare o da usare come semplice complemento d’arredo.

Il campo Pumpkin di Baiano, ospiterà migliaia di zucche di diverse qualità: dalle zucche per uso culinario, a quelle da decorare, alle zucche ornamentali, ma anche numerose attrazioni. Si potranno visitare la “casa delle zucche”, mangiare con lo “spaventapasseri”, ammirare le “zucche blu” volte a sensibilizzare il pubblico alla diversità come valore, entrare nel “labirinto di paglia” ed infine scoprire “la casa magica” dedicata ai laboratori e alla ricette con la zucca.

La finalità del Pumpkin Umbria è di educare e sensibilizzare le persone, in particolare modo i giovani, avvicinandoli alla terra e ai suoi prodotti, incentivando le produzioni nostrane e gli acquisti a km 0.

L’iniziativa che riguarda chiunque desideri avvicinarsi al mondo dell’agricoltura, è rivolta ai giovani, alle famiglie, alle scuole agli Enti e alle Associazioni. Gli spazi della villa sono appositamente pensati e costruiti per accogliere famiglie, scuole e gruppi in genere.

Con le scolaresche e con i bambini, inoltre, si realizzeranno attività didattiche per avvicinare ed educare ad uno stile di vita sano nel rispetto della bellezza della natura, per sensibilizzare verso la biodiversità, l’agricoltura sociale a basso impatto ambientale e la tutela dell’ambiente stesso, promuovendo comportamenti ecocompatibili e sostenibili. Tutti i lunedì pomeriggio dalle 14.00 alle 18.00, infatti, sarà allestita un’area laboratori e didattica aperta a tutti e completamente gratuita con entrata dall’area della Proloco di Baiano, partner dell’evento, mentre per entrare al parco si userà l’entrata principale e si applicheranno i prezzi riportati sul sito dell’evento (https://www.pumpkinumbria.it/). I laboratori riguarderanno anche il settore ortofrutticolo, dal lavoro della terra, alla crescita della pianta, alla semina ed infine alla pianta: dal seme al frutto.

I visitatori potranno inoltre conoscere le diverse tipologie di zucca e imparare ad intagliarle e a decorarle in caso di zucche da allestimento. Verrà anche allestita un’area dedicata alla zucca blu, ideata per sensibilizzare verso le diversità sociali, in particolare al tema dell’autismo.

Per info, prenotazioni e costi si può consultare il sito www.pumpkinumbria.it, e le pagine Facebook @pumpkinumbria e Instagram @pumpkinumbria, contattare il numero 334 2929229 o scrivere a info@pumpkinumbria.it.

Mercatino dell’Antico @ Piazza della Libertà, Corso Mazzini, Piazza Pianciani
Ott 9@08:00

Il Mercatino dell’Antico si svolge ogni seconda domenica del mese in Piazza della Libertà e nelle vie limitrofe, dalla mattina fino al calare del sole.
Nei mesi estivi il mercato si sposta nei giardini di Viale Matteotti.

Offre oggetti di vario genere e qualità, da prodotti di artigianato e di piccolo antiquariato, a capi d’abbigliamento, mobili, gioielli, libri, dipinti.

Per partecipare come espositori: Ufficio Commercio del Comune di Spoleto – Tel. 0743 218454 / 55

dav

Visita guidata SPOLETO CARD | CASA ROMANA – Mosaici e pitture parietali @ Casa Romana
Ott 9@10:30

Le visite guidate tematiche nei musei sono GRATUITE per i POSSESSORI della SPOLETO CARD.
Le visite guidate tematiche sono SOLO SU PRENOTAZIONE e A NUMERO CHIUSO.
La partecipazione alle attività in programma prevede il rispetto dell’attuale normativa Covid-19.

Si può partecipare alle visite guidate anche senza SPOLETO CARD con una tariffa agevolata di € 4,00 a persona, oltre il biglietto del museo.

La SPOLETO CARD è un biglietto cumulativo che consente di accedere a numerosi siti museali del territorio e usufruire di particolari vantaggi.
La SPOLETO CARD si può acquistare nei siti museali aderenti ed è valida 7 giorni.

TARIFFE SPOLETO CARD:
Red Card: € 9,50
Green Card: € 8,00 (dai 18 ai 25 anni, oltre 65 anni, gruppi)
A cura di: Sistema Museo, in collaborazione con il Comune di Spoleto.

Per informazioni e prenotazioni:
Soc. Coop. Sistema Museo
Tel e fax 0743 46434 – 0743 224952
E-mail: info@spoletocard.it
Sito web: www.spoletocard.it

Famiglie ad Arte 2022 – Speciale estate al museo! @ musei di Spoleto e Tempietto sul Clitunno
Ott 9@15:30

Famiglie ad Arte 2022
Speciale estate al museo!

Laboratori creativi per bambini e famiglie
a cura di Sistema Museo

Sistema Museo in collaborazione con la Direzione Regionale Musei dell’Umbria – Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto e Tempietto sul Clitunno, l’Assessorato alla Valorizzazione delle culture, della qualità e della bellezza della Città e del territorio del Comune di Spoleto e il Comune di Campello sul Clitunno, presenta Famiglie ad Arte 2022 – Speciale estate al museo! un programma di attività e laboratori creativi rivolto a famiglie con bambini da 4 a 11 anni.

Il primo appuntamento, in programma domenica 7 agosto alle ore 16:00 al Tempietto sul Clitunno si intitola Ti aspetto al Tempietto! Una divertente caccia al tesoro guiderà i partecipanti, divisi in squadre, alla conoscenza del monumento UNESCO. Un premio speciale verrà riservato alla squadra vincitrice, ma non mancheranno premi di consolazione per tutti i partecipanti.

Giovedì 11 e venerdì 26 agosto alle ore 17:30, in concomitanza con il programma di “Accade d’estate a Spoleto” due laboratori creativi a Palazzo Collicola e alla Biblioteca G. Carandente dal titolo ASPETTANDO LA MAGIA DELLO SPETTACOLO. Le attività sono rivolte alle famiglie che vorranno trascorrere l’attesa dello spettacolo immersi nella meravigliosa cornice di Palazzo Collicola e del suo patrimonio.

Domenica 4 settembre alle ore 16:00 la Rocca Albornoz ospiterà l’appuntamento IL GUARDAROBA DI LUCREZIA e DI ALFONSO, un laboratorio sul costume rinascimentale. La narrazione dell’arrivo di Lucrezia Borgia a Spoleto sarà il punto di partenza per un’attività sul costume rinascimentale maschile e femminile; durante il laboratorio i partecipanti ricostruiranno l’abbigliamento di una dama e di un gentiluomo della fine del XVI secolo.

Domenica 25 settembre Famiglie ad Arte vi aspetta alla Casa Romana dove alle ore 15:30 è in programma IN FUGA DALLA DOMUS, una coinvolgente Escape room a squadre ambientata nella Spoletium di 2000 anni fa.

Domenica 9 ottobre alle 15:30 la Chiesa dei Santi Giovanni e Paolo ospiterà la visita guidata interattiva COME IN UN DIPINTO per scoprire in modo divertente gli affreschi della piccola chiesa, con uno speciale focus sul celebre “Martirio di Thomas Becket”. A conclusione dell’attività ogni famiglia diventerà protagonista di un “tableux vivant” che reinterpreta il celebre affresco. Gli scatti dei “quadri viventi” potranno essere caricati sui social per una gara di like.

Quota di partecipazione ad attività € 8,00 a bambino.
Domenica 4 settembre 2022, in occasione della Domenica gratuita al Museo, l’ingresso alla Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto è gratuito.
Le attività in programma prevedono la PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA fino ad esaurimento posti e il rispetto delle norme Covid-19 vigenti.

Per info e prenotazioni:
Sistema Museo – Servizi Educativi
Tel. 0743/46434
www.spoletocard.it
www.spoletowelcome.it
www.sistemamuseo.it

Ott
10
Lun
Accade d’Autunno a Spoleto @ Spoleto
Ott 10 giorno intero

Il programma degli appuntamenti che si terranno dal 20 settembre al 28 novembre



Più di due mesi di appuntamenti per trentuno iniziative dedicate alla musica, al teatro, all’arte e all’enogastronomia.

In programma dal 20 settembre al 28 novembre 2022, la manifestazione inizia questa settimana con ‘Contaminazioni. Echi metropolitani nella vita di provincia’. Dopo gli appuntamenti dello scorso weekend, da martedì 20 a venerdì 23 settembre a Palazzo Mauri è in programma ‘Quello che gli occhi non vedono’, mostra fotografica e proiezioni video a cura di Giacomo Ramaccini e le mostre di fotografie e fumetti delle opere finaliste del concorso Spoleto Calling 2022 (apertura da martedì a venerdì 9.00 – 13.00 | lunedì – martedì – giovedì 15.00 – 19.00).

Sempre per ‘Contaminazioni’ venerdì 23 a Palazzo Mauri si terrà, alle ore 10.00, l’inaugurazione del ‘Salottino del Libro’, mostra mercato di libri editi da piccoli editori e autopubblicati; alle ore 17.00 la presentazione del romanzo ‘Il re della giostra’ di Marco Paoli intervistato da Anna Rita Antonelli e, dalle ore 18.00 alle 19.30 ‘10 riflessioni 10: vuoi migliorare la tua scrittura?’, corso di scrittura creativa a cura dell’editor Natascia Cortesi. Tre gli appuntamenti in programma sabato 24 settembre al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi: alle ore 10.30 la presentazione del romanzo ‘Questioni di sangue’ di Anna Vera Viva e, alle ore 11.30, l’incontro con Massimo Carlottochepresenterà il romanzo ‘Il Francese’ (entrambi gli autori verranno intervistati da Roberto D’Orsi), mentre dalle ore 17.00 alle 19.30 si terrà la cerimonia di premiazione di Spoleto Calling 2022.

Da mercoledì 28 settembre a domenica 2 ottobre sarà la volta di UMBRIA FACTORY FESTIVAL, contenitore multidisciplinare dedicato ai linguaggi artistici e ai processi di creazione contemporanea, a cura di ZUT! e La Mama Umbria International, in programma all’Auditorium della Stella, Creative Hub Cantiere Oberdan, Sala Pegasus, Casa Menotti, ex Museo Civico, Mahler & Lewitt Studios (info uffestival.info@gmail.com e www.lamamaumbria.org).

Sabato 1 ottobre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, la scrittrice afghana Parwana Fayyaz e autrice del libro ‘Quaranta nomi’ converserà con la giornalista di Internazionale Annalisa Camilli, mentre lunedì 3 ottobre al Creative Hub Cantiere Oberdan è in programma A few deep breaths,progetto in telepresenza a cura di Seoul Institute of The Arts, CultureHub e La Mama Umbria International in occasione della celebrazione per il 60° del Seoul Institute of The Arts (il progetto vede la collaborazione con Corea del Sud, Indonesia, New York, Los Angeles e Spoleto).

SPOSTATA AL 3-4-5 di Dicembre, sempre al Complesso monumentale di San Nicolò e al Teatrino delle 6, si terrà Energie in fermento, la Fiera delle Arti per i giovani (progetto di innovazione sociale e culturale del Comune di Spoleto). PUMPKIN UMBRIA è invece il nome del primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, in programmada venerdì 7 ottobre a mercoledì 2 novembre a Villa Galileo Galilei (Baiano di Spoleto).

Sabato 15 ottobre alle ore 16.00 nel cortile della Chiesa di Santa Maria in Campis a Beroide per ‘Suoni di boschi e d’abbazie’,è previsto il concerto di UmbriaEnsemble ‘Storie dell’Apocalisse. Musica tra Cielo e Terra’ su musiche di Mozart, Mascagni e Barber.

Due gli appuntamenti di domenica 16 ottobre. Per la Giornata dell’alimentazione alle ore 10.30 al Complesso monumentale di San Nicolò si terrà il convegno sullo spreco alimentare, mentre alle ore 18.00 all’Auditorium della Stella ci sarà l’Omaggio a Pino Daniele.

Torna Spoleto Jazz, a cura di Visioninmusica, da venerdì 21 ottobre a venerdì 18 novembre. Al Teatro Caio Melisso alle ore 21.00 tre appuntamenti con artisti di fama internazionale e dal talento ineguagliabile: venerdì 21 ottobre Matteo Mancuso, giovedì 3 novembre Anthony Strong e venerdì 18 novembre Jesus Molina.

Sabato 22 ottobre alle ore 16.30 a Palazzo Mauri è in programma Cento anni di Pasolini, simposio letterario a cura della Associazione culturale Città Nuova con gli interventi di Daniele Piccini, Siriana Gavicchia, Leonardo Speranza, Giuliana Rippo.

La politica e l’economia del territorio nel primo Novecento è il titolo dell’incontro che si terrà giovedì 10 novembre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, nel corso del quale è in programma la presentazione del libro di Daniela Mori su Gino Scaramucci (prevista anche la proiezione del video del Comune sul processo di industrializzazione di Spoleto).

Da domenica 20 a domenica 27 novembre a Palazzo Leti Sansi si terrà l’edizione 2022 dello Strumenti&Musica Festival,con il concorso Pianistico Internazionale ‘Città di Spoleto’, il concorso internazionale per giovani fisarmonicisti ed il concorso di composizione per pianisti e fisarmonicisti.

Sette le manifestazioni enogastronomiche in programma per ‘Accade d’autunno a Spoleto’. Da venerdì 28 ottobre a martedì 1 novembre sarà la volta di DOLCI D’ITALIA,festival nazionale dei dolci, viaggio tra le dolcezze attraverso esperienze degustative e formative (Palazzo Mauri, Complesso Monumentale di San Nicolò, via Aurelio Saffi). La 27ª Mostra mercato dei funghi e delle erbe spontanee, la manifestazione dedicata al mondo della natura e ai prodotti del territorio, si terrà da sabato 29 ottobre a martedì 1 novembre in piazza Garibaldi e all’Auditorium della Stella, mentre domenica 30 e lunedì 31 ottobre sono in programma ‘Camminata tra gli ulivi’, in collaborazione con l’Associazione Città dell’Olio e il ‘Trekking urbano’, in occasione della 19ª giornata nazionale del trekking urbano ‘Che Spettacolo di trekking’, organizzata in collaborazione con il Comune di Siena.

Nei weekend di novembre (4/5 tartufo – 11/12 zafferano e funghi – 18/19 legumi – 25/26 castagne e miele) si svolgerà Spoleto nel piatto a Palazzo Mauri e nei ristoranti della città, un’iniziativa per promuovere il territorio e la tradizione culinaria spoletina attraverso il connubio tra ristoratori e piccoli produttori del territorio.

Torna anche Frantoi Aperti con le iniziative di carattere enogastronomico e di valorizzazione dei prodotti locali in programma da sabato 29 ottobre a domenica 27 novembre.

Ultimo appuntamento in calendario sarà EaT SPOLETO enogastronomia a teatro al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi, Teatrino delle Sei e all’ex Museo Civico. Da sabato 26 a lunedì 28 novembre l’arte e lo spettacolo diventano mezzi per accompagnare lo spettatore alla scoperta delle eccellenze del territorio.

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Ott 10 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

PUMPKIN UMBRIA @ Via Lenin 39 - Madonna di Baiano
Ott 10 giorno intero


Info: www.pumpkinumbria.it

Villa Galileo Galilei
Via Lenin 39
Madonna di Baiano
Spoleto (PG)

Dal 7 ottobre al 2 novembre a Villa Galileo Galilei, a Baiano di Spoleto, si svolgerà il Pumpkin Umbria, il primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, patrocinato dal Comune di Spoleto.

L’evento, inserito nel cartellone di appuntamenti Accade d’autunno a Spoleto, prende spunto dalla tradizione anglo americana del Pumpkin Patch dove, nel periodo che precede Halloween, le famiglie si recano in grandissimi campi di zucche per scegliere la zucca da portare a casa, da colorare, da intagliare o da usare come semplice complemento d’arredo.

Il campo Pumpkin di Baiano, ospiterà migliaia di zucche di diverse qualità: dalle zucche per uso culinario, a quelle da decorare, alle zucche ornamentali, ma anche numerose attrazioni. Si potranno visitare la “casa delle zucche”, mangiare con lo “spaventapasseri”, ammirare le “zucche blu” volte a sensibilizzare il pubblico alla diversità come valore, entrare nel “labirinto di paglia” ed infine scoprire “la casa magica” dedicata ai laboratori e alla ricette con la zucca.

La finalità del Pumpkin Umbria è di educare e sensibilizzare le persone, in particolare modo i giovani, avvicinandoli alla terra e ai suoi prodotti, incentivando le produzioni nostrane e gli acquisti a km 0.

L’iniziativa che riguarda chiunque desideri avvicinarsi al mondo dell’agricoltura, è rivolta ai giovani, alle famiglie, alle scuole agli Enti e alle Associazioni. Gli spazi della villa sono appositamente pensati e costruiti per accogliere famiglie, scuole e gruppi in genere.

Con le scolaresche e con i bambini, inoltre, si realizzeranno attività didattiche per avvicinare ed educare ad uno stile di vita sano nel rispetto della bellezza della natura, per sensibilizzare verso la biodiversità, l’agricoltura sociale a basso impatto ambientale e la tutela dell’ambiente stesso, promuovendo comportamenti ecocompatibili e sostenibili. Tutti i lunedì pomeriggio dalle 14.00 alle 18.00, infatti, sarà allestita un’area laboratori e didattica aperta a tutti e completamente gratuita con entrata dall’area della Proloco di Baiano, partner dell’evento, mentre per entrare al parco si userà l’entrata principale e si applicheranno i prezzi riportati sul sito dell’evento (https://www.pumpkinumbria.it/). I laboratori riguarderanno anche il settore ortofrutticolo, dal lavoro della terra, alla crescita della pianta, alla semina ed infine alla pianta: dal seme al frutto.

I visitatori potranno inoltre conoscere le diverse tipologie di zucca e imparare ad intagliarle e a decorarle in caso di zucche da allestimento. Verrà anche allestita un’area dedicata alla zucca blu, ideata per sensibilizzare verso le diversità sociali, in particolare al tema dell’autismo.

Per info, prenotazioni e costi si può consultare il sito www.pumpkinumbria.it, e le pagine Facebook @pumpkinumbria e Instagram @pumpkinumbria, contattare il numero 334 2929229 o scrivere a info@pumpkinumbria.it.

Ott
11
Mar
Accade d’Autunno a Spoleto @ Spoleto
Ott 11 giorno intero

Il programma degli appuntamenti che si terranno dal 20 settembre al 28 novembre



Più di due mesi di appuntamenti per trentuno iniziative dedicate alla musica, al teatro, all’arte e all’enogastronomia.

In programma dal 20 settembre al 28 novembre 2022, la manifestazione inizia questa settimana con ‘Contaminazioni. Echi metropolitani nella vita di provincia’. Dopo gli appuntamenti dello scorso weekend, da martedì 20 a venerdì 23 settembre a Palazzo Mauri è in programma ‘Quello che gli occhi non vedono’, mostra fotografica e proiezioni video a cura di Giacomo Ramaccini e le mostre di fotografie e fumetti delle opere finaliste del concorso Spoleto Calling 2022 (apertura da martedì a venerdì 9.00 – 13.00 | lunedì – martedì – giovedì 15.00 – 19.00).

Sempre per ‘Contaminazioni’ venerdì 23 a Palazzo Mauri si terrà, alle ore 10.00, l’inaugurazione del ‘Salottino del Libro’, mostra mercato di libri editi da piccoli editori e autopubblicati; alle ore 17.00 la presentazione del romanzo ‘Il re della giostra’ di Marco Paoli intervistato da Anna Rita Antonelli e, dalle ore 18.00 alle 19.30 ‘10 riflessioni 10: vuoi migliorare la tua scrittura?’, corso di scrittura creativa a cura dell’editor Natascia Cortesi. Tre gli appuntamenti in programma sabato 24 settembre al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi: alle ore 10.30 la presentazione del romanzo ‘Questioni di sangue’ di Anna Vera Viva e, alle ore 11.30, l’incontro con Massimo Carlottochepresenterà il romanzo ‘Il Francese’ (entrambi gli autori verranno intervistati da Roberto D’Orsi), mentre dalle ore 17.00 alle 19.30 si terrà la cerimonia di premiazione di Spoleto Calling 2022.

Da mercoledì 28 settembre a domenica 2 ottobre sarà la volta di UMBRIA FACTORY FESTIVAL, contenitore multidisciplinare dedicato ai linguaggi artistici e ai processi di creazione contemporanea, a cura di ZUT! e La Mama Umbria International, in programma all’Auditorium della Stella, Creative Hub Cantiere Oberdan, Sala Pegasus, Casa Menotti, ex Museo Civico, Mahler & Lewitt Studios (info uffestival.info@gmail.com e www.lamamaumbria.org).

Sabato 1 ottobre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, la scrittrice afghana Parwana Fayyaz e autrice del libro ‘Quaranta nomi’ converserà con la giornalista di Internazionale Annalisa Camilli, mentre lunedì 3 ottobre al Creative Hub Cantiere Oberdan è in programma A few deep breaths,progetto in telepresenza a cura di Seoul Institute of The Arts, CultureHub e La Mama Umbria International in occasione della celebrazione per il 60° del Seoul Institute of The Arts (il progetto vede la collaborazione con Corea del Sud, Indonesia, New York, Los Angeles e Spoleto).

SPOSTATA AL 3-4-5 di Dicembre, sempre al Complesso monumentale di San Nicolò e al Teatrino delle 6, si terrà Energie in fermento, la Fiera delle Arti per i giovani (progetto di innovazione sociale e culturale del Comune di Spoleto). PUMPKIN UMBRIA è invece il nome del primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, in programmada venerdì 7 ottobre a mercoledì 2 novembre a Villa Galileo Galilei (Baiano di Spoleto).

Sabato 15 ottobre alle ore 16.00 nel cortile della Chiesa di Santa Maria in Campis a Beroide per ‘Suoni di boschi e d’abbazie’,è previsto il concerto di UmbriaEnsemble ‘Storie dell’Apocalisse. Musica tra Cielo e Terra’ su musiche di Mozart, Mascagni e Barber.

Due gli appuntamenti di domenica 16 ottobre. Per la Giornata dell’alimentazione alle ore 10.30 al Complesso monumentale di San Nicolò si terrà il convegno sullo spreco alimentare, mentre alle ore 18.00 all’Auditorium della Stella ci sarà l’Omaggio a Pino Daniele.

Torna Spoleto Jazz, a cura di Visioninmusica, da venerdì 21 ottobre a venerdì 18 novembre. Al Teatro Caio Melisso alle ore 21.00 tre appuntamenti con artisti di fama internazionale e dal talento ineguagliabile: venerdì 21 ottobre Matteo Mancuso, giovedì 3 novembre Anthony Strong e venerdì 18 novembre Jesus Molina.

Sabato 22 ottobre alle ore 16.30 a Palazzo Mauri è in programma Cento anni di Pasolini, simposio letterario a cura della Associazione culturale Città Nuova con gli interventi di Daniele Piccini, Siriana Gavicchia, Leonardo Speranza, Giuliana Rippo.

La politica e l’economia del territorio nel primo Novecento è il titolo dell’incontro che si terrà giovedì 10 novembre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, nel corso del quale è in programma la presentazione del libro di Daniela Mori su Gino Scaramucci (prevista anche la proiezione del video del Comune sul processo di industrializzazione di Spoleto).

Da domenica 20 a domenica 27 novembre a Palazzo Leti Sansi si terrà l’edizione 2022 dello Strumenti&Musica Festival,con il concorso Pianistico Internazionale ‘Città di Spoleto’, il concorso internazionale per giovani fisarmonicisti ed il concorso di composizione per pianisti e fisarmonicisti.

Sette le manifestazioni enogastronomiche in programma per ‘Accade d’autunno a Spoleto’. Da venerdì 28 ottobre a martedì 1 novembre sarà la volta di DOLCI D’ITALIA,festival nazionale dei dolci, viaggio tra le dolcezze attraverso esperienze degustative e formative (Palazzo Mauri, Complesso Monumentale di San Nicolò, via Aurelio Saffi). La 27ª Mostra mercato dei funghi e delle erbe spontanee, la manifestazione dedicata al mondo della natura e ai prodotti del territorio, si terrà da sabato 29 ottobre a martedì 1 novembre in piazza Garibaldi e all’Auditorium della Stella, mentre domenica 30 e lunedì 31 ottobre sono in programma ‘Camminata tra gli ulivi’, in collaborazione con l’Associazione Città dell’Olio e il ‘Trekking urbano’, in occasione della 19ª giornata nazionale del trekking urbano ‘Che Spettacolo di trekking’, organizzata in collaborazione con il Comune di Siena.

Nei weekend di novembre (4/5 tartufo – 11/12 zafferano e funghi – 18/19 legumi – 25/26 castagne e miele) si svolgerà Spoleto nel piatto a Palazzo Mauri e nei ristoranti della città, un’iniziativa per promuovere il territorio e la tradizione culinaria spoletina attraverso il connubio tra ristoratori e piccoli produttori del territorio.

Torna anche Frantoi Aperti con le iniziative di carattere enogastronomico e di valorizzazione dei prodotti locali in programma da sabato 29 ottobre a domenica 27 novembre.

Ultimo appuntamento in calendario sarà EaT SPOLETO enogastronomia a teatro al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi, Teatrino delle Sei e all’ex Museo Civico. Da sabato 26 a lunedì 28 novembre l’arte e lo spettacolo diventano mezzi per accompagnare lo spettatore alla scoperta delle eccellenze del territorio.

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Ott 11 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

PUMPKIN UMBRIA @ Via Lenin 39 - Madonna di Baiano
Ott 11 giorno intero


Info: www.pumpkinumbria.it

Villa Galileo Galilei
Via Lenin 39
Madonna di Baiano
Spoleto (PG)

Dal 7 ottobre al 2 novembre a Villa Galileo Galilei, a Baiano di Spoleto, si svolgerà il Pumpkin Umbria, il primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, patrocinato dal Comune di Spoleto.

L’evento, inserito nel cartellone di appuntamenti Accade d’autunno a Spoleto, prende spunto dalla tradizione anglo americana del Pumpkin Patch dove, nel periodo che precede Halloween, le famiglie si recano in grandissimi campi di zucche per scegliere la zucca da portare a casa, da colorare, da intagliare o da usare come semplice complemento d’arredo.

Il campo Pumpkin di Baiano, ospiterà migliaia di zucche di diverse qualità: dalle zucche per uso culinario, a quelle da decorare, alle zucche ornamentali, ma anche numerose attrazioni. Si potranno visitare la “casa delle zucche”, mangiare con lo “spaventapasseri”, ammirare le “zucche blu” volte a sensibilizzare il pubblico alla diversità come valore, entrare nel “labirinto di paglia” ed infine scoprire “la casa magica” dedicata ai laboratori e alla ricette con la zucca.

La finalità del Pumpkin Umbria è di educare e sensibilizzare le persone, in particolare modo i giovani, avvicinandoli alla terra e ai suoi prodotti, incentivando le produzioni nostrane e gli acquisti a km 0.

L’iniziativa che riguarda chiunque desideri avvicinarsi al mondo dell’agricoltura, è rivolta ai giovani, alle famiglie, alle scuole agli Enti e alle Associazioni. Gli spazi della villa sono appositamente pensati e costruiti per accogliere famiglie, scuole e gruppi in genere.

Con le scolaresche e con i bambini, inoltre, si realizzeranno attività didattiche per avvicinare ed educare ad uno stile di vita sano nel rispetto della bellezza della natura, per sensibilizzare verso la biodiversità, l’agricoltura sociale a basso impatto ambientale e la tutela dell’ambiente stesso, promuovendo comportamenti ecocompatibili e sostenibili. Tutti i lunedì pomeriggio dalle 14.00 alle 18.00, infatti, sarà allestita un’area laboratori e didattica aperta a tutti e completamente gratuita con entrata dall’area della Proloco di Baiano, partner dell’evento, mentre per entrare al parco si userà l’entrata principale e si applicheranno i prezzi riportati sul sito dell’evento (https://www.pumpkinumbria.it/). I laboratori riguarderanno anche il settore ortofrutticolo, dal lavoro della terra, alla crescita della pianta, alla semina ed infine alla pianta: dal seme al frutto.

I visitatori potranno inoltre conoscere le diverse tipologie di zucca e imparare ad intagliarle e a decorarle in caso di zucche da allestimento. Verrà anche allestita un’area dedicata alla zucca blu, ideata per sensibilizzare verso le diversità sociali, in particolare al tema dell’autismo.

Per info, prenotazioni e costi si può consultare il sito www.pumpkinumbria.it, e le pagine Facebook @pumpkinumbria e Instagram @pumpkinumbria, contattare il numero 334 2929229 o scrivere a info@pumpkinumbria.it.

Ott
12
Mer
Accade d’Autunno a Spoleto @ Spoleto
Ott 12 giorno intero

Il programma degli appuntamenti che si terranno dal 20 settembre al 28 novembre



Più di due mesi di appuntamenti per trentuno iniziative dedicate alla musica, al teatro, all’arte e all’enogastronomia.

In programma dal 20 settembre al 28 novembre 2022, la manifestazione inizia questa settimana con ‘Contaminazioni. Echi metropolitani nella vita di provincia’. Dopo gli appuntamenti dello scorso weekend, da martedì 20 a venerdì 23 settembre a Palazzo Mauri è in programma ‘Quello che gli occhi non vedono’, mostra fotografica e proiezioni video a cura di Giacomo Ramaccini e le mostre di fotografie e fumetti delle opere finaliste del concorso Spoleto Calling 2022 (apertura da martedì a venerdì 9.00 – 13.00 | lunedì – martedì – giovedì 15.00 – 19.00).

Sempre per ‘Contaminazioni’ venerdì 23 a Palazzo Mauri si terrà, alle ore 10.00, l’inaugurazione del ‘Salottino del Libro’, mostra mercato di libri editi da piccoli editori e autopubblicati; alle ore 17.00 la presentazione del romanzo ‘Il re della giostra’ di Marco Paoli intervistato da Anna Rita Antonelli e, dalle ore 18.00 alle 19.30 ‘10 riflessioni 10: vuoi migliorare la tua scrittura?’, corso di scrittura creativa a cura dell’editor Natascia Cortesi. Tre gli appuntamenti in programma sabato 24 settembre al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi: alle ore 10.30 la presentazione del romanzo ‘Questioni di sangue’ di Anna Vera Viva e, alle ore 11.30, l’incontro con Massimo Carlottochepresenterà il romanzo ‘Il Francese’ (entrambi gli autori verranno intervistati da Roberto D’Orsi), mentre dalle ore 17.00 alle 19.30 si terrà la cerimonia di premiazione di Spoleto Calling 2022.

Da mercoledì 28 settembre a domenica 2 ottobre sarà la volta di UMBRIA FACTORY FESTIVAL, contenitore multidisciplinare dedicato ai linguaggi artistici e ai processi di creazione contemporanea, a cura di ZUT! e La Mama Umbria International, in programma all’Auditorium della Stella, Creative Hub Cantiere Oberdan, Sala Pegasus, Casa Menotti, ex Museo Civico, Mahler & Lewitt Studios (info uffestival.info@gmail.com e www.lamamaumbria.org).

Sabato 1 ottobre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, la scrittrice afghana Parwana Fayyaz e autrice del libro ‘Quaranta nomi’ converserà con la giornalista di Internazionale Annalisa Camilli, mentre lunedì 3 ottobre al Creative Hub Cantiere Oberdan è in programma A few deep breaths,progetto in telepresenza a cura di Seoul Institute of The Arts, CultureHub e La Mama Umbria International in occasione della celebrazione per il 60° del Seoul Institute of The Arts (il progetto vede la collaborazione con Corea del Sud, Indonesia, New York, Los Angeles e Spoleto).

SPOSTATA AL 3-4-5 di Dicembre, sempre al Complesso monumentale di San Nicolò e al Teatrino delle 6, si terrà Energie in fermento, la Fiera delle Arti per i giovani (progetto di innovazione sociale e culturale del Comune di Spoleto). PUMPKIN UMBRIA è invece il nome del primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, in programmada venerdì 7 ottobre a mercoledì 2 novembre a Villa Galileo Galilei (Baiano di Spoleto).

Sabato 15 ottobre alle ore 16.00 nel cortile della Chiesa di Santa Maria in Campis a Beroide per ‘Suoni di boschi e d’abbazie’,è previsto il concerto di UmbriaEnsemble ‘Storie dell’Apocalisse. Musica tra Cielo e Terra’ su musiche di Mozart, Mascagni e Barber.

Due gli appuntamenti di domenica 16 ottobre. Per la Giornata dell’alimentazione alle ore 10.30 al Complesso monumentale di San Nicolò si terrà il convegno sullo spreco alimentare, mentre alle ore 18.00 all’Auditorium della Stella ci sarà l’Omaggio a Pino Daniele.

Torna Spoleto Jazz, a cura di Visioninmusica, da venerdì 21 ottobre a venerdì 18 novembre. Al Teatro Caio Melisso alle ore 21.00 tre appuntamenti con artisti di fama internazionale e dal talento ineguagliabile: venerdì 21 ottobre Matteo Mancuso, giovedì 3 novembre Anthony Strong e venerdì 18 novembre Jesus Molina.

Sabato 22 ottobre alle ore 16.30 a Palazzo Mauri è in programma Cento anni di Pasolini, simposio letterario a cura della Associazione culturale Città Nuova con gli interventi di Daniele Piccini, Siriana Gavicchia, Leonardo Speranza, Giuliana Rippo.

La politica e l’economia del territorio nel primo Novecento è il titolo dell’incontro che si terrà giovedì 10 novembre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, nel corso del quale è in programma la presentazione del libro di Daniela Mori su Gino Scaramucci (prevista anche la proiezione del video del Comune sul processo di industrializzazione di Spoleto).

Da domenica 20 a domenica 27 novembre a Palazzo Leti Sansi si terrà l’edizione 2022 dello Strumenti&Musica Festival,con il concorso Pianistico Internazionale ‘Città di Spoleto’, il concorso internazionale per giovani fisarmonicisti ed il concorso di composizione per pianisti e fisarmonicisti.

Sette le manifestazioni enogastronomiche in programma per ‘Accade d’autunno a Spoleto’. Da venerdì 28 ottobre a martedì 1 novembre sarà la volta di DOLCI D’ITALIA,festival nazionale dei dolci, viaggio tra le dolcezze attraverso esperienze degustative e formative (Palazzo Mauri, Complesso Monumentale di San Nicolò, via Aurelio Saffi). La 27ª Mostra mercato dei funghi e delle erbe spontanee, la manifestazione dedicata al mondo della natura e ai prodotti del territorio, si terrà da sabato 29 ottobre a martedì 1 novembre in piazza Garibaldi e all’Auditorium della Stella, mentre domenica 30 e lunedì 31 ottobre sono in programma ‘Camminata tra gli ulivi’, in collaborazione con l’Associazione Città dell’Olio e il ‘Trekking urbano’, in occasione della 19ª giornata nazionale del trekking urbano ‘Che Spettacolo di trekking’, organizzata in collaborazione con il Comune di Siena.

Nei weekend di novembre (4/5 tartufo – 11/12 zafferano e funghi – 18/19 legumi – 25/26 castagne e miele) si svolgerà Spoleto nel piatto a Palazzo Mauri e nei ristoranti della città, un’iniziativa per promuovere il territorio e la tradizione culinaria spoletina attraverso il connubio tra ristoratori e piccoli produttori del territorio.

Torna anche Frantoi Aperti con le iniziative di carattere enogastronomico e di valorizzazione dei prodotti locali in programma da sabato 29 ottobre a domenica 27 novembre.

Ultimo appuntamento in calendario sarà EaT SPOLETO enogastronomia a teatro al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi, Teatrino delle Sei e all’ex Museo Civico. Da sabato 26 a lunedì 28 novembre l’arte e lo spettacolo diventano mezzi per accompagnare lo spettatore alla scoperta delle eccellenze del territorio.

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Ott 12 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

PUMPKIN UMBRIA @ Via Lenin 39 - Madonna di Baiano
Ott 12 giorno intero


Info: www.pumpkinumbria.it

Villa Galileo Galilei
Via Lenin 39
Madonna di Baiano
Spoleto (PG)

Dal 7 ottobre al 2 novembre a Villa Galileo Galilei, a Baiano di Spoleto, si svolgerà il Pumpkin Umbria, il primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, patrocinato dal Comune di Spoleto.

L’evento, inserito nel cartellone di appuntamenti Accade d’autunno a Spoleto, prende spunto dalla tradizione anglo americana del Pumpkin Patch dove, nel periodo che precede Halloween, le famiglie si recano in grandissimi campi di zucche per scegliere la zucca da portare a casa, da colorare, da intagliare o da usare come semplice complemento d’arredo.

Il campo Pumpkin di Baiano, ospiterà migliaia di zucche di diverse qualità: dalle zucche per uso culinario, a quelle da decorare, alle zucche ornamentali, ma anche numerose attrazioni. Si potranno visitare la “casa delle zucche”, mangiare con lo “spaventapasseri”, ammirare le “zucche blu” volte a sensibilizzare il pubblico alla diversità come valore, entrare nel “labirinto di paglia” ed infine scoprire “la casa magica” dedicata ai laboratori e alla ricette con la zucca.

La finalità del Pumpkin Umbria è di educare e sensibilizzare le persone, in particolare modo i giovani, avvicinandoli alla terra e ai suoi prodotti, incentivando le produzioni nostrane e gli acquisti a km 0.

L’iniziativa che riguarda chiunque desideri avvicinarsi al mondo dell’agricoltura, è rivolta ai giovani, alle famiglie, alle scuole agli Enti e alle Associazioni. Gli spazi della villa sono appositamente pensati e costruiti per accogliere famiglie, scuole e gruppi in genere.

Con le scolaresche e con i bambini, inoltre, si realizzeranno attività didattiche per avvicinare ed educare ad uno stile di vita sano nel rispetto della bellezza della natura, per sensibilizzare verso la biodiversità, l’agricoltura sociale a basso impatto ambientale e la tutela dell’ambiente stesso, promuovendo comportamenti ecocompatibili e sostenibili. Tutti i lunedì pomeriggio dalle 14.00 alle 18.00, infatti, sarà allestita un’area laboratori e didattica aperta a tutti e completamente gratuita con entrata dall’area della Proloco di Baiano, partner dell’evento, mentre per entrare al parco si userà l’entrata principale e si applicheranno i prezzi riportati sul sito dell’evento (https://www.pumpkinumbria.it/). I laboratori riguarderanno anche il settore ortofrutticolo, dal lavoro della terra, alla crescita della pianta, alla semina ed infine alla pianta: dal seme al frutto.

I visitatori potranno inoltre conoscere le diverse tipologie di zucca e imparare ad intagliarle e a decorarle in caso di zucche da allestimento. Verrà anche allestita un’area dedicata alla zucca blu, ideata per sensibilizzare verso le diversità sociali, in particolare al tema dell’autismo.

Per info, prenotazioni e costi si può consultare il sito www.pumpkinumbria.it, e le pagine Facebook @pumpkinumbria e Instagram @pumpkinumbria, contattare il numero 334 2929229 o scrivere a info@pumpkinumbria.it.

Ott
13
Gio
Accade d’Autunno a Spoleto @ Spoleto
Ott 13 giorno intero

Il programma degli appuntamenti che si terranno dal 20 settembre al 28 novembre



Più di due mesi di appuntamenti per trentuno iniziative dedicate alla musica, al teatro, all’arte e all’enogastronomia.

In programma dal 20 settembre al 28 novembre 2022, la manifestazione inizia questa settimana con ‘Contaminazioni. Echi metropolitani nella vita di provincia’. Dopo gli appuntamenti dello scorso weekend, da martedì 20 a venerdì 23 settembre a Palazzo Mauri è in programma ‘Quello che gli occhi non vedono’, mostra fotografica e proiezioni video a cura di Giacomo Ramaccini e le mostre di fotografie e fumetti delle opere finaliste del concorso Spoleto Calling 2022 (apertura da martedì a venerdì 9.00 – 13.00 | lunedì – martedì – giovedì 15.00 – 19.00).

Sempre per ‘Contaminazioni’ venerdì 23 a Palazzo Mauri si terrà, alle ore 10.00, l’inaugurazione del ‘Salottino del Libro’, mostra mercato di libri editi da piccoli editori e autopubblicati; alle ore 17.00 la presentazione del romanzo ‘Il re della giostra’ di Marco Paoli intervistato da Anna Rita Antonelli e, dalle ore 18.00 alle 19.30 ‘10 riflessioni 10: vuoi migliorare la tua scrittura?’, corso di scrittura creativa a cura dell’editor Natascia Cortesi. Tre gli appuntamenti in programma sabato 24 settembre al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi: alle ore 10.30 la presentazione del romanzo ‘Questioni di sangue’ di Anna Vera Viva e, alle ore 11.30, l’incontro con Massimo Carlottochepresenterà il romanzo ‘Il Francese’ (entrambi gli autori verranno intervistati da Roberto D’Orsi), mentre dalle ore 17.00 alle 19.30 si terrà la cerimonia di premiazione di Spoleto Calling 2022.

Da mercoledì 28 settembre a domenica 2 ottobre sarà la volta di UMBRIA FACTORY FESTIVAL, contenitore multidisciplinare dedicato ai linguaggi artistici e ai processi di creazione contemporanea, a cura di ZUT! e La Mama Umbria International, in programma all’Auditorium della Stella, Creative Hub Cantiere Oberdan, Sala Pegasus, Casa Menotti, ex Museo Civico, Mahler & Lewitt Studios (info uffestival.info@gmail.com e www.lamamaumbria.org).

Sabato 1 ottobre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, la scrittrice afghana Parwana Fayyaz e autrice del libro ‘Quaranta nomi’ converserà con la giornalista di Internazionale Annalisa Camilli, mentre lunedì 3 ottobre al Creative Hub Cantiere Oberdan è in programma A few deep breaths,progetto in telepresenza a cura di Seoul Institute of The Arts, CultureHub e La Mama Umbria International in occasione della celebrazione per il 60° del Seoul Institute of The Arts (il progetto vede la collaborazione con Corea del Sud, Indonesia, New York, Los Angeles e Spoleto).

SPOSTATA AL 3-4-5 di Dicembre, sempre al Complesso monumentale di San Nicolò e al Teatrino delle 6, si terrà Energie in fermento, la Fiera delle Arti per i giovani (progetto di innovazione sociale e culturale del Comune di Spoleto). PUMPKIN UMBRIA è invece il nome del primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, in programmada venerdì 7 ottobre a mercoledì 2 novembre a Villa Galileo Galilei (Baiano di Spoleto).

Sabato 15 ottobre alle ore 16.00 nel cortile della Chiesa di Santa Maria in Campis a Beroide per ‘Suoni di boschi e d’abbazie’,è previsto il concerto di UmbriaEnsemble ‘Storie dell’Apocalisse. Musica tra Cielo e Terra’ su musiche di Mozart, Mascagni e Barber.

Due gli appuntamenti di domenica 16 ottobre. Per la Giornata dell’alimentazione alle ore 10.30 al Complesso monumentale di San Nicolò si terrà il convegno sullo spreco alimentare, mentre alle ore 18.00 all’Auditorium della Stella ci sarà l’Omaggio a Pino Daniele.

Torna Spoleto Jazz, a cura di Visioninmusica, da venerdì 21 ottobre a venerdì 18 novembre. Al Teatro Caio Melisso alle ore 21.00 tre appuntamenti con artisti di fama internazionale e dal talento ineguagliabile: venerdì 21 ottobre Matteo Mancuso, giovedì 3 novembre Anthony Strong e venerdì 18 novembre Jesus Molina.

Sabato 22 ottobre alle ore 16.30 a Palazzo Mauri è in programma Cento anni di Pasolini, simposio letterario a cura della Associazione culturale Città Nuova con gli interventi di Daniele Piccini, Siriana Gavicchia, Leonardo Speranza, Giuliana Rippo.

La politica e l’economia del territorio nel primo Novecento è il titolo dell’incontro che si terrà giovedì 10 novembre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, nel corso del quale è in programma la presentazione del libro di Daniela Mori su Gino Scaramucci (prevista anche la proiezione del video del Comune sul processo di industrializzazione di Spoleto).

Da domenica 20 a domenica 27 novembre a Palazzo Leti Sansi si terrà l’edizione 2022 dello Strumenti&Musica Festival,con il concorso Pianistico Internazionale ‘Città di Spoleto’, il concorso internazionale per giovani fisarmonicisti ed il concorso di composizione per pianisti e fisarmonicisti.

Sette le manifestazioni enogastronomiche in programma per ‘Accade d’autunno a Spoleto’. Da venerdì 28 ottobre a martedì 1 novembre sarà la volta di DOLCI D’ITALIA,festival nazionale dei dolci, viaggio tra le dolcezze attraverso esperienze degustative e formative (Palazzo Mauri, Complesso Monumentale di San Nicolò, via Aurelio Saffi). La 27ª Mostra mercato dei funghi e delle erbe spontanee, la manifestazione dedicata al mondo della natura e ai prodotti del territorio, si terrà da sabato 29 ottobre a martedì 1 novembre in piazza Garibaldi e all’Auditorium della Stella, mentre domenica 30 e lunedì 31 ottobre sono in programma ‘Camminata tra gli ulivi’, in collaborazione con l’Associazione Città dell’Olio e il ‘Trekking urbano’, in occasione della 19ª giornata nazionale del trekking urbano ‘Che Spettacolo di trekking’, organizzata in collaborazione con il Comune di Siena.

Nei weekend di novembre (4/5 tartufo – 11/12 zafferano e funghi – 18/19 legumi – 25/26 castagne e miele) si svolgerà Spoleto nel piatto a Palazzo Mauri e nei ristoranti della città, un’iniziativa per promuovere il territorio e la tradizione culinaria spoletina attraverso il connubio tra ristoratori e piccoli produttori del territorio.

Torna anche Frantoi Aperti con le iniziative di carattere enogastronomico e di valorizzazione dei prodotti locali in programma da sabato 29 ottobre a domenica 27 novembre.

Ultimo appuntamento in calendario sarà EaT SPOLETO enogastronomia a teatro al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi, Teatrino delle Sei e all’ex Museo Civico. Da sabato 26 a lunedì 28 novembre l’arte e lo spettacolo diventano mezzi per accompagnare lo spettatore alla scoperta delle eccellenze del territorio.

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Ott 13 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

PUMPKIN UMBRIA @ Via Lenin 39 - Madonna di Baiano
Ott 13 giorno intero


Info: www.pumpkinumbria.it

Villa Galileo Galilei
Via Lenin 39
Madonna di Baiano
Spoleto (PG)

Dal 7 ottobre al 2 novembre a Villa Galileo Galilei, a Baiano di Spoleto, si svolgerà il Pumpkin Umbria, il primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, patrocinato dal Comune di Spoleto.

L’evento, inserito nel cartellone di appuntamenti Accade d’autunno a Spoleto, prende spunto dalla tradizione anglo americana del Pumpkin Patch dove, nel periodo che precede Halloween, le famiglie si recano in grandissimi campi di zucche per scegliere la zucca da portare a casa, da colorare, da intagliare o da usare come semplice complemento d’arredo.

Il campo Pumpkin di Baiano, ospiterà migliaia di zucche di diverse qualità: dalle zucche per uso culinario, a quelle da decorare, alle zucche ornamentali, ma anche numerose attrazioni. Si potranno visitare la “casa delle zucche”, mangiare con lo “spaventapasseri”, ammirare le “zucche blu” volte a sensibilizzare il pubblico alla diversità come valore, entrare nel “labirinto di paglia” ed infine scoprire “la casa magica” dedicata ai laboratori e alla ricette con la zucca.

La finalità del Pumpkin Umbria è di educare e sensibilizzare le persone, in particolare modo i giovani, avvicinandoli alla terra e ai suoi prodotti, incentivando le produzioni nostrane e gli acquisti a km 0.

L’iniziativa che riguarda chiunque desideri avvicinarsi al mondo dell’agricoltura, è rivolta ai giovani, alle famiglie, alle scuole agli Enti e alle Associazioni. Gli spazi della villa sono appositamente pensati e costruiti per accogliere famiglie, scuole e gruppi in genere.

Con le scolaresche e con i bambini, inoltre, si realizzeranno attività didattiche per avvicinare ed educare ad uno stile di vita sano nel rispetto della bellezza della natura, per sensibilizzare verso la biodiversità, l’agricoltura sociale a basso impatto ambientale e la tutela dell’ambiente stesso, promuovendo comportamenti ecocompatibili e sostenibili. Tutti i lunedì pomeriggio dalle 14.00 alle 18.00, infatti, sarà allestita un’area laboratori e didattica aperta a tutti e completamente gratuita con entrata dall’area della Proloco di Baiano, partner dell’evento, mentre per entrare al parco si userà l’entrata principale e si applicheranno i prezzi riportati sul sito dell’evento (https://www.pumpkinumbria.it/). I laboratori riguarderanno anche il settore ortofrutticolo, dal lavoro della terra, alla crescita della pianta, alla semina ed infine alla pianta: dal seme al frutto.

I visitatori potranno inoltre conoscere le diverse tipologie di zucca e imparare ad intagliarle e a decorarle in caso di zucche da allestimento. Verrà anche allestita un’area dedicata alla zucca blu, ideata per sensibilizzare verso le diversità sociali, in particolare al tema dell’autismo.

Per info, prenotazioni e costi si può consultare il sito www.pumpkinumbria.it, e le pagine Facebook @pumpkinumbria e Instagram @pumpkinumbria, contattare il numero 334 2929229 o scrivere a info@pumpkinumbria.it.

Ott
14
Ven
Accade d’Autunno a Spoleto @ Spoleto
Ott 14 giorno intero

Il programma degli appuntamenti che si terranno dal 20 settembre al 28 novembre



Più di due mesi di appuntamenti per trentuno iniziative dedicate alla musica, al teatro, all’arte e all’enogastronomia.

In programma dal 20 settembre al 28 novembre 2022, la manifestazione inizia questa settimana con ‘Contaminazioni. Echi metropolitani nella vita di provincia’. Dopo gli appuntamenti dello scorso weekend, da martedì 20 a venerdì 23 settembre a Palazzo Mauri è in programma ‘Quello che gli occhi non vedono’, mostra fotografica e proiezioni video a cura di Giacomo Ramaccini e le mostre di fotografie e fumetti delle opere finaliste del concorso Spoleto Calling 2022 (apertura da martedì a venerdì 9.00 – 13.00 | lunedì – martedì – giovedì 15.00 – 19.00).

Sempre per ‘Contaminazioni’ venerdì 23 a Palazzo Mauri si terrà, alle ore 10.00, l’inaugurazione del ‘Salottino del Libro’, mostra mercato di libri editi da piccoli editori e autopubblicati; alle ore 17.00 la presentazione del romanzo ‘Il re della giostra’ di Marco Paoli intervistato da Anna Rita Antonelli e, dalle ore 18.00 alle 19.30 ‘10 riflessioni 10: vuoi migliorare la tua scrittura?’, corso di scrittura creativa a cura dell’editor Natascia Cortesi. Tre gli appuntamenti in programma sabato 24 settembre al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi: alle ore 10.30 la presentazione del romanzo ‘Questioni di sangue’ di Anna Vera Viva e, alle ore 11.30, l’incontro con Massimo Carlottochepresenterà il romanzo ‘Il Francese’ (entrambi gli autori verranno intervistati da Roberto D’Orsi), mentre dalle ore 17.00 alle 19.30 si terrà la cerimonia di premiazione di Spoleto Calling 2022.

Da mercoledì 28 settembre a domenica 2 ottobre sarà la volta di UMBRIA FACTORY FESTIVAL, contenitore multidisciplinare dedicato ai linguaggi artistici e ai processi di creazione contemporanea, a cura di ZUT! e La Mama Umbria International, in programma all’Auditorium della Stella, Creative Hub Cantiere Oberdan, Sala Pegasus, Casa Menotti, ex Museo Civico, Mahler & Lewitt Studios (info uffestival.info@gmail.com e www.lamamaumbria.org).

Sabato 1 ottobre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, la scrittrice afghana Parwana Fayyaz e autrice del libro ‘Quaranta nomi’ converserà con la giornalista di Internazionale Annalisa Camilli, mentre lunedì 3 ottobre al Creative Hub Cantiere Oberdan è in programma A few deep breaths,progetto in telepresenza a cura di Seoul Institute of The Arts, CultureHub e La Mama Umbria International in occasione della celebrazione per il 60° del Seoul Institute of The Arts (il progetto vede la collaborazione con Corea del Sud, Indonesia, New York, Los Angeles e Spoleto).

SPOSTATA AL 3-4-5 di Dicembre, sempre al Complesso monumentale di San Nicolò e al Teatrino delle 6, si terrà Energie in fermento, la Fiera delle Arti per i giovani (progetto di innovazione sociale e culturale del Comune di Spoleto). PUMPKIN UMBRIA è invece il nome del primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, in programmada venerdì 7 ottobre a mercoledì 2 novembre a Villa Galileo Galilei (Baiano di Spoleto).

Sabato 15 ottobre alle ore 16.00 nel cortile della Chiesa di Santa Maria in Campis a Beroide per ‘Suoni di boschi e d’abbazie’,è previsto il concerto di UmbriaEnsemble ‘Storie dell’Apocalisse. Musica tra Cielo e Terra’ su musiche di Mozart, Mascagni e Barber.

Due gli appuntamenti di domenica 16 ottobre. Per la Giornata dell’alimentazione alle ore 10.30 al Complesso monumentale di San Nicolò si terrà il convegno sullo spreco alimentare, mentre alle ore 18.00 all’Auditorium della Stella ci sarà l’Omaggio a Pino Daniele.

Torna Spoleto Jazz, a cura di Visioninmusica, da venerdì 21 ottobre a venerdì 18 novembre. Al Teatro Caio Melisso alle ore 21.00 tre appuntamenti con artisti di fama internazionale e dal talento ineguagliabile: venerdì 21 ottobre Matteo Mancuso, giovedì 3 novembre Anthony Strong e venerdì 18 novembre Jesus Molina.

Sabato 22 ottobre alle ore 16.30 a Palazzo Mauri è in programma Cento anni di Pasolini, simposio letterario a cura della Associazione culturale Città Nuova con gli interventi di Daniele Piccini, Siriana Gavicchia, Leonardo Speranza, Giuliana Rippo.

La politica e l’economia del territorio nel primo Novecento è il titolo dell’incontro che si terrà giovedì 10 novembre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, nel corso del quale è in programma la presentazione del libro di Daniela Mori su Gino Scaramucci (prevista anche la proiezione del video del Comune sul processo di industrializzazione di Spoleto).

Da domenica 20 a domenica 27 novembre a Palazzo Leti Sansi si terrà l’edizione 2022 dello Strumenti&Musica Festival,con il concorso Pianistico Internazionale ‘Città di Spoleto’, il concorso internazionale per giovani fisarmonicisti ed il concorso di composizione per pianisti e fisarmonicisti.

Sette le manifestazioni enogastronomiche in programma per ‘Accade d’autunno a Spoleto’. Da venerdì 28 ottobre a martedì 1 novembre sarà la volta di DOLCI D’ITALIA,festival nazionale dei dolci, viaggio tra le dolcezze attraverso esperienze degustative e formative (Palazzo Mauri, Complesso Monumentale di San Nicolò, via Aurelio Saffi). La 27ª Mostra mercato dei funghi e delle erbe spontanee, la manifestazione dedicata al mondo della natura e ai prodotti del territorio, si terrà da sabato 29 ottobre a martedì 1 novembre in piazza Garibaldi e all’Auditorium della Stella, mentre domenica 30 e lunedì 31 ottobre sono in programma ‘Camminata tra gli ulivi’, in collaborazione con l’Associazione Città dell’Olio e il ‘Trekking urbano’, in occasione della 19ª giornata nazionale del trekking urbano ‘Che Spettacolo di trekking’, organizzata in collaborazione con il Comune di Siena.

Nei weekend di novembre (4/5 tartufo – 11/12 zafferano e funghi – 18/19 legumi – 25/26 castagne e miele) si svolgerà Spoleto nel piatto a Palazzo Mauri e nei ristoranti della città, un’iniziativa per promuovere il territorio e la tradizione culinaria spoletina attraverso il connubio tra ristoratori e piccoli produttori del territorio.

Torna anche Frantoi Aperti con le iniziative di carattere enogastronomico e di valorizzazione dei prodotti locali in programma da sabato 29 ottobre a domenica 27 novembre.

Ultimo appuntamento in calendario sarà EaT SPOLETO enogastronomia a teatro al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi, Teatrino delle Sei e all’ex Museo Civico. Da sabato 26 a lunedì 28 novembre l’arte e lo spettacolo diventano mezzi per accompagnare lo spettatore alla scoperta delle eccellenze del territorio.

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Ott 14 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

PUMPKIN UMBRIA @ Via Lenin 39 - Madonna di Baiano
Ott 14 giorno intero


Info: www.pumpkinumbria.it

Villa Galileo Galilei
Via Lenin 39
Madonna di Baiano
Spoleto (PG)

Dal 7 ottobre al 2 novembre a Villa Galileo Galilei, a Baiano di Spoleto, si svolgerà il Pumpkin Umbria, il primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, patrocinato dal Comune di Spoleto.

L’evento, inserito nel cartellone di appuntamenti Accade d’autunno a Spoleto, prende spunto dalla tradizione anglo americana del Pumpkin Patch dove, nel periodo che precede Halloween, le famiglie si recano in grandissimi campi di zucche per scegliere la zucca da portare a casa, da colorare, da intagliare o da usare come semplice complemento d’arredo.

Il campo Pumpkin di Baiano, ospiterà migliaia di zucche di diverse qualità: dalle zucche per uso culinario, a quelle da decorare, alle zucche ornamentali, ma anche numerose attrazioni. Si potranno visitare la “casa delle zucche”, mangiare con lo “spaventapasseri”, ammirare le “zucche blu” volte a sensibilizzare il pubblico alla diversità come valore, entrare nel “labirinto di paglia” ed infine scoprire “la casa magica” dedicata ai laboratori e alla ricette con la zucca.

La finalità del Pumpkin Umbria è di educare e sensibilizzare le persone, in particolare modo i giovani, avvicinandoli alla terra e ai suoi prodotti, incentivando le produzioni nostrane e gli acquisti a km 0.

L’iniziativa che riguarda chiunque desideri avvicinarsi al mondo dell’agricoltura, è rivolta ai giovani, alle famiglie, alle scuole agli Enti e alle Associazioni. Gli spazi della villa sono appositamente pensati e costruiti per accogliere famiglie, scuole e gruppi in genere.

Con le scolaresche e con i bambini, inoltre, si realizzeranno attività didattiche per avvicinare ed educare ad uno stile di vita sano nel rispetto della bellezza della natura, per sensibilizzare verso la biodiversità, l’agricoltura sociale a basso impatto ambientale e la tutela dell’ambiente stesso, promuovendo comportamenti ecocompatibili e sostenibili. Tutti i lunedì pomeriggio dalle 14.00 alle 18.00, infatti, sarà allestita un’area laboratori e didattica aperta a tutti e completamente gratuita con entrata dall’area della Proloco di Baiano, partner dell’evento, mentre per entrare al parco si userà l’entrata principale e si applicheranno i prezzi riportati sul sito dell’evento (https://www.pumpkinumbria.it/). I laboratori riguarderanno anche il settore ortofrutticolo, dal lavoro della terra, alla crescita della pianta, alla semina ed infine alla pianta: dal seme al frutto.

I visitatori potranno inoltre conoscere le diverse tipologie di zucca e imparare ad intagliarle e a decorarle in caso di zucche da allestimento. Verrà anche allestita un’area dedicata alla zucca blu, ideata per sensibilizzare verso le diversità sociali, in particolare al tema dell’autismo.

Per info, prenotazioni e costi si può consultare il sito www.pumpkinumbria.it, e le pagine Facebook @pumpkinumbria e Instagram @pumpkinumbria, contattare il numero 334 2929229 o scrivere a info@pumpkinumbria.it.

GIORNATA MONDIALE DEGLI INSEGNANTI | Proiezione del docu-film MR BACHMANN E LA SUA CLASSE @ Cinéma Sala Pegasus
Ott 14@17:00
<!--:it-->GIORNATA MONDIALE DEGLI INSEGNANTI | Proiezione del docu-film MR BACHMANN E LA SUA CLASSE<!--:--> @ Cinéma Sala Pegasus

In occasione della Giornata mondiale degli insegnanti, voluta nel 1994 dall’UNESCO per commemorare la sottoscrizione delle Raccomandazioni sullo status di insegnante, avvenuta nel 1966, venerdì 14 ottobre è in programma alla Sala Pegasus la proiezione del docu-film “Mr Bachmann e la sua classe”, vincitore dell’Orso d’Argento al Festival di Berlino 2022.

L’appuntamento, organizzato dal Cinema Sala Pegasus in collaborazione con il Comune di Spoleto e l’assessore al benessere e alla formazione Luigina Renzi, si terrà alle ore 17.00 e sarà ad ingresso gratuito.

Il docu-film della regista tedesca Maria Speth celebra Mr Bachmann, professore nella scuola di Stadtallendorf, attraverso un lungo documentario che riprende gli studenti e le lezioni di Bachmann lasciando che a parlare siano i protagonisti stessi della storia.

Ott
15
Sab
Accade d’Autunno a Spoleto @ Spoleto
Ott 15 giorno intero

Il programma degli appuntamenti che si terranno dal 20 settembre al 28 novembre



Più di due mesi di appuntamenti per trentuno iniziative dedicate alla musica, al teatro, all’arte e all’enogastronomia.

In programma dal 20 settembre al 28 novembre 2022, la manifestazione inizia questa settimana con ‘Contaminazioni. Echi metropolitani nella vita di provincia’. Dopo gli appuntamenti dello scorso weekend, da martedì 20 a venerdì 23 settembre a Palazzo Mauri è in programma ‘Quello che gli occhi non vedono’, mostra fotografica e proiezioni video a cura di Giacomo Ramaccini e le mostre di fotografie e fumetti delle opere finaliste del concorso Spoleto Calling 2022 (apertura da martedì a venerdì 9.00 – 13.00 | lunedì – martedì – giovedì 15.00 – 19.00).

Sempre per ‘Contaminazioni’ venerdì 23 a Palazzo Mauri si terrà, alle ore 10.00, l’inaugurazione del ‘Salottino del Libro’, mostra mercato di libri editi da piccoli editori e autopubblicati; alle ore 17.00 la presentazione del romanzo ‘Il re della giostra’ di Marco Paoli intervistato da Anna Rita Antonelli e, dalle ore 18.00 alle 19.30 ‘10 riflessioni 10: vuoi migliorare la tua scrittura?’, corso di scrittura creativa a cura dell’editor Natascia Cortesi. Tre gli appuntamenti in programma sabato 24 settembre al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi: alle ore 10.30 la presentazione del romanzo ‘Questioni di sangue’ di Anna Vera Viva e, alle ore 11.30, l’incontro con Massimo Carlottochepresenterà il romanzo ‘Il Francese’ (entrambi gli autori verranno intervistati da Roberto D’Orsi), mentre dalle ore 17.00 alle 19.30 si terrà la cerimonia di premiazione di Spoleto Calling 2022.

Da mercoledì 28 settembre a domenica 2 ottobre sarà la volta di UMBRIA FACTORY FESTIVAL, contenitore multidisciplinare dedicato ai linguaggi artistici e ai processi di creazione contemporanea, a cura di ZUT! e La Mama Umbria International, in programma all’Auditorium della Stella, Creative Hub Cantiere Oberdan, Sala Pegasus, Casa Menotti, ex Museo Civico, Mahler & Lewitt Studios (info uffestival.info@gmail.com e www.lamamaumbria.org).

Sabato 1 ottobre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, la scrittrice afghana Parwana Fayyaz e autrice del libro ‘Quaranta nomi’ converserà con la giornalista di Internazionale Annalisa Camilli, mentre lunedì 3 ottobre al Creative Hub Cantiere Oberdan è in programma A few deep breaths,progetto in telepresenza a cura di Seoul Institute of The Arts, CultureHub e La Mama Umbria International in occasione della celebrazione per il 60° del Seoul Institute of The Arts (il progetto vede la collaborazione con Corea del Sud, Indonesia, New York, Los Angeles e Spoleto).

SPOSTATA AL 3-4-5 di Dicembre, sempre al Complesso monumentale di San Nicolò e al Teatrino delle 6, si terrà Energie in fermento, la Fiera delle Arti per i giovani (progetto di innovazione sociale e culturale del Comune di Spoleto). PUMPKIN UMBRIA è invece il nome del primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, in programmada venerdì 7 ottobre a mercoledì 2 novembre a Villa Galileo Galilei (Baiano di Spoleto).

Sabato 15 ottobre alle ore 16.00 nel cortile della Chiesa di Santa Maria in Campis a Beroide per ‘Suoni di boschi e d’abbazie’,è previsto il concerto di UmbriaEnsemble ‘Storie dell’Apocalisse. Musica tra Cielo e Terra’ su musiche di Mozart, Mascagni e Barber.

Due gli appuntamenti di domenica 16 ottobre. Per la Giornata dell’alimentazione alle ore 10.30 al Complesso monumentale di San Nicolò si terrà il convegno sullo spreco alimentare, mentre alle ore 18.00 all’Auditorium della Stella ci sarà l’Omaggio a Pino Daniele.

Torna Spoleto Jazz, a cura di Visioninmusica, da venerdì 21 ottobre a venerdì 18 novembre. Al Teatro Caio Melisso alle ore 21.00 tre appuntamenti con artisti di fama internazionale e dal talento ineguagliabile: venerdì 21 ottobre Matteo Mancuso, giovedì 3 novembre Anthony Strong e venerdì 18 novembre Jesus Molina.

Sabato 22 ottobre alle ore 16.30 a Palazzo Mauri è in programma Cento anni di Pasolini, simposio letterario a cura della Associazione culturale Città Nuova con gli interventi di Daniele Piccini, Siriana Gavicchia, Leonardo Speranza, Giuliana Rippo.

La politica e l’economia del territorio nel primo Novecento è il titolo dell’incontro che si terrà giovedì 10 novembre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, nel corso del quale è in programma la presentazione del libro di Daniela Mori su Gino Scaramucci (prevista anche la proiezione del video del Comune sul processo di industrializzazione di Spoleto).

Da domenica 20 a domenica 27 novembre a Palazzo Leti Sansi si terrà l’edizione 2022 dello Strumenti&Musica Festival,con il concorso Pianistico Internazionale ‘Città di Spoleto’, il concorso internazionale per giovani fisarmonicisti ed il concorso di composizione per pianisti e fisarmonicisti.

Sette le manifestazioni enogastronomiche in programma per ‘Accade d’autunno a Spoleto’. Da venerdì 28 ottobre a martedì 1 novembre sarà la volta di DOLCI D’ITALIA,festival nazionale dei dolci, viaggio tra le dolcezze attraverso esperienze degustative e formative (Palazzo Mauri, Complesso Monumentale di San Nicolò, via Aurelio Saffi). La 27ª Mostra mercato dei funghi e delle erbe spontanee, la manifestazione dedicata al mondo della natura e ai prodotti del territorio, si terrà da sabato 29 ottobre a martedì 1 novembre in piazza Garibaldi e all’Auditorium della Stella, mentre domenica 30 e lunedì 31 ottobre sono in programma ‘Camminata tra gli ulivi’, in collaborazione con l’Associazione Città dell’Olio e il ‘Trekking urbano’, in occasione della 19ª giornata nazionale del trekking urbano ‘Che Spettacolo di trekking’, organizzata in collaborazione con il Comune di Siena.

Nei weekend di novembre (4/5 tartufo – 11/12 zafferano e funghi – 18/19 legumi – 25/26 castagne e miele) si svolgerà Spoleto nel piatto a Palazzo Mauri e nei ristoranti della città, un’iniziativa per promuovere il territorio e la tradizione culinaria spoletina attraverso il connubio tra ristoratori e piccoli produttori del territorio.

Torna anche Frantoi Aperti con le iniziative di carattere enogastronomico e di valorizzazione dei prodotti locali in programma da sabato 29 ottobre a domenica 27 novembre.

Ultimo appuntamento in calendario sarà EaT SPOLETO enogastronomia a teatro al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi, Teatrino delle Sei e all’ex Museo Civico. Da sabato 26 a lunedì 28 novembre l’arte e lo spettacolo diventano mezzi per accompagnare lo spettatore alla scoperta delle eccellenze del territorio.

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Ott 15 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

PUMPKIN UMBRIA @ Via Lenin 39 - Madonna di Baiano
Ott 15 giorno intero


Info: www.pumpkinumbria.it

Villa Galileo Galilei
Via Lenin 39
Madonna di Baiano
Spoleto (PG)

Dal 7 ottobre al 2 novembre a Villa Galileo Galilei, a Baiano di Spoleto, si svolgerà il Pumpkin Umbria, il primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, patrocinato dal Comune di Spoleto.

L’evento, inserito nel cartellone di appuntamenti Accade d’autunno a Spoleto, prende spunto dalla tradizione anglo americana del Pumpkin Patch dove, nel periodo che precede Halloween, le famiglie si recano in grandissimi campi di zucche per scegliere la zucca da portare a casa, da colorare, da intagliare o da usare come semplice complemento d’arredo.

Il campo Pumpkin di Baiano, ospiterà migliaia di zucche di diverse qualità: dalle zucche per uso culinario, a quelle da decorare, alle zucche ornamentali, ma anche numerose attrazioni. Si potranno visitare la “casa delle zucche”, mangiare con lo “spaventapasseri”, ammirare le “zucche blu” volte a sensibilizzare il pubblico alla diversità come valore, entrare nel “labirinto di paglia” ed infine scoprire “la casa magica” dedicata ai laboratori e alla ricette con la zucca.

La finalità del Pumpkin Umbria è di educare e sensibilizzare le persone, in particolare modo i giovani, avvicinandoli alla terra e ai suoi prodotti, incentivando le produzioni nostrane e gli acquisti a km 0.

L’iniziativa che riguarda chiunque desideri avvicinarsi al mondo dell’agricoltura, è rivolta ai giovani, alle famiglie, alle scuole agli Enti e alle Associazioni. Gli spazi della villa sono appositamente pensati e costruiti per accogliere famiglie, scuole e gruppi in genere.

Con le scolaresche e con i bambini, inoltre, si realizzeranno attività didattiche per avvicinare ed educare ad uno stile di vita sano nel rispetto della bellezza della natura, per sensibilizzare verso la biodiversità, l’agricoltura sociale a basso impatto ambientale e la tutela dell’ambiente stesso, promuovendo comportamenti ecocompatibili e sostenibili. Tutti i lunedì pomeriggio dalle 14.00 alle 18.00, infatti, sarà allestita un’area laboratori e didattica aperta a tutti e completamente gratuita con entrata dall’area della Proloco di Baiano, partner dell’evento, mentre per entrare al parco si userà l’entrata principale e si applicheranno i prezzi riportati sul sito dell’evento (https://www.pumpkinumbria.it/). I laboratori riguarderanno anche il settore ortofrutticolo, dal lavoro della terra, alla crescita della pianta, alla semina ed infine alla pianta: dal seme al frutto.

I visitatori potranno inoltre conoscere le diverse tipologie di zucca e imparare ad intagliarle e a decorarle in caso di zucche da allestimento. Verrà anche allestita un’area dedicata alla zucca blu, ideata per sensibilizzare verso le diversità sociali, in particolare al tema dell’autismo.

Per info, prenotazioni e costi si può consultare il sito www.pumpkinumbria.it, e le pagine Facebook @pumpkinumbria e Instagram @pumpkinumbria, contattare il numero 334 2929229 o scrivere a info@pumpkinumbria.it.

Ott
16
Dom
Accade d’Autunno a Spoleto @ Spoleto
Ott 16 giorno intero

Il programma degli appuntamenti che si terranno dal 20 settembre al 28 novembre



Più di due mesi di appuntamenti per trentuno iniziative dedicate alla musica, al teatro, all’arte e all’enogastronomia.

In programma dal 20 settembre al 28 novembre 2022, la manifestazione inizia questa settimana con ‘Contaminazioni. Echi metropolitani nella vita di provincia’. Dopo gli appuntamenti dello scorso weekend, da martedì 20 a venerdì 23 settembre a Palazzo Mauri è in programma ‘Quello che gli occhi non vedono’, mostra fotografica e proiezioni video a cura di Giacomo Ramaccini e le mostre di fotografie e fumetti delle opere finaliste del concorso Spoleto Calling 2022 (apertura da martedì a venerdì 9.00 – 13.00 | lunedì – martedì – giovedì 15.00 – 19.00).

Sempre per ‘Contaminazioni’ venerdì 23 a Palazzo Mauri si terrà, alle ore 10.00, l’inaugurazione del ‘Salottino del Libro’, mostra mercato di libri editi da piccoli editori e autopubblicati; alle ore 17.00 la presentazione del romanzo ‘Il re della giostra’ di Marco Paoli intervistato da Anna Rita Antonelli e, dalle ore 18.00 alle 19.30 ‘10 riflessioni 10: vuoi migliorare la tua scrittura?’, corso di scrittura creativa a cura dell’editor Natascia Cortesi. Tre gli appuntamenti in programma sabato 24 settembre al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi: alle ore 10.30 la presentazione del romanzo ‘Questioni di sangue’ di Anna Vera Viva e, alle ore 11.30, l’incontro con Massimo Carlottochepresenterà il romanzo ‘Il Francese’ (entrambi gli autori verranno intervistati da Roberto D’Orsi), mentre dalle ore 17.00 alle 19.30 si terrà la cerimonia di premiazione di Spoleto Calling 2022.

Da mercoledì 28 settembre a domenica 2 ottobre sarà la volta di UMBRIA FACTORY FESTIVAL, contenitore multidisciplinare dedicato ai linguaggi artistici e ai processi di creazione contemporanea, a cura di ZUT! e La Mama Umbria International, in programma all’Auditorium della Stella, Creative Hub Cantiere Oberdan, Sala Pegasus, Casa Menotti, ex Museo Civico, Mahler & Lewitt Studios (info uffestival.info@gmail.com e www.lamamaumbria.org).

Sabato 1 ottobre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, la scrittrice afghana Parwana Fayyaz e autrice del libro ‘Quaranta nomi’ converserà con la giornalista di Internazionale Annalisa Camilli, mentre lunedì 3 ottobre al Creative Hub Cantiere Oberdan è in programma A few deep breaths,progetto in telepresenza a cura di Seoul Institute of The Arts, CultureHub e La Mama Umbria International in occasione della celebrazione per il 60° del Seoul Institute of The Arts (il progetto vede la collaborazione con Corea del Sud, Indonesia, New York, Los Angeles e Spoleto).

SPOSTATA AL 3-4-5 di Dicembre, sempre al Complesso monumentale di San Nicolò e al Teatrino delle 6, si terrà Energie in fermento, la Fiera delle Arti per i giovani (progetto di innovazione sociale e culturale del Comune di Spoleto). PUMPKIN UMBRIA è invece il nome del primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, in programmada venerdì 7 ottobre a mercoledì 2 novembre a Villa Galileo Galilei (Baiano di Spoleto).

Sabato 15 ottobre alle ore 16.00 nel cortile della Chiesa di Santa Maria in Campis a Beroide per ‘Suoni di boschi e d’abbazie’,è previsto il concerto di UmbriaEnsemble ‘Storie dell’Apocalisse. Musica tra Cielo e Terra’ su musiche di Mozart, Mascagni e Barber.

Due gli appuntamenti di domenica 16 ottobre. Per la Giornata dell’alimentazione alle ore 10.30 al Complesso monumentale di San Nicolò si terrà il convegno sullo spreco alimentare, mentre alle ore 18.00 all’Auditorium della Stella ci sarà l’Omaggio a Pino Daniele.

Torna Spoleto Jazz, a cura di Visioninmusica, da venerdì 21 ottobre a venerdì 18 novembre. Al Teatro Caio Melisso alle ore 21.00 tre appuntamenti con artisti di fama internazionale e dal talento ineguagliabile: venerdì 21 ottobre Matteo Mancuso, giovedì 3 novembre Anthony Strong e venerdì 18 novembre Jesus Molina.

Sabato 22 ottobre alle ore 16.30 a Palazzo Mauri è in programma Cento anni di Pasolini, simposio letterario a cura della Associazione culturale Città Nuova con gli interventi di Daniele Piccini, Siriana Gavicchia, Leonardo Speranza, Giuliana Rippo.

La politica e l’economia del territorio nel primo Novecento è il titolo dell’incontro che si terrà giovedì 10 novembre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, nel corso del quale è in programma la presentazione del libro di Daniela Mori su Gino Scaramucci (prevista anche la proiezione del video del Comune sul processo di industrializzazione di Spoleto).

Da domenica 20 a domenica 27 novembre a Palazzo Leti Sansi si terrà l’edizione 2022 dello Strumenti&Musica Festival,con il concorso Pianistico Internazionale ‘Città di Spoleto’, il concorso internazionale per giovani fisarmonicisti ed il concorso di composizione per pianisti e fisarmonicisti.

Sette le manifestazioni enogastronomiche in programma per ‘Accade d’autunno a Spoleto’. Da venerdì 28 ottobre a martedì 1 novembre sarà la volta di DOLCI D’ITALIA,festival nazionale dei dolci, viaggio tra le dolcezze attraverso esperienze degustative e formative (Palazzo Mauri, Complesso Monumentale di San Nicolò, via Aurelio Saffi). La 27ª Mostra mercato dei funghi e delle erbe spontanee, la manifestazione dedicata al mondo della natura e ai prodotti del territorio, si terrà da sabato 29 ottobre a martedì 1 novembre in piazza Garibaldi e all’Auditorium della Stella, mentre domenica 30 e lunedì 31 ottobre sono in programma ‘Camminata tra gli ulivi’, in collaborazione con l’Associazione Città dell’Olio e il ‘Trekking urbano’, in occasione della 19ª giornata nazionale del trekking urbano ‘Che Spettacolo di trekking’, organizzata in collaborazione con il Comune di Siena.

Nei weekend di novembre (4/5 tartufo – 11/12 zafferano e funghi – 18/19 legumi – 25/26 castagne e miele) si svolgerà Spoleto nel piatto a Palazzo Mauri e nei ristoranti della città, un’iniziativa per promuovere il territorio e la tradizione culinaria spoletina attraverso il connubio tra ristoratori e piccoli produttori del territorio.

Torna anche Frantoi Aperti con le iniziative di carattere enogastronomico e di valorizzazione dei prodotti locali in programma da sabato 29 ottobre a domenica 27 novembre.

Ultimo appuntamento in calendario sarà EaT SPOLETO enogastronomia a teatro al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi, Teatrino delle Sei e all’ex Museo Civico. Da sabato 26 a lunedì 28 novembre l’arte e lo spettacolo diventano mezzi per accompagnare lo spettatore alla scoperta delle eccellenze del territorio.

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Ott 16 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

PUMPKIN UMBRIA @ Via Lenin 39 - Madonna di Baiano
Ott 16 giorno intero


Info: www.pumpkinumbria.it

Villa Galileo Galilei
Via Lenin 39
Madonna di Baiano
Spoleto (PG)

Dal 7 ottobre al 2 novembre a Villa Galileo Galilei, a Baiano di Spoleto, si svolgerà il Pumpkin Umbria, il primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, patrocinato dal Comune di Spoleto.

L’evento, inserito nel cartellone di appuntamenti Accade d’autunno a Spoleto, prende spunto dalla tradizione anglo americana del Pumpkin Patch dove, nel periodo che precede Halloween, le famiglie si recano in grandissimi campi di zucche per scegliere la zucca da portare a casa, da colorare, da intagliare o da usare come semplice complemento d’arredo.

Il campo Pumpkin di Baiano, ospiterà migliaia di zucche di diverse qualità: dalle zucche per uso culinario, a quelle da decorare, alle zucche ornamentali, ma anche numerose attrazioni. Si potranno visitare la “casa delle zucche”, mangiare con lo “spaventapasseri”, ammirare le “zucche blu” volte a sensibilizzare il pubblico alla diversità come valore, entrare nel “labirinto di paglia” ed infine scoprire “la casa magica” dedicata ai laboratori e alla ricette con la zucca.

La finalità del Pumpkin Umbria è di educare e sensibilizzare le persone, in particolare modo i giovani, avvicinandoli alla terra e ai suoi prodotti, incentivando le produzioni nostrane e gli acquisti a km 0.

L’iniziativa che riguarda chiunque desideri avvicinarsi al mondo dell’agricoltura, è rivolta ai giovani, alle famiglie, alle scuole agli Enti e alle Associazioni. Gli spazi della villa sono appositamente pensati e costruiti per accogliere famiglie, scuole e gruppi in genere.

Con le scolaresche e con i bambini, inoltre, si realizzeranno attività didattiche per avvicinare ed educare ad uno stile di vita sano nel rispetto della bellezza della natura, per sensibilizzare verso la biodiversità, l’agricoltura sociale a basso impatto ambientale e la tutela dell’ambiente stesso, promuovendo comportamenti ecocompatibili e sostenibili. Tutti i lunedì pomeriggio dalle 14.00 alle 18.00, infatti, sarà allestita un’area laboratori e didattica aperta a tutti e completamente gratuita con entrata dall’area della Proloco di Baiano, partner dell’evento, mentre per entrare al parco si userà l’entrata principale e si applicheranno i prezzi riportati sul sito dell’evento (https://www.pumpkinumbria.it/). I laboratori riguarderanno anche il settore ortofrutticolo, dal lavoro della terra, alla crescita della pianta, alla semina ed infine alla pianta: dal seme al frutto.

I visitatori potranno inoltre conoscere le diverse tipologie di zucca e imparare ad intagliarle e a decorarle in caso di zucche da allestimento. Verrà anche allestita un’area dedicata alla zucca blu, ideata per sensibilizzare verso le diversità sociali, in particolare al tema dell’autismo.

Per info, prenotazioni e costi si può consultare il sito www.pumpkinumbria.it, e le pagine Facebook @pumpkinumbria e Instagram @pumpkinumbria, contattare il numero 334 2929229 o scrivere a info@pumpkinumbria.it.

Visita guidata SPOLETO CARD | LA CHIESA DEI SANTI GIOVANNI E PAOLO – Il ciclo di affreschi e il martirio di Thomas Becket @ Chiesa dei Santi Giovanni e Paolo
Ott 16@10:30

Le visite guidate tematiche nei musei sono GRATUITE per i POSSESSORI della SPOLETO CARD.
Le visite guidate tematiche sono SOLO SU PRENOTAZIONE e A NUMERO CHIUSO.
La partecipazione alle attività in programma prevede il rispetto dell’attuale normativa Covid-19.

Si può partecipare alle visite guidate anche senza SPOLETO CARD con una tariffa agevolata di € 4,00 a persona, oltre il biglietto del museo.

La SPOLETO CARD è un biglietto cumulativo che consente di accedere a numerosi siti museali del territorio e usufruire di particolari vantaggi.
La SPOLETO CARD si può acquistare nei siti museali aderenti ed è valida 7 giorni.

TARIFFE SPOLETO CARD:
Red Card: € 9,50
Green Card: € 8,00 (dai 18 ai 25 anni, oltre 65 anni, gruppi)
A cura di: Sistema Museo, in collaborazione con il Comune di Spoleto.

Per informazioni e prenotazioni:
Soc. Coop. Sistema Museo
Tel e fax 0743 46434 – 0743 224952
E-mail: info@spoletocard.it
Sito web: www.spoletocard.it

Concerto | PINO DANIELE Project band @ Auditorium della Stella
Ott 16@18:00
Ott
17
Lun
Accade d’Autunno a Spoleto @ Spoleto
Ott 17 giorno intero

Il programma degli appuntamenti che si terranno dal 20 settembre al 28 novembre



Più di due mesi di appuntamenti per trentuno iniziative dedicate alla musica, al teatro, all’arte e all’enogastronomia.

In programma dal 20 settembre al 28 novembre 2022, la manifestazione inizia questa settimana con ‘Contaminazioni. Echi metropolitani nella vita di provincia’. Dopo gli appuntamenti dello scorso weekend, da martedì 20 a venerdì 23 settembre a Palazzo Mauri è in programma ‘Quello che gli occhi non vedono’, mostra fotografica e proiezioni video a cura di Giacomo Ramaccini e le mostre di fotografie e fumetti delle opere finaliste del concorso Spoleto Calling 2022 (apertura da martedì a venerdì 9.00 – 13.00 | lunedì – martedì – giovedì 15.00 – 19.00).

Sempre per ‘Contaminazioni’ venerdì 23 a Palazzo Mauri si terrà, alle ore 10.00, l’inaugurazione del ‘Salottino del Libro’, mostra mercato di libri editi da piccoli editori e autopubblicati; alle ore 17.00 la presentazione del romanzo ‘Il re della giostra’ di Marco Paoli intervistato da Anna Rita Antonelli e, dalle ore 18.00 alle 19.30 ‘10 riflessioni 10: vuoi migliorare la tua scrittura?’, corso di scrittura creativa a cura dell’editor Natascia Cortesi. Tre gli appuntamenti in programma sabato 24 settembre al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi: alle ore 10.30 la presentazione del romanzo ‘Questioni di sangue’ di Anna Vera Viva e, alle ore 11.30, l’incontro con Massimo Carlottochepresenterà il romanzo ‘Il Francese’ (entrambi gli autori verranno intervistati da Roberto D’Orsi), mentre dalle ore 17.00 alle 19.30 si terrà la cerimonia di premiazione di Spoleto Calling 2022.

Da mercoledì 28 settembre a domenica 2 ottobre sarà la volta di UMBRIA FACTORY FESTIVAL, contenitore multidisciplinare dedicato ai linguaggi artistici e ai processi di creazione contemporanea, a cura di ZUT! e La Mama Umbria International, in programma all’Auditorium della Stella, Creative Hub Cantiere Oberdan, Sala Pegasus, Casa Menotti, ex Museo Civico, Mahler & Lewitt Studios (info uffestival.info@gmail.com e www.lamamaumbria.org).

Sabato 1 ottobre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, la scrittrice afghana Parwana Fayyaz e autrice del libro ‘Quaranta nomi’ converserà con la giornalista di Internazionale Annalisa Camilli, mentre lunedì 3 ottobre al Creative Hub Cantiere Oberdan è in programma A few deep breaths,progetto in telepresenza a cura di Seoul Institute of The Arts, CultureHub e La Mama Umbria International in occasione della celebrazione per il 60° del Seoul Institute of The Arts (il progetto vede la collaborazione con Corea del Sud, Indonesia, New York, Los Angeles e Spoleto).

SPOSTATA AL 3-4-5 di Dicembre, sempre al Complesso monumentale di San Nicolò e al Teatrino delle 6, si terrà Energie in fermento, la Fiera delle Arti per i giovani (progetto di innovazione sociale e culturale del Comune di Spoleto). PUMPKIN UMBRIA è invece il nome del primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, in programmada venerdì 7 ottobre a mercoledì 2 novembre a Villa Galileo Galilei (Baiano di Spoleto).

Sabato 15 ottobre alle ore 16.00 nel cortile della Chiesa di Santa Maria in Campis a Beroide per ‘Suoni di boschi e d’abbazie’,è previsto il concerto di UmbriaEnsemble ‘Storie dell’Apocalisse. Musica tra Cielo e Terra’ su musiche di Mozart, Mascagni e Barber.

Due gli appuntamenti di domenica 16 ottobre. Per la Giornata dell’alimentazione alle ore 10.30 al Complesso monumentale di San Nicolò si terrà il convegno sullo spreco alimentare, mentre alle ore 18.00 all’Auditorium della Stella ci sarà l’Omaggio a Pino Daniele.

Torna Spoleto Jazz, a cura di Visioninmusica, da venerdì 21 ottobre a venerdì 18 novembre. Al Teatro Caio Melisso alle ore 21.00 tre appuntamenti con artisti di fama internazionale e dal talento ineguagliabile: venerdì 21 ottobre Matteo Mancuso, giovedì 3 novembre Anthony Strong e venerdì 18 novembre Jesus Molina.

Sabato 22 ottobre alle ore 16.30 a Palazzo Mauri è in programma Cento anni di Pasolini, simposio letterario a cura della Associazione culturale Città Nuova con gli interventi di Daniele Piccini, Siriana Gavicchia, Leonardo Speranza, Giuliana Rippo.

La politica e l’economia del territorio nel primo Novecento è il titolo dell’incontro che si terrà giovedì 10 novembre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, nel corso del quale è in programma la presentazione del libro di Daniela Mori su Gino Scaramucci (prevista anche la proiezione del video del Comune sul processo di industrializzazione di Spoleto).

Da domenica 20 a domenica 27 novembre a Palazzo Leti Sansi si terrà l’edizione 2022 dello Strumenti&Musica Festival,con il concorso Pianistico Internazionale ‘Città di Spoleto’, il concorso internazionale per giovani fisarmonicisti ed il concorso di composizione per pianisti e fisarmonicisti.

Sette le manifestazioni enogastronomiche in programma per ‘Accade d’autunno a Spoleto’. Da venerdì 28 ottobre a martedì 1 novembre sarà la volta di DOLCI D’ITALIA,festival nazionale dei dolci, viaggio tra le dolcezze attraverso esperienze degustative e formative (Palazzo Mauri, Complesso Monumentale di San Nicolò, via Aurelio Saffi). La 27ª Mostra mercato dei funghi e delle erbe spontanee, la manifestazione dedicata al mondo della natura e ai prodotti del territorio, si terrà da sabato 29 ottobre a martedì 1 novembre in piazza Garibaldi e all’Auditorium della Stella, mentre domenica 30 e lunedì 31 ottobre sono in programma ‘Camminata tra gli ulivi’, in collaborazione con l’Associazione Città dell’Olio e il ‘Trekking urbano’, in occasione della 19ª giornata nazionale del trekking urbano ‘Che Spettacolo di trekking’, organizzata in collaborazione con il Comune di Siena.

Nei weekend di novembre (4/5 tartufo – 11/12 zafferano e funghi – 18/19 legumi – 25/26 castagne e miele) si svolgerà Spoleto nel piatto a Palazzo Mauri e nei ristoranti della città, un’iniziativa per promuovere il territorio e la tradizione culinaria spoletina attraverso il connubio tra ristoratori e piccoli produttori del territorio.

Torna anche Frantoi Aperti con le iniziative di carattere enogastronomico e di valorizzazione dei prodotti locali in programma da sabato 29 ottobre a domenica 27 novembre.

Ultimo appuntamento in calendario sarà EaT SPOLETO enogastronomia a teatro al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi, Teatrino delle Sei e all’ex Museo Civico. Da sabato 26 a lunedì 28 novembre l’arte e lo spettacolo diventano mezzi per accompagnare lo spettatore alla scoperta delle eccellenze del territorio.

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Ott 17 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

PUMPKIN UMBRIA @ Via Lenin 39 - Madonna di Baiano
Ott 17 giorno intero


Info: www.pumpkinumbria.it

Villa Galileo Galilei
Via Lenin 39
Madonna di Baiano
Spoleto (PG)

Dal 7 ottobre al 2 novembre a Villa Galileo Galilei, a Baiano di Spoleto, si svolgerà il Pumpkin Umbria, il primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, patrocinato dal Comune di Spoleto.

L’evento, inserito nel cartellone di appuntamenti Accade d’autunno a Spoleto, prende spunto dalla tradizione anglo americana del Pumpkin Patch dove, nel periodo che precede Halloween, le famiglie si recano in grandissimi campi di zucche per scegliere la zucca da portare a casa, da colorare, da intagliare o da usare come semplice complemento d’arredo.

Il campo Pumpkin di Baiano, ospiterà migliaia di zucche di diverse qualità: dalle zucche per uso culinario, a quelle da decorare, alle zucche ornamentali, ma anche numerose attrazioni. Si potranno visitare la “casa delle zucche”, mangiare con lo “spaventapasseri”, ammirare le “zucche blu” volte a sensibilizzare il pubblico alla diversità come valore, entrare nel “labirinto di paglia” ed infine scoprire “la casa magica” dedicata ai laboratori e alla ricette con la zucca.

La finalità del Pumpkin Umbria è di educare e sensibilizzare le persone, in particolare modo i giovani, avvicinandoli alla terra e ai suoi prodotti, incentivando le produzioni nostrane e gli acquisti a km 0.

L’iniziativa che riguarda chiunque desideri avvicinarsi al mondo dell’agricoltura, è rivolta ai giovani, alle famiglie, alle scuole agli Enti e alle Associazioni. Gli spazi della villa sono appositamente pensati e costruiti per accogliere famiglie, scuole e gruppi in genere.

Con le scolaresche e con i bambini, inoltre, si realizzeranno attività didattiche per avvicinare ed educare ad uno stile di vita sano nel rispetto della bellezza della natura, per sensibilizzare verso la biodiversità, l’agricoltura sociale a basso impatto ambientale e la tutela dell’ambiente stesso, promuovendo comportamenti ecocompatibili e sostenibili. Tutti i lunedì pomeriggio dalle 14.00 alle 18.00, infatti, sarà allestita un’area laboratori e didattica aperta a tutti e completamente gratuita con entrata dall’area della Proloco di Baiano, partner dell’evento, mentre per entrare al parco si userà l’entrata principale e si applicheranno i prezzi riportati sul sito dell’evento (https://www.pumpkinumbria.it/). I laboratori riguarderanno anche il settore ortofrutticolo, dal lavoro della terra, alla crescita della pianta, alla semina ed infine alla pianta: dal seme al frutto.

I visitatori potranno inoltre conoscere le diverse tipologie di zucca e imparare ad intagliarle e a decorarle in caso di zucche da allestimento. Verrà anche allestita un’area dedicata alla zucca blu, ideata per sensibilizzare verso le diversità sociali, in particolare al tema dell’autismo.

Per info, prenotazioni e costi si può consultare il sito www.pumpkinumbria.it, e le pagine Facebook @pumpkinumbria e Instagram @pumpkinumbria, contattare il numero 334 2929229 o scrivere a info@pumpkinumbria.it.

Ott
18
Mar
Accade d’Autunno a Spoleto @ Spoleto
Ott 18 giorno intero

Il programma degli appuntamenti che si terranno dal 20 settembre al 28 novembre



Più di due mesi di appuntamenti per trentuno iniziative dedicate alla musica, al teatro, all’arte e all’enogastronomia.

In programma dal 20 settembre al 28 novembre 2022, la manifestazione inizia questa settimana con ‘Contaminazioni. Echi metropolitani nella vita di provincia’. Dopo gli appuntamenti dello scorso weekend, da martedì 20 a venerdì 23 settembre a Palazzo Mauri è in programma ‘Quello che gli occhi non vedono’, mostra fotografica e proiezioni video a cura di Giacomo Ramaccini e le mostre di fotografie e fumetti delle opere finaliste del concorso Spoleto Calling 2022 (apertura da martedì a venerdì 9.00 – 13.00 | lunedì – martedì – giovedì 15.00 – 19.00).

Sempre per ‘Contaminazioni’ venerdì 23 a Palazzo Mauri si terrà, alle ore 10.00, l’inaugurazione del ‘Salottino del Libro’, mostra mercato di libri editi da piccoli editori e autopubblicati; alle ore 17.00 la presentazione del romanzo ‘Il re della giostra’ di Marco Paoli intervistato da Anna Rita Antonelli e, dalle ore 18.00 alle 19.30 ‘10 riflessioni 10: vuoi migliorare la tua scrittura?’, corso di scrittura creativa a cura dell’editor Natascia Cortesi. Tre gli appuntamenti in programma sabato 24 settembre al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi: alle ore 10.30 la presentazione del romanzo ‘Questioni di sangue’ di Anna Vera Viva e, alle ore 11.30, l’incontro con Massimo Carlottochepresenterà il romanzo ‘Il Francese’ (entrambi gli autori verranno intervistati da Roberto D’Orsi), mentre dalle ore 17.00 alle 19.30 si terrà la cerimonia di premiazione di Spoleto Calling 2022.

Da mercoledì 28 settembre a domenica 2 ottobre sarà la volta di UMBRIA FACTORY FESTIVAL, contenitore multidisciplinare dedicato ai linguaggi artistici e ai processi di creazione contemporanea, a cura di ZUT! e La Mama Umbria International, in programma all’Auditorium della Stella, Creative Hub Cantiere Oberdan, Sala Pegasus, Casa Menotti, ex Museo Civico, Mahler & Lewitt Studios (info uffestival.info@gmail.com e www.lamamaumbria.org).

Sabato 1 ottobre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, la scrittrice afghana Parwana Fayyaz e autrice del libro ‘Quaranta nomi’ converserà con la giornalista di Internazionale Annalisa Camilli, mentre lunedì 3 ottobre al Creative Hub Cantiere Oberdan è in programma A few deep breaths,progetto in telepresenza a cura di Seoul Institute of The Arts, CultureHub e La Mama Umbria International in occasione della celebrazione per il 60° del Seoul Institute of The Arts (il progetto vede la collaborazione con Corea del Sud, Indonesia, New York, Los Angeles e Spoleto).

SPOSTATA AL 3-4-5 di Dicembre, sempre al Complesso monumentale di San Nicolò e al Teatrino delle 6, si terrà Energie in fermento, la Fiera delle Arti per i giovani (progetto di innovazione sociale e culturale del Comune di Spoleto). PUMPKIN UMBRIA è invece il nome del primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, in programmada venerdì 7 ottobre a mercoledì 2 novembre a Villa Galileo Galilei (Baiano di Spoleto).

Sabato 15 ottobre alle ore 16.00 nel cortile della Chiesa di Santa Maria in Campis a Beroide per ‘Suoni di boschi e d’abbazie’,è previsto il concerto di UmbriaEnsemble ‘Storie dell’Apocalisse. Musica tra Cielo e Terra’ su musiche di Mozart, Mascagni e Barber.

Due gli appuntamenti di domenica 16 ottobre. Per la Giornata dell’alimentazione alle ore 10.30 al Complesso monumentale di San Nicolò si terrà il convegno sullo spreco alimentare, mentre alle ore 18.00 all’Auditorium della Stella ci sarà l’Omaggio a Pino Daniele.

Torna Spoleto Jazz, a cura di Visioninmusica, da venerdì 21 ottobre a venerdì 18 novembre. Al Teatro Caio Melisso alle ore 21.00 tre appuntamenti con artisti di fama internazionale e dal talento ineguagliabile: venerdì 21 ottobre Matteo Mancuso, giovedì 3 novembre Anthony Strong e venerdì 18 novembre Jesus Molina.

Sabato 22 ottobre alle ore 16.30 a Palazzo Mauri è in programma Cento anni di Pasolini, simposio letterario a cura della Associazione culturale Città Nuova con gli interventi di Daniele Piccini, Siriana Gavicchia, Leonardo Speranza, Giuliana Rippo.

La politica e l’economia del territorio nel primo Novecento è il titolo dell’incontro che si terrà giovedì 10 novembre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, nel corso del quale è in programma la presentazione del libro di Daniela Mori su Gino Scaramucci (prevista anche la proiezione del video del Comune sul processo di industrializzazione di Spoleto).

Da domenica 20 a domenica 27 novembre a Palazzo Leti Sansi si terrà l’edizione 2022 dello Strumenti&Musica Festival,con il concorso Pianistico Internazionale ‘Città di Spoleto’, il concorso internazionale per giovani fisarmonicisti ed il concorso di composizione per pianisti e fisarmonicisti.

Sette le manifestazioni enogastronomiche in programma per ‘Accade d’autunno a Spoleto’. Da venerdì 28 ottobre a martedì 1 novembre sarà la volta di DOLCI D’ITALIA,festival nazionale dei dolci, viaggio tra le dolcezze attraverso esperienze degustative e formative (Palazzo Mauri, Complesso Monumentale di San Nicolò, via Aurelio Saffi). La 27ª Mostra mercato dei funghi e delle erbe spontanee, la manifestazione dedicata al mondo della natura e ai prodotti del territorio, si terrà da sabato 29 ottobre a martedì 1 novembre in piazza Garibaldi e all’Auditorium della Stella, mentre domenica 30 e lunedì 31 ottobre sono in programma ‘Camminata tra gli ulivi’, in collaborazione con l’Associazione Città dell’Olio e il ‘Trekking urbano’, in occasione della 19ª giornata nazionale del trekking urbano ‘Che Spettacolo di trekking’, organizzata in collaborazione con il Comune di Siena.

Nei weekend di novembre (4/5 tartufo – 11/12 zafferano e funghi – 18/19 legumi – 25/26 castagne e miele) si svolgerà Spoleto nel piatto a Palazzo Mauri e nei ristoranti della città, un’iniziativa per promuovere il territorio e la tradizione culinaria spoletina attraverso il connubio tra ristoratori e piccoli produttori del territorio.

Torna anche Frantoi Aperti con le iniziative di carattere enogastronomico e di valorizzazione dei prodotti locali in programma da sabato 29 ottobre a domenica 27 novembre.

Ultimo appuntamento in calendario sarà EaT SPOLETO enogastronomia a teatro al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi, Teatrino delle Sei e all’ex Museo Civico. Da sabato 26 a lunedì 28 novembre l’arte e lo spettacolo diventano mezzi per accompagnare lo spettatore alla scoperta delle eccellenze del territorio.

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Ott 18 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

PUMPKIN UMBRIA @ Via Lenin 39 - Madonna di Baiano
Ott 18 giorno intero


Info: www.pumpkinumbria.it

Villa Galileo Galilei
Via Lenin 39
Madonna di Baiano
Spoleto (PG)

Dal 7 ottobre al 2 novembre a Villa Galileo Galilei, a Baiano di Spoleto, si svolgerà il Pumpkin Umbria, il primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, patrocinato dal Comune di Spoleto.

L’evento, inserito nel cartellone di appuntamenti Accade d’autunno a Spoleto, prende spunto dalla tradizione anglo americana del Pumpkin Patch dove, nel periodo che precede Halloween, le famiglie si recano in grandissimi campi di zucche per scegliere la zucca da portare a casa, da colorare, da intagliare o da usare come semplice complemento d’arredo.

Il campo Pumpkin di Baiano, ospiterà migliaia di zucche di diverse qualità: dalle zucche per uso culinario, a quelle da decorare, alle zucche ornamentali, ma anche numerose attrazioni. Si potranno visitare la “casa delle zucche”, mangiare con lo “spaventapasseri”, ammirare le “zucche blu” volte a sensibilizzare il pubblico alla diversità come valore, entrare nel “labirinto di paglia” ed infine scoprire “la casa magica” dedicata ai laboratori e alla ricette con la zucca.

La finalità del Pumpkin Umbria è di educare e sensibilizzare le persone, in particolare modo i giovani, avvicinandoli alla terra e ai suoi prodotti, incentivando le produzioni nostrane e gli acquisti a km 0.

L’iniziativa che riguarda chiunque desideri avvicinarsi al mondo dell’agricoltura, è rivolta ai giovani, alle famiglie, alle scuole agli Enti e alle Associazioni. Gli spazi della villa sono appositamente pensati e costruiti per accogliere famiglie, scuole e gruppi in genere.

Con le scolaresche e con i bambini, inoltre, si realizzeranno attività didattiche per avvicinare ed educare ad uno stile di vita sano nel rispetto della bellezza della natura, per sensibilizzare verso la biodiversità, l’agricoltura sociale a basso impatto ambientale e la tutela dell’ambiente stesso, promuovendo comportamenti ecocompatibili e sostenibili. Tutti i lunedì pomeriggio dalle 14.00 alle 18.00, infatti, sarà allestita un’area laboratori e didattica aperta a tutti e completamente gratuita con entrata dall’area della Proloco di Baiano, partner dell’evento, mentre per entrare al parco si userà l’entrata principale e si applicheranno i prezzi riportati sul sito dell’evento (https://www.pumpkinumbria.it/). I laboratori riguarderanno anche il settore ortofrutticolo, dal lavoro della terra, alla crescita della pianta, alla semina ed infine alla pianta: dal seme al frutto.

I visitatori potranno inoltre conoscere le diverse tipologie di zucca e imparare ad intagliarle e a decorarle in caso di zucche da allestimento. Verrà anche allestita un’area dedicata alla zucca blu, ideata per sensibilizzare verso le diversità sociali, in particolare al tema dell’autismo.

Per info, prenotazioni e costi si può consultare il sito www.pumpkinumbria.it, e le pagine Facebook @pumpkinumbria e Instagram @pumpkinumbria, contattare il numero 334 2929229 o scrivere a info@pumpkinumbria.it.

Ott
19
Mer
Accade d’Autunno a Spoleto @ Spoleto
Ott 19 giorno intero

Il programma degli appuntamenti che si terranno dal 20 settembre al 28 novembre



Più di due mesi di appuntamenti per trentuno iniziative dedicate alla musica, al teatro, all’arte e all’enogastronomia.

In programma dal 20 settembre al 28 novembre 2022, la manifestazione inizia questa settimana con ‘Contaminazioni. Echi metropolitani nella vita di provincia’. Dopo gli appuntamenti dello scorso weekend, da martedì 20 a venerdì 23 settembre a Palazzo Mauri è in programma ‘Quello che gli occhi non vedono’, mostra fotografica e proiezioni video a cura di Giacomo Ramaccini e le mostre di fotografie e fumetti delle opere finaliste del concorso Spoleto Calling 2022 (apertura da martedì a venerdì 9.00 – 13.00 | lunedì – martedì – giovedì 15.00 – 19.00).

Sempre per ‘Contaminazioni’ venerdì 23 a Palazzo Mauri si terrà, alle ore 10.00, l’inaugurazione del ‘Salottino del Libro’, mostra mercato di libri editi da piccoli editori e autopubblicati; alle ore 17.00 la presentazione del romanzo ‘Il re della giostra’ di Marco Paoli intervistato da Anna Rita Antonelli e, dalle ore 18.00 alle 19.30 ‘10 riflessioni 10: vuoi migliorare la tua scrittura?’, corso di scrittura creativa a cura dell’editor Natascia Cortesi. Tre gli appuntamenti in programma sabato 24 settembre al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi: alle ore 10.30 la presentazione del romanzo ‘Questioni di sangue’ di Anna Vera Viva e, alle ore 11.30, l’incontro con Massimo Carlottochepresenterà il romanzo ‘Il Francese’ (entrambi gli autori verranno intervistati da Roberto D’Orsi), mentre dalle ore 17.00 alle 19.30 si terrà la cerimonia di premiazione di Spoleto Calling 2022.

Da mercoledì 28 settembre a domenica 2 ottobre sarà la volta di UMBRIA FACTORY FESTIVAL, contenitore multidisciplinare dedicato ai linguaggi artistici e ai processi di creazione contemporanea, a cura di ZUT! e La Mama Umbria International, in programma all’Auditorium della Stella, Creative Hub Cantiere Oberdan, Sala Pegasus, Casa Menotti, ex Museo Civico, Mahler & Lewitt Studios (info uffestival.info@gmail.com e www.lamamaumbria.org).

Sabato 1 ottobre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, la scrittrice afghana Parwana Fayyaz e autrice del libro ‘Quaranta nomi’ converserà con la giornalista di Internazionale Annalisa Camilli, mentre lunedì 3 ottobre al Creative Hub Cantiere Oberdan è in programma A few deep breaths,progetto in telepresenza a cura di Seoul Institute of The Arts, CultureHub e La Mama Umbria International in occasione della celebrazione per il 60° del Seoul Institute of The Arts (il progetto vede la collaborazione con Corea del Sud, Indonesia, New York, Los Angeles e Spoleto).

SPOSTATA AL 3-4-5 di Dicembre, sempre al Complesso monumentale di San Nicolò e al Teatrino delle 6, si terrà Energie in fermento, la Fiera delle Arti per i giovani (progetto di innovazione sociale e culturale del Comune di Spoleto). PUMPKIN UMBRIA è invece il nome del primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, in programmada venerdì 7 ottobre a mercoledì 2 novembre a Villa Galileo Galilei (Baiano di Spoleto).

Sabato 15 ottobre alle ore 16.00 nel cortile della Chiesa di Santa Maria in Campis a Beroide per ‘Suoni di boschi e d’abbazie’,è previsto il concerto di UmbriaEnsemble ‘Storie dell’Apocalisse. Musica tra Cielo e Terra’ su musiche di Mozart, Mascagni e Barber.

Due gli appuntamenti di domenica 16 ottobre. Per la Giornata dell’alimentazione alle ore 10.30 al Complesso monumentale di San Nicolò si terrà il convegno sullo spreco alimentare, mentre alle ore 18.00 all’Auditorium della Stella ci sarà l’Omaggio a Pino Daniele.

Torna Spoleto Jazz, a cura di Visioninmusica, da venerdì 21 ottobre a venerdì 18 novembre. Al Teatro Caio Melisso alle ore 21.00 tre appuntamenti con artisti di fama internazionale e dal talento ineguagliabile: venerdì 21 ottobre Matteo Mancuso, giovedì 3 novembre Anthony Strong e venerdì 18 novembre Jesus Molina.

Sabato 22 ottobre alle ore 16.30 a Palazzo Mauri è in programma Cento anni di Pasolini, simposio letterario a cura della Associazione culturale Città Nuova con gli interventi di Daniele Piccini, Siriana Gavicchia, Leonardo Speranza, Giuliana Rippo.

La politica e l’economia del territorio nel primo Novecento è il titolo dell’incontro che si terrà giovedì 10 novembre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, nel corso del quale è in programma la presentazione del libro di Daniela Mori su Gino Scaramucci (prevista anche la proiezione del video del Comune sul processo di industrializzazione di Spoleto).

Da domenica 20 a domenica 27 novembre a Palazzo Leti Sansi si terrà l’edizione 2022 dello Strumenti&Musica Festival,con il concorso Pianistico Internazionale ‘Città di Spoleto’, il concorso internazionale per giovani fisarmonicisti ed il concorso di composizione per pianisti e fisarmonicisti.

Sette le manifestazioni enogastronomiche in programma per ‘Accade d’autunno a Spoleto’. Da venerdì 28 ottobre a martedì 1 novembre sarà la volta di DOLCI D’ITALIA,festival nazionale dei dolci, viaggio tra le dolcezze attraverso esperienze degustative e formative (Palazzo Mauri, Complesso Monumentale di San Nicolò, via Aurelio Saffi). La 27ª Mostra mercato dei funghi e delle erbe spontanee, la manifestazione dedicata al mondo della natura e ai prodotti del territorio, si terrà da sabato 29 ottobre a martedì 1 novembre in piazza Garibaldi e all’Auditorium della Stella, mentre domenica 30 e lunedì 31 ottobre sono in programma ‘Camminata tra gli ulivi’, in collaborazione con l’Associazione Città dell’Olio e il ‘Trekking urbano’, in occasione della 19ª giornata nazionale del trekking urbano ‘Che Spettacolo di trekking’, organizzata in collaborazione con il Comune di Siena.

Nei weekend di novembre (4/5 tartufo – 11/12 zafferano e funghi – 18/19 legumi – 25/26 castagne e miele) si svolgerà Spoleto nel piatto a Palazzo Mauri e nei ristoranti della città, un’iniziativa per promuovere il territorio e la tradizione culinaria spoletina attraverso il connubio tra ristoratori e piccoli produttori del territorio.

Torna anche Frantoi Aperti con le iniziative di carattere enogastronomico e di valorizzazione dei prodotti locali in programma da sabato 29 ottobre a domenica 27 novembre.

Ultimo appuntamento in calendario sarà EaT SPOLETO enogastronomia a teatro al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi, Teatrino delle Sei e all’ex Museo Civico. Da sabato 26 a lunedì 28 novembre l’arte e lo spettacolo diventano mezzi per accompagnare lo spettatore alla scoperta delle eccellenze del territorio.

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Ott 19 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

PUMPKIN UMBRIA @ Via Lenin 39 - Madonna di Baiano
Ott 19 giorno intero


Info: www.pumpkinumbria.it

Villa Galileo Galilei
Via Lenin 39
Madonna di Baiano
Spoleto (PG)

Dal 7 ottobre al 2 novembre a Villa Galileo Galilei, a Baiano di Spoleto, si svolgerà il Pumpkin Umbria, il primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, patrocinato dal Comune di Spoleto.

L’evento, inserito nel cartellone di appuntamenti Accade d’autunno a Spoleto, prende spunto dalla tradizione anglo americana del Pumpkin Patch dove, nel periodo che precede Halloween, le famiglie si recano in grandissimi campi di zucche per scegliere la zucca da portare a casa, da colorare, da intagliare o da usare come semplice complemento d’arredo.

Il campo Pumpkin di Baiano, ospiterà migliaia di zucche di diverse qualità: dalle zucche per uso culinario, a quelle da decorare, alle zucche ornamentali, ma anche numerose attrazioni. Si potranno visitare la “casa delle zucche”, mangiare con lo “spaventapasseri”, ammirare le “zucche blu” volte a sensibilizzare il pubblico alla diversità come valore, entrare nel “labirinto di paglia” ed infine scoprire “la casa magica” dedicata ai laboratori e alla ricette con la zucca.

La finalità del Pumpkin Umbria è di educare e sensibilizzare le persone, in particolare modo i giovani, avvicinandoli alla terra e ai suoi prodotti, incentivando le produzioni nostrane e gli acquisti a km 0.

L’iniziativa che riguarda chiunque desideri avvicinarsi al mondo dell’agricoltura, è rivolta ai giovani, alle famiglie, alle scuole agli Enti e alle Associazioni. Gli spazi della villa sono appositamente pensati e costruiti per accogliere famiglie, scuole e gruppi in genere.

Con le scolaresche e con i bambini, inoltre, si realizzeranno attività didattiche per avvicinare ed educare ad uno stile di vita sano nel rispetto della bellezza della natura, per sensibilizzare verso la biodiversità, l’agricoltura sociale a basso impatto ambientale e la tutela dell’ambiente stesso, promuovendo comportamenti ecocompatibili e sostenibili. Tutti i lunedì pomeriggio dalle 14.00 alle 18.00, infatti, sarà allestita un’area laboratori e didattica aperta a tutti e completamente gratuita con entrata dall’area della Proloco di Baiano, partner dell’evento, mentre per entrare al parco si userà l’entrata principale e si applicheranno i prezzi riportati sul sito dell’evento (https://www.pumpkinumbria.it/). I laboratori riguarderanno anche il settore ortofrutticolo, dal lavoro della terra, alla crescita della pianta, alla semina ed infine alla pianta: dal seme al frutto.

I visitatori potranno inoltre conoscere le diverse tipologie di zucca e imparare ad intagliarle e a decorarle in caso di zucche da allestimento. Verrà anche allestita un’area dedicata alla zucca blu, ideata per sensibilizzare verso le diversità sociali, in particolare al tema dell’autismo.

Per info, prenotazioni e costi si può consultare il sito www.pumpkinumbria.it, e le pagine Facebook @pumpkinumbria e Instagram @pumpkinumbria, contattare il numero 334 2929229 o scrivere a info@pumpkinumbria.it.

Ott
20
Gio
Accade d’Autunno a Spoleto @ Spoleto
Ott 20 giorno intero

Il programma degli appuntamenti che si terranno dal 20 settembre al 28 novembre



Più di due mesi di appuntamenti per trentuno iniziative dedicate alla musica, al teatro, all’arte e all’enogastronomia.

In programma dal 20 settembre al 28 novembre 2022, la manifestazione inizia questa settimana con ‘Contaminazioni. Echi metropolitani nella vita di provincia’. Dopo gli appuntamenti dello scorso weekend, da martedì 20 a venerdì 23 settembre a Palazzo Mauri è in programma ‘Quello che gli occhi non vedono’, mostra fotografica e proiezioni video a cura di Giacomo Ramaccini e le mostre di fotografie e fumetti delle opere finaliste del concorso Spoleto Calling 2022 (apertura da martedì a venerdì 9.00 – 13.00 | lunedì – martedì – giovedì 15.00 – 19.00).

Sempre per ‘Contaminazioni’ venerdì 23 a Palazzo Mauri si terrà, alle ore 10.00, l’inaugurazione del ‘Salottino del Libro’, mostra mercato di libri editi da piccoli editori e autopubblicati; alle ore 17.00 la presentazione del romanzo ‘Il re della giostra’ di Marco Paoli intervistato da Anna Rita Antonelli e, dalle ore 18.00 alle 19.30 ‘10 riflessioni 10: vuoi migliorare la tua scrittura?’, corso di scrittura creativa a cura dell’editor Natascia Cortesi. Tre gli appuntamenti in programma sabato 24 settembre al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi: alle ore 10.30 la presentazione del romanzo ‘Questioni di sangue’ di Anna Vera Viva e, alle ore 11.30, l’incontro con Massimo Carlottochepresenterà il romanzo ‘Il Francese’ (entrambi gli autori verranno intervistati da Roberto D’Orsi), mentre dalle ore 17.00 alle 19.30 si terrà la cerimonia di premiazione di Spoleto Calling 2022.

Da mercoledì 28 settembre a domenica 2 ottobre sarà la volta di UMBRIA FACTORY FESTIVAL, contenitore multidisciplinare dedicato ai linguaggi artistici e ai processi di creazione contemporanea, a cura di ZUT! e La Mama Umbria International, in programma all’Auditorium della Stella, Creative Hub Cantiere Oberdan, Sala Pegasus, Casa Menotti, ex Museo Civico, Mahler & Lewitt Studios (info uffestival.info@gmail.com e www.lamamaumbria.org).

Sabato 1 ottobre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, la scrittrice afghana Parwana Fayyaz e autrice del libro ‘Quaranta nomi’ converserà con la giornalista di Internazionale Annalisa Camilli, mentre lunedì 3 ottobre al Creative Hub Cantiere Oberdan è in programma A few deep breaths,progetto in telepresenza a cura di Seoul Institute of The Arts, CultureHub e La Mama Umbria International in occasione della celebrazione per il 60° del Seoul Institute of The Arts (il progetto vede la collaborazione con Corea del Sud, Indonesia, New York, Los Angeles e Spoleto).

SPOSTATA AL 3-4-5 di Dicembre, sempre al Complesso monumentale di San Nicolò e al Teatrino delle 6, si terrà Energie in fermento, la Fiera delle Arti per i giovani (progetto di innovazione sociale e culturale del Comune di Spoleto). PUMPKIN UMBRIA è invece il nome del primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, in programmada venerdì 7 ottobre a mercoledì 2 novembre a Villa Galileo Galilei (Baiano di Spoleto).

Sabato 15 ottobre alle ore 16.00 nel cortile della Chiesa di Santa Maria in Campis a Beroide per ‘Suoni di boschi e d’abbazie’,è previsto il concerto di UmbriaEnsemble ‘Storie dell’Apocalisse. Musica tra Cielo e Terra’ su musiche di Mozart, Mascagni e Barber.

Due gli appuntamenti di domenica 16 ottobre. Per la Giornata dell’alimentazione alle ore 10.30 al Complesso monumentale di San Nicolò si terrà il convegno sullo spreco alimentare, mentre alle ore 18.00 all’Auditorium della Stella ci sarà l’Omaggio a Pino Daniele.

Torna Spoleto Jazz, a cura di Visioninmusica, da venerdì 21 ottobre a venerdì 18 novembre. Al Teatro Caio Melisso alle ore 21.00 tre appuntamenti con artisti di fama internazionale e dal talento ineguagliabile: venerdì 21 ottobre Matteo Mancuso, giovedì 3 novembre Anthony Strong e venerdì 18 novembre Jesus Molina.

Sabato 22 ottobre alle ore 16.30 a Palazzo Mauri è in programma Cento anni di Pasolini, simposio letterario a cura della Associazione culturale Città Nuova con gli interventi di Daniele Piccini, Siriana Gavicchia, Leonardo Speranza, Giuliana Rippo.

La politica e l’economia del territorio nel primo Novecento è il titolo dell’incontro che si terrà giovedì 10 novembre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, nel corso del quale è in programma la presentazione del libro di Daniela Mori su Gino Scaramucci (prevista anche la proiezione del video del Comune sul processo di industrializzazione di Spoleto).

Da domenica 20 a domenica 27 novembre a Palazzo Leti Sansi si terrà l’edizione 2022 dello Strumenti&Musica Festival,con il concorso Pianistico Internazionale ‘Città di Spoleto’, il concorso internazionale per giovani fisarmonicisti ed il concorso di composizione per pianisti e fisarmonicisti.

Sette le manifestazioni enogastronomiche in programma per ‘Accade d’autunno a Spoleto’. Da venerdì 28 ottobre a martedì 1 novembre sarà la volta di DOLCI D’ITALIA,festival nazionale dei dolci, viaggio tra le dolcezze attraverso esperienze degustative e formative (Palazzo Mauri, Complesso Monumentale di San Nicolò, via Aurelio Saffi). La 27ª Mostra mercato dei funghi e delle erbe spontanee, la manifestazione dedicata al mondo della natura e ai prodotti del territorio, si terrà da sabato 29 ottobre a martedì 1 novembre in piazza Garibaldi e all’Auditorium della Stella, mentre domenica 30 e lunedì 31 ottobre sono in programma ‘Camminata tra gli ulivi’, in collaborazione con l’Associazione Città dell’Olio e il ‘Trekking urbano’, in occasione della 19ª giornata nazionale del trekking urbano ‘Che Spettacolo di trekking’, organizzata in collaborazione con il Comune di Siena.

Nei weekend di novembre (4/5 tartufo – 11/12 zafferano e funghi – 18/19 legumi – 25/26 castagne e miele) si svolgerà Spoleto nel piatto a Palazzo Mauri e nei ristoranti della città, un’iniziativa per promuovere il territorio e la tradizione culinaria spoletina attraverso il connubio tra ristoratori e piccoli produttori del territorio.

Torna anche Frantoi Aperti con le iniziative di carattere enogastronomico e di valorizzazione dei prodotti locali in programma da sabato 29 ottobre a domenica 27 novembre.

Ultimo appuntamento in calendario sarà EaT SPOLETO enogastronomia a teatro al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi, Teatrino delle Sei e all’ex Museo Civico. Da sabato 26 a lunedì 28 novembre l’arte e lo spettacolo diventano mezzi per accompagnare lo spettatore alla scoperta delle eccellenze del territorio.

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Ott 20 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

PUMPKIN UMBRIA @ Via Lenin 39 - Madonna di Baiano
Ott 20 giorno intero


Info: www.pumpkinumbria.it

Villa Galileo Galilei
Via Lenin 39
Madonna di Baiano
Spoleto (PG)

Dal 7 ottobre al 2 novembre a Villa Galileo Galilei, a Baiano di Spoleto, si svolgerà il Pumpkin Umbria, il primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, patrocinato dal Comune di Spoleto.

L’evento, inserito nel cartellone di appuntamenti Accade d’autunno a Spoleto, prende spunto dalla tradizione anglo americana del Pumpkin Patch dove, nel periodo che precede Halloween, le famiglie si recano in grandissimi campi di zucche per scegliere la zucca da portare a casa, da colorare, da intagliare o da usare come semplice complemento d’arredo.

Il campo Pumpkin di Baiano, ospiterà migliaia di zucche di diverse qualità: dalle zucche per uso culinario, a quelle da decorare, alle zucche ornamentali, ma anche numerose attrazioni. Si potranno visitare la “casa delle zucche”, mangiare con lo “spaventapasseri”, ammirare le “zucche blu” volte a sensibilizzare il pubblico alla diversità come valore, entrare nel “labirinto di paglia” ed infine scoprire “la casa magica” dedicata ai laboratori e alla ricette con la zucca.

La finalità del Pumpkin Umbria è di educare e sensibilizzare le persone, in particolare modo i giovani, avvicinandoli alla terra e ai suoi prodotti, incentivando le produzioni nostrane e gli acquisti a km 0.

L’iniziativa che riguarda chiunque desideri avvicinarsi al mondo dell’agricoltura, è rivolta ai giovani, alle famiglie, alle scuole agli Enti e alle Associazioni. Gli spazi della villa sono appositamente pensati e costruiti per accogliere famiglie, scuole e gruppi in genere.

Con le scolaresche e con i bambini, inoltre, si realizzeranno attività didattiche per avvicinare ed educare ad uno stile di vita sano nel rispetto della bellezza della natura, per sensibilizzare verso la biodiversità, l’agricoltura sociale a basso impatto ambientale e la tutela dell’ambiente stesso, promuovendo comportamenti ecocompatibili e sostenibili. Tutti i lunedì pomeriggio dalle 14.00 alle 18.00, infatti, sarà allestita un’area laboratori e didattica aperta a tutti e completamente gratuita con entrata dall’area della Proloco di Baiano, partner dell’evento, mentre per entrare al parco si userà l’entrata principale e si applicheranno i prezzi riportati sul sito dell’evento (https://www.pumpkinumbria.it/). I laboratori riguarderanno anche il settore ortofrutticolo, dal lavoro della terra, alla crescita della pianta, alla semina ed infine alla pianta: dal seme al frutto.

I visitatori potranno inoltre conoscere le diverse tipologie di zucca e imparare ad intagliarle e a decorarle in caso di zucche da allestimento. Verrà anche allestita un’area dedicata alla zucca blu, ideata per sensibilizzare verso le diversità sociali, in particolare al tema dell’autismo.

Per info, prenotazioni e costi si può consultare il sito www.pumpkinumbria.it, e le pagine Facebook @pumpkinumbria e Instagram @pumpkinumbria, contattare il numero 334 2929229 o scrivere a info@pumpkinumbria.it.

Ott
21
Ven
Accade d’Autunno a Spoleto @ Spoleto
Ott 21 giorno intero

Il programma degli appuntamenti che si terranno dal 20 settembre al 28 novembre



Più di due mesi di appuntamenti per trentuno iniziative dedicate alla musica, al teatro, all’arte e all’enogastronomia.

In programma dal 20 settembre al 28 novembre 2022, la manifestazione inizia questa settimana con ‘Contaminazioni. Echi metropolitani nella vita di provincia’. Dopo gli appuntamenti dello scorso weekend, da martedì 20 a venerdì 23 settembre a Palazzo Mauri è in programma ‘Quello che gli occhi non vedono’, mostra fotografica e proiezioni video a cura di Giacomo Ramaccini e le mostre di fotografie e fumetti delle opere finaliste del concorso Spoleto Calling 2022 (apertura da martedì a venerdì 9.00 – 13.00 | lunedì – martedì – giovedì 15.00 – 19.00).

Sempre per ‘Contaminazioni’ venerdì 23 a Palazzo Mauri si terrà, alle ore 10.00, l’inaugurazione del ‘Salottino del Libro’, mostra mercato di libri editi da piccoli editori e autopubblicati; alle ore 17.00 la presentazione del romanzo ‘Il re della giostra’ di Marco Paoli intervistato da Anna Rita Antonelli e, dalle ore 18.00 alle 19.30 ‘10 riflessioni 10: vuoi migliorare la tua scrittura?’, corso di scrittura creativa a cura dell’editor Natascia Cortesi. Tre gli appuntamenti in programma sabato 24 settembre al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi: alle ore 10.30 la presentazione del romanzo ‘Questioni di sangue’ di Anna Vera Viva e, alle ore 11.30, l’incontro con Massimo Carlottochepresenterà il romanzo ‘Il Francese’ (entrambi gli autori verranno intervistati da Roberto D’Orsi), mentre dalle ore 17.00 alle 19.30 si terrà la cerimonia di premiazione di Spoleto Calling 2022.

Da mercoledì 28 settembre a domenica 2 ottobre sarà la volta di UMBRIA FACTORY FESTIVAL, contenitore multidisciplinare dedicato ai linguaggi artistici e ai processi di creazione contemporanea, a cura di ZUT! e La Mama Umbria International, in programma all’Auditorium della Stella, Creative Hub Cantiere Oberdan, Sala Pegasus, Casa Menotti, ex Museo Civico, Mahler & Lewitt Studios (info uffestival.info@gmail.com e www.lamamaumbria.org).

Sabato 1 ottobre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, la scrittrice afghana Parwana Fayyaz e autrice del libro ‘Quaranta nomi’ converserà con la giornalista di Internazionale Annalisa Camilli, mentre lunedì 3 ottobre al Creative Hub Cantiere Oberdan è in programma A few deep breaths,progetto in telepresenza a cura di Seoul Institute of The Arts, CultureHub e La Mama Umbria International in occasione della celebrazione per il 60° del Seoul Institute of The Arts (il progetto vede la collaborazione con Corea del Sud, Indonesia, New York, Los Angeles e Spoleto).

SPOSTATA AL 3-4-5 di Dicembre, sempre al Complesso monumentale di San Nicolò e al Teatrino delle 6, si terrà Energie in fermento, la Fiera delle Arti per i giovani (progetto di innovazione sociale e culturale del Comune di Spoleto). PUMPKIN UMBRIA è invece il nome del primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, in programmada venerdì 7 ottobre a mercoledì 2 novembre a Villa Galileo Galilei (Baiano di Spoleto).

Sabato 15 ottobre alle ore 16.00 nel cortile della Chiesa di Santa Maria in Campis a Beroide per ‘Suoni di boschi e d’abbazie’,è previsto il concerto di UmbriaEnsemble ‘Storie dell’Apocalisse. Musica tra Cielo e Terra’ su musiche di Mozart, Mascagni e Barber.

Due gli appuntamenti di domenica 16 ottobre. Per la Giornata dell’alimentazione alle ore 10.30 al Complesso monumentale di San Nicolò si terrà il convegno sullo spreco alimentare, mentre alle ore 18.00 all’Auditorium della Stella ci sarà l’Omaggio a Pino Daniele.

Torna Spoleto Jazz, a cura di Visioninmusica, da venerdì 21 ottobre a venerdì 18 novembre. Al Teatro Caio Melisso alle ore 21.00 tre appuntamenti con artisti di fama internazionale e dal talento ineguagliabile: venerdì 21 ottobre Matteo Mancuso, giovedì 3 novembre Anthony Strong e venerdì 18 novembre Jesus Molina.

Sabato 22 ottobre alle ore 16.30 a Palazzo Mauri è in programma Cento anni di Pasolini, simposio letterario a cura della Associazione culturale Città Nuova con gli interventi di Daniele Piccini, Siriana Gavicchia, Leonardo Speranza, Giuliana Rippo.

La politica e l’economia del territorio nel primo Novecento è il titolo dell’incontro che si terrà giovedì 10 novembre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, nel corso del quale è in programma la presentazione del libro di Daniela Mori su Gino Scaramucci (prevista anche la proiezione del video del Comune sul processo di industrializzazione di Spoleto).

Da domenica 20 a domenica 27 novembre a Palazzo Leti Sansi si terrà l’edizione 2022 dello Strumenti&Musica Festival,con il concorso Pianistico Internazionale ‘Città di Spoleto’, il concorso internazionale per giovani fisarmonicisti ed il concorso di composizione per pianisti e fisarmonicisti.

Sette le manifestazioni enogastronomiche in programma per ‘Accade d’autunno a Spoleto’. Da venerdì 28 ottobre a martedì 1 novembre sarà la volta di DOLCI D’ITALIA,festival nazionale dei dolci, viaggio tra le dolcezze attraverso esperienze degustative e formative (Palazzo Mauri, Complesso Monumentale di San Nicolò, via Aurelio Saffi). La 27ª Mostra mercato dei funghi e delle erbe spontanee, la manifestazione dedicata al mondo della natura e ai prodotti del territorio, si terrà da sabato 29 ottobre a martedì 1 novembre in piazza Garibaldi e all’Auditorium della Stella, mentre domenica 30 e lunedì 31 ottobre sono in programma ‘Camminata tra gli ulivi’, in collaborazione con l’Associazione Città dell’Olio e il ‘Trekking urbano’, in occasione della 19ª giornata nazionale del trekking urbano ‘Che Spettacolo di trekking’, organizzata in collaborazione con il Comune di Siena.

Nei weekend di novembre (4/5 tartufo – 11/12 zafferano e funghi – 18/19 legumi – 25/26 castagne e miele) si svolgerà Spoleto nel piatto a Palazzo Mauri e nei ristoranti della città, un’iniziativa per promuovere il territorio e la tradizione culinaria spoletina attraverso il connubio tra ristoratori e piccoli produttori del territorio.

Torna anche Frantoi Aperti con le iniziative di carattere enogastronomico e di valorizzazione dei prodotti locali in programma da sabato 29 ottobre a domenica 27 novembre.

Ultimo appuntamento in calendario sarà EaT SPOLETO enogastronomia a teatro al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi, Teatrino delle Sei e all’ex Museo Civico. Da sabato 26 a lunedì 28 novembre l’arte e lo spettacolo diventano mezzi per accompagnare lo spettatore alla scoperta delle eccellenze del territorio.

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Ott 21 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

PUMPKIN UMBRIA @ Via Lenin 39 - Madonna di Baiano
Ott 21 giorno intero


Info: www.pumpkinumbria.it

Villa Galileo Galilei
Via Lenin 39
Madonna di Baiano
Spoleto (PG)

Dal 7 ottobre al 2 novembre a Villa Galileo Galilei, a Baiano di Spoleto, si svolgerà il Pumpkin Umbria, il primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, patrocinato dal Comune di Spoleto.

L’evento, inserito nel cartellone di appuntamenti Accade d’autunno a Spoleto, prende spunto dalla tradizione anglo americana del Pumpkin Patch dove, nel periodo che precede Halloween, le famiglie si recano in grandissimi campi di zucche per scegliere la zucca da portare a casa, da colorare, da intagliare o da usare come semplice complemento d’arredo.

Il campo Pumpkin di Baiano, ospiterà migliaia di zucche di diverse qualità: dalle zucche per uso culinario, a quelle da decorare, alle zucche ornamentali, ma anche numerose attrazioni. Si potranno visitare la “casa delle zucche”, mangiare con lo “spaventapasseri”, ammirare le “zucche blu” volte a sensibilizzare il pubblico alla diversità come valore, entrare nel “labirinto di paglia” ed infine scoprire “la casa magica” dedicata ai laboratori e alla ricette con la zucca.

La finalità del Pumpkin Umbria è di educare e sensibilizzare le persone, in particolare modo i giovani, avvicinandoli alla terra e ai suoi prodotti, incentivando le produzioni nostrane e gli acquisti a km 0.

L’iniziativa che riguarda chiunque desideri avvicinarsi al mondo dell’agricoltura, è rivolta ai giovani, alle famiglie, alle scuole agli Enti e alle Associazioni. Gli spazi della villa sono appositamente pensati e costruiti per accogliere famiglie, scuole e gruppi in genere.

Con le scolaresche e con i bambini, inoltre, si realizzeranno attività didattiche per avvicinare ed educare ad uno stile di vita sano nel rispetto della bellezza della natura, per sensibilizzare verso la biodiversità, l’agricoltura sociale a basso impatto ambientale e la tutela dell’ambiente stesso, promuovendo comportamenti ecocompatibili e sostenibili. Tutti i lunedì pomeriggio dalle 14.00 alle 18.00, infatti, sarà allestita un’area laboratori e didattica aperta a tutti e completamente gratuita con entrata dall’area della Proloco di Baiano, partner dell’evento, mentre per entrare al parco si userà l’entrata principale e si applicheranno i prezzi riportati sul sito dell’evento (https://www.pumpkinumbria.it/). I laboratori riguarderanno anche il settore ortofrutticolo, dal lavoro della terra, alla crescita della pianta, alla semina ed infine alla pianta: dal seme al frutto.

I visitatori potranno inoltre conoscere le diverse tipologie di zucca e imparare ad intagliarle e a decorarle in caso di zucche da allestimento. Verrà anche allestita un’area dedicata alla zucca blu, ideata per sensibilizzare verso le diversità sociali, in particolare al tema dell’autismo.

Per info, prenotazioni e costi si può consultare il sito www.pumpkinumbria.it, e le pagine Facebook @pumpkinumbria e Instagram @pumpkinumbria, contattare il numero 334 2929229 o scrivere a info@pumpkinumbria.it.

SPOLETO JAZZ 2022 @ Teatro Caio Melisso - Spazio Carla Fendi
Ott 21@21:00

SPOLETO JAZZ 2022

a cura di Visioninmusica
Infoline: +39 0744 432714
www.visioninmusica.com
Biglietti in vendita sul circuito Vivaticket

PROGRAMMA

Venerdì 21 ottobre 2022 – ore 21
Teatro Caio Melisso – Spoleto
MATTEO MANCUSO
MATTEO MANCUSO chitarra
RICCARDO OLIVA basso
GIANLUCA PELLERITO batteria

Giovedì 3 novembre 2022 – ore 21
Teatro Caio Melisso – Spoleto
ANTHONY STRONG
ANTHONY STRONG piano e voce
NICK COSTLEY-WHITE chitarra
SPENCER BROWN contrabbasso
DAVID INGAMELLS batteria

Venerdì 18 novembre 2022 – ore 21
Teatro Caio Melisso – Spoleto
JESÚS MOLINA
JESÚS MOLINA pianoforte, tastiere
JOSE IRARRAGORRI chitarra
GUY BERNFELD basso
JORGE PÉREZ batteria

Visioninmusica e la città di Spoleto di nuovo insieme per suggellare la terza edizione di un tradizionale appuntamento artistico, il festival Spoleto Jazz 2022, che quest’anno prevede tre appuntamenti, tutti nella splendida cornice del Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi, in programma dal 21 ottobre al 18 novembre.

Da sempre pronta ad accogliere eventi di alto spessore musicale e aperta a sperimentazioni e progetti innovativi, Spoleto punta questa volta sui giovani musicisti presentando tre artisti che sono già considerati in ambito internazionale, le stelle del nuovo firmamento jazz.

Ad aprire la manifestazione, venerdì 21 ottobre (ore 21), sarà il fenomenale chitarrista palermitano Matteo Mancuso, con il suo Trio. Acclamato dalla critica e osannato da musicisti di fama mondiale quali Steve Vai, Al Di Meola, Joe Bonamassa e Stef Burns Mancuso si è rivelato un personaggio poliedrico che spazia dalla chitarra classica alla elettrica, sulla quale ha sviluppato una personale tecnica esecutiva interamente con le dita, che ne sottolinea l’originalità. Con Riccardo Oliva al basso e Gianluca Pellerito alla batteria, Mancuso metterà in mostra tutta la sua bravura, il suo talento e la sua abilità tecnica, muovendosi come sempre tra stili differenti: rock, fusion e blues elettrico. In repertorio presenterà cover a lui vicine ma anche brani originali e inediti del prossimo disco di debutto che uscirà entro la fine del 2022.

Giovedì 3 novembre (ore 21) salirà sul palco del Caio Melisso Anthony Strong, pianista e cantante londinese, un “English gentleman” di altri tempi, dal fascino sobrio e dalla vocalità e stile inconfondibile. La passione degli inizi per Oscar Peterson, Bill Evans e Wynton Kelly lo ha condotto sulle orme di Frank Sinatra, Mel Tormé e Nat King Cole. Artista dallo swinging style impeccabile, è considerato la nuova superstar del mainstream jazz britannico. Anthony svolge dal 2012 un’intensissima attività live che lo ha portato a calcare i palchi più prestigiosi d’Europa. Si è esibito in 26 paesi di 4 continenti, in prestigiosi contesti come il Centro Cultural de Belém di Lisbona, il festival francese Jazz in Marciac, il Marina Bay Sands di Singapore e il Litchfield Festival negli Stati Uniti e ha suonato con artisti come Michael Bolton, Marti Pellow, Beverley Knight e Kyle Eastwood e in ogni importante canale televisivo inglese.

A conclusione del Festival, venerdì 18 novembre (ore 21), sarà un altro grande talento internazionale, Jesús Molina, colombiano ma residente a Los Angeles, che col suo quartetto interpreterà un repertorio misto di jazz tradizionale, con suoi arrangiamenti di brani di Chick Corea, John Coltrane e Dizzy Gillespie, ragtime e stride jazz piano, insieme a pezzi in cui si potrà apprezzare anche la sua voce da solista. Molina è un artista inarrestabile, con uno spettro creativo e musicale ad ampio raggio che lo annovera sì come un artista di jazz contemporaneo, ma con sonorità Jazz moderne e gospel, che mescola sapientemente. Nel 2016 Molina riceve il prestigioso Latin Grammy Cultural Foundation Awards ed è, a oggi, una delle stelle nascenti della scena jazz internazionale. Seppur giovanissimo ha condiviso il palco con alcuni dei più grandi musicisti del settore come Jordan Rudess, Noel Schajris, Marco Minnemann, Rudy Perez, Eric Marienthal, Gabriela Soto, Randy Brecker, Carlitos del puerto, Randy Waldman, Zedd, Jesus Adrian Romero, John Patitucci. A soli 26 anni l’artista ha firmato cinque album e ‘Agape’ è l’ultimo lavoro pubblicato.

I biglietti, al costo di 15 Euro intero e 12 Euro ridotto, con possibilità di abbonamento a 30 Euro, sono già in vendita sul circuito Vivaticket.

Ott
22
Sab
Accade d’Autunno a Spoleto @ Spoleto
Ott 22 giorno intero

Il programma degli appuntamenti che si terranno dal 20 settembre al 28 novembre



Più di due mesi di appuntamenti per trentuno iniziative dedicate alla musica, al teatro, all’arte e all’enogastronomia.

In programma dal 20 settembre al 28 novembre 2022, la manifestazione inizia questa settimana con ‘Contaminazioni. Echi metropolitani nella vita di provincia’. Dopo gli appuntamenti dello scorso weekend, da martedì 20 a venerdì 23 settembre a Palazzo Mauri è in programma ‘Quello che gli occhi non vedono’, mostra fotografica e proiezioni video a cura di Giacomo Ramaccini e le mostre di fotografie e fumetti delle opere finaliste del concorso Spoleto Calling 2022 (apertura da martedì a venerdì 9.00 – 13.00 | lunedì – martedì – giovedì 15.00 – 19.00).

Sempre per ‘Contaminazioni’ venerdì 23 a Palazzo Mauri si terrà, alle ore 10.00, l’inaugurazione del ‘Salottino del Libro’, mostra mercato di libri editi da piccoli editori e autopubblicati; alle ore 17.00 la presentazione del romanzo ‘Il re della giostra’ di Marco Paoli intervistato da Anna Rita Antonelli e, dalle ore 18.00 alle 19.30 ‘10 riflessioni 10: vuoi migliorare la tua scrittura?’, corso di scrittura creativa a cura dell’editor Natascia Cortesi. Tre gli appuntamenti in programma sabato 24 settembre al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi: alle ore 10.30 la presentazione del romanzo ‘Questioni di sangue’ di Anna Vera Viva e, alle ore 11.30, l’incontro con Massimo Carlottochepresenterà il romanzo ‘Il Francese’ (entrambi gli autori verranno intervistati da Roberto D’Orsi), mentre dalle ore 17.00 alle 19.30 si terrà la cerimonia di premiazione di Spoleto Calling 2022.

Da mercoledì 28 settembre a domenica 2 ottobre sarà la volta di UMBRIA FACTORY FESTIVAL, contenitore multidisciplinare dedicato ai linguaggi artistici e ai processi di creazione contemporanea, a cura di ZUT! e La Mama Umbria International, in programma all’Auditorium della Stella, Creative Hub Cantiere Oberdan, Sala Pegasus, Casa Menotti, ex Museo Civico, Mahler & Lewitt Studios (info uffestival.info@gmail.com e www.lamamaumbria.org).

Sabato 1 ottobre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, la scrittrice afghana Parwana Fayyaz e autrice del libro ‘Quaranta nomi’ converserà con la giornalista di Internazionale Annalisa Camilli, mentre lunedì 3 ottobre al Creative Hub Cantiere Oberdan è in programma A few deep breaths,progetto in telepresenza a cura di Seoul Institute of The Arts, CultureHub e La Mama Umbria International in occasione della celebrazione per il 60° del Seoul Institute of The Arts (il progetto vede la collaborazione con Corea del Sud, Indonesia, New York, Los Angeles e Spoleto).

SPOSTATA AL 3-4-5 di Dicembre, sempre al Complesso monumentale di San Nicolò e al Teatrino delle 6, si terrà Energie in fermento, la Fiera delle Arti per i giovani (progetto di innovazione sociale e culturale del Comune di Spoleto). PUMPKIN UMBRIA è invece il nome del primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, in programmada venerdì 7 ottobre a mercoledì 2 novembre a Villa Galileo Galilei (Baiano di Spoleto).

Sabato 15 ottobre alle ore 16.00 nel cortile della Chiesa di Santa Maria in Campis a Beroide per ‘Suoni di boschi e d’abbazie’,è previsto il concerto di UmbriaEnsemble ‘Storie dell’Apocalisse. Musica tra Cielo e Terra’ su musiche di Mozart, Mascagni e Barber.

Due gli appuntamenti di domenica 16 ottobre. Per la Giornata dell’alimentazione alle ore 10.30 al Complesso monumentale di San Nicolò si terrà il convegno sullo spreco alimentare, mentre alle ore 18.00 all’Auditorium della Stella ci sarà l’Omaggio a Pino Daniele.

Torna Spoleto Jazz, a cura di Visioninmusica, da venerdì 21 ottobre a venerdì 18 novembre. Al Teatro Caio Melisso alle ore 21.00 tre appuntamenti con artisti di fama internazionale e dal talento ineguagliabile: venerdì 21 ottobre Matteo Mancuso, giovedì 3 novembre Anthony Strong e venerdì 18 novembre Jesus Molina.

Sabato 22 ottobre alle ore 16.30 a Palazzo Mauri è in programma Cento anni di Pasolini, simposio letterario a cura della Associazione culturale Città Nuova con gli interventi di Daniele Piccini, Siriana Gavicchia, Leonardo Speranza, Giuliana Rippo.

La politica e l’economia del territorio nel primo Novecento è il titolo dell’incontro che si terrà giovedì 10 novembre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, nel corso del quale è in programma la presentazione del libro di Daniela Mori su Gino Scaramucci (prevista anche la proiezione del video del Comune sul processo di industrializzazione di Spoleto).

Da domenica 20 a domenica 27 novembre a Palazzo Leti Sansi si terrà l’edizione 2022 dello Strumenti&Musica Festival,con il concorso Pianistico Internazionale ‘Città di Spoleto’, il concorso internazionale per giovani fisarmonicisti ed il concorso di composizione per pianisti e fisarmonicisti.

Sette le manifestazioni enogastronomiche in programma per ‘Accade d’autunno a Spoleto’. Da venerdì 28 ottobre a martedì 1 novembre sarà la volta di DOLCI D’ITALIA,festival nazionale dei dolci, viaggio tra le dolcezze attraverso esperienze degustative e formative (Palazzo Mauri, Complesso Monumentale di San Nicolò, via Aurelio Saffi). La 27ª Mostra mercato dei funghi e delle erbe spontanee, la manifestazione dedicata al mondo della natura e ai prodotti del territorio, si terrà da sabato 29 ottobre a martedì 1 novembre in piazza Garibaldi e all’Auditorium della Stella, mentre domenica 30 e lunedì 31 ottobre sono in programma ‘Camminata tra gli ulivi’, in collaborazione con l’Associazione Città dell’Olio e il ‘Trekking urbano’, in occasione della 19ª giornata nazionale del trekking urbano ‘Che Spettacolo di trekking’, organizzata in collaborazione con il Comune di Siena.

Nei weekend di novembre (4/5 tartufo – 11/12 zafferano e funghi – 18/19 legumi – 25/26 castagne e miele) si svolgerà Spoleto nel piatto a Palazzo Mauri e nei ristoranti della città, un’iniziativa per promuovere il territorio e la tradizione culinaria spoletina attraverso il connubio tra ristoratori e piccoli produttori del territorio.

Torna anche Frantoi Aperti con le iniziative di carattere enogastronomico e di valorizzazione dei prodotti locali in programma da sabato 29 ottobre a domenica 27 novembre.

Ultimo appuntamento in calendario sarà EaT SPOLETO enogastronomia a teatro al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi, Teatrino delle Sei e all’ex Museo Civico. Da sabato 26 a lunedì 28 novembre l’arte e lo spettacolo diventano mezzi per accompagnare lo spettatore alla scoperta delle eccellenze del territorio.

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Ott 22 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

PUMPKIN UMBRIA @ Via Lenin 39 - Madonna di Baiano
Ott 22 giorno intero


Info: www.pumpkinumbria.it

Villa Galileo Galilei
Via Lenin 39
Madonna di Baiano
Spoleto (PG)

Dal 7 ottobre al 2 novembre a Villa Galileo Galilei, a Baiano di Spoleto, si svolgerà il Pumpkin Umbria, il primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, patrocinato dal Comune di Spoleto.

L’evento, inserito nel cartellone di appuntamenti Accade d’autunno a Spoleto, prende spunto dalla tradizione anglo americana del Pumpkin Patch dove, nel periodo che precede Halloween, le famiglie si recano in grandissimi campi di zucche per scegliere la zucca da portare a casa, da colorare, da intagliare o da usare come semplice complemento d’arredo.

Il campo Pumpkin di Baiano, ospiterà migliaia di zucche di diverse qualità: dalle zucche per uso culinario, a quelle da decorare, alle zucche ornamentali, ma anche numerose attrazioni. Si potranno visitare la “casa delle zucche”, mangiare con lo “spaventapasseri”, ammirare le “zucche blu” volte a sensibilizzare il pubblico alla diversità come valore, entrare nel “labirinto di paglia” ed infine scoprire “la casa magica” dedicata ai laboratori e alla ricette con la zucca.

La finalità del Pumpkin Umbria è di educare e sensibilizzare le persone, in particolare modo i giovani, avvicinandoli alla terra e ai suoi prodotti, incentivando le produzioni nostrane e gli acquisti a km 0.

L’iniziativa che riguarda chiunque desideri avvicinarsi al mondo dell’agricoltura, è rivolta ai giovani, alle famiglie, alle scuole agli Enti e alle Associazioni. Gli spazi della villa sono appositamente pensati e costruiti per accogliere famiglie, scuole e gruppi in genere.

Con le scolaresche e con i bambini, inoltre, si realizzeranno attività didattiche per avvicinare ed educare ad uno stile di vita sano nel rispetto della bellezza della natura, per sensibilizzare verso la biodiversità, l’agricoltura sociale a basso impatto ambientale e la tutela dell’ambiente stesso, promuovendo comportamenti ecocompatibili e sostenibili. Tutti i lunedì pomeriggio dalle 14.00 alle 18.00, infatti, sarà allestita un’area laboratori e didattica aperta a tutti e completamente gratuita con entrata dall’area della Proloco di Baiano, partner dell’evento, mentre per entrare al parco si userà l’entrata principale e si applicheranno i prezzi riportati sul sito dell’evento (https://www.pumpkinumbria.it/). I laboratori riguarderanno anche il settore ortofrutticolo, dal lavoro della terra, alla crescita della pianta, alla semina ed infine alla pianta: dal seme al frutto.

I visitatori potranno inoltre conoscere le diverse tipologie di zucca e imparare ad intagliarle e a decorarle in caso di zucche da allestimento. Verrà anche allestita un’area dedicata alla zucca blu, ideata per sensibilizzare verso le diversità sociali, in particolare al tema dell’autismo.

Per info, prenotazioni e costi si può consultare il sito www.pumpkinumbria.it, e le pagine Facebook @pumpkinumbria e Instagram @pumpkinumbria, contattare il numero 334 2929229 o scrivere a info@pumpkinumbria.it.

Ott
23
Dom
Accade d’Autunno a Spoleto @ Spoleto
Ott 23 giorno intero

Il programma degli appuntamenti che si terranno dal 20 settembre al 28 novembre



Più di due mesi di appuntamenti per trentuno iniziative dedicate alla musica, al teatro, all’arte e all’enogastronomia.

In programma dal 20 settembre al 28 novembre 2022, la manifestazione inizia questa settimana con ‘Contaminazioni. Echi metropolitani nella vita di provincia’. Dopo gli appuntamenti dello scorso weekend, da martedì 20 a venerdì 23 settembre a Palazzo Mauri è in programma ‘Quello che gli occhi non vedono’, mostra fotografica e proiezioni video a cura di Giacomo Ramaccini e le mostre di fotografie e fumetti delle opere finaliste del concorso Spoleto Calling 2022 (apertura da martedì a venerdì 9.00 – 13.00 | lunedì – martedì – giovedì 15.00 – 19.00).

Sempre per ‘Contaminazioni’ venerdì 23 a Palazzo Mauri si terrà, alle ore 10.00, l’inaugurazione del ‘Salottino del Libro’, mostra mercato di libri editi da piccoli editori e autopubblicati; alle ore 17.00 la presentazione del romanzo ‘Il re della giostra’ di Marco Paoli intervistato da Anna Rita Antonelli e, dalle ore 18.00 alle 19.30 ‘10 riflessioni 10: vuoi migliorare la tua scrittura?’, corso di scrittura creativa a cura dell’editor Natascia Cortesi. Tre gli appuntamenti in programma sabato 24 settembre al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi: alle ore 10.30 la presentazione del romanzo ‘Questioni di sangue’ di Anna Vera Viva e, alle ore 11.30, l’incontro con Massimo Carlottochepresenterà il romanzo ‘Il Francese’ (entrambi gli autori verranno intervistati da Roberto D’Orsi), mentre dalle ore 17.00 alle 19.30 si terrà la cerimonia di premiazione di Spoleto Calling 2022.

Da mercoledì 28 settembre a domenica 2 ottobre sarà la volta di UMBRIA FACTORY FESTIVAL, contenitore multidisciplinare dedicato ai linguaggi artistici e ai processi di creazione contemporanea, a cura di ZUT! e La Mama Umbria International, in programma all’Auditorium della Stella, Creative Hub Cantiere Oberdan, Sala Pegasus, Casa Menotti, ex Museo Civico, Mahler & Lewitt Studios (info uffestival.info@gmail.com e www.lamamaumbria.org).

Sabato 1 ottobre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, la scrittrice afghana Parwana Fayyaz e autrice del libro ‘Quaranta nomi’ converserà con la giornalista di Internazionale Annalisa Camilli, mentre lunedì 3 ottobre al Creative Hub Cantiere Oberdan è in programma A few deep breaths,progetto in telepresenza a cura di Seoul Institute of The Arts, CultureHub e La Mama Umbria International in occasione della celebrazione per il 60° del Seoul Institute of The Arts (il progetto vede la collaborazione con Corea del Sud, Indonesia, New York, Los Angeles e Spoleto).

SPOSTATA AL 3-4-5 di Dicembre, sempre al Complesso monumentale di San Nicolò e al Teatrino delle 6, si terrà Energie in fermento, la Fiera delle Arti per i giovani (progetto di innovazione sociale e culturale del Comune di Spoleto). PUMPKIN UMBRIA è invece il nome del primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, in programmada venerdì 7 ottobre a mercoledì 2 novembre a Villa Galileo Galilei (Baiano di Spoleto).

Sabato 15 ottobre alle ore 16.00 nel cortile della Chiesa di Santa Maria in Campis a Beroide per ‘Suoni di boschi e d’abbazie’,è previsto il concerto di UmbriaEnsemble ‘Storie dell’Apocalisse. Musica tra Cielo e Terra’ su musiche di Mozart, Mascagni e Barber.

Due gli appuntamenti di domenica 16 ottobre. Per la Giornata dell’alimentazione alle ore 10.30 al Complesso monumentale di San Nicolò si terrà il convegno sullo spreco alimentare, mentre alle ore 18.00 all’Auditorium della Stella ci sarà l’Omaggio a Pino Daniele.

Torna Spoleto Jazz, a cura di Visioninmusica, da venerdì 21 ottobre a venerdì 18 novembre. Al Teatro Caio Melisso alle ore 21.00 tre appuntamenti con artisti di fama internazionale e dal talento ineguagliabile: venerdì 21 ottobre Matteo Mancuso, giovedì 3 novembre Anthony Strong e venerdì 18 novembre Jesus Molina.

Sabato 22 ottobre alle ore 16.30 a Palazzo Mauri è in programma Cento anni di Pasolini, simposio letterario a cura della Associazione culturale Città Nuova con gli interventi di Daniele Piccini, Siriana Gavicchia, Leonardo Speranza, Giuliana Rippo.

La politica e l’economia del territorio nel primo Novecento è il titolo dell’incontro che si terrà giovedì 10 novembre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, nel corso del quale è in programma la presentazione del libro di Daniela Mori su Gino Scaramucci (prevista anche la proiezione del video del Comune sul processo di industrializzazione di Spoleto).

Da domenica 20 a domenica 27 novembre a Palazzo Leti Sansi si terrà l’edizione 2022 dello Strumenti&Musica Festival,con il concorso Pianistico Internazionale ‘Città di Spoleto’, il concorso internazionale per giovani fisarmonicisti ed il concorso di composizione per pianisti e fisarmonicisti.

Sette le manifestazioni enogastronomiche in programma per ‘Accade d’autunno a Spoleto’. Da venerdì 28 ottobre a martedì 1 novembre sarà la volta di DOLCI D’ITALIA,festival nazionale dei dolci, viaggio tra le dolcezze attraverso esperienze degustative e formative (Palazzo Mauri, Complesso Monumentale di San Nicolò, via Aurelio Saffi). La 27ª Mostra mercato dei funghi e delle erbe spontanee, la manifestazione dedicata al mondo della natura e ai prodotti del territorio, si terrà da sabato 29 ottobre a martedì 1 novembre in piazza Garibaldi e all’Auditorium della Stella, mentre domenica 30 e lunedì 31 ottobre sono in programma ‘Camminata tra gli ulivi’, in collaborazione con l’Associazione Città dell’Olio e il ‘Trekking urbano’, in occasione della 19ª giornata nazionale del trekking urbano ‘Che Spettacolo di trekking’, organizzata in collaborazione con il Comune di Siena.

Nei weekend di novembre (4/5 tartufo – 11/12 zafferano e funghi – 18/19 legumi – 25/26 castagne e miele) si svolgerà Spoleto nel piatto a Palazzo Mauri e nei ristoranti della città, un’iniziativa per promuovere il territorio e la tradizione culinaria spoletina attraverso il connubio tra ristoratori e piccoli produttori del territorio.

Torna anche Frantoi Aperti con le iniziative di carattere enogastronomico e di valorizzazione dei prodotti locali in programma da sabato 29 ottobre a domenica 27 novembre.

Ultimo appuntamento in calendario sarà EaT SPOLETO enogastronomia a teatro al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi, Teatrino delle Sei e all’ex Museo Civico. Da sabato 26 a lunedì 28 novembre l’arte e lo spettacolo diventano mezzi per accompagnare lo spettatore alla scoperta delle eccellenze del territorio.

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Ott 23 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

PUMPKIN UMBRIA @ Via Lenin 39 - Madonna di Baiano
Ott 23 giorno intero


Info: www.pumpkinumbria.it

Villa Galileo Galilei
Via Lenin 39
Madonna di Baiano
Spoleto (PG)

Dal 7 ottobre al 2 novembre a Villa Galileo Galilei, a Baiano di Spoleto, si svolgerà il Pumpkin Umbria, il primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, patrocinato dal Comune di Spoleto.

L’evento, inserito nel cartellone di appuntamenti Accade d’autunno a Spoleto, prende spunto dalla tradizione anglo americana del Pumpkin Patch dove, nel periodo che precede Halloween, le famiglie si recano in grandissimi campi di zucche per scegliere la zucca da portare a casa, da colorare, da intagliare o da usare come semplice complemento d’arredo.

Il campo Pumpkin di Baiano, ospiterà migliaia di zucche di diverse qualità: dalle zucche per uso culinario, a quelle da decorare, alle zucche ornamentali, ma anche numerose attrazioni. Si potranno visitare la “casa delle zucche”, mangiare con lo “spaventapasseri”, ammirare le “zucche blu” volte a sensibilizzare il pubblico alla diversità come valore, entrare nel “labirinto di paglia” ed infine scoprire “la casa magica” dedicata ai laboratori e alla ricette con la zucca.

La finalità del Pumpkin Umbria è di educare e sensibilizzare le persone, in particolare modo i giovani, avvicinandoli alla terra e ai suoi prodotti, incentivando le produzioni nostrane e gli acquisti a km 0.

L’iniziativa che riguarda chiunque desideri avvicinarsi al mondo dell’agricoltura, è rivolta ai giovani, alle famiglie, alle scuole agli Enti e alle Associazioni. Gli spazi della villa sono appositamente pensati e costruiti per accogliere famiglie, scuole e gruppi in genere.

Con le scolaresche e con i bambini, inoltre, si realizzeranno attività didattiche per avvicinare ed educare ad uno stile di vita sano nel rispetto della bellezza della natura, per sensibilizzare verso la biodiversità, l’agricoltura sociale a basso impatto ambientale e la tutela dell’ambiente stesso, promuovendo comportamenti ecocompatibili e sostenibili. Tutti i lunedì pomeriggio dalle 14.00 alle 18.00, infatti, sarà allestita un’area laboratori e didattica aperta a tutti e completamente gratuita con entrata dall’area della Proloco di Baiano, partner dell’evento, mentre per entrare al parco si userà l’entrata principale e si applicheranno i prezzi riportati sul sito dell’evento (https://www.pumpkinumbria.it/). I laboratori riguarderanno anche il settore ortofrutticolo, dal lavoro della terra, alla crescita della pianta, alla semina ed infine alla pianta: dal seme al frutto.

I visitatori potranno inoltre conoscere le diverse tipologie di zucca e imparare ad intagliarle e a decorarle in caso di zucche da allestimento. Verrà anche allestita un’area dedicata alla zucca blu, ideata per sensibilizzare verso le diversità sociali, in particolare al tema dell’autismo.

Per info, prenotazioni e costi si può consultare il sito www.pumpkinumbria.it, e le pagine Facebook @pumpkinumbria e Instagram @pumpkinumbria, contattare il numero 334 2929229 o scrivere a info@pumpkinumbria.it.

LA STRADA DELLE PECORE | Passeggiata e degustazione @ Loc. Messenano
Ott 23@08:30
Visita guidata SPOLETO CARD | IL TEMPIETTO SUL CLITUNNO – Un monumento che affascina da secoli @ Tempietto sul Clitunno
Ott 23@10:30

Le visite guidate tematiche nei musei sono GRATUITE per i POSSESSORI della SPOLETO CARD.
Le visite guidate tematiche sono SOLO SU PRENOTAZIONE e A NUMERO CHIUSO.
La partecipazione alle attività in programma prevede il rispetto dell’attuale normativa Covid-19.

Si può partecipare alle visite guidate anche senza SPOLETO CARD con una tariffa agevolata di € 4,00 a persona, oltre il biglietto del museo.

La SPOLETO CARD è un biglietto cumulativo che consente di accedere a numerosi siti museali del territorio e usufruire di particolari vantaggi.
La SPOLETO CARD si può acquistare nei siti museali aderenti ed è valida 7 giorni.

TARIFFE SPOLETO CARD:
Red Card: € 9,50
Green Card: € 8,00 (dai 18 ai 25 anni, oltre 65 anni, gruppi)
A cura di: Sistema Museo, in collaborazione con il Comune di Spoleto.

Per informazioni e prenotazioni:
Soc. Coop. Sistema Museo
Tel e fax 0743 46434 – 0743 224952
E-mail: info@spoletocard.it
Sito web: www.spoletocard.it

Ott
24
Lun
Accade d’Autunno a Spoleto @ Spoleto
Ott 24 giorno intero

Il programma degli appuntamenti che si terranno dal 20 settembre al 28 novembre



Più di due mesi di appuntamenti per trentuno iniziative dedicate alla musica, al teatro, all’arte e all’enogastronomia.

In programma dal 20 settembre al 28 novembre 2022, la manifestazione inizia questa settimana con ‘Contaminazioni. Echi metropolitani nella vita di provincia’. Dopo gli appuntamenti dello scorso weekend, da martedì 20 a venerdì 23 settembre a Palazzo Mauri è in programma ‘Quello che gli occhi non vedono’, mostra fotografica e proiezioni video a cura di Giacomo Ramaccini e le mostre di fotografie e fumetti delle opere finaliste del concorso Spoleto Calling 2022 (apertura da martedì a venerdì 9.00 – 13.00 | lunedì – martedì – giovedì 15.00 – 19.00).

Sempre per ‘Contaminazioni’ venerdì 23 a Palazzo Mauri si terrà, alle ore 10.00, l’inaugurazione del ‘Salottino del Libro’, mostra mercato di libri editi da piccoli editori e autopubblicati; alle ore 17.00 la presentazione del romanzo ‘Il re della giostra’ di Marco Paoli intervistato da Anna Rita Antonelli e, dalle ore 18.00 alle 19.30 ‘10 riflessioni 10: vuoi migliorare la tua scrittura?’, corso di scrittura creativa a cura dell’editor Natascia Cortesi. Tre gli appuntamenti in programma sabato 24 settembre al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi: alle ore 10.30 la presentazione del romanzo ‘Questioni di sangue’ di Anna Vera Viva e, alle ore 11.30, l’incontro con Massimo Carlottochepresenterà il romanzo ‘Il Francese’ (entrambi gli autori verranno intervistati da Roberto D’Orsi), mentre dalle ore 17.00 alle 19.30 si terrà la cerimonia di premiazione di Spoleto Calling 2022.

Da mercoledì 28 settembre a domenica 2 ottobre sarà la volta di UMBRIA FACTORY FESTIVAL, contenitore multidisciplinare dedicato ai linguaggi artistici e ai processi di creazione contemporanea, a cura di ZUT! e La Mama Umbria International, in programma all’Auditorium della Stella, Creative Hub Cantiere Oberdan, Sala Pegasus, Casa Menotti, ex Museo Civico, Mahler & Lewitt Studios (info uffestival.info@gmail.com e www.lamamaumbria.org).

Sabato 1 ottobre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, la scrittrice afghana Parwana Fayyaz e autrice del libro ‘Quaranta nomi’ converserà con la giornalista di Internazionale Annalisa Camilli, mentre lunedì 3 ottobre al Creative Hub Cantiere Oberdan è in programma A few deep breaths,progetto in telepresenza a cura di Seoul Institute of The Arts, CultureHub e La Mama Umbria International in occasione della celebrazione per il 60° del Seoul Institute of The Arts (il progetto vede la collaborazione con Corea del Sud, Indonesia, New York, Los Angeles e Spoleto).

SPOSTATA AL 3-4-5 di Dicembre, sempre al Complesso monumentale di San Nicolò e al Teatrino delle 6, si terrà Energie in fermento, la Fiera delle Arti per i giovani (progetto di innovazione sociale e culturale del Comune di Spoleto). PUMPKIN UMBRIA è invece il nome del primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, in programmada venerdì 7 ottobre a mercoledì 2 novembre a Villa Galileo Galilei (Baiano di Spoleto).

Sabato 15 ottobre alle ore 16.00 nel cortile della Chiesa di Santa Maria in Campis a Beroide per ‘Suoni di boschi e d’abbazie’,è previsto il concerto di UmbriaEnsemble ‘Storie dell’Apocalisse. Musica tra Cielo e Terra’ su musiche di Mozart, Mascagni e Barber.

Due gli appuntamenti di domenica 16 ottobre. Per la Giornata dell’alimentazione alle ore 10.30 al Complesso monumentale di San Nicolò si terrà il convegno sullo spreco alimentare, mentre alle ore 18.00 all’Auditorium della Stella ci sarà l’Omaggio a Pino Daniele.

Torna Spoleto Jazz, a cura di Visioninmusica, da venerdì 21 ottobre a venerdì 18 novembre. Al Teatro Caio Melisso alle ore 21.00 tre appuntamenti con artisti di fama internazionale e dal talento ineguagliabile: venerdì 21 ottobre Matteo Mancuso, giovedì 3 novembre Anthony Strong e venerdì 18 novembre Jesus Molina.

Sabato 22 ottobre alle ore 16.30 a Palazzo Mauri è in programma Cento anni di Pasolini, simposio letterario a cura della Associazione culturale Città Nuova con gli interventi di Daniele Piccini, Siriana Gavicchia, Leonardo Speranza, Giuliana Rippo.

La politica e l’economia del territorio nel primo Novecento è il titolo dell’incontro che si terrà giovedì 10 novembre alle ore 17.00 a Palazzo Mauri, nel corso del quale è in programma la presentazione del libro di Daniela Mori su Gino Scaramucci (prevista anche la proiezione del video del Comune sul processo di industrializzazione di Spoleto).

Da domenica 20 a domenica 27 novembre a Palazzo Leti Sansi si terrà l’edizione 2022 dello Strumenti&Musica Festival,con il concorso Pianistico Internazionale ‘Città di Spoleto’, il concorso internazionale per giovani fisarmonicisti ed il concorso di composizione per pianisti e fisarmonicisti.

Sette le manifestazioni enogastronomiche in programma per ‘Accade d’autunno a Spoleto’. Da venerdì 28 ottobre a martedì 1 novembre sarà la volta di DOLCI D’ITALIA,festival nazionale dei dolci, viaggio tra le dolcezze attraverso esperienze degustative e formative (Palazzo Mauri, Complesso Monumentale di San Nicolò, via Aurelio Saffi). La 27ª Mostra mercato dei funghi e delle erbe spontanee, la manifestazione dedicata al mondo della natura e ai prodotti del territorio, si terrà da sabato 29 ottobre a martedì 1 novembre in piazza Garibaldi e all’Auditorium della Stella, mentre domenica 30 e lunedì 31 ottobre sono in programma ‘Camminata tra gli ulivi’, in collaborazione con l’Associazione Città dell’Olio e il ‘Trekking urbano’, in occasione della 19ª giornata nazionale del trekking urbano ‘Che Spettacolo di trekking’, organizzata in collaborazione con il Comune di Siena.

Nei weekend di novembre (4/5 tartufo – 11/12 zafferano e funghi – 18/19 legumi – 25/26 castagne e miele) si svolgerà Spoleto nel piatto a Palazzo Mauri e nei ristoranti della città, un’iniziativa per promuovere il territorio e la tradizione culinaria spoletina attraverso il connubio tra ristoratori e piccoli produttori del territorio.

Torna anche Frantoi Aperti con le iniziative di carattere enogastronomico e di valorizzazione dei prodotti locali in programma da sabato 29 ottobre a domenica 27 novembre.

Ultimo appuntamento in calendario sarà EaT SPOLETO enogastronomia a teatro al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi, Teatrino delle Sei e all’ex Museo Civico. Da sabato 26 a lunedì 28 novembre l’arte e lo spettacolo diventano mezzi per accompagnare lo spettatore alla scoperta delle eccellenze del territorio.

Programmazione CINEMA a Spoleto @ Sala Pegasus e Sala Frau
Ott 24 giorno intero

Cinéma Sala Pegasus
Piazza Bovio
Sito web: www.cinemasalapegasus.it

Facebook: Cinéma Sala Pegasus
cinemasalapegasus@gmail.com
Tel. 0743 522620

Cinema Sala Frau
Vicolo San Filippo 16
Sito web: www.spoletocinemaalcentro.it
Facebook: Cinema Sala Frau
cinemasalafrau@gmail.com
Tel. 0743/522177

Per ricevere la NEWSLETTER invia una e-mail all’indirizzo cinemasalapegasus@gmail.com

PUMPKIN UMBRIA @ Via Lenin 39 - Madonna di Baiano
Ott 24 giorno intero


Info: www.pumpkinumbria.it

Villa Galileo Galilei
Via Lenin 39
Madonna di Baiano
Spoleto (PG)

Dal 7 ottobre al 2 novembre a Villa Galileo Galilei, a Baiano di Spoleto, si svolgerà il Pumpkin Umbria, il primo evento umbro dedicato al mondo della zucca, patrocinato dal Comune di Spoleto.

L’evento, inserito nel cartellone di appuntamenti Accade d’autunno a Spoleto, prende spunto dalla tradizione anglo americana del Pumpkin Patch dove, nel periodo che precede Halloween, le famiglie si recano in grandissimi campi di zucche per scegliere la zucca da portare a casa, da colorare, da intagliare o da usare come semplice complemento d’arredo.

Il campo Pumpkin di Baiano, ospiterà migliaia di zucche di diverse qualità: dalle zucche per uso culinario, a quelle da decorare, alle zucche ornamentali, ma anche numerose attrazioni. Si potranno visitare la “casa delle zucche”, mangiare con lo “spaventapasseri”, ammirare le “zucche blu” volte a sensibilizzare il pubblico alla diversità come valore, entrare nel “labirinto di paglia” ed infine scoprire “la casa magica” dedicata ai laboratori e alla ricette con la zucca.

La finalità del Pumpkin Umbria è di educare e sensibilizzare le persone, in particolare modo i giovani, avvicinandoli alla terra e ai suoi prodotti, incentivando le produzioni nostrane e gli acquisti a km 0.

L’iniziativa che riguarda chiunque desideri avvicinarsi al mondo dell’agricoltura, è rivolta ai giovani, alle famiglie, alle scuole agli Enti e alle Associazioni. Gli spazi della villa sono appositamente pensati e costruiti per accogliere famiglie, scuole e gruppi in genere.

Con le scolaresche e con i bambini, inoltre, si realizzeranno attività didattiche per avvicinare ed educare ad uno stile di vita sano nel rispetto della bellezza della natura, per sensibilizzare verso la biodiversità, l’agricoltura sociale a basso impatto ambientale e la tutela dell’ambiente stesso, promuovendo comportamenti ecocompatibili e sostenibili. Tutti i lunedì pomeriggio dalle 14.00 alle 18.00, infatti, sarà allestita un’area laboratori e didattica aperta a tutti e completamente gratuita con entrata dall’area della Proloco di Baiano, partner dell’evento, mentre per entrare al parco si userà l’entrata principale e si applicheranno i prezzi riportati sul sito dell’evento (https://www.pumpkinumbria.it/). I laboratori riguarderanno anche il settore ortofrutticolo, dal lavoro della terra, alla crescita della pianta, alla semina ed infine alla pianta: dal seme al frutto.

I visitatori potranno inoltre conoscere le diverse tipologie di zucca e imparare ad intagliarle e a decorarle in caso di zucche da allestimento. Verrà anche allestita un’area dedicata alla zucca blu, ideata per sensibilizzare verso le diversità sociali, in particolare al tema dell’autismo.

Per info, prenotazioni e costi si può consultare il sito www.pumpkinumbria.it, e le pagine Facebook @pumpkinumbria e Instagram @pumpkinumbria, contattare il numero 334 2929229 o scrivere a info@pumpkinumbria.it.

Pin It